Sei sulla pagina 1di 1

MARTEDÌ — 19 NOVEMBRE 2019 – IL RESTO DEL CARLINO 19 ••

Centro Pastorale Oggi alle 18 nel Centro Pastorale


Universitario “San Domenico”, in

Urbino Nel pomeriggio


un incontro coi ragazzi
con Mario Comoglio
della Salesiana di Roma
piazza Rinascimento, la
Pastorale Universitaria di Urbino
propone l’incontro con Mario
Comoglio, docente emerito
dell’Università Salesiana
di Roma.

Studenti, vita più facile con la “Carta Enjoy”


Accordo tra Università, Erdis e Ubi Banca per offrire agli iscritti uno strumento in più per l’accesso a servizi, spese e gestione borse studio

Gli studenti hanno a disposizio-


ne una tessera che è carta prepa-
gata, dotata di Iban, permette
l’accesso alle mense, agli alloggi
e, grazie al microchip, consenti-
rà l’inserimento di nuovi servizi.
L’Università di Urbino è il primo
ateneo nelle Marche a fornire la
«Carta Enjoy UniUrb Erdis», una
tessera-servizi realizzata in colla-
borazione con Erdis appunto e
Ubi Banca. Ieri mattina, in rettora-
to, a presentare il servizio innova-
tivo c’erano il rettore Vilberto
Stocchi, Angelo Brincivalli, diret-
tore generale Erdis Marche, Pao- Sopra, la presentazione col rettore Stocchi, Brincivalli (Erdis), Olcese e Bettini (Ubi). A destra, Cappellacci di Uniurb con la card
lo Charlie Olcese e Nadina Dome-
nica Bettini per Ubi Banca, per
Iban che quindi consente anche Ceriscioli e dell’assessore Bravi abbiamo con noi. Quando abbia- sera, alle camere, alla mensa, ai
UniUrb il professor Marco Bernar-
gli accrediti del contributo per le che non possono essere presenti mo presentato la carta-servizi servizi di fotocopie, alle bibliote-
do, prorettore all’Innovazione
tecnologica, Alessandro Perfetto borse di studio, i rimborsi, per- ma esprimono un plauso per la ri- agli organi accademici gli studen- che». «Per noi, che vogliamo es-
direttore generale, Marco Cap- mette i pagamenti e acquisti in forma del Diritto allo Studio che ti hanno dimostrato grande sod- sere vicini al territorio, è un suc-
pellacci, coordinatore delle attivi- negozi, prelievi di denaro, ricari- si è dimostrata rispondere alla disfazione». La Carta Enjoy si in- cesso in innovazione poiché è il
tà software gestionali, e Donatel- che dei cellulari, tutto questo in esigenze di uniformare i servizi scrive tra le innovazioni che l’Ate- primo caso in cui sono presenti i
lo Trisolino, Webmaster. qualunque parte del mondo, an- dei 4 Atenei marchigiani – ha neo ha portato avanti nel segno servizi dell’Ateneo e dell’Erdis e
Tutti gli enti coinvolti, pubblici e che per quegli studenti che si tro- esordito il rettore –. Ho chiesto al della dematerializzazione e au- si possono fare i pagamenti – ha
privati, hanno lavorato strenua- vano in Erasmus. Per richiederla, presidente di continuare a preve- mento dell’efficienza dei servizi: aggiunto Olcese di Ubi Banca –.
mente e a lungo perché fossero questa una delle ultime novità, dere nel Cda dell’Erdis la presen- «Urbino è il primo Ateneo ad Questa è una carta dinamica, in
armonizzate tutte le necessità, non è neppure necessario recar- za dei rappresentanti dei 4 Ate- adottare questa carta e ha fatto cui si possono abbinare altri ser-
normative e tecnologiche in pri- si negli sportelli delle filiali Ubi nei, perché questo ha fatto la dif- da traino per l’iniziativa su cui l’Er- vizi, ha i loghi di Ateneo ed Erdis
mis: la «Carta Enjoy» è quindi Banca ma basta collegarsi al por- ferenza finora, e Ceriscioli ha dis aveva un grande interesse – e crea un senso di appartenen-
una carta prepagata, che non tale www.uniurb.it o nelle piatta- concordato pienamente. L’inizia- ha aggiunto Brincivalli –. Stiamo za». Tutte le info anche su
comporta spese per lo studente forme di Ubi Banca. «Porto il salu- tiva di oggi che è innovativa è sta- adeguando le nostre strutture www.ubibanca.com.
che la vuole, in più ha il codice to del presidente della Regione ta possibile a giovani “smart” che per avere accesso, tramite la tes- Lara Ottaviani

Vittime stradali, VIABILITÀ

Massi caduti
scuola di prevenzione e subito rimossi
Intervento dei cantonieri
Gli alunni dell’istituto “Pascoli” stato anche interattivo perché,
della Provincia lungo
a lezione da carabinieri dopo la proiezione di un film
d’animazione che parla di un gio- la strada delle Cesane
e polizia stradale per conoscere
i rischi della strada vane vittima di un incidente stra-
dale, causato da ragazzi ubria- La Provincia di Pesaro e
L’istituzione della Giornata na- chi, seguito da un dibattito, le for- Urbino è intervenuta con i
zionale in ricordo delle vittime ze dell’ordine hanno fatto prova- propri cantonieri sulla
re ai ragazzi delle classi seconde strada provinciale 51
della strada, celebrata domeni-
e terze della scuola media il mac- “Delle Cesane” a
ca, è stata l’occasione per un pri-
chinario per l’alcoltest e hanno Fossombrone, tra la zona
mo incontro tra gli studenti “Cittadella” e l’inizio del
dell’istituto comprensivo Pascoli mostrato le motociclette in dota-
zione all’Arma del carabinieri. bosco demaniale, per
e il codice della circolazione. Il rimuovere dalla
«Il messaggio più importante
capitano Renato Puglisi, coman- carreggiata due grossi
che è passato è che le forze
dante della compagnia dei cara- massi caduti dalla parete
dell’ordine lavorano per il nostro
binieri di Urbino, il comandante rocciosa in seguito al
bene, sulle strade e non solo e,
Fabio Mengucci, responsabile maltempo che si è
anche se hanno metodi diversi e
della polizia municipale, e l’ispet- abbattuto sul territorio. I
distinzioni tra loro, sono come
tore superiore, comandante del massi, posizionati al lato
un unico corpo». Dopo l’incontro
distaccamento di polizia stradale carreggiata, verranno
nel plesso urbinate, il sindaco rimossi dalla Provincia,
di Urbino Patrizio Pernafini, han- Maurizio Gambini e i rappresen- che sta provvedendo
no discusso con gli alunni di nor- tanti di polizia stradale e munici- anche a verificare la
me di sicurezza e frequenti cau- pale si sono spostati nel plesso di stabilità della parete
se di incidenti, come la guida in Gallo dell’Istituto Pascoli. rocciosa.
stato di ebbrezza. L’incontro è n. p.

Interessi correlati