Sei sulla pagina 1di 6
geen © acess i 4 #°PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI PISTOIA a Sezione di Polizia Giudiziaria - Carabinieri . via XXVI Apri n16, 8 0573 3571566 0873 27261 ~ fax 0573 21306 e-mail pep1033560@earabinier.it~ pec int33560@pec.carabinier.it 2 N. 1/382 di prot. 2019 Pistoia, 29 novembre 2019 OGGETTO: Proc. pen. 3773/19 RGNR. Restituzione fascicolo processuale ¢ comunicazione esito delle attivita svolte. AL SIGNOR PROCURATORE DELLA REPUBBLICA SEDE Dr. Luisa Serranti, Sost. Ai In relazione a quanto richiesto dalla S.V. con la delega del 7.1 1.2019 si restituisce M'allegato fascicolo processuale e si comunica lesito delle attivité svolte da questa pg, Il procedimento penale scaturisce dalla querela presentata il 13.8.2019 dinanzi ai CC di Agliana da Nesti Andrea Alessandro, ipale di Agliana, il quale amentava di essere stato diffamato ica di articoli stampa apparsi sul _giornale on line Linea Libera, alcuni dei quali Edoardo Bianchini, direttore responsabile, ed altri a firma di Alessandro Romiti,editorialista, Preliminarmente questa Sezione ha svolto una ricerca a campione in rete ed ha cffettivamente riscontrato la presenza di numerosi articoli pubblicati sul giornale Linea Libera aventi per oggetto svariate vicende riguardanti I'amministrazione comunale di Agliana nelle quali lex comandante Nest viene a vario titolo menzionao, sredtandone_la_figura_c_iningendolo sostanaielme un dipendente pubblico privilegiato, dalle_dubbie. capaci professionali, \ fesponsabile di sperperi e malefatte...1 E” sufficiente la lettura anche solo di alcuni dei numerosi artcoli prodotti dal Nesti per ‘comprendere come amie: — vi fosse una campagna mediatica diret 'ex comandante della polizia municipale e gli esponenti dell'amministrazione comunale del comune di Agliana che, secondo JaffiSsstniaiOne ataldaeiNSRieminindaBalP lo avevano ‘concorsuale, poi censurata dal Consiglio di Stato all e successivamente ~lungo iter giudi Se da un lato ei dye giomalisti indagati deve essere garantto il diritto di svolgere la funzione di “social watch dog”, di guardiano posto a presidio della libert di informazione, come loro stessi spesso giustamente rivendicano dalle pagine della testata Linea Libera, dallaltro la tutela della reputazione altrui, come & noto, impone di non travalicare i limiti del dirito di cronaca 1 REO elaborati dalla giurisprudenza ¢ che possono sintetizzarsi nei canoni della (Fit@ldel fato, della \Pattinelza e della Gontineliza delle espressioni usate Sotto il profilo dell pertinenza 3 ritiene che — almeno in linea di massima ~AVCanOnigiia rattandosi dv fifi che rivestono uriliAUBbi6 lintetesse"pubblicovin.quanto riguardanti la gestione del comune di Agliana. Non mancano tuttavia attacchi personali, del tutto jgatuitiaeparererai questa(pigyiretia persone prive di cariche pubbliche.¢ comunque estranee alla “Publica amministrazione,,come.nel i ‘Milva Maria Cappellini, he viene “citata nell’articolo del 18.5 5.2019 4 titolo “fotogral non solo. Torna a casa Lassie!”, a firma di Edoardo Bianchini. Amialogamente pud dirsi, con riguardo allo stesso articolo e ad un articolo del 16,5.2019 dal titolo “Papaveri e papere. E NapalmS1 colpisce ancora!”, anch’esso a firma del Bianchini (quest’ultimo non riportato dal Nesti), per le offese espresse in forma allusiva ed interrogativa nei confronti del di. Augusto Tossa Fasano, medico psichiatra della cui opera professionale il Nesti in passato si & avvalso per le sue necessita personal, che ha presentato querela contro i Bianchini dalla quale é scaturito il proc. pen. 3506/19 RGNR (assegnato alla $.V.) Quanto ae fatti narrati normalmente gli articoli in questione muovono.da una vicenda reale di c offerta al lettore una lle alla realta. ma sé “eatapiutosto pment ey - “poe wnina st Emblemtica a riguardo — come giustamente evidenziata dal Nesti - @ la vicenda del Regolamento del Servizio _-Associato di Polizia Municipale Agliana-Montale ei alla risposta del”’Assessore alla Presidenza della Giuinta regionale che € stata veicolata al lettore le argomentazioni dell’assessore In ogni caso, al di la dell interpretazione che se ne volesse dare, appare del tutto gratuito, a parere di questa p.g., l'attacco rivolto al Nesti contenuto nel!’articolo del 9.7.2019 dal titolo “mont- ana, Cade il muro del Servizio Associato di Polizia Municipale”, a firma di Alessandro Romiti, dove si afferma che “JZ regolamento_in questione @ stato dichiarato illegittimo dalla Regione Toscana: per questo Betti non ha visto I'ora di farlo depennare dalla storia fallace dei Comuni del ‘Mont-Ana dove, se fosse stato applicato, avrebbe avuto delle sentence di seria invalidazione totale, trattandosi di un ato “simpatocratico" fatto.ad_personam da,(e.per)-L'ex-comandante Neste la signora Nanni; un regolamento volto a recuperare quanto tolto al primo dal Consiglio di Stato con una sentenza lapidaria di anmullamento della graduatoria del concorso a Comandante pronunciata il 18-dicembre 2014 =. omissis ... I regolamento associato Montale-Agliana fu imposto con la forza e la falange romana messa in piedi da Rino Fragai nonostante la contrarietd della ‘maggioranza del personale e dei sindacati (ire contrari su quattro), fatto scrivere dall’ex Comandante Nest, ora assistentescelto ¢ con cu, la comandante Nanni ha mostrato di tenere una _gestione di rapport interpersonali di preferenza ... omis In sintesi viene propalato il messaggio secondo cuit il Regolamento sarebbe. stato tk na cor h € cucito su i, al fine di restituirgll ato | 05864 Per consentie alla $.V. di svolgere le necessarie valutazioni in merto alla verita di quanto affermato dal Romiti nel citato articolo questa p.g. ha acquisito il suddetto Regolamento, presente sui siti dei comuni di Montale ed Agliana, il quale prevede che: ART.8 ASSEGNAZIONE DEL NUMERO DI MATRICOLA 1 - Al personale del Servizio Associato di Polizia Municipale é assegnato un numero di matricola che individua la posizione del dipendente nella scala gerarchica e organizzativa del Servizio Associato i Polizia Municipate. 2 - La matricola @ assegnata dal Comandante del Servizio Associato di Polizia Municipale in relazione al grado rivestito dal personale secondo il livelio di differenziazione del grado per la categoria C e secondo i Itvello di differenziazione del grado e del contrassegno per la categoria D, cosi come indicati nel Decreto del Presidente della Giunta Regionale 2 marzo 2009, n. 6/R recante Regolamento in attuazione dell'articolo 12 della legge regionale 3 aprile 2006, n. 12 (Norme in materia di polizia comunale e provinciale) relativo ad uniformi, veicoli, strumenti e tessere di riconoscimento della polizia comunale e provinciale. 3- A parita di livello di differenziazione del grado per la categoria C e a parita di livello di differenziazione del grado e del contrassegno per la categoria D, [a matricola é assegnata a fronte della complessiva valutazione del dipendente sulla base della performance individuale (es. comportamenti organizzativi e competenze acquisite, ect.) ricavabile esclusivamente dalla media dei punteggi dei giudizi annuali di valutazione ricevuti nell'ultimo triennio rispetto all’assegnazione o revisione. A parité di punteggio conseguito, la matricola & assegnata al dipendente che ha maturato la maggtore anzianita di servizio nella categoria, conteggiata matematicamente, nell'ambito della polizia municipale e/o provinciale. A parita di anzianité di servizio la matricola ¢ assegnata al dipendente maggtore di etd. Con cadenza triennale, il Comandante provvede alla verifica, ed eventuale aggiornamento, delle matricole assegnate. 4 - Il criterio aggtuntivo di cui al comma °3"entreré in vigore decorso.un triennto a partire dalla valutazione della perfomance riferita all'anno 2019/2020. Nelle more del compimento de! triennio la matricola é assegnata secondo il criterio del comma 2 del presente articolo. A parita di differenziazione del grado, la matricola sard assegnata secondo il criterio di anaianité di servizio nella categoria e, a paritd di quest‘ultima, secondo il criterio della maggiore eta anagrafica’. Tanto premesso si evidenzia che il Nesti, dopo essere stato rimosso dalla carica di Comandante a seguito del definitivo pronunciamento del Consiglio di Stato, & stato re-inquadrato éall’amministrazione comunale di Agliana nella categoria C. Attualmente pende dinanzi al Giudice \gel_Lavoro del Tribunale di Pistoia un contenzioso instaurato dal Nest contro I’ente, comunale vente per oggetto — ta altro ~ anche il preteso drito al'inquadramento nella categoria D. , Per inciso si rtiene opportuno evidenziare che al momento ilcitato Regolamento é rimasto inapplicato tale, deciso dalle amministrazioni comunali insediatesi a seguito delle elezioni amministrative del maggio/giugno 2019. an Per quanto conceme invece la vicenda relativa alle spese di custodia di alcuni veicoli sottoposti a fermo amministrativo e non ritirati o reclamati questa Sezione ha gia svolto indagini nell’ambito delfprogipen, 453/19 AR (assegnato al dr. De Gaudio), al quale integralmente si invia. Sulla questione la Procura Regionale della Corte dei Conti di Firenze ha aperto tun’istruttoria (10030/2019/MIND) tichiedendo al Segretario Generale pro tempore (d.ssa D’ Amico) Vinvio di i isita_da questa p.g. presso eee el rinviare per ogni ulteriore dettagtio agli atti allora acquisiti si evidenzia che all’esito degli accertamenti svolti da quella stessa amministrazione erano emerse Ep Commence aleve tira in vari aro Lines Libera (es. articolo del 2.6.2019 dal titolo “panem et circenses. La nuova politica contro i vecchi riti"; articolo del 21.2.2019 uanto, soprattutto, alla complessita della procedura che peraltro coinvolgeva ersi sogget istituzionali eee ESTE) ed all’organizzazione del servizio di Polizia Municipale gliana_caratteri#gato da carenza ed inadeguatezza di organico. eas ace Sul punto si Fili@he)UGG richianiare aleuni Mferimentiedhtenuti nei due citati articoli del Romiti, a presunte malversazioni e sperperi di risorse concernenti “Liacquisto. fas motorini per oltre 11,300, abbandonati dal comandante Nesti jn un deposito di Pistoia, poi \Gcqiiisiati € demolil, gon una determina fasulla e ignorata dal Servizio di ragioneria della ‘iana Bellini" (v. articolo dal titolo “panem et circenses. La nuova politica contro i vecchi Ti rit”), oppure ’evocazione, in forma dubitativa, di reati quali il La Procura erariale di Firenze ha avviato un’altra istruttoria (100398/MND) anche per quanto conceme la vicenda dell'acquisto dei pacchetti pubblicitari su TV per il “Giugno Aglianese”, anche’essa oggetto del suddetto proc. pet Dalla relazione inviata dal Segretario Generale alla Procura Regionale della Corte dei Conti cd allora acquisita da questa (getutiavia erTerSe la SOstaitziale%eonformitidetprovvedimenti ‘Negli articoli di Linea Liberail Nesti viene invece-dipinto.come.uno sperperatore di danaro ico perché, secondo la versione dei due indagati, su input dell’allora sindaco Magnanensi pagatc euro per la pubblicitd del giugno aglianese all’emittente TVL di Luigi Tes80 la quale la figlia del Magnanensiallora lavorava come presentatrice televisiva (v. in particolare l’articolo del 18.5.2019 dal titolo “fotografi & non solo. Torna a casa Lassie!”, a firma di Edoardo Bianchini; articolo del 12.7.2019 dal titolo’ (pregame mination al ‘custodia dei veicoli consistenti, in particolare in ordine alla dilatazi tempi di conclusione, ma non risulta che le stesse fossero espressamente imputal nN Per le ulteriori valutazioni della S.V._si rappresenta che gli acquisti_dei_pacchet _-Dubblictari_effettuatidal Nesti ~ in funzione di Responsabile anche del Servizio Commercio e Sviluppo Economico ) sperpero é stato Per far meglio comprendere il contesto in cui si inseriscono queste vicende pare utile evidenziare che il suddetto proc. pen. 453/19 AR é scaturito dalla nota del 28.2.2019 con la quale i consiglieti comunali di minoranza del comune di Agliana Fabrizio Baroncelli ¢ Luca Benesperi (quest’ultimo poi divenuto sindaco all’esito del ballottaggio del giugno 2019) avevano inviato in Procura copia dell'interrogazione urgente del 24.2.2019 dagli_stessi presentata in merito ad alcune determinazioni adottate nel 2014 dal Nesti, allora comandante della Polizia Municipale di Agliana, concernenti spe ‘cistodia/rottamazione di alcuni mezzi toposti a fermo amministrativo, La nota dei predetti consiglieri comunali risultava indirizzata, oltre che alla Procura di Pistoia, anche alla Procura Regionale della Corte dei Conti ed al Comando Provineiale della Guardia di Finanza di Pistoia. Ak guddetto procedimento @ stato poi riunito il proc. pen. $15/2019 AR (assegnato alla S.V.), scaturito dall’annotazione della GdF che nel fratlempo aveva acquisito una denuncia da parte di Romiti Alessandro che si era presentato spontaneamente in quegli uffici per fornire ulteriori elementi in ordine a quanto segnalato dai consiglieri Baroncelli e Benesperi. Per quanto concerne la vicenda del Cavaleavia di via Matteotti negli articoli di Linea Libera iNest é stato sbrigativamente tacciato di inerzia ed incuria (si vedano al riguardo gli articoli dal titolo “cavaleavia, L?insostenibile superficialith denojantri” del 20.2,2019; “agliana. Storie ilenzi, omissioni e pagamenti in odor di sospetto” del 14.3.2019, entrambi a firma del Romiti), salvo emergere poi — all’esito di un’interrogazione consiliare per rispondere alla quale Per quanto conceme invece la controversia con I’Autofficina Ciottoli Giorgio di Ciottoli Massimo e c. snc — di cui @ stato socio ammi ratore |’attuale assessore alla Polizia Municipale Maurizio Ciottoli, gid consigliere comunale di minoranza ~ riguardante le spese di custodia di due icati nelle richieste di liquidazione del 2009 e del 2010, gli articoli di Linea Libera, puntualmente indicat dal Nest nella sua queelaed ai quali integralmente si inva, deserivono lex i fait in C863 OC864 Si rimette tuttavia alla S.V. ogni ulteriore valutazione in ordine alla sussistenza della scriminante del diritto di eronaca, con particolare riguardo al rispetto del canone della continenza Tanto si comunica per le valutazioni di competenza e si resta a disposizione per il compimento delle eventuali ulterior ativita che la S.V. ritenesse opportuno svolgere. Si allega il Regolamento Associato del Servizio di Polizia Municipale dei comuni di Agliana Montale, Atto a cura di Luff (Mar. Magg. Nj (0 Panarello) visto: ILRESPONSABILE ( Luogotenente C.S, Plagido Panarello )