Sei sulla pagina 1di 100

CANON EDITION PER VERI CANONISTI GENNAIO

2018
CANON EDITION

LA TUA NUOVA EOS


È tempo per la tua vecchia
fotocamera di andare
in pensione. Ecco
prezzi, caratteristiche e
prestazioni dei modelli
Canon pronti a rimpiazzarla!

LA NATURA
D’INVERNO La stagione fredda è una
miniera di fantastiche
opportunità fotografiche:
impara a coglierle
Tariffa R.O.C. - Poste Italiane Spa - Sped. In Abb. Post. D.L. 353/2003 (conv. In L. 27.02.2004, n° 46), art. 1 comma 1, S/NA - CH CT 10,00 CHF

MENSILE - N.98 - € 4,90

P.I.27-12-17

INTERVISTA: MARCO MENGHI SPREAFOTOGRAFIA.IT I RITRATTI E LA TUA CANON MAESTRI DI PHOTOSHOP


Quando La fotografia di architettura Le foto più belle dei
incontra il reportage sociale lettori commentate
dalla redazione.
Diventa tu il
protagonista del L’attrezzatura e le tecniche L’indispensabile
prossimo numero! per primi piani impeccabili strumento Curve
RACCONTA LA
TUA STORIA
con EOS 6D Mark II

Scopri la nuova EOS 6D Mark II


dotata di sensore CMOS full-frame
da 26.2 megapixel, sensibilità nativa
fino a 40.000 ISO, 45 punti AF a
croce, tecnologia Dual Pixel CMOS AF,
6,5 scatti al secondo, display touch
screen orientabile da 7,7 cm
e connettività WiFi, Bluetooth®
e Dynamic NFC.

Entra in Canon Pass e scopri


tutti i benefit dedicati a te.
Photo Professional CANON EDITION

LA RIVISTA DEDICATA AI FOTOGRAFI CANON


22

IL PROSSIMO NUMERO ESCE IL 26 GENNAIO 50

SOMMARIO
NUMERO 98 GENNAIO 2018 46

RUBRICHE
05Controcopertina
La foto del mese, scelta dalla
redazione tra quelle mandate da voi lettori.
36Photo Gallery 14
I nostri esperti commentano alcune
delle più belle foto della nostra community.

06Arte & cultura


Scopri gli eventi, le mostre e i libri
più interessanti del momento.
46Analisi tecnica
Una lettura super critica di alcuni
scatti inviati dai lettori di Photo Professional.

14Intervista
Marco Menghi racconta i suoi scatti
tra architettura e reportage sociale.
50Super contest “Food”
Un’altra rassegna di scatti premiati
per la sfida a tema “cibo”.

22Cover story
Arriva l’inverno: imbraccia la tua
Canon e affronta lo spettacolo della natura.
94News Gadget e accessori per il fotografo
che non deve chiedere... mai!

Photo Professional | 3
SOMMARIO
APPROFONDIMENTI
06Foto storica
Zhou En Lai fotografato da Giorgio 95Spreafotografia.it
Le notizie più condivise
06
Lotti, che ne fa un’icona del Novecento. e lette sul sito della nostra community.

34Photo social
I migliori scatti inviati
alla nostra pagina Facebook.
96Listino prezzi
Prezzi e caratteristiche di tutte
le Canon disponibili sul mercato.

80
HARDWARE E TRUCCHI
57 Domande & Risposte
Se hai qualche curiosità sulla fotografia
o un dubbio ti tormenta, scrivici!
72Firma le foto
Un watermark digitale ti aiuta
a evitare l’uso improprio dei tuoi scatti.
ABBONATI ALLA
VERSIONE DIGITALE

60La tua EOS e il ritratto 74Una pelle perfetta A SOLI 14,90


DURATA ABBONAMENTO 1 ANNO


Trucchi, impostazioni e idee per Metti in pratica la tecnica SOLO PER
immortalare le persone nel migliore dei modi. della “separazione delle frequenze”. www.sprea.it/digital PC E MAC

64Cambia prospettiva
La composizione è tutto nella 78Effetti speciali
Con i Pennelli di Photoshop Elements
fotografia di ritratto! puoi dare un tocco di magia ai tuoi ritratti.
74
68Lunghe esposizioni
Monta un filtro ND per creare l’effetto
“seta” quando fotografi corsi d’acqua.
80Le novità di Elements
Scopri la aggiunte della nuova
versione, con la fantastica Doppia Esposizione.

70Lo strumento Curve


Impara a usarlo al meglio per tirare
fuori il massimo dalle tue foto.
82La tua nuova EOS
È ora di mandare la tua vecchia
fotocamera in pensione. Quale acquistare?

Vuoi entrare a far parte


della nostra community?
Vai su

www.spreafotografia.it/photoprofessional
www.spreafotografia.it

4 | Photo Professional
LA F
OTO
DE L ME
SE

Scatto di
Silvano Mengoli

PICCHIO ROSSO
In tema con il genere
affrontato nella nostra
cover story del mese,
Silvano propone questo
dettagliatissimo ritratto
di uccello, un bell’esemplare
di picchio rosso maggiore.
Lo ha realizzatto sfruttando
al massimo della sua portata
un super tele zoom 150-600
mm, ottimo per il “bird
watching”

Fotocamera  Canon EOS 5D Mark IV


Obiettivo Tamron SP 150-600 mm f/5-6.3
Di VC USD G2
Lunghezza focale 600 mm
Esposizione   1/1.250 di sec
Diaframma f/8
Sensibilità 1000 ISO

LA CONTROCOPERTINA
Sono tante le foto dei lettori
che meriterebbero la copertina.
Purtroppo però non sempre
sono a tema con la “cover story”
del mese. In questa pagina
vogliamo rimediare premiando
una tra le immagini più belle
che avete mandato.
Nel prossimo numero vorresti
esserci tu? Carica le tue foto
all’indirizzo:
www.spreafotografia.it/
photoprofessional
1) Controlla la dimensione delle
immagini: il lato maggiore dovrà
essere composto da minimo
2.480 pixel, che corrispondono
a 21 cm a 300 dpi.

2) Anche il formato di
salvataggio delle immagini
è molto importante. JPEG va
benissimo, controlla però che
la qualità sia al livello massimo!
Foto storica

1974 La fotografia più stampata al mondo mo in coda. Arrivato al momento del saluto

Zhou EnLai
chiese la cortesia di una posa (un solo scat-

Z
hou EnLai è stato Primo Ministro cinese. to era il massimo di concessione da parte dei
Il ritratto che ne fa Giorgio Lotti lo rende cinesi). Scattò, ebbe l’ardire di chiedere una

Giorgio Lotti un’icona, come fosse un’opera del reali-


smo socialista: un uomo saggio alla guida
di un grande paese. Zhou EnLai si mostra
seconda occasione e, proprio in quell’istan-
te, l’attenzione di Zhou EnLai fu richiamata
dal suo assistente. Si voltò in quella direzio-
rilassato in poltrona, ma allo stesso tempo ne, Lotti vide l’inquadratura perfetta: scattò e
vigile; lo sguardo vede lontano, verso la fon- ringraziò. Giorgio Lotti non poteva immagi-
te di luce così radente da sembrare un raggio; nare che lo stesso Zhou EnLai la apprezzasse
accanto a lui una tazza di tè a simboleggiare tanto da farne il suo ritratto ufficiale. Fu ripro-
la tradizione. Il fondale scuro toglie qualsiasi dotta in oltre 100 milioni di copie e i cinesi la
distrazione ed esalta la figura austera. Si può stringevano tra le mani nel giorno del fune-
credere che sia una fotografia realizzata in stu- rale del Primo Ministro. Giorgio Lotti se ne
dio con accortezza nella scelta della posa e accorse guardando le fotografie della folla in
delle luci, ma non è così. Giorgio Lotti, invia- piazza Tiennammen.
to in Cina da Epoca, la coglie velocemente,
dimostrando abilità nell’individuare l’inqua- Giorgio Lotti (1937)
dratura ideale. Lo stesso autore ha sempre Ha fotografato per i più noti quotidiani e perio-
raccontato con meraviglia il successo della dici italiani; dal 1964 al 1979 è stato fotoreporter
sua fotografia. Durante un ricevimento uffi- di Epoca, quindi di Panorama. Nel 1973 vinse
ciale a Pechino tutti gli ospiti erano in fila per il World Understanding Award, dall’Università
rendere omaggio al Capo del governo. Lotti, Columbia. Tra i suoi lavori più noti, nel 1966
nella speranza di fotografarlo, per avere più l’alluvione di Firenze e nel 1968 il reportage di
tempo a disposizione decise di mettersi ulti- denuncia Venezia muore.

6 | Photo Professional
Scendi in strada c’è un...
UNIVERSO tutto da scoprire!
Partecipa al 1° concorso

dedicato alla street photography


Scopri come vincere 3 reflex
e una giornata di workshop presso il punto
vendita più vicino a te su:
universofoto.it/universostreetfoto/
e segui la sfida sulle riviste
Photo Professional, N-Photography, Digital
Camera, Il Fotografo

Vuoi una possibilità in più di portarti a casa


uno dei premi?
Scegli di cimentarti in un progetto di
storytelling scegliendo come tutor il punto
vendita Universo Foto più vicino a te!
ARTE &C U LT U R A

L'EDITORIALE di DENIS CURTI MILANO

ERNESTO CHE GUEVARA:


Fino al 18 febbraio 2018
Complesso del Vittoriano
Via San Pietro in Carcere, Roma
I Grandi Maestri.
UN SIMBOLO SENZA TEMPO
Ingresso: 12 euro
www.ilvittoriano.com 100 Anni di Fotografia Leica
Sguardo fiero, sigaro in bocca e la firma di un
grande autore. La scatto è quello di Renè Burri Una retrospettiva sulle immagini che hanno fatto la Storia,
e il soggetto è il glorificato comandante della
catturate dalle fotocamere del celebre marchio
Revoluciòn cubana Ernesto Guevara. Da oltre
cinquant’anni quest’immagine è diventata
emblema di lotta e impegno sociale attraverso
i valori dell’uguaglianza e della libertà.
Non solo Burri, ma anche un altro celebrato
maestro della fotografia ha lasciato la sua
impronta nel nostro immaginario collettivo
nel ricordo del grande Guerillero.
Alberto Korda, fotografo cubano, nel 1960
immortalò il Che in quel ritratto che ancora
oggi ritroviamo riprodotto su magliette, libri,
e qualsivoglia gadget commemori la rivoluzione
cubana. La foto, intitolata il “Guerrillero
Heroico”, deve la sua fortuna non solo alla
capacità di cogliere l’attimo di Korda, ma
anche a Giangiacomo Feltrinelli che pubblicò
l’immagine prima come poster nel 1967
e l’anno successivo come copertina del
libro Diario in Bolivia.
Due grandissime fotografie che hanno certamente
segnato la storia della fotografia, ma che hanno,
senza alcun dubbio contribuito in buona parte
alla costruzione del mito del Che, rendendolo
A rriva a Roma, nella sua unica tappa
italiana, la mostra I Grandi Maestri.
100 Anni di fotografia Leica. L'esposi-
Foto dopo foto, la rassegna rivela come
gran parte delle immagini impresse nella
nostra memoria siano state realizzate
il simbolo che oggi tutti noi conosciamo. zione, sotto l’egida dell’Istituto per la sto- proprio con una Leica e come tutte queste
Nel cinquantesimo anniversario della ria del Risorgimento italiano, è promossa fotografie costituiscano quindi un ampio
sua morte Milano dedica una grande dall’Assessorato alla Crescita culturale – caleidoscopio delle tendenze fotografiche
retrospettiva alla sua eroica vicenda. Sovrintendenza Capitolina ai Beni Cultu- e degli sviluppi degli ultimi dieci decenni.
Inaugurata lo scorso 6 dicembre alla Fabbrica rali di Roma Capitale con il patrocinio della Nel 1914, l’ideazione della Ur-Leica ha
del Vapore, la mostra Che Guevara Tú y Regione Lazio. È prodotta e organizzata segnato la nascita di una fotografia dina-
Todos racconta la storia di un uomo chiave dal Gruppo Arthemisia e Contrasto ed è mica e con un'enorme portata creativa,
a cura di Hans-Michael Koetzle– tra i più offrendo al fotografo di allora (come a
del Novecento, il quale di fronte agli eventi, alla
rinomati curatori e critici della fotografia. quello di oggi) innumerevoli nuove forme
situazione geopolitica e alle ingiustizie sociali
La mostra analizza per la prima volta la di espressione e permettendogli di osser-
non è mai rimasto indifferente ma si è interrogato grande rivoluzione del mondo della foto- vare il mondo in modo differente.
e ha scelto di agire in prima persona. grafia, e in genere della visione, resa possi- Se lo stile è fatto di visione e di tecnica,
bile dalle fotocamere Leica dagli anni Venti non c’è dubbio che l'apparizione di un
del Novecento fino ad oggi. nuovo apparecchio, duttile e flessibile,
Oltre 350 stampe d’epoca originali di cele- in grado di seguire il fotografo ovunque
bri fotografi, insieme a documenti sto- andasse e in qualsiasi situazione (da
rici dall’archivio Leica, filmati sui fotografi quelle più intime alle più ufficiali) ha per-
(come Henri Cartier-Bresson e Garry messo a generazioni di autori di vedere,
Winogrand), locandine pubblicitarie vin- immaginare, documentare e riprendere
tage, riviste storiche e prime edizioni di in maniera differente la realtà. ■
libri, accompagnano il visitatore nella
visita: un viaggio nel tempo e nella storia,
alla scoperta di quei cambiamenti rivolu-
zionari permessi da un’innovazione tec-
nologica come la Ur-Leica, il primo appa-
recchio a pellicola da 35 mm che innescò,
insieme ai modelli Leica prodotti succes-
sivamente, una significativa metamor-
fosi nella nostra percezione della società
e del mondo.

8 | Photo Professional
È in EDICOLA la RACCOLTA PDF
TUTTO IL 2017 SOLO
NON TI PERDI NEMMENO UN NUMERO! 6 . CE€di
9 0
FACILE! IN V E
64 €
. 7 0

+
Tutto quello
di cui hai bisogno
LO TROVI
con la RICERCA
IPERTESTUALE L O S P E C I A L EE !
D I 1 2 8 PA G I N
SALVA
SPAZIO!
Un anno intero
1.280 pagine
in un comodo
CD

COMPLETA
LA TUA 140 TEST
COLLEZIONE degli accessori
se hai indispensabili:
PERSO - flash
- treppiedi
qualche - filtri
numero! - app
e tanto altro...

STAMPABILI
Porta con te solo le pagine Scansiona il QR Code
che ti servono ANCHE IN
per i tuoi servizi fotografici VERSIONE
DIGITALE A
PRENOTALO SU
www.sprea.it/photoprofessionalpdf
4,90€
ARTE &C U LT U R A

APPUNTAMENTI E MOSTRE MOSTRE – BOLOGNA

■ PRATO FINO AL 28 GENNAIO


Thomas Ruff.
JÓZEF ROBAKOWSKI
PIÙ VICINO – PIÙ LONTANO Machine Energy
Centro per l’Arte Contemporanea
Luigi Pecci
Viale della Repubblica 277
centropecci.it
T
Fino al 14 gennaio
MAST
Via Speranza 42, Bologna
homas Ruff incarna il prototipo dell’artista dedito alla ricerca.
Demiurgo dell’immagine, è un autore per cui l’apparecchio fotogra-
fico costituisce molto più di un mero dispositivo meccanico di registra-
zione ottica: è una macchina generatrice di
■ PAVIA FINO AL 28 GENNAIO immagini attraverso la quale trasformare
ROBERT DOISNEAU
gli elementi della realtà in un nuovo mate-
PESCATORE D’IMMAGINI
Palazzo del Broletto riale visivo.
Piazza della Vittoria Le fotografie della serie "Macchine" sono
doisneaupavia.com al centro della mostra della PhotoGallery
di MAST curata dal direttore Urs Stahel.
Intorno ad esse, raggruppate in altrettante
serie, vi sono le immagini di "Notti", "Case",
"Altri ritratti", "Jpegs", "Fotogrammi" e
Doisneau © Atelier Robert Doisneau

"Negativi". Tutte queste opere danno vita


a un potente coro di voci che parla di mac-
chine e di energie. ■

■ CATANIA FINO AL 18 FEBBRAIO


VIVIAN MAIER
UNA FOTOGRAFA RITROVATA
Fondazione Puglisi Cosentino
Via Vittorio Emanuele II 122
www.fondazionepuglisicosentino.it

■ PALERMO FINO AL 25 FEBBRAIO


HENRI CARTIER-BRESSON
FOTOGRAFO
Galleria d’Arte Moderna MOSTRE NEL MONDO – AMBURGO (GERMANIA) MOSTRE NEL MONDO – AMSTERDAM (OLANDA)
Via Sant’Anna 21
www.mostracartierbresson.it
Alec Soth. Andrè Kertèsz.
Getherad Leaves Mirroring Life
© Fondation Henri Cartier-Bresson

Fino al 7 gennaio Fino 10 gennaio 2018.


Haus der Photographie Foam Fotografiemuseum
Deichtorstraße 1-2, Amburgo Keizersgracht 609, Amsterdam

I l poliedrico autore statunitense Alec Soth nella


sua carriera ha esplorato differenti forme della
fotografia, cimentandosi oltretutto come blogger,
A gli occhi di Kertész la banalità non esiste. Tutto
ciò che incontra può avere un significato e
merita di essere catturato in una fotografia. Il suo,
self-publisher ed insegnante. Fino al 7 gennaio, la infatti, è un rapporto intimo e quasi ingenuo con le
Haus der Photographie di Amburgo ospita una cose e con il mondo, strettamente legato alla sua
■ MILANO FINO AL 4 APRILE sua grande retrospettiva dove riunisce i suoi lavori sensibilità che precede l’atto del vedere.
REVOLUTION più importanti come Sleeping by the Mississippi Nato a Budapest nel 1894, comincia a fotografare
MUSICA E RIBELLI 1966-1970 (2004), Niagara (2006), Broken Manual (2010) molto presto con una piccola ICA 4,5x6. Riprende
Fabbrica del Vapore
Via Giulio Cesare Procaccini 14
e Songbook (2014). Il titolo della mostra, Gathe- per lo più scene di vita cittadina, contadini, ani-
www.fabbricadelvapore.org red Leaves, svela sin da subito l’intenzionale col- mali, interni domestici e ritratti dei suoi familiari.
legamento tra la poesia di Walt Whitman, "Song of Fino al prossimo 10 gennaio, al Foam (Museo
■ DALMINE (BG) Myself" (1855), con il lavoro di Soth, dove entrambi della Fotografia di Amsterdam) è proposta
FINO AL 30 SETTEMBRE ricostruiscono le diver- Mirroring Life una retrospettiva del lavoro di
PAUSA PRANZO sità e i conflitti dell’A- André Kertész. Inaugurata lo scorso 15 settem-
Fondazione Dalmine merica, il primo alla bre, la mostra offre una ricca collezione di stampe
Piazza Caduti del 6 luglio 1944 n. 1 vigilia della Guerra in bianco e nero e una selezione di immagini a
www.fondazione.dalmine.it
Civile e il secondo nei colori suddivise in base ai luoghi della sua vita:
primi anni del Ventune- l’Ungheria, la sua patria, Parigi (1925-1936) e,
simo secolo. ■ infine, New York. ■

10 | Photo Professional
GALLERIE ITALIANE MUSEI NEL MONDO
Micamera
Via Medardo Rosso 19, Milano MICAMERA Place de la Concorde 1, Parigi
Orari: martedì ore 11-21; Galerie
associazione@micamera.it
web: www.micamera.it Gallery mercoledì - domenica ore 11-19
Tel: +33 01.47.03.12.50 Nationale du
Jeu de Paume
serviceeducatif@jeudepaume.org

M icamera è un "incubatore di
progetti", uno spazio dedi-
cato alla fotografia e alle forme
stimoli, oggi si esplora anche
il mondo del video/cinema
("Micamera in movimento")
www.jeudepaume.org

di arte contemporanea. L’as-


sociazione è nata nel 2004 da
un piccolo gruppo di appas-
e della grafica/illustrazione/
design ("Signs and Lines"). Il
cuore di Micamera resta la libre-
A l centro di Parigi spicca il
Centro d’arte contempo-
ranea, un luogo che racchiude
tempo di Napoleone III per svol-
gere il gioco della pallacorda,
ospitano oggi mostre foto-
sionati che frequentavano l’o- ria, guidata da Flavio Franzoni e tre secoli di storia. Ricco di una grafiche di artisti emergenti e
monima libreria specializzata. Giulia Zorzi e fonte inesauribile di forte reputazione internazio- di grandi autori del calibro di
È un luogo indipendente che ispirazione. Negli anni l'associa- nale, il Jeu de Paume è ricono- Cindy Sherman, Alec Soth,
ha come scopo la promozione zione ha scelto di rappresentare sciuto a livello mondiale come Robert Franck, Richard Avedon
della cultura dell’immagine e dei in esclusiva un numero molto uno spazio di promozione e molti altri. Il Centro organizza
nuovi autori. Un calendario fit- limitato di autori internazionali per la fotografia, il cinema, le periodicamente incontri con
tissimo di eventi caratterizza la dei quali video-installazioni e la web art. gli autori, talk, visite guidate,
sua attività: mostre fotografi- promuove Gli spazi del museo, costruiti al approfondimenti e seminari. ■
che, incontri con gli autori, per- l’opera
formance artistiche, proiezioni, attraverso
letture portfolio. Inoltre, orga- la realiz-
nizza workshop di fotografia. zazione e
Qui le persone si incontrano e la curatela di eventi presso la gal-
scambiano idee e progetti. Tutte leria e in altri contesti di rilievo.
le iniziative – tranne i workshop Parallelamente l’impegno pre-
– sono gratuite. I guadagni deri- vede l’organizzazione di corsi
vanti dai workshop finanziano didattici di approfondimento,
la produzione e l’organizzazione incontri con il pubblico, campa-
delle attività. Costantemente gne fotografiche per enti pub-
alla ricerca di nuove idee e di blici o privati. ■

BOOK SHOP EVENTI – MILANO

Meridiani, paralleli e Paolo Roversi. Incontri


pixel. La griglia come
I
Fino al’ 11 febbraio n concomitanza con la le sue fotografie a due e a tre, in dittici e trittici.
Galleria Carla Sozzani
medium ricorrente. Corso Como 10, Milano
grande esposizione di
Palazzo Reale a Milano, la
Questo procedimento, mai utilizzato prima in
modo sistematico, offre uno sguardo inedito sul
In occasione dell’uscita del Fondazione Sozzani con la mostra “Incontri” suo lavoro, dandogli una dimensione monumen-
suo nuovo progetto Meridiani, mette in evidenza la struttura propriamente tale. La composizione a più elementi gli consente
paralleli e pixel, ritroviamo il pittorica delle fotografie di Paolo Roversi. Fin di dare un’attenzione maggiore al soggetto arric-
pugliese Fabrizio Bellomo dagli Anni '80 le sue fotografie rispondono a una chendone la lettura, come nei polittici del Rina-
spogliato delle sue vesti di costante esigenza formale che dà loro un carat- scimento, che ricorrono ampiamente a questo
fotografo e vestito da quelle di tere sorprendentemente atemporale, in contrad- metodo. In questa mostra la fotografia di Paolo
scrittore e saggista. Benché la dizione con il gusto e gli usi della moda. Roversi appare più serena e controllata che mai.
sua nuova pubblicazione non La sua familiarità con la storia dell'arte, e con la Insieme ai più di trenta dittici e trittici – realizzati
sembri trattare di fotografia, pittura italiana in particolare, gli permette di foto- appositamente per questa mostra a partire da
in realtà analizza in profondità grafare come un pittore. Lavora spesso a serie alcune delle più importanti foto di Roversi – viene
le implicazioni nel suo ruolo costruite attorno a un tema o a un modello, come presentata per la prima volta una selezione di
antropologico. È un libro che se cercasse di estrarne tutte le possibilità plasti- ritratti incrociati di Paolo Roversi e Robert Frank
parla della struttura interna che. Per questa esposizione Roversi ha raccolto realizzati nel 2001 in Nova Scotia. ■
della fotografia in quanto lin-
guaggio, soffermandosi non
sull’aspetto estetico e formale
ma nel suo funzionamento
"interno". ■

Titolo: Meridiani, paralleli e pixel.


La griglia come medium ricorrente.
Autore: Fabrizio Bellomo
Uscita: 2017 Prezzo: 9,90 €
Editore: Post Media Books Pagine: 90

Photo Professional | 11
PERSONAGGI DA RICORDARE ACCADDE IN GENNAIO

Laszlò Moholy Nagy NASCE IL DAGHERROTIPO


7 gennaio 1839 L’Acadèmie des

E LA FOTOGRAFIA DEL BAUHAUS Sciences annuncia a Parigi la nascita del


dagherrotipo, consacrando così il suo
inventore Luis Jacques Mandè Daguerre
L’eclettico artista che ha teorizzato
come il padre della fotografia.
la fotografia moderna Un percorso complicato quello dell'e-
fia e il cinema per realizzare sordio della fotografia, studiata prima di
le sue celebri visioni dinami- tutto come scienza e non come espres-
che. Nel 1925 esce la sua pub- sione artistica. Questo processo ha visto
blicazione Pittura Fotografia confrontarsi moltissimi inventori tra cui
Film, un testo sull’opera d’arte non possiamo non ricordare William
nel momento della sua ripro- Henry Fox Talbot, importantissimo per
ducibilità, ma anche un passo la storia della fotografia che però premia Daguerre per i tempi di esposizione bre-
teorico tra i media e la cul- vi di cui il dagherrotipo aveva bisogno e per il suo uso facile e alla portata di tutti.
tura visuale. Un libro diven-

L aszlò Moholy Nagy nasce in


Ungheria il 20 luglio 1895.
Dopo aver studiato legge,
tato manifesto della fotografia
moderna, che racconta gli Anni
Venti tra fotografia e cinema
FRANCESCA WOODMAN SI TOGLIE LA VITA
19 gennaio 1981 – La giovane foto-
muove i primi passi nel mondo attraverso le visioni di registi grafa Francesca Woodman si suicida
dell’arte attorno al gruppo MA e teorici, passando per le sug- quando non ha ancora 23 anni. Una
– riferimento di molti artisti di gestive visioni di Man Ray e il vita e una carriera brevi, ma suffi-
spicco dell’avanguardia unghe- cinema astratto di Richter. cienti per consentirle di lasciare un
rese, che lo spin- Laszlò Moholy segno importante nella storia della
sero ad abbando- N a g y, c h i a m a to fotografia, influenzando l’operato di
nare il realismo da Walter Gropius, moltissimi artisti.
espressionista. entra a far parte Ispirata dal surrealismo di Man Ray, la
Iniziò quindi a della scuola del Woodman realizza delle “visioni” in cui
c o n c e n t ra re l e Bauhaus, diven- il corpo femminile si fonde e si perde
sue ricerche tando così direttore nello spazio, delle composizioni capa-
intorno al con- del New Bauhaus ci di trasmettere tutto il tormento che
cetto di “movi- a Chicago, città in l’artista ha provato nella vita.
mento”, tanto che cui resterà fino alla
si avvicinò a stru- sua morte avve-
menti espressivi nuta il 24 novembre
come la fotogra- 1946. ■ LA RUBRICA ARTE &C U LT U R A È IN COLLABORAZIONE CON
LO SCATTO CHE HA CAMBIATO LA STORIA numero
il fotografo

299 Fotografia e Cinema Blow-Up | Che Guevara Tu y Todos | I Grandi Maestri. 100 anni di fotografia Leica
dicembre
gennaio

il fotografo Ellen von Unwerth | profilo d’autore storie, talenti e immagini


Tariffa R.O.C. - Poste Italiane Spa - Sped. In Abb. Post. - D.L. 353/2003 (conv. In L. 27.02.2004, n° 46), art. 1 comma 1, S/NA - PT (Cont.) € 10,90 - Prezzo e codice a barre in IV di copertina

dal servizio Heimat, una storia bavarese Ellen von Unwerth - Tree of Love, Bavaria, 2015 © Courtesy Ellen von Unwerth
(AP Photo)

Davide Monteleone Tania & Lazlo Sara Lando


Sulla rotta di Lenin Sognatori di immagini La contaminazione in fotografia

The Guilty Collezionismo italiano Lucio Fontana


La colpa e l’immagine Un lavoro e una passione Pirelli HangarBicocca

1966. Una rara fotografia del leader cinese Mao Zedong,


immortalato mentre nuota nelle acque del fiume Yangtze IN EDICOLA A SOLI 6,90 € WWW.SPREA.IT
12 | Photo Professional
ACQUISTALO
IN EDICOLA
ANCHE IN
VERSIONE
DIGITALE A
4,90 €

La guida passo-passo per diventare Scansiona il QR Code

un professionista del fotoritocco

ACQUISTALO SUBITO su www.sprea.it/lightroom2017


Intervista al professionista
Intervista

14 | Photo Professional | gennaio 2017


Architettura
MARCO
MENGHI

e reportage sociale
Quando la ricchezza del contenuto
passa attraverso la mescolanza dei generi
A cura di Giovanni Pelloso

Photo Professional
Photo
| gennaio 2017 | 15
Professional
Intervista Marco Menghi

C
hi dice che bisogna
essere fedeli a un solo
genere fotografico?
N e l l ’e p o c a d e l l a c o n t a -
minazione dei linguaggi e
dell’integrazione, anche la
fotografia deve poter uscire
dagli stereotipi e dai falsi miti.
Con Marco Menghi, giovane
autore milanese, guardiamo
alla sua opera investigativa
e cerchiamo di comprende-
re il significato dell’immagine
e le sue molteplici valenze,
provando a levarci di dos-
so quelle false certezze che,
spesso, hanno a che vedere
con i pregiudizi e le convinzio-
ni del passato.

La tendenza è di porre un’e-


tichetta a tutti. Lo si fa per
una questione pratica e di
semplicità. Dottore, imbian-
chino, giornalista, manager.
Ma anche fotografo di archi-
tettura, reporter, ritrattista,
matrimonialista. Una volta
incasellati è ben difficile uscir-
ne. Ciò nasconde delle insidie
quando, nelle redazioni gior-
nalistiche, in cui tutto viaggia
velocemente attraverso sche-
mi collaudati e routine, una
volta riconosciuto in qualità di
fotografo di architettura nulla
potrà far mutare idea riguardo marcare un territorio sempre espressiva, il reportage e la a una visione non riduttiva
la propria identità professiona- più ristretto. Marco Menghi, fotografia di architettura, con- e imbrigliata in schemi che
le. E se sei bravo in un ambito, ma non è il solo, da alcuni anni vinto che solo abbracciando appaiono ormai obsoleti e
a quello sei destinato. Questo, cerca di condurre un percor- più sguardi si possa giunge- stanchi.
oltre a comportare una sem- so di ricerca nel quale somma, re alla scoperta di una realtà
plificazione, costringe tutti a con uguale forza e capacità complessa e mutevole grazie Marco, se all’inizio ti eri
specializzato nella foto-
grafia di architettura, da
alcuni anni stai proponen-
do una ricerca che accoglie
più generi. Perché?
«In parte è dovuto al mio
percorso di studio. Diciamo
che non scelgo l’architettu-
ra in quanto tale, ma cerco
sempre di “relazionarla”.
La mia è una ricerca visiva
che si avvale dell’apporto di
vari elementi. L’architettu-
ra fine a se stessa definisce
il corpo di un edificio, la sua
forma. È un fattore esteti-
co che incide all’interno di
un contesto, influenzando
l’occhio nella lettura dell’e-
sistente. Il mio intervento
si propone di superare que-
sta unica visione. Mi sono
posto la domanda su che
cosa sia l’architettura. E per
me è un edificio dove accade

16 | Photo Professional
Villaggio di Maymand in Iran.
È un villaggio nelle grotte, una sorta di Matera
iraniana. Considerato uno dei primi insediamenti
umani in questo Paese, è abitato da circa 3.000 anni.
Qui si vive di pastorizia e gli uomini dalle abitazioni
scavate nella roccia scendono verso valle ogni giorno
con il loro gregge. In queste immense pianure si vede
in lontananza una grande industria di lavorazione
della gomma. È un sito molto inquinato. Una signora
ha voluto offrirci un pasto. Consisteva in una zuppa
fredda di fagioli, carne e latte di capra».

qualcosa, dove delle persone intenderci, e la fotografia di sto investigando. Quando divenire. Non fotografi solo
abitano e sviluppano delle reportage, di testimonianza si fa una fotografia si cerca quello che hai di fronte per-
relazioni. Dove prendono del sociale. Ho sempre avuto ogni volta qualcosa. A mano ché quello che stai cercando
vita tante piccole storie. For- l’interesse per una narra- a mano che procedo nella lo trovi ascoltando anche ciò
me e spazi si inseriscono in zione complementare che ricerca scopro sempre nuo- che ti muove dall’interno, dal
un contesto sociale e urba- si possa arricchire di spun- ve possibilità di accesso a tuo essere in contatto con
no che ha diverse sfumature ti diversi». una realtà mai unica e sta- quel mondo che visualizzi
e contrasti. L’interesse prin- tica. Ciò che si ha di fronte nella sua interezza solo alla
cipale è per la società, per Qual è il fine ultimo della è un luogo ricco di vitalità fine, quando hai la chiara
il modo in cui abita, per il tua fotografia? nel quale si intersecano per- sensazione di aver sviluppa-
modo in cui l’uomo pren- «Sono contento quando rie- corsi diversi, storie passate to un precorso investigativo
de possesso dell’ambiente. sco a far luce sul tema che e presenti, vite vissute e in sufficientemente completo».
Non vedo solo delle forme
geometriche, ma una realtà
vivace e vitale. È per que- «Ritorno sugli stessi luoghi a distanza di anni se lavoro a progetti
sto che la mia opera vive di
un ibrido tra la fotografia di
a lungo termine. È molto interessante vedere il cambiamento
architettura, alla Basilico per del luogo, ma anche quello personale»

MARCO MENGHI tradizionale a quella digitale, avvalendosi dei nuovi strumenti


Ha studiato fotografia presso la Scuola CFP Bauer di Milano tecnologici, come i droni. Ha sviluppato collaborazioni e progetti
ed è laureato in Scienze dell’Architettura al Politecnico. con varie organizzazioni e riviste tra cui: Domus, Elle Decor,
Durante gli studi universitari, ha iniziato a lavorare come Disegno, Art App e istituzioni come la Fondazione Sandretto
archivista per l’Archivio Ugo Mulas, e contemporaneamente come Re Rebaudengo a Torino e il Dipartimento di Fotografia del
assistente fotografo in vari campi: moda, still-life, interni Politecnico di Milano, The Getty Foundation di Los Angeles.
e soprattutto paesaggio e architettura. Fotografo free-lance, Insegna Fotografia di still-life e Stampa analogica in bianco
si sta concentrando sull’analisi del territorio e dei suoi e nero presso l’Istituto di Arti Acme di Novara e presso il Liceo
cambiamenti. Utilizza vari metodi e tecniche, dalla stampa Artistico Orsoline di San Carlo a Milano.

Photo Professional | 17
Intervista Marco Menghi

Teheran
«Nel 2014 sono stato a Teheran
per un’intera settimana.
L’immagine colta da un
punto elevato consente di
comprendere la forma dei
quartieri e della città, i suoi
contrasti. Si scorge, in primo
piano, una tipologia abitativa
e all’orizzonte una realtà in
crescita, quella del distretto
finanziario. Ho lavorato con
la Canon 5D e un 80 mm,
“basculando” molto. Volevo
focalizzare l’attenzione
solamente su alcuni soggetti,
quelli che ho trovato più
interessanti in quel momento».

Quando decidi di realizzare Quanto ti documenti prima Preferisci lavorare in certe ottico; personalmente lo
un progetto come ti muovi? della partenza? ore del giorno? trovo uno strumento che ti
«Prendi per esempio il lavo- « A m o l ’ef fe t to so r p resa , «Dipende. A livello commer- costringe a una dimensio-
ro s u Te h e ra n , c h e è u n anche perché la ricerca su ciale è una condizione che ne statica. È vero che dà
piccolo progetto sviluppa- Internet ti può aiutare solo valuto moltissimo. Ci sono stabilità e puoi interveni-
to in poco tempo. Mi sono fino a un certo punto. Ciò momenti nella giornata in cui re sulle linee compositive,
chiesto come poteva esse- che serve, in particolare, è la luce naturale è certamen- correggendo nella prepara-
re la visione dall’alto della una mappa per comprende- te migliore, più d’effetto. In zione dello scatto, ma non
città, visto che dal basso si re com’è strutturata la città. altre occasioni, non mi pongo mi consente di cogliere ade-
ha la percezione di un grovi- Un tempo lavoravo molto il problema. Seppur la con- g u a t a m e n te t u t to q u e l l o
glio di case prive di una vera sulle sensazioni del momen- dizione di luce influisca, a che gravita attorno a me in
e propria struttura urbana. to, ma mi sono convinto che volte posso anche non tener- quell’istante. Voglio avere
Invece, trovando dei pun- così si rischia di rimanere in ne conto. È come quando la possibilità di agire anche
t i p a n o ra m i c i h o p o t u t o balia di troppe variabili incon- si utilizza una tavolozza di in velocità. La composizio-
cogliere un aspetto partico- trollabili. Fortunatamente ho colori; non è detto che certe ne perfetta e organizzata
lare della capitale iraniana. acquisito un bagaglio abba- gradazioni non vadano bene». del banco fa sì che tu perda
Generalmente, compio pri- stanza grande da potermi qualcosa. Trovo che a mano
ma delle perlustrazioni. Mi basare sull’esperienza. Ho fat- Come ti muovi sul lavoro? libera si riesca ad avere più
piace incontrare il luogo to molta gavetta e questo mi « A m o l avo ra re co n p o ca libertà. Il cavalletto lo porto
senza macchina fotogra- aiuta. Ora sto capendo la mia a t t rez z a t u ra ; p re fe r i s c o comunque, ma spesso non
fica, lasciando scorrere lo dimensione autorale e come il muovermi compatto, tran- lo uso. E, in generale, sento
sguardo sul paesaggio per mio occhio e la mia mente agi- quillo, senza troppi pesi. Non che non appartenga al mio
poi ritornare e scattare». scono mentre lavoro». mi è mai piaciuto il banco modo di operare».

18 | Photo Professional
Cambia il mondo e cambia di ricerca e di conoscenza. New York
anche il modo di guardarlo Il budget influisce, certa- «Era il 2011 e avevo l’idea di entrare in un parco urbano. La prima
e di affrontarlo con la foto- mente, ma credo che questo impressione è stata di essere a Gardaland. Hai un confronto con
grafia, o tutto si riduce a settore si nutra ancora di una scala urbana enorme, variegatissima. Il confronto spaziale è
una questione di costi o a tanti altri elementi che non impressionante, con dislivelli importanti. Si parte da un livello di terra
una condizione dettata dal- p o s s o n o e s s e re s e m p l i - a un primo piano fino al centesimo piano di un grattacielo. Come se ti
la crisi dell’editoria? ce m e n te r i co n d o t t i a u n trovassi in un paesaggio impossibile, alla Escher, con queste formule
«Non mi sono mai confron- approccio ragionieristico. È continuamente ripetute. New York d’estate ha una luce veramente
tato molto con l’editoria. un bel frangente nel quale bella; sei in una condizione ideale che sfiora la perfezione. Trovo
Sicuramente è un settore poter crescere. Lì, puoi far- interessanti le architetture contemporanee, ma amo soprattutto le
che sta declinando vista l’e- ti valere e far comprendere costruzioni degli anni Trenta».
spansione del digitale. Ma il tuo modo di operare e di
non è nemmeno vero che leggere la realtà. Fa sempre tempo è un mondo in cui studi di architettura, libe-
l’editoria, quella cartacea, p i a ce re ave re d e l l e p u b - n o n p u o i l avo ra re p i ù d i ri professionisti e agenzie
sia morta. Ci sono delle real- blicazioni. È un traguardo tanto. Nel mio settore c’è pubblicitarie e di comuni-
tà come Icon Design che ulteriore, ti dà anche gran- un buon terreno nel quale cazione che lavorano per
rimangono dei validi luoghi de visibilità, ma allo stesso confrontarsi, tra aziende, brand di interni».

Photo Professional | 19
Intervista Marco Me nghi

SUL CAMPO
«PREFERISCO SCATTARE A MANO LIBERA»
Marco, ci sono delle focali che veloce perché il tuo occhio è già cosa stai facendo.
ti piacciono in particolare? abituato. Una focale nuova ti Lavoro molto a mano libera,
«Non lavoro con molte focali. obbliga a ricominciare quel non uso il cavalletto».
Ho le mie preferite e da poco percorso di conoscenza dello
ne ho acquistata un’altra che strumento che è fondamentale.
mi interessava avere. Di base Ti costringe di nuovo a un punto
scatto con due ottiche: un 50 mm di partenza».
e una variante tra il 35 mm e il 28
mm a seconda delle situazioni. Zoom o ottica fissa?
Può succedere di aver bisogno di «Tassativamente fisse, non
una determinata focale e di non per una questione di luminosità
averla in una particolare particolare. Il multifocale lo trovo
situazione, ma l’esperienza mi comodissimo, ma non l’ho mai
consente di comporre bene una sentito “mio” fino in fondo».
foto anche utilizzando quella di Tendi a chiudere molto il
cui dispongo al momento». diaframma per la profondità
Pensi alla composizione di campo?
quando inquadri in macchina? «Lavoro a diaframmi intermedi.
«Compongo prima con l’occhio f/8-f/11 e f/11-f/16 con una
e poi con la macchina. Ti aiuta buona luce, buon tempo di posa
molto lavorare con focali che e una situazione ambientale
conosci. Quando hai chiaro che mi garantiscano un valido
l’angolo di campo, il limite, il risultato. Altrimenti apro a f/5.6.
pregio e il difetto, tutto viene più Comunque, dipende sempre da

20 | Photo Professional
Lago d’Aral
«Mi ha spinto ad andarci la storia
incredibile di questo luogo. È stato
il terzo lago più grande del mondo,
il bacino che ha rifornito di pesce
l’Unione Sovietica fino agli anni
Ottanta. Ero in una zona abbastanza
remota. Gru a carroponte mangiate
dalla ruggine testimoniano un
passato industriale importante. Qui
erano situati i famosi cantieri navali
di Aral. Rimangono ora alla vista degli
uomini dei vecchi giganti di ferro
a sovrastare l’ambiente. Il grande
lago d’Aral, che un tempo misurava
all’incirca 60.000 chilometri
quadrati, è stato vittima di uno dei
più gravi disastri ambientali provocati
dall’uomo. Nel 2007 era ridotto al
10% della dimensione originaria.
C’è un gran freddo e una grande
desolazione».

Photo Professional | 21
Tecniche
Cover story La natura d'inverno
di ripresa

COVER STORY
LA NATURA
D'INVERNO
La neve, la luce del sole nella foschia, lo
spettacolo del paesaggio nella sua forma più
selvaggia: la stagione fredda è una miniera
di fantastiche opportunità fotografiche

P
arlando di fotografia natura- raduni di uccelli ed è più facile
listica, nessun'altra stagione individuare e seguire singoli esem-
offre tante possibilità di scat- plari nel paesaggio spoglio – così
to quanto l’inverno, capace di come è più semplice farli avvici-
regalarci scene di grande sugge- nare offrendo loro del cibo. Molti
stione. In una giornata serena, animali si presentano nel loro
il sole basso offre un'illumi- aspetto migliore: i mammiferi
nazione molto più morbida di con folte pellicce e gli uccelli
quella "dura" dell’estate, e con bellissime livree colorate.
quando arrivano la neve, il gelo e Che ti abbiano appena regalato
la foschia, capita qualcosa di vera- la tua prima Canon (vd. pag. 82)
mente magico e il paesaggio si o che non ti manchi l'esperienza,
trasforma in un posto incantato. In non avere paura del freddo: anche
questo periodo dell’anno avven- d'inverno troverai di che nutrire la
gono alcune delle più spettacolari tua passione!
Adobe Stock

22 | Photo Professional
La natura d'inverno
CANON EDITION PER VERI CANONISTI GENNAIO
2018

CANON EDITION
LA TUA NUOVA EOS
È tempo per la tua vecchia
fotocamera di andare
in pensione. Ecco
prezzi, caratteristiche e
prestazioni dei modelli
Canon pronti a rimpiazzarla!

LA NATURA
D’INVERNO La stagione fredda è una
miniera di fantastiche Le parole e i
opportunità fotografiche: difficili spie
impara a coglierle semplic

Tariffa R.O.C. - Poste Italiane Spa - Sped. In Abb. Post. D.L. 353/2003 (conv. In L. 27.02.2004, n° 46), art. 1 comma 1, S/NA - CH CT 10,00 CHF

MENSILE - N.98 - € 4,90

P.I.27-12-17
INTERVISTA: MARCO MENGHI SPREAFOTOGRAFIA.IT I RITRATTI E LA TUA CANON MAESTRI DI PHOTOSHOP
Quando La fotografia di architettura Le foto più belle dei
incontra il reportage sociale lettori commentate
dalla redazione.
Diventa tu il
protagonista del L’attrezzatura e le tecniche L’indispensabile
prossimo numero! per per primi piani impeccabili strumento Curve

COVER_PP98_SCELTA.indd 1 07/12/17 00:47

Photo Professional | 23
Cover story La natura d'inverno

Il terreno

Adobe Stock
di "caccia"
Per muovere i primi passi,
incomincia dalle zone
che conosci meglio: non è
difficile trovare posti ben
frequentati anche a due
passi da casa...

Costruisci una "stazione


di servizio" per animali
Allestendo una mangiatoia e mantenendo-
la rifornita per tutto l’inverno, puoi attirare
gli uccelli a portata del tuo obiettivo. Nel
corso di poche settimane, spostala gra-
dualmente vicino alla postazione dalla
quale scatterai – un rifugio provvisorio, un
capanno o semplicemente la finestra della
tua cucina – e considera come cambierà
la luce durante la giornata prima di deci-
Fai abituare gli uccelli alla
dere la posizione definitiva della mangiatoia.
tua mangiatoia, poi spostala
Usa tempi di posa brevi
gradualmente più vicina al Scatta in modalità Priorità di diaframma (Av sul-
punto da cui scatti. la ghiera principale della tua EOS) e imposta un
Non buttarti nel fango diaframma aperto come f/4.5 o f/5.6. La più larga
Scattare dal basso permette di ottenere imma- apertura non solo riduce la profondità di campo e sfo-
gini più intime di mammiferi e uccelli che ca lo sfondo eliminando gli elementi di distrazione, ma
mangiano sul terreno. A livello del suolo, ti offre anche il tempo di posa più breve relativamen-
guardare dal mirino può essere arduo o te alla luce disponibile. Una velocità di scatto rapida ti
impossibile, ma se la tua EOS ha il display serve anche per bloccare le ali dei piccoli uccelli che
Imposta la Priorità di
orientabile sei a posto. In alternativa, puoi diaframma con un valore f/ volano di ramo in ramo. Aumenta gli ISO quanto basta
usare la app Canon Camera Connect per basso per sfocare lo sfondo per un tempo di circa 1/500 di sec per gli uccelli fermi
smartphone e usare il Live View in remoto ed eliminare le distrazioni. e di 1/2.000-1/4.000 di sec per quelli in volo.
con una macchina dotata di Wi-Fi. Se non hai
né l’uno né l’altro, solleva la macchina dal
terreno con uno "beanbag", con la borsa
dell'attrezzatura (se impermeabile) o con
un treppiede tenuto in posizione bassa.

Inquadrare gli animali


all'altezza dei loro occhi
Adobe Stock

regala un'atmosfera
più "intima" allo scatto.

24 | Photo Professional
CANON EDITION PER VERI CANONISTI GENNAIO
2018

CANON EDITION
LA TUA NUOVA EOS
È tempo per la tua vecchia
fotocamera di andare
in pensione. Ecco
prezzi, caratteristiche e
prestazioni dei modelli
Canon pronti a rimpiazzarla!

LA NATURA
D’INVERNO La stagione fredda è una
miniera di fantastiche Le parole e i
opportunità fotografiche: difficili spie
impara a coglierle semplic

Trova uno sfondo "pulito"

Tariffa R.O.C. - Poste Italiane Spa - Sped. In Abb. Post. D.L. 353/2003 (conv. In L. 27.02.2004, n° 46), art. 1 comma 1, S/NA - CH CT 10,00 CHF
Può essere difficile inquadrare gli uccellini

MENSILE - N.98 - € 4,90

P.I.27-12-17
su uno sfondo senza distrazioni, soprattut- INTERVISTA: MARCO MENGHI
Quando La fotografia di architettura
incontra il reportage sociale
SPREAFOTOGRAFIA.IT
Le foto più belle dei
lettori commentate
dalla redazione.
Diventa tu il
I RITRATTI E LA TUA CANON MAESTRI DI PHOTOSHOP

to in inverno. Quando i rami sono spogli,


protagonista del L’attrezzatura e le tecniche L’indispensabile
prossimo numero! per per primi piani impeccabili strumento Curve

COVER_PP98_SCELTA.indd 1 07/12/17 00:47

potrebbe essere più facile vedere gli


uccelli selvatici, mentre un groviglio di
rami non è certo il fondale ideale. Non sei
però obbligato a lavorare con i cespugli del
giardino: usa piuttosto dei rami caduti che
puoi fissare davanti a uno sfondo sufficien-
temente “pulito”. Metti una mangiatoia fuori
dall'inquadratura in modo che gli uccelli
possano atterrare prima sul trespolo prov-
visorio per poi volare verso il cibo.
Adobe Stock

Photo Professional | 25
Cover story La natura d'inverno

Rispetta Molti animali riescono a fiutare gli


aromi artificiali, come il deodorante, e si
allontanano dalla fonte dell’odore.

gli animali
La natura è come
un tempio: cerca di
diventarne parte,
mescolandoti tra
animali e piante
Scegli l’equipaggiamento
più adatto al compito
Evita l’abbigliamento che genera fru-
scio quando ti muovi, preferibilmente
con bottoni o chiusure a scatto sul-
le tasche, piuttosto che con il velcro.
Guanti, cappelli e passamontagna
contribuiranno a ridurre la quanti-
tà di pelle nuda visibile. Non usare
dopobarba e deodoranti, se vuoi
seguire i mammiferi.
Adobe Stock

Allestisci
un nascondiglio

Adobe Stock
Se parliamo di rifugi temporanei, sempre possibile. Fissalo con dei
la scelta è vasta – a partire dalle picchetti per le tende e fai sporge-
tende a igloo mimetiche, facili da re dalla finestra una bottiglia vuota,
trasportare e da montare. Se non distesa, che simuli l’obiettivo.
intendi usarle su un terreno di tua
proprietà, chiedi prima il permes-
so al proprietario! Idealmente, Risveglia il tuo lato
dovresti allestire una mangiatoia per selvaggio!
far avvicinare gli animali e gli uccel- Quando hai individuato il tuo ani-
li in modo che siano alla portata del male, evita l’approccio diretto;
tuo obiettivo. Per permettere agli avvicinati a zig zag, stando basso
animali di abituarsi al nascondiglio, e accertandoti che la tua sago-
dovresti allestirlo con un antici- ma non si stagli sull’orizzonte.
po di settimane prima di usarlo, Avvicinati ai mammiferi sottovento
anche se comprensibilmente non è (cioè con il vento in faccia).

Gli animali selvatici e gli uccelli si spaventano


facilmente, perciò cerca di muoverti con cautela,
Un nascondiglio deve essere lentamente, quando sei vicino a loro.
sul posto per parecchio tempo
affinché gli animali si abituino
alla sua presenza.

26 | Photo Professional
CANON EDITION PER VERI CANONISTI GENNAIO
2018

CANON EDITION
LA TUA NUOVA EOS
È tempo per la tua vecchia
fotocamera di andare
in pensione. Ecco
prezzi, caratteristiche e
prestazioni dei modelli
Canon pronti a rimpiazzarla!

LA NATURA
D’INVERNO La stagione fredda è una
miniera di fantastiche Le parole e i
opportunità fotografiche: difficili spie
impara a coglierle semplic

Tariffa R.O.C. - Poste Italiane Spa - Sped. In Abb. Post. D.L. 353/2003 (conv. In L. 27.02.2004, n° 46), art. 1 comma 1, S/NA - CH CT 10,00 CHF

MENSILE - N.98 - € 4,90

P.I.27-12-17
INTERVISTA: MARCO MENGHI SPREAFOTOGRAFIA.IT I RITRATTI E LA TUA CANON MAESTRI DI PHOTOSHOP
Quando La fotografia di architettura Le foto più belle dei
incontra il reportage sociale lettori commentate
dalla redazione.
Diventa tu il
protagonista del L’attrezzatura e le tecniche L’indispensabile
prossimo numero! per per primi piani impeccabili strumento Curve

COVER_PP98_SCELTA.indd 1 07/12/17 00:47

Riduci la profondità
di campo
I teleobiettivi "low-cost", come è
logico che sia, non possono offri-
re aperture massime ampie quanto
quelle dei modelli professionali, di
solito si fermano a f/5.6 o f/6.3. Un
costoso 400 mm f/2.8 ti permet-
te di sfocare con molta più facilità
sia il primo piano che lo sfondo,
ma anche con le ottiche più eco-
nomiche (e qualche accorgimento)
è possibile raggiungere lo stes-
so risultato. Prendi ad esempio la
foto di questa pagina: per realizzar-
la, il fotografo a trovato un punto
di ripresa con uno sfondo molto
distante dal soggetto e privo di ele-
menti di distrazione. Allo stesso
tempo si è abbassato per includere
nell'inquadratura la neve in primo
piano e infine ha messo a fuoco
sull'uccello. Così facendo, il pri-
mo piano appare completamente
sfocato e il cigno sembra fonder-
si con esso con un risultato molto
suggestivo.

Il cigno sembra quasi fondersi nella neve,


grazie alla profondità di campo ridotta.
Cover story La natura d'inverno

Le scimmie sono abbastanza a loro agio tra gli umani e sono


Adobe Stock

quindi piuttosto facili da fotografare.

Vai più lontano


Per avere una scelta più ampia
di specie e habitat, i parchi
naturali sono l'ideale
Fai i compiti a casa!
Se vuoi spingerti oltre nella fotografia naturalistica, devi
essere certo di essere nel posto giusto al momen-
to giusto. La ricerca costa poco o niente, e non occorre
un grande sforzo per capire quale specie sarà in un certo
posto, in quale periodo della giornata sarà attiva e quanto
sia avvicinabile. Se i macachi (scimmie della neve) figu-
rano nella tua lista degli animali da fotografare, da una
veloce ricerca su internet ricaverai moltissimi con-
sigli, che vanno dal tipo di obiettivo all’albergo nel quale Le basse temperature riducono
soggiornare fino alle coordinate GPS che ti indicano il drasticamente la durata delle batterie: Usa un nascondiglio mobile
punto esatto (in Giappone). accertati di averne di scorta! Ci sono posti nei quali potrai avvicinare
più facilmente gli animali usando la tua auto
come nascondiglio mobile. Porta con te qual-
Porta qualche batteria in più cuno che guidi la macchina – oppure che
Appena la temperatura scende, altrettanto fa la faccia lo spotter (osservatore) mentre tu guidi
carica della batteria. Tieni in conto inoltre che l'u- – e avvicinati lentamente. Spegni il motore
so dell'autofocus AI Servo Continuo e dello per ridurre le vibrazioni quando scatti e
stabilizzatore d'immagine (funzioni che cer- usa una beanbag sul finestrino per aumen-
tamente sfrutterai) contribuisce a esaurire più tare le possibilità di un risultato nitido. Puoi
rapidamente le batterie. Mettine in tasca alcune trovare beanbag "a V" (vd. a sinistra) partico-
di scorta e tienile bene al caldo. larmente adatti a questo scopo.

28 | Photo Professional
CANON EDITION PER VERI CANONISTI GENNAIO
2018

CANON EDITION
LA TUA NUOVA EOS
È tempo per la tua vecchia
fotocamera di andare
in pensione. Ecco
prezzi, caratteristiche e
prestazioni dei modelli
Canon pronti a rimpiazzarla!

LA NATURA
D’INVERNO La stagione fredda è una
miniera di fantastiche Le parole e i
opportunità fotografiche: difficili spie
impara a coglierle semplic

Tariffa R.O.C. - Poste Italiane Spa - Sped. In Abb. Post. D.L. 353/2003 (conv. In L. 27.02.2004, n° 46), art. 1 comma 1, S/NA - CH CT 10,00 CHF

MENSILE - N.98 - € 4,90

P.I.27-12-17
INTERVISTA: MARCO MENGHI SPREAFOTOGRAFIA.IT I RITRATTI E LA TUA CANON MAESTRI DI PHOTOSHOP
Quando La fotografia di architettura Le foto più belle dei
incontra il reportage sociale lettori commentate
dalla redazione.
Diventa tu il
protagonista del L’attrezzatura e le tecniche L’indispensabile
prossimo numero! per per primi piani impeccabili strumento Curve

COVER_PP98_SCELTA.indd 1 07/12/17 00:47


Adobe Stock

Controlla l’esposizione
Ben Hall

La neve bianca illuminata può riflettere


così tanta luce nell’obiettivo da indurre
la fotocamera a credere che la scena sia
sovraesposta, con conseguente riduzione
automatica dell’esposizione. Se nella scena
c’è molta neve, l’istogramma dovrebbe for-
mare una gobba sulla destra del grafico; se
non è così, applica uno o due stop di com-
pensazione positiva.

Probabilmente la fotocamera sottoesporrà una scena così


luminosa, con il risultato che la neve apparirà grigia: in casi
come questi, applica una compensazione dell'esposizione
positiva per farla tornare bianca.

Photo Professional | 29
Tecniche di ripresa

Se vivi vicino alle montagne,


approfitta dei cieli più
azzurri per scattare foto
come questa.

Includi l'habitat
Se non hai un 600 mm con teleconverter 2x,
dedicati ai ritratti ambientati
Dai spazio al paesaggio è piccolo rispetto all'ambiente cir-
Scattare con una focale più corta o sem- costante. Dovrai tuttavia stare più
plicemente da un punto di ripresa più attento alla composizione, per
lontano aumenta le possibilità di essere certo che la creatura resti facil-
catturare al meglio azioni impreve- mente riconoscibile. Tra le tecniche
dibili. Se ti avvicini tanto da riempire da provare, puoi trovare una parte
l’inquadratura, potresti invece correre il “pulita” nello sfondo, come il var-
rischio di tagliare la punta di un’ala, del- co tra gli alberi nella foto a destra, e
le corna o della coda. rispettare la regola dei terzi valoriz-
Accertati che il
zando le vie di fuga, i colori e i toni
soggetto non si
Componi con cura contrastanti, con l'obiettivo di por- perda nello sfondo
La tua foto può essere d’impatto tare lo sguardo dell'osservatore impostando con cura
anche se l’animale nel fotogramma sul punto voluto. l’inquadratura.

30 | Photo Professional
CANON EDITION PER VERI CANONISTI GENNAIO
2018

CANON EDITION
LA TUA NUOVA EOS
È tempo per la tua vecchia
fotocamera di andare
in pensione. Ecco
prezzi, caratteristiche e
prestazioni dei modelli
Canon pronti a rimpiazzarla!

LA NATURA
D’INVERNO La stagione fredda è una
miniera di fantastiche Le parole e i
opportunità fotografiche: difficili spie
impara a coglierle semplic

Tariffa R.O.C. - Poste Italiane Spa - Sped. In Abb. Post. D.L. 353/2003 (conv. In L. 27.02.2004, n° 46), art. 1 comma 1, S/NA - CH CT 10,00 CHF

MENSILE - N.98 - € 4,90

P.I.27-12-17
INTERVISTA: MARCO MENGHI SPREAFOTOGRAFIA.IT I RITRATTI E LA TUA CANON MAESTRI DI PHOTOSHOP
Quando La fotografia di architettura Le foto più belle dei
incontra il reportage sociale lettori commentate
dalla redazione.
Diventa tu il
protagonista del L’attrezzatura e le tecniche L’indispensabile
prossimo numero! per per primi piani impeccabili strumento Curve

COVER_PP98_SCELTA.indd 1 07/12/17 00:47

Tutte le foto Adobe Stock Anche se le anatre in primo


piano risultano piccole
nella foto, l'immagine resta
significativa per l'inclusione
del loro ambiente naturale.

Allarga i tuoi orizzonti sono pochi gli animali selvatici che


Un grandangolo è più adatto a sopportano una simile prossimità con
fotografare una parte più ampia l’uomo. Anche se è possibile che tu
dell’habitat di un animale, tuttavia riesca a riempire il fotogramma con
dovrai avvicinarti molto di più ad cigni e papere restando sdraiato sul-
esso per evitare che sembri un pun- la sponda del lago, in molti altri casi
tino; o piuttosto, la tua macchina dovrai impostare la macchina per
dovrà essere più vicina, poiché farla scattare a distanza.

Un osservatorio pubblico per uccelli è utile,


ma difficilmente sarà adatto alle esigenze
specifiche di un fotografo.

Usa la beanbag birdwatcher (osservatori di uccelli)


Un osservatorio pubblico è spesso e le loro finestre strette, panche
situato in un punto che permette una e sedute possono ostacolare la
grande vista sull’habitat, ma se stai sistemazione di un treppiede. In
pensando di scattare da lì, ti convie- questi casi, appoggiare una beanbag
ne portare con te una beanbag. vicino a una delle fessure di osser-
Gli osservatori sono spesso proget- vazione può fornire all’ottica la
tati avendo in mente le necessità dei necessaria stabilità.

Photo Professional | 31
Tecniche di ripresa

Scattare a raffica una sequenza


che ritragga animali in azione
può dare ottimi frutti, come
in questo caso.

Dal punto di ripresa

Studia abitudini
giusto, stormi e sciami
possono regalare foto
davvero spettacolari.

e comportamento
Gli animali sanno essere spettacolari:
devi solo aspettare il momento giusto
Chi va piano... Cogli le occasioni al volo
Non c'è nulla che non va in un classico L’inverno è il momento in cui gli
primo piano super-nitido di una lontra uccelli tipicamente formano fitti stor-
a cui si possano contare i peli sul muso: mi (soprattutto gli uccelli selvatici e
ma a volta un approccio meno "acca- i trampolieri) che offrono grandi
demico" sa essere più intenso. Usare possibilità di affinare le capacità
tempi lenti per sfocare il movimento di fotografare il volo. Accertati che
può essere un buon approccio creati- la tua EOS sia impostata in modali-
vo, ad esempio. Prova un movimento tà "Scatto continuo ad alta velocità" e
di panning per seguire la corsa o il volo procedi con brevi raffiche per evita-
Tutte le foto Adobe Stock

di un animale: il “mosso” enfatizzerà la re di sovraccaricare il buffer. Se il tuo


sensazione di velocità. Oppure blocca la obiettivo ha lo stabilizzatore, scegli la
fotocamera sul treppiede per permette- modalità Panning, perché in questo
re agli stormi di uccelli di tracciare delle modo l’obiettivo non tenterà di cor-
"scie" nell’inquadratura. reggere il tuo movimento intenzionale.

32 | Photo Professional
CANON EDITION PER VERI CANONISTI GENNAIO
2018

CANON EDITION
LA TUA NUOVA EOS
È tempo per la tua vecchia
fotocamera di andare
in pensione. Ecco
prezzi, caratteristiche e
prestazioni dei modelli
Canon pronti a rimpiazzarla!

LA NATURA
D’INVERNO La stagione fredda è una
miniera di fantastiche Le parole e i
opportunità fotografiche: difficili spie
impara a coglierle semplic

Tariffa R.O.C. - Poste Italiane Spa - Sped. In Abb. Post. D.L. 353/2003 (conv. In L. 27.02.2004, n° 46), art. 1 comma 1, S/NA - CH CT 10,00 CHF

MENSILE - N.98 - € 4,90

P.I.27-12-17
INTERVISTA: MARCO MENGHI SPREAFOTOGRAFIA.IT I RITRATTI E LA TUA CANON MAESTRI DI PHOTOSHOP
Quando La fotografia di architettura Le foto più belle dei
incontra il reportage sociale lettori commentate
dalla redazione.
Diventa tu il
protagonista del L’attrezzatura e le tecniche L’indispensabile
prossimo numero! per per primi piani impeccabili strumento Curve

COVER_PP98_SCELTA.indd 1 07/12/17 00:47

Alcuni animali
non stanno
mai fermi. In
questo caso,
imposta
l'autofocus
continuo.

Usa la modalità AI Servo AF uccello contro il cielo, usa tutti i pun-


Per gli animali in movimento e gli ti AF, o un gruppo più piccolo, che
uccelli in volo, imposta l'autofocus fungano da “rete” per catturare l’a-
su AI Servo. Premi a metà il pulsante zione. Se lo sfondo ha tanti dettagli
di scatto e la fotocamera continuerà e c’è il rischio che l’autofocus man-
ad aggiustare la messa a fuoco per chi il suo vero bersaglio, seleziona
seguire l’animale. Assicurati che un punto AF singolo o un piccolo
quest’ultimo sia coperto dai pun- gruppo di punti e muovi la macchi-
ti AF nel mirino. Se il soggetto è na in modo da tenerli stabilmente
contro uno sfondo “pulito”, come un sull’animale.

Ottenere delle foto


meravigliosamente
illuminate in controluce
non è facile, ma il risultato
vale la fatica!

Serviti del controluce


Fotografare contro sole ti permette di
catturare al meglio la condensa del
respiro o il profilo della pelliccia o delle
piume. Trova un fondo scuro contro
il quale scattare per aumentare que-
sto effetto. Attento al bagliore, però:
monta un paraluce per schermare la
lente frontale (e per proteggerla dalla
pioggia e dalla neve).

Photo Professional | 33
Antonio De Cillis

Stefano Oppioni Maurizio Grasso Fabio Pisciotta

PHOTO PROFESSIONAL SOCIAL http://fb.me/PhotoProfessionalCanonEdition

LA REDAZIONE TI ASPETTA TUTTI I GIORNI SU FACEBOOK!

Chiara Milazzo Andrea Grillo

Benedetto Ferlito Ireneo Postiglione

Photo Professional | febbraio 2015 | 45


ABBONATI SUBITO!
39 ,00€ invece
L
DE
TO
N
% di 58,80€
4
O
SC

3 o
nn r i
 a um e

n Potrebbero interessarti anche:

VERSIONE
DIGITALE IN Abbonamento Il Fotografo Raw
49,49€ sconto del 40% 9,90€ su www.sprea.it
OMAGGIO!

Sei già abbonato? Rinnova ora! Per te c’è uno SCONTO del 39% (3 numeri omaggio)
SE SEI ISCRITTO ALLA COMMUNITY PER TE UN’INCREDIBILE OFFERTA 35,00€ INVECE DI 58,80€

PERCHÉ ABBONARSI: COUPON DI ABBONAMENTO


• Prezzo della rivista bloccato per un anno
• Sicurezza di ricevere tutti i numeri Sì! Mi abbono a Photo Professional
Riceverò  numeri a soli , euro anziché , euro con lo sconto del %
Tagliare lungo la linea tratteggiata - Puoi anche fotocopiarlo per non rovinare la rivista

SCEGLI IL METODO PIÙ ❏ Inviate Photo Professional al mio indirizzo:


Cognome e Nome
COMODO PER ABBONARTI:
Via N.
CHIAMACI E ATTIVEREMO INSIEME
Località
IL TUO ABBONAMENTO CAP Prov.
•TELEFONA al N. 02 87168197
Tel. email
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle ❏ Scelgo di pagare così:
18,00. Il costo massimo della telefonata da linea fissa è pari a Con bonifico IBAN IT40H0760101600000091540716- intestato a Sprea S.p.A.
una normale chiamata su rete nazionale in Italia. Con il bollettino intestato a Sprea S.p.A. Via Torino 51, 20063 Cernusco S/Naviglio (MI)
conto postale N° 000091540716
•ONLINE www.photoprofessional.it/abbonamenti
Con carta di credito: Visa American Express Diners Mastercard
•FAX invia il coupon al N. 02 56561221 Numero
•POSTA Ritaglia o fotocopia il coupon seguendo le Codice di tre cifre che appare
istruzioni a lato e inviacelo insieme alla copia della ricevuta di Scad. (mm/aa) sul retro della carta di credito
pagamento via fax o mail (abbonamenti@photoprofessional.it). Firma
• CONTATTACI VIA SKYPE/WHATSAPP ❏ Regalo Photo Professional (quindi non speditelo al mio indirizzo sopra) a:
Cognome e Nome
abbonamenti.sprea 3206126518
valido solo per i Via N.
messaggi Località CAP Prov.
Informativa ex Art.13 LGS 196/2003. I suoi dati saranno trattati da Sprea SpA, nonché dalle società con essa in rapporto
di controllo e collegamento ai sensi dell’art. 2359 c.c. titolari del trattamento, per dare corso alla sua richiesta di abbona- Tel. email
mento. A tale scopo, è indispensabile il conferimento dei dati anagrafici. Inoltre previo suo consenso i suoi dati potranno
essere trattati dalle Titolari per le seguenti finalità: 1) Finalità di indagini di mercato e analisi di tipo statistico anche al
fine di migliorare la qualità dei servizi erogati, marketing, attività promozionali, offerte commerciali anche nell’interesse
Il beneficiario del tuo abbonamento riceverà una mail dove gli verrà comunicato il regalo
di terzi. 2) Finalità connesse alla comunicazione dei suoi dati personali a soggetti operanti nei settori editoriale, largo
consumo e distribuzione, vendita a distanza, arredamento, telecomunicazioni, farmaceutico, finanziario, assicurativo,
automobilistico e ad enti pubblici ed Onlus, per propri utilizzi aventi le medesime finalità di cui al suddetto punto 1) e Compila, ritaglia e invia questo coupon in busta chiusa a:
2). Per tutte le finalità menzionate è necessario il suo esplicito consenso. Responsabile del trattamento è Sprea SpA via
Torino 51 20063 Cernusco SN (MI). I suoi dati saranno resi disponibili alle seguenti categorie di incaricati che li tratteran- Sprea S.p.A. - Servizio abbonamenti - Via Torino ,  Cernusco Sul Naviglio (MI)
no per i suddetti fini: addetti al customer service, addetti alle attività di marketing, addetti al confezionamento. L’elenco
aggiornato delle società del gruppo Sprea SpA, delle altre aziende a cui saranno comunicati i suoi dati e dei responsabili
potrà in qualsiasi momento essere richiesto al numero +39 0287168197 “Customer Service”. Lei può in ogni momento
oppure invialo via mail
e gratuitamente esercitare i diritti previsti dall’articolo 7 del D.Lgs.196/03 – e cioè conoscere quali dei suoi dati vengono Accetto di ricevere offerte promozionali e di contribuire Accetto che i miei dati vengano comunicati
trattati, farli integrare, modificare o cancellare per violazione di legge, o opporsi al loro trattamento – scrivendo a Sprea con i miei dati a migliorare i servizi offerti (come specificato a soggetti terzi (come indicato al punto 2
SpA via Torino 51 20063 Cernusco SN (MI).
al punto 1 dell’informativa privacy): ❏ SI ❏ NO dell’informativa privacy): ❏ SI ❏ NO

OFFERTA VALIDA SOLO PER L’ITALIA


Alberto Brizzi
photoGALLERY
Elisa Fevi Elyson Frigo

Aldo Gattuso

Enzo Grazioli
Alessandro Basta Fabio Di Stefano

Alessandro Mizzotti

Luigi Maisto
Romeo

Alessio Stefanon

Marcello Ciervo Alfio Mangiameli Giuseppe Paci

36 | Photo Professional
Andrea Grillo Antonella Persano Antonio Caparco

Antonio Roccanova Cristiano Bianchini Roberto Piva

Diventa tu
il PROTAGONISTA!
Pubblica le tue foto su
www.spreafotografia.it
Gianluca Mazzeschi Ammirare le proprie immagini stampate su Giovanni Galassi
una rivista di fotografia piuttosto che guardarle
sul monitor del computer o sul display di uno
smartphone ha tutto un altro fascino.
Se vuoi vedere pubblicate le tue foto più belle
su PhotoProfessional, caricale sul portale
www.spreafotografia.it/photoprofessional.
I nostri esperti sceglieranno le più interessanti
e quelle selezionate appariranno
sulle pagine del magazine!

Giovanni Caggiari Jurgen Gowik

Massimiliano Montella Massimo Cutrone Luca Nalin

Piero Tuccio Massimo Salmeri Matteo Masetti

Photo Professional | 37
PhotoGALLERY

Al parco Hi-key di rose


Autore: Francesco Bellante Autore: Grazia D'Amato
Ha iniziato a scattare fotografie da poco stualizza la figura che ritrae in primo piano Ha scoperto l'amore per la fotografia nel
più di un anno. Da autodidatta, cerca all’altezza della testa, per evidenziarne 2012, dopo una vacanza. La passione
di seguire con profitto i consigli e le opi- i colori vivaci e le bizzarre caratteristiche. per la natura e gli animali ha incenti-
nioni di chi è più esperto. Non gli man- L’appiattimento dei piani prospettici e l’ac- vato questa dedizione, nonché la possi-
ca certo la voglia di crescere! centuazione cromatica donano al soggetto bilità di esplorare molti generi con
le caratteristiche di un personaggio di fan- creatività.
Il nostro giudizio In una giornata in un tasia. Peccato per una messa a fuoco non
parco faunistico, Francesco rimane colpito perfettamente riuscita: ingrandendo l'im- Il nostro giudizio L’immagine di Grazia
da un uccello molto particolare. Si tratta magine si nota infatti un livello di nitidezza appartiene al genere dello still life che foto-
di una gru coronata grigia, un uccello facil- non impeccabile. grafa soggetti inanimati, per lo più in set e in
mente riconoscibile per via della sua cresta. studi fotografici. In questo caso, però, la nostra
Questo animale ha origini nell'Africa centro- amica ha scelto il giardino di una vicina di casa
meridionale e vive in luoghi umidi ed erbosi Dati di scatto e si è affidata a un controluce delicato per dare
Fotocamera  Canon EOS 750D Obiettivo 10-18 mm
che si trovano vicino ai laghi e ai grandi fiumi. Lunghezza focale 18 mm Esposizione 1/3.200 di sec al soggetto un aspetto poco materico, quasi
In questa fotografia, l’autore ne deconte- Diaframma  f/8 Sensibilità 400 ISO etereo. Lo sfondo bianco, amplifica quest'ef-

38 | Photo Professional
Trabucco abruzzese sulla costa abruzzese. La sua immagine pone il trabucco
all’interno di un paesaggio marino, silenzioso e deserto, alle
Autore: Alessandro Businaro prime ore del giorno. In tale contesto naturale, la struttura è
Non ha un genere preferito, ma fotografa ritratta come una terrazza protesa verso il mare e ancorata
soprattutto opere architettoniche e paesaggi. alla roccia. La luce è soffusa e tersa (come è solita essere la
Ama sperimentare molto con nuove tecniche. luce dell’alba) e la lunga esposizione ha trasformato l'acqua
in una distesa "lattea" e sottolineato ulteriormente il senso
di calma della scena. Attenzione alle macchie sul sensore!
Il nostro commento Il trabucco è un antico strumento da
pesca usato per lo più nel passato e già da qualche anno è
stato rivalutato per la sua imponente e ingegnosa costru- Dati di scatto
Fotocamera  Canon EOS 6D Obiettivo  24-105 mm
zione. Nel Mediterraneo è molto diffuso, dal Gargano al Lunghezza focale 65 mm Esposizione 20 sec
centro Italia: Alessandro ha fotografa questo esemplare Diaframma f/13 Sensibilità ISO 50

fetto espressivo accentuando le tonalità chiare.


La tecnica del fuoco selettivo con cui l'autrice
mette a fuoco solo la prima rosa, regala alla
fotografia un movimento e un ritmo interni
molto interessanti. Peccato che il colpo di flash
dal basso abbia creato un'ombra un po' troppo
dura alla base dei petali. Per schiarire le ombre,
sarebbe bastato un pannello riflettente – anche
un semplice foglio di cartoncino bianco o di
carta argentata.

Dati di scatto
Fotocamera   Canon EOS 650D Obiettivo 18-135 mm
Lunghezza focale 62 mm Esposizione 1/200 di sec
Diaframma  f/10 Sensibilità 100 ISO

Photo Professional | 39
PhotoGALLERY

Realtà riflesse
Autore: Salvatore Grasso

Grande appassionato del paesaggio naturale,


è fortemente attratto anche dalla fotografia
street e dalla monumentalità dell’architettura.

Il nostro giudizio Sin dal primo sguardo, il pensiero


di chi osserva questa foto corre dritto a una delle
fotografie più famose realizzate dal grande fotografo
Henri Cartier-Bresson, a Parigi nel 1932: “Dietro la
Gare St. Lazare”. Infatti, l’immagine di Salvatore, con-
centra tutta la sua forza espressiva sul riflesso di un
uomo (lui stesso un fotografo) sullo specchio d’acqua
di un canale, immortalato mentre cammina solita-
rio sul bagnasciuga. Il richiamo è al soggetto ritratto
da Cartier-Bresson mentre salta ed è riflesso sulla
superficie di una pozzanghera. Nello scatto del nostro
lettore, l’intensità dei grigi e l’ampio campo visivo ren-
dono l’inquadratura ariosa e dinamica.

Dati di scatto
Fotocamera     Canon EOS 700D Obiettivo  10-18 mm
Lunghezza focale  10 mm Esposizione  1/30 di sec
Diaframma f/ 4.5 Sensibilità 100 ISO

40 | Photo Professional
Black music del fotogramma. Tuttavia questa composizione lascia
anche un certo spazio al contesto della rappresenta-
Autore: Francesco Cardetta zione, di cui si riconoscono solo alcuni elementi come
le sedute del musicista, la sua borsa degli strumenti
Da sempre attratto dalla fotografia e dai gran- e il libro dei suoi spartiti musicali. L'uomo, inoltre, è
di fotografi. Autodidatta, ama sperimentare colto mentre guarda in camera, volgendosi al fotografo
con soggetti come la natura e gli animali. come a uno spettatore molto speciale.

Il nostro commento La fotografia di scena, relativa a


una performance artistica mentre è in atto, è il genere
e la pratica fotografica a cui Francesco si rifà in que- Dati di scatto
Fotocamera  Canon EOS 70D Obiettivo  55-250 mm
sta immagine. Il soggetto, un suonatore di tromba, è Lunghezza focale  250 mm Esposizione 1/320 di sec
ritratto a figura intera, occupando l'intera estensione Diaframma  f/7.1 Sensibilità 1600 ISO

Cosplay
Autore: Paolo Buscicchio

Fotografo per passione e per mestiere, ha svilup-


pato la passione per il ritratto, in particolare
quello femminile.

Il nostro giudizio Si
vede che Paolo è a suo
agio con il ritratto. In
questa foto, gli occhi
sono perfettamente
a fuoco (in questo
genere è un detta-
glio fondamentale)
e la luce cade perfet-
tamente sul viso della
"cosplayer" (ben truc-
cata, probabilmente
c'è anche lo zampino
di un make-up artist),
senza mai creare ombre dure o alte luci bruciate. Bello
l'alone blu sullo sfondo che richiama il colore dei capelli.
Ci piace anche la versione con taglio verticale.

Dati di scatto
Fotocamera  Canon EOS-1D X Mark II Obiettivo 85 mm
Lunghezza focale  85 mm Esposizione 1/400 di sec
Diaframma f/5.6 Sensibilità 3200 ISO

Photo Professional | 41
PhotoGALLERY

Tutte le strade portano a Roma


Autore: Riccardo Vitale

Ha iniziato a fotografare ai tempi del liceo dedicandosi principalmente alla


street photography. Negli ultimi anni ha aggiunto la passione per la natura.

Il nostro commento Le caratteristiche tecniche e formali di questa fotografia sono


essenzialmente tre: il punto di vista “rasoterra” (che ritrae una strada lasciando scor-
rere nella parte inferiore dell’inquadrature la pavimentazione in pietra); l'elegante
prospettiva centrale; il controluce (che filtra al centro dell’immagine dagli alberi che si
stagliano sull’orizzonte, accentuando i contorni scuri dei soggetti e le ombre). È que-
sta un’immagine che si avvicina al genere del paesaggio, ma si sente la mancanza di
un qualche elemento in primo piano che guidi lo sguardo all'interno dell'inquadratura –
la sola strada non ci sembra bastare – e dia un senso più compiuto alla composizione.

Dati di scatto
Fotocamera   Canon IXUS 230 Lunghezza focale  9,64 mm Esposizione  1/500 di sec
Diaframma  f/3,5 Sensibilità 200 ISO

Ponte delle Madonne delle Grazie


Autore: Elisa Croce

Da poco avvicinatasi al mondo della reflex, ama immortale i paesaggi che


visita e i luoghi che ritiene più significativi.

Il nostro commento L’inquadratura accoglie solo l’aspetto naturalistico di que-


sto contesto campestre ed esclude quasi completamente gli aspetti antropici, che
riconducono all’azione o alla presenza dell’uomo. La composizione è essenziale ed
esprime la volontà di concentrarsi e ritrarre solo la natura incontaminata: un fiume
e le sue rigogliose sponde. Lo stile, caratterizzato dall’uso del bianco e nero (con
una certa preponderanza di dominanti magenta), conferma tale desiderio e porta
a una risultato che appare quasi come un disegno a carboncino.
Dati di scatto
Fotocamera   Canon EOS 1300D Obiettivo  18-55 mm Lunghezza focale  18 mm
Esposizione  1/85 di sec Diaframma  f/8 Sensibilità 100 ISO

42 | Photo Professional
Colori e profumi
d’autunno
Autore: Maria Bosello
Ama realizzare fotografie sin da giovane.
I temi dei suoi scatti sono prevalentemente la
natura e l'arte.

Il nostro commento Nella fotografia di still life, lo


scopo è quello di creare un documento che metta in
risalto gli attributi più importanti del soggetto (general-
mente un oggetto) fotografato. Maria qui ha sfruttato
probabilmente la luce naturale di una finestra per met-
tere in scena una rappresentazione classica dei frutti
di stagione (autunnali). Un po' più di attenzione nella
messa a fuoco e nella composizione (il taglio è troppo
stretto) avrebbe portato a una resa migliore.

Dati di scatto
Fotocamera  Canon EOS 1100D Obiettivo  18-200 mm
Lunghezza focale  50 mm Esposizione  1/40 di sec
Diaframma  f/4.5 Sensibilità 800 ISO

Photo Professional | 43
PhotoGALLERY

La bomba della PAN


Autore: Giampiero Armati

Appassionato di fotografia da tanti anni – dal


tempo dell'analogico e della pellicola. Gli altri
suoi amori sono gli aerei e i motori, spesso sog-
getti delle sue immagini.

Il nostro giudizio Con uno stile sintetico che delimita


solo un particolare elemento nell’ampio raggio di cielo
osservato, Gianpiero rappresenta le forme spettacolari
di una manovra delle Frecce Tricolori, l'“Apertura
bomba”. Grazie ai giusti valori di apertura e tempi di
esposizione, l'autore ritrae gli aerei mentre si aprono
come i raggi di un tendone da circo, mentre il solista,
rispuntato all'improvviso, li incrocia e va verso l'alto.
Sullo sfondo del cielo blu (forse fin tropoi intenso), tale
figura si staglia con grande precisione e si confonde
con il bianco delle nuvole.

Dati di scatto
Fotocamera  Canon EOS 650D Obiettivo 17-55 mm
Lunghezza focale  17 mm Esposizione 1/1.600 di sec
Diaframma f/4 Sensibilità 100 ISO

ORIGINALE

Riva del Garda Il nostro commento L’ambiente che attira e affa-


scina lo sguardo del nostro lettore è quello tra le Alpi
verdeggianti, fino a un ponte di legno molto caratteri-
stico. L’atmosfera fiabesca che l’autore evoca sembra
Autore: Valter Torielli e la Pianura Padana: il paesaggio del Garda tren- richiamare le scenografie di un film fantasy.
tino, dominato dal lago e arricchito da una piccola
Nato a Genova, ha iniziato a fotografare da costellazione di bacini minori. Qui Valter compone
ragazzo, quando sviluppava le foto con il un’immagine sognante, profonda e molto espres-
sistema zonale di Ansel Adams. Dopo una siva. Lo stile richiama quello pittorico della fotografia Dati di scatto
Fotocamera Canon EOS 6D Obiettivo 17-40 mm
lunga pausa, con l'avvento del digitale ha di fine Ottocento e rappresenta con sfumature dolci e Lunghezza focale  27 mm Esposizione 30 sec
ripreso in mano una Canon. tonalità molto calde il corso di un fiume tra le sponde Diaframma  f/13 Sensibilità 100 ISO

44 | Photo Professional
a
1
CALENDARI-AGENDA 2018 GEN N AIO REGALAILCOO!
A UN AoM e
1 9 Febb
raio

IN ANTEPRIMA SOLO PER TE! direm a tuo nom


Glielo spenserà tutto l’anno

 a te li spediremo
e ti pe

N O T AL I SUB ITO !
PRwEww.lisagoodmancalendar.it Tiratura Sarai il primo a riceverli
perché
su limitata 2 stampati!
appena
Scegli i tuoi calendari preferiti
calendario-agenda
FaMiglia 2018
Ordinali subito su www.lisagoodmancalendar.it
oppure utilizzando questo coupon Q.TÀ PREZZO SUBTOTALE
della

CALENDARIO-AGENDA DELLA FAMIGLIA F.TO CM30X42,5 € 6,00


CALENDARIO-AGENDA DEI NONNI F.TO CM15X50 € 5,90
CALENDARIO-AGENDA PER LEI F.TO CM15X50 € 5,90


Consigli CALENDARIO-FELICITÀ F.TO CM28X30 € 6,90
nore del mEsE
mese
2018 Consigli
capricorno • 22 Dicembre - 20 Gennaio
Acquario • 21 Gennaio - 19 Febbraio GENNAIO del mese
SPEDIZIONE TRAMITE CORRIERE ESPRESSO € 7,00

Marco Paola giulia Mattia Fido/Mao


Ce lo insegna Snoopy
la nostra famiglia
è composta da...
“Le giornate dovrebbero
iniziare con un abbraccio, Totale Ordine
un bacio, una carezza e un
a c.
1 Lunedì Maria Madre di dio
caffè. Perché la colazione
deve essere abbondante”.
Così scriveva Charles M.

lia
capodanno
Schulz, padre del cagnolino
2 Martedì ore 9 Piscina Vaccino Fido

ta

I
più famoso di sempre,
Se approfitti dell’offerta 3x2
in
S. BaSilio veScovo Snoopy e del malinconico

to
a costoso
u
bambino dalla testa rotonda,

3
Cena con edoardo, Serena e bimbi
vend
3 Mercoledì Charlie Brown. Perché non
alla riga q.tà metti “0” al calendario meno

ù
cominciare allo stesso modo

i
S. Genoveffa

p
anche un nuovo anno?

rio
4 Giovedì h 17 danza
Magari proprio preparando

ì rTire Venerdì S K

il calenda
una torta che ci regali
SE VUOI ORDINARE VIA POSTA O VIA FAX, COMPILA QUESTO COUPON
S. erMete
momenti di dolcezza e
convivialità in famiglia,
no M a 5 ore 11 Pediatra Ve te rin ar io
Settimana
udo u
un’occasione per gustare
Ritaglia o fotocopia il coupon, invialo in busta chiusa a:
è pratico!
S. aMelia (ma anche preparare

Ti ricorda ore 20
divertendosi!) tutti assieme i
Sprea S.p.A. arretrati, Via Torino, 51 20063 Cernusco s/n (MI),
6 Sabato
ore 21 tenniS CalCio sapori tipici di questo mese:

dìeMiTa
gli agrumi, le mele e le pere.
epifania del SiGnore insieme a una copia della ricevuta di versamento. Oppure via fax al numero 02.56561221
7 Domenica
tutto
Per ulteriori informazioni puoi scrivere a store@sprea.it o telefonare al 02.87168197.
er
calendario-agenda rCo
Ma
S. lUciano

8 Lunedì h 18 meccanic
o NOME
o indipendente
at pa 9 Martedì
2018

S. MaSSiMo

moderna
ore 11 estetista COGNOME
n o pa S. GiUliano Mart.
dinamica
10 f e l i c e m e nh t17e danza tia VIA
Mat
Mercoledì
n ic a
omTiaena 11 Giovedì single
S. aldo ereMita
Consigli
Compleanno nonna! ristorante CONSIGLI
del mese ore 19,30 In ARRIvo
N° C.A.P. PROV.
Ta marzorare S. iGino papa
20182017
Consigli
del MESE
BatteSiMo di GeSù Sul gRAnde
Venerdì S K MARZO CoMP del mese assemblea SCheRmo...
12
Settimana

CITTÀ
udo u
ttiMa na classe h 17
ì ScovSabato Sedi... Claudia Felix Primavera


e d Gli impegni S. ModeSto M.

n
con ritmo e allegria
Sudoku
Primavera

u
JumAnJI: WelCome to
L ilario ve13BaTT. di GeS 1 1
Gli impegni di...
o
Volete mantenere
g
con ritmo e allegria

ù iulia Giovedì
entusiasmo e sprint
Volete mantenere
the Jungle
TEL.
entusiasmo
anche e sprint
con l’arrivo
Mercoledì anche
della con l’arrivo
nuova stagione Arriva, a distanza di più
S.
S. ilario s. albino
della nuova stagione
di vent’anni il remake
S. ALBINO VESCOVO

NONNI
le ceneri e dire addio
addioalalsenso

Domenica 2 Cena con laura e Franco


LE CENERI e dire senso

14
di di
stanchezza
stanchezzaee dell’omonimo cult anni
2 Venerdì Giovedì nervosismo
nervosismotipico
tipico del

ì rLunedì e3n da
del

E-MAIL
Maferlticeed15
S. felice Mart.
s. basileo martire
S. BASILEO MARTIRE
“mal
“maldidiprimavera”?
primavera”? ‘90, un film in cui le

rTirio-a3g
Partitedalla
Partite dallatavola:
tavola:
avventure, ostacoli ed
e SudoKu regolarizzateiipasti
pasti
Settimana

Venerdì regolarizzate

M acarta speciale (scrivi qui il tuo indirizzo mail, ti avvertiremo dell’avvenuta spedizione)
Sabato animali protagonisti di un

. e n da
(senza mai saltare
s. cunegonda
S. CUNEGONDA (senza mai saltare
la colazione e uno
gioco in scatola prendono
Sl
la colazione e uno e

a
spuntino a merenda!)
S. MaUro aBate spuntino a merenda!)
più verduraee

4 4 con
magicamente vita.

per scrivere
Sabato consumate

2018
Martin lUtHer KinG’S daY consumate più di verdura
stagione. e
Domenica frutta fresca
Cena con Davide ♥
16 dMartedì
S. CASIMIRO RE
frutta fresca di
Aggiungete unostagione.
yogurt

ì matita
s. casimiro
al giorno, con
Aggiungete uno unyogurt

o le penna 5 Domenica cucchiaiocondi miele


un se

c
al giorno,

r
S. Marcello papa

e 5
5
preferite. Godetevi il

e
S. ADRIANO MARTIRE
cucchiaio di miele
potetese

MMaU17
Lunedì
ista
a
sole quando e
e erc ial

4
I DI QUARESIMA

T preferite.
cercare diGodetevi il un

liè pratico!
a Co6mm Paola
camminare

ro a B
s. adriano martire
Mercoledì Lunedì sole
po’quando potete e

Ti ricorda
di più. Ecco fatto!

Consig
cercate di camminare un
Voglio regalare questo calendario a:
S. COLETTE

S. 6 S. antonio aBate Martedì po’ di più. Ecco fatto!


D

tutto
7 m eeli
s. giordano
g Martedì

18 Giovedì
ì i papS a72K0188Code
d on
Cel es
si ore 20 SS. PERPETUA E FELICITA

erdeVenerdì
MARTIRI

lm es tenniS
NOME
GioMav19
S. liBerata Mercoledì
Almanacco

6
Mercoledì
MPraredella
S. GIOVANNI DI DIO

b o
rc e l l
Settimana

set tSe. m
udo u in allegria to 7 gennaio 1797
na
F. DELLA DONNA

8gata9SeSu
A ttiMafest a
S. Mario Mart. Giovedì Autunno
Giovedì miele e cioc
cola
o”,
viene adottato per la prima
i COGNOME
con tunn

nn do kudonna! s. giovanni di dio “mal d’au


Mai più di irritabilità,

20Gia
S. FRANCESCA ROMANA

volta il tricolore (rosso,


o tra
F. della donna o
quel sens e spossatezza Un fiore
gni di...
Sabato
9 10 ore 20 leS
Pagatt nole Snza K
Fido
Settimana

ì
h.10 Venerdì Venerdì son
bianco e verde) come
Gli impe
l’80%
udo u
per la pelle

d
colpisce questo

er dal veterinario
S. SeBaStiano chePAPA
S. SIMPLICIO in

n Mao
s. Francesca romana ani
bandiera della repubblica
VIA
degli itali

17
1 Ve21ToDomenica
o
Prevenirlole Aggiungete il tarassaco
periodo.
SabatoabatE aT e 11 Sabatosconfiggerlo è faci
(fioriUn fiore
e foglie) alle
Cispadana.
nio a B 10 Estetista che vostre insalate: la pelle
S. Egidio Sabato S. COSTANTINO goloso, dato rimedi
e... RE per la pelle
risplenderà!

S. a n
liori
uno dei migUn paio di
s. simplicio papa
S. aGneSe Aggiungete il tarassaco
9 gennaio 2007
N° C.A.P. PROV.
è il miele. giorno donano
2 Domenica 12ce
Domenica i al TENDENZE
(fiori e foglie) alle

22 Lunedìfinale11di 13
vEScovo
S. Elpidio
bo c PoSta Pagare
Domenica S. MASSIMILIANO cucchia buonumore.
ene rgia e
he cioccolaa
to Genuinità
vostre insalate: la pelle Steve Jobs presenta

atoice 12 telefonare
s. costantino
Ottimi anc
II DI QUARESIMA
risplenderà!
secc salvatempo il primo IPhone,
bollettini Lunedì fondente e frutta rle,

S23abMartedì
S. vincenzo Mart.

18 24 enica
Lunedìorio Magno
3 ndo Arriva la primavera,
lo smartphone che
sarta Sudo Kua guscio (ma
CITTÀ
ARRIGO E S.S.EUFRASA hi
TENDENZE
S

ciole..), ricc
ettimana

S. grEg Lunedì noci, noc erali e in


e con lei la voglia

Genuinità
s. massimiliano min di frutta e verdura rivoluzionerà per sempre
aT r 14 Martedì di sali
ii di quaresima particolare di
magnesio, la fresca e saporita.

4 Ma S. Be
rtedì la nostra concezione di
a
nVinaio salvatempo te che rego

Mattia a ceMercoledì yoga h20


S. eMerenziana Fanno bene alla
micronutrien
S. MATILDE REGINA

GiuliA e13
lia
S. roSa
Martedì ore e lo stress. salute, alla linea,
telefono.
l’um Arriva la primavera,
alla bellezza di pelle
15
s. arrigo
rcoledì Mercoledì ee con lei la
capelli... mavoglia
trovare

5 Me o vEScovo
S. LONGINO
3 gennaio 1954
diilfrutta
tempo pere verdura
andare
SCELGO IL SEGUENTE METODO DI PAGAMENTO E ALLEGO:
25Dom
S. vittorin

is14 a
S. franceSco di SaleS
t 16 Giovedì
9
M
CalenDario agenDa- Famiglia

Mercoledì fresca e saporita.


al mercato alla

ociouinlMtutti
1 26 edì
N. 5 - annuale € 6.00*

112
nasce la televisione ricerca dibene
Fanno chilometri
alla
numero salvavita
s. matilde

. gli stati ’S dayS europea


vedì
6 Gio Giovedì GVenerdì Carabinieri • Polizia di Stato • Vigili del Fuoco • Soccorso sanitario
S. ERIBERTO VESCOVO
italiana
zero e alla
salute, genuinità
linea, Distributore per l’italia e per l’estero: press-Di Distribuzione stampa e multimeDia s.r.l. - segrate

Indica con una ✔ la forma di pagamento desiderata


K ar
non è facile, tra
S. pEtronio
r K17indell’unione allalavoro
bellezza di pelle
S. M 15
Non vendibile separatamente da: Settimana Sudoku o da un altro dei periodici attualmente in edicola di SUDOKU srl. *PREZZO RIVISTA ESCLUSA

S
valido
udo u
U
Settimana
h
in l atico!
e
conv. di S. paolo
T Giovedì preparativi
K
va re partenza Settimana
udo u
e la RAI Radiotelevisione
e capelli...
e impegni.
ma trovare
La soluzione è

è SprKVenerdì Sabatoa
Venerdì r T Da pro

rd
inizia così il suo regolare
s. longino
a il tempo per andare

o
7
∆ Ricevuta di versamento su CCP 99075871
S. PATRIZIO VESCOVO
su Internet: per
M
r ic
fa meno
Venerdì
Ti pernscrivere
Settimana
S. rEgina udo u , quando al mercato
rispondere alla
a questa
Verso sera alatevi un po’ servizio di trasmissioni
16
carta 18 speciale H.10 partenza ricerca esigenza sono
di chilometri

27 Lun o
caldo, reg sole: migliora

tt
SS. tito e tiMoteo

0 Sabato a S Ttu
S. SALVATORE
al infatti
zero nati molti
e genuinità
di relax la produzione
s. eriberto vescovo

2 28 tedì
8 Sab
ato
I giorni della merla siti che spediscono
o
ia

con
e non è facile, tra
o bonifico bancario sul conto IBAN IT 05 F 07601 01600 000099075871
a b. v. Mar
l’umore
ia
nat. dEll a domicilio i
19 e matita
I giorni della merla
FESTA
Domenica DEL PAPÀ vitamina
D!
lavoro
prodottie diimpegni.
eB 17 pennaTir i di stagione
Sabato
9 Dom SS. aSBianooMGaiur20liaLunedìH.17 Almanac
corrispondono, secondo
S. GIUSEPPE
La soluzione è
enica S. anGela Merici co III DI QUARESIMA direttamente dalle

il calendario
s. patrizio
tradizione, agli ultimi tre giorni
intestato a Sprea S.P.A. Via Torino 51 - 20063 Cernusco Sul Naviglio MI
papa MeM. della SHoaH ✿ EQUINOZIO DI PRIMAVERA su Internet:
aziende perdel
agricole
S. SErgio
rispondere a questa
territorio. Basati su
di Gennaio e, sempre tradizione
Lunedì
e f Saggi
Domenica 18 Domenica tel. idraulico
S. ALESSANDRA MARTIRE
1888
ia in
Cominc con le
abbonamenti
vuole che siano anche i tre
esigenza sono
singole,nati
o spese
sono molti
servizi
10 - Ricorda di segnalare nella CAUSALE il nome del soggetto scelto -
infatti

29 Mar
s. salvatore
da tol.S. toMMaSo d’aqUino ,
giorni più freddi dell’anno.

2301 coledì
iNiZiO SC tti 21 Sine
tutti da scoprire.
S. nicola
uO lA Martedì Inghilterra e della siti che spediscono
Date un’occhiata a
16 squadr Questa espressione deriva
Martedì Lunedì Giu19e v e r 10 Giu
G K a domicilio i


S. BENEDETTO
a ision, il
Settimana

e Ma Lunedì li udo u
First Div pionato da una leggenda secondo cui
www.agrispesa.it,

11 e S prodotti di stagione
Carta di Credito
della felicità
www.ortolino.com,

. a Gn
primo camcio.
s. giuseppe
S. dioMEdE
S
MartirE
S. coStanzo22h peddia
Mercoledì l
a tra
di cal una merla e i suoi pulcini, per
direttamente
www.portanatura.it dalle

aziende agricole del
e www.cortilia.it
ripararsi dal freddo pungente
S. LEA VEDOVA

12 Me Martedì 20 m23 yoga h20


ledì Martedì 1902 territorio. Basati su
rco Da non perdere... si rifugiarono dentro ad un
N.
Giovedì iettato
PS abbonamenti o spese
ia s. alessandra martire
E di Mar
SS. noM
ar e iN Viene pro ncesi camino dal quale, il primo

31 Mer
e fra singole, sono servizi
ia • Al cinema
S. TURIBIO VESCOVO
S. Martina nelle sal la Luna,

22 edì
Giovedì ch
21 Mercoledì Venerdì TSirKe
r
nel
Viaggio o film di
giorno di febbraio riemersero
Ghost
tutti indathescoprire.
Shell.

13 Mercoledì 24 a
M sarta tutti grigi, quando invece prima
Settimana
udo u Una cyberpoliziotta
Date un’occhiata a
(Per favore riportare il numero della Carta indicandone tutte le cifre)

5
z o il prim
s. benedetto (Scarlett Johansson)
S. Maurilio

ce n S. ROMOLO
fantascien
za.
di entrarvi, proprio come il
www.agrispesa.it,
combatte un temibile

S. v in
S K udo u BoSco www.ortolino.com,
maschio, erano di colore nero.
Settimana
S. Giovanni hacker in una realtà

14 Venerdì
22 Giovedì25
dElla Sant
a crocE Sabato 1952
Il merlo femmina ed i suoi
a il prim
o
futuristica in questo film
www.portanatura.it
di azione/fantascienza
Scad. CVV
(Codice di tre cifre che appare
perdere... di Stato • Vigili del Fuoco • Soccorsocalenda
sanitario grigio. r io
112
Va in ondle italiano. e www.cortilia.it
ESalt.

2018
s. lea ANNUNCIAZIONE
pulcini sono difatti di colore
al femminile tratto da
sul retro della carta di credito)
numero le salvavita
DEL SIGNORE

s p ec iagliVenerdì Carabinieri • Polizia telegiorna un amatissimo fumetto

Giov carta rivereCOMODO:


15 Sabatovalido
23 26 Domenica
16 tè .
Da non giapponese.

23 erdì
SCOPRI COM’è h. riaG 1961
ta
in tutti stati dell’unione europea
con e
ia addolora
v
S. EMANUELE MARTIRE
ar
a enLunedì
b. v. Mar
World
r sc it con a M Nasce il Nome e Cognome del Titolare
s. turibio di m.
n • Al• Nelle
cinemasale La verità,

Domenica e mat
ia
IV DI QUARESIMA
Fund o
pe z
er27 partenza
Wildlife F.
vi spiego,
Ghost in the commedia
Shell.

16penna S.IMPEGNI,
romantica di Max Croci

24eMSabato iano WW Una cyberpoliziotta


Elio E cipr sul percorso di una donna
SS. corn
ivi (Scarlett Johansson)
S. AUGUSTO

ar28atMartedì s. romolo che si trova a riscoprire il

Lunedì prepMEDICHE
COMPLEANNI 1961
la
Esordisce dams.
combatte
valore diun
hacker
unatemibile
in una
lei stessa
vita in cui è
realtà
la protagonista.

17 25
VISITE ino
bEll arM
Domenica ia Ad futuristica
Tratto da inun questo
libro di film
Famigl
S. SISTO III PAPA

felicità
S. robErto

Ven arte!Mercoledì SaleS


TUTTO
di Enrica Tasio.
azione/fantascienza

24 ato
annunciazione

Martedì si p29 S Kc o di
del signore
PAROLA DI... 1982
usa to,
al femminile tratto da
un amatissimo fumetto
18 eS della
ne
S. SECONDO
Settimana MARTIRE
Vie
26
qUELLO LunedìCHEcVUOI
Data Firma del titolare
MartirE udo u
sità
n Giovedì
S. Sofia giapponese.
all’univer llon,
a
“Single”

ì S . f
RICORDARE r 30
s. emanuele martire
• Nelle sale La
sposano perverità,
un colpo
Me
Carnegie oticon.
em
Ci sono persone che si
Mercoled S. AMEDEO
il primo
19 SEMPRE
27TUOI SOTTO
S. gEnn
Martedì
aro vESc
ovo

gIANNIVenerdì S K AgATA
vi spiego,
romantica
rimangono
commedia
di fulmine
di Max
e altre che
single
Settimana
Croci
per 1985
31
udo u
sul percorso
un colpodidiuna donna
genio. eogioco
AI OCCHI s. augusto

Sab
Esce il vid

25 enica
Giovedì che si trova a riscoprire
(Peanuts). il
20
S. BENIAMINO MARTIRE
Mario.
aolo SALVAVITA
o valore di una vita in cui è

S 28
S. EuStachi

K Mercoledì NUMERO
d i S. p
lei stessa20
lafprotagonista.
sapersi
calendario agenda/lei n. 5/2016 - ann. - € 5,90* ebbraio - 20 marzo

Buono a
on v.Carabinieri
udo u s. sisto iii papa Tratto da un libroPESCI di
S ettimana

Venerdì VALIDO IN TUTTI GLI STATI DELL’UNIONE EUROPEAEnrica Tasio.


21 cGiovedì tolo

1 12
apoS 21 marzo - 20 aprile
S. Mat tEo

29
EiMEr
giornata • Polizia di Stato • Vigili del Fuoco • Soccorso sanitario PAROLA DI...
dEll’alzh ARIETE
LIA
ozio Equin
✻ Distributore per l’italia e per l’estero: press-Di Distribuzione
d’autunno

gIU
s tas. secondo
m pa e m u lt i mmartire
e D i a s . r . l . - s e g r at e

22 Sabato
v e S c.
“Single”

Dom
non vendibile separatamente da:
MartirE

26 edì
settimana sudoku o da un altro dei periodici attualmente in edicola di suDoKu srl.

S. Maurizio

30 Venerdì Informativa e Consenso in materia di trattamento dei dati personali - (Codice Privacy d.lgs. 196/03) Sprea S.p.A. Socio unico Sprea
*prezzo riVista esClusa
Ci sono persone che10:20
si
o T eo
INT_LEI_150x500.indd 3 03/10/16

sposano per un colpo


Domenica
e T iM s. amedeo
Holding S.p.A. con sede legale in Cernusco s/N, via Torino 51, è il Titolare del trattamento dei dati personali che vengono raccolti,
23 M’è bre di fulmine e altre che
o tem
SS. T iT
ina
S. pio da
piEtrElc
oIl 29 set rimangono single per
ata trattati e conservati ex d.lgs. 196/03. Gli stessi potranno essere comunicati e/o trattati da Società esterne Incaricate. Ai sensi degli artt.
SCOPRI CO M 31 Sabato è la giorne per il un colpo di genio.
:
DOedì
MOLun ATTI mondial orno
s. beniamino martire Peanuts ( ) 7 e ss. si potrà richiedere la modifica, la correzione e/o la cancellazione dei dati, ovvero l’esercizio di tutti i diritti previsti per Legge. La
CO24 A
srl.

cuore. Int data


conf.
di suDoKu

S. pacifico

IMPEGNI, ì numero salvavita a questa Italia sottoscrizione del presente modulo deve intendersi quale presa visione, nel colophon della rivista, dell’Informativa completa ex art.

Lun
27 tedì
20 Febbraio - 20 Marzo
nte in edicola

Marted
MPLEA NNI i tutta
in europea ano
pesci 13 d.lgs. 196/03, nonché consenso espresso al trattamento ex art. 23 d.lgs. 196/03 in favore dell’Azienda.
25 HE
CO
MedelrFuoco
valido in tutti gli stati dell’unione
ic si org an
oai dih
izz
i attualme

S. aurElia

VISITE MEDIC1 12 di e l a• Vigili hnt


Seve
l•aSoccorso
21 Marzo - 20 aprile

S. a nG MeM. del pre

PRENOTALI SUBITO SU
Carabinieri • Polizia Stato vensanitario
periodic

ariete
a

zione
26TTO OI
esClus

ì
Mercoled
TU
altro dei

ano
e
gratuita ione
riVista

o E daMi
SS. coSiM
o da un

E VU divulgazca
qUELLOGioCH
*prezzo
a sudoku

vedì paoli scientifi mento. “Un pianeta migliore è un sogno


Mar
27
settiman

RE dE dEl turiSMo
ino

28 coledì
RICORDA sull’argo re cosa
d’aqU
S. vincEnzo
mente da:

che inizia a realizzarsi quando

www.lisagoodmancalendar.it
SOTTO SudoKu
giornata

SEMPREVen Per scopriposto


M a So
Settimana
separata

erdì Io MartirE viene pro tra


28 S. T o M
CH
OCESla
AI TUOIS. vEnc ognuno di noi decide di migliorare se stesso.”
non vendibile

nella vos gari


ma
N. 5/2016
- ANN - € 5,90*
città (e una
ato A/NONNI e
prenotar controllo
29 Sab
CALEN DARIO - AGEND Mahatma Gandhi
visita di per
ElE,
SS. Mich raffaElE

er
9M
gabriElE,
gratuita tri
Domenica
uzione
Di Distrib

voi vos
i
o: press- e

30 a nzo
e
e per l’ester - segrat
eDia s.r.l.
o dottorE
l’italia
utore per e multim
S. girolaM
Distrib stampa

S . coS T O - 22
23 AgOSt
vergin
e
Settembre

ita
A CURA DI
Roberto Tronconi
analisiTECNICA
Alessandro di questo sguardo imbronciato, rafforzato dalla volitiva
Autore: Michele Trombella posizione della mano, tanto per chiarire con chi si ha a
che fare! Ben fatta la composizione, cui la luce a sinistra
Chissà da grande… accresce la forza espressiva, mentre i delicati toni caldi
Difficile dire se questo bambino non ami essere foto- dilatano e rinforzano il contrasto tra uno scenario soave
grafato o ha quello che si definisce un “caratterino”; e un visetto da “duro”.
oppure, semplicemente, è insospettito da quello che
per lui è un misterioso armeggio intorno alla fotoca- Dati di scatto
mera. L’immagine coglie con precisione il magnetismo Esposizione 1/8.000 di sec Diaframma f/1.2; altri dati non disponibili

Tempo di condividere
Autore: Alessandro Alfano

Tanti piccoli errori


“Tempo di condividere”, recita il titolo, ma non si capisce (grazie a una lunghezza focale maggiore) avrebbe elimi-
bene cosa sia condiviso. La foto, pur nella sua semplice nato tutti questi difetti e avrebbe anche notevolmente
struttura, non è molto equilibrata, né alla composizione migliorato il bokeh dello sfondo che, così com’è, è troppo
sembra sia stata dedicata molta attenzione (forse si a fuoco e presente.
tratta di uno scatto “rubato”): il taglio alla base è partico-
larmente illogico, mentre la disposizione delle due teste Dati di scatto
Fotocamera Canon EOS 80D Obiettivo Sigma 150-600 mm f/5-6.3 DG OS
al centro dell’inquadratura avrebbe senso solo qualora i HSM Contemporary Lunghezza focale 191 mm Esposizione 1/320 di sec
corpi avessero lo stesso andamento. Un taglio più stretto Diaframma f/7.1 Sensibilità 1.600 ISO

46 | Photo Professional
Al tramonto
Autore: Marcello Bardi

Cose da un altro mondo


Da questo entomofotografo, come lui stesso si definisce, commento volentieri
questa astratta composizione costruita sulla trasformazione grafica dell’in-
setto. Diventato puro segno grafico, l’animaletto si integra con il ramoscello e
si inserisce gradevolmente nello spazio (o meglio nel colore) di un’immagine
cui l’evidente alterazione cromatica ha aggiunto interesse. È un bell’esempio
di trasfigurazione del reale, basato su un’idea e non solo su un plug-in. I com-
menti tecnici ci paiono superflui, perché in questo caso conta solo il risultato,
che ci sembra perfettamente raggiunto.

Dati di scatto
Fotocamera Canon PowerShot SX210 IS, Lunghezza focale 9 mm Esposizione 1/1250 di sec
Diaframma f/4 Sensibilità 80 ISO

Curve e bordi
Autore: Stefano Caccia

Non è un frutto del caso


È facile dire: “… con uno scenario così, sono capace anch’io di fare una bella
foto!”. Non è vero. Questa composizione non si è fatta da sola, né la macchina
si è piazzata da sola in questo punto e a quest’altezza. E neanche l’obiettivo
ha rilevato autonomamente le traiettorie che si intersecano, o la giustapposi-
zione dei pieni e vuoti (l’elevazione conica in alto e l’ansa nel terreno in basso);
tanto meno il sensore ha registrato in piena autonomia uno schema grafico
costruito sull’incrocio degli assi verticale e orizzontale, ruotati di quindici
gradi circa. Questa foto è bella perché il suo autore ha pensato molto bene a
quello che stava facendo.
Dati di scatto
Fotocamera Canon EOS 5D Mk III Obiettivo EF24-70 mm f/2.8L II USM Lunghezza focale 24 mm
Esposizione 1/200 di sec Diaframma f/9 Sensibilità 200 ISO

Photo Professional | 47
Gioco d’ombre
Autore: Sandro Brunetti

Prima della Milano da bere


Se non fosse per le Nike Air indossate dalla signora a destra,
questa foto potrebbe essere datata tra il 1970 e il 1980; per
Milano, gli anni di piombo. Dubito che l’autore possa pro-
vare nostalgia per quel periodo e quindi non so dire se la
sua estetica ne sia stata profondamente influenzata o se si
tratti solo di un caso. Il sapore di questa foto è comunque
quello del raffinato reportage/inchiesta in stile Ugo Mulas
(quando non fotografava gli artisti), tanto per fare un nome.
La composizione però non convince: squilibrata e con qual-
che elemento di disturbo di troppo, come lo scooter (credo)
con relativa ombra in alto a sinistra, o l’ombra del lampione
tagliata sul bordo opposto. Se deve essere una composizione
rigorosa, non lo è abbastanza, ma fatichiamo a trovare un’al-
tra chiave di lettura.

Dati di scatto
Fotocamera Canon EOS 80D Obiettivo EF 85 mm f/1.8 USM
Lunghezza focale 85 mm Esposizione 1/3.200 di sec Diaframma f/4
Sensibilità 400 ISO

Corsa ippica su neve


Autore: Alessandra Vergani

Ottime scelte d’impostazioni


Buon esempio di fotografia sportiva,
quest’immagine è anche ben composta:
la direzione del movimento e l’inclinazione
dei cavalli in primo piano sono bilanciate
da quelli in secondo piano, giustamente
tagliati in modo da essere “leggibili”, ma
con un ruolo di secondo piano rispetto
ai primi. L’atmosfera della competizione
è resa, oltre che dalla postura di uomini
e animali, dalla neve sollevata e polve-
rizzata dagli zoccoli. Sulla fotocamera è
stata impostata l’apertura f/7.1 che limita
la profondità di campo ma non la qualità
d’immagine, mentre il tempo di posa di
1/1.000 di secondo ha bloccato il movi-
mento dei cavalli ma non quello della neve,
scongiurando l’innaturale e sgradevole
“congelamento” della scena.

Il verdetto Qui scegliamo alcune foto dei nostri lettori notevoli per l’idea,
la composizione o la tecnica. Poi, le sottoponiamo al giudizio del Dati di scatto

della GIURIA
Fotocamera Canon EOS 600D Obiettivo EF 70-300
nostro esperto, che non ha peli sulla lingua! Carica le tue foto su mm f/4.5-5.6 DO IS USM Lunghezza focale 300 mm
spreafotografia.it per poter entrare anche tu in questa selezione! Esposizione 1/1.000 di sec Diaframma f/7.1
Sensibilità 100 ISO

48 | Photo Professional
MY TIME
A SOLO
9,90€ AGENDA 2018
Pratica MY TIME
Utile
MY TIME
MY
Ti TIME
sembra
abbasta di non avere
E c c o c o nza tempo?
me gest
MY TIME irlo!

MY TIME

+
:
forma8to,5
13x1
Con L’AGENDA il CORSO
AVANZATO di GESTIONE:
OTTIMIZZA il tuo TEMPO
prenotala subito su
www.sprea.it/agendamytime
SUPER CONTEST

FOOD
Le foto dei tre vincitori
Dopo aver premiato le fotoricette, è il turno
delle immagini che ritraggono il piatto pronto!
2

Photo Professional | 51
Contest

N “La scoperta di un piatto


el numero scorso di Photo Professio- con la fotocamera soltanto il piatto finale,
nal abbiamo pubblicato le immagini senza tenere conto dei passaggi necessari
dei lettori che hanno partecipato al alla sua preparazione. I risultati sono stati nuovo è più preziosa per
contest food “raccontando” una ricet- comunque molto interessanti e così questo
ta con una serie di scatti – dagli ingredienti mese abbiamo voluto mettere... sul vassoio il genere umano che la
base al cibo pronto per essere mangiato. le foto “one shot” meglio riuscite tra quel- scoperta di una nuova
Tra chi ha raccolto il nostro guanto di sfi- le che avete pubblicato sul nostro portale
da, tuttavia, c’è chi ha preferito illustrare Spreafotografia.it. stella” (Anthelme Brillat-Savarin,
politico e gastronomo francese)

Lisa Fregosi
I piatti della tradizione

L
isa ha inviato alla redazione una
serie di coloratissime immagi-
ni – ben realizzate e capaci di
centrare il loro obiettivo: quel-
lo di farci venire l’acquolina in
bocca! Tra i suoi scatti, ne abbiamo
selezionati tre, il piatto in apertura
e quelli qui accanto. Lisa si rive-
la una fotografa molto capace in
ambito food, in grado di valoriz-
zare il cibo allestendo set di sicuro
impatto, come ha fatto qui: trala-
sciando l’aspetto tecnico delle foto
(impeccabile), notiamo il grande
gusto nella scelta degli sfondi, con
le texture dei tavoli “vissuti” e i
vivaci accostamenti di colore che
non distraggono mai dal soggetto
principale, che resta ovviamen-
te il cibo!

52 | Photo Professional
FOOD

Photo Professional | 53
Contest
Silvia Vuono
FOOD
Profumi d’estate

È
quasi un “hi-key” questa foto di un bel
piatto vegetariano scattata da Silvia. I
toni chiari predominano, lasciandoci
però assaporare i colori dell’estate che
emergono non curanti del trattamento a basso contrasto del file
in post-produzione. Racconta la fotografa: “Gusto e sapore pos-
sono e devono essere accostati alla ricerca di cibo che ci faccia
anche sentire bene: cereali integrali, tante verdure ricche di vita-
mine e sali minerali, proteine animali assenti o ridotte. L’estate,
con i suoi colori, profumi e sapori, è il filo conduttore di questa
mia piccola proposta”. Per ottenere questo risultato, Silvia ha
usato attrezzatura da studio, come flash Elinchrom e vari modi-
ficatori di luce – tra cui un softbox Rotalux).
© Silvia Vuono

© Paola Fusaro
Paola Fusaro
Il buon gusto

I
l piatto di Paola (così come il resto del
suo progetto, vd. sotto) non ha richiesto
attrezzatura specialistica per essere foto-
grafato: l’autrice, infatti, non ha montato
un obiettivo macro e neppure ha usato flash, ma si è sempli-
cemente affidata all’obiettivo kit 18-55 mm e all’illuminazione
naturale. Il risultato è piacevole non solo per la qualità
dell’immagine, ma anche per l’allestimento del set. Paola non
ha trascurato alcun dettaglio – la tazza con la marmellata rove-
sciata in alto a sinistra, la polvere di zucchero tutto attorno
al piatto lavorato, le eleganti forchettine – e la composizione
appare così perfettamente equilibrata.
FOOD
© Paola Fusaro

54 | Photo Professional
Riccardo Liporace

© Riccardo Liporace
FOOD

Sapori di Liguria

R
iccardo ha scattato la foto a destra in
una località famosa per la sua splendida
focaccia, Recco, che vanta anche una con-
solidata tradizione in piatti di mare come
questo! Il fotografo qui ha scelto un approccio differente al tema
del “food” rispetto alle altre foto inviate: non l’ha interpretato come
still life, ma quasi come un ritratto ambientato. Il piatto va così ad
occupare solo la sezione inferiore dell’inquadratura, mentre tutto
ciò che lo circonda consente all’osservatore di “contestualizzare”
lo scatto: capiamo ad esempio di trovarci in un ristorante e non in
una cucina casalinga, probabilmente sotto una luce naturale che
ha facilitato l’ottimo lavoro evitando il rischio di fastidiosi riflessi
sulle numerose superfici in vetro.

Giuseppe Fiumara
Tonnarelli, pomodorini, melanzane

G
iuseppe ha usato il suo 50 mm f/1.8 per
proporci i suoi tonnarelli (per i più golo-
si: è decorato con ciuffi di menta e filetti
di melanzana fritta) con una composizione
che ricorda molto da vicino quella proposta nel nostro servizio food
sul numero di luglio – siamo felici che sia stato di ispirazione! Un
approccio minimal, sia nell’impiattamento sia nell’allestimento del-
lo scatto, per un risultato raffinato che ben si sposa con la ricetta.
L’illuminazione in questo caso è garantita da luci pro che garanti-
scono una resa dell’immagine “da studio”.

© Giuseppe Fiumara
FOOD

Photo Professional | 55
WWW.SPREAFOTOGRAFIA.IT

64 CAMBIA PROSPETTIVA
Nel ritratto la composizione è tutto!

LA PAROLA AGLI ESPERTI DI Photo Professional


Nelle pagine che seguono troverai tante guide passo passo, tra cui...

AF-ON

START/
STOP

RATE
SET

LOCK

60 La tua EOS e il ritratto


Fotografare le persone è un compito
delicato: devi avere il massimo controllo
68 Lunghe esposizioni
Con l’aiuto dei filtri ND, le lunghe
esposizioni sanno essere efficaci ed
80 Le novità di Elements 2018
Scopri le nuove caratteristiche
dell’ultima versione del programma
sull’apertura e una messa a fuoco sempre espressive come non mai: applicane di Adobe, a partire dall’eccellente tool
impeccabile! Scopri quali tecniche adottare uno per potenziare l’effetto “seta” per la “doppia esposizione” e dallo
e che attrezzatura ti serve. su un corso d’acqua. strumento per la Selezione Automatica.
Domande & Risposte

Configura una delle modalità di scatto


personalizzate per il tipo di scena che
fotografi più spesso.


Trovo la EOS 7D Mk II
un po' complicata
da regolare. Come devo
impostarla per le

Per una messa a fuoco più rapida e una qualità d’immagine superiore con luce
scarsa è meglio montare ottiche "luminose" come il 50 mm f/1.8. L
foto d’azione?

a tua reflex non ha le classiche modalità
Scena, tuttavia puoi usare le opzioni C1,
C2 e C3 sulla ghiera per registrare impo-


stazioni personalizzate. Ad esempio, se scat-
Ho una EOD 760D con ottica kit. Mi suggerite quale ti spesso foto di sport, seleziona Scatto
Continuo ad Alta Velocità, AF AI Servo e
fotocamera e che tipo di ottica dovrei procurarmi


tempi di posa brevi per bloccare l’azione.
per scattare foto migliori quando la luce è poca? Ruota la ghiera di selezione su P e vai alla
scheda 4 nel menù giallo. Seleziona Modal.

P
uoi passare a una reflex di classe superio- meglio con i modelli f/2.8 o più luminosi, perciò Scatto Person., registra le impostazioni in
re, procurarti un'ottica migliore dell'obiet- anche l’EF 70-200 f/2.8L IS II USM è una buona C1 e attiva Imposta Aggiornamento
tivo kit o sostituire entrambe. La EOS 77D e scelta se ti serve una portata maggiore. Automatico. Ruota la ghiera di selezione su
la 80D hanno un sistema AF migliore della La qualità d’immagine dipende da sensore e C1, seleziona AF AI Servo, Scatto Continuo
760D e costituirebbero per te un buon upgra- processore DIGIC, ed è leggermente superiore ad Alta Velocità, e imposta gli ISO su Auto.
de. Per ottenere una messa a fuoco più agevo- quando scatti con la EOS 77D e la EOS 80D ri- Vai all’impostazione degli ISO nel menù ros-
le, punta su obiettivi più luminosi dell'ottica kit, spetto alla EOS 760D. Se però cerchi una resa so e configura Velocità minima otturatore
come l’EF 50 mm f/1.8 STM, l’EF 85 mm f/1.8 superlativa e un AF davvero infallibile, dovresti due stop più veloce. Per gli sport d’azione,
USM o l’EF-S 17-55 mm f/2.8 IS USM. Ricorda fare il salto di qualità procurandoti un costoso l’AF Case 4 funziona bene se vuoi che l’AF sia
che tutti i sistemi AF di Canon funzionano "mostro" full-frame come la EOS 5D Mark IV. regolato in modo più accurato.


Perché, quando fotografo un edificio,
la correzione delle distorsioni


in-camera non funziona?

L
a Correzione distorsione in-camera può rimediare solo ai difetti tipici
dell’ottica, ma non può cambiare le leggi della fisica! Quando monti un
grandangolo e punti la reflex in alto per fotografare un edificio, ne deriva
Se scatti a 10 mm una distorsione prospettica, perché la sommità della costruzione è più lonta-
con un 10-20 mm, na da te rispetto alla base e diventa perciò più piccola. Le funzioni di correzio-
l’edificio sembrerà ni della tua EOS non possono sistemare questo tipo di effetto. Ci sono due
cadere indietro,
indipendentemente soluzioni: usare obiettivi decentrabili o correggere la prospettiva in
dalla correzione post-produzione. Le ottiche decentrabili sono molto costose, perciò è mol-
ottica in-camera. to più semplice affidarsi agli specifici strumenti di software come Photoshop.

Photo Professional | 57
Accademia Sprea Fotografia

L'AUTOFOCUS E LE SCENE D'AZIONE

Grazie alla modalità AF


"a zona" la fotocamera
è riuscita ad agganciare
l'auto (a 190 km/h!) non
appena la vettura è entrata
nell'inquadratura.

Ottieni il massimo dall’AF


“ L’autofocus delle EOS è molto avanzato,
ma i fotografi sanno sfruttarlo davvero?

L
e fotocamere di Canon si adattano ai più Un valido aiuto nella messa a fuoco
svariati soggetti e stili fotografici. Non tutti i di scene d'azione viene dalla
fotografi, però, sanno sfruttare al massimo modalità AF "a zona". Per catturare
le tante funzioni che le EOS mettono a l'immagine dell'auto da rally (vd.
disposizione per rendergli più facile lo scatto: sopra), abbiamo impostato la
che spreco! Caso tipico è quello della messa a Canon EOS 5D Mark IV in modo da
fuoco automatica. Il sogno di molti è poter sfruttare un'area costituita da nove punti AF: Scegli la disposizione dei punti AF a
puntare la macchina fotografica e lasciare che così facendo l'autofocus è in grado di avviare la seconda del soggetto ma anche della
tua esperienza sul campo.
la tecnologia EOS faccia sempre grandi foto. Ma messa a fuoco non appena il soggetto passa
una reflex come la EOS 80D, solo per fare un sotto uno qualsiasi dei punti della matrice da
esempio, ha ben 45 punti AF suddivisi in nove. Mentre le fotocamere più datate mondiale che sfreccia a 190 km/h!
quattro differenti "gruppi": quale dei quattro è partivano sempre dal centro dell'inquadratura, In generale, per evitare che ciò accada, oltre a
meglio usare, e per quali soggetti? Il manuale l’AF a zona, invece, offre migliori possibilità di imparare a conoscere i limiti della propria
d'istruzioni dice come selezionare i diversi agganciare il soggetto anche quando questo è reflex, occorre tanto esercizio sul campo: un
assetti, ma non quale scegliere. Idealmente, la decentrato. fotografo naturalista d'esperienza sa sempre
regola vuole che sul soggetto stazioni il minor Con più punti AF attivi, tuttavia, il rischio è che dove trovare gli animali e come si muovono. Ed
numero di punti AF possibile, ma per il resto la macchina fotografica scegliesse di mettere a è questo, in definitiva, che lo rende migliore,
bisogna contare sull’abilità del fotografo. fuoco un filo d’erba anziché il campione molto più dello strumento che ha in mano!

58 | Photo Professional
CONVERSIONI RAW IN SERIE


Sto usando Digital
L'
applicazione gratuita Canon Digital Photo correzioni molto simili. In alternativa puoi usa-
Professional va benissimo per lavorare re l’Elaborazione Batch per elaborare i file "in
Photo Professional con i file CR2, tuttavia sono necessarie un gruppo" – trasformandoli in immagini TIFF
(DPP) per convertire po’ di prove per organizzare un flusso di lavoro non compresse o JPEG compresse.
efficiente quando si tratta di molti file. Un Quello che molti fotografi dimenticano è che
i miei file RAW, ma come buon sistema è quello di elaborare un singolo l’Elaborazione Batch lavora in background: una
faccio a elaborarne RAW, per poi importare le impostazioni usate volta avviata l’elaborazione di un gruppo, puoi


agli altri. È il procedimento ideale se hai un continuare il lavoro in DPP, persino su un altro
tanti insieme? gruppo di immagini che hanno bisogno di gruppo.

1 Crea una procedura


Elabora normalmente il primo file RAW in
2 Regola di fino le immagini
Seleziona il gruppo di foto al quale vuoi
3 Elaborazione batch
Quando hai finito di fare tutte le necessa-
DPP, facendo tutte le necessarie regolazioni all’e- applicare le regolazioni, poi fai clic con il tasto rie regolazioni ad ogni file, selezionale tutte insie-
sposizione, impostazione del colore, correzione destro e seleziona Incolla Procedura. Puoi elabo- me e usa il comando apposito Elaborazione
dell’obiettivo e taglio. Poi copia le impostazioni su rare di nuovo qualunque immagine che non sia Batch che trovi in File>Elaborazione Batch. Il
una procedura (tasto destro del mouse). esattamente come la desideri. gioco è fatto.

IL PANNING


Qual è il modo
migliore per creare
l'effetto 'movimento'
di un soggetto che si


sposta rapidamente?

E
seguire una ripresa con la tecnica del pan-
ning significa "agganciare" un soggetto in
rapido movimento e seguirne il movimento
con la fotocamera, con il risultato che il soggetto
stesso sarà a fuoco mentre attorno ad esso tutto
apparirà dinamicamente sfocato. È uno dei
modi migliori per catturare il senso della ve-
locità (per questo è utilizzato soprattutto nella
fotografia sportiva) ma occorre molta pratica
per portare a casa immagini di qualità. Con le
auto, ad esempio, prova a posizionarti a lato del-
la pista, in un punto che offra una visuale libera e
buona stabilità ai tuoi piedi, visto che devi essere
in grado di fare un’ampia rotazione con le spalle frontale della vettura, e il pulsante di scatto pre- Con l'auto così vicina al punto di ripresa
tenendo fermo il bacino. Puoi iniziare con un muto a fondo per scattare in sequenza. In que- con un'ottica 50 mm, "congelare" il
tempo di scatto di circa 1/500 di sec – dipende sta fase, i moderni sistemi di stabilizzazione movimento del soggetto con il panning
dalla velocità dei soggetti – e scendere progres- dell’immagine sono di grande utilità, compen- ha richiesto un tempo di posa di solo
1/100 di secondo.
sivamente anche sino a 1/100 (o più lento) quan- sando le eventuali vibrazioni in senso verticale.
do la tua tecnica sarà migliorata. Con la fotoca- Per cominciare, è meglio scattare a una certa
mere impostata su AI Servo AF, segui il distanza con un obiettivo tele. Usare un gran-
movimento dell'auto mantenendo sempre il dangolo è molto più complesso perché la foto-
punto AF selezionato sul casco o sulla parte camera va mossa molto più velocemente.

Photo Professional | 59
Accademia Sprea Fotografia

Il ritratto e la tua EOS


Fotografare le persone è un compito delicato: devi avere il massimo controllo
sull'apertura e una messa a fuoco sempre impeccabile!

U
no dei generi fotografici più amati può essere
declinato in tanti modi differenti, in base alla
sensibilità di chi sta dietro la fotocamera.
Apertura
Tuttavia, che tu sia portato per le foto in studio, per Ampie aperture (ad esempio
quelle informali in famiglia o per lo scatto rubato da f/1.8) generano una profondità di
perfetto "street photographer", ci sono alcuni punti campo ristretta; chiudendo a f/16
fermi (di natura puramente tecnica) che possono aiu- rendi più leggibili gli elementi
intorno al soggetto.
tarti a realizzare ritratti davvero grandiosi.
Per cominciare, imposta la fotocamera su Priorità
di Diaframma o su Manuale, in modo da assicurarti
il controllo diretto dell’apertura e, di conseguenza,
della profondità di campo. Nel ritratto, quest'ultima
rappresenta un fattore fondamentale poiché deter-
mina quanta parte dello sfondo apparirà nitido. Di
solito è preferibile una profondità di campo ristretta,
così da riuscire a sfocare la scena dietro il soggetto e
a concentrare maggiormente l'attenzione sul viso. START/
STOP
AF-ON

Evita uno degli errori più comuni: occhi “morbidi”


RATE
SET

LOCK

e naso super nitido! L'autofocus potrebbe infatti ag-


ganciare l'area del volto più vicino alla fotocamera, la Sfondo lontano
punta del naso appunto, e più sarai vicino alla perso-
Il modo più efficace per isolare
na, maggiore sarà il rischio che ciò accada. La miglior il soggetto è fare in modo che
cosa da fare per non correre rischi è selezionare ma- sia a una buona distanza dagli
nualmente uno dei punti AF in modo che combaci elementi di disturbo sullo sfondo.
con uno degli occhi. Se la persona è in posizione an-
golata, posizionalo sull’occhio più vicino a te.
Per quanto riguarda la misurazione della luce, il meto-
do Valutativo costituisce un buon punto di partenza poi- Teleobiettivo
ché determina l’esposizione tenendo maggiormente in
conto la parte a fuoco. È possibile però che tu debba Maggiore è la lunghezza focale
schiarire o scurire l'immagine, ad esempio a seconda dell'obiettivo, più stretto è l’angolo
di campo. Con un tele riuscirai quindi
del tono della pelle. Fai una foto di prova e controlla
a isolare meglio il soggetto contro
l’istogramma, poi usa la compensazione dell’espo- una parte “pulita” dello sfondo.
sizione (in Priorità di diaframma) o regola il tempo I grandangolari, invece, "vedono"
di posa e/o gli ISO in Manuale. Infine, scatta brevi raf- una parte più ampia della scena
fiche in modalità Alta Velocità, per cogliere anche il più e dunque c'è un maggior rischio di
sottile cambio d'espressione del soggetto. inquadrare elementi indesiderati.

Punta, metti a fuoco, ricomponi


Puoi controllare l'accuratezza della disposi- re un punto AF adatto alla tua composizione. In
zione dei punti AF attivando la visualizzazio- questo caso devi muovere la fotocamera per alli-
ne del punto AF (Display pun. AF) nel menù blu neare l’occhio al punto AF, bloccare il fuoco
Riproduzione della tua EOS. Quando riproduci le (tenendo premuto a metà il pulsante di scatto) e
immagini sullo schermo LCD, il punto AF che ha ricomporre l’immagine. Questo metodo funzio-
stabilito la messa a fuoco è evidenziato in rosso na solo con Scatto Singolo AF: se stai usando
sul display. La stessa opzione può essere attiva- AI Servo AF per seguire un soggetto in movimen- WB

ta anche nel software Canon DPP (qui il punto AF to, il fuoco non può essere bloccato se non smar- SET AF

attivo appare in nero). Non preoccuparti se il pun- cando la funzione AF dal pulsante di scatto e pas-
to AF non è piazzato direttamente su un occhio: sandola all'apposito tasto "AF-ON" (quando
è possibile che non sempre tu riesca a seleziona- presente) sul retro della tua EOS.

60 | Photo Professional
IL RICONOSCIMENTO FACCIALE

Volti in movimento
Grazie alla funzione iTR AF EOS con
Priorità Viso, la reflex "insegue" i visi

L
e reflex EOS di fascia più alta, fotocamera usa l'esposimetro RGB
come la EOS 5D Mk IV e la per rilevare il colore e privilegiare i
EOS-1D X Mk II hanno la fan- volti, poi aggiusta automaticamen-
tastica funzione per il riconosci- te la posizione dei punti AF attivi
mento facciale AF iTR EOS per "inseguire" la persona se que-
(Inseguimento e Riconoscimento sta si sposta.
Intelligente). Mentre un tempo era Stando alla nostra esperienza, il suo
una peculiarità delle fotocamere utilizzo è riservato a quando l’inqua-
“punta e scatta” e degli smartpho- dratura è leggermente allargata e
ne, il riconoscimento facciale è c’è solo un viso nell'inquadratura.
ormai presente nella modalità Live Inoltre, se la profondità di campo è
View di tutte le EOS. Tuttavia, l’AF molto limitata, è meglio continuare
iTR EOS (Priorità Viso) lo porta a a usare un singolo punto AF selezio-
un livello superiore. Di default, il nato manualmente. L’AF iTR EOS
sistema è attivo ma funziona solo (Priorità Viso) porta sicuramente
se l’area AF è impostata su Zona un miglioramento della precisione,
AF, Zona AF ampia o Selezione au- sebbene con una leggera riduzione
tomatica AF. In queste modalità, la della velocità in generale.

Le migliori ottiche Canon EF "da ritratto"


Quando si tratta di primi piani, i teleobiettivi battono sempre i grandangoli!

G
li obiettivi con lunghezza focale lontano e, poiché mantengono le pro- Per avere la stessa inquadratura su
inferiore al “normale” (in una porzioni delle caratteristiche somati- una Canon con sensore APS-C, hai
full-frame intorno ai 50 mm) ri- che, danno un risultato più lusinghie- bisogno di lunghezze focali 1,6 volte
chiedono di stare più vicino al sog- ro. Tenuto conto di questo, ecco una più corte – ad esempio con un 35 mm
getto e di conseguenza distorcono la carrellata delle migliori ottiche raggiungerai i 50 mm "effettivi".
prospettiva ingrandendo ciò che è più full-frame della gamma Canon EF per
vicino all'ottica (il naso) con effetti a ritratti "tradizionali".
volte caricaturali.
I modelli a focale più lunga ti
costringono invece a stare più

50 mm 85 mm 100 mm 135 mm 70-200 mm


Il "normale" su una Canon offre tre ottiche Il 100 mm Macro è perfetto Il buon vecchio Canon L’obiettivo da ritratto più
full-frame è un po’ troppo nella lunghezza focale per scattare ritratti super 135 mm f/2L offre lenti versatile. Attualmente
largo per un ritratto che doni per il ritratto classico: un nitidi su un corpo macchina superbe, una grande Canon ha due zoom serie L
al soggetto, ma va benissimo economico e veloce f/1.8, full-frame, ma l’angolo apertura massima e una che coprono questa gamma
se l’inquadratura è poco più un nuovo f/1.4 stabilizzato visivo risultante su una buona maneggevolezza ad focale: una versione f/4
ampia. Canon ha le versioni e un f/1.2L (perfetto se non fotocamera APS-C è invece un prezzo decente. Non è e una splendida versione
f/1.8, f/1.4 e f/1.2. hai limiti di budget). troppo stretto. però stabilizzato. f/2.8.

Photo Professional | 61
Accademia Sprea Fotografia

INGRANDISCI

Nitidezza sempre sotto controllo


Ecco una comoda scorciatoia per verificare le immagini
sfruttando una funzione disponibile in alcune EOS M ISO
4” F16 100

F AWB OFF

È
WB
importante fare spesso delle e ti permette di navigare all'inter- funzione permette ONE SHOT RAW
SET AF
Q
pause durante una sessione di no dell’inquadratura per control- di controllare al
ritratti, sia per condividere i larne i particolari. volo se gli occhi
risultati con il soggetto e capire Per accelerare questo processo, è s o n o nitidi. Un
quali pose o luci funzionino me- possibile personalizzare l’in- "colpetto" sul pul-
glio, sia per controllare che le grandimento sulla EOS 5D Mark sante ti farà torna-
foto siano nitide nei punti giu- IV, in modo che ingrandisca imme- re alla visualizzazione a pieno tenere conto con questa imposta-
sti. È perciò utile sapere che la diatamente l’immagine al massimo schermo. Si può personalizzare zione è che è impossibile ingrandi-
pressione continua sul pulsante sul punto AF selezionato: nella il pulsante Set affinché faccia la re l’immagine sul punto AF selezio-
con il simbolo della lente d’ingran- maggior parte dei ritratti, la messa stessa cosa, così da poter fare tut- nato se nel menù Correzione
dimento ingrandisce l’immagine a fuoco sarà bloccata sugli occhi to con una mano sola – qualora Aberrazioni obiettivo è attivata la
fino alla sua massima dimensione con un singolo punto AF e questa necessario. L’unica cosa di cui Correzione Distorsione.

Un incarnato bellissimo con lo Stile foto "Ritratto"


Se stai scattando in JPEG, vale la pena di regolare colore e nitidezza già allo scatto

Stile foto Ritratto


L
o Stile foto "Ritratto" applica Dal lancio della EOS 5DS/R, Canon
un mix di nitidezza, contrasto ha aggiunto tre regolazioni della
e tonalità pensato per abbelli- nitidezza per ogni Stile foto, che
re le foto alle persone. Nello speci- funzionano in modo simile alla ma-
fico, mira a produrre una “pelle tra- schera di contrasto di Photoshop. Ad
sparente e sana per donne e esempio, puoi aumentare il valore
bambini”. Per farlo, la fotocamera della Soglia in modo che solo i bordi
imposta un livello di nitidezza un ad alto contrasto siano nitidi mentre
punto più basso del normale (per li- le parti della pelle rimangono morbi-
sciare la superficie della pelle) e otti- de – utile se stai fotografando una
mizza il colore e la saturazione per il giovane modella piuttosto che un in-
tono dell’incarnato. Come nel caso cartapecorito lupo di mare!
degli altri Stili Foto, puoi regolare fi- Se fotografi in JPEG, conviene
nemente i parametri dell’imposta- sperimentare queste impostazio-
zione Ritratto. L’opzione Tonalità del ni prima degli scatti definitivi, per-
colore può virare il tono della pelle – ché Stile Foto è applicato all’immagi-
e il resto dell’immagine – verso il ros- ne in modo permanente. Non è così
so o verso il giallo. per i file RAW, tuttavia sarai sempre in
grado di usare lo Stile Foto e vedere
Stile foto Standard l’anteprima sullo schermo posteriore
(utile per gli scatti in B/N). Di solito, è
consigliabile lasciare lo Stile Foto su
Neutro e scattare esclusivamente in
RAW. Neutro produce infatti un isto-
gramma che rispecchia più fedel-
mente le informazioni sull’esposizio-
ne di un file RAW. C'è comunque la
possibilità di applicare lo Stile Foto
Ritratto in fase di post-produzione
con il software Canon DPP.
Lightroom ha una serie di predefi-
niti simili a Stile Foto. Nel modulo
Sviluppo, vai alla sezione Calibrazione
Fotocamera e clicca sul menù a ten-
dina vicino a Profilo.

62 | Photo Professional
LA LUCE GIUSTA

Tutta la potenza del flash


La luce ha un ruolo fondamentale nell'espressione
della tua sensibilità artistica

I
l flash incorporato va bene per ri- riempimento per aprire le ombre cre- terzo flash dotato di cono o di griglia
schiarare le ombre in un ritratto in ate dalla luce principale. Puoi ottene- potrebbe fungere da illuminatore per
esterni e aggiungere un "luccichio" re un effetto simile utilizzando un i capelli. In ogni caso, i costosi flash
agli occhi, ma gli inconvenienti pannello riflettente per indirizza- da studio sono lontani dall’essere
(è una luce puntiforme, dura, in re la luce sul lato in ombra della indispensabili per una buona foto,
posizione fissa e poco potente) persona, sebbene un secondo e puoi cavartela egregiamente
superano i vantaggi. Speedlite sarebbe più potente. Un spendendo molto meno.
Un lampeggiatore Speedlite offre
per i ritratti una luce molto più versa-
tile, ti dà maggiore potenza e più
opzioni creative – soprattutto se puoi
separarlo dalla fotocamera. Per usar-
Flash "slave"
lo in remoto, hai bisogno di un cavet- Un’unità Master può innescare
to sincro o, meglio ancora, di un trig- uno o più Slave usando una luce
ger wireless che può essere integrato infrarossa o un segnale radio.
nella fotocamera oppure in forma di
un’unità di controllo esterna montata
sulla slitta. Puoi anche usare un altro
Speedlite anch'esso sulla slitta, se
questo può funzionare come unità
“Master”.
Se ti limiti a un solo lampeggiatore
installato sulla fotocamera, ci sono
diffusori e altri modificatori pro-
dotti da marchi come Lastolite, Gary
Fong e MagMod che possono
Flash "master"
migliorare moltissimo la resa del- Il flash è puntato sul soffitto, ma
la luce. Quando scatti in interni, inol- il cartoncino diffusore estraibile
tre, puoi provare a dirigere la testa dello Speedlite aggiunge il
mobile del flash su una parete o sul classico "luccichio" negli occhi.
soffitto e far "rimbalzare" la luce sul
soggetto; l’area più vasta diffonderà
e ammorbidirà la luce, sebbene vi sia
il rischio di una dominante di colore Modificatore
sul volto della persona qualora la
superficie dei muri non sia perfetta- Pannello riflettente Qui è stato aggiunto un
mente bianca. cono allo Speedlite per
Posizionato sul lato opposto rispetto produrre un fascio di luce
Il classico allestimento per un ritratto alla luce principale (il soffitto), il pannello molto stretto che colpisce
è una luce principale e una luce di rischiara i dettagli nelle ombre. i capelli e nient’altro.

TOP TIP La vignettatura fa bene ai ritratti


La correzione dell’illuminazione periferica
rischia di cancellarla, ma puoi evitare che accada

U
n ritratto può trarre beneficio da migliori un’opzione per la correzione
un lieve abbassamento di luce automatica dell’illuminazione periferi- M 4” F16 ISO
100
agli angoli della foto (vignetta- ca, capace di eliminare l’ombreggiatu- - 3..2..1.. ..1..2..
0 +
3
tura) perché quest'ultimo contribui- ra agli angoli tipica delle ottiche fisse F AWB OFF
sce a concentrare lo sguardo dell'os- molto luminose: proprio le più adatte ONE SHOT RAW
WB

servatore sul viso e può migliorare il al ritratto! La buona notizia è che, an- Q
SET AF

"mood" dell’immagine. A partire dal che se la macchina dispone dei dati


lancio della EOS 5D Mark II e della 50D, sull’ottica utilizzata, puoi scegliere di
Canon ha introdotto nelle sue reflex disabilitare quest’opzione.

Photo Professional | 63
Accademia Sprea Fotografia

Cambia punto di vista


Scegli angolazioni diverse per ritratti del tutto differenti
Missione

P
● Provare punti di rima di premere il pulsante di scatto riuscire a fare una foto migliore. centrale e pare che le foglie abbiano
ripresa differenti per realizzare un ritratto, devi porti Nel ritratto, la scelta del punto di ripre- passato momenti migliori.
per risultati più qualche domanda: cosa compren- sa è cruciale, poiché non solo siamo li- Osserva ora la foto grande: un piccolo
originali e dere e cosa escludere dall'inquadra- beri di muoverci intorno al soggetto spostamento dell’angolazione è tutto
d'impatto
tura? Come mettere in posa il soggetto? (magari abbassandoci, o alzandoci, o quello che è servito per trasformare
Tempo necessario Quale effetto fa la luce? Che influenza spostandoci a destra o a sinistra per completamente la scena, senza luci
● 60 minuti hanno lunghezza focale e apertura sulla avere un’angolazione migliore), ma pos- pazzesche, né attrezzature speciali: solo
composizione? siamo anche cambiare la posizione del- la dote di saper comporre. In sostanza,
Livello di difficoltà Di solito tutto avviene a livello inconscio la persona. Un principiante forse ap- spostandoci di lato e avvicinando l’obiet-
● Facile – dopotutto, la composizione di un ri- proccerebbe la modella con un risultato tivo zoom al muro di foglie, abbiamo otte-
● Intermedio tratto è una questione d’intuizione e sen- simile a quello della foto piccola qui so- nuto un ritratto dall’aspetto molto più
● Difficile sibilità, come lo è seguire la regola dei pra (a sinistra). Certo, l'immagine ripro- professionale, con un bello sfondo sfoca-
Cosa serve terzi. Se però ci fermiamo un attimo a duce i bei colori dell'autunno, ma appa- to che contribuisce a "staccare" il sogget-
● zoom medio tele riflettere su questi punti, dovremmo re disordinata, il soggetto è troppo to dal fondale.

64 | Photo Professional
SITUAZIONE #1
Miglioriamo la figura intera
La foto qui sopra mostra come una persona poco
esperto affronterebbe la figura intera. È una semplice
istantanea a livello degli occhi, con un grandangolo: il
corpo risulta appesantito in alto e lo sfondo chiaramen-
te "pasticciato". Guarda cosa succede usando un’otti-
ca più lunga, allontanandosi di qualche passo e strin-
gendo con lo zoom. Le ottiche più lunghe sono
ottime per separare il soggetto dallo sfondo, poi-
ché l’angolo di campo minore enfatizza la sfoca-
tura. Nella foto grande a fianco, ci siamo anche abbas-
sati a livello del suolo per allungare il corpo della
modella e godere di un bello sfondo sfocato.

Esposizione: 1/400 di sec, f/3.2, 400 ISO

SITUAZIONE #2
Laterale o frontale?
Come per la foto della pagina accanto, anche qui abbia-
mo cominciato con una elementare foto frontale del
nostro soggetto prima di provare altre prospettive. Il
punto di vista laterale offre un’angolazione più
dinamica e sfoca lo sfondo, perciò, come nella foto nel
bosco, c’è una separazione maggiore tra il soggetto e
l’ambiente. Detto questo, c’è chi preferisce una vista
frontale, che dà un’impressione piatta e grafica. Un
solido blocco di colore, o una superficie interessante
come questa, possono essere molto fotogeniche, se
riprese frontalmente.

Esposizione: 1/6.400 di sec, f/2.8, 250 ISO

Photo Professional | 65
Accademia Sprea Fotografia

SITUAZIONE #3
Basso o alto?
Un semplice primo piano potrebbe dare un risultato simi-
le a qualcosa di simile alla foto qui sopra: è scattato dal
livello degli occhi, il che non è necessariamente sbaglia-
to. Un punto di vista innovativo potrebbe però esse-
re più interessante. Un’inquadratura dall’alto sfoche-
rebbe il corpo e abbellirebbe il soggetto, poiché il viso
piegato in su minimizzerebbe il mento. Il punto di vista dal
basso invece, come quello della foto a fianco, non è adat-
to a chi è attento alla propria mascella ma, sul soggetto
giusto, può diventare un ritratto forte e rassicurante; inol-
tre, permette d’inquadrare il viso contro il cielo chiaro, il
che dà un maggior impatto alla foto.

Esposizione: 1/250 di sec, f/3.2, 200 ISO

SITUAZIONE #4
Scuro o chiaro?
Quando cerchiamo il punto di vista giusto, la luce ha un
ruolo importante. Cambiare angolazione può cambiare
tutto. Prendi questi nostri due scatti – in entrambi il sog-
getto è esattamente nello stesso punto. La modella ha
solo ruotato; nella foto piccola, sopra, la macchina “guar-
da” la parte in ombra della vegetazione e lo sfondo è sot-
toesposto e malinconico. Al contrario, spostando la foto-
camera all’ombra e scattando verso l’esterno (qui, un
pannello riflettente ha fatto rimbalzare la luce sul suo
viso) abbiamo ottenuto questo magnifico sfondo chiaro.
Un’angolazione non è necessariamente meglio di
un’altra, ma ti dimostra quale sia l’importanza del-
la luce nel concepire la composizione.

Esposizione: 1/200 di sec, f/1.8, 1.600 ISO

66 | Photo Professional
HAI PERSO UN NUMERO DI PHOTO PROFESSIONAL? Se leggi PHOTO PROFESSIONAL
NON PREOCCUPARTI PUOI ACQUISTARE GLI ARRETRATI! ti possono piacere anche...
COD. SDCM16
9,90€

COD. PP92 COD. PP93 COD. PP94


COD. SDCM11
9,90
9,90€

COD. PP95 COD. PP96 COD. PP97

Completa la tua collezione ordinando gli arretrati a soli 4‚90€cad.


su www.photoprofessional.it/arretrati
oppure utilizzando il modulo qui sotto
l
SCEGLI L‘ARRETRATO CHE VUOI ORDINARE NOME
SE VUOI ORDINARE VIA POSTA O VIA FAX, COMPILA QUESTO COUPON COGNOME
Ritaglia o fotocopia il coupon, invialo in busta chiusa a: Sprea Spa Via Torino, 51 20063 Cernusco s/n (MI), insieme a
una copia della ricevuta di versamento o a un assegno. Oppure via fax al numero 02.56561221. Per ordinare in tempo VIA
reale i manuali collegati al nostro sito www.photoprofessional.it/arretrati. Per ulteriori informazioni puoi scrivere a
store@sprea.it oppure telefonare allo 02/87168197 dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle13.00 e dalle 14.00 alle 18.00. N° C.A.P. PROV.
INSERISCI I CODICI E MESI DI RIFERIMENTO delle pubblicazioni che desideri ricevere: CITTÀ
€ TEL.
€ E-MAIL

€ SCELGO IL SEGUENTE METODO DI PAGAMENTO (Indica con una ˝ quello prescelto)
Totale Ordine €
∆ Versamento su CCP 99075871 intestato a Sprea SpA Arretrati Via Torino 51 20063 Cernusco Sul
Naviglio MI (Allegare ricevuta nella busta o al fax)
SCELGO IL SEGUENTE METODO DI SPEDIZIONE:
Indica con una ˝ la forma di spedizione desiderata ∆ Bonifico intestato a Sprea SpA Arretrati sul conto IBAN IT05 F076 0101 6000 0009 9075 871
Per una rivista spedizione tramite posta tradizionale al costo aggiuntivo di € 3,90 ∆ Carta di Credito N. (Per favore riportare il numero della Carta indicandone tutte le cifre)
Per due o più riviste spedizione tramite Corriere Espresso al costo aggiuntivo di € 7,00
Scad. CVV
(Codice di tre cifre che appare sul retro della carta di credito)
TOTALE COMPLESSIVO €

Nome e Cognome del Titolare della carta (può essere diverso dall’abbonato)
Data Firma del titolare
Informativa e Consenso in materia di trattamento dei dati personali - (Codice Privacy d.lgs. 196/03) Sprea Spa Socio unico Sprea Holding Spa con sede in via Torino 51 – 20063 Cernusco s/
Naviglio (MI) è il Titolare del trattamento dei dati personali che vengono raccolti, trattati e conservati ex d.lgs. 196/03. Gli stessi potranno essere comunicati e/o trattati da Società esterne Incaricate.
Ai sensi degli artt. 7 e ss. si potrà richiedere la modifica, la correzione e/o la cancellazione dei dati, ovvero l’esercizio di tutti i diritti previsti per Legge. La sottoscrizione del presente modulo deve
intendersi quale presa visione, nel colophon della rivista, dell’Informativa completa ex art. 13 d.lgs. 196/03, nonché consenso espresso al trattamento ex art. 23 d.lgs. 196/03 in favore dell’Azienda.
Accademia Sprea Fotografia

Lunghe esposizioni
Missione
● Allungare
l’esposizione con
un filtro ND da 10
stop per sfocare
il movimento
dell’acqua
Tempo necessario Come usare i filtri ND per creare l’effetto “seta” sull’acqua
● 60 minuti

Livello di difficoltà
U
no dei vantaggi delle reflex digitali è quello della cascata nella nostra scena. In minimizzare la quantità di luce che rag-
● Facile l’accuratissimo controllo sui tempi di questo caso, più sarà bassa la velocità giunge il sensore della tua Canon (ad
● Intermedio posa, dote che ha un grande impatto dell’otturatore, più l’acqua corrente esempio f/16, ma non oltre per non subire
● Difficile sul risultato quando nella foto c’è qualco- diventerà “densa” e biancastra, raffor- gli effetti della diffrazione) e usa l’impo-
sa che si muove. Un tempo breve, nell’or- zando il dinamismo dell’inquadratura. stazione ISO più bassa possibile. Ultimo
Cosa serve dine del millesimo di secondo, “congela” Per ottenere l’esposizione più lunga pos- consiglio ma fondamentale: monta un
● Treppiede gran parte dei movimenti. Rallentando la sibile anche di giorno, fotografa con il cie- filtro ND di forte intensità come il B+W
● Telecomando
● Filtri ND velocità di scatto, si otterrà invece la sfo- lo coperto oppure prima dell’alba o subito 1000x che abbiamo usato qui (un mo-
catura di qualsiasi movimento – come dopo il tramonto. Chiudi il diaframma per dello da 10 stop).

ACQUA O LATTE? Imposta tempi lenti e monta filtri a densità neutra non graduati
Il treppiede è un accessorio indispensabile, non puoi scattare a mano libera!

Prepara macchina e obiettivo Usa treppiede e telecomando Scegli la modalità di scatto


Per questo progetto abbiamo fotografato Per le lunghe esposizioni, un treppiede è fon- Scattiamo in modalità Av con un’apertura
1 una pittoresca cascata con una caduta d’ac- 2 damentale: a mano libera, le foto sarebbero 3 stretta per controllare la profondità di campo.
qua molto veloce: l’ideale per una lunga esposizio- tutte sfocate. Usa anche un telecomando, perché la Piuttosto che a f/22, è meglio scattare a f/16 – valo-
ne. Qui abbiamo usato una Canon EOS 5D Mark III pressione sul pulsante di scatto può far vibrare la re che restituisce una buona qualità d’immagine e
scattando con una focale a circa metà della gam- fotocamera e causare un fastidioso effetto consente allo stesso tempo di allungare notevolmen-
ma zoom di un Canon EF 24-70 mm. “micromosso”. te il tempo di posa .

Imposta ISO bassi Monta un filtro ND Esponi e componi


Con la EOS 5D Mark III abbiamo potuto impo- Un filtro ND è cruciale, poiché sono in grado di Poiché siamo in modalità Av e con il filtro
4 stare 50 ISO (possibilità concessa anche da 5 bloccare parte della luce che raggiunge il sen- 6 montato, la macchina regolerà il tempo di
5D Mk IV, 5DS/R, 6D Mk II e 1D X Mk II), uno stop in sore e ci permettono quindi di allungare l’esposizione posa per una buona esposizione. Scattare in Live
meno di 100 ISO. Anche così, il tempo di posa sareb- e sfocare il movimento. Gli ND sono di varie intensità, View con la simulazione dell’esposizione significa
be stato 1/15 di sec: lento, ma non abbastanza per da 1 stop in su. Poiché era giorno, noi ne abbiamo usa- che potrai vedere la scena sull’LCD – l’ideale per
“lisciare” veramente l’acqua. to uno da 10 stop – quasi del tutto nero! comporre e mettere a fuoco.

68 | Photo Professional
30 SEC, F/16, 50 ISO

ND 10 stop per
un’esposizione
di 30 secondi
Il filtro ND di B+W
montato sulla
nostra reflex ci
ha permesso di
1/15 DI SEC, F/22, 50 ISO scattare 10 stop più
lentamente rispetto
al valore calcolato
dall’esposimetro
senza filtro (1/15
di sec): a f/22
l’esposizione
sarebbe stata quindi
di un minuto,
tuttavia, abbiamo
preferito aprire
il diaframma a
f/16 per avere una
migliore qualità
d’immagine
Il tempo di posa
ottenuto è stato
pertanto di 30
secondi, valore
che ci ha permesso
di catturare un
piacevolissimo
senso del
movimento nella
cascata e anche un
leggero “mosso”
nelle nuvole.

Quick Tip
I filtri ND
economici pro-
ducono spesso
delle dominanti
di colore, perciò
per quest’imma-
gine abbiamo
impostato una
temperatura
di colore per-
sonalizzata di
4.000 K.

Photo Professional | 69
Accademia Sprea Fotografia

Lo strumento
Missione
● Usare il livello di
Regolazione Curve
per regolare
esposizione e

Curve
intensità del colore
Tempo necessario
● 20 minuti
Per ottenere il massimo dalle tue
Livello di difficoltà foto devi saperlo usare al meglio!
● Facile
● Intermedio

D
● Difficile
alle regolazioni più semplici agli effetti creati- destra quelli chiari. La forma a “S” è quella
Cosa serve vi più complessi, il comando Curve ti permet- tipica per aumentare il contrasto e la satura-
● Photoshop CC te di applicare con grande precisione una zione e dà la spinta necessaria alle foto “piatte”.
gran varietà di modifiche tonali. Più sono pronunciate le anse della curva, più la foto
Per queste modifiche, puoi partire in Camera “salta fuori”. Oltre a cambiare l’esposizione, puoi
Raw o direttamente in Photoshop. Qui appliche- usare il contagocce per correggere le dominanti di
rai le Curve come Livelli di regolazione in colore, modificare separatamente i canali e cam-
Photoshop, perché in questo modo biare il punto bianco e quello nero.
avrai un maggiore controllo sulle
modifiche di ogni effetto. Se non ti
piace il risultato, potrai facilmente
eliminare il relativo livello.
La linea che appare nel pannello di
regolazione delle Curve è inizialmen-
te una diagonale che può essere
SCARICA LE RISORSE trascinata su o giù per schiarire o
da spreafotografia.it scurire l’immagine. Ad ogni clic
sulla linea, però, creerai un “punto di
ancoraggio”. È importante dove clic-
chi, perché il nuovo punto determi-
na quale parte della gamma tonale
www.sprea.it/pp98 andrai a modificare: verso la sini-
stra ci sono i toni scuri mentre a

IN DUE PASSI Modifica le Curve per rendere più vivide le foto


Prendi esempio da queste impostazioni e applicale ad altre immagini
Quick Tip
Prova a trasci-
nare l’estremità
in alto o in bas-
so della linea
del canale per
ap p l i c a r e u n
leggero viraggio
al colore del-
le luci e delle
ombre.

Dai più spinta all’immagine Sistema i colori


Apri l’immagine Curve.jpg in Photoshop e aggiungi un In seguito, aggiungi un altro livello Curve e scegli il Blu dal
1 Livello di Regolazione Curve. Trascina in su la parte supe- 2 menù a tendina. Trascina verso l’alto il punto in basso a sini-
riore della curva per schiarire l’immagine (vd. sopra). Clicca la stra per aumentare il blu nelle ombre, e verso il basso quello in
parte bassa della curva per aggiungere un secondo punto, quin- alto a destra per aggiungere il giallo alle luci. Secondo le necessi-
di trascinalo in basso per scurire le ombre. Puoi aggiungere alla tà della tua foto, puoi modificare selettivamente anche i canali del
curva quanti punti vuoi: prova! rosso e del verde.

70 | Photo Professional
Come usare i Livelli
di Regolazione
I trucchi per poter intervenire sugli
effetti delle Curve in ogni momento

A
3
ggiungi le Curve come Livello di Regolazione cliccando sull’icona
Crea un nuovo Livello di Regolazione [1]. Avrai a disposizione più 2
opzioni basate sul livello. Puoi abbassare l’Opacità del livello per at-
tenuare l’effetto [2] o cambiare il Metodo di fusione [3]. Ad esempio,
passare a Luminosità ti permette di cambiare il contrasto senza modifi-
care la saturazione del colore. È anche possibile evidenziare la Maschera 4
di livello [4] e dipingere con il bianco o il nero per applicare le modifiche
con le Curve a specifiche parti di un’immagine. Se stai lavorando su un
documento “multi-livello” e vuoi che il livello Curve agisca solo sul livello 5
sottostante (piuttosto che su tutti i livelli che stanno sotto), tieni premuto
[Alt] e clicca la linea tra i due livelli [5] per limitare la regolazione.
1
Photo Professional | 71
Accademia Sprea Fotografia

Firma le tue foto


Missione
● Aggiungere una
filigrana (testo o
immagine) alle foto
Tempo necessario

con la filigrana
● 15 minuti

Livello di difficoltà
● Facile
● Intermedio
● Difficile
Cosa serve
● Lightroom CC
Usala per proteggere i tuoi scatti più preziosi da usi impropri
o per renderti più facilmente rintracciabile da eventuali acquirenti

L
a filigrana (o “watermark”) applica- La filigrana è anche un modo semplice mo’ di esempio, ma di solito è meglio
ta alle fotografie non è certo una no- per firmare la tua arte – come avreb- non esagerare con le dimensioni del
vità. Già prima dell’era digitale, i be fatto un paesaggista nell’angolo watermark, altrimenti il risultato ap-
fotografi e gli editori timbravano le della tela. In questo tutorial ne appli- parirà pacchiano e oggettivamente
foto sul retro per certificarne l’origi- cheremo una fin troppo evidente, a fastidioso.
ne. A volte addirittura usavano timbri a
secco per marchiare a rilievo le stampe.
In tempi più recenti, si usa una “filigrana
digitale”, di solito abbastanza piccola
per cui l’immagine può essere osser-
vata senza troppi impedimenti ma non
stampata o, magari, rivenduta senza il
permesso dell’autore. D’altra parte,
viviamo in un mondo nel quale le im-
magini sono spesso di dominio pubbli-
co e disponibili online. Tutto ciò può
destare una giustificata preoccupa-
zione in termini di diritti d’autore.
Oltre a proteggere le foto dai “fur-
ti”, il watermark è un mezzo effica-
ce per promuovere se stessi e tro-
vare potenziali acquirenti.

PASSO PASSO Applica alle immagini un watermark personalizzato


Scegli un elemento grafico o un semplice testo quando le esporti in Lightroom
Usa un logo
Non sei limitato al
solo testo: come
filigrana sulle foto
puoi anche utilizzare
un elemento grafico.
Clicca Scegli nel
riquadro Opzioni
Immagine e naviga
per selezionare il file
PNG o il JPEG che
vuoi aggiungere.

Aggiungi un testo Modifica l’effetto


modulo Presentazione di Lightroom, vai al pannello È facile cambiare l’opacità, la dimensione e la posizione
1 Nel
Timbro d’identità, clicca Nessuno>Modifica filigrane.
2 della filigrana sulla foto. Pensa a qual’è lo scopo della filigra-
Nella finestra di dialogo che si apre scrivi il tuo testo. A questo pun- na e anche se è abbastanza visibile. Se fai fatica a vederla nell’im-
to puoi cambiare il carattere e il suo colore in modo che sia coe- magine finale, dovresti provare a ingrandirla o a spostarla in una
rente con la tua immagine coordinata: per renderlo più professio- posizione diversa da quella originale. I marchi negli angoli posso-
nale, fa in modo che lo stile della filigrana, ad esempio, sia uguale no essere tagliati via facilmente, ma non distraggono dall’immagi-
a quello del tuo sito. ne, se vuoi solo firmarla.

72 | Photo Professional
© Photo Professional

Quick Tip
Puoi aggiunge-
re una filigrana
quando esporti i
file su un disco,
quando li stam-
pi, o quando
Salva le impostazioni Esporta con una filigrana crei una galle-
Quando sei soddisfatto dell’aspetto della tua filigrana, salva- Quando sei pronto ad esportare le immagini da Lightroom, ria web.
3 la come Predefinito, in modo da poterla facilmente applica- 4 selezionale e premi Esporta. Decidi se vuoi esportarle ver-
re ad altre immagini. Per salvare le impostazioni attuali e uscire so un’e-mail, un disco rigido o un CD/DVD. L’ultimo passo è scor-
dall’Editor filigrana, premi solo Salva. Se vuoi salvare la filigrana rere fino in basso questa finestra per trovare le opzioni per la fili-
e continuare a lavorare, clicca il menu dei predefiniti nell’angolo in grana. Spunta Filigrana, poi scegli un Predefinito (tra quelli che
alto a sinistra della finestra e premi Salva Impostazioni Correnti hai creato prima). Per questa immagine abbiamo scelto il testo
Come Nuovo Predefinito. Dai un nome al Predefinito. Photo Professional, poi abbiamo cliccato Esporta.

Photo Professional | 73
Accademia Sprea Fotografia

VUOI SAPERNE DI PIÙ?


LA RIVISTA PER I MIGLIORI CREATIVI DIGITALI
TUTTA NUOVA!

Ritratti
impeccabili
AL CENTRO
DELL’AZIONE
FANGO, SUDORE
E GRINTA: CREA
UN’AVVINCENTE
COMPOSIZIONE
SEMBRA SPORTIVA
VERO!
RENDI REALISTICO
L’INCREDIBILE
LAVORANDO CON
MASCHERE, LIVELLI
E SFOCATURE

INTERVISTA AL GURU TOP DESIGNER


DI QUESTO NUMERO
MARK WHITE
RODRIGO MARINELLI
VICKI-LEA BOULTER
IGOR ŠĆEKIĆ
MIKEL CAMARA
DANIEL SINOCA
JOHN ROSS
TARIFFA ROC -POSTE ITALIANE S.P.A. – SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE – AUT. MBPA/LO – NO/151/A.P./2016 ART.1 COMMA1 – S/NA.

CUNENE
ELENA ZANOTTI,
ANDRE VILLANUEVA

Con la tecnica della separazione delle frequenze,


TUTTI I SEGRETI
DALLA MODA GOTHIC
AL DIGITAL IMAGING

DEI FILTRI
BIMESTRALE - N. 41 - 9,90 €

P.I. 20-12-17 - Gennaio/Febbraio

cancella i difetti mantenendo un look “naturale”


7 progetti creativi per ottenere effetti straordinari

Cop_001_COVER PPho41_R_RN_SCELTA.indd 1 28/11/17 17:13

Tratto dalla rivista

N
Professional on c’è niente di più affascinante della
bellezza che definiamo “naturale”: tie-
Photoshop nilo sempre in conto quando fai la
La trovi in tutte post-produzione di un ritratto! Il viso del
le edicole! soggetto non deve apparire palesemente
“fotoscioppato”, ma nulla ti vieta di correg-
Disponibile anche sul gere qualche imperfezione, come brufoli,
sito www.sprea.it piccole rughe e così via. L’importante è non
esagerare con gli interventi.
Per applicare regolazioni sottili, in grado di
mantenere morbide transizioni nell’incarna-
to senza comprometterne le texture, puoi
usare la tecnica della “separazione delle fre-
quenze”. In sostanza, il trucco consiste qui
nel dividere l’immagine in due “insiemi”: tex-
SCARICA LE RISORSE ture e toni. Puoi quindi isolare tutto ciò che
da spreafotografia.it ha che fare con questa coppia di elementi su
un proprio livello. La frequenza “alta” è carat-
terizzata dalla trama della pelle (quindi
anche rughe, pori, ecc) mentre la “bassa”
contiene le informazioni su colore e lumino-
www.sprea.it/pph41_56 sità. Messe insieme, le due formano l’imma-
gine nel suo complesso.

PASSO PASSO Pelle perfetta con pochi clic del mouse


Crea due livelli e chiamali “Colore” per la bassa frequenza e “Texture” per quella alta

Controllo sfocatura
Crea un unico livello 3
Per creare il livello che conterrà tutte
La separazione delle frequenze, in genere, le informazioni su colore e luminosità, sele-
1 viene eseguita dopo aver apportato le tradi-
2 Dividi in frequenze ziona “Colore” e clicca su Filtro>Sfocatura>
zionali modifiche all’immagine. Una volta soddisfat- Crea una copia del livello “Colore” e colloca- Controllo sfocatura. Così facendo, eliminerai le
to del risultato, premi la combinazione di tasti la sopra quest’ultimo, quindi chiamala “Texture”. texture. Regola l’impatto dell’intervento come
[Maiusc+Alt+Cmd/Ctrl+E] per creare un unico Questi due livelli rappresentano alte e basse mostrato nel passo 4 a pag. 76, avendo cura di con-
livello in cima alla pila (rinominalo come “Colore”). frequenze. trollare il risultato nell’anteprima.

74 | Photo Professional
Accademia Sprea Fotografia

Non esagerare!
Quando metti in pratica
il passaggio 4, cerca di non
calcare troppo la mano!
Aumentando l’impatto di
questo effetto, infatti, rischi
di ottenere una scorretta
suddivisione delle frequenze,
in cui colore e luminosità
potrebbero “penetrare” nel
livello delle texture con
risultati pessimi.
La tecnica della separazione
delle frequenze richiede
sempre molta accortezza –
e un po’ di sperimentazione
per capire quanto a fondo Regola il raggio
sia possibile intervenire,
4
Regola il Raggio di Controllo sfocatura fino a Crea il livello delle texture
caso per caso. quando tutta la texture non è più visibile sull’ante- Per creare il livello della texture, seleziona il livello “Colore”
prima. Di solito il risultato si raggiunge con valori da 2.0 a 5 e vai in Immagine>Applica immagine. Dal menu a disce-
5.0 pixel. In questo caso, ci siamo spinti fino a 6.0. sa, scegli Colore, così da partire con la base corretta.

Parametri a 8-bit
Quando si lavora con la tecnica della separa- Parametri a 16-bit Separa i livelli
6 zione delle frequenze, bisogna tenere in con- Per le immagini a 16-bit, sempre nella fine- Infine, come metodo di fusione del livello usa
to la dimensione in bit dell’immagine. Per quelle a 7 stra Applica immagine, usa il metodo di 8 Luce lineare. A questo punto, hai di fatto
8-bit, nella finestra Applica immagine, usa il meto- fusione Aggiungi, con Scala a 2 e Sposta a 9. separato le due frequenze. Il risultato dovrebbe
do di fusione Sottrai, regolando Scala a 2 e Sposta Anche in questo caso, verifica che la voce Inverti sia comunque essere uguale al principio. Se così non
a 128. Spunta poi la voce Inverti. selezionata. Una volta fatto, conferma con OK. fosse, torna indietro e ripercorri i passaggi fino a qui.

Prova il livello Texture Guarda il livello Colore


Ora che hai separato le due frequenze, potresti voler vedere le conseguen- Adesso, per vedere come si presenta il livello “Colore”, nascondi “Texture”.
9 ze delle tue azioni. Fai clic sull’icona a forma di occhio sul livello “Colore”, 10 Al contrario del passaggio precedente, vedrai un’immagine priva di tra-
così da renderlo invisibile. Osserverai un’immagine senza colori e luci, che però ma, in cui però sono presenti tutte le caratteristiche che riguardano colore e
mantiene intatte e ben definite le texture. luminosità.

76 | Photo Professional
Apporta correzioni al colore Agisci sulle texture Fondi i colori della pelle
Il motivo per cui hai separato le frequenze è Come hai fatto al passo precedente, puoi agi- Ora crea un livello vuoto tra “Colore” e
11 molto semplice: ora puoi regolare le informa- 12 re sulle trame per rimuovere un difetto sen- 13 “Texture” Usa poi Pennello correttivo o
zioni riguardanti l’immagine in modo indipendente. za alterare la parte che riguarda colore e illumina- Timbro clone per uniformare i colori. In alternativa,
Se selezioni il livello “Colore”, per esempio, puoi eli- zione. Per l’occasione, usa lo strumento Pennello regola la punta del Pennello con Durezza a 0 e
minare le imperfezioni delle tonalità senza danneg- correttivo o Timbro clone e lavora sul livello Opacità a 10%, quindi tieni premuto [Alt/Opt] per
giare o alterare la trama della foto. “Texture” per ottenere fin da subito i primi risultati. campionare un colore più chiaro della pelle.

Liscia e rendi soffusi i colori


14
Passa il Pennello correttivo o il Timbro clone su una zona esterna a Modifica il livello delle texture
quella campionata, quindi prosegui di volta in volta in base alle modifi- 15 Nel livello “Texture”, puoi usare lo strumento Brucia con Opacità al 5%,
che che vuoi apportare. Così facendo, puoi cambiare tonalità alla pelle, renden- così da scurire le zone che appaiono troppo chiare. Tenendo premuto
do brillanti i colori più spenti. Se preferisci, niente vieta di applicare ulteriori rego- [Opt/Alt], sfruttando quindi lo strumento Scherma, potrai poi a schiarire le
lazioni ai singoli livelli “Colore” e “Texture”. aree troppo scure.

LA FLESSIBILITÀ
Contorno facciale
TRUCCHI DELLE MASCHERE
Le maschere dei livelli di rego-
con frequenze separate lazioni aiutano a gestire meglio
l’impatto delle modifiche sui
singoli livelli Colore o Texture.
Per un ritocco più raffinato e Niente poi vieta di personaliz-
preciso del contorno del volto, zare il metodo di fusione e agi-
puoi usare gli strumenti Scherma re sul valore Opacità.
e Brucia, Pennello correttivo e
Timbro clone. Poiché la separazio-
ne delle frequenze consente di LO STRUMENTO
modificare colori e texture in modo
indipendente, talvolta tende a
CONTAGOCCE
Scegliendo lo strumento
semplificare i contorni. Infatti, Contagocce, nella barra del-
devi fare molta attenzione a non le opzioni, regola Campio-
rendere troppo fluide le transizioni ne a Media 11x11 o Media
di colore. Come abbiamo già avuto 31x31 per prelevare un’area
modo di ribadire, anche in questo più vasta.
caso stai attento a non calcare
troppo la mano.

Photo Professional | 77
Accademia Sprea Fotografia

Effetti speciali con


Missione
● Imparare a usare
i Pennelli
Tempo necessario

i Pennelli di Elements
● 20 minuti

Livello di difficoltà
● Facile
● Intermedio
● Difficile
Cosa serve
● Elements
Trasforma un banale ritratto in un’immagine vivacissima

L
SCARICA LE RISORSE o strumento Pennello è uno dei più in più alle tue immagini dando vita a soprattutto dalla tua fantasia e non
da spreafotografia.it versatili di Photoshop Elements. effetti creativi e, soprattutto, sempre dall’uso di specifiche regolazioni.
Puoi usarlo per la “pittura digi- originali: per ottenere un risultato Imparerai quindi a creare i tuoi pennelli
tale”, creando dunque un’opera da sempre diverso, infatti, sarà sufficien- personalizzati e, una volta archiviati,
zero, ma anche per realizzare pic- te alterare le varie configurazioni che ti potrai poi usarli in qualsiasi altro mo-
coli o grandi ritocchi su foto di ogni proponiamo, a seconda della resa che mento per progetti di ogni tipo, da quelli
www.sprea.it/pph41_84 genere. Grazie alle tante punte dispo- vorrai ottenere. più astratti e suggestivi al semplice
nibili, sarai in grado di dare una marcia In altre parole, l’effetto finale dipende fotoritocco.

78 | Photo Professional
APPLICA I COLORI Crea un Pennello e modificane le impostazioni a tuo piacimento

Genera una forma Regola le impostazioni


Seleziona lo strumento Forma e scegli una stella, quindi applicala nel- Seleziona lo strumento Pennello e, nel riquadro delle opzioni, premi
1 la composizione. Crea un nuovo livello e premi [Cmd/Ctrl+clic] sull’an- 2 Impostazioni pennello. Applica Dissolvenza: 25, Variazione tonali-
teprima di Forma 1 per selezionare la stella. Riempila di nero e vai in tà: 17%, Dispersione: 24%, Spaziatura: 281%, Durezza: 100% e modifica
Modifica>Definisci pennello da selezione. leggermente Angolo tra i 10 e i 30 gradi.

Aggiungi più pennellate Applica i colori


Dipingi sull’immagine Ripeti la stessa operazione su un nuovo livel-
4 lo, quindi aumenta la dimensione della pun-
Vai in Livello>Nuovo livello di riempimento>-
Scegli il colore bianco e crea un nuovo livel- 5 Sfumatura. Nelle Risorse abbiamo messo a
3 lo. Usa poi il Pennello con la punta a forma ta con ], modificando Angolo a -20 gradi. Vai in disposizione 50 gradienti tra cui scegliere. Fai clic su
di stella per creare alcune sagome. Considerando Filtro>Sfocatura>Controllo sfocatura e regola ogni livello in cui hai applicato le pennellate e premi
le impostazioni scelte al passaggio precedente, Raggio a 5 px. Adesso passa più pennellate usan- [Opt/Alt+Clic] per ritagliare le sfumature sulle forme.
noterai che alcune hanno un’opacità inferiore. do anche punte diverse. Regola poi il metodo di fusione dei livelli su Scolora.

Dai un tocco di brio ai bordi Regola la tonalità


Scegli una serie di colori. Noi abbiamo usato #ff9e36, #fa82b2, Premi il pulsante degli effetti, in basso, e fai delle prove con gli otto pre-
6 #9b52d9 e #24f0f7 con un Pennello dalla punta morbida a 2000 px e 7 set, usando il cursore dell’intensità per regolarli. Quando sei soddisfat-
metodo di fusione Scolora. Passando sui bordi, dai una marcia in più all’im- to, premi Avanti. Adesso puoi salvare l’immagine o andare alla modalità
magine. Infine usa una maschera di livello per ottimizzare il tutto. Esperti, dove puoi scomporre l’effetto guardando tra i livelli.

Photo Professional | 79
Accademia Sprea Fotografia

Missione
● Familiarizzare con
il nuovo software di

Le novità di Elements 2018


editing d’immagini
Elements 2018
Tempo necessario
● 15 minuti

Livello di difficoltà
● Facile
● Intermedio
Scopri le nuove caratteristiche dell’ultima versione del programma
● Difficile di Adobe, a partire dall’eccellente tool per la “doppia esposizione”

P
Cosa serve hotoshop Elements 2018 è l’ulti- scelta degli occhi “di ricambio”, utiliz- In Elements 2018 troverai parecchie
● Photoshop ma versione del programma di zando un’inquadratura simile della stes- nuove Modifiche guidate che ti accom-
Elements 2018
editing “per principianti” di sa persona, con il viso frontale. pagneranno passo passo nella creazio-
Adobe. Questo aggiornamento introdu- Nuovo è anche lo strumento Selezione ne di effetti speciali o in alcune modifiche
SCARICA LE RISORSE ce parecchie novità. Tra queste troviamo automatica, pensato per facilitare la se- base. L’eccellente effetto Esposizione
da spreafotografia.it la funzione Apri Occhi Chiusi, in grado lezione di sagome difficoltose, come doppia, ad esempio, sovrappone e “fon-
di copiare automaticamente gli occhi quelle delle persone o degli animali. Devi de” due immagini (vd. sopra) simulando
aperti da una foto inserendoli in un’altra solo tracciare una rudimentale selezione la tecnica che si usava ai tempi della pel-
in cui il soggetto ha appunto gli occhi con lo strumento Lazo e lasciare che licola. Altre modifiche guidate spiegano
chiusi. L’idea è originale, ma il risultato Selezione automatica faccia il resto. Non come creare l’effetto acquerello, sostitu-
www.sprea.it/pp98 varia variare da “utilizzabile” a “ridicolo” sempre il tool è accurato, ma sul sogget- ire lo sfondo e sovrapporre una forma
– bisogna fare molta attenzione nella to giusto funziona bene. alle tue foto.

80 | Photo Professional
PASSO PASSO Apri gli occhi ma tieni la testa... tra le nuvole! Content
Intelligence
Sfruttando i nuovi strumenti di Elements le selezioni sono molto più semplici Molte delle nuove
caratteristiche di
Photoshop Elements
2018 si basano su
quello che Adobe
chiama “Content
Intelligence”
(Elaborazione
intelligente). Si
tratta di un’analisi
delle immagini
in grado di
riconoscerne il
contenuto ed è
usata ovunque.
Scegli da quale foto copiare gli occhi aperti Lo strumento
1
Scarica e apri il file Elements2018_01.jpg in Elements 2018 Avvia una modifica “guidata” Apri Occhi Chiusi
e clicca la sulla linguetta Esperti. Prendi lo strumento Occhi. Nella barra in alto, fai clic su Guidata>Modifiche
Fai clic su Apri occhi chiusi nella barra delle opzioni dello strumen-
2 Divertenti>Esposizione Doppia. I passaggi sulla destra ti
può rilevare i volti
automaticamente
to, poi su Scegli Da: Computer. Scegli Elements2018_02.jpg e guideranno lungo il processo. Prendi lo strumento Taglierina e usa- (quasi sempre)
cliccaci sopra per sostituire gli occhi chiusi con quelli aperti della lo per ritagliare la foto e stringere leggermente l’inquadratura sul e persino cercare
seconda immagine. Dai l’OK. viso, per una composizione più interessante. volti simili
nell’Organizer.
Anche il nuovo
tool Selezione
automatica
impiega la stessa
tecnologia: non si
limita a rilevare i
bordi basandosi
sui cambiamenti
di colore o di
contrasto, ma
riesce a riconoscere
l’oggetto designato.
Allo stesso modo,
la funzione Scelta
Usa il nuovo strumento Selezione Automatica Migliora la selezione Automatica di
Seleziona il viso (o l’oggetto principale della foto). Per comin- Clicca Migliora bordo nel pannello delle opzioni dello strumen-
3 ciare, puoi sfruttare il nuovo strumento Selezione Automatica 4 to, poi premi [F] fino a quando lo sfondo diventerà bianco.
Elements Organizer
cataloga la tua
(lo trovi nella barra degli strumenti, accanto alla Bacchetta Magica). Prendi il Pennello dalla finestra di dialogo Migliora Bordo e dipingi raccolta di fotografie
Clicca Selezione Automatica, poi usa lo strumento Lazo per sele- sui bordi per migliorare la rifinitura. Prova a spuntare Raggio Avanzato analizzandone il
zionare in maniera approssimativa il volto. e alza il valore di Raggio fino a quando sarai soddisfatto del risultato. contenuto e può
addirittura scegliere
le migliori al tuo
posto!

Quick Tip
L’effetto Esposizione
Doppia funziona meglio
se la foto di partenza
è leggermente
sottoesposta. Se non
Sovrapponi una foto Regola la tonalità lo è, prova a scurirla
Ora viene il divertente! Per la sovrapposizione, carica una Premi il pulsante degli Effetti, in basso, e fai delle prove con prima di
5 tua foto – un soggetto come una foresta, una città o il cie- 6 gli otto preset disponibili, usando il cursore dell’Intensità cominciare.
lo vanno benissimo. Se serve, regola il cursore Intensità e usa lo per regolarli. Quando sei soddisfatto, premi Avanti. Adesso puoi
strumento Sposta per perfezionare la posizione dell’immagine. salvare l’immagine o andare alla modalità Esperti per ulteriori ela-
Eventualmente, premi [Cmd/Ctrl+T] per ridimensionarla. borazioni e rifiniture.

Photo Professional | 81
LE EOS IN PROVA

Canon Canon Canon Canon Canon Canon Canon Canon


EOS M5 EOS 77D EOS 80D EOS 7D MK II EOS 6D MK II EOS 5DS (5DS R) EOS 5D MK IV EOS-1D X MK II

82 | Photo Professional
UNA CANON
TUTTA NUOVA
La tua fotocamera comincia a sentire il peso
degli anni? È arrivato il momento di sostituirla
con una EOS di ultima generazione!

D
i solito, chi muove i primi passi nel mon-
do della fotografia digitale lo fa comprando
una fotocamera “entry-level”: è economica,
facile da usare e capace di produrre imma-
gini di buona qualità, ma è priva delle funzioni
evolute dei modelli più costosi – quelle che
possono fare la differenza una volta acquisita
un po’ di esperienza regalando una maggiore
libertà creativa. Non sottovalutare poi la por-
tata degli aggiornamenti tecnologici: gli anni
passano anche per la tua macchina fotografica
e quelle più recenti, grazie a sensori di nuova
generazione e a processori sempre più poten-
ti, sono in grado, tra l’altro, di scattare quasi al
buio e a velocità incredibili.
Certo, non è facile orientarsi nel vasto
catalogo di Canon, perché la proposta del
marchio giapponese si articola su tanti
modelli che coprono le necessità di tutti.
Per alcuni, contano le dimensioni: se sei tra i
fotografi che vanno in giro con la macchina
sempre al collo devi orientarti su un model-
lo compatto e leggero. Se ami sport e azione,
hai bisogno invece di una fotocamera capa-
ce prima di tutto di assicurarti tempi di posa e
scatti a raffica velocissimi. Per catturare paesag-
gi impeccabili (magari da stampare in formato
poster), la scelta obbligata è invece una reflex
dotata di sensore ad altissima risoluzione che
renda al meglio i dettagli. Il fotografo nottambu-
lo che scatta prevalentemente con poca luce si
può accontentare di un sensore con molti meno
pixel ma che consenta di alzare la sensibilità ISO
senza scendere a compromessi con il rumore.
Non dimenticare, infine, che dovrai opta-
re per un corpo APS-C o per un full-frame
– una scelta che, come vedremo, avrà importan-
ti ripercussioni non solo sulla qualità delle tue
immagini ma anche sul resto della tua attrezza-
tura e… sul tuo budget!

Photo Professional | 83
Fotocamere Test

2
1
5 CARATTERISTICHE

1 La ghiera
dedicata alla
compensazione
dell’esposizione
funziona bene
con il mirino
elettronico.

2 Nelle giornate
molto luminose,
l’aggiunta del
mirino giova alla
3 composizione.
4
3 È disponibile

CANON EOS M5 1.000 €


Una mirrorless piccola e leggera, ma ricca di funzioni
un adattatore per
le ottiche EF/EF-S.

4 Lo schermo
posteriore ad alta

C
ome tutte le fotocamere della c’è spazio per un flash a scomparsa, risoluzione è
serie EOS M, anche la M5 non uno schermo posteriore orientabile RAPPORTO SEGNALE/RUMORE (RAW) inclinabile.
ha lo specchio delle reflex, solu- e molti pratici pulsanti e ghiere.

RAPPORTO SEGNALE/RUMORE (DB)


50

zione che permette di conte- 5 La fotocamera


nere ingombro e peso, nonché di Prestazioni 40
ha buone opzioni
trasformare la mirrorless in un’ot- Grazie alla tecnologia CMOS Dual 30 di connettività
tima compagna di viaggio. Canon Pixel, la messa a fuoco automatica 20
grazie a Wi-Fi,
non ha ridotto però le dimensio- della M5 è veloce e precisa quanto NFC e Bluetooth
ni del sensore, adottando il for- quella delle reflex basate sullo stesso 10
incorporati.
mato APS-C tipico di molte reflex: sensore usate in modalità Live View.
ISO100 800 1600 3200 6400 12800 25600 51200
la M5 vanta infatti lo stesso magnifi- Le prestazioni sono dunque buone,
co Dual Pixel CMOS della mid-range ma non quanto quelle assicurate da
EOS 80D, affiancato dal recentissimo un sensore AF dedicato con sistema
GAMMA DINAMICA (RAW)
GIUDIZIO
processore DIGIC 7. Si tratta dell’u- a rilevamento di fase (quello adotta- 14

nica mirrorless Canon a montare to dalle reflex EOS quando inquadri 12

CARATTERISTICHE
GAMMA DINAMICA (EV)

un mirino elettronico. Quest’ultimo, attraverso il mirino ottico). La gam- 10

basato su un display OLED ad alta ma dinamica e la resa dei dettagli fini 8

definizione da 2,36 milioni di pun- non è a livello delle reflex del marchio 6 QUALITÀ COSTRUTTIVA
ti, offre una visione super nitida e, a giapponese, tuttavia il rumore è mol- 4
PRESTAZIONI
differenza del mirino ottico di una to basso anche a ISO elevati. La EOS 2

reflex, fornisce un’anteprima in tem- M5 è in grado di scattare fino a 7 fps ISO100 800 1600 3200 6400 12800 25600 51200 RAPP. QUALITÀ/PREZZO
po reale degli interventi su esposi- e rappresenta un buon investimen-
A ISO bassi, la gamma dinamica è
zione e bilanciamento del bianco. Il to per chi vuole una macchina pic- sensibilmente peggiore di quella GIUDIZIO FINALE
corpo macchina è piccolo, tuttavia cola ma potente. delle altre fotocamere.

Modalità dei test


P
er valutare le performance nel “mondo reale” delle fotoca-
mere, le proviamo con una selezione di obiettivi sotto diverse
condizioni di luce, dagli interni agli esterni con il sole e di not-
Le nostre valutazioni sono basate su riprese te. Prestiamo particolare attenzione alla precisione e all’affi-
di prova reali, unite ai test di laboratorio dabilità dell’autofocus e dell’esposimetro, del bilanciamento del
bianco e degli altri parametri di scatto. Verifichiamo tutti gli aspet-
ti della qualità d’immagine e giudichiamo le fotocamere anche per
la loro maneggevolezza, la facilità d’uso e la versatilità, consideran-
do anche fattori come la comodità dei touchscreen e degli scher-
mi orientabili.
Le prove “sul campo” sono affiancate da test in laboratorio, per tra-
durre in valori numerici le caratteristiche della qualità d’immagine.
Questi comprendono il rapporto segnale/rumore, la gamma dina-
mica e la capacità di risoluzione del dettaglio. Tutti questi aspetti
sono misurati in modalità RAW, a intervalli di uno stop lungo l’in-
tera gamma della sensibilità della fotocamera. Proviamo anche la
fedeltà del colore scattando in modalità JPEG.

84 | Photo Professional
1 4 2 CARATTERISTICHE

1 La ghiera delle
modalità di scatto
offre numerose
impostazioni scena
e filtri per effetti.

2 Lo schermo
LCD sul pannello
superiore è uguale
a quelli delle
fotocamere di
fascia superiore.
5 3 3 La minuscola
ghiera di controllo

CANON EOS 77D 899 €


Una entry-level con tante opzioni da reflex di classe superiore
rapido intorno al
tasto multifunzione
a quattro vie è un
po’ scomoda.

L
a EOS 77D è più ingombrante del- realtà un passo avanti nella gam- 4 Il mirino
la EOS M5, ma proprio per questo ma Canon: ne è la prova lo schermo RAPPORTO SEGNALE/RUMORE (RAW) economico copre
risulta più comoda da impugnare LCD “di stato” sul pannello superiore solo il 95%

RAPPORTO SEGNALE/RUMORE (DB)


50

rispetto alla sorellina mirrorless, – una soluzione da reflex avanzata. 40


dell’inquadratura.
a fronte di un peso di soli 113 grammi Per contro, l’accesso diretto median-
in più. Il sensore d’immagine da 24,2 te pulsanti ai parametri di scatto è 30 5 Il touchscreen
MP di nuova generazione, accoppiato piuttosto limitato ed è l’unica reflex 20 orientabile da 3
al processore DIGIC 7, produce la più del gruppo il cui mirino è costituito da pollici permette
10
ampia gamma di sensibilità tra le un economico pentaspecchio anzi- un uso intuitivo
EOS in formato APS-C: si può arri- ché da un pentaprisma. del menù rapido.
ISO100 800 1600 3200 6400 12800 25600 51200
vare fino a 25.600 ISO, che diventano
51.200 in modalità espansa. Prestazioni GAMMA DINAMICA (RAW)
Il touchscreen sul retro è completa- Il sistema autofocus prevede 45 GIUDIZIO
14
mente snodato e consente di scat- punti AF tutti a croce, con 27 di essi
12
tare foto o registrare video anche da disponibili anche a f/8 che consen-
CARATTERISTICHE
GAMMA DINAMICA (EV)

posizioni “impossibili”. Il sistema di tono quindi l’uso dei teleconvertito- 10

8
stabilizzazione a 5 assi a spostamen- ri. La resa del colore è naturale,
to di sensore è utilissimo per ridur- la gamma dinamica è buona e la
6 QUALITÀ COSTRUTTIVA
4
re le vibrazioni quando si riprendo- qualità d’immagine rimane pulita
PRESTAZIONI
no filmati a mano libera. Non manca anche ad impostazioni ISO ele- 2

una divertente modalità time-lapse vate. La risoluzione non impressio- ISO100 800 1600 3200 6400 12800 25600 51200 RAPP. QUALITÀ/PREZZO
in-camera. na e la frequenza di scatti continui
È una delle migliori APS-C per la gamma
La EOS 77D, pur facendo parte del di 6 fps è relativamente lenta per gli dinamica, ma la EOS 7D Mk II la supera GIUDIZIO FINALE
listino entry-level, rappresenta in standard odierni. alle sensibilità più elevate.

Risoluzione 40
40

Qual’è il potere risolvente nel dettaglio fine


Risoluzione

delle ultime Canon? Il numero dei megapixel 30


28
32
30
28
32 32

è sempre un fattore rilevante 26

20

C
ome ci si può aspettare, la EOS 5DS e la 5DS R
sfruttano al meglio la loro superiorità nel numero 10
dei pixel e primeggiano nei nostri test di laborato-
rio per la risoluzione. Tuttavia, sebbene questo sia
vero alle basse impostazioni ISO, la risoluzione diventa 0

solo media da 1.600 ISO in poi. Ottimi risultati quanto


IV
5

II

II

II
M

77

80

k
S

k
M

M
5D

a risoluzione li ottengono anche la EOS 80D in campo


M
S

S
EO

X
7D

6D
EO

5D
EO

1D
EO

APS-C, e le full-frame EOS 5D Mk IV e EOS-1D X Mk II;


S

S-
EO

EO

EO

EO

non è un’impresa da poco per quest’ultima, conside-


rato il numero relativamente basso di pixel.

Photo Professional | 85
Fotocamere Test

2 1 CARATTERISTICHE
3
4
1 La ghiera delle
modalità di scatto
soddisfa sia
i principianti che
i più esperti.

2 L’impugnatura
grande e ben
scolpita assicura
una presa
salda e sicura.

3 Il mirino
RA
IORE PPO 5 luminoso e di alta

ZO IGL

RTO
M
qualità assicura

CANON EOS 80D una copertura

QU
ALITÀ PREZ
del 100%.
1.259 €
Una reflex “tuttofare” dall’ottimo rapporto qualità/prezzo 4 I pulsanti
di controllo sul

M
eravigliosamente versatile, particolareggiato rispetto alla 77D; il pannello superiore
la EOS 80D è adatta prati- mirino è un pentaprisma con coper- RAPPORTO SEGNALE/RUMORE (RAW) sono all’altezza
camente a tutto. Ha un anno tura del 100%. Altri elementi di pre- di quelli delle

RAPPORTO SEGNALE/RUMORE (DB)


50
più della 77D sulle spalle stigio sono l’AF Dual Pixel per una macchine
ed ha ancora il processore DIGIC messa a fuoco veloce e precisa 40 professionali.
6, ma rimane molto attuale. I con- in Live View e in modalità video, un
30
trolli, l’ergonomia e la manegge- touchscreen orientabile, Wi-Fi e NFC 5 La ghiera
volezza sono in linea con quel- incorporati. Rispetto alla 77D, man- 20 di controllo rapido
li di una macchina di fascia più cano lo stabilizzatore a spostamen- 10
è munita di tasto
alta, mentre la presa è più como- to del sensore per la registrazione di blocco.
da e la disposizione dei controlli per video e la connettività Bluetooth. ISO100 800 1600 3200 6400 12800 25600 51200

l’accesso diretto alle impostazioni


di scatto è più funzionale rispetto Prestazioni GAMMA DINAMICA (RAW)
GIUDIZIO
alla sorella. La EOS 80D ha più pixel La grande maneggevolezza e le 14

della 7D Mk II e nonostante ciò ne prestazioni di alto livello fanno del- 12


CARATTERISTICHE
GAMMA DINAMICA (EV)

eguaglia la gamma standard di sen- la 80D un’ottima scelta per la foto- 10

sibilità (100-16.000 ISO). Condivi- grafia naturalistica e sportiva. Tra le 8

de anche la stessa velocità massi- APS-C, è quella che ha la batteria con 6


QUALITÀ COSTRUTTIVA
ma dell’otturatore (1/8.000 di sec), la durata più lunga e i migliori punteg- 4
PRESTAZIONI
ottima per bloccare l’azione, sebbe- gi nei test di laboratorio per la risolu- 2

ne con una più lenta ma rispettabi- zione. In definitiva, costituisce un RAPP. QUALITÀ/PREZZO
ISO100 800 1600 3200 6400 12800 25600 51200
le frequenza di scatti continui di 7 grande passo avanti per i princi-
Rivaleggia con la EOS 77D per la gamma
fps. L’LCD superiore è più grande e pianti che vogliono alzare il livello dinamica, ma le è leggermente dietro GIUDIZIO FINALE
mostra le impostazioni in modo più della loro fotografia. nel rapporto segnale/rumore.

Quale formato?
Il fattore di crop delle reflex APS-C
aumenta la portata effettiva del tuo tele
300 MM SU FULL-FRAME 300 MM SU APS-C

L
e full-frame di Canon non possono
montare le ottiche “EF-S”, progettate
solo per i corpi APS-C. Perciò, se hai
i borsa obiettivi di questo formato e
vuoi continuare a usarli, ha senso aggior-
nare il tuo kit con un altro corpo APS-C.
Godrai inoltre del fatto che il fattore di crop
1,6x delle Canon APS-C innalza la portata
effettiva del tuo tele. Ad esempio: se scatti
con uno zoom 70-300 mm leggero e com-
patto, è come se usassi un potente (ma Il fattore di crop delle foocamere in formato APS-C di Canon ti dà una maggiore portata effettiva per la fotografia
pesante) 112-480 mm su una full-frame. sportiva, naturalistica e ovunque servano teleobiettivi lunghi.

86 | Photo Professional
2
3
CARATTERISTICHE
5
1 La costruzione
solida e la
disposizione dei
controlli sono simili
a quelli delle
5D più recenti.

2 La 7D Mk II
conserva il flash
a scomparsa.

3 I tasti a doppia
4
funzione si trovano
1 davanti all’LCD
superiore.

CANON EOS 7D MK II
La scelta APS-C per il fotografo che ama l’azione
1.633 € (con adattatore Wi-Fi W-E1)
4 L’assenza
dello schermo
orientabile
permette una fila

N
el 2014 è arrivata l’edizio- comincia però a mostrare il peso di pulsanti in più.
ne Mk II della APS-C “pro- degli anni: non ha il touchscreen né RAPPORTO SEGNALE/RUMORE (RAW)
fessionale” EOS 7D, lancia- lo schermo orientabile e ha il GPS 5 Tipico delle

RAPPORTO SEGNALE/RUMORE (DB)


50

ta nell’ormai lontano 2009. ma non il Wi-Fi. 40


Canon di livello pro,
Numerosi gli aggiornamenti rispet- c’è una ghiera di
to all’antenata, compreso un siste- Prestazioni 30
controllo rapido
ma AF ad ampia copertura con 65 Una conseguenza del modesto 20 separata e un tasto
punti e inseguimento “intelligente” numero di pixel (20,6 MP) è che multifunzione.
in modalità AI Servo. La frequen- la EOS 7D Mk II ha prestazioni 10

za di scatto continuo è la più eleva- particolarmente buone nel rap-


ISO100 800 1600 3200 6400 12800 25600 51200
ta tra le macchine nel test (esclu- porto segnale/rumore. I punteg-
sa l’ammiraglia EOS-1D X Mk II), 10 gi relativi alla risoluzione non sono
fps, con una memoria buffer suffi- buoni come quelli della più recente
GAMMA DINAMICA (RAW)
GIUDIZIO
ciente per scattare illimitatamente EOS 80D, mentre la gamma dina-
12
in JPEG, fino a quando esaurisci la mica è molto simile. Considerata
CARATTERISTICHE
GAMMA DINAMICA (EV)

10
capacità della scheda di memoria, la sua vocazione per la fotografia
8
per la quale ci sono due slot: uno sportiva e naturalistica, è un pecca-
per le CompactFlash e uno per le to che solo il punto AF centrale sia
6 QUALITÀ COSTRUTTIVA
4
SD/HC/XC. Raddoppiati anche i compatibile con la combinazione
PRESTAZIONI
processori d’immagine DIGIC 6 obiettivo/teleconvertitore, la qua- 2

per velocizzare l’elaborazione dei le limita a f/8 l’apertura. Se però ISO100 800 1600 3200 6400 12800 25600 51200 RAPP. QUALITÀ/PREZZO
dati. Un rapido trasferimento dei la Canon che possiedi non è abba-
Ha una buona gamma dinamica e detta
file al computer è garantito dall’in- stanza veloce per lo sport e l’azio- legge in campo APS-C per pulizia delle GIUDIZIO FINALE
terfaccia USB 3.0. La EOS 7D Mk II ne, questa è la tua macchina! immagini a ISO alti.

Pieno formato per isolare meglio il soggetto


A parità di focale effettiva, i corpi full-frame offrono una profondità di campo
più stretta rispetto a quelli con sensore APS-C

S
e il formato APS-C è grandioso per APS-C FULL-FRAME
aumentare la portata dei teleobietti-
vi, non va altrettanto bene per limitare
la profondità di campo; questo perché
la profondità di campo dipende dalla “reale”
lunghezza focale dell’obiettivo, piuttosto che
da quella “effettiva”. Se ad esempio stai scat-
tando un ritratto con un 50 mm su un cor-
po APS-C e un 80 mm su un corpo full-fra-
me, la lunghezza focale effettiva sarà uguale
in entrambi i casi, ma la macchina full-fra- Le fotocamere full-frame sono preferibili alle APS-C per i ritratti e nelle situazioni in cui vuoi che il soggetto
me avrà una profondità di campo più stretta. si “stacchi” dello sfondo poiché – a parità di focale effettiva – garantiscono una sfocatura maggiore.

Photo Professional | 87
Fotocamere Test

2
1 CARATTERISTICHE
4
3 1 La copertura
dell’inquadratura
sale dal 97% al
98%.

2 Come in tutte
le altre full-frame
nel test, non c’è il
flash incorporato.

3 Sebbene
la disposizione
5 posteriore sia
simile alla 80D,
c’è un nuovo tasto

CANON EOS 6D MK II 2.083 €


La full-frame “per tutti” si aggiorna in ogni reparto
per ingrandire
le immagini in
riproduzione.

4 Per la

C
on un rivestimento in parte in per i video, soprattutto in cop- registrazione
lega di magnesio e in parte in pia con lo stabilizzatore a 5 assi RAPPORTO SEGNALE/RUMORE (RAW) video, c’è uno
policarbonato, la EOS 6D ori- simile a quello della 77D. Anche stabilizzatore a

RAPPORTO SEGNALE/RUMORE (DB)


50

ginale era una full-frame per qui troviamo la modalità time-lap- 40


spostamento
appassionati più che per profes- se, ma questa volta con l’opzione del sensore.
sionisti, e sembrava una versione del 4k UHD (non disponibile per le 30

full-frame della EOS 70D. La ver- normali riprese video). 5 La 6D Mk II si


20

sione Mk II assomiglia molto alla unisce al club delle


EOS 80D. Corregge i difetti del- Prestazioni 10
reflex Canon con
la 6D, a partire dal modulo autofo- Oltre all’aumento da 20,2 a 26,2 un touchscreen
ISO100 800 1600 3200 6400 12800 25600 51200
cus a 11 punti, con un solo punto MP, la Mk II ottiene punteggi orientabile.
a croce centrale, sostituito da un migliori nella risoluzione a ISO
ben più efficace sistema a 45 pun- elevati. Il contro è che il rumore
GAMMA DINAMICA (RAW)
GIUDIZIO
ti (tutti a croce), 27 dei quali lavo- sull’immagine diventa più evidente 14

12
rano a f/8. La frequenza di scatto quando si alza il livello ISO e anche
CARATTERISTICHE
GAMMA DINAMICA (EV)

continuo è passata da 4,5 a 6,5 fps, la gamma dinamica peggiora leg- 10

il numero dei megapixel è cresciuto germente. La Mk II è comunque 8

e il sensore è ora basato sulla tec- una macchina completa, con 6 QUALITÀ COSTRUTTIVA
nologia AF Dual Pixel, mentre il sen- prestazioni più sportive e l’ag- 4

PRESTAZIONI
sore d’immagine è di due genera- giunta di nuovi formati di ripresa 2

zioni più recente. Al Wi-Fi e al GPS video. Se sei pronto per il full-fra- ISO100 800 1600 3200 6400 12800 25600 51200 RAPP. QUALITÀ/PREZZO
si sono aggiunti NFC e Bluetooth me, la EOS 6D ti dà potenza, ver-
La Mk II, nonostante sia più “giovane”,
e l’LCD posteriore è ora un touch- satilità e discreto rapporto costo/ non è superiore alla 6D originale per GIUDIZIO FINALE
screen orientabile. Funziona bene prestazioni. gamma dinamica e controllo del rumore.

Fedeltà del colore


Colour Accuracy

106.3
Le fotocamere Canon sono a ragione 106 106.2

rinomate per la fedeltà del colore 105


105.1 105.1

L
104.5
a dimostrazione della precisione e del- 104
la costanza delle fotocamere Canon è
103
data dal fatto che, se si scatta la stessa 102.9
foto con ognuna delle macchine nel test, 102 102.3
i risultati in termini di resa del colore sono 101.8
molto simili. Questo rimane vero per una 101
vasta gamma di condizioni d’illuminazione
100
e usando il bilanciamento del bianco auto-
matico di ogni modello. In termini di risultati
IV
5

II

II

II
M

77

80

k
S

k
M

di laboratorio, la EOS 77D è la più vicina alla


5D

M
S

S
EO

X
7D

6D
EO

5D
EO

1D

perfezione, seguita da vicino dalla EOS 5DS


EO
S

S-
EO

EO

EO

EO

R e dalla EOS-1D X Mk II.

88 | Photo Professional
1 CARATTERISTICHE
4 3
1 Nel mirino
è possibile
sovrapporre tagli
di 1,3x e 1,6x che
saranno applicati
ai JPEG.

2 Doppio slot per


schede formato
CompactFlash e
SD/HC/XC.

5 3 Controlli doppi
2 sul pannello
posteriore per una

CANON EOS 5DS (5DS R) da 3.599 €


Megapixel esagerati, meglio se sfruttati sul treppiede a bassi ISO
facile navigazione.

4 Tasto dedicato
unicamente
all’ingrandimento

B
asata su un possente sensore 5DS o alla 5DS R è che devi avere dell’immagine in
d’immagine da 50,6 MP e un ottiche super nitide per sfrutta- RAPPORTO SEGNALE/RUMORE (RAW) riproduzione per
doppio processore DIGIC 6, la re al massimo il potenziale del- il controllo della

RAPPORTO SEGNALE/RUMORE (DB)


50

5DS è progettata per essere la macchina. Trovi un elenco del- nitidezza.


40
estremamente rigida, con un ottu- le ottiche raccomandate sul sito
ratore dal funzionamento partico- Canon e noterai che parecchi obiet- 30
5 Lo schermo
larmente morbido. Tutto ciò è fun- tivi molto popolari non hanno supe- 20
posteriore non è
zionale all’ottenimento di una rato l’esame. orientabile, né
risoluzione d’immagine spet- 10 touch, tuttavia il
tacolare, indenne dal degrado Prestazioni menù rapido è
dovuto alle vibrazioni della mac- Come è ovvio aspettarsi, con i suoi ISO100 800 1600 3200 6400 12800 25600 51200
personalizzabile.
china. La 5DS R si spinge oltre, eli- punteggi di laboratorio per la riso-
minando l’effetto anti-alias del filtro luzione, la 5DS spazza via tutte le
GAMMA DINAMICA (RAW)
GIUDIZIO
passa basso per un potere risolven- altre macchine. La 5DS R ha un 14

te ancora superiore, sebbene a un potere risolvente marginalmente 12

CARATTERISTICHE
GAMMA DINAMICA (EV)

maggiore rischio di moiré e di aber- superiore. Il prezzo da pagare per 10

razioni. Il sistema AF ha 61 punti, tutti quei megapixel è che il rumo- 8

41 dei quali sono a croce e cinque re d’immagine è chiaramente visi- 6 QUALITÀ COSTRUTTIVA
sono a doppia croce, per la massi- bile già alle sensibilità ISO medie 4
PRESTAZIONI
ma precisione. È un peccato però ed esplode a un modesto valore 2

che il sensore non sia dotato dell’AF di 6.400 ISO. Nonostante il doppio ISO100 800 1600 3200 6400 12800 25600 51200 RAPP. QUALITÀ/PREZZO
Dual Pixel, che sarebbe stato mol- processore, la pura quantità di dati
È in grado di risolvere il dettaglio meglio di
to utile per scattare in Live View. prodotti si traduce in una frequen- tutte le altre EOS, ma per risultati di qualità GIUDIZIO FINALE
Un costo occulto nel passare alla za abbastanza lenta di 5 fps. bisogna limitarsi agli ISO più bassi.

Quando il gioco si fa duro...


Senti il bisogno di una reflex più veloce? Prova una di queste

Q
uando tenti di catturare il momento perfetto
nelle azioni sportive veloci o nella fotografia di
animali in libertà, è meglio scattare rapidamente
a raffica: meno tempo passa tra uno scatto e
l’altro, più aumentano le tue possibilità di successo!
Frequenze di scatto continuo elevate sono all’ordine del
giorno e la EOS-1D X Mk II stravince con i suoi 14 fotogrammi
al secondo, che diventano 16 in modalità Live View. Inoltre,
la memoria buffer è abbastanza grande per elaborare
un numero illimitato di JPEG e fino a 170 scatti in RAW.
In ambito APS-C, si distingue la EOS 7D Mk II con la sua
frequenza di 10 fps, sempre con un numero illimitato di Un’alta velocità di scatto a raffica ti permette di catturare il momento
JPEG ma con il limite di 31 scatti in formato RAW. decisivo nella fotografia di sport e naturalistica.

Photo Professional | 89
Fotocamere Test

1 CARATTERISTICHE
2
3 1 La ghiera
di selezione ha
3 modalità
personalizzabili,
oltre a una
modalità di scatto
Auto “intelligente”.

2 Il tasto M-fn
abbrevia la
selezione
delle opzioni
RE dell’autofocus.
GLIO DEL
5 4

TEST L MI

TEST L MI
3 Classico stile

CANON EOS 5D MK IV
I
5D, con impermea-

I
bilizzazione
GLIOR DEL
3.780 € E
migliorata.
Per molti fotografi, questa reflex rappresenta il sospirato punto d’arrivo 4 La connettività

È
difficile trovare una fotocame- funziona molto bene in Live View e comprende USB
ra che soddisfi tutti i desideri con le riprese video. Per queste ulti- RAPPORTO SEGNALE/RUMORE (RAW) 3.0, Wi-Fi, NFC
di un fotografo, ma la EOS 5D me è disponibile il formato 4k UHD, e GPS

RAPPORTO SEGNALE/RUMORE (DB)


50

Mk IV ci si avvicina probabil- oltre al “classico” 1.080p. Altri inte-


40
mente più di qualsiasi altra mac- ressanti accorgimenti compren- 5 Il touchscreen
china sul mercato. Il suo senso- dono un sistema “Dual Pixel Raw” 30 ha la stessa
re d’immagine da 30,4 MP ha una che, allo stadio RAW, permette la 20
altissima
risoluzione sufficientemente eleva- regolazione del bokeh e la riduzione risoluzione
ta da offrire immagini estremamen- dell’immagine fantasma. Lo scher- 10
(1.620.000 punti)
te dettagliate, pur conservando una mo posteriore non è orientabile di quello della
ISO100 800 1600 3200 6400 12800 25600 51200
più che discreta frequenza di scatto ma è “touch”. EOS-1D X Mk II.
continuo (7 fps). La reflex è costru-
ita in modo meraviglioso con crite- Prestazioni GAMMA DINAMICA (RAW)
14
GIUDIZIO
ri professionali, evitando però l’au- L’autofocus è preciso e affidabile,
12
mento di peso e dimensioni della persino con pochissima luce – qua-
CARATTERISTICHE
GAMMA DINAMICA (EV)

10
EOS-1D X Mk II. L’incredibile modu- si al buio. Nei punteggi per la riso-
8
lo autofocus a 61 punti li rende tutti luzione, la fotocamera è superata
disponibili a f/8 e, per avere il mas- solo dalla EOS 5DS/R. La EOS 5D
6 QUALITÀ COSTRUTTIVA
4
simo nella fotografia d’azione, ci Mk IV produce comunque un’im-
2 PRESTAZIONI
sono un tempo di posa di 1/8.000 magine più pulita e priva di rumo-
di sec e abbastanza spazio nel buf- re a impostazioni ISO elevate. Per ISO100 800 1600 3200 6400 12800 25600 51200
RAPP. QUALITÀ/PREZZO
fer per un numero illimitato di JPEG. chiunque voglia diventare un
La EOS 5D Mk IV monta un sensore da 30 MP
A differenza della 5DS, la 5D Mk IV professionista, la 5D Mk IV sarà ma quasi eguaglia la EOS-1D X Mk II da 20,2 MP GIUDIZIO FINALE
vanta un autofocus Dual Pixel che il ferro del mestiere definitivo! per gamma dinamica e rumore.

Scegli il compagno migliore


Per avere foto più nitide hai
bisogno di ottiche professionali IMMAGINE A 50 MP CROP A 3 MP

A
ccompagnate da obiettivi della miglio-
re qualità, la 5DS o 5DS R sono insu-
perabili nella resa dei dettagli ultra
fini. Questo permette di stampare in
dimensioni enormi mantenendo spettaco-
lari livelli di dettaglio e in grado di supera-
re qualsiasi esame da distanza molto rav-
vicinata. Puoi anche tagliare drasticamente
le immagini e ciononostante preservare il
dettaglio per stampe nitide e brillanti di for-
mato più piccolo, oppure per la visione su Queste immagini dimostrano quanto puoi tagliare un’immagine da 50 MP della EOS 5DS R,
uno schermo. conservando comunque sufficienti pixel per una stampa in A4 di alta qualità.

90 | Photo Professional
CARATTERISTICHE

1 L’impugnatura
3 4 verticale può
2 ospitare una
batteria ad
alta capacità per
1.210 scatti.

2 Due processori
DIGIC 6+, e un
processore
DIGIC 6 solo per
l’esposimetro.
1
5 3 Le opzioni di
registrazione video

CANON EOS-1D X MK II 6.000 €


Ammiraglia della flotta Canon, è il non plus ultra per lo sport e il fotogiornalismo
includono il 4k UHD
e il 1.080p a
100/120 fps.

4 Il touchscreen

L
a proverbiale robustezza della registrare in 4k UHD. È dotata di è molto intuitivo e
EOS-1D X Mk II, top della gam- touchscreen e di AF Dual Pixel che RAPPORTO SEGNALE/RUMORE (RAW) facile da usare.
ma pro, è in grado di sopporta- assicura una messa a fuoco precisa

RAPPORTO SEGNALE/RUMORE (DB)


50

re i maltrattamenti del più impe- in Live View o nelle riprese video. La 5 Controlli
40
gnato professionista. È anche una EOS-1D X Mk II è anche la macchi- duplicati per
macchina straordinariamente na più grande e pesante nel gruppo, 30 scattare in
veloce con una sbalorditiva fre- soprattutto a causa dell’impugnatu- 20
orizzontale
quenza di scatto di 14 fps che, ra verticale con tutti i principali con- o in verticale.
in modalità Live View, sale a 16 fps. trolli di ripresa duplicati, in modo da 10

A questo si aggiunge il superbo garantire uguale maneggevolezza


ISO100 800 1600 3200 6400 12800 25600 51200
tracking dell’autofocus e un espo- per l’uso in orizzontale o in verticale.
simetro infallibile, per avere la foto-
camera definitiva per un fotografo Prestazioni GAMMA DINAMICA (RAW)
GIUDIZIO
sportivo o un fotogiornalista. L’e- Considerato il modesto numero di 14

levata frequenza di scatto è dovu- megapixel, l’ammiraglia eguaglia o 12

CARATTERISTICHE
GAMMA DINAMICA (EV)

ta ai doppi processori DIGIC 6+ e supera tutte le altre macchine nel 10

alle modeste dimensioni del sen- test per risultati di laboratorio rela- 8

sore d’immagine di soli 20,2 MP; è tivi alla risoluzione, tranne la 5DS/R. 6 QUALITÀ COSTRUTTIVA
la più bassa tra quelle di tutte le Conserva i dettagli fini anche a 4
PRESTAZIONI
macchine nel test, ma questa non sensibilità molto elevate con qua- 2

è una cattiva notizia, come spie- lità d’immagine pulita. Se la tua ISO100 800 1600 3200 6400 12800 25600 51200 RAPP. QUALITÀ/PREZZO
ghiamo sotto. La risoluzione non fotografia professionistica è indiriz-
Il pregio della EOS-1D X Mk II è la capacità di
manca se si tratta di registrare un zata allo sport e all’azione, questa è restituire un’immagine pulita con ampia GIUDIZIO FINALE
video, poiché questa macchina può la reflex perfetta per le tue esigenze. gamma dinamica anche ad alti ISO.

Megapixel: meglio abbondare?


Da un grande potere risolvente derivano grana e rumore

P
iù megapixel non sono sempre la scelta migliore. Fotocame-
re come la EOS 5DS e la EOS 5DS R producono immagini con
file di enormi dimensioni che occupano molto spazio; inoltre i
file RAW hanno bisogno di molto tempo per essere elaborati.
Ma c’è un problema maggiore nella fotografia in interni poco illu-
minati o notturna. Comprimere un grande numero di megapixel
in un sensore significa che ogni fotosito è fisicamente più piccolo,
con una minore capacità di raccogliere la luce. Le immagini scat-
tate con impostazioni di ISO elevate sono soggette a presentare
una grana di rumore molto più visibile. Le EOS 5DS e EOS 5DS R
hanno una sensibilità massima relativamente bassa di 6.400 ISO.
Al contrario, la EOS-1D X Mk II da 20,2 MP arriva a ben 51.200 ISO Le fotocamere full-frame producono immagini ad alti ISO più pulite
entro la gamma standard. grazie alle maggiori dimensioni del sensore e dei pixel.

Photo Professional | 91
Fotocamere Test

TABELLA COMPARATIVA
EOS M5 EOS 77D EOS 80D EOS 7D Mk II EOS 6D Mk II EOS 5DS (5DS R) EOS 5D Mk IV EOS-1D X Mk II
RE
RA
IORE PP GLIO DEL

TEST L MI

TEST MI
ORT
ZO IGL

I
M

IL
GLIOR DEL

QU
ALITÀ PREZ E

Data di lancio Settembre 2016 Febbraio 2017 Febbraio 2016 Settembre 2014 Giugno 2017 Febbraio 2015 Agosto 2016 Febbraio 2016
Formato APS-C APS-C APS-C APS-C Full-frame Full-frame Full-frame Full-frame
Sensore 24,2 MP, Dual Pixel CMOS 24,2 MP, Dual Pixel CMOS 24,2 MP, Dual Pixel CMOS 20,2 MP, Dual Pixel CMOS 26,2 MP, Dual Pixel CMOS 50 MP CMOS 30,4 MP, Dual Pixel CMOS 20,2 MP, Dual Pixel CMOS
Processore DIGIC 7 DIGIC 7 DIGIC 6 Dual DIGIC 6 DIGIC 7 Dual DIGIC 6 DIGIC 6+ Dual DIGIC 6+
Punti AF Via sensore d’immagine 45 (tutti a croce) 45 (tutti a croce) 65 (tutti a croce) 45 (tutti a croce) 61 (41 a croce) 61 (41 a croce) 61 (41 a croce)
Apertura max AF N/A f/8 (27 punti) f/8 (27 punti) f/8 (solo punto centrale) f/8 (27 punti) f/8 (solo punto centrale) f/8 (61 punti) f/8 (61 punti)
Aree di misuraz. via sensore RGB+IR, 7,56 k px 63 zone RGB+IR, 7,56 k px 63 zone RGB+IR, 150 k px 252 zone RGB+IR 7,56 k px 63 zone RGB+IR, 150 k px 252 zone RGB+IR, 150 k px 252 zone RGB+IR, 360 k px 216 zone
Sensibilità ISO (espansa) 100-25.600 100-25.600 (51.200) 100-16.000 (50-25.600) 100-16.000 (51.200) 100-40.000 (50-102.400) 100-6.400 (50-12.800) 100-32.000 (50-102.400) 100-51.200 (50-409-600)
Velocità otturatore 1/4.000 - 30 sec 1/4.000 - 30 sec - B 1/8.000 - 30 sec - B 1/8.000 - 30 sec - B 1/4.000 - 30 sec - B 1/8.000 - 30 sec - B 1/8.000 - 30 sec - B 1/8.000 - 30 sec - B
Scatto a raffica 26 JPEG, 18 RAW JPEG illimitati, 27 RAW 110 JPEG, 25 RAW JPEG illimitati, 31 RAW 150 JPEG 21 RAW 510 JPEG 14 RAW JPEG illimitati 21 RAW JPEG illimitati 170 RAW
a 7/9 fps a 6 fps a 5 fps a 10 fps a 6,5 fps a 5 fps a 7 fps a 14/16 fps
Mirino (ingrandimento, OLED da 2,36 MP 100% Penta specchio Pentaprisma Pentaprisma Pentaprisma Pentaprisma Pentaprisma Pentaprisma
copertura) di copertura (0,82x, 95%) (0,95x, 100%) (1x, 100%) (0,71x, 98%) (0,71x, 100%) (0,71x, 100%) (0,76x, 100%)
LCD 3,2”, da 1.620.000 punti, 3,0” da 1.040.000 punti, 3,0” da 1.040.000 punti, 3,0” da 1.040.000 punti, 3,0” da 1.040.000 punti, 3,2” da 1.040.000, fisso 3,2” da 1.620.000 punti, 3,2” da 1.620.000 punti,
touch, orientabile touch, orientabile touch, orientabile fisso touch, orientabile fisso, touch fisso, touch
Video 1.080p 60/50/30/ 1.080p 60/50/30/ 1.080p 60/50/30/ 1.080p 60/50/30/ 1.080p 60/50/30/ 1.080p 30/25/24 fps 4k 30/25 fps 4k 60/50 fps
25/ 24 fps 25/24 fps 25/24 fps 25/24 fps 25/24 fps
Scheda di mem. 1x SD/HC/XC 1x SD/HC/XC 1x SD/HC/XC 1x CF, 1x SD/HC/XC 1x SD/HC/XC 1x CF, 1x SD/HC/XC 1x CF, 1x SD/HC/XC 1x CF, 1x CFast 2.0
Connettività USB 2.0, Wi-Fi NFC, BT USB 2.0, Wi-Fi NFC, BT USB 2.0, Wi-Fi NFC USB 3.0, GPS USB 2.0, Wi-Fi NFC, BT GPS USB 3.0 USB 3.0, Wi-Fi NFC, GPS USB 3.0, Ethernet GPS
Batteria LP-E17 LP-E17 LP-E6N LP-E6N LP-E6N LP-E6 LP-E6 LP-E19
Durata batteria (CIPA) 295 scatti 600 scatti 960 scatti 670 scatti 1.200 scatti 700 scatti 900 scatti 1.210 scatti
Dimensioni 115 x 89 x 61 mm 131 x 100 x 76 mm 139 x 105 x 79 mm 149 x 112 x 78 mm 144 x 111 x 75 mm 152 x 116 x 76 mm 151 x 116 x 76 mm 158 x 168 x 83 mm
(LxAxP corpo)
Peso (corpo) 427 g 540 g 730 g 910 g 765 g 845 g 890 g 1.340 g
Prezzo 1.000 € 899 € 1.259 € 1.633 € 2.083 € 3.499 € 3.780 € 6.000 €

CARATTERISTICHE
QUALITÀ COSTRUTTIVA
PRESTAZIONI
RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO
GIUDIZIO FINALE

La migliore… CANON EOS 5D MK IV RE


GLIO DEL
Per versatilità e prestazioni, è quasi impossibile batterla!
TEST L MI

TEST L MI
I

C
I

on una EOS 5D Mk IV molto meno, è veloce e ha GLIOR DEL


E
puoi affrontare qua- il vantaggio di aumentare
lunque tipo di fotogra- la portata effettiva dei tuoi
fia, potendo contare su teleobiettivi.
un risultato eccellente. È la Per il paesaggio, la macro e
macchina definitiva per tutti i generi di fotografia nei
qualsiasi impiego, ma è quali la cattura dei dettagli
molto costosa. fini è di capitale importanza,
Se non te la puoi permette- la EOS 5DS o la 5DS R sono la
re, anche una APS-C come scelta migliore. La EOS 6D Mk
la EOS 80D ti regalerà gran- II apre a tutti le porte alla foto-
di soddisfazioni. Per gli sport grafia full-frame mentre per i
d’azione e il fotogiornali- viaggi e le istantanee di tutti
smo, la EOS-1D X Mk II regna i giorni, dove è preferibile una
sovrana, ma la EOS 7D Mk macchina compatta e leggera,
II (APS-C anch’essa) costa la scelta giusta è la EOS 77D.

92 | Photo Professional
Nuovo Anno con gli SCONTI
-20%
SU ABBONAMENTI
cartacei e digitali

Vai su shop.edisport.it e regala o regalati


un abbonamento annuale a R e/o y.
Aggiungi al carrello e utilizza questo codice:
CRW18CSCAN
Ottieni così lo sconto del 20%.
Offerta valida dal 1/1/2018 al 31/1/2018 e non cumulabile con altre iniziative in corso.
Per qualsiasi informazione chiama il n. 02.380.85.402
o scrivi a assistenza.clienti@edisport.it

e EDISPORT EDITORIALE
In edicola dal 1914
www.edisport.it
L’angolo hi-tech
James Natchwey, Memoria
Canon – Due milioni di utenti per Lifecake, il “social” a misura di bimbo
Web: www.lifecake.com
Lifecake aiuta le persone a far rivivere

L ifecake, la piattaforma cloud di


Canon con cui i genitori possono
condividere le foto e i video dei propri
i momenti importanti della vita
con i propri figli, dalla nascita a ogni
momento della crescita e Canon ha
bambini con altri membri della famiglia guardato al mondo di Lifecake per
in totale privacy e sicurezza, ha compiere un ulteriore passo
superato i 2 milioni di utenti e i 120 nella direzione dell’innovazione
milioni di caricamenti, con oltre un tecnologica per aiutare le persone
miliardo di visualizzazioni. Un successo a preservare al meglio i momenti più
non casuale e una popolarità che va di importanti della propria vita.
pari passo con la crescente La missione del marchio è quella di scatti dei figli di età inferiore Dal 1 dicembre 2017 al 4 marzo
preoccupazione generata dalla giocare un ruolo in ogni immagine che a cinque anni. In Italia, la normativa 2018, presso il Palazzo Reale
di Milano, si tiene la mostra
gestione della privacy nei social media viene scattata indipendentemente dal di tutela dei minori contenuta nel
fotografica di James Natchwey
tradizionali. dispositivo utilizzato, per dare vita alle regolamento UE del 27 aprile 2016,
intitolata Memoria, di cui
Dal 2015, anno di acquisizione di fotografie che ognuno di noi scatta. entrerà in vigore il 25 maggio 2018 Canon è Digital Imaging Partner.
Lifecake da parte di Canon, sono state Secondo uno studio condotto da e prevederà che “l’immagine L’esposizione propone
sviluppate attività molto mirate per Nominet e Parent Zone su 2.000 fotografica dei figli costituisce dato un’imponente riflessione sul
far crescere l’applicazione in Italia genitori britannici, il genitore medio personale”. In quest’ottica, diventa tema della guerra. Da sempre
e che hanno portato il nostro Paese “non dispone delle conoscenze più fondamentale l’utilizzo di Nachtwey fotografa il dolore,
a occupare il secondo posto a livello basilari sulla privacy” e condivide piattaforme che rispettino la tutela l’ingiustizia, la violenza, la
mondiale per numero di utenti. sui social media quasi 1.500 della privacy dei minori. morte. E per rimanere a
contatto con la parte più
sofferente e sola del mondo, ha
Manfrotto scelto di utilizzare la via della
bellezza e della compiutezza
Befree Advanced, per i viaggiatori più esigenti formale. Proprio perché la
Web: www.manfrotto.it straordinaria bellezza delle sue
fotografie è uno strumento di

È la serie riveduta e corretta della


celebre e collaudata gamma di
treppiedi da viaggio Befree, scelta
della gamba – un sistema
che assicura inoltre la massima
compattezza quando il treppiede
lotta, un gesto di compassione
di fronte a scene crude. Le sue
fotografie sottolineano la
da molti per compattezza e leggerezza. è chiuso. Il Befree Advanced QPL necessità della memoria. Curata
A seconda del meccanismo di sbloccag- Travel, invece, da Roberto Koch e dallo stesso
fotografo, Memoria rappresenta
gio delle gambe preferito dall’acquirente, è basato su una nuova versione
la più grande retrospettiva
sono disponibili diversi modelli: più leggera del noto meccani-
mai concepita sul lavoro di
M-lock (twist lock) oppure QPL Travel smo di sbloccaggio già usato Natchwey. La mostra è
(blocco a leva). nelle collezioni 190 e 055. Questo organizzata in diciassette
Il Befree Advanced M-lock prevede un nuovo meccanismo “on-off” sezioni con 200 immagini,
nuovo meccanismo di sbloccaggio rende l’allestimento e la esposte nelle diverse sale e offre
introdotto da Manfrotto che consente regolazione del treppiede ai visitatori una selezione dei più
il setup del treppiede in pochissimi estremamente facile e significativi reportage del
secondi. Basta infatti un semplice sicura, garantendo la fotografo americano.
movimento di rotazione di 90° per massima stabilità in www.palazzorealemilano.it
innescare la rapida e precisa apertura ogni configurazione.

Canon
PIXMA TS205 e TS305, stampe di qualità in 65 secondi
Due stampanti super compatte per copie rapide e impeccabili in formato “cartolina”
Web: www.canon.it

Il brand giapponese ha presentato due nuovi modelli dalla TS205 per la presenza del Wi-Fi di serie che
a getto d’inchiostro della serie PIXMA, caratterizzati assicura un pratico collegamento diretto con
da dimensioni ultracompatte (stampano in formato dispositivi “smart” Android e iOS e consente di
10 x 15 cm senza bordi) e dalla qualità garantita dal copiare e stampare (o convertire in formato PDF)
sistema di inchiostri Canon. Quest’ultimo prevede le immagini catturate con il telefonino tramite
anche la disponibilità di convenienti cartucce di l’esclusiva funzione Acquisisci e Copia dell’app Canon
inchiostro in formato XL, con una resa fino a 2,2 volte PRINT – disponibile gratuitamente su App Store e
superiore a quella dei serbatoi standard. Per rimanere Google Play. Tramite l’app e la funzionalità PIXMA
sul versante dei consumi, non manca la funzione di Cloud Link è anche possibile stampare dai maggiori
accensione e spegnimento automatico, capace di social media e servizi cloud come Instagram o Google
ridurre gli sprechi energetici quando la stampante Drive. Pixma TS205 e TS305 saranno disponibili a
non è in uso. La PIXMA TS305 (compatibile partire da gennaio 2018, rispettivamente al prezzo
con le tecnologie AirPrint e Mopria) si distingue di 40 € e 45 €.

94 | Photo Professional
Online News & Social
Spreafotografia.it oltre 4.950.000 pagine viste
RIVISTE GALLERY NEWS EVENTI RECENSIONI REGISTRATI / LOGIN CORSI CONTEST SOCIAL CLUB AFFILIATI

>

>

>

>

Universo Street Photo: il nuovo contest!


Scendi in strada c’è un... eccezionale opportunità per cimentarti Fotografia. È possibile partecipare da sulle riviste Digital Camera, Photo
Universo da scoprire. Partecipa in un progetto di story telling nelle solo, sfidando tutti gli altri fotografi Professional, N-Photography
al nuovo concorso dedicato alla strade della tua città e conquistare i oppure creare un team e realizzare e Il Fotografo.
street photography organizzato in primi posti della classifica convincendo un progetto di ricerca fotografica Seguici ogni giorno online su
collaborazione con il network di negozi la giuria composta dagli esperti collettivo scegliendo come tutor uno Spreafotografia.it e partecipa alle
Universo Foto. Non perdere questa Universo Foto e dalle redazioni di Sprea dei negozi Universo Foto. Segui la sfida nostre nuove sfide fotografiche!

QUESTO MESE SU SPREAFOTOGRAFIA.IT


La più letta La più commentata La più condivisa

LETTA DA SHARE LETTA DA SHARE LETTA DA SHARE

3.009 54 2.927 140 1.345 174


SEDUCTION OF PHOTOGRAPHY A CACCIA DI BIODIVERSITÀ URBANE DOVE COMINCIA IL MONDO
Il fotografo Toni Thorimbert presenta il suo Canon Club Lazio e il Nikon Club Lazio, insieme, La galleria Still di Milano ospita la prima personale
libro “Seduction of Photography” sotto la bandiera del WWF e con la partnership di Sprea del fotografo Michele Palazzo. Curata da Denis Curti
che potrebbe sembrare una raccolta di ritratti Fotografia, sono andati alla scoperta della biodiversità del e Maria Vittoria Baravelli, la mostra si articola in 20 scatti
femminili, ma già dalle prime pagine, scombina Parco Archeologico di Centocelle, a Roma. Una bellissima rappresentativi del melting pot che popola New York.
le carte in tavola, spiazzando le aspettative esperienza nel corso della quale moltissimi appassionati Il titolo della mostra è un riferimento agli scritti giovanili
dell’osservatore. Il progetto indaga le dinamiche e tanti curiosi hanno potuto scoprire e conoscere i valori di Truman Capote, rinvenuti presso la New York Public
di potere e seduzione insite nell’agire del naturalistici e storico-archeologici del parco, grazie alle visite Library, che raccontano frammenti di storie, vita ed
fotografare e del farsi fotografare. guidate effettuate dagli attivisti del World Wildlife Fund. emozioni di personaggi sconosciuti ma straordinari.

La tua passione in tempo reale su WWW.SPREAFOTOGRAFIA.IT


Listino

GUIDA ALL’ACQUISTO
Caratteristiche e prezzi di tutte le fotocamere a ottica intercambiabile di Canon
CANON EOS M100 (CON 15-45 MM + CUSTODIA) CANON EOS M3 (CON OTTICA 15-45 MM IS STM)

PREZZO DI LISTINO: PREZZO DI LISTINO:

CSC
620 € 650 €
Sensore 24,2 MP, APS-C Sensore 24,2 MP, APS-C
MIRRORLESS

ISO 100-25.600 ISO 100-12.800 (25.600 estesa)


AF Dual Pixel CMOS AF, 49 punti AF Hybrid CMOS AF, 49 punti

CANON EOS M5 (CON OTTICA 15-45 MM IS STM) CANON EOS M6 (CON OTTICA 15-45 MM IS STM)

PREZZO DI LISTINO: PREZZO DI LISTINO:


1.130 € (1.000 € solo corpo) 930 € (700 € solo corpo)

Sensore 24,2 MP, APS-C Sensore 24,2 MP, APS-C


ISO 100-25.600 ISO 100-25.600
AF Hybrid CMOS AF, 49 punti AF Hybrid CMOS AF, 49 punti

CANON EOS 1300D (CON OTTICA 18-55 MM III) PREZZO DI LISTINO: 371 €
PIÙ EVOLUTA del modello che l'ha preceduta, rende Sensore 18 MP, APS-C
semplicissima la condivisione online delle foto gra- Mirino Pentaspecchio, 0,8x, copert. 95%
zie all’aggiunta del Wi-Fi e del supporto all’NFC. Sen- Sensibilità ISO 100-6.400 (12.800 estesa)
sore da 18 megapixel, 6.400 ISO e 3 fps completano AF 9 punti (uno a croce)
le caratteristiche di questa reflex "per principianti". Display Fisso, 3 pollici, 920.000 punti
Scatto continuo 3 fps
Memory card SD/SDHC/SDXC

CANON EOS 200D (SOLO CORPO) PREZZO DI LISTINO: 603 €


REFLEX PER PRINCIPIANTI

LA PIÙ PICCOLA delle Canon EOS si rinnova: sensore Sensore 24 MP, APS-C
da 24,2 MP, tecnologia Dual Pixel CMOS AF, processo- Mirino Pentaspecchio, 0,85x, copert. 95%
re DIGIC di settima generazione e scatto a raffica da Sensibilità ISO 100-25.600 (51.200 estesa)
5 fps. Wi-Fi, NFC e Bluetooth sono di serie. Progetta- AF 9 punti (uno a croce)
ta per piacere agli "smartphone photographers", offre Display Orientabile, touch, 3", 1.040.000 pt
anche speciali funzioni per i selfie. Scatto continuo 5 fps
Memory card SD/SDHC/SDXC

CANON EOS 760D (SOLO CORPO) PREZZO DI LISTINO: 786 €


ENTRY-LEVEL con ambizioni da fotocamera "per Sensore 24,2 MP, APS-C
appassionati", ha 19 punti AF tutti a croce, un LCD Mirino Pentaspecchio, 0,87x, copert. 95%
secondario sulla parte superiore e una ghiera di sele- Sensibilità ISO 100-12.800 (25.600 estesa)
zione rapida sul retro che la rendono comodissima da AF 19 punti a croce
usare e la fanno assomigliare ai modelli più costosi. Display Orientabile, touch, 3", 1.040.000 pt
Scatto continuo 5 fps
Memory card SD/SDHC/SDXC

CANON EOS 800D (CON OTTICA 18-55 IS STM) PREZZO DI LISTINO: 999 €
ULTIMA NOVITÀ di Canon in ambito entry-level, arri- Sensore 24,2 MP, APS-C
va a 25.600 ISO in modalità nativa e offre un sistema Mirino Pentaspecchio, 0,82x, copert. 95%
autofocus a 45 punti AF tutti a croce. Lo scatto con- Sensibilità ISO 100-25.600 (51.200 estesa)
tinuo raggiunge i 6 fps e il modulo Bluetooth consen- AF 45 punti a croce
te la connessione no-stop con smartphone e tablet. Display Orientabile, touch, 3", 1.040.000 pt
Scatto continuo 6 fps
Memory card SD/SDHC/SDXC

96 | Photo Professional
CANON EOS 77D (SOLO CORPO) PREZZO DI LISTINO: 899 €
COME LA EOS 800D, ha lo stesso sensore della Sensore 24,2 MP, APS-C
EOS 80D e monta il potente processore DIGIC 7, ma Mirino Pentaspecchio, 0,82x, copert. 95%
offre un controllo maggiore sulle impostazioni, con Sensibilità ISO 100-25.600 (51.200 estesa)
una doppia ghiera per regolare l’apertura del dia- AF 45 punti a croce
framma e la velocità dell’otturatore, e LCD di stato. Display Orientabile, touch, 3", 1.040.000 pt
Scatto continuo 6 fps
Memory card SD/SDHC/SDXC

CANON EOS 80D (SOLO CORPO) PREZZO DI LISTINO: 1.259 €

REFLEX PER APPASSIONATI


SOSTITUISCE LA GLORIOSA EOS 70D offrendo il Sensore 24,2 MP, APS-C
25% di pixel in più, un AF a 45 punti tutti a croce, una Mirino Pentaprisma, 0,95x, copert. 100%
sensibilità aumentata. A differenza della EOS 77D e Sensibilità ISO 100-16.000 (25.600 estesa)
dei modelli entry-level è dotata di mirino a pentapri- AF 45 punti a croce
sma, più ampio e luminoso. Raggiunge i 7 fps. Display Orientabile, touch, 3", 1.040.000 pt
Frequenza scatti 7 fps
Memory card SD/SDHC/SDXC

CANON EOS 7D MK II (SOLO CORPO + ADATTATORE WI-FI W-E1) PREZZO DI LISTINO: 1.632 €
REGINA DELLE REFLEX APS-C, ha un velocissimo Sensore 20,2 MP, APS-C
autofocus a 65 punti capace di agganciare i soggetti Mirino Pentaprisma, 1x, copert. 100%
in movimento e non mollarli più, uno scatto continuo Sensibilità ISO 100-16.000 (51.200 estesa)
da 10 fps, un doppio processore DIGIC 6 e il GPS. Tutto AF 65 punti a croce
contenuto in una robusta scocca in lega di magnesio. Display Fisso, 3", 1.040.000 punti
Scatto continuo 10 fps
Memory card SD/SDHC/SDXC

CANON EOS 6D MARK II (SOLO CORPO) PREZZO DI LISTINO: 2.083 €


EREDE DELLA FORTUNATA EOS 6D, la full-frame Sensore 26,2 MP, full-frame
Canon "per tutti" vanta un sensore da 26,2 MP, un siste- Mirino Pentaprisma, 0,71x, copert. 98%
ma autofocus da 45 punti tutti a croce, la tecnologia Sensibilità ISO 100-40.000 (102.400 estesa)
Dual Pixel CMOS AF, uno schermo snodato sensibile AF 45 punti a croce
al tocco da 3 pollici e uno stabilizzatore ottico a 5 assi Display Orientabile, touch, 3", 1.040.000 pt
attivo durante le riprese video. Scatto continuo 6,5 fps
Memory card SD/SDHC/SDXC

CANON EOS 5D MK IV (SOLO CORPO) PREZZO DI LISTINO: 3.779 €


QUARTA GENERAZIONE di un reflex "pro" di grande Sensore 30,4 MP, full-frame
successo, è dotata di tutte le ultime tecnologie Canon e Mirino Pentaprisma, 0,71x, copert. 100%
si comporta ottimamente in una vasta gamma di situa- Sensibilità ISO 100-25.600 (50-102,400 estesa)
zioni – confermando la sua grandiosa versatilità anche AF 61 punti (41 a croce, 5 a doppia croce)

REFLEX PER PROFESSIONISTI


in condizioni di scarsa illuminazione. Display Fisso, 3,2", 1.620.000 punti
Scatto continuo 7 fps
Memory card CF UDMA 7 + SD/SDHC/SDXC

CANON EOS 5DS (5DS R) (SOLO CORPO) PREZZO DI LISTINO: 3.499 € (3.599) €
FULL-FRAME DA BEN 50 MP per immagini di gran- Sensore 50,6 MP, full-frame
dissime dimensioni e incredibile risoluzione. Sulla 5DS Mirino Pentaprisma, 0,71x, copert. 100%
"R" ha il filtro di cancellazione dell'effetto passa-basso Sensibilità ISO 100-6.400 (50-12.800 estesa)
per ottenere la massima nitidezza. Com'è logico con un AF 61 punti (41 a croce, 5 a doppia croce)
simile sensore, ISO e frequenza di scatto non brillano. Display Fisso, 3,2", 1.620.000 punti
Scatto continuo 5 fps
Memory card Compact Flash + SD/SDHC/SDXC

CANON EOS-1D X MK II (SOLO CORPO) PREZZO DI LISTINO: 6.000 €


L'AMMIRAGLIA delle EOS professionali vanta una Sensore 22,2 MP, full-frame
frequenza di scatto di 14 fps (che diventano 16 fps in Mirino Pentaprisma, 0,76x, copert. 100%
Live View), elevatissima sensibilità ed eccezionale Sensibilità ISO 100-51.200 (50-409.600 estesa)
maneggevolezza, nonostante l'ingombro e la costru- AF 61 punti (41 a croce, 5 a doppia croce)
zione solidissima. Una vera macchina da corsa. Display Fisso, 3,2", 1.620.000 punti
Scatto continuo 14-16 fps
Memory card Compact Flash + CFast

Photo Professional | 97
IL NUMERO DI FEBBRAIO SARÀ IN EDICOLA IL 26 GENNAIO

NEL PROSSIMO NUMERO


Scopri tutti i TRUCCHI E I SEGRETI dei nostri PROFESSIONISTI
CLOSE UP
AL TOP
Una buona
conoscenza
della luce e di
Photoshop è
tutto ciò che
ti serve per
scattare foto
commerciali
di alto livello.

Le foto dei lettori


VIDEO 4K PERFETTI Pubblica le tue fotografie migliori
(formato JPEG, risoluzione 300 dpi,
CON LA TUA EOS
Tutto quello che ti serve sapere per
dimensioni minime 21 x 14 cm) su
ottenere risultati da vero film maker www.spreafotografia.it/photoprofessional

CANON EDITION PER VERI CANONISTI GENNAIO


2018
Prova la tua rivista anche in digitale
CANON EDITION

LA TUA NUOVA EOS


È tempo per la tua vecchia

www.photoprofessional.it/abbonamenti
fotocamera di andare
in pensione. Ecco
prezzi, caratteristiche e
prestazioni dei modelli
Canon pronti a rimpiazzarla!

LA NATURA
D’INVERNO La stagione fredda è una
miniera di fantastiche Le parole e i concetti più
opportunità fotografiche: difficili spiegati in modo
impara a coglierle semplice, uno a uno
Tariffa R.O.C. - Poste Italiane Spa - Sped. In Abb. Post. D.L. 353/2003 (conv. In L. 27.02.2004, n° 46), art. 1 comma 1, S/NA - CH CT 10,00 CHF

MENSILE - N.98 - € 4,90

P.I.27-12-17

INTERVISTA: MARCO MENGHI SPREAFOTOGRAFIA.IT I RITRATTI E LA TUA CANON MAESTRI DI PHOTOSHOP


Quando La fotografia di architettura Le foto più belle dei
incontra il reportage sociale lettori commentate
dalla redazione.
Diventa tu il
protagonista del L’attrezzatura e le tecniche L’indispensabile
prossimo numero! per per primi piani impeccabili strumento Curve

COVER_PP98_SCELTA.indd 1 07/12/17 00:47

( Segreteria editoriale), Francesca Sigismondi (ufficio legale), Registrazione testata:


Tiziana Rosato (acquisti e produzione) Professional Photo, testata registrata al tribunale di Milano il 03/06/2003
con il numero 352.
Amministrazione: Distributore per l’Italia: Press-Di Distribuzione stampa e multimedia s.r.l. - 20090
Erika Colombo (responsabile), Irene Citino, Sara Palestra- amministrazione@sprea.it Segrate - ISSN: 2035-6579
Spedizione in abbonamento: Tariffa R.O.C. – Poste Italiane S.p.A.
SERVIZIO QUALITÀ EDICOLANTI E DL: Sped. In Abb. Post. – D.L. 353/2003 (conv. In L. 27.02.2004, n.46)
Sonia Lancellotti: tel 02 92432295- distribuzione@sprea.it Art. 1, comma 1, S/NA
Mensile - prezzo di copertina 4.90 € Stampa: Arti Grafiche Boccia S.p.A.- Salerno
www.spreafotografia.it/photoprofessional PUBBLICITÀ:
Segreteria Marketing: Emanuela Mapelli - Tel 02 92432244 - pubblicita@sprea.it Copyright Sprea S.p.A.
Photo Professional è un periodico di Sprea Fotografia La Sprea S.p.A. è titolare esclusiva della testata Professional Photo e di tutti i diritti di pubblicazione
(Divisione di Sprea S.p.A.) Sede Legale: Via Torino, 51 20063 Cernusco Sul Naviglio (MI) - Italia e diffusione in Italia. L’utilizzo da parte di terzi di testi, fotografie e disegni, anche parziale, è
PI 12770820152- Iscrizione camera Commercio 00746350149 vietato. L’Editore si dichiara pienamente disponibile a valutare - e se del caso regolare - le eventuali
Per informazioni, potete contattarci allo 02.924321 spettanze di terzi per la pubblicazione di immagini di cui non sia stato eventualmente possibile
Direttore responsabile: Luca Sprea
Comitato di direzione: Denis Curti, Silvia Taietti reperire la fonte. Informativa e Consenso in materia di trattamento dei dati personali (Codice
Privacy d.lgs. 196/03). Nel vigore del D.Lgs 196/03 il Titolare del trattamento dei dati personali,
ABBONAMENTI E ARRETRATI
ex art. 28 D.Lgs. 196/03, è Sprea S.p.A. (di seguito anche “Sprea”), con sede legale in Via Torino, 51
Abbonamenti:
Staff: Luca Montecchi, Andrea Rota Nodari (Coordinamento redazionale), Cernusco sul Naviglio (MI). La stessa La informa che i Suoi dati, eventualmente da Lei trasmessi
si sottoscrivono on-line su www.photoprofessional.it/abbonamenti
Riccardo Reccagni (Grafica), Roberto Tronconi (Adattamento tecnico) alla Sprea, verranno raccolti, trattati e conservati nel rispetto del decreto legislativo ora enunciato
Mail: abbonamenti@photoprofessional.it
anche per attività connesse all’azienda. La avvisiamo, inoltre, che i Suoi dati potranno essere
Fax: 02 56 56 12 21- Tel: 02 87 16 81 97 (lun-ven / 9:00-13:00 e 14:00-18:00)
Collaboratori: Mauro Fabbri (Direzione Marketing), Still Love comunicati e/o trattati (sempre nel rispetto della legge), anche all’estero, da società e/o persone
Traduzione e localizzazione a cura di: Due A S.r.l. che prestano servizi in favore della Sprea. In ogni momento Lei potrà chiedere la modifica, la
Il prezzo dell’abbonamento è calcolato in modo etico perché sia un servizio
correzione e/o la cancellazione dei Suoi dati ovvero esercitare tutti i diritti previsti dagli artt. 7 e
utile e non in concorrenza sleale con la distribuzione in edicola
ss. del D.Lgs. 196/03 mediante comunicazione scritta alla Sprea e/o direttamente al personale
Sprea S.p.A. Incaricato preposto al trattamento dei dati. La lettura della presente informativa deve intendersi
Arretrati: si acquistano on-line su www.photoprofessional.it/arretrati
Socio Unico - direzione e coordinamento di Gestione Editoriale S.p.A. quale presa visione dell’Informativa ex art. 13 D.Lgs. 196/03 e l’invio dei Suoi dati personali alla
Mail: arretrati@photoprofessional.it
Sprea varrà quale consenso espresso al trattamento dei dati personali secondo quanto sopra
Fax: 02 56 56 12 21- Tel: 02 87 16 81 97 (lun-ven / 9:00-13:00 e 14:00-18:00)
Presidente: Luca Sprea specificato. L’invio di materiale (testi, fotografie, disegni, etc.) alla Sprea S.p.A. deve intendersi
CDA: Mario Sprea, Claudio Rossi (Pubblicità e marketing), quale espressa autorizzazione alla loro libera utilizzazione da parte di Sprea S.p.A. Per qualsiasi
www.sprea.it
Andrea Franchini (responsabile qualità editoriale) fine e a titolo gratuito, e comunque, a titolo di esempio, alla pubblicazione gratuita su qualsiasi
supporto cartaceo e non, su qualsiasi pubblicazione (anche non della Sprea S.p.A.), in
Coordinamento: Gabriella Re (Foreign Rights), Silvia Vitali- international@sprea.it, Contenuti su licenza: qualsiasi canale di vendita e Paese del mondo.
Ambra Palermi (Coordinamento Editoriale), Roberta Tempesta e Alessandra D’Emilio PhotoPlus - Future Publishing Ltd -Bath -(UK) Il materiale inviato alla redazione non potrà essere restituito.
BE READY TO SHARE
EVERY STEP NEXT YEAR.
FINO A *250€ DI CASHBACK.

EOS 200D EOS M6 EF 24-70mm


f/2.8L II USM

*SU UNA LISTA DI PRODOTTI SELEZIONATI


PROMOZIONE VALIDA DAL 20/10/17 AL 13/01/18
SCOPRI IL REGOLAMENTO COMPLETO SU: CANON.IT/PASS