Sei sulla pagina 1di 1

PAESE :Italia AUTORE :N.D.

PAGINE :21
SUPERFICIE :24 %

1 novembre 2019 - Edizione Pesaro

Gambini: «Lo ricordiamo


per la sua visione»
«Bogliolo dedicò la sua vita al no-
stro Ateneo»: il sindaco di Urbino
Maurizio Gambini, ieri mattina si
è detto «commosso e rattristato
per la scomparsa del professor
Bogliolo, già magnifico rettore
dell’Università degli Studi di Urbi-
no. Rivolgo a suo figlio Alessan-

dro e a tutta la sua famiglia


l’espressione delle mie più since-
re condoglianze, anche a nome
di tutta l’amministrazione comu-
nale. Al professor Bogliolo va rico-
nosciuto il merito di aver saputo
raccogliere l’eredità lasciata dal
suo illustre predecessore Carlo

Bo e di aver traghettato la nostra


Università durante il complesso
processo di statalizzazione, che
ha sancito un passaggio cruciale
nel sistema universitario urbinate
– ha scritto Gambini –. Ricordia-
mo un docente appassionato e at-
tento, che ha dedicato la sua inte-

ra vita professionale all’ateneo


della nostra città, coltivando, allo
stesso tempo, una visione aperta
e internazionale; con la sua opera
di traduttore ha dato un contribu-
to significativo allo sviluppo degli
studi sui grandi autori della lette-
ratura francese».

A sinistra, Umberto Eco con il rettore Giovanni Bogliolo. Sopra, il magnifico


dopo una lectio dello scrittore cileno Luis Sepúlveda

Tutti i diritti riservati