Sei sulla pagina 1di 28

Andrea Baucon – Corso di Paleontologia (v. 1.

0)
www.tracemaker.com

Lezione 4 parte 2
Paleoecologia 1:
mobilità degli organismi

Cos’è la paleoecologia?
Come si spostavano gli organismi nel loro ambiente?
Licenza Creative Commons: Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo
Paleoecologia Tafonomia
Ecologia: lo studio della casa

Ecologia = letteralmente, scienza della casa,


ossia studio delle relazioni tra organismi ed
ambiente

Paleoecologia = Ecologia del passato


Differenze tra ecologia e paleoecologia

L’ecologo studia gli organismi


nella loro ‘casa’ e può accedere ai
parametri ambientali
(temperatura, salinità, nutrienti…)

Il paleoecologo studia i fossili e la


roccia inglobante; non può
accedere ai parametri ambientali
(con la sola eccezione del
substrato)

L’obiettivo del paleoecologo è


proprio quello di ricostruire i
paleoambienti
Autoecologia e sinecologia

L’autoecologia studia le relazioni


tra i singoli organismi ed il loro
ambiente di vita

La sinecologia studia le interazioni


tra i diversi organismi nel loro
contesto ambientale
Interpretazioni in paleoecologia: Anomalocaris

Fossili frammentari di
Anomalocaris sono stati
erronaeamente interpretati come
resti di meduse e crostacei…
Interpretazioni in paleoecologia: Anomalocaris

…in realtà queste ‘meduse’ e ‘crostacei’ erano parti di un unico organismo!


Interpretazioni in paleoecologia: Oviraptor

Oviraptor è stato rinvenuto vicino a uova fossili, suggerendo che si cibasse di uova di
Protoceratops. Da questa interpretazione viene il nome scientifico Oviraptor philoceratops
(agguantatore di uova che ama i ceratopsidi).. Tuttavia…
Interpretazioni in paleoecologia: Oviraptor

…studi recenti suggeriscono


che covasse le uova (e che
fosse piumato)!
Autoecologia: Cosa ci interessa sapere degli organismi del passato?

1. Modo di vita: Come si


spostavano? Come si
nutrivano?

2. Habitat: Dove vivevano?

3. Fattori ambientali: Quali erano


le caratteristiche fisico-
chimiche del loro habitat?
MODI DI VITA: mobilità
Modi di vita

La conoscenza del modo di vita (modo di spostarsi, di nutrirsi, di riprodursi) è una


condizione indispensabile per la ricerca paleoecologica
Ad ogni modo di vita corrisponde una morfologia particolare; dalla forma di ogni
fossile è possibile ricostruire come si spostava, come si nutriva
Mobilità

Plancton: organismi
che sono trasportati
passivamente nella
massa d’acqua

Benthos: organismi
che vivono in modo
permanente sul fondo
Mobilità

Necton: organismi che


si spostano
attivamente nella
massa d’acqua
Necton

Necton: organismi che


si spostano
attivamente nella
massa d’acqua
Necton: morfologia

Forma idrodinamica (es. pesci, cetacei, ittiosauri, squali)


Evoluzione convergente

Forma idrodinamica (es. pesci, cetacei, ittiosauri) Squali, ittiosauri e delfini sono
organismi che hanno evoluto
una forma simile, efficiente
per uno stile di vita nectonico
Necton: tratti adattativi

Pinne (mosasauri, pesci, ittiosauri, cetacei)


Necton: morfologia

Pinne (mosasauri, pesci,


ittiosauri, cetacei)
Plancton

Plancton: organismi
che sono trasportati
passivamente nella
massa d’acqua
Plancton: morfologia

assenza (meduse) o riduzione delle parti scheletriche (gasteropodi: pteropodi)


Plancton: mezzi per ottenere il galleggiamento

Presenza di un’elevata percentuale di acqua nel corpo


Plancton: mezzi per ottenere il galleggiamento

Presenza di galleggianti riempiti di gas (es. pneumatofori delle graptoliti)


Tipi di plancton

Fitoplancton: plancton autotrofo

Zooplancton: plancton eterotrofo


Benthos

Benthos: organismi
che vivono in modo
permanente sul fondo

Gli organismi
bentonici che vivono
sulla superficie del
substrato sono detti
epifaunali

Gli organismi
bentonici che vivono
sotto la superficie del
substrato sono detti
infaunali (fossatori se
si intanano in substrati
mobili, perforatori se
in substrati duri)
Benthos

Gli organismi
epifaunali sono
definiti:

Sessili quando sono


ancorati o cementati
al fondo

Vagili (o erranti)
quando possono
spostarsi sul fondo

Sedentari quando
compiono movimenti
limitati
Fonti
Contatti

Andrea Baucon
www.tracemaker.com

https://www.researchgate.net/profile/Andrea_Baucon

http://www.linkedin.com/in/andrea-baucon-tracemaker/

https://www.instagram.com/the_tracemaker/

https://www.youtube.com/user/terragaze