Sei sulla pagina 1di 1

Formazione

PAGINA
14 contro la crisi MARCHEdomani MARZO 2011

Stefano Pivato, Massimo Seri, assessore Politiche per il Lavoro e la Formazione Prov. PU
Rettore Ateneo di Urbino
“Azioni a favore dei giovani,
“L’Università come
un investimento” delle donne e delle imprese”
O L
ggi più che mai il a Provincia di Pesaro e mercati, o altre pre-scolastiche e scolastiche
mondo accademico Urbino ha cercato di far strategie organiz- dei figli, assistenze domici-
è chiamato a fronte alla crisi econo- zative e finanzia- liari, case di riposo, badanti,
rispondere alla sfida mica potenziando le azioni a rie, abbiamo intro- assistenti per anziani o disa-
dell’occupazione giovani- favore dei giovani e delle dotto i ‘check up bili.
le e al futuro dei propri donne e mettendo in campo aziendali’, incenti- Molto importanti per af-
laureati con strumenti che interventi a sostegno di quanti vi per usufruire di frontare la crisi e creare nuo-
ne qualifichino il ruolo. hanno perso il lavoro. Per ‘diagnosi’ orga- va occupazione sono anche
L’Università degli studi di un primo contatto con le nizzative di posi- l’orientamento e la formazio-
Urbino ‘Carlo Bo’ preve- imprese, abbiamo riproposto zionamento strate- ne: l’evoluzione del mercato
de, nell’erogazione dei lo strumento delle borse la- gico o per innova- del lavoro vede e vedrà sem-
servizi di orientamento, la voro e degli assegni per pro- re e qualificare i pre più l’affacciarsi di nuove
coesistenza di due uffici getti di ricerca, che dal 2001 modelli produttivi. professioni e la scomparsa di
che si occupano di ad oggi, grazie al contributo Inoltre, alle altre, richiedendo competen-
orientamento in entrata e del Fondo sociale europeo, donne che fre- ze elevate e specifiche, ma
di job placement. tra domanda e offerta di ha inserito nelle aziende del quentano corsi di anche capacità trasversali.
L’Ufficio Orientamento tirocini formativi. Di territorio oltre 900 giovani, formazione o svol- Ecco allora che una forma-
organizza iniziative e orientamento in uscita si molti dei quali hanno potuto gono borse lavoro zione e riqualificazione mi-
servizi destinati agli occupa l’Ufficio Stage e trasformare questa esperien- riodo difficile, va tutto il e che hanno difficoltà a con- rata sulle nuove esigenze
studenti delle scuole Job Placement, creato nel za in lavoro stabile. Con il nostro incoraggiamento ed ciliare vita familiare e lavo- delle imprese può rivelarsi
superiori, agli studenti 2008 grazie all’adesione bando 2010 sono state asse- aiuto. Nel 60% dei casi le rativa, abbiamo assegnato, fondamentale, così come sem-
universitari nonché ai dell’Università di Urbino gnate 113 borse lavoro a di- neo imprese sono state av- attraverso un bando scaduto pre più importante sarà il
laureati che vogliono al Programma Fixo (For- plomati (ognuna di 650 euro viate da donne o hanno una di recente, dei ‘voucher di collegamento con l’Universi-
proseguire il proprio mazione e innovazione al mese per un massimo di 6 compagine sociale a preva- servizio’ come rimborso delle tà. Puntiamo sull’innovazio-
percorso formativo: lo per l’occupazione), mesi), di cui 38 riservate a lenza femminile. Crediamo
sportello informativo, i promosso dal Ministero persone svantaggiate. Abbia- molto in questo strumento:
saloni dell’orientamento,
le iniziative di orienta-
del Lavoro, che ha
consentito di organizzare
mo inoltre destinato più ri-
sorse al bando ‘Sostegno alla
dal 2000 ad oggi abbiamo
assegnato contributi a 698 Analisi dei fabbisogni: le
mento svolte in sede, le
convenzioni con le scuole
un servizio più strutturato
ed efficace di placement.
creazione d’impresa’, che as-
segna contributi Fse a nuove
nuove attività. Per chi vuole
mettersi in proprio, inoltre, i
professionalità più richieste
superiori, i servizi agli Da dieci anni si svolge attività create da disoccupa- nostri sportelli di ‘Consulen- In una fase di cambia- cialistiche, in particolare
studenti disabili. In inoltre il ‘Career Day’, un ti, inoccupati, occupati, per- za all’avvio di impresa’, al- mento come quella attuale, nelle aree: commercializza-
particolare, l’Ateneo da appuntamento annuale sone in mobilità o cassa inte- l’interno dei Centri per l’im- in cui è fondamentale la zione, marketing, comuni-
15 anni organizza nella caratterizzato sia dalla grazione straordinaria. Nel piego di Pesaro, Fano e Ur- capacità delle aziende di cazione, vendita, innovazio-
seconda settimana di presenza delle imprese 2010 abbiamo finanziato 103 bino, forniscono informazio- adattarsi con rapidità ai ne e gestione del servizio
febbraio la manifestazione che da incontri formativi- mutamenti tecnologici e ai al cliente. Fondamentale
‘Università aperta’, dedi- informativi volti a fornire processi di innovazione, il sarà considerata la capacità
cata alle quinte classi un’ampia panoramica di Welfare to work, incentivi alle assunzioni fatto di poter disporre di del lavoratore di integrare
delle scuole superiori orientamento in uscita. Per Imprese, agenzie per il lavoro, studi professionali e associazioni personale altamente specia- funzioni e competenze di-
provenienti da tutta Italia, il territorio locale è stato che assumeranno uno o più lavoratori dopo averli ospitati per un lizzato e formato può con- verse, così come un mag-
durante la quale è possi- recentemente siglato un tirocinio formativo di tre mesi, potranno usufruire di un incentivo di tribuire a rendere il sistema gior orientamento al cliente
bile acquisire informazio- protocollo d’intesa con la 5 mila euro (per ogni inserimento a tempo indeterminato) o di 2 mila economico più flessibile e e più qualità nello stile di
ni sui corsi di studio Provincia di Pesaro e euro (per ogni assunzione a tempo determinato pari o superiore a 12 all’altezza delle sfide. La lavoro. A tutti sarà richie-
attraverso colloqui con Urbino per offrire un mesi). Se il lavoratore rientra nelle categorie previste dalla legge 68/ formazione professionale sto un potenziamento delle
docenti e tutor e parteci- servizio di orientamento ai 99, è previsto un bonus aggiuntivo di 1.500 euro. Gli incentivi assume dunque un ruolo capacità organizzative. Alla
pare a workshop destinati neolaureati con colloqui saranno messi a disposizione dalla Provincia nell’ambito del pro- sempre più rilevante per un base di ogni corso di for-
a studenti e docenti al individuali finalizzati alla gramma “Welfare to work”, promosso dal Ministero del Lavoro, efficace incontro tra doman- mazione, sempre secondo le
fine di valorizzare e stesura di progetti profes- con l’assistenza tecnica di Italia Lavoro, nell’ambito delle politiche da e offerta di lavoro. Ma imprese, dovrebbero esser-
rendere più costruttiva la sionali individuali e di re-impiego dei lavoratori. Si tratta infatti di una misura a favore di quali sono le professionali- ci competenze trasversali:
partecipazione all’evento. laboratori di orientamento persone che trovano difficoltà a reinserirsi nel mondo del lavoro tà di cui necessitano o ne- comunicazione, problem
Il servizio di orienta- tematici. Altri importanti dopo aver perso la loro occupazione. Per il periodo del tirocinio cessiteranno in futuro le im- solving, capacità di lavora-
mento in uscita è realizza- accordi su base locale riceveranno dalla Provincia una somma di 500 euro al mese, mentre prese? L’assessorato alle re in team. Riguardo alle
to attraverso tirocini sono stati sottoscritti con le imprese avranno la possibilità di formarli a costo zero in vista di Politiche attive del lavoro e figure medio alte (tecnici e
formativi curriculari pre- il Ciof di Urbino e con una possibile futura assunzione. A marzo uscirà un avviso pubblico formazione professionale manager), dovranno sempre
lauream e tirocini post- associazioni di categoria rivolto alle imprese, mentre i disoccupati interessati potranno verifi- della Provincia di Pesaro e più affiancare al proprio
laurea con attività di provinciali e regionali. care se sono in possesso delle caratteristiche richieste dal progetto Urbino ha commissionato sapere tecnico–specialistico
placement, monitorati L’adesione al Consor- rivolgendosi ai Centri per l’impiego di Pesaro (via Fermo 33, tel. alla società Prime Consul- la capacità di interfacciarsi
attraverso la redazione zio Almalaurea ha ulterior- 0721/372800), Fano (via De’ Cuppis 2, tel. 0721/ 818470 e Urbino ting una “Analisi dei fabbi- ad altre aree, interne o ester-
finale di questionari mente allargato la panora- (via S.Annunziata 3, tel. 0722/ 373180). sogni professionali e forma- ne all’azienda. L’analisi dei
redatti sia dal tirocinante mica delle opportunità tivi”. fabbisogni sarà utile alla
che dal soggetto ospitan- anche a livello internazio- nuove attività, che hanno ri- ni e supporto anche nella Come emerge dallo stu- Provincia per programmare
te. L’Ufficio Stage di nale. Uno sforzo comples- cevuto fino a 25-30 mila euro compilazione del business dio, la richiesta delle impre- le attività formative e, più
Ateneo gestisce infine la sivo che, nonostante le ciascuna. Si tratta di imprese plan. se si concentrerà sempre in generale, le politiche del
fase di inserimento delle generali condizioni di create soprattutto da giova- In aiuto delle piccole, più su figure tecnico–spe- lavoro.
convenzioni sul sito di sfavore, qualifica ancora ni tra i 18 ed i 35 anni, tra medie e micro imprese, che
Ateneo e cura il sistema l’università come un cui sono presenti anche per- sono le più colpite dalla cri- spese sostenute per pagare ne, in particolare nei settori
informativo al fine di investimento nel futuro sone che hanno perso il la- si e che a volte necessitano baby sitter, rette e servizi di della green economy e del
favorire l’organizzazione per i giovani e per le loro voro. Alla loro intraprenden- di riconvertire l’attività, in- asili nido, doposcuola, tra- turismo, che hanno forti po-
degli stage e l’incontro famiglie”. za, soprattutto in questo pe- dividuare nuovi prodotti o sporti e mense per attività tenzialità di sviluppo”.

Riqualificazione e orientamento: il ruolo dei Centri per l’impiego


Attraverso tre Centri do di solidarietà” regio-
per l’impiego, l’orienta- nale per le Pmi, eccetera.
mento e la formazione (a Nei confronti di quei la-
Pesaro, Fano e Urbino) e voratori per cui la norma-
sei Punti InformaLavoro tiva nazionale non preve-
nelle aree interne, la Pro- deva tutele in caso di li-
vincia di Pesaro e Urbino cenziamento, le deroghe
svolge da anni attività di approvate in base all’ac-
incrocio domanda-offerta cordo Stato–Regioni nei
di lavoro, azioni di orien- settori del turismo, com-
tamento e formazione mercio, artigianato (com-
professionale, consulenza presi apprendisti) hanno
e servizi alle imprese, at- permesso a migliaia di la-
t i v azio n e d i p r o get t i e voratori del territorio
politiche per il lavoro ri- provinciale di partecipa-
volte a soggetti svantag- re a corsi di formazione e
giati e a particolari tar- orientamento al lavoro
get di utenza. In questi promossi dai Centri per
ultimi anni, caratterizza- l’impiego, necessari per
ti dalla perdita di nume- percepire un’indennità. I
rosi posti di lavoro, i Centri si sono occupati
Centri hanno svolto un anche di “corsi di forma-
importante ruolo di orien- zione con indennità di
tamento nelle fasi di tran- frequenza”, che hanno
sizione dalla sospensione consentito a persone pri-
del lavoro alla ricolloca- ve di lavoro e di ammor-
zione, ma anche attività Il Centro per l’impiego di Pesaro tizzatori sociali (ordinari
di riqualificazione dei la- mento, così come infor- in campo da Provincia e volazioni per utenze di all’acquisto di libri di te- o in deroga) di riqualifi-
voratori licenziati, in vi- mazione e assistenza sul- altri enti a sostegno di acqua e rifiuti e trasporto sto, azioni per il micro- carsi percependo al tem-
sta di un nuovo inseri- le misure anticrisi messe cittadini e imprese: age- scolastico, partecipazione credito, adesione al “fon- po stesso un’indennità.