Sei sulla pagina 1di 101

LIGHTROOM: correggere le aberrazioni

N
100%
NIKON

E N I Z A G A MMAGAZINE
Tariffa R.O.C. - Poste Italiane Spa - Sped. In Abb. Post. - D.L. 353/2003 (conv. In L. 27.02.2004, n 46), art. 1 comma 1, S/NA

PANORAMI
INVERNALI
18 pagine ricche di esperienze
e consigli tecnici per scattare
emozionanti fotografie di paesaggio

GENNAIO 2017 Mensile N58 3,90

NIKON D3400 I SEGRETI DEL B/N CLOSE-UP ESTREMI


Caratteristiche e prestazioni della nuova La guida completa allottimizzazione Otto tra i migliori obiettivi macro
reflex connessa dal PREZZO AGGRESSIVO! degli scatti in BIANCO E NERO messi a DURA PROVA sul campo
II AM YOUR PRECIOUS MEMORIES
AM YOUR PRECIOUS MEMORIES
I AM YOUR PRECIOUS MEMORIES

I AM NIKON D3300
Il sorriso di tua madre, i primi passi dei tuoi bambini, la luce irripetibile di un tramonto... Sono istanti preziosi che
Ivorresti
AM NIKON far durare D3300 per sempre. Da oggi puoi! Il mio Modo Guida ti aiuter a scegliere le impostazioni migliori
Ilinsorriso di tua madre,
ogni condizione. Coni primi
il miopassi dei tuoi
potente sensorebambini,
CMOS la luce irripetibile
da 24,2 di un tramonto...
megapixel, Sono istanti
ogni particolare preziosi che
sar esattamente
vorresti
I AMloNIKON
come far durare ED3300
ricordavi. per sempre.
grazie Da oggi ISO
alla gamma puoi!100-12.800,
Il mio Modonon Guidasar tiunaiuter
problema a scegliere
catturarelelattimo
impostazioni migliori
fuggente, an-
in
che ogni
Il sorriso condizione.
in condizioni
di tua madre, Coni primi
di scarsa il mio potente
luminosit.
passi deiGlisensore
tuoi 11bambini,
punti CMOSfocali, dapoi,
la luce 24,2 megapixel,
ti aiuteranno
irripetibile ogni particolare
di un atramonto...
mettere a Sono lesar
fuocoistanticoseesattamente
importanti
preziosi che
come
della
vorresti lo far
ricordavi.
vita, durarediEper
prima grazie
condividerlealla gamma
sempre. Da Wi-FiISO
viaoggi * 100-12.800,
. Scoprimi
puoi! Il mio su non sar tiunaiuter
nikonreflex.it
Modo Guida problema catturarelelattimo
a scegliere fuggente,
impostazioni an-
migliori
che in condizioni
inConnessione
ogni condizione. di scarsa
Con il mioluminosit.
potenteGli 11 punti
sensore CMOSfocali, dapoi,
24,2 ti aiuteranno
megapixel,a mettere a fuoco lesar
ogni particolare cose importanti
esattamente
Wi-Fi a dispositivi smart disponibile con adattatore
* wireless per la comunicazione con dispositivi mobili WU-1a, venduto separatamente. necessario scari-
della sullovita, prima
device la di
Econdividerle via Wi-FiISO . Scoprimi nikonreflex.it
su, disponibile
*

come
care losmart
ricordavi. grazie
Wireless Mobilealla gamma
Utility compatibile con
100-12.800,
iOS e Android

non sar un problema
gratuitamente catturare
su Google Play

lattimo
e Apple App Store . fuggente, an-

*che in condizioni
Connessione di scarsa
Wi-Fi a dispositivi luminosit.
smart disponibile Gli 11wireless
con adattatore punti perfocali, poi, ticonaiuteranno
la comunicazione a mettere
dispositivi mobili a fuoco
WU-1a, venduto le cose necessario
separatamente. importantiscari-

4 ANNI
della
care sullovita,
smart prima
device la di condividerle
Wireless Mobile Utility via Wi-Fiassicura
. Scoprimi su nikonreflex.it
* iOS e Android , disponibile gratuitamente su Google Play e Apple App Store .
NITAL compatibile con
CARD 4 anni di garanzia e assistenza pi accurata con ricambi originali.
Infoline 199.124.172. Per estendere la garanzia a 4 anni necessario registrare il prodotto via web alle
GARANZIA
4 ANNI
*
Connessione Wi-Fi a dispositivi smart disponibile con adattatore wireless per la comunicazione con dispositivi mobili WU-1a, venduto separatamente. necessario scari-
NITAL
condizioni
care sullo smart device la Wireless Mobile CARD
riportate
Utility compatibile assicura 4 anni
con allinterno della
iOS e Android diconfezione
garanzia
, disponibile o esuassistenza
www.nital.it
gratuitamente pi eaccurata
su Google Play con. ricambi originali.
Apple App Store
Infoline 199.124.172. Per estendere la garanzia a 4 anni necessario registrare il prodotto via web alle
GARANZIA condizioni riportate allinterno della confezione o su www.nital.it
4 ANNI NITAL CARD assicura 4 anni di garanzia e assistenza pi accurata con ricambi originali.
Infoline 199.124.172. Per estendere la garanzia a 4 anni necessario registrare il prodotto via web alle
GARANZIA condizioni riportate allinterno della confezione o su www.nital.it
CON
TRO
COP
ERTI
NA
Scatto di
Giuseppe Chianese

Classe 77, pratica la


fotografia da dieci anni.
Non ha un genere specifico,
gli piace fotografare tutto
quello che lo ispira.

FORZA DELLA
NATURA
Di grande impatto
emotivo, questa
fotografia coglie ed
esprime lirruente
forza della natura che
scorre con la corrente
di un fiume in piena. Il
movimento e lenergia
dellacqua sono resi
grazie a un tempo di posa
piuttosto breve, che ne
definisce lintensit.

Fotocamera
Nikon D5100

Obiettivo
18-105 mm f/3.5-5.6

Lunghezza focale
90 mm

Esposizione
1/4000
Diaframma
f/5.6

ISO 360

Senza Flash
N PHOTOGRAPHY SOMMARIO
O
IL PROOSESSIM
CE IL
NUMER
15 GENNAIO
NUMERO 58 GENNAIO 2017
100% NIKON 100% INDIPENDENTE

3Controcopertina
Scopri la foto scelta dalla redazione 40Visioni
Un affascinante reportage che
gioca su interessanti suggestioni
50Scatti storici
Scopri i retroscena di una famosa
fotografia dautore. Questo mese il

6Arte e cultura
Gli eventi, le mostre e i libri pi
interessanti del momento. Alimenta
cromatiche e sullenfasi di scatti dinamici protagonista Felice Beato

la tua passione per la fotografia!

14Intervista
Gianluca Bonetti, conosciuto per
la fotografia di paesaggio naturale, ci
Ci trovi anche su presenta il suo libro autoprodotto
Google edicola
32Lettura portfolio
Dal mondo Nikon: ispirazioni e
scatti di voi lettori vagliate dai nostri
esperti di imaging

40 14

44Nikopedia
Esplora le possibilit offerte dalla
fotografia monocromatica seguendo i
suggerimenti di Michael Freeman

52Still-life professionali
Tutto ci che devi sapere per
preparare un set professionale e lo
schema luci per valorizzare i riflessi

60Capture NX-D
Simula leffetto delle foto ai
tempi della pellicola con gli effetti Filtro

43 Nikopedia
Le tecniche di scatto
62Corso di Lightroom
Ottieni scatti monocromatici
dimpatto partendo da foto a colori

e il tradizionale servizio
con un apprendista
scelto tra voi lettori.
64Corso di Photoshop
Fondi pi immagini usando Livelli di
regolazione, Maschere e Metodi di fusione
52
E poi una selezione di tutorial per
imparare a utilizzare 66Elimina
ottiche
le aberrazioni
68Effettolucenaturale
Scopri tutti gli strumenti per
Replica leffetto dellatmosfera 70Svelalabellezzanascosta
Scopri e trasforma un
i migliori software correggere i difetti degli obiettivi
luminosa della luce del giorno malinconico paesaggio industriale in
utilizzando un flash portatile unimmagine dal fascino segreto
disponibili sul mercato
Hanno collaborato a questo numero:
Silvia Taietti
La nostra project leader. Si
occupa di Nphotography a
tutto tondo. D lei idee,
stimoli, collaborazione

Michael Freeman
Inglese. uno dei pi

76 famosi e apprezzati autori


di manuali fotografici in
attivit. Cura Nikopedia

73 Macchine & C 74 Mini Test: Nikon D3400


87 RDELink Filmmaker kit
La nuova entry-level a confronto
con la precedente D3300: scopri tutte
Una nuova generazione di microfoni
Mauro Rinaldi
Fotografo professionista.
Nikonista da sempre,
digitali per registrazioni wireless segue la posta e cerca
le funzioni e le migliorie dellultima
Ottiche, luci da studio arrivata in casa Nikon
soluzioni ai vostri dubbi
e flash portatili, cavalletti
87Joby
Strap
3-Way Camera Gianluca Bonetti
e attrezzatura fotografica.
Le novit del mercato 76 Test: ottiche macro
I migliori obiettivi per la
macrofotografia a confronto, per scatti a
Una pratica tracolla a tre cinghie ideale
per trasportare in libert la propria
Fotografo di paesaggi, si
divide tra responsabilit
imprenditoriali e progetti
e i risultati dei test grandezza naturale e per close-up estremi fotocamera fotografici documentari.
di laboratorio condotti
MatteoMacchiavello
dai nostri esperti
84 Coolpix W100
La nuova compatta semplice e
88Epson EH-TW6700
Immagini di alta qualit con il video
proiettore Full HD 2D e 3D a tecnologia
Professionista. Moda,
beauty e commerciale
i suoi campi delezione.
robusta, subacquea fino a 10 metri e
con funzione Reticolo Voltosubacqueo 3LCD uno dei nostri guru

Alessandro Ramon
84 Coolpix A300
Foto molto nitide anche con
88 Epson XP-900
Una smart printer ideale per tutte
le applicazioni amatoriali e prosumer
Il nostro apprendista alle
prese con giochi di luce e
trasparenze in una
illuminazione minima e video Full HD stabili,
grazie al sistema di riduzione vibrazioni sessione di scatti still-life

84 85 Binocoli Stabileyes Giuseppe Chianese


Una gamma ( 12x32, 14x40, 16x32)
sviluppata per luso su imbarcazioni. Ideale
per seguire soggetti in movimento
86 Alla sua immagine carica
dintensit abbiamo
dedicato la nostra
controcopertina

86LOWEPRO Droneguard
La borsa che trasporta i droni,
personalizzabile e modificabile
Manlio Bottegoni
Il nostro lettore ci mostra
una versione inedita di
Osimo, in un affascinante
e dinamico reportage

Laura Alessandroni
Raccoglie le domande
e le necessit dei lettori

94Il guru
Gilles De Paoli: suo lincarico
del coordinamento dei servizi NPS, la
96Posta Le domande dei lettori
e le risposte del nostro
per trasmetterli
alla redazione

struttura di supporto tecnico di Nital professionista Mauro Rinaldi Marcella Gavinelli


la nostra mano,
si occupa di dare una forma
ai contenuti della testata.
E ci riesce ogni volta

97Accessori & High-Tech


Le novit e le curiosit
ABBONATI ALLA
VERSIONE DIGITALE

91 Il Nikonista 95Nikon school


Workshop in giro per lItalia
e il mondo con il supporto di Nikon
tecnologiche del mercato SOLO PER PC E MAC

A SOLI 14,90
DURATA ABBONAMENTO 1 ANNO
Notizie dal mondo Nikon con
le esperienze di scatto e le opinioni
degli influencer. E poi le lettere che www.myabb.it/digital
arrivano in redazione da voi lettori
ARTE &C U LT U R A

Fino al 15 gennaio 2017 CINISELLO BALSAMO DA NON PERDERE

Il dopoguerra secondo Patellani


MuFoCo, Museo Fotografia
Contemporanea
Villa Ghirlanda, Via Frova 10,
Cinisello Balsamo (Mi)
Ingresso: Libero Il MuFoCo celebra i 70 anni della Repubblica Italiana attraverso lo sguardo
E-mail: info@mufoco.org di uno dei pi celebri fotoreporter italiani.
Web: www.mufoco.org

L a mostra La guerra finita.


Nasce la Repubblica offre
un ampio approfondimento
su uno dei periodi storici pi
importanti della storia recente
del nostro Paese. Gli scatti di
Federico Patellani ci accompa-
gnano, con il suo piglio attento e
amorevole, alla riscoperta degli
anni successivi alla seconda
2
guerra mondiale che videro
l'elezione della nostra Assem-
blea Costituente, il referendum stata pensata in due macro
1 l F. Patellani, Immagine per la
Monarchia-Repubblica e il sezioni dove nella prima viene
copertina di Tempo, n.22, 15-22
primo voto delle donne. ricostruita l'immagine di una
giugno 1946.
Lungo il percorso espositivo le Milano post bellica alle prese
immagini pi celebri del foto- 2 l F. Patellani, Ermino Macario con la riconquista di una quo-
grafo accompagnano scatti con le ballerine della sua tidianit, mentre la seconda
meno noti, entrambi stam- compagnia sul tetto del teatro la forte testimonianza di Patel-
pati in grande formato, dove lirico, 1946. 3
lani degli avvenimenti gi citati
lo spettatore ripercorre que- come il referendum, l'elezione
gli anni difficili ma allo stesso 3 l F. Patellani, operai a lavoro per dell'Assemblea Costituente e
tempo ricchi di entusiastico la ricostruzione di Milano, 1945. il primo voto delle donne.
cambiamento. La mostra HUn interessante percorso storico

Accadde in gennaio
LA ROYAL PHOTOGRAPHIC SOCIETY so degli anni stata promotrice di
diverse pubblicazioni come The
20 gennaio 1853, a pochi anni sin dall'inizio come obiettivo quel- Photographic Journal e The Imaging
dall'ufficializzazione della scoperta lo di promuovere l'arte e la scienza Science Journal. Una delle sue atti-
della fotografia, a Londra viene fon- della fotografia, ricevendo nel 1854 vit pi importanti senza dubbio il
data la Royal Photographic Society il patrocinio reale da parte della regi- riconoscimento Centenary Medal
of Great Britain (RPS), una tra le na Vittoria e del principe Alberto. rilasciato a importanti personalit
pi antiche e importanti associazioni La RPS possiede una collezione di che hanno contribuito significativa-
fotografiche del mondo. Chiama- rilevante interesse storico tra appa- mente all'arte fotografica, tra i quali
ta inizialmente Royal Photographic recchi fotografici, libri, periodici e Sebastio Salgado, Elliot Erwitt, Ste-
Society of London, la RPS ha avuto ovviamente fotografie. Lungo il cor- ve McCurry e Martin Parr.

[6] N
in collaborazione con

MOSTRE DA VISITARE PARIGI - VIUEX MONDE, NEW LOOK Denis Curti - EDITORIALE

Fino al 12 febbraio La France dAvedon


AROUND AI WEIWEI PHOTOGRAPH
1983-2016 Fino al 26 febbraio 2017 Per Richard Ave-
LARCHIVIO, UN PATRIMONIO
Camera, Centro italiano per la fotografia Luogo: Bnf- Bibliothque don la fotografia DA DIFENDERE
Via delle Rosine, 18 Torino National de France, sede era il linguaggio con
www.camera.to Franois Mitterrand cui dare forma alla Lo scorso ottobre, per una settimana, si svolta e in tutta
Quai Franois Mauriac, propria immagina- la Lombardia uninteressante proposta chiamata Archivi
75706, Parigi zione e la Francia, Aperti. Tale iniziativa, promossa e con la partecipazione
da sempre, la sua di importanti istituzioni del mondo della fotografia come
fonte primaria dispirazione. Per la prima volta lAFIP International, Civico Archivio Fotografico di Milano,
la Bibliothque National de France esplora Fondazione La Triennale di Milano e il Museo di Fotogra-
questo particolare legame che ha segnato la fia Contemporanea (MuFoCo) di Cinisello Balsamo - solo
carriera del grande fotografo americano. Attra- per citarne alcuni , nata dal desiderio di valorizzare il
verso quattro sezioni tematiche, lesposizione loro prestigioso patrimonio fotografico.
racconta la storia di questo fortunato idillio, ini- Al pubblico stata data la possibilit di riscoprire alcu-
ziato negli anni Quaranta quando Avedon arriv ne tra le pi belle e straordinarie collezioni, importanti
a Parigi per fotografare le collezioni di moda per testimonianze della nostra cultura e della nostra storia.
Fino al 29 gennaio Harpers Bazaar fino alla sua collaborazione
SEGNALI DI GUERRA, UNA RIFLESSIONE con Nicole Wisniak per la rivista francese Ego- Prendendo spunto da questo evento ho avuto modo di
ATTRAVERSO LARTE CONTEMPORANEA ste nel 1985. fare una riflessione e pormi alcune domande;
Fondazione Museo storico del Trentino - Una mostra non solo per gli appassionati di moda Nellera del digitale, quanti sono i fotogra-
Le Gallerie di Piedicastello fi che ancora si preoccupano di costruire
Via Torre dAugusto 35-41, Trento un archivio del proprio lavoro? Certamente il
www.fondazione.museostorico.it procedimento analogico possedeva come conseguen-
za naturale il processo di stampa ma oggi quanti file
Fino al 6 gennaio fotografici vengono riprodotti materialmente e non
ARMIN LINKE, LAPPARENZA DI CI CHE rimangono in una memoria digitale o virtuale?
NON SI VEDE Negli ultimi venticinque anni la tecnologia ha fatto pas-
Pac Padiglione dArte Contemporanea si da gigante con una velocit mai vista prima, tanto che
Via Palestro 14, Milano per alcuni strumenti quotidiani come ad esempio i flop-
www.pacmilano.it py disk, oggi non esiste pi una tecnologia in grado di
poter recuperare ci che stato salvato al loro interno.
Fino al 22 gennaio Dunque la maggior parte della nostra documentazione
HELMUT NEWTON, WHITE WOMAN /SLEEP destinata alloblio?
NIGHTS /BIG NUDES
Palazzo Ducale Ritengo che un fotografo consapevole, oggi pi
Piazza Matteotti 9, Genova che mai, debba avere lattenzione e laccortez-
www.palazzoducale.genova.it za di organizzare e curare un archivio fisico
R. Avedon, Catherine Deneuve, Los Angeles, del proprio lavoro.
Fino al 26 febbraio settembre 1968 Rivalutare la necessit e limportanza della catalogazio-
HENRI CARTIER BRESSON FOTOGRAFO ne soprattutto unoccasione di riflessione sul nostro
Villa Reale di Monza presente e in prospettiva sulla nostra testimonianza sto-
Viale Brianza 2 ITALIA - UNO SGUARDO DAL GIAPPONE rica, evitando cos il paradosso che, in futuro, la nostra

Araki amore
www.villarealedimonza.it societ delle immagini possa rimanere senza memoria.

Fino al 28 gennaio
ROBERT MAPPLETHORPHE
Galleria Franco Noero
Via Moltacciata 10/b, Torino
Fino al 21 febbraio 2017
Galleria Carla Sozzani
Corso Como 10, 20154
N
obuyoshi Araki
un artista gene-
ro s o, i n f a t i c a b i l e ITALIA
www.franconoero.com Milano, Italia e s p l o ra t o re d e l l e
umane passioni e fine Fermo Immagine,
Fino all8 gennaio
VIVIAN MAIER. NELLE SUE MANI
Arengario di Monza
ritrattista, capace di mettersi in profonda rela-
zione con il soggetto. In questa esposizione i
temi classici della sua produzione fotografica
Fotografie di Enzo Sellerio
Piazza Roma, Monza
www.arangariomonzafoto.wordpress.com
- i nudi, il ritratto, le composizioni floreali, la
caotica eppure ordinata citt metropolitana -
vengono riletti e rielaborati attraverso interventi
N
Fino al 5 febbraio 2017
Alinari Image Museum,
Castello di San Giusto,
el suo nuovo museo,
A l i n a r i presenta
una mostra dal titolo
Fino all8 gennaio 2017 diretti sul supporto cartaceo, grazie a sequenze Piazza della Cattedrale emblematico, Fermo
LYING IN BETWEEN organizzate di immagini o, addirittura grazie al 3, Trieste Immagine. In esposi-
Fondazione Fotografia Modena, Foro Boario recupero di negativi realizzati nei decenni pas- zione una cinquantina
Via Bono da Nonantola 2, Modena sati. Lesposizione si compone di ottanta opere di fotografie tra le 150 selezionate dallo stesso
www.fondazionefotografia.org curate da Filippo Maggia, in gran parte inedite fotografo nel 2008, in un percorso immaginato
e realizzate negli ultimi due anni. insieme ai figli del grande autore siciliano.
N [7]
ARTE &C U LT U R A

Indirizzo: Foro Boario MUSEI ITALIANI Indirizzo: Rue Ahl Fes, Medina, MUSEI NEL MONDO
Via Bono da Nonantola 2, Modena
Orari: Da Mer. a Ven. ore 15 -19 Fondazione Marrakech,
46 Rue Bin Lafnadek, Maison
sab. dom. ore 11-19
lun. e mar. chiuso Fotografia Marrakesh 400030, Marocco
Orari: Aperto tutti i giorni de la Photographie
Tel: 059 224418
Web:www.fondazionefotografia.org Modena dalle ore 9.30 alle 19
Web: www.maisondelaphotographie.ma di Marrakech
L Emilia Romagna, nel pano-
rama fotografico nazionale,
ha da sempre ricoperto un
I l Marocco, per la sua posi-
z i o n e s t ra t e g i c a , u n o
storico crocevia di culture, un
ruolo importante in quanto punto dincontro tra il Nord
regione dorigine di grandi nomi dAfrica e lEuropa. Dopo
della fotografia come Luigi esser stato colonia francese,
Ghirri, Franco Fontana e molti ha costruito la sua identit cul-
altri. Dal 2007 il patrimonio turale mischiando tradizione
emiliano si arricchito mag- berbera e retaggio doltralpe.
giormente, con la nascita di un le immagini allinterno della Per questa ragione nel 2009
importante centro espositivo e nostra cultura. Fin da subito stata aperta al pubblico La
di formazione per limmagine la Fondazione si occupata di Maison de la Photographie a La collezione del suo archivio
contemporanea. Fondazione organizzare una collezione di Marrakech fondata da Hamid composta da autori provenienti
Fotografia Modena, infatti, fotografia contemporanea Mergani e Patrick Manach, da tutto il mondo.Di particolare
attraverso un ampio spet- che si evoluta nel tempo fino allinterno della Medina. Li- interesse la numerosa pre-
tro di attivit che spaziano a divenire una struttura di riferi- stituzione si propone come senza di autori francesi del
dalla produzione di mostre mento nel panorama nazionale. un punto di riferimento della tempo coloniale, scoprendo,
ed eventi alla formazione e Al suo interno la Fondazione memoria e del racconto, gra- tra le altre, le firme di Ren
alla gestione di importanti Fotografia si occupa non solo di zie allutilizzo di un linguaggio Zuber, Jean-Pierre vrard,
collezioni si pone come piat- preservare e valorizzare i grandi pratico e funzionale composto Viviana Pques e di mecenati
taforma privilegiata di dialogo maestri del passato ma anche da raccolte storiche, fotogra- che hanno donato nel tempo
e approfondimento sul ruolo di far crescere i giovani talenti fie e serie di autori di valore le loro opere al museo.n
fondamentale che rivestono attraverso percorsi didattici. internazionale e nazionale. HUn'affascinante realt esotica

BOOK SHOP ITALIA

Gli ori di Parma fino al 6 gennaio 2017


PAC Padiglione dArte ARMIN LINKE.
F rancesco Maria Colombo ha
indagato le icone della pro-
duzione alimentare di Parma,
Contemporanea
Via Palestro 14, 20122 Lapparenza
di ci che
Milano
entrando nelle fabbriche per
rintracciare il protagonista invi-
sibile del processo industriale:
la mano delluomo e la quo-
non si vede
tidiana impresa di chi lavora.
Il suo un viaggio fotografico
che fa emergere la complessit
di tutto un mondo, filtrandolo
I l Padiglione dArte Contemporanea di Milano,
dallo scorso 16 ottobre in occasione delle Gior-
nate del Contemporaneo, presenta il lavoro del
attraverso locchio fotografico fotografo Armin Linke, nato a Milano e oggi di
e la prospettiva colta delle stanza a Berlino. Lesposizione riflette la posizione 1 l Linke, Jurong Bird Park, Singapore 1999
avanguardie informali.n dellartista nei confronti della fotografia, il quale
HDi suggestiva eleganza e raffinatezza invece di considerare limmagine il semplice esito
della cattura di unistante, Linke trasforma i suoi
Titolo: Gli ori scatti in pretesti per una serie di conversazioni
di Parma che analizzano la realt. Le immagini scelte dai
Autore: curatori Ilaria Bonacossa e Philipp Ziegler sono
Francesco lette allinterno di cornici concettuali e teoriche
Maria Colombo diverse, che le situano in contesti nuovi osservan-
Uscita: giugno dole da prospettive differenti, creando cos una
2016 serie di interrelazioni inedite. Nella sua ventennale
Prezzo: 35 euro carriera Linke andato documentando la rappre-
Editore: Skira sentazione della natura, la storia del design e gli
sviluppi tecnologici, nonch i continui mutamenti
economici e ambientali. n 2 l Linke, Moving cloud, Aosta Italy, 2000

[8] N
ARTE &C U LT U R A

SCUOLE - BIENNIO SPECIALISTICO IN FOTOGRAFIA WORKSHOP


Accademia di Belle Arti di Brera Sede Didattica: Officine
Fotografiche,

della fotografia, Storia dellarte


Via Giuseppe Libetta 1,
00154, Roma Rivelazione
contemporanea, Teoria e cri-
tica della fotografia, Fotografia
Durata: 14 15 gennaio 2017
Costo: 180 euro del reale
e comunicazione sociale ed
Estetica dei new media. Larea nel ricercare dentro se stessi
progettuale/analitica anno- lanima di ci che si vuole
vera esami concepiti come raccontare tramite le proprie
studio-visiting in cui gli stu- immagini, fino ad arrivare allo
denti presentano al docente sviluppo di un progetto perso-
i propri progetti. A questarea nale di narrazione. Al termine,
appartengono i Laboratori di una selezione di fotografie per
progettazione di Paola di Bello ogni studente, sar la base
e Alessandra Spranzi, il corso dalla quale partir un dibat-

LA SCUOLA. Il diploma di
secondo livello in Fotografia
di Documentazione fotografica
tenuto da Andrea Lee Modica
e il corso di Direzioni della
P er il nuovo anno, le Offi-
cine Fotografiche di Roma
organizzano uninteressante
tito aprendo a confronti e
riflessioni.

dellAccademia milanese, mira fotografia del docente Davide attivit formativa con il foto-
alla formazione di una figura Tranchina, un laboratorio teo- grafo dellagenzia Contrasto
specifica, quella dellartista- rico e pratico dove gli studenti Maurizio Cogliandro. Lobiettivo
fotografo, ovvero un creativo sono stimolati a sviluppare un quello di guidare i partecipanti
capace di affiancare alle com- pensiero visivo personale, atti-
petenze tecniche e fotografiche tudini e interessi propri.
unampia cultura visiva, storica, Larea tecnica/pratica quella
teorica e concettuale, e capace che afferisce allo sviluppo delle MASTER
di proporsi in vari settori pro-
fessionali, anche quelli pi
sensibili ai cambiamenti sociali
competenze pi strettamente
legate al mondo della foto-
grafia professionale come,
Master in Photography
e alle dinamiche del mercato. ad esempio, la tecnica digi- iniziale fino alla realizzazione di
Un percorso formativo rivolto tale e le specificit dei generi, pubblicazioni e libri fotografici.
ai giovani che desiderano com- in previsione, e in augurio, di un Il programma si svolge attra-
pletare la propria istruzione imminente approdo all'universo verso diversi moduli didattici
artistica, con la consapevolezza lavorativo.n dedicati alla tecnica della foto-
di poter acquisire il senso di una grafia e alla sua evoluzione
progettualit aperta, che tiene storica, anche in relazione alla
conto delle esigenze della con- Biennio Specialistico di produzione artistica contem-
temporaneit. I docenti sono
tutti addetti del settore: arti-
sti, critici, curatori e fotografi
Fotografia
Accademia di Belle Arti di Brera
Partenza: ottobre
L universit IUAV di Vene-
zia organizza un master
dedicato totalmente alla pra-
poranea.

Sede Didattica: Universit IUAV


professionisti. Durata: 2 anni tica fotografica. Obiettivo del Santa Croce 191, 30135 Venezia
I CORSI. Il Biennio si sviluppa Lingua: italiano corso quello di creare una Partenza: 28 febbraio 2017
in tre aree tematiche: teorica/ Titolo: Diploma accademico di figura professionalmente Deadline: 15 gennaio
storica, progettuale/anali- II livello completa, capace di unauto- Costo: 6.000 euro
tica e tecnico/pratica. Larea Crediti: 120 nomia autoriale e di coordinare Tel: 041 257 1679
teorica/storica comprende Web: www.accademiadibrera. le varie fasi di un progetto a Web: www.masterinphotography.
insegnamenti sulla Storia milano.it partire dallo sviluppo dellidea com

Il libro illustrato
BRASSA. PARIS DE NUIT
Una felice alchimia ha prodotto unicona dellepoca doro delleditoria euro-
pea: Paris de Nuit, il primo fotolibro di Gyula Halasz, che dalla Transilvania
si trasfer a Parigi nel 1924, assumendo lo pseudonimo di Brassa, dalla citt
di Brass, dove era nato nel 1899. Lautore per il suo progetto, frequent, tut-
ti i luoghi e gli ambienti sociali di Parigi, dai pi umili ai pi trasgressivi, dai
Paris de Nuit. Fotografie di Brassa. 250x193mm.74 pag. 62 fotografie in
pi poveri ai pi ricchi e aristocratici. Voleva restituire una nuova percezione Introduzione di Paul Morand. Parigi. bianco e nero. Copertina illustrata. Legatura
della citt, come se la scoprisse per la prima volta, forte del pensiero che la Edizioni di Arts et Metiers Graphiques.1933 a spirale. Edizione inglese. Paris after Dark.
notte non ci mostra le cose, ma le suggerisce e ci ci disturba e sorprende. (2 dicembre 1932). London. Batsford. 1933.

[10] N
EVENTI NEL MONDO FESTIVAL E APPUNTAMENTI
San Francisco Photofairs Dal 21 ottobre al 8 gennaio 2017
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI
FOTOGRAFIA DI ROMA XV EDIZIONE,
raccogliere nuovi collezioni- Roma
sti, fornendo una piattaforma www.fotografiafestival.it
per le gallerie di tutto il mondo
dove poter mostrare e vendere Dal 10 settembre al 5 febbraio 2017
i lavori degli artisti rappresen- TAIPEI BIENNAL 2016
tati. Tre sono le zone principali Taipei
che compongono la fiera: Main, www.taipeibiennal.org
Connected e Platform.
Dal 18 novembre al 18 gennaio 2017
Nel settore M a i n , per PHOTO 18 FESTIVAL
questanno sono arrivate Bruxelles (Belgio)
importanti conferme da pre- www.h18.be
stigiose gallerie come Ratio 3
(San Francisco), ROSEGAL- Dal 19 ottobre al8 gennaio 2017
LERY (Santa Monica), Edwynn SCAN TARRAGONA International
Houk Gallery (New York & Photography Festival
Zurich), Danziger Gallery Tarragona (Spagna)
(New York), Vanguard Gallery www.scan.cat
(Shanghai), Galerie Stephan
Witschi (Zurich), Three Sha- 12 gennaio 2017
dows +3 Gallery (Beijing) and I gioved di Camera Ai WeiWei New
CAMERA WORK (Berlin). Il York Photographs (2009)
settore Platform invece, rac- regia di Alison Klayman
Dopo lappuntamento Montague-Sparey a riguardo coglie e mette in luce gallerie www.camera.to
ha detto: Photofairs Shan- internazionali che non hanno
autunnale di Shangai,
gai e San Francisco sono oggi mai esposto prima negli Stati 9 16 23 gennaio 2017
la fiera internazionale sinonimo di opportunit per i Uniti come elipsis Progetti Ciclo di seminari NATURA-LUOGO-
di fotografia inaugura il collezionisti di scoprire nuovi (Istanbul e Londra); East Wing PAESAGGIO, Officine Fotografiche,
nuovo anno aprendo al nomi della fotografia inter- Gallery (Dubai), Mohsen Gal- Roma
pubblico negli Stati Uniti. nazionale congiuntamente ai lery (Teheran).Da quest'anno, www.roma.officinefotografiche.org
lavori dei grandi maestri. La la fiera ha ulteriormente allar-
fotografia e il suo collezionismo gato i propri orizzonti aprendo Dal 20 al 22 gennaio 2017

L a citt californiana stata


scelta, per il secondo anno
consecutivo, come location
nel DNA della citt continua
il Direttore Artistico, sin dal
gruppo F64 fino al nuovo Prit-
al mondo dei nuovi media e
dell'immagine in movimento
con lo spazio Connected.
Festival Italian Street Eyes
Roma
www.italianstreeteyes.com
ospitante la seconda tappa zker Center al SFMOMA, San HUna nuova e interessante realt
del Photofairs. San Franci- Francisco ha sempre celebrato
sco, infatti, negli ultimi anni le immagini fotografiche rite- San Francisco Photofair
si rivelata come un vivace nendo questo linguaggio come Fort Mason Pavilion CONTEST e WORKSHOP
centro internazionale, arri- uno degli strumenti espres- Dal 27 al 29 gennaio 2017
vando ad essere, insieme a sivi di pi alto livello artistico. 600 California Street Dal 12 gennaio al 7 marzo 2017
New York City, la citt ameri- Da sempre la fiera simpegna San Francisco, CA 94108 Corso di Fotografia Digitale. III Livello,
cana pi importante per la nellintrodurre la fotografia United States Spazio Lab, Bologna
fotografia contemporanea. Il contemporanea nel mercato Tel. + 44 207 886 3000 www.spaziolabo.it
direttore artistico Alexander internazionale dellarte per Web: www.photofairs.org
Deadline 21 gennaio 2017
NIKON PHOTO CONTEST
www.nikon-photocontest.com
OGGETTO STORICO
Deadline 31 gennaio 2017
LA FOTOCAMERA PI GRANDE DEL MONDO. CONCORSO FOTOGRAFICO BIENNALE
MArteLive
Limmagine rappresenta una fotoca- Chicago & Alton Railway, un' azienda Roma
mera di 635 kg, costruita nel 1900 ferroviaria che voleva presentare al www.marteawards.it
da George Lawrence, per scattare mondo il loro nuovo treno: The Alton
la fotografia pi grande del mondo. Il Limited. A Lawrence era stato richie- 21 gennaio 2017
negativo, di 220kg, consisteva in una sto di ritrarre l'intero convoglio in Lettura Portfolio al Festival
lastra di vetro larga 2 metri e mezzo un'unica fotografia; cos ha iniziato a Italian Street Eyes
ed alta 1,30 metri. Lo scatto in que- costruire il Mammut, la fotocame- Roma
stione era stato commissionato dalla ra pi grande mai esistita. www.italianstreeteyes.com

N [11]
ARTE &C U LT U R A

PERSONAGGI DA RICORDARE FOTOSTORICA

Il fotografo LO SCATTO CHE HA CAMBIATO LA STORIA


che cattur il
movimento
Solo la fotografia ha
saputo dividere la vita
umana in una serie di attimi, ognuno dei quali ha il
valore di un' intera esistenza.

E adweard Muybridge, di nascita inglese, fu un


pioniere della fotografia di movimento e del
suo sviluppo tecnologico. Allet di ventanni, nel
1850, emigr in America, precisamente a San
Francisco, dove inizi a lavorare come libraio. Nel The burning monk, 1963
1861, in un viaggio in Inghilterra, rimase colpito
e affascinato dalla scoperta del secolo, la foto- Vietnam, 11 giugno 1963, un mona- trentanni di attivit da predicato-
Eadweard grafia. Da quel momento, al suo rientro negli co buddhista si d fuoco in una piazza re, aveva fondato pi di diciassette
Muybridge Stati Uniti, diede inizio alla sua carriera di foto- affollata a Saigon. templi nel sud del Vietnam. Nono-
grafo, ottenendo riconoscimenti grazie a delle Le s t re m o ge s t o d e l re l i g i o - stante il suo gesto fosse contro
Scopri tutti bellissime immagini del Parco Nazionale di so diventato il momento pi le interpretazioni del buddhismo
i retroscena Yosemite di San Francisco. emblematico delle proteste che che vietano il suicidio, il suo fu un
che hanno
contribuito alla
Nel 1872, preceduto dalla sua fama di fotografo, infervorarono il Vietnam contro atto coraggioso, in quanto mirava
nascita di scatti gli venne chiesto, dallallora governatore della il regime cattolico estremista di a far conoscere i guai del Vietnam
indimenticabili! California, di confermare lipotesi che durante Ng nh Dim. Lunico che riu- e dei credenti buddhisti. Lallora
Assicurati il galoppo di un cavallo esiste un momento sc a testimoniare laccadimento, presidente degli Stati Uniti, John
la tua copia in cui tutte le zampe sono sollevate da terra. attraverso il celebre scatto, fu il Fitzgerald Kennedy, rimase mol-
prenotandola
su www.sprea.it/ Raccolto lincarico, Muybridge nel 1878, foto- fotografo dellAssociated Press to colpito dalla foto, affermando:
grandimaestri. A soli graf con successo i vari movimenti di un Malcolm Browne, giunto da pochi nessuna fotografia nella storia
9,90 . In edicola a cavallo in corsa, utilizzando ven- giorni nel paese. Quando arriv in del giornalismo ha mai generato
fine dicembre tiquattro fotocamere sistemate Vietnam, le proteste contro il regi- le stesse emozioni di questa, nel
parallelamente lungo il tracciato. me erano gi esplose da pi di mondo. A quel punto, il governo
Ogni singola macchina venne col- un mese, nel tentativo, da parte statunitense ordin a quello vie-
legata ad un filo in tensione per dei buddhisti, di riaffermare lu- tnamita di accettare le richieste
tutto il percorso del cavallo. In guaglianza religiosa e il diritto di dei buddhisti. Il 16 giugnoNg nh
questa maniera, al suo passaggio esporre la loro bandiera. Infatti, il Dim firm un trattato assieme ai
il cavallo avrebbe dovuto urtare governo estremista aveva impo- buddhisti, cedendo alle pressio-
i fili collegati ad ogni macchina, sto allintero paese, il rito cattolico, ni del governo americano, senza
facendo scattare lotturatore e saccheggiando i monasteri e vie- per giungere alla fine delle violen-
ottenendo cos una singola imma- tando lesposizione della bandiera. ze. Queste infatti si protrassero fino
gine ad ogni azione del cavallo. Il religioso, protagonista della foto- alla caduta del regime con il rove-
Lesperimento riusc ottenendo cos grafia era il monaco Thch Quang ?
sciamento del governo e la morte
la prima fotografia di movimento c, allepoca settantenne. In del dittatore il 2 novembre 1963. n
della storia. n

Accadde in gennaio

LA PRIMA RIVISTA DI FOTOGRAFIA ARTISTICA. di Camera Work spesso, congiunta-


mente ai lavori fotografici, venivano
1 gennaio 1903, Alfred Stiglitz pub- artistica e non uno strumento mera- presentate le opere e le idee inno-
blica il primo numero di Camera mente meccanico. Stiglitz, che vative degli artisti delle avanguardie
Work. La rivista, un quadrimestrale allepoca fu una delle figure pi in europee, con cui Stiglitz intrattene-
distribuito solo tramite abbonamen- vista nellambiente fotografico va un vivace scambio culturale. Alla
to con la grafica ideata da Edward americano, riusc a pubblicare i capo- rivista era collegata le attivit della
Staichen, aveva come obiettivo quel- lavori di grandi maestri come Paul galleria 291 di New York, base del-
lo di presentare i lavori dei pi grandi Strand, Robert Demachy, Gertrude le attivit di Alfred Stiglitz, nella quale
autori dellepoca al fine di promuo- Ksebier e Julia Margharet Cameron, gravitavano i fotografi dellAssocia-
vere la fotografia come espressione solo per citarne alcuni. Allinterno zione Photo Secession.

[12] N
Rivoluzione nello

sviluppo fotografico

Opera in rilievo Maja Topcagic | stocksy.com. Avenso GmbH, Ernst-Reuter-Platz 2, 10587 Berlino, Germania
I prezzi indicati sono comprensivi di I.V.A, costi aggiuntivi di spedizione. Salvo modifi che ed errori.

WhiteWall rivoluziona la qualit


delle stampe fotografiche.
Fotografata con un telefono smart e rifinita da un servizio attento e professionale
La riproduzione su carta fotografica conosce una rivoluzione, la nuova tecnologia ultraHD
di WhiteWall crea nitidezza e perfezione sin nei minimi dettagli e tali da non essere mai
state viste prima. Questo procedimento viene utilizzato per i seguenti prodotti: la stampa
ultraHD su Fuji Crystal DP II, e per la stampa fotografica dietro vetro acrilico dallo spessore
di 2 mm e 4 mm. Da ordinare esclusivamente su WhiteWall.com
UN GRANDE INTERPRETE

Gianluca Bonetti
Il richiamo
della
Wilderness

[14] N
GIANLUCA BONETTI

Conosciuto per la fotografia di paesaggio


naturale, il suo ultimo libro unopera che
ha destato linteresse di critici
e appassionati. Difficile da catalogare,
non si esaurisce unicamente nel testo
visivo, offre un percorso ricco e complesso
dedicato ai diversi modi attraverso
i quali luomo contemporaneo-urbano
riesce a superare il senso di smarrimento,
di nostalgia e di crescente solitudine
esistenziale derivanti dalle profonde
trasformazioni sociali in atto. Allautore
attribuito il merito di aver fornito in 279
pagine una riflessione lucida sulluomo e la
sua natura allalba del nuovo millennio.
N [15]
N
UN GRANDE INTERPRETE

Nel mio percorso intellettuale e artistico seguo la necessit inte-


riore di ritrovare lunit. Perch, se da un lato mi sento parte di
qualche cosa pi grande di me, dallaltro, invece, mi sento come un
frammento strappato, un filo sciolto dal tessuto cui dovrebbe natu-
ralmente far parte. Cos, per rispondere a questo bisogno e anche
per soddisfare la mia grande curiosit, coltivo sin da bambino un
grande interesse per la natura nei suoi molteplici aspetti e per gli
ambienti naturali non ancora trasformati dalla mano delluomo:
la Wilderness. Questa premessa consente a Gianluca Bonetti di
spiegare con maggior chiarezza le esigenze personali e intellettua-
li del suo entrare nel mondo minerale, vegetale e animale. Allet
di trentanni circa ho iniziato a fissare con la macchina fotografi-
ca le mie immersioni nella natura, mosso dalla necessit interiore
di incarnarle e quindi di creare una sorta di ponte che mi permet-
tesse di ritornare a casa potendo averle in qualche modo sempre
davanti agli occhi. Poi, col tempo, complice anche il fatto che gli
impegni lavorativi e familiari mi hanno ingabbiato in citt, ho voluto
concentrare la mia attenzione sulluomo, iniziando cos a percepi-
re lesistenza di una natura ricca e varia pure dentro le persone. Ho
capito che ognuno di noi, attraverso le proprie qualit un rifles-
so originale e unico di questo tutto dal quale proveniamo. Ho cos
intrapreso un viaggio alla scoperta delluomo realizzando intervi-
ste e componendo ritratti fotografici. In questo modo nato il mio
ultimo progetto, Intimate Wilderness, un libro che attraverso ses-
santanove intense testimonianze e ritratti fotografici racconta
come ci connettiamo con lessenza della vita nella confusione del-
la societ attuale.

Pubblicato da pochi mesi, il c dentro luomo attraver-


volume ha riscontrato mol- so la sua sensibilit e il suo
ta curiosit nel mondo della talento unesperienza mol-
fotografia e non solo. Cosa to simile. Ho cos iniziato a
racconta? viaggiare dentro luomo
Ho scoperto che ogni per- conducendo interviste e
so n a p o r t a d e n t ro d i s componendo ritratti fotogra-
un riflesso o un nodo della fici. In questo modo nato
matrice. Vedere un cervo sel- il mio ultimo progetto, frut-
vatico o vedere la natura che to di otto anni di incontri.

Coltivo sin da piccolo linteresse per il mondo Piuttosto che ritrarre soggetti,
ho cercato di rendere visibile,
disponibile, per conservare lat-
mosfera del luogo e per lasciare
naturale nei suoi molteplici aspetti. I minerali, con una sola immagine, il rac-
conto che la persona mi ha fatto
il soggetto nella sua intimit.

i fossili, le piante, gli animali, gli ambienti naturali di come si connette con les-
senza della vita. Ogni immagine
Hai scelto di produrti il libro.
Di farne un self-publishing.
che non sono ancora stati trasformati vuole pertanto essere una sorta Perch?

dalluomo: la Wilderness di documentario sintetizzato in


un unico frame. Ho usato la luce
Varie case editrici che contattai
chiedevano una partecipazione
[16] N
GIANLUCA BONETTI

ANDEER, CANTON GRIGIONI - SVIZZERA,


MARZO 2015
Era linizio della primavera e le ultime nevi si stavano
ai costi superiore a quel- limpaginazione e le soluzioni sciogliendo sui monti un momento magico della
lo che, realmente, stato tecniche. Nel bombardamen- wilderness alpina perch la vita, dopo il lungo sonno
lintero impegno economi- to visivo che stiamo vivendo, invernale, si risveglia . Il giorno volgeva al termine
co. Non mi pareva onesto mi piaciuto permettere al e cera una bellissima luce radente che contribuiva
e rispettoso del mio lavoro. lettore, piegando le pagine a ad accentuare il mistero della foresta. A un certo
Scegliendo di autoprodurlo leporello, di incontrare pri- momento, dimprovviso, i ruoli si sono invertiti.
stato poi possibile curare ma le persone attraverso la Io, losservatore, mi sentii osservato da unentit
nei minimi dettagli, secondo lettura e poi di scoprirle attra- potentissima attraverso gli occhi di un giovane cervo
i miei desideri e intendimenti, verso la fotografia. che un raggio di sole aveva reso visibile in fondo alla selva.
N [17]
[18] N
GIANLUCA BONETTI
VIA MALA, CANTON GRIGIONI
SVIZZERA, GENNAIO 2013
Era gennaio e nevicava molto. Ero in
macchina e come per unintuizione lasciai
la strada principale per attraversare
quelle montagne della Svizzera lungo una
via meno trafficata. A un cento punto,
passato sotto una parete coperta di
ghiaccio, fermai lauto e scesi. Laria era
fredda e pungente. Mi guardai attorno.
Tutto pareva raccolto in un mondo
ovattato. In quel momento smise di
nevicare. Si respirava la bellezza del
luogo. Dopo poco il cielo cominci ad
aprirsi. Volli cogliere quei pochi attimi di
unesistenza incantata e silenziosa.

TIEFENGLETSCHER, CANTON
URI - SVIZZERA,
SETTEMBRE 2011
(foto dapertura) Cerco i ghiacciai
perch mi riportano a una natura
primitiva, prima della comparsa
delluomo e prima ancora del
mondo animale. Sembra di essere
alla nascita del mondo. Qui domina
lambiente minerale con piccole,
intensissime, tracce di vita vegetale.
Sono luoghi di rara energia. Sono
sul ghiacciaio del Furka, a 2500 metri
daltezza. Per cogliere lessenza di SALA CAPRIASCA, CANTON TICINO SVIZZERA, MAGGIO 2012
questi luoghi occorre molta pazienza: Muriel una giovane etno stagionale ovunque in Europa.
attendere il finire del giorno e botanica. Sta lavorando con Al ritorno, in autunno, portava
comporre con le nuvole e la nebbia passione allidentificazione e a casa rami di piante dai frutti
che talvolta fanno capolino. Lestetica alla conservazione delle antiche generosi da innestare su piante
e larmonia della disposizione variet di albero da frutto nel selvatiche domestiche. Questo
delle pietre richiama un giardino Canton Ticino. Un tempo anche la il suo albero totem. Ho ripreso
giapponese, ma solo la natura a Svizzera era povera. Chi non aveva Muriel una sera di primavera.
compiere questazione. terra andava a lavorare come Cera una bellissima luce radente.

GIANLUCA BONETTI al suo attivo numerose esposizioni fotografiche di Titolo: Intimate Wilderness
Nato a Lugano (Svizzera) nel 1958, si laureato in Wilderness alpina ed esporr dal 9 settembre al Autore: Gianluca Bonetti
Economia e Commercio a Ginevra. 10 marzo alla galleria De Primi Fine Art di Lugano
Editore: autoprodotto
Divide il suo tempo tra responsabilit imprenditoriali una serie di ritratti dal libro Intimate Wilderness.
nellindustria di largo consumo e progetti fotografici Collabora con la RSI - Radiotelevisione svizzera - alla Anno: 2016
documentari. Fotografo e grande appassionato di realizzazione di brevi focus dedicati ai protagonisti di Pagine: 279
scienze naturali, storia dellarte e antropologia, ha Intimate Wilderness per il canale web Cult+. Prezzo: 49 euro

N [19]
UN GRANDE INTERPRETE

IO LO FACCIO COS Ogni ritratto


una sintesi visiva
Lo scatto avviene sempre dopo essere entrato nel-
la vita e nel racconto della persona, del suo vissuto,
delle sue passioni. I miei ritratti sono dei documentari
in un frame. Tendo ad annullarmi di fronte alla sce-
na. Per tenere fede a questo modus operandi utilizzo
la luce disponibile. Se montassi un set, modificherei
lesistente e quellatmosfera sparirebbe. Limmagi-
ne risulterebbe diversa. Lavorando principalmente in
interno, ho avuto la fortuna di utilizzare, sin dai miei pri-
mi scatti per lultimo progetto, la Nikon D700. A 1600
ISO i file ancora sono belli puliti, come anche a 3200.

Il tempo del disegno


Mi piace lavorare con focali corte, mediamente un 35
mm, per poter cogliere bene, oltre alla persona, il mon-
do circostante. Mi trovo a mio agio con uno zoom 24-70
mm un grande aiuto arriva anche dallo stabilizzato
. versatile e robusto, anche se pu risultare, alme-
no allinizio, un po pesantino.

La Wilderness anche movimento

MILANO, NOVEMBRE 2007


Ho ripreso Ludovica assieme a Romeo, la
poiana, nel suo appartamento di Milano.
Romeo un uccello nato in cattivit e Ludo- Spesso torno a mani vuote
vica, dopo averlo preso pulcino, ha vissuto Tante volte vado nella natura e torno a casa con niente. come
una relazione da lei definita simbiotica la caccia, non di un animale particolare. Il termine caccia ripor-
durata tre anni. Un falco unestensione ta a un bisogno primordiale rimane lessenza della vita .
che ti permette di andare oltre te stesso Pu non piacere la parola, ma d lidea, perch quello che ti
racconta . Hai sul braccio una bestia che spinge un istinto, il rispondere a un richiamo istintuale
in un bosco capace di vedere cose che tu che ti porta ad addentrarti nel mondo selvaggio. Nel mio caso
non vedi e di sentire cose che tu non senti. vivendo ai piedi delle Alpi, la mia wilderness la trovo tra le mon-
Ti aiuta a far venire fuori la parte selvaggia, tagne. Molto spesso succede che esco per un intero giorno e
degli aspetti della tua natura che altrimenti torno senza nulla. Il pi delle volte lincontro non avviene. Inve-
rimarrebbero sempre nascosti. ce, quando succede una cosa meravigliosa.
[20]N
GIANLUCA BONETTI

Lequilibrio di testo e immagine


Nella progettazione di una mostra o di un libro, mi piace laccoppia- cose, se si di fronte a un ritratto, devono necessariamente co-esi-
ta fotografia e pensiero scritto. Unire le immagini, che danno il volto stere. Perch la parola dellaltro riesce ad ampliare lo sguardo. Dalla
alle parole, e le parole, che danno voce alle immagini, per me une- superficie bidimensionale si propaga uneco maggiore, pi potente.
sigenza imprescindibile nella lettura corretta del progetto. Le due La parola importantissima e non ancora svuotata di significato.

La luce la fonte primaria di ogni mia fotografia


La fotografia prima di tutto luce. Per le condizione, i mondi si fondono. incredibile.
fotografie di paesaggio la luce giusta c Faccio pochissimo uso della post produzio-
soltanto in certe ore della giornata. Per me, ne, il minimo possibile, e non aggiungo n
i momenti pi belli sono quelli verso la fine tolgo niente. Tutto avviene nella camera foto-
della giornata, quando il sole molto basso, grafica. Tutto si compone l, di fronte a me, in
talvolta dopo il tramonto. Perch l, in quella accordo con il mio sentire.

WWW.FACEBOOK.COM/
INTIMATEWILDERNESS

Attraverso la composizione fotografica puoi entrare pi


profondamente nel reale, rendendone visibili degli aspetti essenziali
che sono altrimenti velati allo sguardo
N [21]
TECNICA

Cos i grandi maestri


della fotografia
naturalistica
hanno saputo
scattare immagini
memorabili.
A scuola da Ansel
Adams, Eliot Porter,
Edward Weston

[22]N
L'arte segreta
XXXXXXXX

Catturare LANIMA
Ogni paesaggio ha
un suo spirito: la sfida
sta nel coglierlo
I migliori fotografi non scattano solo foto
interessanti o belle; nelle loro immagini c
qualcosa di pi profondo, c la rappresen-
tazione di unatmosfera o di un sentire che
proprio dellartista. Le fotografie miglio-
ri sono quelle che suscitano una reazione
in chi le guarda. Ansel Adams cap che il
fotografo deve reagire a un soggetto prima
dellosservatore: Ho fatto migliaia di foto
di scenari naturali, ma solo le visualizzazio-
ni pi intensamente percepite nel momento
dellesposizione hanno superato linevita-
bile selezione del tempo. La straordinaria
capacit di Adams di cogliere la grandezza
e latmosfera del paesaggio americano gli
ha assicurato il suo posto nella storia della
fotografia e nel cuore di milioni di appassio-
nati. Le sue immagini migliori comunicano
la dimensione monumentale di montagne e
deserti, ma colgono anche la sensazione di
quel particolare momento in cui luce, nuvole
e tempo si mettono come in posa. Per infon-
dere latmosfera nelle tue foto, devi prestare
attenzione quanto Adams alla luce e al tempo
e usare ogni strumento visuale - linee, forme,
pattern, toni, colori, movimenti, esposizione e
profondit di campo - per dare enfasi alla sen-
sazione che vuoi trasmettere.
La copertina del libro
da cui tratto questo
servizio, Digital
Landscape Photography
- In the footsteps of Ansel
Adams and the great
Masters, di Michael Fry
(30,12 , Focal Press,
in lingua inglese).

del PAESAGGIO N [23]


TECNICA

La composizione
Dimentica i dogmi assoluti
della fotografia scolastica e impara
a vedere come i grandi maestri

P
er molti fotografi rappresenta la na o di un soggetto. Per citare ancora
parte pi difficile di uno scat- Weston: Comporre bene un soggetto
to: per questo che si cercato non significa altro che vederlo e pre-
di stabilire regole fisse per la sentarlo nel modo pi forte possibile.
composizione fotografica. I maestri Eppure, le buone composizioni
del paesaggio hanno sempre liqui- hanno quasi sempre un altro ele-
dato con disdegno queste formule: mento in comune, ovvero una forte
Consultare le regole della com- struttura astratta. Troppo spesso i


posizione prima di scattare una fotografi sono ingabbiati nel conside-
fotografia come consultare la leg- rare in termini di soggetti anzich di
ge di gravitazione universale prima strutture; se fotografano un albero, si
di fare una passeggiata diceva accostano alla scena con limmagine Comporre bene un soggetto
Edward Weston. vero che le regole mentale precostituita di come debba non significa altro che vederlo
(linee guida un termine probabil- essere un albero, invece di vedere le
mente pi adatto) sono utili in alcune caratteristiche uniche di quel partico- e presentarlo nel modo
pi forte possibile Edward Weston
Tutte le immagini sono di Michael Frye

circostanze, ma il mondo troppo lare elemento. Come ha detto Ansel


complesso per essere ridotto a uno Adams, Il fotografo non dovrebbe
schema valido in qualunque situazio- cadere nella trappola di qualcosa che
ne. Tuttavia esiste un principio che lo stimola solo in quanto soggetto; se
ha valore universale: la semplici- non vede distintamente limmagine
t. Una buona inquadratura contiene nel suo occhio mentale, probabile
solo gli elementi essenziali di una sce- che il risultato sia deludente.

C' una sola regola: la semplicit


Costruisci una struttura astratta
a partire da un elemento preciso

L e composizioni migliori sono semplici e il punto di vista


del fotografo risalta nitidamente. Immaginiamo che,
passeggiando nellalta Valtournenche, un turista decida
di fotografare il Cervino: senza pensare, scatta una foto.
Solo in seguito si accorger che, oltre al Cervino quasi
irriconoscibile, la foto comprende cielo, alberi, un prato e
un autobus sulla strada. Questo il classico esempio da
non imitare. Prenditi un attimo per pensare: cosa ti ha
colpito in primo luogo? Identifica bene questelemento
e poi costruisci la foto su quello, nientaltro. Se la com-
posizione non funziona, avvicinati o monta un obiettivo
pi lungo: cos potrai tagliare fuori gli elementi superflui
semplificando la struttura dell'immagine. Se stai tentan-
do di mettere insieme due elementi ma ti pare che non si 1
vogliano armonizzare, concentrati solo su uno dei due.

1 Regola dei terzi e sezione aurea


2
La regola dei terzi recita: dividen-
do con linee orizzontali e verticali
Nelle composizioni fotografiche,
mi preoccupo di estrarre una
una foto in terzi, si ottengono "pun-
ti forti" dove collocare gli oggetti 2 Unire primo piano e sfondo
Linee, forme e colori devono legare
disposizione dal caos, anzich dinteresse. una semplificazione sfondo e primo piano, o la foto sembrer
di seguire le regole convenzionali della sezione aurea, che pi vicina disgiunta. Qui, la neve richiama la forma
ai 2/5 che non a 1/3. arrotondata dellHalf Dome in lontananza.
della composizione. Ansel Adams
[24] N
L' A R T E D E L P A E S A G G I O

Vedere in BIANCO E NERO


Alcuni fotografi vedono il mondo in bianco e
nero, mentre altri sono attratti e ispirati dal
colore; in pochi riescono a padroneggiare
luno e laltro. Eliot Porter lo ha capito: Quan-
do Ansel Adams fotografa qualcosa, la vede
direttamente come unimmagine in bianco
e nero, quindi fotografa il soggetto in quel
modo. Io la vedo direttamente come unim-
magine a colori. Adams noto per le sue
stampe dalla ricchissima gamma di toni, dal
nero pieno al bianco brillante, e questo con-
trasto contribuisce a rendere lintensit che
ha reso le sue foto famose. Tuttavia le sue
immagini non sono mai dure, perch le zone
di nero e di bianco puro sono molto piccole,
separate da un ampio spettro di grigi. Come
egli stesso ha detto: In una fascia ristret-
ta di sfumature sottili sono possibili effetti
meravigliosi.
Fare buone fotografie in bianco e nero implica
la capacit di visualizzare la relazione tra toni
chiari e scuri; le immagini pi efficaci presen-
tano spesso un' evidente contrapposizione di
elementi chiari e scuri.

3 Eliminare le distrazioni
Questa prima foto 3A del-
la cascatella non male, ma
le rocce scure sono avverti-
te come una distrazione. Ad
attrarre, qui, sono soprattutto
le strisce dellacqua che cade
e i riflessi dorati nella parte
superiore. Questi sono gli ele- 3A 3B
menti da inquadrare, quelli
attorno a cui comporre lin-
tera fotografia 3B, esaltandoli
e rendendoli centrali grazie a
un obiettivo pi lungo.

4 Maggiore impatto
La prima foto 4A raffigura
la cascata Vernal cos come
appare agli occhi di un turi-
sta. L'immagine da sola non
riesce a rendere il rumore e
la potenza dellacqua. Nella
seconda foto 4B una differen-
te inquadratura riesce invece
a restituire questi elementi
4B
alla perfezione.

4A
N [25]
TECNICA

La luce
l'elemento pi
Quattro tipologie fondamentali
1 Morbida
Eliot Porter stato uno
dei primi a riconoscere
importante per quello che molti fotografi

un fotografo: vale avrebbero compreso solo


pi avanti: la luce morbida

sempre la pena il miglior complemento di


soggetti colorati. Quando
di aspettare la scena non illumina-
ta direttamente, la luce
quella perfetta lieve, diffusa e avvolge il
soggetto uniformemente
da ogni direzione.

E
dward Weston ha detto: La cosa pi
importante con la quale il fotogra-
fo ha a che fare la luce. Macchina,
obiettivi, pellicole, sviluppo e car-
te fotografiche hanno un unico fine:
2 Frontale
Quando si scatta con que-
sto tipo di luce, il sole alle
catturarla e riprodurla. Una volta consi- spalle produce unilluminazio-
gli a un amico di uscire con la macchina ne uniforme, simile alla luce
fotografica per studiare la luce con i propri morbida, perch le ombre
occhi: vedere cosa succede a oggetti della sono proiettate dietro gli
vita quotidiana in diverse condizioni di illu- oggetti. Quest'uniformit pu
minazione. Non una semplice occhiata, ma risultare a volte troppo piat-
osservare cercando di capire, fino a quan- ta, ma se sfruttata a dovere sa
do avesse imparato a vedere gli oggetti per essere molto suggestiva.
le loro qualit luminose. Suo figlio Brett,
invece, stato pi conciso, qualche anno
Una silhouette con luce frontale si presenta
dopo: Se non hai il senso della luce, scor- quando il sole alle spalle di chi scatta, ma
dati di trovarlo. un oggetto in primo piano rimane in ombra,


come nel caso di questo Joshua Tree.

Mi sono reso conto del fatto


che la luce del sole diretta 3 Laterale
La luce laterale,
soprattutto quando
spesso uno svantaggio, radente, pu essere
perch produce fastidiosi splendida perch d
pattern a macchie Eliot Porter rilievo alle strutture e
accentua la plasticit
delle cose. Nell'im-
magine della Death
Valley qui a sinistra,
l'illuminazione enfa-
tizza linee e forme
delle dune, mentre
nella foto delle casca-
te Yosemite in bianco
e nero, sotto, eviden-
zia le trame plastiche
formate dall'acqua e
dalla roccia.
Tutte le immagini sono di Michael Frye

4 Controluce
Normalmente noi fotografi evitiamo il
controluce. Ignora per una volta questo
Regolare lesposizione non facile e il
rischio del flare sull'ottica alto: ma se tut-
dogma e osserva il sole: la tentazione di uno to funziona, il risultato straordinario, come
scatto in controluce troppa per resistere. nella foto della cascata qui a sinistra.

[26]N
L' A R T E D E L P A E S A G G I O

Impara i segreti Ho capito che il Sistema


Zonale preziosissimo nella

del Sistema Zonale


fotografia a colori, soprattutto
in relazione allesposizione.
Ma naturalmente la sua
applicazione suscita questioni
Ansel Adams ha sviluppato questo metodo sottili e interessanti Ansel Adams
per avere un pieno controllo sullesposizione
e sulla stampa. ancora un sistema valido? Cosa sono le zone
Il Sistema Zonale di Adams e Archer aveva

N
el 1940 Ansel Adams ha sviluppato sto, ma difficile (se non impossibile) 11 zone, numerate da 0 a 10, ma quelle che
il Sistema Zonale con il suo collega abbassarlo. Se unimmagine piatta, si ci interessano per le macchine digitali sono
Fred Archer, della Art Center School pu facilmente rendere pi brillante con quelle che vanno dalla 3 alla 7. Guardando
di Los Angeles. Da tempo i fotogra- Photoshop. Se per la scena ha troppo il diagramma qui sotto, partiamo da met,
fi erano a conoscenza della possibilit di contrasto, se supera le possibilit della Zona 5, che nella scena corrisponde a un tono
cambiare il contrasto del negativo varian- gamma dinamica della fotocamera, alcune medio; un'area pi scura di uno stop corri-
do il tempo di sviluppo: un tempo pi parti dellimmagine saranno di nero puro o sponderebbe alla Zona 4, di due stop pi scura
breve abbassa il contrasto, uno pi lungo bianco puro. Se cerchi dettaglio in entram- alla Zona 3 e cos via. Unarea pi chiara di un
lo aumenta. Adams e Archer sono stati bi gli estremi, chiaro e scuro, di una scena solo stop, invece, una Zona 6, di due stop pi
i primi a quantificarlo e a metterlo in ad alto contrasto, puoi combinare due o chiara una Zona 7, e cos via fino alla Zona 10.
relazione allesposizione. Hanno inventa- pi diverse esposizioni per espandere la Qualunque oggetto nella Zona 2 - tre stop sot-
to un metodo preciso per valutare i valori gamma dinamica. Se invece non puoi to la met - troppo scuro perch contenga
chiari e scuri di una scena, visualizzando cambiare la gamma dinamica, ancora dettaglio, mentre la Zona 3, bench scura, ne
la foto finale, esponendo il negativo e svi- utile il Sistema Zonale? S, se si intende mantiene un po. Ci che corrisponde alla Zona
luppando quel negativo per mantenere il come un metodo per determinare velo- 8 - tre stop sopra la met - troppo chiaro per-
contrasto come lo aveva visto il fotografo. cemente e accuratamente lesposizione. ch il dettaglio sia distinguibile come invece
Il sistema valido ancora oggi, usando una Per usare il Sistema Zonale devi avere un avviene nella pur chiara Zona 7.
pellicola negativa. esposimetro spot e impostare la macchina Nella fotografia a colori, oltre al dettaglio, biso-
Ma come si rapporta questo metodo alla in modalit Manuale. Lesposimetro spot gna considerare il colore. Un colore chiaro
fotografia di oggi? Nel digital imaging c' pu essere portatile o incorporato nel- perder saturazione oltre la Zona 6 e, anche
una massima fondamentale da tenere la macchina fotografica. In ogni caso, pi se conserver dettagli in Zona 7, sar molto
a mente: facile aumentare il contra- stretto , meglio . pallido; invece un colore scuro non pu scen-
dere sotto la Zona 4 senza diventare confuso.

Ciascuna delle undici zone del sistema corrisponde a uno spazio nell'istogramma

I l grafico riprodotto qui a lato met-


te in relazione le undici zone del
Sistema Zonale con il relativo spa-
L'impennata sul lato destro indica
i pixel dell'immagine che risultano
sovraesposti ovvero il principale
zio nellistogramma. dato da rintracciare nell'istogram-
I pixel schiacciati contro il lato ma, da tenere sotto controllo e da
destro o sinistro indicano le parti evitare. A sinistra si trovano inve-
dellimmagine che vanno oltre la ce i pixel dalla zona due in gi che
gamma dinamica a cui si riferisce corrisponde a un nero pieno pra-
listogramma. ticamente senza dettaglio.

Zona 0: nero puro Zona 6: tono chiaro,


Zona 1: quasi nero o colore pastello
Zona 2: accenni di dettaglio Zona 7: chiaro,
Zona 3: scuro con dettaglio, con consistenza ma
colore confuso colore desaturato
Zona 4: tono scuro o colore Zona 8: poco dettaglio,
scuro colore slavato
Zona 5: tono medio, Zona 9: quasi bianco
colore medio Zona 10: bianco carta

N [27]
TECNICA

Come usare
l'esposimetro
della reflex
Gestisci l'esposizione secondo
il metodo zonale di Adams
direttamente sulla tua Nikon

L
a semplificazione estrema del Sistema non pu essere Zona 5 (corrisponden- Gli esposimetri spot delle Nikon non leggono la stessa
Zonale equivale a concentrarsi sulle te a un tono medio), n Zona 8 (slavata, porzione di fotogramma: nelle fotocamere DX leggono il
2,5%, mentre nelle FX la lettura si restringe al 1,5%.
alte luci ignorando le ombre. Comincia troppo chiara per unalta luce importan-
con lindividuare lalta luce pi impor- te); rimangono Zona 6 e Zona 7. Zona 7
tante, che non sia un punto piccolissimo adatta per oggetti bianchi o quasi bian- chiari. In seguito, esegui una misurazione
n un'area priva di dettaglio. Ora scegli chi, come certe acque, la neve, sabbia o spot sul punto individuato, verificando che
una parte molto chiara e rilevante della rocce molto chiare. Zona 6 perfetta per abbia un tono costante e non un'alternan-
scena, che deve avere dettaglio e tra- tutte le altre alte luci, compresi il marrone za di chiari e scuri. Un esposimetro spot
ma. Dopodich devi decidere a quale zona chiaro, il giallo, il verde chiaro o un colo- con un angolo di campo ridottissimo
corrisponda, avendo due sole possibilit: re che rientra nella categoria dei pastello insostituibile per questo scopo;se usi
lesposimetro spot della macchina devi
stringere il pi possibile il campo allun-

Soggetto BIANCO gando la focale dello zoom o montando


un teleobiettivo. Nel caso dellesposime-
tro separato, devi ricordarti di compensare
La cascata illuminata dal sole eventuali filtri: quindi dovrai aggiunge-
chiaramente lalta luce pi re uno stop e mezzo o due di luce per un
importante nella foto qui a polarizzatore, ma puoi anche tenere il filtro
destra. La misurazione spot contro lesposimetro ed eseguire la lettura
dellacqua bianca indica 1/125 attraverso di esso.
sec a f/11. Tutte le parti bianche
o quasi bianche della casca- Correggere lesposizione
ta sono candidate perfette Se vuoi che lalta luce che hai individua-
per entrare nella Zona 7, quin- to corrisponda a Zona 6, devi aumentare
di apriamo a due stop (f/5.6) lesposizione di uno stop rispetto alla
per collocare lacqua in Zona 7, lettura, mentre se vuoi che corrispon-
cosicch il bianco appaia chia- da a Zona 7 devi aumentarla di due
ro ma non slavato (per Zona 7, la stop. Altrimenti lalta luce ricadrebbe in
lettura dellesposimetro inter- Zona 5, e verrebbe riprodotta come un
no della macchina dovrebbe tono medio.
indicare una sovraesposizio- Se lesposimetro d come risultato 1/125
ne di due stop, come si vede sec a f/16, abbassa il tempo di posa a 1/60
qui). In questo caso, abbiamo sec per lalta luce in Zona 6, o 1/30 sec per
voluto bloccare il movimento Zona 7. Se usi lesposimetro interno del-
Tutte le immagini sono di Michael Frye

dell'acqua nella cascata, quin- la fotocamera non occorre nemmeno fare


di la profondit di campo non tutti questi calcoli: punta semplicemente
ha rappresentato un problema: lesposimetro sullalta luce e ruota la ghie-
abbiamo semplicemente lascia- ra del diaframma o dellotturatore fino a
to il tempo di esposizione alto e quando la scala non indica due stop di
aperto il diaframma. sovraesposizione per Zona 7, o uno stop
per Zona 6.
[28]N
Da dove misurare
COLORI CHIARI
Le alte luci pi importanti sono, in que-
sta fotografia, i toni pi chiari del tronco
e dei rami dell'albero. I punti pi chia-
ri sono troppo piccoli perch si riesca a
misurarli, ma larea nel cerchio sembra
una perfetta Zona 6. Lesposimetro indi-
ca 1/15 sec a f/16, quindi si aumenta il
tempo a 1/8 sec per collocare lalbero in
zona 6. Per questa Zona, un esposime-
tro interno dovrebbe indicare uno stop
di sovraesposizione. Il soggetto fermo,
la macchina sul cavalletto e vogliamo
tenere tutto a fuoco, quindi si mantie-
ne lapertura a f/16 per la profondit di
campo e si cambia il tempo di posa.

LUCI AL TRAMONTO
Le scogliere dorate non sono la parte pi luminosa in questa foto,
ma sono il centro dinteresse. Il colore dellalba o del tramon-
to sulle montagne dovrebbe sempre essere collocato in Zona 6.
Eseguita lesposizione, si controlla listogramma per verificare
che le nuvole bianche non siano sovraesposte.

ZONA 5

ZONA 6

ZONA 7

ALTA LUCE TROPPO PICCOLA


Se non riesci a misurare le alte luci perch troppo piccole, cerca
di avvicinarti. In questo caso i punti critici sono i fiori bianchi. Un
IL PROBLEMA DEL CIELO esposimetro spot di 1 grado, dalla posizione della macchina, non
difficile misurare i cieli, perch cambiano molto spesso. In sufficiente perch il cerchio di misurazione sia riempito da un
prossimit dellorizzonte, un crepuscolo come questo finirebbe solo fiore; si pu per avvicinarsi e misurare un solo petalo, per
in Zona 7; gli strati superiori scenderebbero a Zona 6 o Zona 5. collocare il soggetto bianco in Zona 7.

N [29]
TECNICA

La postproduzione
dei grandi maestri
Scegli il flusso di lavoro che ti
pi congeniale e intervieni sui paesaggi
bruciando, schermando, fondendo...

A
dams, Porter e Weston avevano sione in Photoshop per lavorazioni pi
il loro ciclo di editing analogico complesse. Tutti questi elaboratori
(ovviamente) personalizzato: una RAW sono non-distruttivi, il che signi-
serie di passaggi per sviluppare, sce- fica che il file originale non viene mai
gliere e archiviare i negativi, oltre a pi toccato e tutte le modifiche vengono
complesse procedure per la stampa dei scritte come istruzioni nei metadati.
migliori scatti. Gli strumenti sono cam- Una soluzione che sta in piedi solo se il
biati notevolmente, ma adottare un software in grado di eseguire gran parte
flusso di lavoro costante e affidabile delle operazioni di routine, come gli stru-
ancora molto importante. Un buon menti Brucia, Scherma e le Curve. Ogni
workflow dovrebbe essere semplice ed immagine ha parti da schiarire o scurire e
efficace, ma anche flessibile, per per- solo con le curve possibile un controllo
mettere modifiche in un secondo tempo completo del contrasto. Diversi di questi
senza ricominciare da capo. Ogni passag- programmi lavorano bene anche con file
gio dovrebbe essere modificabile, senza JPEG, e non solo con i RAW.
per questo comportare che se ne buttino re, perch sarai pi libero dopo. Tutto
via altri. Esistono due principali meto- Il flusso con Photoshop quello che devi fare tenere a porta-
di che rispondono a questi requisiti: un Chi utilizza questo metodo spesso si affida ta di mano il bilanciamento del bianco
flusso di lavoro che si basa sui file RAW nella fase iniziale a un altro programma e assicurarti di portare in Photoshop il
e uno che si basa sull'uso prevalente di per la selezione, le prime modifiche e le maggior numero di informazioni possibi-
Photoshop. regolazioni di base, ma usa Photoshop le nei bianchi e nei neri. possibile che
per la parte pi importante. In realt, sia necessario aumentare leggermente la
Il flusso di lavoro con file RAW Photoshop la pi potente e sofisti- nitidezza di file RAW e di JPEG con poca
Per questo metodo servono Lightroom, cata applicazione per lelaborazione nitidezza aggiunta in macchina. Photo-
Aperture, Adobe Camera Raw, Nikon Cap- delle immagini attualmente disponi- shop non stato concepito per essere
ture, Capture One, o qualunque altro bile e puoi usarla anche da subito. non-distruttivo e, per renderlo tale,
software che lavori direttamente con Se sai che finirai col portare unimma- devi usare i Livelli di regolazione per
immagini RAW per fare gran parte del gine in Photoshop, meglio limitare al mantenere la possibilit di successi-
lavoro, salvo qualche occasionale incur- minimo gli interventi con gli altri softwa- ve modifiche.

Photoshop: scherma e brucia


Tieni a bada le zone di alta luce e carica le ombre
Tutte le immagini sono di Michael Frye

1 Langolo in basso a destra di questimma- 2 Crea quindi un Livello di regolazione Curve 3 Prendi il Pennello e scegli un pennello gran-
gine troppo chiaro, e distrae dal fogliame e trascina il punto centrale della curva in su e de e morbido. Imposta il colore di primo
colorato. Scherma e Brucia non sono stru- a sinistra per schiarire (Scherma), o in gi e piano a bianco, con opacit al 100% e dipingi
menti abbastanza flessibili: sarebbe difficile a destra per scurire (Brucia). Premi Cmd-I/ sulla parte che deve cambiare qui abbiamo
modificare gli interventi in seguito. Ctrl-I per invertire la maschera di livello. "bruciato" langolo in basso a destra.

[30]N
L' A R T E D E L P A E S A G G I O

7 STEP da seguire sempre


1 TAGLIA
Questa unimportante scelta estetica che
si ripercuote su tutte le decisioni successive;
la prima cosa da fare.

La foto qui in alto il risultato


della fusione di due diverse esposizioni.
Fondere tre o pi esposizioni pi complicato
2 RIDUCI IL RUMORE
Se necessario fallo subito, perch in
Photoshop diventa pi complicato farlo dopo
per via del moltiplicarsi dei passaggi. Ma il il ritocco. Per salvaguardare tutte le possi-
procedimento lo stesso. bilit, puoi applicare i filtri di riduzione del
rumore a una copia del Livello sfondo, o tra-
sformarlo in un Oggetto Avanzato.

Bracketing manuale con le Fusioni


Usa Photoshop ed espandi la gamma dinamica delle foto
3 RITOCCA
Che si tratti di spuntinare o di elimina-
re un fastidioso palo dei telefoni, meglio
sbarazzarsi subito di queste faccende; con
Le tecniche per unire differenti scatti in Pho- aree di un Livello di regolazione, le nascon- Photoshop sempre opportuno lavorare sui
toshop, come per quando si usa gli strumenti di o riveli. Quando fondi diverse esposizioni, livelli prima di aggiungere i Livelli di regola-
Scherma o Brucia, richiedono di dipingere su applica a tutte le stesse regolazioni (bilancia- zione.
una maschera di livello: anzich selezionare mento del bianco, contrasto, ecc.).

La prima immagine accanto costituisce


un buon punto di partenza. Per comincia-
4 TRASFORMA IN BIANCO E NERO
(FACOLTATIVO)
Se pensi di convertire in bianco e nero,
re, apri i due originali in Photoshop e, con lo meglio farlo prima di regolare la tonalit.
strumento Muovi, trascina unimmagine
sopra laltra tenendo premuto il tasto Maiu-
scolo in modo che le immagini si allineino
perfettamente. Se le immagini non sono
5 APPLICA LE REGOLAZIONI TONALI
Questo significa regolare luminosit e
contrasto generali. In questa fase ignora le
ORIGINALE PI CHIARO allineate (ad esempio perch la macchi- aree piccole e preoccupati solo che limma-
na si mossa tra unesposizione e laltra), gine sia piacevole nel complesso, tenendo a
seleziona i due livelli e scegli Modifica> Alli- mente che modificherai alcune piccole parti
neamento automatico livelli. in seguito. Poich la tonalit influenza il colo-
re, rimanda ogni decisione sulla saturazione.
Metti il livello scuro in alto, selezionalo,
clicca il bottone Aggiungi maschera di
livello (in basso nella paletta dei livelli) inver-
ti la Maschera di livello premendo Cmd-I/
6 APPLICA LE CORREZIONI AL COLORE
A questo punto occupati del bilanciamen-
to del colore e della saturazione, anche qui
ORIGINALE PI SCURO
Crtl-I. Ora la maschera, nera, nasconde il considerando la visione dinsieme e non le
livello superiore pi scuro e mostra quello singole aree specifiche.
inferiore pi chiaro. Scegli un pennello gran-
de, morbido e arrotondato. Imposta il bianco
come colore di primo piano e dipingi le par-
ti sovraesposte. Dipingendo con il bianco,
7 EFFETTUA CORREZIONI SPECIFICHE
Scherma, brucia e applica altre correzioni
circoscritte a singole aree soltanto dopo aver
puoi rendere visibile il livello pi scuro, sopra stabilito quale dev'essere l'aspetto generale
a quello chiaro. Il risultato finale una fusio- della tua fotografia.
MASCHERA DI LIVELLO ne morbida delle due immagini.
N [31]
LETTURA PORTFOLIO

letturaPORTFOLIO

LE
IMMAGINI
DI VOI
LETTORI
PASSATE
AL VAGLIO Taxi driver Il nostro giudizio: Chiaramente ispirata
DEI AUTORE: Ciro Palomba allo stile della street photography, quest
immagine offre un punto di vista del tutto
NOSTRI immerso nelle luci e nel traffico della

ESPERTI Ha26 anni. Ama girare il mondo con la


metropoli.
Il fotografo sembra, infatti, posizionato al
fotocamera e documentare usi e costumi. Ha centro di una strada e nel bel mezzo di un
un debole per ritrattidi moda e beauty. ingorgo automobilistico. La bassa sensibi-

[32]N
LE FOTO DEI LETTORI

lit del sensore digitale la causa tecnica Dati EXIF


della sgranatura che rende la definizione Fotocamera Nikon D3200, Obiettivo 35 mm f/1.8,
dellimmagine molto bassa. Lunghezza focale35 mm, Esposizione1/500,
Tuttavia tale elemento non risulta essere Diaframma f/2.2, ISO 400, Senza Flash
un errore, bens una caratteristica espres-
siva della fotografia di strada, vicina al
reportage, amante del colpo docchio e
dellistinto visivo.
N [33]
LETTURA PORTFOLIO

Memoriale olocausto costruito nel quartiere Mitte di Berlino, per com-


Autore: Ivano Antonelli memorare le vittime della Shoah. Il monumento
consiste in una superficie di 19.000m occupata
da stele in calcestruzzo grigio, organizzate in una
I suoi primi approcci alla fotografia griglia ortogonale, percorribile al suo interno.
risalgono alladolescenza. Le emozioni Tutto ci risulta descritto nellimmagine con pre-
suscitate da ci che lo circonda lo guidano cisione prospettica, grazie al netto contrasto del
nella scelta dei soggetti che fotografa. bianco e nero.

Il nostro giudizio: Rigido e geometrico, lo stile Dati EXIF


di questa immagine rispecchia con grande Fotocamera Nikon D3000, Obiettivo 55/200 mm f/4.0
espressivit le forme e il progetto scultoreo del / 5.6, Lunghezza focale145 mm, Esposizione1/640
Memoriale per gli ebrei assassinati dEuropa, Diaframma f/5, ISO 800, Senza Flash

Sensualit
Autore: Francesco Marinaro

Nato nel 59. Considera la fotografia un


punto di partenza per sviluppare progetti
culturali e di attualit. Preferisce la luce
naturale.

Il nostro giudizio: Gi dal titolo che lautore attri-


buisce a questa immagine appare chiaro quali
siano le sue finalit espressive. La sensualit e
la dolcezza della figura femminile sono, infatti,
gli elementi pi importanti, che corrispondono,
in particolar modo, alla composizione. In primo
luogo, possibile riconoscere nella gestualit
del braccio quelle linee che guidano losserva-
tore alla lettura dellimmagine che si realizza sul
volto della modella. Il suo sguardo, infine, asso-
lutamente corrispondente alla divisione in terzi
dellinquadratura, concentra tutta lenergia e la
bellezza della fotografia. Davvero un bel ritratto.

Dati EXIF
Fotocamera Nikon D610, Obiettivo Non specificato,
Lunghezza focale120 mm, Esposizione1/125 sec.,
Diaframma f/9, ISO 100, Senza Flash

[34] N
LE FOTO DEI LETTORI

Cinque Terre
Autore: Macinca Bogdan Silviu

Nato a Bacau (Romania) nel 79, si trasferisce


a Genova nel 2008. Lamore per la fotografia
nasce allarrivo, nella sua vita, di sua figlia.

Il nostro giudizio: Il paesaggio che questa foto-


grafia rappresenta quello di Manarola, antico
borgo della Riviera ligure di Levante che costituisce
una delle Cinque Terre, nella provincia de La Spezia.
La fotografia riesce a descrivere dettagliatamente
gli aspetti caratteristici di questa veduta, riconduci-
bili in particolare allaffaccio sul Mar Ligure, mentre
alle sue spalle si erge la ripida catena montuosa che
si distacca dallAppennino. Lautore, grazie allaper-
tura minima del diaframma, riesce a ritrarre nel
dettaglio le tipiche abitazioni variopinte e le tipiche
case torri genovesi che si affacciano una a ridosso
dellaltra. Ottima resa cromatica.

Dati EXIF
Fotocamera Nikon, Obiettivo Non specificato
Lunghezza focaleNon specificato, Esposizione
Non specificato, Diaframma Non specificato,
ISO Non specificato, Senza Flash

Esco ma mi porto lombrello


Autore: Stefano De Maio

Classe 1985. Si dedica e si appassiona al


genere della macrofotografia perch crede
che le piccole cose facciano grande il mondo.

Il nostro giudizio: Assolutamente riconducibile


al genere della macro fotografia, quest imma-
gine ritrae una vespa che si posa sul fiore da
cui attinge il nettare che gli serve per nutrirsi.
Altro riferimento senzaltro quello della ricerca
naturalistica che punta a cogliere il soggetto,
in circostanze e momenti del tutto inaspettati,
con un incredibile finezza descrittiva. Con tale
approccio, il fotografo non pu che aspettare
silente larrivo del momento esatto, quando la
natura svela i suoi segreti pi interessanti.
molto probabile che per la realizzazione di que-
sto scatto sia stato utilizzato un teleobiettivo in
grado di cogliere il soggetto a una lunga distanza,
per non interferire nella scena.

Dati EXIF
Fotocamera Nikon, Obiettivo f/3.5, Lunghezza
focale100.0 mm, Esposizione1/400 sec.
Diaframma f/3.5, ISO Auto, Senza Flash

N [35]
LETTURA PORTFOLIO

Ingresso di San Pietro mente ciascun elemento architettonico della


scena allinterno di una griglia compositiva
Autore: Santino Caruso simmetrica. Il dettaglio della veduta ricondu-
cibile ai tempi di esposizione piuttosto lunghi
della fotocamera, che ha potuto riprendere di
Classe 1974, la passione per la fotografia notte (e quindi con scarsa illuminazione) una
nasce quando la sua compagna lo convince delle vedute simbolo della Capitale, esaltan-
ad acquistare una reflex. Inizia cos la sua done gli aspetti salienti. Ottima fotografia di
avventura da fotografo amatoriale. architettura!

Il nostro giudizio: Con grande rigidit e preci-


sione prospettiche, lautore di quest immagine Dati EXIF
descrive lesatta visione del viale che porta Fotocamera Nikon D810, Obiettivo Zeiss Distagon
dritto alla basilica di San Pietro di Roma. Il punto Lunghezza focale15 mm, Esposizione1/30 sec.
di vista frontale riesce a inserire armonica- Diaframma f/22, ISO 64, Senza Flash

WWW.SPREAFOTOGRAFIA.IT
Il portale Web per essere aggiornato
in tempo reale su novit imaging,
mostre, club, eventi e concorsi fotografici
Crea il tuo profilo. Condividi le foto.
Leggi le news. Chatta con altri appassionati
Siamo gi pi di 50mila!
Registrati e otterrai tantissimo spazio on-line
[36]N per creare la tua fotogallery personale!
LE FOTO DEI LETTORI

Larcobaleno sitivo, lo scatto perfetto, perch inserisce il


Autore: Francesca Esposito soggetto nellinquadratura simmetricamente.
Tuttavia, la visione che lautrice ci propone non
del tutto leggibile, a causa della bassa lumi-
La sua passione per la fotografia iniziata 3 nosit della luce naturale e della dominante
anni fa con lacquisto di una Reflex.Con la tonale gialla. Per ovviare a tali imperfezioni,
fotografia cerca di esprimere tutte le sufficiente agire sulla saturazione, abbas-
emozioni che non riesce a spiegare a parole. sando la componente gialla, e sulla luminosit,
aumentandone lintensit.
Il nostro giudizio: La scena che questa foto-
grafia ritrae trasmette quellemozione di Dati EXIF
stupore e meraviglia che riguarda tutti noi, NIKON D3200, Obiettivo 16.0-85.0 mm f/3.5-5.6
Lunghezza focale 16,00 mm, Esposizione 1/125 sec
ORIGINALE
quando, dopo la pioggia, scorgiamo tra le
nuvole larcobaleno. Dal punto di vista compo- Diaframma f/4,0, ISO 100, Senza Flash

N [37]
LETTURA PORTFOLIO

scatti, vale a dire la luce soffusa, che non pro-


Pasta e dintorni duce riflessi sulle superfici o pesanti ombre,
Autore: Enrico Salvadori effetti giudicati negativi in questo tipo di produ-
zione. Tuttavia, visto lo sfondo del tutto neutro, il
Tutto ci che fotografia lo attrae. Per i suoi riquadro dellimmagine potrebbe essere ristretto,
scatti cerca di prendere spunto dalle riviste, in modo da rendere il soggetto pi centrale e
da internete da tutto ci che lo circonda. leggibile.

Il nostro giudizio: La fotografia di food si pone


il fine di immortalare le pietanze suscitando Dati EXIF
ORIGINALE specifiche sensazioni nellosservatore. Questa Fotocamera Nikon D750, Obiettivo 24-120 f/4,
immagine, ad esempio, sembra essere stata Lunghezza focale120 mm, Esposizione Manuale,
scattata per trasmettere un senso di freschezza Esposizione1/1000, Diaframma f/8, ISO 200, Senza
e naturalezza. La luce che lautore utilizza Flash
proprio quella pi usata per questo genere di

Inviaci le tue foto! Linvio alla redazione di qualsiasi materiale editoriale (testi,
fotografie, disegni, ecc.), su qualsiasi supporto e tramite qualun-
libera utilizzazione del predetto materiale da parte di Sprea S.p.A,
per qualsiasi fine e con qualsiasi mezzo, e comunque, a titolo di
Desideri che le tue foto vengano pubblicate nella galleria que canale (es. posta ordinaria, e-mail, Facebook, sito Web, etc.) mero esempio, alla pubblicazione gratuita su qualsiasi supporto
di NPhotography? Caricale allindirizzo deve intendersi - sia quale presa visione, nel colophon della rivista, (cartaceo e non) di titolarit della stessa Sprea S.p.A e/o delle
www.spreafotografia.it/nphotography dellInformativa ex art. 13 d.lgs. 196/03, nonch quale consenso altre societ in qualunque modo ad essa collegate, nonch per
Controlla la loro dimensione! Il lato maggiore dovr esse- espresso al trattamento dei dati personali ai sensi dellart. 23 d.l- qualsivoglia altro fine, con autorizzazione altres allelaborazione,
re composto da minimo 2.480 pixel, che corrispondono gs. 196/03 da parte della Sprea S.p.A.; - sia quale espressa auto- alladattamento, alla trasformazione e a ogni altra modificazione
a 21cm a 300dpi. Anche il formato di salvataggio delle rizzazione - in qualit di titolare dei diritti dautore e di utilizzazione considerati opportuni a discrezione della redazione.
immagini molto importante. Salvare in JPEG va benis- economica, nonch eventualmente di immagine (se del caso an- Resta inteso che il materiale inviato alla redazione non potr
simo ma controlla che la qualit sia al livello massimo per che in qualit di esercente la patria potest sul minore raffigurato essere restituito ed entrer a far parte dellarchivio della re-
evitare che gli artefatti rovinino i tuoi scatti! e/o ripreso nelle immagini) -, a titolo gratuito e in via definitiva, alla dazione a titolo definitivo.

[38]N
LE FOTO DEI LETTORI

Siamo tornati per farvi sorridere!

CHEESE
(*) vai su universofoto.it per il negozio a te pi vicino

FINALMENTE TUTTO QUELLO


CHE STAI CERCANDO
NELLUNIVERSO DELLA FOTOGRAFIA
IN UN SOLO

CLICK
WWW.UNIVERSOFOTO.IT

Vieni in uno dei 40 negozi UNIVERSOFOTO (*)


e potrai avere la stratosferica
ActionCam SWISS+GO HYPPO ad un prezzo
fuori dal mondo.

24. 90

FOTOGRAFIA PASSIONE PROFESSIONE IN NETWORK

N [39]
VISIONI P R O G E T T I E D E S P E R I E N Z E D I U N N I K O N I S T A

Osimo tra arte e mistero


Un reportage giocato su suggestioni cromatiche
e sullenfasi dello sfocato dinamico

24.0-70.0 mm f/2.8; 28 mm; 2 sec; F/2,8; ISO 400


N
elle arti figurative il concetto di astrat- quello che , ma ci sono delle eccezioni Movement) che consiste nel muovere la
to si contrappone a quello di reale nelle quali la fotografia abbraccia l astratti- propria reflex durante la fase di scatto. Lef-
identificando come arte astratta quel- smo e questo solitamente succede quando fetto grandangolare del 24-70 mm usato alla
la che non intende raffigurare la realt si sfrutta il mosso, come nelle foto inviate- pi larga focale unito all equilibrato utiliz-
ma si prepone di creare immagini al di fuori ci dal nostro lettore e scelte per la fotostoria zo del mosso su strade e palazzi ha creato
della nostra esperienza visiva esprimen- di questo mese. un interessante effetto pittorico che ci fa let-
do i contenuti nella libera composizione teralmente entrare nellimmagine dandoci
di forme, linee e colori, senza riprodurre Il fascino discreto del... mosso la sensazione quasi epidermica del muo-
leffettiva realt in cui noi viviamo. La foto- versi velocemente e senza soffermarsi sui
grafia, per sua natura, la registrazione Manlio ha raccontato la citt di Osimo favo- dettagli fra case, strade e palazzi. Leffetto
della realt, una realt che pu essere alte- rendo lemozione rispetto alla descrizione e cromatico, leggermente regolato in postpro-
rata e modificata off-camera ma la nostra lo ha fatto utilizzando una tecnica non dif- duzione, gradevole e privo di eccessi e
macchina fotografica registrer sempre fusissima chiamata ICM (Intentional Camera favorisce la riuscita delle immagini.

FOTOGRAFO: IL PROGETTO: Il reportage come strumento FOTOCAMERA: Nikon D800


Manlio Bottegoni per fermare attimi irripetibili, secondo i OTTICHE: 24-70 mm
DOVE: AN dettami di Helmut Newton: il desiderio di MAIL: manlio.bottegoni@alice.it
SET: Osimo scoprire riassume larte della fotografia. SITO: www.facebook.com/manlio.bottegoni.9

VUOI MANDARCI LE TUE IMMAGINI? CARICALE SU www.spreafotografia.it/nphotography - corredate da un breve testo

[40] N
XXXXXXXX

24.0-70.0 mm f/2.8; 24 mm; 1,3 sec; F/18; ISO 100

24.0-70.0 mm f/2.8; 26 mm; 2 sec; F/22; ISO 100


LA TECNICA ICM
(INTENTIONAL CAMERA MOVEMENT)
La tecnica fotografica ICM consiste nel movimento
volontario della fotocamera a otturatore aperto,
quindi la base un unico scatto e lutilizzo di tempi
lunghi ( minimo sec). In questo modo il fotografo,
effettuando movimenti con diversa velocit o
direzione a seconda del gusto, pu ottenere
delle interpretazioni personali di un soggetto
potendo cos fornire la propria interpretazione
indipendentemente dalle caratteristiche del
soggetto. Le immagini che si ottengono hanno un
24.0-70.0 mm f/2.8; 24 mm; 2,5 sec; F/2,8; ISO 400

gusto astratto e pittorico. Un paio di consigli: il


primo di usare la camera in priorit di diaframmi
in modo da non dover impostare manualmente
i tempi ed essere sicuri di avere la corretta
esposizione e una grande profondit di campo. Il
secondo quello di avere sempre dietro un filtro
ND perch in alcune situazioni di luce risulterebbe
impossibile utilizzare tempi lunghi anche
impostando al minimo il valore ISO. Questa tecnica
utilizzata principalmente nei paesaggi e in
architettura ma alle volte stata usata nella moda
con ottimi risultati.

UN PO DI STORIA

Lorigine della citt di Osimo si stima fra il VII sta caratteristica la rese da subito oggetto di mo ricordata soprattutto per il Trattato di
e il VI secolo a.C. quando i greci, avanzando frequenti attacchi e, proprio per difendersi da Osimo con cui lItalia, nella seconda guerra
verso linterno, le diedero il nome di Auximum questi, gli Osimani dovettero chiedere aiuto ai mondiale, cedette alla Jugoslavia alcuni par-
a sottolineare la sua posizione elevata. Que- Romani finendo per esserne sottomessi. Osi- ti della penisola istriana.
N [41]
ABBONATI SUBITO!
39, 00 invece
L
DE
TO

%
N

7 di 46,
O
SC 80
1 12
a
n
o
n n er i
1 um TECNICHE E CONSIGLI PRATICI DA VERI PROFESSIONISTI N
il professionista

il professionista

MAGAZINE
Il manuale per i nikonisti che il professionista
vogliono migliorare le proprie
conoscenze e ottenere risultati da

Potrebbero

il professionista
veri maestri dellimmagine. Con un
linguaggio chiaro ed efficace, i nostri
fotografi professionisti descrivono le
attrezzature e le tecniche da mettere in
campo nei cinque generi pi amati.

Nella prima parte troverai una guida


completa allattrezzatura del marchio
giapponese, comprese le ultime novit.
Reflex, ottiche, flash... Lezione 1: macro Lattrezzatura, le tecniche e i consigli degli esperti
In rassegna tutta Quel che c da
per ottenere straordinarie immagini

interessarti
Tutte le reflex Nikon, dai modelli entry-level lattrezzatura Nikon sapere per fotografare
pi economici alle formidabili ammiraglie, che non pu mancare da molto vicino le pi
tra cui le nuovissime D500 e D5. nella tua borsa. piccole creature.

Una panoramica sugli obiettivi di pi

TECNICHE E CONSIGLI PRATICI DA VERI PROFESSIONISTI


recente progettazione. Ottiche fisse,
zoom, teleobiettivi, grandangolari...
C solo limbarazzo della scelta.

Flash, luci da studio, treppiedi, sistemi


di scatto a distanza, filtri fotografici, borse, Lezione 2: matrimonio Lezione 3: ritratto

anche:
Dai preparativi al I segreti per fotografare
stampanti, app: gli accessori e i programmi
lancio del bouquet, le persone con risultati
per lavorare meglio e pi rapidamente. come immortalare le impeccabili sia in
nozze in modo creativo. casa che in studio.
Nella seconda parte del manuale, cinque
guru del mondo Nikon ti spiegheranno
come padroneggiare i generi pi
apprezzati dai fotografi di tutto il mondo:
si parler di macro naturalistica,
matrimonio, ritratto, reportage di viaggio
e, infine, sport motoristici.
Lezione 4: reportage Lezione 5: sport
Girare il mondo per I suggerimenti di un
raccontare storie con la grande esperto per
propria reflex: il sogno catturare lazione
di ogni fotografo. negli sport motoristici. in collaborazione con

VERSIONE

Prezzo e codice a barre in IV di copertina


Nikon Photography Speciale n.7 - BIM - 9,90

DIGITALE IN
Natura macro3 Sport Reportage Ritratti Matrimonio

Il Fotografo Spec. Il professionista Nikon


I_COV_ manuale NIKON_LUCA_A1.indd 1 29/07/16 15:29

OMAGGIO! 49,49 sconto del 30% 9,90 su www.spreastore.it

Sei gi abbonato? Rinnova ora! Per te c uno SCONTO del 22% (3 numeri omaggio)
SE SEI ISCRITTO ALLA COMMUNITY PER TE UNINCREDIBILE OFFERTA 35,00 INVECE DI 46,80
PERCH ABBONARSI:
COUPON DI ABBONAMENTO
Prezzo della rivista bloccato per un anno
S! Mi abbono a Nikon Photography Sicurezza di ricevere tutti i numeri
Ricever 12 numeri a soli 39,00 euro anzich 46,80 euro con lo sconto del 17%
SCEGLI IL METODO PI
Tagliare lungo la linea tratteggiata - Puoi anche fotocopiarlo per non rovinare la rivista

Inviate Photo Professional al mio indirizzo:


Cognome e Nome COMODO PER ABBONARTI:
Via N. CHIAMACI E ATTIVEREMO
Localit CAP Prov. INSIEME IL TUO ABBONAMENTO
Tel. email
TELEFONA al N. 02 87168197
Scelgo di pagare cos: Dal luned al venerd dalle ore 9,00 alle13,00 e dalle14,00 18,00.
Con bonifico IBAN IT40H0760101600000091540716- intestato a Sprea Spa Il costo massimo della telefonata da linea fissa pari a una
Con il bollettino intestato a Sprea S.p.A. via Torino 51, 20063 Cernusco S/Naviglio (MI) normale chiamata su rete nazionale in Italia.
conto postale N 000091540716
Con carta di credito: Visa American Express Diners Mastercard ONLINE www.nphotography.it/abbonamenti
Numero FAX invia il coupon al N. 02 56561221
Codice di tre cifre che appare
Scad. (mm/aa) sul retro della carta di credito
POSTA Ritaglia o fotocopia il coupon seguendo le
Firma istruzioni a lato e inviacelo insieme alla copia della ricevuta di
pagamento via fax o mail (abbonamenti@nphotography.it).
Regalo Nikon Photography (quindi non speditelo al mio indirizzo sopra) a:
Cognome e Nome CONTATTATECI VIA SKYPE/WHATSAPP
Via N.
Localit CAP Prov. abbonamenti.sprea 3206126518
Tel. email valido solo
Il beneficiario del tuo abbonamento ricever una mail dove gli verr comunicato il regalo per i messaggi
Informativa ex Art.13 LGS 196/2003. I suoi dati saranno trattati da Sprea SpA, nonch dalle societ con essa in rapporto di controllo
Compila, ritaglia e invia questo coupon in busta chiusa a: e collegamento ai sensi dellart. 2359 c.c. titolari del trattamento, per dare corso alla sua richiesta di abbonamento. A tale scopo,
indispensabile il conferimento dei dati anagrafici. Inoltre previo suo consenso i suoi dati potranno essere trattati dalle Titolari per le
Sprea Spa - Servizio abbonamenti - Via Torino 51, 20063 Cernusco Sul Naviglio (MI) seguenti finalit: 1) Finalit di indagini di mercato e analisi di tipo statistico anche al fine di migliorare la qualit dei servizi erogati,
marketing, attivit promozionali, offerte commerciali anche nellinteresse di terzi. 2) Finalit connesse alla comunicazione dei suoi dati
oppure invialo via mail personali a soggetti operanti nei settori editoriale, largo consumo e distribuzione, vendita a distanza, arredamento, telecomunicazioni,
farmaceutico, finanziario, assicurativo, automobilistico e ad enti pubblici ed Onlus, per propri utilizzi aventi le medesime finalit di cui
al suddetto punto 1) e 2). Per tutte le finalit menzionate necessario il suo esplicito consenso. Responsabile del trattamento Sprea
SpA via Torino 51 20063 Cernusco SN (MI). I suoi dati saranno resi disponibili alle seguenti categorie di incaricati che li tratteranno per i
PBN 57

suddetti fini: addetti al customer service, addetti alle attivit di marketing, addetti al confezionamento. Lelenco aggiornato delle societ
Accetto di ricevere offerte promozionali e di contribuire Accetto che i miei dati vengano comunicati del gruppo Sprea SpA, delle altre aziende a cui saranno comunicati i suoi dati e dei responsabili potr in qualsiasi momento essere
richiesto al numero +39 0287168197 Customer Service. Lei pu in ogni momento e gratuitamente esercitare i diritti previsti dallarti-
con i miei dati a migliorare i servizi offerti (come specificato a soggetti terzi (come indicato al punto 2 colo 7 del D.Lgs.196/03 e cio conoscere quali dei suoi dati vengono trattati, farli integrare, modificare o cancellare per violazione di
al punto 1 dellinformativa privacy): SI NO dellinformativa privacy): SI NO legge, o opporsi al loro trattamento scrivendo a Sprea SpA via Torino 51 20063 Cernusco SN (MI).

OFFERTA VALIDA SOLO PER LITALIA


LUNICO MANUALE CHE PU DAVVERO SERVIRTI

44 LABAINCO
MAGIA DEL
E NERO
La foto B/N vive una seconda
giovinezza grazie al digitale

Questo mese in Nikopedia

52Giochi di luce e trasparenze


Cristalli e vetri sono tra i soggetti
pi difficili nella fotografia di still life.
60Capture NX-D
Gestire i file a colori per trasformarli
in magnifiche immagini in bianco e nero.
70 La bellezza nascosta
Un malinconico paesaggio
industriale pu nascondere un fascino
Impariamo come preparare un set Sfruttare i tool di conversione e unestetica emozionante che viene
professionale e lo schema luci perfetto e i filtri digitali per ottimizzare contrasti, rivelata grazie a unaccurata scelta di
per valorizzare i riflessi. sfumature e toni di grigio. inquadratura e bilanciamento cromatico.
NIKOPEDIA

Kodachrome sviluppato nel Un caff di montagna peruviano:


Michael Freeman un fotografo britannico autore di numerosi scattare puntando la porta, unica fonte
manuali fotografici di grande successo editi anche in Italia.
2010).
specializzato in viaggi, architettura e arte orientale. Ha collaborato Qualcuno si chiese: Cosa di luce, ha permesso di creare un
con la rivista dello Smithsonian Institute e con molti editori sarebbe successo se la foto- chiaroscuro tra alte luci e ombre
marcate che esalta il bianco e nero
internazionali. Per noi cura Nikopedia, lenciclopedia del fotografare grafia fosse nata a colori?
al meglio con una fotocamera Nikon. Avremmo mai inventato il bianco e nero? Beh, oggi pos-
siamo dire che la risposta s! Nonostante il colore sia lo
standard per i fotografi da circa un secolo; oggi, il bianco
e nero sta vivendo una seconda giovinezza. La prerogati-

Il bianco&nero
va della fotografia monocromatica, e un po il suo punto
di forza, il distacco dalla realt: quella realt che abbia-
mo inseguito tra colori molto saturi, prima di accorgerci che
non servisse granch alla causa dellespressione creativa.
Credo che sia questo a guidare la nuova stagione del bianco

non morir mai


e nero: non un nostalgico rimpianto del passato, ma loffer-
ta di uno spazio per limmaginazione creativa pi sottile, e
di pi ampio respiro. Oggi ci sono due decisive differen-
ze rispetto al passato. Primo: esistono ampie possibilit nel
convertire la luminosit di ogni singolo colore in scala di
La fotografia monocromatica tornata in auge, grigi infinitamente superiori a quelle offerte dai celeberrimi
con opportunit creative impensabili prima del filtri in gelatina Wratten, prodotti dalla Kodak e del cui uso
Ansel Adams era maestro. Secondo: possibile scegliere il
digitale, come la conversione B/N dopo lo scatto bianco e nero in qualsiasi momento, da quello dello scatto
a molto tempo dopo. Questo porta a una scelta ancora pi
importante: quando e perch dovremmo convertire unim-

R
icordate il Kodachrome? Fu la prima pellicola a colo- magine in b/n? In questarticolo ci sono alcuni suggerimenti,
ri con tecnologia sottrattiva ad avere successo nel ma ogni scelta personale valida. Si pu affermare che il
mercato amatoriale. entrata nella storia influenzan- fatto che il colore sia universalmente disponibile (con gli
do generazioni di fotografi con le sue tonalit ricche eccessi che ne sono derivati) abbia dato al bianco e nero
e vibranti (Kodak offr al noto reporter Steve McCurry lo- uno status di raffinatezza creativa. Come ha detto Cartier
nore di utilizzare lultimo caricatore al mondo di pellicola Bresson: Il bianco e nero astrae le cose e questo mi piace.
[44] N
L A SECONDA VITA DEL BIANCO& NERO

Un tocco drammatico
Esplora i contrasti elevati e i neri profondi
Il bianco e nero pu spingere la gamma tonale fino a livelli inarrivabili per il colore

C
ontrasto elevato e neri pieni
sono sempre stati caratteristi-
ci della fotografia in bianco e
nero, fin dai tempi delle stampe
in camera oscura. Pur non essendo
un dogma, quest estetica mol-
to diffusa nellimmagine in bianco
e nero in virt di almeno due buo-
ne ragioni: la prima che il bianco
e nero si presta a un trattamento ad
alto contrasto perch non ci si aspet-
ta che esso sia una fedele e realistica
rappresentazione della realt (cosa
che rende il nero pieno e il bianco
puro perfettamente accettabili); la
seconda che si avverte quasi una
sensazione di lusso nella ricchezza
dei neri pieni e dei quasi neri, simi-
le a quella che si prova davanti alla
pesante inchiostrazione di altri tipi
di stampe.
Due fotografi in particolare sono noti
per i neri pieni delle loro foto: Bill
Brandt, che ha fotografato la Gran
Bretagna dagli Anni Trenta fino ai
Sessanta, e Don McCullin, noto per
le sue fotografie di guerra e diventato
in seguito un paesaggista. A propo-
sito di Brandt, sua moglie ha detto,
riferendosi alle foto degli edifici di
Newcastle, che gli sembrava fosse-
ro costruiti con il carbone. McCullin
disse, parlando di come realizzasse
le proprie stampe: Esagero un po,
lo so, ma mi piacciono i nuvoloni
minacciosi. Anche Ansel Adams,
che ha sempre sostenuto limportan-
za di avere Una gamma completa
di valori (tonali) e una chiara defini-
zione delle forme e delle superfici,
ha ammesso la necessit dei neri
profondi per creare una particola-
re atmosfera, quando il mood della
scena era molto intenso e richiede-
va unimmagine dai valori intensi.

Mattina presto alla porta est della citt


vecchia di Dali, nello Yunnan, in Cina.
L azzurro intenso del cielo avrebbe reso la foto
a colori troppo carina: diventato nero nella
conversione, ha costituito loccasione
per una composizione fortemente geometrica.

N [45]
NIKOPEDIA M I C H A E L F R E E M A N

Contrasta e confronta
Una barca a remi solitaria nellAltausseer See, in Austria. Nella conversione,
la luce bluastra del mattino ha conferito alla foto queste tonalit pallide

Toni Alti & Toni Bassi


Sperimenta le differenze tra un bianco
quasi totale e il suo opposto, il nero
profondo e super contrastato

A
i due estremi della scala barca sul lago (sopra) stata
tonale si trovano le imma- scattata a colori ma si prestava
gini in Toni Alti e quelle bene al trattamento Toni alti. A
in Toni Bassi, conosciu- quellora del giorno, le monta-
te in inglese come High Key e gne e il cielo nel riflesso virano
Low Key. Proprio perch si col- al blu e possono essere schiarite
locano in quelle sezioni della selettivamente in fase di conver-
gamma tonale, queste immagini sione intensificando i blu e, in
tendono a essere caratteristi- misura minore, il ciano e il ros-
che del bianco e nero pi che so; questo ha schiarito tutta la
del colore. Un trattamento in foto senza modificare la barca.
High Key legato ad ampie Il Low Key funzionale a man-
zone con valori vicini al bianco tenere la profondit nelle ombre
e con basso contrasto; perch e il contrasto tra queste e la pic-
funzioni, necessaria la pre- cola parte illuminata. Lesempio
senza di un piccolo elemento a fianco costituisce un tratta-
scuro. Aumentando luminosi- mento in Toni bassi abbastanza
t e contrasto, si pone laccento convenzionale; stato scatta-
su ci che rimasto scuro. La to in un interno buio, con una
debole luce laterale che mostra
Un uomo Shan, vicino al lago Inle nel
Myanmar, in piedi in una stanza scura,
quanto basta del soggetto per
illuminato solo da una piccola finestra: si renderlo riconoscibile e uno
tratta di una tipica situazione Low Key sfondo che pu tendere al nero.
[46] N
L A SECONDA VITA DEL BIANCO& NERO

Tratti puliti
N
ella fotografia la forma pu anda- lit del volume e del senso di rotondit.
re in due direzioni: da un lato c Le due qualit sono tra loro interconnes-
quella grafica delle sagome pure, se, perch la sagoma pu essere usata
che si comporta come le silhouette talvolta per definire la forma, che a sua

Evidenziare estreme a due dimensioni. Dallaltra c


quella che cerca di rendere limpressio-
ne del volume e della rotondit delle tre
volta d il senso del volume e della pre-
senza alla prima. A sua volta, la sagoma
strettamente legata ai contorni, che in

linee e forme
dimensioni. In entrambi i casi, laccento fotografia sono definiti dal contrasto dei
posto sulla struttura grafica formale. bordi, come si pu osservare nella foto
Sottraendo il colore si evidenziano le della chiesa con il legno chiaro che risal-
caratteristiche rimaste: la sagoma e la for- ta contro lo sfondo scuro dellerba e del
Senza la distrazione ma ne escono incredibilmente arricchite. cielo. Questo contrasto pi eviden-
La sagoma si concentra sulla struttura te in bianco e nero che a colori, perch
del colore, gli occhi colgono grafica di unimmagine, mentre la forma non c la con-
altre qualit dellimmagine pi in relazione con la tridimensiona- correnza delle
diverse tonali-
t. Come dice
Joel Meyerowi-
tz - che stato
un pioniere
della fotogra-
fia a colori - Il
bianco e nero
ha pi for-
ma; in qualche
modo le foto
sembrano con-
tenere al loro
interno una
struttura formale compressa,
che lega gli eventi tra di loro.

Una chiesa di legno in Islanda. un


soggetto pi forte in bianco e nero per via del
risalto sulle sagome della staccionata e della
chiesa. Lassenza di colore sposta lattenzione
sulla geometria.

Questo busto di statua Khmer illuminato


dai lati un classico soggetto per il bianco e
nero; la luce che lo modella ne evidenzia
forma e superficie.

Impara a pensare
in BIANCO&NERO
Puoi verificare da subito
come rende su un soggetto
la conversione monocromo

FILTRI PER VISIONE IMMEDIATA


Uno dei pi vecchi dispositivi per aiutare
la visione in bianco e nero il filtro Kodak
Wratten 90 monocromo. Utilissimo per
due cose: primo, scurendo la visione deter- LIVE VIEW
mina per alcuni secondi uno spostamento Lanteprima di Live View in bianco e nero lideale (o quasi), anche
della risposta dellocchio. Secondo, la sua se pratica soprattutto quando si usa un treppiede. Funziona grazie
colorazione ambra contrasta la maggiore a una semplice desaturazione e ignora gli interventi sui canali, pos-
sensibilit dellocchio al giallo-verde. sibili in postproduzione.
N [47]
NIKOPEDIA M I C H A E L F R E E M A N

50 sfumature e oltre
Scopri la vasta
gamma del grigio
Lopposto di una foto dal contrasto
estremo un tuffo nei mezzi toni

L
attitudine opposta allalto contrasto/neri profondi appe- abbiano unampia estensione tonale, ma di fatto questa Bassi nuvoloni
estivi scendono
na vista la ricerca di una vasta gamma di mezzi toni, considerevolmente inferiore a quella di una normale
su Loch Coruisk,
con la sua lunga tradizione; il lascito delle stampe al immagine in bianco e nero, fondamentalmente perch i nellisola di Skye.
platino e al palladio, iniziate alla fine del XIX secolo. toni pi scuri sono ben al di sopra del nero puro. per Il risultato una
Questo tipo di stampe era un diffuso procedimento di stam- la separazione dei mezzi toni - dal grigio scuro al grigio successione
pa fotografica monocromatico in grado di restituire la pi chiaro - che contraddistingue questo modo di scattare e delicata di grigi,
ampia gamma di toni e passaggi delicatissimi, specialmente post-produrre. Nellesempio qui sopra, la gamma dinami- che unisce la terra
con il cielo
nelle alte luci. Questo tipo di procedimento sta riscuoten- ca nella scena non era particolarmente elevata, il che ha
do un rinnovato interesse tra appassionati e professionisti, permesso in post-produzione di trattare i grigi medi selet-
ridando vita a unestetica del bianco e nero alternativa, che tivamente per ottenere una maggiore separazione. Allo
privilegia i mezzi toni. Il risultato pu non essere entusia- stesso tempo, a differenza di una stampa al platino, il pro-
smante come leffetto di un bianco e nero contrastatissimo, cedimento digitale permette di stabilire facilmente i punti
ma ha il fascino sottile della delicatezza. di bianco e di nero, offrendo cos una risposta soddisfa-
opinione diffusa che le stampe al platino e al palladio cente a entrambe le esigenze.

Mezzogiorno di fuoco

La soluzione
P
ur non essendone esattamente cosa che non vera per tutti).
indifferente, il bianco e nero Questa foto di un tibetano che carica

contro un sole
molto meno ostaggio delle con- una carovana di yak stata scattata a
dizioni atmosferiche di quanto mezzogiorno nel Sichuan, ad alta quo-
non lo sia il colore. Pensa solo alla ta e quindi con una luce molto dura, e i
popolarit dellOra doro (la golden colori del fiume non erano interessanti.

accecante hour degli inglesi), che si trova poco


prima di certi tramonti e poco dopo
certe albe: la componente principale di
questo momento della giornata il suo
Poich i tibetani non erano intenzionati
ad aspettare la luce favorevole del tardo
pomeriggio, mi sono impostato men-
talmente sul bianco e nero e mi sono
I colori e le ombre di un colore e, poich molti fotografi apprez- concentrato su tonalit e sagome.
mezzogiorno assolato non ti zano i suoi toni, la met del giorno Ero attento in particolare al volto coria-
tende a essere scartata. Il bianco e nero ceo di questuomo. Ovviamente si tratta
piacciono? Il bianco e nero soffre molto meno di questi problemi di un clich, ma in questo caso giusti-
pu essere la risposta! (ammesso che questo sia un problema, ficato perch ho colto il collegamento
tra la sua pelle
consumata dal-
le intemperie e
i sacchi di pel-
le che stavano
caricando sullo
yak. Abbassare
il rosso del suo
Nello scatto non mi sono curato dei
colori, che erano poco significanti, n
volto prima di
della luce dura. La conversione in b/n mi convertire in
venuta in soccorso facendo risaltare i b/n, usando lo
tratti del volto e la tramatura dei sacchi strumento Cor-
rezione colore
selettiva, mi ha
dato il contra-
sto che cercavo
nello scatto.
[48] N
L A SECONDA VITA DEL BIANCO& NERO

Cursori divisi per SOGGETTO


Ci sono vari modi di intervenire su un particolare colore, a seconda del
software che usi. In Photoshop e Lightroom i cursori delle funzioni di
bilanciamento dei colori sono molto specifici e ciascuno di essi inter-
viene selettivamente su una gamma molto ristretta; pertanto molti
soggetti e superfici sono interessate da due cursori anzich da uno solo.

CON QUALE CURSORE


COSA MODIFICARE
DELLA TONALIT

Quasi sempre migliora con Alza il rosso. sempre presente


una conversione pi chiara del una componente gialla, quindi alzare

PELLE CHIARA
normale. Le alte luci (parte entrambi - il rosso pi
superiore delle guance, fronte) del giallo - attenua le macchie rosse e
Nebbie monocromatiche alla luce del giorno possono
contenere del blu.
le lentiggini.

Mira allatmosfera Rosso con del giallo. Abbassa il rosso per arricchire

PELLE SCURA
Tende a migliorare se scurita. la superficie della pelle.

Non ricercare i soliti paesaggi


perfettamente nitidi: lavora sui toni
pi evanescenti dellimmagine Principalmente rosso con del
giallo; le alte luci tendono a
Abbassa il rosso per renderla pi ricca
e scura. Per attenuare le alte luci, alza
PELLE NERA essere neutre; in un giorno il rosso, ma abbassa lesposizione
sereno possibile una generale e alza il

M
odificando la tonali- ne opposta, lespansione della sfumatura bluastra. contrasto.
t lavorando in bianco prospettiva aerea pu dilatare
e nero si pu alterare il anche di molto il senso delle
senso della distanza in proporzioni nel paesaggio, con-
un paesaggio. Il metodo basa- ferendo allo scatto un risultato Verde e giallo ma con pi giallo Per fogliame pi chiaro e luminoso,
to sul bloccare o lasciar passare pi delicato. di quanto ci si aspetti. Meno alza il verde e il giallo insieme.
VEGETAZIONE

la luce azzurra, che aumenta In questa ripresa allalba del- giallo nelle ombre; in un giorno Aumenta il contrasto tra i verdi
con la profondit dellatmosfe- le rovine burmesi di Bagan, sereno, nelle ombre c del blu. alzando il giallo pi del verde; fa il
ra. Con la pellicola si metteva latmosfera velata di azzurro contrario per tenerli tutti sullo stesso
tono.
un filtro blu davanti allobietti- costituisce loccasione ideale
vo; nel mondo digitale si segue per questo tipo di procedimen-
lo stesso principio ma avendo to. In Photoshop, ho alzato i
un controllo maggiore e la pos- blu e i ciano, ma ho abbassato Blu e ciano. In un campo lungo Per un effetto spettacolare e
sibilit di decidere il momento i rossi per scurire i mattoni del- con lorizzonte lontano ci aumentare il contrasto con le nuvole,
sar pi turchese nella parte alza il blu e prova anche con il ciano.
CIELO BLU

in cui applicarlo. la pagoda. Poich anche negli


inferiore e lontana del cielo, Per lo stesso effetto, ma con un
Potendo scegliere, quasi tut- alberi in primo piano c il
che ti permette di aumentare gradiente da molto scuro a pi chiaro
ti hanno la tendenza ad alzare ciano, ho dovuto isolarli, abbas- o abbassare il gradiente tonale vicino allorizzonte, alza il turchese
il contrasto, il che fa sembra- sandone poi selettivamente il del cielo. e abbassa molto il blu. Per fare
re limmagine pi definita. ciano in modo da farli appari- lopposto - un forte senso datmosfera
Andando invece nella direzio- re pi scuri. - alza il blu e il ciano. Alzare il ciano
pi del blu d pi il senso della
Alba su Bagan, in Myanmar: nel colore originale , profondit nel cielo, mentre pi blu
in una semplice conversione in bianco e nero e come che turchese appiattisce il cielo.
immagine definitiva elaborata per la profondit atmosferica

N [49]
SCATTI STORICI

Felice Beato

1868 La scoperta
del Giappone

N ellOlimpo dei grandi


nomi della fotografia
c sicuramente quello di
Felice Beato. Celebre per le
sue fotografie del Giappone
scattate a met del XIX
secolo, tra il 1863 e il 1885,
riusc a far innamorare il
Vecchio Continente ai costumi
e alle tradizioni del Paese
del Sol Levante. Fotografo
viaggiatore, forse il vero primo
fotoreporter, i suoi itinerari
lo condussero in Crimea per
documentare la guerra, in
nord Africa, in Medio Oriente,
in Cina e India, fotografando
guerre, paesaggi, popoli. Le
sue immagini erano sempre
una scoperta di mondi
lontani per gli europei che
si appassionavano ai suoi
reportage.Il suo acume
e la vena commerciale
lo portarono fino nel
remotissimo Giappone,
dove ben pochi occidentali
potevano arrivare e visitare
il Paese, ancora rigidamente
chiuso verso lesterno. Vi
si stabil per oltre ventanni
con la libert di fotografare
limpero giapponese e il
suo popolo. Apr un suo
atelier, ide un vero e
proprio genere fotografico
conosciuto come scuola di
Yokohama: uniconografia
fotografica delle tradizioni
giapponesi, dei mestieri,
dei paesaggi. Scenette
di genere che rendeva
ancora pi affascinanti
con una tenue colorazione
allacquerello, donando
alle sue immagini un gusto
ancora pi verosimile. Queste
erano raccolte in album o
vendute singolarmente sia in
Giappone sia in Occidente,
dove Felice Beato torn
nel 1886. Era quanto di pi
esotico si potesse pensare e
vedere dopo i tanti racconti
sul Giappone; le sue fotografie
continuarono ad essere
commercializzate in tutto
il mondo per molti anni,
riprodotte in album e cartoline.

[56]N
N [57]
NIKOPEDIA

GIOCHI di luce &


LAPPRENDISTA

IL PRO

[52]N
UN GIORNO DA APPRENDISTA

TRASPARENZE
Cristalli e vetri sono tra i soggetti pi difficili
nella fotografia di still life. Impariamo come preparare
un set professionale e lo schema luci perfetto per
valorizzare i riflessi


sufficiente prendere in mano un contro, i materiali trasparenti, se ripresi con inqua-
bicchiere in vetro e osservar- dature non studiate, possono trasformarsi molto
lo con attenzione per rendersi facilmente in foto banali, piatte e decisamente poco
conto di quanto pu cambiare la interessanti. Dobbiamo tenere sempre presente
percezione di un oggetto traspa- che le immagini di trasparenze trasmettono sen-
rente a seconda della luce, dei sazioni di qualit e purezza, quindi importante
riflessi e dellambiente che lo circonda. evitare assolutamente sporcizia e opacit delle
Il vetro diventa tuttuno con ci che contiene superfici. Meglio optare per riprese che met-
ed proprio per questo che fotografare ogget- tono in risalto tratti scuri e contrastati degli
ti trasparenti una delle prove pi ardue per chi oggetti di vetro o cristallo con il contenu-
si occupa di still life ma anche un genere di to che deve sembrare galleggiare quasi
ripresa che pu regalare grandi soddisfazioni. nel nulla. Quindi, presta una meticolosa
Cristalli e vetri possono essere interpretati in attenzione a miscelare e dosare con
moltissimi modi diversi e affascinanti lascian- cura retroilluminazione, illuminazio-
do grande libert creativa. La gestione degli ne laterale e illuminazione frontale
schemi di luce diventa ancora pi fonda- per raggiungere uno spettaco-
mentale che con altri soggetti. Per lare effetto finale.

N [53]
NIKOPEDIA

Oggetti di vetro su fondo bianco


P
artiamo dalla base: fotogra- rizzato la luce sul fondo bianco superfici che si mescolano. Ogni
fiamo una serie di bicchieri utilizzando due bank gemelli in strato di vetro toglie circa 1/3
in sottile vetro trasparente modo da rischiarare il background di stop di luce riflessa. Un cal-
su fondo bianco. Lintento quasi al limite della sovraespo- colo empirico dellesposizione
valorizzare le trasparenza e far sizione. In questo modo, ogni localizzata su unarea dei bicchie-
risaltare le sovrapposizioni del strato di vetro ha sottratto una cer- ri si ottiene moltiplicando -1/3 per
vetro sul vetro. Come tecnica ta quantit di luce riflessa prima il numero di strati sovraposti. Lu-
abbiamo optato per la retroillu- di andare a colpire il sensore del- tilizzo di pannellini neri laterali ci
minazione indiretta morbida. la nostra Nikon, enfatizzando cos ha permesso di delineare perfet-
In poche parole abbiamo indi- il piacevole effetto creato dalle tamente i bordi.

COME USARE I PANNELLI

Per valorizzare un oggetto in vetro vecchio cartoncino in modo da


fondamentale luso dei pan- poterlo facilmente tagliare e sago-
nelli neri per dare densit ai mare a seconda delle esigenze.
bordi e andare cos a delinearli sul essenziale sceglierlo nero opa-
bianco del background. Il mate- co per evitare i riflessi parassiti
riale migliore da usare il caro e generati da materiali nero lucido.

SENZA PANNELLI PANNELLI SBAGLIATI


Quando posizioniamo i pannelli contorno delloggetto senza risul-
neri bisogna fare molta attenzione tare invadenti o innaturali. Nella
ai riflessi che si generano sul vetro. foto di destra invece vediamo un
Nella foto di sinistra vediamo uso sbagliato: un cartoncino trop-
lutilizzo corretto con riflessi neri po grande e dal bordo irregolare
regolari e sottili che risaltano il sporca i riflessi dellimmagine.
UN GIORNO DA APPRENDISTA

Lo SCHEMA LUCE
Due flash monotorcia da 500 W usati a
mezza potenza con due bank gemel-
li di piccole dimensioni (20x35cm)
posizionati simmetricamente rispet-
to al soggetto e orientati a 45 verso il
fondo bianco per una retroilluminazio-
ne totale che valorizzi le trasparenze ed
enfatizzi le sovrapposizioni. Luso dei
bank rende la luce sul background mor-
bida in modo che il vetro sia illuminato
uniformemente in tutta limmagine.

trick & tips


Nel fotografare le trasparenze fondamentale
la pulizia delloggetto che pu presentare aloni
e tracce di calcare che andrebbero a rovinare
la nostra immagine. Il nostro suggerimento di
mettere loggetto, una volta lavato bene, a bagno
in acqua addizionata con un imbibente da came-
ra oscura in modo da evitare la presenza di
residui e macchie durante lasciugatura. Essen-
do limbibente un tensioattivo, nel caso non lo
avessimo a disposizione, possiamo aggiun-
gere allacqua una goccia di sapone
neutro oppure di shampoo.

OBIETTIVO 105 MICRO


Per fotografare gli oggetti in vetro necessario avere
una lente di ottima qualit per evitare flare e disturbi e
valorizzare la trasparenza dei soggetti. Il vetro pu generare
separazioni della luce, pi o meno in maniera analoga a un
prisma, quindi necessario che lottica sia in grado di non
accentuare tali problemi.
Come focale suggeribile un mediotele, utile per avere
linee ortogonali e un adeguato schiacciamento dei piani ma
senza lesagerazione di un tele spinto. Un 300 o 400mm
porterebbe a unimmagine con profondit e tridimensionalit
cos ridotta da sembrare quasi unillustrazione.
In questo caso abbiamo usato un AF-S VR Micro-Nikkor
105mm f/2.8G IF-ED, unottima lente dalleccezionale
nitidezza e risolvenza e capace di fotografare in controluce
senza nessun problema. Luso del paraluce in questo tipo di
illuminazione fondamentale per far s che limmagine resti
vivida, brillante e incisa con contrasti decisi.Essenziale l
utilizzo a diaframmi da f/8 a f/11.

N [55]
NIKOPEDIA

Oggetti di vetro con liquidi


S
pesso in studio ci capita di dover ti gli altri elementi per valorizzarlo. Anche
fotografare oggetti in vetro con la fun- in questo caso abbiamo optato per un
zione di contenitori di bevande o altri controluce indiretto e luso dei pannelli-
liquidi. In questo caso, anche se il ni neri ma abbiamo rinunciato ai bank in
bicchiere non il protagonista della modo da avere una luce pi netta capace
foto, mantiene una grande importan- di far sentire maggiormente la consistenza
za per la riuscita dello scatto. Dobbiamo e la matericit del contenuto: con i bank
prestare molta attenzione a non alterare sarebbe risultato appiattito e anonimo. Sul-
gli equilibri dellimmagine. Nella costru- le monotorcia da 500 W abbiamo montato
zione di una foto di still life importante due parabole standard per poter convoglia-
delineare in maniera precisa lelemento re la luce con maggior precisione ed evitare
protagonista dellinquadratura e usare tut- luci parassite sui bicchieri.


ERRORE DI INQUADRATURA MANCANZA DEL PANNELLO
La scelta dellinquadratura essenziale e pu cambiare I pannellini neri riescono a rendere limmagine molto pi
decisamente la percezione del soggetto. Nel nostro caso ci siamo grafica, se utilizzati con gusto, generando unalternanza luci/
resi conto della necessit di alzare il punto di ripresa per dare ombre che fa percepire la nitidezza del vetro e del contenuto.
importanza ai bicchieri. Nello scatto qui sopra risultano banali e il Importante avere molta cura nel posizionarli: qui sopra vediamo
contenuto perde incisione diventando una macchia di colore. come la scelta del punto sbagliato pu rovinare lo scatto.

CONSIGLI DELLESPERTO
Grazie a due flash monotorcia da 500 W puntati al
centro del background (avendo cura di non farli com-
baciare e lasciare il punto centrale di illuminazione
a circa 30 centimetri dal soggetto) generano una
retroilluminazione indiretta abbastanza decisa da far
risaltare il contenuto dei bicchieri. Su ogni flash abbia-
mo montato una parabola standard che ci serve per
evitare che la luce parassita finisca sui bicchieri
senza per avere dei coni di luce troppo stretti sul-
lo sfondo. I pannelini neri di circa 15x35 cm posizionati
lateralmente e leggermente dietro i bicchieri fanno s
che i contorni si scuriscano valorizzando il contenuto
e dando allimmagine uno stile molto grafico.

Glossario
Trasparenza
Nel campo dellottica la trasparenza,
(chiamata anche pellucidit o diafanit)
la propriet fisica che permette alla
luce di passare attraverso un materiale.
La traslucenza (anche definita traslu-
cidit) permette alla luce di passarvi
attraverso in modo diffuso. La propriet
opposta lopacit.
I materiali trasparenti sono limpidi,
mentre quelli opachi, non consentono di
vedervi attraverso in modo chiaro.

[56]N
U N UG INO RGNIOO DR AN AO P DP RAE NADPI SP TRAE N D I S

UN FLASH MONOTORCIA DA 500 W/SEC lilluminatore hi-end


che meglio combina versatilit e costo. Per iniziare sufficien-
te acquistare i modelli pi economici e si trovano a partire da 300
euro (unottima offerta la trovi su www.apromastore.eu). I model-
li entry level differiscono da quelli pi blasonati fondamentalmente
per la qualit costruttiva e laffidabile resistenza a sessioni di lavoro
intense. Prima di acquistare un flash economico accertiamoci che
ci siano compatibilit con accessori dedicati come parabole e bank.

LALTERNATIVA NIKON SB 910


Per cominciare possibile replicare gli schemi di luce che abbiamo
proposto usando un lampeggiatore Nikon, come il sempre ottimo Spe-
edlight SB-910, montato su un piccolo stativo ed equipaggiato con
piccoli softbox: compatto ed efficiente permette di contenere il budget.

N [57]
NIKOPEDIA

Oggetti di vetro su fondo scuro Lindispensabile


Lo still life un genere che richiede tem-
po, precisione e continue valutazioni sul

L
a situazione che maggiormente capi- contrasto fra il tono caldo del prodotto set, quindi essenziale avere un appoggio
ta a un fotografo di still life dover e lambiente freddo. Questo aiuta a far stabile per la fotocamera, che ci permet-
ambientare un prodotto e valorizzarlo risaltare profilo e forme e a far sentire ta di effettuare regolazioni millimetriche.
per cataloghi o pagine pubblicitarie. In pi piacevole la bottiglia con il suo con- Un buon treppiede con una soli-
questo caso non importante solo la leg- tenuto. Per lo stesso motivo abbiamo scelto da testa (meglio se a tre
gibilit ma anche lemozione che trasmette. un piano dappoggio e un background neri: movimenti) risulta
Nel nostro set utilizziamo dei fogli di gela- unottima base di partenza che semplifica la indispensabile.
tina colorata fotografica per generare un creazione di giochi di luce.

SCHEMA LUCE
In questo caso lo schema luce pi complesso e
richiede maggiore attrezzatura. Partiamo da due
luci laterali con i nostri soliti pannellini neri. Aggiun-
giamo un terzo flash con parabola standard e
gelatina blu puntato sullo sfondo nero per raffred-
dare il tono dellambiente. Il nero prende facilmente
le tonalit delle luci colorate. Abbiamo montato
una quarta luce su una giraffa con una parabola
quasi spot diretta sul retro della bottiglia per
accenderla di riflessi e far risaltare sia la lavo-
razione del vetro sia il contenuto. Un consiglio: se
possibile utilizzate flash di ununica marca in modo
da avere la pi completa compatibilit.

ATTENZIONE! Illuminando oggetti trasparenti molto lavorati attraverso il vetro in maniera incontrollabile. Anche spostare di
facile che si creino delle zone sovraesposte perch la luce rimbalza pochi millimentri il punto luce pu fare la differenza.

LE TRE ILLUMINAZIONI

LATERALE LATERALE + CONTROLUCE LA SOLUZIONE PERFETTA


Usando solo punti luce laterali andiamo a delineare il Mettendo due flash con bank gemelli laterali alla bottiglie in Laggiunta di una terza luce dallalto che, grazie ad una giraffa
contorno della bottiglia ma tutto il resto rimane piatto e poco modo che la luce la colpisca leggermente da dietro oltre a e ad una parabola quasi spot, va a retroilluminare la bottiglia
interessante. Anche mettendo un pannellino bianco sul lato delineare i lati, il prodotto inizia ad accendersi e a dare lostile accende molto il contenuto, anche se a discapito di una
opposto il risultato non buono. e leffetto desiderati per limmagine. maggiore leggibilit della bottiglia.

[58]N
U N UG INO RGNIOO DR AN AO P DP RAE NADPI SP TRAE N D I S

N
Ringraziamo per il supporto nella realizzazione dello shooting: Mirtylla Costumi (www.mirtylla.com) - Modella: Vittoria Rock [59]
NIKOPEDIA L E Z I O N I

Come i vecchi filtri di una volta


Crea efficaci conversioni monocromatiche usando gli Effetti Filtro

I
SCARICA LE RISORSE nternet ci bombarda ogni giorno con immagini sto schiarire o scurire i toni partendo dal loro
che, per attirare la nostra attenzione, ricorrono colore originale.
ai colori molto sgargianti che solo la postpro- In Capture NX-D limpostazione MC Monocro-
duzione in grado di generare. Un modo per matico di Picture Control ha una serie di preset
distinguersi in questuniverso ipercolorato che simulano leffetto di filtri per il bianco e
trasformare una foto convertendola in bianco nero come il giallo, larancione, il rosso o il ver-
e nero. Per farlo, basterebbe trascinare comple- de. Questi effetti cambiano la luminanza nella
tamente a sinistra il cursore della saturazione in scala dei grigi lavorando sui colori originali della
www.sprea.it/NP58_mono Capture NX-D, in modo da eliminare qualunque foto e riproducono leffetto dei filtri che si monta-
informazione sul colore, ma il risultato sarebbe vano davanti allobiettivo ai tempi della pellicola
una scala di grigi sbiadita allinterno della quale in bianco e nero sulle Nikon analogiche. Parago-
le cose tenderebbero a confondersi luna nellaltra. nate a quelle di Lightroom, le variazioni di Capture
Una conversione ben fatta si ottiene invece NX-D sono di minore entit, perch Capture NX-D
modificando il contrasto dei toni, per far risal- non ha tutte le possibilit di regolazione sui sin-
tare il soggetto dallo sfondo (il cigno, nel nostro goli colori originali: possibilit che invece sono
caso). Un efficace modo per modificare il contra- presenti in Lightroom.
[60]N
NIKON CAP T URE NX-D

Come usare gli Effetti Filtro MONOCROMATICO


I passi per applicare al meglio questa funzione con Capture NX-D

Listogramma Monocromatico scurisce i riflessi blu nellac-


Molte foto suggestive in Questo preset di Picture qua. Filtri di altri colori sono
bianco e nero sono carat- Control toglie tutte le infor- adatti a foto con cromati-
terizzate dallalternanza di mazioni del colore dal file smi diversi, quindi non c
ombre nere e luci bianche. RAW e lascia solo una sca- che da provare a cambiarli.
Listogramma della nostra la di grigi; e attiva il men di
foto modificata dimostra Effetti filtro. Tono
una buona distribuzione, I preset nel men a scom-
con ombre nere allestrema Chiarezza parsa del Tono applicano un
sinistra e alte luci bianche Con questo cursore possi- viraggio di colore alla foto.
allestrema destra. Le alte bile aumentare il contrasto Guarda il paragrafo speci-
luci dello scatto originale nei mezzi toni, per dare fico sotto.
raggiungono il picco a cau- maggior risalto alle super-
sa del collo del cigno, che fici e ai dettagli. Alzando Dettagli
illuminato dal sole; cosa il contrasto bisogna fare Dal pannello Tono (Dettagli)
che invece non avviene nel- attenzione al clipping: poco puoi recuperare i dettagli DOVE PRENDERE
CAPTURE NX-D
la foto modificata. e circoscritto va bene, come sovraesposti della foto tra-
sul becco del cigno, ma per scinando il cursore Alte-luci
Picture control prevenire la perdita di det- a destra. Il cursore Raggio
Clicca quest icona per tagli in aree importanti aumenta la portata della
aprire il pannello di Picture meglio usare la funzione modifica del contrasto. Spo-
Control che include i relati- Allarme clipping. stando molto questi cursori,
progettato per i file Nikon ed
vi preset. appariranno linee bianche o completamente gratuito!
Effetti filtro nere sui bordi contrastati.
Ultimo Picture control Simula differenti filtri Capture NX-D disponibile sul
Puoi usare le impostazioni colorati sulla macchina sce- Soglia sito Nikon: http://nikonimglib.
di Picture Control compati- gliendone i colori dal men Questo cursore riduce lef- com/ncnxd/
Dovrebbe essere il primo software
bili con le funzioni della tua a tendina di Effetti filtro. Il fil- fetto della somma dei che completa ogni nuova
specifica Nikon; clicca su tro rosso il pi adatto alla cursori Intensit e Raggio, Nikon. Un altro vantaggio che
Ultimo sistema Picture Con- nostra foto perch scurisce per bilanciare al meglio la riproduce esattamente Controllo
trol per avere accesso a tutti il blu del cielo e fa appari- nitidezza del dettaglio ed Immagine e altre impostazioni.
gli strumenti. re le nuvole lontane; inoltre evitare brutti artefatti.

Le tecniche per variare IL TONO


Applica in tre semplici mosse quello che abbiamo imparato e aggiungi un tocco datmosfera con un velo di colore

1 Desatura lo scatto 2 Recupera le alte luci 2 Applica il viraggio


Scarica il file mono_start.NEF e aprilo in Captu- Premi Immagine>Perdita di dettaglio nelle alte luci. Clicca di nuovo su Picture Control. Imposta il Tono su
re NX-D. Desatura la foto con Monocromo di Picture Le alte luci bruciate del cigno appariranno come mac- Cyanotype per un viraggio bluastro alla foto in bian-
Control, poi applica lEffetto filtro rosso per scurire la chie bianche. Trascina il cursore Alte-luci a 80 per co e nero. Rendi leffetto pi lieve, spostando il cursore.
conversione in scala di grigi dei blu originali. Clicca recuperare alcune zone bruciate. Premi Maiusc+H Regola la saturazione a 2,75. In alternativa, puoi appli-
sullicona Tono (Dettagli), come descritto al punto 8. per vedere limmagine modificata. care un viraggio seppia per invecchiare limmagine.
N [61]
NIKOPEDIA

A
DODICESIDMEL Bianco e nero
LEZIONE AL! Un immagine B/N molto pi di una semplice foto
TUTORI desaturata. Ottieni immagini monocromatiche di
grande impatto partendo da scatti a colori

Missione
Correggere lesposizione
utilizzando Lightroom

Tempo necessario
Cinque minuti

Livello di difficolt
Chiunque pu farlo
Ci sono alcuni passaggi
complicati
Tecnica avanzata

Cosa serve
Lightroom 5

estratto da
SPECIALE
LIGHTROOM

Lo trovi su
www.sprea.it/lightroom

USA IL CODICE
PER SCARICARE LE RISORSE
da spreafotografia.it

www.sprea.it/NP58_bn

Q
uando si utilizzava la pellicola bian- suo colore e scurisce il complementare,
co e nero si usavano anche i filtri risolve in questo caso il problema, svol-
colorati per gestire resa dei detta- gendo una delle sue funzioni principali:
gli e contrasto dellimmagine. Puoi trasformare in contrasto tonale ci che il
capirne facilmente il motivo immaginan- nostro occhio percepisce come contrasto
do di fotografare un cerchio rosso su cromatico. Un filtro rosso, ad esempio,
sfondo verde. In unimmagine a colori, schiarir il rosso e scurir drammati-
la forma del cerchio sarebbe eviden- camente lazzurro del cielo. Il verde,
tissima ma, in bianco e nero, entrambi schiarir il fogliame e scurir i toni aran-
i colori verrebbero riprodotti con gri- cio eccetera. Nel tutorial utilizziamo Base
gi simili e il cerchio si perderebbe sullo e HSL in modalit bianco e nero, un
sfondo. Un filtro colorato, schiarisce il equivalente digitale dei filtri colorati.
[62]N
CORSO DI LIGHTROOM

passo a passo | DAI UN TONO AI TUOI SCATTI


Dalla lettura del grafico alla gestione delle alte e basse luci in pochi click

1 Passa al B&N 2 Istogramma


Scarica il fileTYLR01.dng e passa al modulo Sviluppo. Apri pannello Base e, nella Il pannello HSL ora si trasformato nel pannello B&N per effetto della con-
parte superiore, accanto a Trattamento, seleziona Bianco e Nero. Il risultato non versione. Esamina listogramma. La modifica sui toni arancio ne ha ampliato
ottimale: dallistogramma puoi notare la carenza di alte luci, ragion per cui limma- lestensione a destra, ma devi aumentare il contrasto complessivo. In pannello Base
gine appare piatta. Porta Arancione a +35 per separare la modella dallo sfondo. e porta il mouse al centro del grafico. verr evidenziato il cursore Esposizione.

3 Pi brillantezza 4 Alleggerisci le ombre


In questo caso, per ottenere il risultato desiderato, il parametro da modificare Attiva lAvviso basse luci. Come sempre, i pixel evidenziati in blu sono quelli che
Esposizione: Portala a +0,75. Cos facendo, hai ampliato la gamma tonale dellim- risulteranno completamente neri in stampa. In questo caso non un male che lo
magine e quindi il contrasto. Completa ora questo intervento di correzione portando sfondo sia completamente nero, ma se vuoi alleggerire le ombre sul corpo della
il cursore Contrasto a +30. modella porta Ombre a +50 e Neri a +30.

5 Ottimizza il contrasto 6 Un ritocco ai grigi


Per sottolineare ancora di pi le curve, esaspereremo ulteriormente il contrasto, Il contrasto superiore ha portato di nuovo i neri in saturazione, ma come detto non
mostrandoti un assaggio del pannello Curve. Espandi il pannello Curva di viraggio interessa recuperare alcun dettaglio da quella zona. Torna al pannello HSL / B&N
e, accanto alletichetta Curva per punti, seleziona Contrasto forte. Leffetto e porta Rosso a +40. Come il vecchio filtro rosso, questo rende la pelle pi chiara,
meravigliosamente drammatico. quasi lattea ai livelli pi alti. un trucco molto usato nel glamour.
N [63]
NIKOPEDIA

estratto da
Con la supervisione tecnica
dellAdobe Certified Expert
Gianluca Catzeddu
N34 TUTTA
NUOVA!

Lo trovi in
500 edicola o su
INCENDIA
LE TUE FOTO CON
LE FUSIONI
Organizza i livelli Risorse e texture
Gestisci gli scontorni
Regola toni e saturazione
da scaricare
GRATIS!

www.sprea.it
INFLUENCER
CLAUDIO
PALMISANO
Professional Photoshop N. 34 - BIM. - 7,99

Digital imaging al servizio


del fotogiornalismo
Il post produttore
dei pi famosi
reporter internazionali
ci svela i suoi segreti!

DECORAZIONI
TARIFFA ROC POSTE ITALIANE SPA SPED. IN ABB.POST.DL.353/2003 (COMM.Int.L.27.02.2004 n.46) art.1 COMM.1 S/NA

SPACE ART
Le tecniche e le risorse per realizzare stupefacenti poster sci-fi
Assicurati che gli
altri elementi in
Missione primo piano siano
complementari
Usa Photoshop per cre-
e non distolgano
are una foto suggestiva lattenzione dal
miscelando pi immagini soggetto principale.
con Livelli di regolazio-
ne, maschere e Metodi
di fusione

Tempo necessario
Mezzora

Livello di difficolt
Chiunque pu farlo
Ci sono alcuni passaggi
complicati
Tecnica avanzata

Cosa serve
Photoshop CS5 oppure
superiore

USA IL CODICE
PER SCARICARE LE RISORSE
da spreafotografia.it
MISCELA LE IMMAGINI
Utilizza i Livelli di regolazione
e i Metodi di fusione per unire
soggetti e sfondo creando
www.sprea.it/NP58_riflessi atmosfere suggestive.

Maschere
di ritaglio Riflessi dacqua
Trasforma una foto imparando a gestire al meglio Livelli
Quando si crea una
maschera di ritaglio, i di regolazione, Maschere e Fusioni
contenuti del livello sot-

C
tostante determinano sempre qualcosa di emozionante nei ritrat- da utilizzare sono tre: Maschere, Livelli di regolazio-
le aree che restano visi- ti scattati in mezzo alla natura. Non importa ne e Metodi di fusione. La tecnica che illustreremo
bili. Usando Tonalit/ se si tratta di un matrimonio o di una foto di davvero semplice e pu essere adattata a qualsiasi
saturazione come nel- famiglia. Piante, fiori, ruscelli e laghi trasmet- illustrazione. Se vuoi usare la nostra foto, collegati a
lo Step 03 del tutorial tono un senso di pace e benessere unico. Nel tutorial www.spreafotografia.it/photoshoptutorial, regi-
si effettua il ritaglio in di queste pagine, abbiamo preso spunto proprio strati e scarica il materiale. Per rifinire limmagine
base al livello che con- da queste suggestioni. Abbiamo scelto una fotogra- e dare maggior profondit al contesto, consiglia-
tiene la bambina. In fia che ritrae una bambina, ma anche il volto della mo di aggiungere qualche elemento decorativo da
pratica, leffetto viene fidanzata andr benissimo. Seguendo le indicazioni collocare sulla cornice: fiori, fili derba e via dicen-
applicato solo dove il della pagina seguente puoi creare limmagine di un do. Scegli qualcosa di poco invasivo e che si adatti
soggetto visibile. viso riflesso nellacqua limpida. I principali strumenti bene al progetto.
[64] N
CORSO DI PHOTOSHOP ELEMENTS

passo a passo | UN RITRATTO IMMERSO NELLA NATURA


Lavorando con le maschere puoi fondere limmagine della bimba con lo sfondo e i riflessi

1 Apri limmagine 2 Scolora e maschera 3 Tonalit e saturazione


Scarica Water.psd e vai a File>Inserisci. Scegli Cambia il metodo di fusione con Scolora. Aggiungi Fai click sullicona Crea nuovo livello di riempimento
Girl.jpg. Assicurati che le proporzioni siano vincolate, una maschera di livello alla foto della bambina e uti- o di regolazione del pannello Livelli. Scegli Tonali-
in modo da ingrandire la foto senza mai distorcer- lizza un Pennello (B) nero con Metodo Aerografo. t/saturazione. Adesso selezionalo con il pulsante
la. Ruotala leggermente in senso orario, spostandola Passalo sulla maschera, cos da nascondere lo sfon- destro del mouse e punta su Crea maschera di rita-
verso langolo inferiore sinistro della composizione. do intorno a testa e mani. Cerca di essere accurato glio. In questo modo lo colleghi al livello sottostante
Adesso perfetta. nelloperazione. che contiene la bambina.

4 Regola il contrasto 5 Duplica la foto 6 Crea i riflessi


Modifica i valori come segue: Tonalit +9, Satura- Premi Cmd/Ctrl+J per duplicare il livello della bim- Vai in File>Inserisci e seleziona Ripples.jpg.
zione -52, Luminosit -9. Adesso aggiungi un nuovo ba. Trascina la copia in cima alla pila dei livelli. Regola Ingrandisci limmagine, in modo che copra tutta la
livello di regolazione Luminosit/contrasto. Crea il Metodo di fusione su Moltiplica con opacit al composizione. Cambia il Metodo di fusione con
di nuovo una maschera di ritaglio come illustrato al 50%. Aggiungi un livello di regolazione Tonalit/ Sovrapponi al 40% di opacit. Aggiungi un livel-
punto precedente. Regola Luminosit a -64 e Con- saturazione, crea una maschera di ritaglio e modifi- lo di regolazione Luminosit/contrasto e disponilo
trasto a +100. ca Saturazione a -72 e Luminosit a +9. in cima alla pila dei livelli. Imposta Contrasto a +22.

passo a passo | FAI SBOCCIARE UNA NINFEA


Inserisci un elemento decorativo nella scena

1 Importa il fiore 2 Sfoca e desatura 3 Dipingi le ombre


Inserisci Lily.jpg. Spostalo nellangolo inferiore Premi Canc per eliminare larea selezionata. Vai in Fil- Aggiungi un nuovo livello sotto quello della ninfea e
destro. Usa Selezione rapida (A) per ritagliare larea tro>Sfocatura>Controllo sfocatura con valore di rinominalo Ombre. Cambia il Metodo di fusione
nera a sinistra della ninfea. Clicca Migliora bordo e 8.2 px. Conferma con OK. Aggiungi un livello di rego- con Moltiplica al 62% di opacit. Utilizza Pennello
spunta la voce Raggio avanzato>Arrotonda a 10 e lazione Tonalit/saturazione e crea una maschera di con Metodo Aerografo a 125 px e colore R:34, G:44,
Sfuma a 2 px. In Output in: scegli Selezione. Premi OK. ritaglio. Imposta Saturazione a -35 e Luminosit a -12. B:60. Passalo in alcune zone dombra sotto i petali.
N [65]
NIKOPEDIA

estratto da Come correggere


i difetti degli obiettivi
Nessun ottica perfetta: distorsioni, vignettatura
Per saperne di pi corri in edicola
e acquista lo speciale dedicato
e aberrazioni cromatiche sono quasi inevitabili,
a soli 9,90 con DVD allegato anche in quelle migliori. Ecco come rimediare

A
Missione nche il migliore degli obiettivi soffre di picco- barilotto (deformazione verso lesterno del quadro) e
Limitare o annullare le imperfezioni, o aberrazioni. Tre le tipologie a cuscinetto (deformazione verso linterno). Di solito,
i difetti delle ottiche principali: aberrazioni cromatiche, geometriche gli obiettivi grandangolari soffrono di pesanti distor-
(distorsioni) e vignettatura. Le aberrazioni cro- sioni a barilotto, mentre i teleobiettivi (o lestremo
Tempo necessario matiche sono causate dalla dispersione delle tele degli zoom) presentano una leggera distorsione
30 minuti lenti (pensa alla scomposizione della luce quando a cuscinetto. Pur essendo possibile correggere ogni
questa attraversa un prisma) e si dividono a loro tipo di obiettivo, quindi in presenza di grandan-
Livello di difficolt volta in aberrazioni cromatiche laterali e assiali. golari che le correzioni geometriche assumono un
Chiunque pu farlo Le prime si manifestano sotto forma di bordi colorati ruolo importante. In entrambi i casi, la correzione in
Ci sono alcuni passaggi (verdi o viola) visibili soprattutto intorno ai sogget- post-produzione comunque molto semplice ed effi-
complicati ti a elevato contrasto posti in prossimit dei bordi, e cace. Infine, con vignettatura si intende il gi citato
Tecnica avanzata sono facilmente correggibili; le seconde, purtroppo, fenomeno di perdita di luce ai bordi dellimmagi-
possono comparire anche al centro del fotogramma, ne. Di questo problema soffrono particolarmente gli
Cosa serve soprattutto nel caso di immagini riprese con eleva- obiettivi molto luminosi usati a elevate aperture di dia-
Camera RAW o Lightroom te aperture di diaframma, e sono molto pi difficili framma. La perdita pu essere consistente, arrivando a
da correggere. Gli obiettivi apocromatici minimizza- 3 stop e oltre. Per fortuna, anche questo tipo di difetto
no lincidenza di questo difetto. Anche le distorsioni pu essere corretto molto facilmente con gli strumen-
possono essere di due tipi, di segno opposto: a ti messi a disposizione da Camera RAW e Lightroom.
[66]N
LIMITA I DIFE T TI DELLE OT TICHE

passo a passo | ELIMINIAMO LE ABERRAZIONI OTTICHE


Come ridurre piccoli e grandi difetti e ottenere immagini perfette per stampe e ingrandimenti
USA IL CODICE
PER SCARICARE LE RISORSE
da spreafotografia.it

www.sprea.it/NP58_raw

1 Aberrazione cromatica laterale (LCA) 2 Correzione manuale


Scarica limmagine 03A tra le foto di esempio. Esamina la foto Se, per qualche ragione, la correzione al punto 1 non dovesse
con ingrandimento 1:1, noterai un alone verde intorno ai margini risultare efficace, passa in modalit Manuale (allinterno dello
delle figure. Apri il Pannello Correzioni obiettivo e spunta sem- stesso Pannello) e aumenta il cursore Fattore, in questo caso
plicemente la casella Rimuovi aberrazione cromatica. Il difetto verde, fino alla scomparsa del difetto. Se serve, amplia linter-
si ridurr notevolmente. vallo di Tonalit.

3 Altri esempi 4 Distorsioni


Sperimenta la correzione con limmagine 03D, che presenta Seleziona limmagine 02A e, ancora allinterno del Pannello
lo stesso difetto. Limmagine 03B, ripresa con un obiettivo Correzioni obiettivo, spunta la casella Attiva correzioni profilo.
migliore, mostra invece unaberrazione minima. Limmagine Verifica che lobiettivo proposto sia corretto e, se serve, modifica
03C (qui sopra) mostra aberrazione cromatica assiale. La cor- il valore del cursore Distorsione fino a ottenere il risultato desi-
rezione automatica non efficace. derato. Per esempio, in questo caso, 140.

Glossario
Ottiche
apocromatiche
La sigla APO,
abbreviazione di apo-
cromatico, indica un
sistema ottico che
mostra aberrazioni cro-
5 Selezione obiettivo 6 Vignettatura matiche ridotte grazie
La correzione efficace solo se Lightroom o Camera RAW indi- Seleziona limmagine 01A e, sempre allinterno del Pannello alla capacit di mettere
viduano correttamente lobiettivo utilizzato. Se ci non avviene, Correzioni obiettivo, spunta la casella Attiva correzioni profi- a fuoco i tre colori pri-
seleziona manualmente lobiettivo dallelenco, scegliendo il pi lo. Se la regolazione automatica non dovesse essere sufficiente, mari sullo stesso piano
simile per tipologia. Prova anche ad aggiornare il software: nuo- incrementa il valore del cursore Vignettatura, portandolo da 100 migliorando la nitidez-
vi obiettivi vengono aggiunti continuamente. (default) a un valore superiore, per esempio in questo caso 120. za generale.
N [67]
NIKOPEDIA F O T O P R O G E T T I

61

Effetto luce naturale


Missione
Replicare leffetto
della luce naturale
utilizzando un flash
portatile

Tempo necessario
Scopri come usare il flash per simulare
Unora latmosfera luminosa della luce del giorno
Livello di difficolt
Media

Cosa serve
Nikon reflex, Zoom, Flash
portatile, Trigger wire-
less, Stativo, Lenzuolo,
mollette, Nastro adesivo
telato, Filtro ND variabile
(facoltativo)

S
e da un lato scattare foto tutto naturale usando un flash gliosa illuminazione morbida che
usando il flash incorporato portatile. Il modo pi semplice non ci far rimpiangere un costoso
della tua Nikon semplice per ottenere questo risultato bank Octabox. Per quanto riguarda
e comodo, dallaltro i risul- partire da una fonte di luce il soggetto, lideale sicuramen-
tati sono spesso deludenti. E naturale come una finestra o te scegliere qualcuno che svolge
abbiamo usato un eufemismo: una porta. realmente la professione manua-
questo genere di flash produ- Mettendo un flash fuori dalla fine- le interpretata nelle fotografie,
ce unilluminazione ben lontana stra possiamo replicare leffetto come il modellista di questo servi-
dallassomigliare alla luce natu- della luce naturale e, se poi dif- zio. Un dettaglio che pu dare ai
rale. invece possibile conferire fondiamo la luce con un semplice tuoi scatti unimpagabile sensazio-
alle tue fotografie un aspetto del lenzuolo otterremo una meravi- ne di autenticit.
[68]N
REPLICA L A LUCE NAT URALE

passo a passo | PER OTTENERE LILLUMINAZIONE PERFETTA Glossario


Dallattrezzatura al settaggio della macchina, tutto quello che ti serve per raggiungere leffetto voluto

Octabox
Un octabox un dif-
f u so re d i l u ce d a
studio o da esterni di
forma ottagonale, tra
i preferiti dai fotografi
professionisti. Ricalca
la forma di un ombrello.

Stativo
Lo stativo una-
sta basculante e
1 Comincia con il lenzuolo 2 E luce sia regolabile sulla quale si
Fissa il lenzuolo su una finestra o sulla porta aperta. Usa le Ora devi fissare il flash sullasta dello stativo: impostalo su pie- montano gli strumenti
mollette se c qualcosa cui puoi appenderle, altrimenti attacca na potenza e posizionalo dietro al lenzuolo, dalla parte opposta da fotografia: flash, luci
il lenzuolo con il nastro adesivo telato. Anche usando le mollette rispetto al soggetto, a un metro circa di distanza dal lenzuolo e superfici riflettenti.
buona regola usare comunque un po di nastro adesivo fissan- stesso e puntato verso il centro. Imposta il flash su Manuale se
do il lenzuolo, per evitare che si muova col vento o che produca sei dotato di TTL e, se il flash ha la funzione zoom, allarga al
effetti indesiderati. massimo il fascio.

3 Prepara il set 4 Imposta la macchina


Per sfruttare al massimo la luce naturale e il suo effetto avvolgen- Metti la tua Nikon in modalit Manuale per averne il pieno control-
te, devi posizionare il soggetto molto vicino al lenzuolo. Ricordati lo. Scegli tra bilanciamento del bianco Automatico o Flash e scatta
che pi aumenta la distanza tra lenzuolo e soggetto, pi dimi- in RAW, in modo da poter cambiare il bilanciamento del bianco in
nuisce la luminosit: questo significa che dovrai aumentare un secondo momento, se sar necessario. Imposta il diafram-
gradualmente gli ISO, il che pu comportare il rischio di introdur- ma pi aperto possibile (2.8 nel nostro caso), con Tempo di
re rumore nei tuoi scatti. posa 1/200 sec a 100 ISO.

5 Tieni un filtro a portata di mano 6 Cerca i particolari


Se le foto sono sovraesposte, ma non vuoi cambiare le imposta- Lo zoom Nikon 70-200mm lobiettivo pi adatto per questo
zioni, puoi montare un filtro di densit neutro (ND) per ridurre la genere di foto. Alla focale 70mm inquadra il soggetto immer-
luce che entra nellobiettivo. Un filtro ND variabile ti permette so nel suo contesto, mentre a 200mm pu stringere sulle
invece di regolare la luminosit fino a ottenere unesposizio- mani e sul pezzo che viene lavorato, in questo caso il capitello di
ne bilanciata. una colonna in miniatura.
N [69]
NIKOPEDIA F O T O P R O G E T T I

Scopri e rivela
la bellezza nascosta
Persino un malinconico paesaggio industriale
pu nascondere un suo rude fascino segreto.
Ecco come fare a svelarlo e renderlo al meglio

Q
ualunque appassionato di fotografia cono- Ogni scenario merita di essere osservato con
Missione sce la delusione di raggiungere un luogo attenzione; cambiando il punto di vista o il
Rendere spettacolare scelto per degli scatti e, una volta l, trovare momento, quello che pare un brutto anatroc-
un paesaggio uno scenario ben lontano dalle aspettative: colo potrebbe, grazie alla tua Nikon, diventare
apparentemente brutto a causa di tempo pessimo, recinzioni invali- un cigno. Ecco per esempio come abbiamo
cabili o qualunque altro imprevisto che pu fatto s che unacciaieria di periferia diven-
Tempo necessario rovinare una sessione di fotografia. In que- tasse un fotogenico soggetto notturno.
Mezza giornata sti casi, la regola : non rinunciare. Perch


non puoi sapere quello che potrebbe sal-
Livello di difficolt tar fuori da una situazione fino a che non
Facile provi a guardarla attraverso il mirino del-
la macchina. lo sguardo di ciascun fotografo
la tua sensibilit fotografica
Cosa serve a permettere di trovare anche la bellezza che a permetterti di trovare il bello
Nikon DSLR, Treppiede non si rivela alla prima occhiata superficiale. anche nei luoghi pi inaspettati
[70] N
BELLEZ Z A NASCOSTA

passo a passo | ANCHE UNACCIAIERIA HA LA SUA ESTETICA Filtro ND


Location, postazione e settaggi: sei passaggi da seguire per portare alla luce dettagli interessanti Un filtro a densit neutra ren-
de tutta la scena pi scura; un
filtro ND molto scuro (come
un -10 stop) ti permette di
usare, di giorno, un tempo di
posa di parecchi secondi, fino
a oltre un minuto. un buon
modo per appiattire lacqua
di un lago, sfumare le nuvole
e riprendere le scie delle luci
degli aerei in volo.

1 Mettiti in postazione 2 Osserva il movimento


Lelemento determinante per rendere bella una scena tro- I fumi, le nuvole, un aereo che passa: in un paesaggio, questi sono
vare il suo profilo migliore. Per prima cosa abbiamo scelto tutti elementi che si spostano e per coglierne il movimento devi
un punto di vista sopraelevato sullacciaieria per avere una buo- impostare un tempo di posa lungo; questo comporta mettere
na visione dinsieme e individuare gli elementi da fotografare. Per la Nikon su un treppiede. Assicurati che ogni gamba si trovi
trovare il punto giusto, siamo arrivati tre ore prima del tramonto. su una parte stabile del terreno.
SUGGERIMENTO

Anche nella tua zona si trova-


no certamente luoghi come
questacciaieria: magari ci
passi di fianco tutti i gior-
ni e non hai mai pensato al
fascino segreto che posso-
no nascondere. Internet e
Google Maps possono offrirti
spunti interessanti; se neces-
sario, fai sopralluoghi prima
di organizzare la tua sessione
fotografica.
3 Esalta un dettaglio estremo 4 Trova il bilanciamento
Se vuoi uno scatto che sia veramente dimpatto, inquadra ci Per bilanciare la foto, sfrutta le strutture marcate o i pattern
che consideri veramente bello o veramente brutto, e lascia fuori che le tubazioni affiancate possono formare. Anche passe-
dalla scena tutto ci che sta nel mezzo, che insignificante quin- relle, salite e camminamenti solitamente possono condurre lo
di. Uno zoom intorno al 70-300mm ti dar molta libert nel sguardo in un punto indistinto che conferisce alla foto una pro-
variare linquadratura. fondit infinita.

Glossario
Pattern
Con questo termine si
intende la ripetizione
di un elemento geo-
metrico su un piano:
i quadrati di una tova-
glia, le greche di una
decorazione architet-
tonica, le finestre sulla
5 Imposta la macchina 6 Quando arriva la notte... facciata di un gratta-
In modalit manuale, imposta un tempo di posa di 3 secondi Al buio devi aumentare il tempo di posa. Pi il cielo si scurisce, cielo. I pattern sono
per sfumare le nuvole. Alla luce del giorno ti serve come mini- pi listogramma si sposta sulla sinistra del grafico. Controlla ovunque intorno a noi,
mo f/16 pi un filtro ND da -5 a -10 stop, mentre di notte baster solo che le alte luci non tocchino la parte destra del grafico: e possono costituire
f/2.8, senza filtro ND. Usa lautoscatto con 2 secondi, mantenen- se cos fosse, le luci sarebbero bruciate e dovresti quindi diminu- un elemento di grande
do 100 ISO. ire il tempo di posa. impatto visivo.
N [71]
1996-2016: 20 ANNI DI TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
Lexar celebra due decenni dedicati allo sviluppo di schede di memoria flash e soluzioni USB

Lexar, il marchio leader a livello mondiale nel settore delle memorie flash,
festeggia il suo ventesimo anniversario come produttore di soluzioni di memoria
flash ad alte performance per limaging digitale, lelettronica di consumo
e industriale e i mercati delle comunicazioni.

Con pi di 80 brevetti, i
prodotti Lexar hanno miglio-
rato costantemente i flussi
di lavoro dellimaging digita-
le e soddisfatto le esigenze
di archiviazione rimovibile
di studenti, consumatori e
professionisti, stabilendo im-
portanti collaborazioni che
SDXC UHS-II Professional 2000x 128GB mantengono costantemen-
Fondata nel 1996 e acquisita da Micron Technology Inc. te Lexar allavanguardia nelle
nel 2006, Lexar ha realizzato soluzioni di archivia- tendenze di settore.
zione e di imaging digitale allavanguardia, ha stabi- Lexar da un decennio con- JumpDrive C20i Flash
Drive 128GB
lito collaborazioni con leader in diversi campi della tec- quista un pubblico sempre
nologia e ampliato la propria base di clienti fidelizzati pi ampio di utenti appassionati e professionisti
nel mondo. Il ventesimo anniversario di Lexar e i suoi grazie a prodotti di impatto e dal design unico rafforzan-
successi nel settore delle tecnologie flash sono stati fe- do, anno dopo anno, la presenza del proprio brand in
steggiati con una cerimonia nella sede centrale di Lexar, tutte le principali reti di distribuzione mondiali.
in California.
Lexar dalla sua fondazione ha introdotto numerosi
prodotti pionieristici, tra cui schede di memoria ad Professional 1800x
microSDXC UHS-II
alta velocit, unit flash USB a capacit elevate e lettori 128GB
per lottimizzazione dei flussi di lavoro.

JumpDrive
M20 Mobile
USB 3.0
Flash Drive Segui le novit Lexar su Instagram e YouTube :
64GB https://instagram.com/lexarmemory/
www.youtube.com/lexarmediainc

Scopri tutte le caratteristiche delle tecnologie Lexar su http://it.lexar.com


Fotocamere 85 COOLPIX W100/A300
Leggere colorate e tascabili

obiettiviaccessori
TEST GROUP - RECENSIONI APPROFONDITE - CURIOSIT TECNOLOGICHE

76 TEST: OTTICHE MACRO


Abbiamo messo a
confronto 8 obiettivi di classe
per i close-up pi estremi.

Nikon Stabileyes 12x32/14x40/ 16x32 RDE Link Filmaker Kit Lowepro Droneguard
Una famiglia di binocoli stabilizzati Laccessorio indispensabile per Originali ed esclusive, le
ad altissima tecnologia che sono i chi realizza produzioni video con la borse Lowepro disegnate
compagni perfetti per avventurosi sua reflex. La nuova generazione espressamente per il trasporto
viaggi per mare e per terra. di microfoni wireless RDE offre dei droni sono ideali per
Scopriamo i vantaggi affidabilit, utilizzo semplice e proteggere e tenere
della speciale autonomia operativa a prezzo organizzata
tecnologia Nikon contenuto. lattrezzatura.
VR con doppio
sistema di
compensazione
delle
vibrazioni.
I NOSTRI TEST

Sensore formato: DX CMOS


(EXPEED 4) 24.2 megapixel
Fattore dingrandimento:
1.5x
Memorizzazione: Slot singo-
lo per SD/SDHC/SDXC
Mirino reflex: con obietti-
vo singolo a pentaspecchio
copertura 95%
Risoluzione Video: Ful HD
(1920x1080) a 60, 50, 30, 25,
o 24p
Sensibilit ISO: 100-25.600
Punti AF: Selezionabile tra 11
punti (1 punto a croce)
Frequenza dei fotogram-
mi: Fino a 5 fps (11 RAW/100
JPEG)
Monitor LCD: TFT 7,5 cm dia-
gonale, angolo di visione da
circa 170
Tempo di posa: Da 1/4.000
a 30 sec; posa B; posa T
Peso: 445 g (solo corpo)
Dimensioni: 124x98x75.5mm
Alimentazione: Una batteria
ricaricabile Li-ion EN-EL14a

SnapBridge
Una delle differenze deci-
sive tra la D3400 e la pre-
cedente D3300 la tec-
Nikon D3400,
la super connessa
nologia di trasferimento
delle immagini wireless
SnapBridge. SnapBridge
pensato per superare i
limiti delle reti Wi-Fi, mol-
to funzionali ma non sem-
pre disponibili.
SnapBridge sfrutta un
chip Bluetooth a basso
consumo che garantisce
Scopriamo le funzioni della nuova ottima Nikon
una connessione costante. entry level e in cosa supera la vecchia D3300
Sulla D500, il Bluetooth
permette il trasferimento

A
di immagini a bassa risolu- bbiamo sempre apprezzato la D3300, la picco- Condivisione immediata
zione a uno smartphone o letta di casa Nikon, cos come tutti gli acquirenti Se le caratteristiche tecniche principali della D3400
tablet (una funzione per- che lhanno resa una delle fotocamere di genera- praticamente sono identiche a quelle della D3300,
fetta per i social media), zione recente pi popolari. Non certo la reflex la storia cambia se parliamo di funzionalit evolute
mentre si deve affidare al pi sofisticata del nostro brand preferito, ma il suo per lo sharing delle immagini. Con la nuova reflex di
Wi-Fi per il trasferimento sensore DX da 24 Megapixel regge il paragone fascia consumer, Nikon ha risposto con prontezza
di immagini ad alta risolu- in fatto di qualit immagine con molte Nikon alla crescente domanda di fotocamere connesse
zione e il controllo della non full-frame. I comandi sono abbastanza sem- e capaci di unimmediata condivisione sui social
macchina da remoto. La plici da essere compresi al volo da chiunque, ma il media: lha fatto adottando la tecnologia SnapBrid-
nuova D3400, invece, non controllo manuale sufficientemente versatile e com- ge (gi vista sullinnovativa D500) e adattandola a
ha il Wi-Fi, quindi la versio- pleto da soddisfare anche i fotografi pi smaliziati. questa macchina. Cosa fa SnapBridge? Nel box qui a
ne di SnapBridge di cui Quando a inizio estate stata presentata la sua evo- sinistra trovi tutte le informazioni a riguardo, ma in
dispone funziona solo tra- luzione, la D3400, le aspettative erano chiaramente breve possiamo dire che ci che rende questa mac-
mite Bluetooth. Il trasferi- piuttosto alte. Migliorare significativamente una foto- china davvero appetibile il fatto che le foto scattate
mento Wi-Fi di immagini camera completa come la D3300 non cosa da poco. possono essere immediatamente trasferite su uno
ad alta risoluzione non Non sorprende quindi che la D3400 rappresenti pi smartphone o un tablet (con la relativa riduzione
possibile. un perfezionamento del modello gi esistente che automatica di risoluzione gestibile nelle preferen-
non un progetto completamente nuovo. ze) senza il bisogno di connettersi a una rete Wi-Fi.
[74] N
NIKON D3400

Il sensore da 24 Megapixel, lo scatto continuo da 5 tecnologia a basso consumo e a una nuova batteria,
frame al secondo e il sistema di autofocus a 11 punti ma laccumulatore a ioni di litio EN-EL14a sembre-
sono gli stessi della D3300. Per chi si avvicina- rebbe lo stesso della D3300. La vera motivazione
to da poco allattivit fotografica, magari arrivando potrebbe essere in meno favorevoli cambiamenti alle
dalluso dello smartphone come unico dispositivo di specifiche. Ad esempio, il flash della D3400 ha nume-
ripresa, unottima scelta. La D3400 quindi un ro guida 8 a 100 ISO, quello della D3300 12. Inoltre,
acquisto intelligente per chi non necessita di tra le specifiche della nuova camera non c traccia
performance top. Inoltre il suo prezzo piutto- del sistema di rimozione della polvere integrato nel
sto appetibile. Un interessante implementazione sensore, montato sulla D3300. Loperazione di pulizia
riguarda la sensibilit massima che cresce dai 12.800 del sensore da parte di un laboratorio di assistenza
ISO della D3300 ai 25.600 ISO, che la D3300 poteva (sempre consigliabile dopo un certo numero di scat-
raggiungere solo forzando la sensibilit. Altri cambia- ti) si potrebbe quindi rivelare necessaria prima del La NIkon D3400
menti significativi sono stati apportati sottopelle. In tempo, ma lutente per cui pensata la D3400 non disponibile
primo luogo, un importante aumento di durata della il tipo di fotografo che cambia lobiettivo con una anche in questa
batteria: la D3300 poteva scattare 700 foto con una frequenza tale da creare pericolo di sporcature preoc- originale
batteria carica, una prestazione gi degna di nota. La cupanti. Un elemento molto positivo della D3400 colorazione rossa
D3400 ha quasi raddoppiato questo dato, por- il minor peso: il corpo da solo pesa 445 grammi,
tando gli scatti possibili a 1.200. Gli ingegneri 15 in meno della precedente camera. Le dimensioni,
Nikon affermano che il miglioramento dovuto alla invece, sono identiche.

OBIETTIVO PI LEGGERA
RETRATTILE Piccolo meglio, quando
Gli ultimi obiettivi Nikkor si in viaggio. Il 18-55mm
sono retrattili per non e il 55-200mm a design
occupare spazio quando collassabile si chiudono
la fotocamera non rispettivamente fino a
in uso. Basta premere 65x63mm e 71x83mm.
questo tasto per per
ridurre lottica ad appena
63mm di lunghezza.

MODALIT GUIDA
Nonostante sia pensata
AUTOFOCUS AF-P per principianti e
Il sistema di autofocus dilettanti, la D3400 offre
con motore stepper Nikon una vasta gamma di
pensato per essere modalit manuali
silenzioso quando si fanno e semi-automatiche.
riprese video.

BATTERIA
DA 1200 SCATTI
FLASH INTEGRATO La capacit della batteria
La D3400 ha un flash rappresenta un grande
pop-up meno potente passo avanti rispetto alla
della precedente D3300, precedente D3300, che
con un numero guida 8 aveva una vita di 700
anzich 12. scatti a batteria carica.

Ottica pi SILENZIOSA
Un altro importante cambiamento e poco costoso teleobiettivo che monta sul campo completa di questa macchina.
riguarda lobiettivo: la gamma Nikkor si questa tecnologia. Entrambi gli obiet- Non ci aspettiamo notevoli differenze in
arricchita di un nuovo AF-P 18-55mm tivi (il 18-55mm e il 70-300mm) sono termini di qualit dellimmagine e funzioni
che monta un motore step veloce e silen- disponibili con stabilizzazione VR e in una generiche rispetto alla D3300, ma siamo
zioso per lautofocus. Questa modifica versione pi economica senza VR. Alcuni piuttosto incuriositi dal funzionamento di
stata pensata soprattutto per il videoma- rivenditori potrebbero offrire pacchet- SnapBridge, che potrebbe rappresentare
king, con lobiettivo di eliminare il rumore ti che comprendono la versione non VR la pedina vincente nella partita a scacchi
di funzionamento del motore durante le dellobiettivo, ma noi consigliamo sempre tra macchine fotografiche e smartpho-
riprese, ma rappresenta notevoli vantag- di pagare un piccolo extra per la versione ne. Anche il nuovo obiettivo AF-P sembra
Il nuovo obiettivo silenzioso
gi anche per la fotografia. con stabilizzatore. poter essere uninteressante novit: sta- AF-P 70-300mm presentato
Nital ha lanciato anche un nuovo, leggero Non vediamo lora di mostrarvi una prova remo a vedere! da Nikon e studiato
specificamente per le DX

N [75]
I NOSTRI TEST

Per scatti
a grandezza
naturale Mettiamo a confronto
le migliori ottiche macro
pensate per i close-up
pi estremi

I concorrenti
NIKON AF-S DX 40mm f/2.8G Micro 339
TOKINA AT-X AF 100mm f/2.8 Pro D 344
SIGMA 105mm f/2.8 EX DG OS HSM Macro 490
SAMYANG 100mm f/2.8 ED UMC Macro 403
NIKON AF-S DX 85mm f/3.5G VR Micro 629
NIKON AF-S 60mm f/2.8G Micro 709
TAMRON SP 90mm f/2.8 Di VC USD Macro 689
NIKON AF-S 105mm f/2.8G IF ED VR Micro 1.069

N
OTTICHE MACRO

N [77]
I NOSTRI TEST

I
l termine macro in relazio- stesso rapporto dingrandimen- 1.5x di una fotocamera DX fa la distanza misurata sul piano
ne alle ottiche fotografiche to, la loro lunghezza focale varia sembrare maggiore lingrandi- focale situato in prossimit del
usato spesso a sproposito, da 40mm a 105mm. La differenza mento. Gli obiettivi Nikon DX dorso della macchina - ne deriva
perch talvolta associato a maggiore consiste nel fatto che 40mm e 85mm, essendo spe- che la lente frontale, in macro-
obiettivi zoom con un rappor- un obiettivo con una lunghezza cificamente progettati per le fotografia, si trovi vicinissima al
to dingrandimento di 0.33x o a focale pi corta deve avvicinar- fotocamere DX, producono soggetto: questo potrebbe impe-
ottiche fisse che arrivano solo allo si maggiormente al soggetto per un cerchio dimmagine che dire alla luce di raggiungere il
0.5x. In questo articolo abbia- riprodurlo con un rapporto 1:1. copre il sensore pi piccolo; soggetto. Il problema si aggrava
mo preso in considerazione La focale tra 90mm e 105mm possono essere usati con corpi se lottica non dispone di messa
solo obiettivi che, alla mini- quella maggiormente usata, FX in modalit formato ridotto, a fuoco interna, perch la lun-
ma distanza di messa a fuoco, perch consente di lavorare ma i megapixel dellimmagine ghezza fisica si estende in avanti
hanno un rapporto dingrandi- comodamente a una distan- risultante saranno molto inferiori. con il diminuire della distanza di
mento di 1.0x, il che significa za di 15 cm dal soggetto. La La minore lunghezza focale dei messa a fuoco.
che sono in grado di ripro- minima distanza focale rimane Nikon 60mm e 40mm abbassa A differenza degli obiettivi nor-
durre un oggetto a grandezza invariata montando lottica su la distanza minima di messa a mali, le prestazioni in termini
naturale sul sensore della foto- un corpo sia FX (full-frame) sia fuoco a 19 cm e 16 cm rispet- di nitidezza e contrasto a dia-
camera. Su un corpo in formato DX (APS-C). Il fattore di ritaglio tivamente e - considerato che frammi stretti costituiscono
DX come la D5500 o la D7200, nei macro un fattore impor-


un francobollo occuper tutto tante, perch la profondit di
il formato; rivedendo le foto su campo pu ridursi a uno o due
uno schermo o su una stampa, millimetri, costringendoti a chiu-
le proporzioni saranno enor- Con un obiettivo macro, puoi fotografare dere il diaframma per riuscire a
memente ingrandite e potremo una cimice o un ragno come se fossero mettere a fuoco un oggetto tri-
notare dei particolari invisibili dimensionale. Con tutto ci in
a occhio nudo. Mentre tutti gli temibili e mostruosi invasori alieni, mente, vediamo i migliori macro
obiettivi della prova hanno lo con ogni minuscolo dettaglio bene in vista per le Nikon DX e FX.

Cosa devi sapere...


Sei punti chiave per scegliere
il tuo obiettivo macro MESSA A FUOCO INTERNA
In unottica con messa a fuoco interna
LUNGHEZZA FOCALE la lente anteriore non si estende
Gli obiettivi con lunghezza focale a ridottissime distanze, il che pu essere
maggiore hanno una distanza minima utile scattando close-up estremi.
di messa a fuoco maggiore,
caratteristica piuttosto comoda
in macrofotografia. STABILIZZAZIONE
OTTICA
comoda, ma la sua
AUTOFOCUS efficacia gi molto limitata
In generale va benissimo, con un ingrandimento a
ma per via delle ridottissime 0.5x, praticamente
profondit di campo, in nulla a 1.0x.
macrofotografia pu essere
migliore la messa
a fuoco manuale. FORMATO DX O FX
Le ottiche FX sono generalmente
compatibili con i corpi DX, mentre
possibile montare le ottiche DX

Glossario su corpi FX solamente in modalit


Formato ridotto.

MODALIT RITAGLIO
I corpi Nikon FX hanno una Modalit ritaglio nella APERTURE DEL
quale viene usata solo la parte centrale DIAFRAMMA
del sensore, che equivale alle dimensioni Lapertura f/2.8 di molti
di un sensore in formato DX. obiettivi macro ottima per
la fotografia in generale, ma
PIANO FOCALE in macrofotografia spesso
il punto nel quale la luce che passa attraverso necessario un diaframma
lobiettivo va a fuoco: corrisponde alla superficie piuttosto chiuso
attiva del sensore. per i close-up pi spinti.

[78] N
OTTICHE MACRO

Nikon AF-S DX 40mm Tokina AT-X AF 100mm


f/2.8G Micro 339 f/2.8 Pro D 344
Pesa poco, ma le prestazioni lasciano a desiderare Un obiettivo efficiente con un design retr
Relativamente piccolo e leg- Nitidezza Il Tokina AT-X AF 100mm Nitidezza
gerissimo, lottica misura (I punteggi elevati sono migliori) non ha i fronzoli che posso- (I punteggi elevati sono migliori)
solo 69x65 mm e, con i suoi 2500
no vantare certi suoi concor- 2500

235 g, pesa circa un terzo di renti: non ha uno stabiliz-


alcuni degli obiettivi messi zatore ottico, n un motore
2000 2000

a confronto. Questo dovu- 1500


per lautofocus incorporato, 1500

to al fatto che unottica DX, 1000 perch sfrutta quello della 1000

con una lunghezza focale di 500


fotocamera. Non c quindi 500

soli 40mm e priva del mec- autofocus con corpi come la


0 0
canismo di messa a fuoco f/2.8 f/4 f/5.6 f/8 f/11 f/16 f/22 f/32
D3300 o la D 5500. Lanello di f/2.8 f/4 f/5.6 f/8 f/11 f/16 f/22 f/32

interno. Il guaio che il bari- messa a fuoco push-pull per-


Centro Medio Bordo Centro Medio Bordo
lotto interno e la lente frontali mette il passaggio dallautofo-
si estendono fisicamente alle La nitidezza eccellente a tutte le cus (se presente) alla messa a Eccellente fino a f/16, cala
distanze minori e finiscono col aperture e su tutto il fotogramma. fuoco manuale. La ghiera per significativamente a f/22.
trovarsi a 3,5 cm dal soggetto, la messa a fuoco ha la corsa
a un rapporto di ingrandimen- Aberrazione cromatica (f/8) molto lunga ed essendo mor- Aberrazione cromatica (f/8)
to di 1:1; questo significa che (I punteggi bassi sono migliori) bida e precisa permette anche (I punteggi bassi sono migliori)
lobiettivo produce unombra f/2.8 1.06 f/8 0.2 f/16 0.19 regolazioni finissime. Non ha f/2.8 0.62 f/8 0.38 f/16 0.35
sul soggetto, ed veramen- Praticamente assente, il che sorprende la messa a fuoco interna, Molto contenuta, specialmente alle
te il caso di utilizzare un fla- data la mancanza di lenti ED. ma anche con il barilotto aperture medie e strette.
sh specifico per la macro. Di completamente avanzato
buono c che lobiettivo ha Distorsioni rimane una distanza di 13,5 Distorsioni
lautofocus ultrasonico ad (I punteggi vicini allo zero sono migliori) centimetri tra il soggetto e (I punteggi vicini allo zero sono migliori)
anello, la scala delle distan- la lente frontale.
ze in una finestrella e una MID 0.01 MID -0.01

guarnizione nella piastra di -1 -0.5 0 0.5 1 -1 -0.5 0 0.5 1

montaggio. Non c distorsione visibile; un altro Come nel Nikon 40mm, praticamente
punto a favore. Le prestazioni assente.
La qualit dimmagine molto
Il giudizio piacevole, con eccellenti livel- Il giudizio
Le prestazioni Caratteristiche li di nitidezza a quasi tutte le Caratteristiche
La qualit dimmagine mol- Qualit costruttiva aperture. In macrofotografia, Qualit costruttiva
to buona, ma altri aspetti sono Qualit dimmagine la caduta di nitidezza a f/22 Qualit dimmagine
deludenti: lautofocus len- Rapporto qualit/prezzo fastidiosa. Lelemento fronta- Rapporto qualit/prezzo
to e la messa a fuoco manua- le molto incassato nel bari-
le intralciata dalla mancan- Punteggio finale lotto ed quindi protetto da Punteggio finale
za di morbidezza e precisione relativamente economico, ma ghosting e flare anche senza il Privo di molti comfort, ha una buona
dellanello di messa a fuoco. scomodo per la macrofotografia. paraluce in dotazione. qualit dimmagine.

N [79]
I NOSTRI TEST
N
PHOTOGRAPHY
MIGLIOR
QUALIT
PREZZO

Sigma 105mm Samyang 100mm


f/2.8 EX DG OS HSM Macro 490 f/2.8 ED UMC Macro 403
Caratteristiche di alto profilo a un prezzo conveniente Unottica esclusivamente manuale
Nonostante il costo conte- Nitidezza Se il Tokina presentato alli- Nitidezza
nuto, il Sigma 105 dota- (I punteggi elevati sono migliori) nizio della nostra prova non (I punteggi elevati sono migliori)
to di un veloce autofocus 2500
mette a fuoco automatica- 2500

ultrasonico ad anello, di uno mente con alcuni modelli di


2000 2000
stabilizzatore a due modali- Nikon, il Samyang 100mm
t (statica e panoramica) e di 1500
non pu farlo con nessuna. 1500

un limitatore di corsa AF a tre 1000 un obiettivo puramente 1000

posizioni che pu escludere la 500


manuale, con un anello di 500

parte iniziale o quella finale. messa a fuoco dal movimen-


0 0
Ha in dotazione un paraluce f/2.8 f/4 f/5.6 f/8 f/11 f/16 f/22 f/32 to fluido e preciso. dispo- f/2.8 f/4 f/5.6 f/8 f/11 f/16 f/22 f/32

e un adattatore per miglio- Centro Medio Bordo


nibile in diverse montature, e Centro Medio Bordo
rarne lefficacia su corpi quello ideato appositamen-
APS-C e persino una custo- La perdita di nitidezza a f/2.8 te per la Nikon il migliore Costante a tutte le aperture e su tutto il
dia morbida. I pregi dellottica irrilevante in macrofotografia. perch ha lelettronica incor- fotogramma.
risiedono in due elementi SLD porata, che abilita il funzio-
(Special Low Dispersion) simi- Aberrazione cromatica (f/8) namento in Program, in pri- Aberrazione cromatica (f/8)
li ai vetri ED Nikon, e nel Super (I punteggi bassi sono migliori) orit di diaframma, di tempo (I punteggi bassi sono migliori)
Multi-Layer Coatings molto f/2.8 0.56 f/8 0.79 f/16 0.76 o in Manuale. attiva anche f/2.8 0.51 f/8 1.74 f/16 1.56
utile per attenuare il ghosting. Molto contenuta, anche grazie la segnalazione luminosa di Peggiora alle aperture medie,
Lapertura ben arrotonda- alla presenza di elementi SLD. messa a fuoco. Un obiettivo ma comunque limitata.
ta grazie al diaframma a nove ben costruito, robusto, con
lamelle. La minima distanza Distorsioni messa a fuoco interna, i cui Distorsioni
utile dal soggetto di 15 cen- (I punteggi vicini allo zero sono migliori) elementi prevedono un ED (I punteggi vicini allo zero sono migliori)
timetri, molto pi comoda che (Extra-low Dispersion) e un
MID 0.12 MID 0.36
nei Nikon 40mm e 60mm. HR (High Refractive).
-1 -0.5 0 0.5 1 -1 -0.5 0 0.5 1

Lentit trascurabile di distorsione presente una leggera distorsione a


a barilotto non rilevabile nelle immagini. cuscino, molto difficilmente rilevabile.
Le prestazioni
Prestazioni eccellenti sot- Il giudizio Le prestazioni Il giudizio
to tutti i punti di vista. Uni- Caratteristiche In assoluto, i livelli di nitidez- Caratteristiche
ca leggera critica: la nitidez- Qualit costruttiva za di questottica sono infe- Qualit costruttiva
za potrebbe essere migliore Qualit dimmagine riori a quelli degli altri obiet- Qualit dimmagine
agli angoli del fotogramma, Rapporto qualit/prezzo tivi in prova a quasi tutte le Rapporto qualit/prezzo
ma il Sigma rimane un obiet- aperture. Tuttavia, in confron-
tivo piacevole da usare e che Punteggio finale to, sono eccellenti a f/2.8. Il Punteggio finale
produce splendide immagini Unottica macro sensazionale, che per di scarsa utilit in Vale la pena di comprare il Samyang se
di macrofotografia. a un prezzo altrettanto sensazionale. macrofotografia. si preferisce la messa a fuoco manuale.

[80]N
OTTICHE MACRO

Nikon AF-S DX 85mm Nikon AF-S 60mm


f/3.5G VR Micro 629 f/2.8G Micro 709
Il pi ingombrante dei Nikon Micro DX Alta qualit ma peso eccessivo
La lunghezza focale di Nitidezza Come il Nikon 40mm DX, Nitidezza
questobiettivo DX misura (I punteggi elevati sono migliori) questobiettivo FX quasi (I punteggi elevati sono migliori)
oltre il doppio di quella del 2500
unottica normale che per 2500

Nikon 40mm e la sua distan- capace di un rapporto din-


2000 2000
za di messa a fuoco minima grandimento di 1:1. Conside-
di 29 centimetri anzich di 1500
revolmente pi grande del 1500

16. Nonostante sia fisica- 1000 40mm, pesa quasi il doppio 1000

mente pi lungo, la messa 500


e la sua minima distanza di 500

a fuoco interna determi- messa a fuoco di 19 cen-


0 0
na una distanza dal sog- f/2.8 f/4 f/5.6 f/8 f/11 f/16 f/22 f/32 timetri. Nonostante la messa f/2.8 f/4 f/5.6 f/8 f/11 f/16 f/22 f/32

getto di 14,5 cm - contro i Centro Medio Bordo


a fuoco interna, con rapporto Centro Medio Bordo
3,5 cm del 40mm - con un dingrandimento 1:1 la distan-
rapporto dingrandimento di La nitidezza molto buona tra f/8 e za tra la lente anteriore e il Molto buona tra f/4 e f/11, deludente a
1:1. Un elemento ED permet- f/22, sullintero fotogramma. soggetto di 5 cm. Ottima diaframmi pi chiusi.
te di aumentare il contrasto qualit costruttiva dovu-
e la nitidezza oltre a ridurre Aberrazione cromatica (f/8) ta a elementi Super ED e Aberrazione cromatica (f/8)
laberrazione cromatica. Lo (I punteggi bassi sono migliori) asferici e rivestimenti Nano (I punteggi bassi sono migliori)
stabilizzatore ottico VR II f/2.8 0.71 f/8 0.2 f/16 0.19 Crystal contro il ghosting f/2.8 0.37 f/8 0.52 f/16 0.62
regala tre stop nelle ripre- Molto contenuta, con valori simili a quelli e il flare. protetto contro Nessuna aberrazione rilevabile dai test
se generiche, ma quasi del Nikon 40mm. gli agenti atmosferici da una di laboratorio.
inutile alle brevi distanze. montatura sigillata. Inoltre,
Lapertura massima a f/3.5 e Distorsioni ha un autofocus ultrasonico Distorsioni
pi lenta di due terzi di stop (I punteggi vicini allo zero sono migliori) ad anello, ma non lo stabiliz- (I punteggi vicini allo zero sono migliori)
rispetto a tutti gli altri obiet- zatore ottico VR. MID 0.51
MID -0.58
tivi provati.
-1 -0.5 0 0.5 1 -1 -0.5 0 0.5 1

La distorsione a barilotto superiore alla Una leggera distorsione a cuscino che


media, ma non nulla di preoccupante. Le prestazioni passa generalmente inosservata.
Le prestazioni Lottica si comporta bene
La nitidezza, non partico- Il giudizio in generale, ma la nitidezza Il giudizio
larmente impressionante Caratteristiche alle piccole aperture - che Caratteristiche
a piena apertura, migliora Qualit costruttiva possono essere molto uti- Qualit costruttiva
sensibilmente a cominciare Qualit dimmagine li in macrofotografia - non Qualit dimmagine
da f/8. Lanello per la mes- Rapporto qualit/prezzo entusiasmante. Funziona Rapporto qualit/prezzo
sa a fuoco manuale ha un bene per la fotografia gene-
funzionamento decisamen- Punteggio finale rica, ma i close-up estremi Punteggio finale
te pi morbido di quello del il pi grande e il migliore delle ottiche non sono il pezzo forte di Non il pi nitido tra tutti gli obiettivi
40mm. Nikon DX. questobiettivo. micro Nikon.

N [81]
I NOSTRI TEST
N
PHOTOGRAPHY
IL MIGLIORE
DEL TEST

Tamron SP 90mm Nikon AF-S 105mm


f/2.8 Di VC USD Macro 689 f/2.8G IF ED VR Micro 1.069
Nuovo e migliorato: semplicemente sensazionale il migliore tra gli obiettivi macro Nikon
Questa una nuova edizio- Nitidezza Questo obiettivo occupa la Nitidezza
ne, interamente riproget- (I punteggi elevati sono migliori) posizione pi alta tra gli obiet- (I punteggi elevati sono migliori)
tata, del Tamron 90mm VC 2500
tivi macro Nikon e ha molti 2500

USD. Ha ancora un elemen- punti in comune con l85mm


2000 2000
to LD (Low Dispersion), ma DX: la messa a fuoco inter-
conta ora due elementi XLD 1500
na, lautofocus ultrasonico 1500

(eXtra Low Dispersion) anzi- 1000 ad anello, uno stabilizzato- 1000

ch uno; dotato di un doppio 500


re VR II (a tre stop, secondo 500

rivestimento nano-strutturato, i test indipendenti CIPA), un


0 0
lelemento frontale protetto f/2.8 f/4 f/5.6 f/8 f/11 f/16 f/22 f/32 elemento ED e il rivestimen- f/2.8 f/4 f/5.6 f/8 f/11 f/16 f/22 f/32

anche da un rivestimento con- Centro Medio Bordo


to Nano Crystal. Entrambe le Centro Medio Bordo
tro la sporcizia. Lautofocus ottiche sono tuttavia prive del-
ultrasonico ad anello otti- Il punteggio sembra buono, ma il lo stabilizzatore ibrido mon- nitido come gli altri obiettivi Nikon in
mizzato per la macrofotogra- Tamron nitidissimo alle distanze brevi. tato dal Tamron. La qualit prova, ma non di pi.
fia e dispone di un limitato- costruttiva sembra miglio-
re di corsa AF a tre posizioni. Aberrazione cromatica (f/8) re rispetto all85mm DX e, Aberrazione cromatica (f/8)
Lobiettivo completamen- (I punteggi bassi sono migliori) nonostante sia di poco pi (I punteggi bassi sono migliori)
te tropicalizzato e il nuovo f/2.8 0.9 f/8 1.36 f/16 2.06 grande, pesa pi del dop- f/2.8 1.92 f/8 2.26 f/16 2.31
stabilizzatore dimmagine Inferiore a quella del Nikon 105mm, pio (750 g). Lottica dota- I risultati dei test di laboratorio sono i
un sistema ibrido che con- non si avverte nelle immagini. ta di un limitatore di gamma peggiori del gruppo.
trasta sia gli spostamenti autofocus, che - a differenza
assiali sia le normali vibra- Distorsioni dei modelli Sigma, Tamron e Distorsioni
zioni angolari. (I punteggi vicini allo zero sono migliori) Tokina - pu solo escludere le (I punteggi vicini allo zero sono migliori)
distanze inferiori a 50 cm.
MID 0.09 MID -0.49

-1 -0.5 0 0.5 1 -1 -0.5 0 0.5 1

Le prestazioni Si avvicina alla perfezione, con La lieve distorsione a barilotto non


Lo stabilizzatore ibrido lavo- unimpercettibile distorsione a cuscino. Le prestazioni rilevabile.
ra meglio di altri alle distan- Il 105mm non pi nitido degli
ze ravvicinate, ma quasi Il giudizio altri Nikon provati in questo Il giudizio
inutile nelle macro 1,0x. Nei Caratteristiche test, ma la nitidezza agli angoli Caratteristiche
close-up, ha la migliore niti- Qualit costruttiva superiore a quella del Sigma. Qualit costruttiva
dezza e il maggior contrasto Qualit dimmagine Alle brevissime distanze, con Qualit dimmagine
tra tutti gli obiettivi che abbia- Rapporto qualit/prezzo ingrandimenti che vanno da Rapporto qualit/prezzo
mo scelto per il nostro con- 0,3x a 1,0x, la nitidezza infe-
fronto. Limmagine anche Punteggio finale riore a quella del Tamron e le Punteggio finale
migliore di quanto appaia dai Obiettivo meraviglioso, dalle imbattibili aree sfuocate non sono altret- Questo Nikon inferiore al Tamron per
risultati dei test. prestazioni in macrofotografia. tanto morbide. prezzo e prestazioni.

[82]N
N
PHOTOGRAPHY
MIGLIOR
QUALIT
N
PHOTOGRAPHY
IL MIGLIORE
OTTICHE MACRO
PREZZO DEL TEST

Caratteristiche/ Nikon AF-S


DX 40mm
Tokina AT-X AF
100mm f/2.8
Sigma 105mm
f/2.8 EX DG OS
Samyang
100mm f/2.8
Nikon AF-S
DX 85mm
Nikon AF-S
60mm f/2.8G
Tamron SP
90mm f/2.8
Nikon AF-S
105mm f/2.8G
punteggio finale f/2.8G Micro Pro D HSM Macro ED UMC
Macro
f/3.5G VR
Micro
Micro Di VC USD
Macro
IF ED VR Micro

Web www.nital.it www.m-trading.it www.nital.it www.nital.it www.m-trading.it www.polyphoto.eu www.nital.it www.nital.it


Prezzo 339 344 490 403 629 709 689 1069
FX/DX DX DX FX FX DX FX FX FX

Lunghezza focale 60mm 150mm 157,5mm 150mm 127,5mm 90mm 135mm 157,5mm
effett.(DX)
Elementi/Gruppi 9/7 9/8 15/11 15/12 14/10 12/9 14/11 14/12

Lamelle del diaframma 7 Lamelle 7 Lamelle 7 Lamelle 9 Lamelle 7 Lamelle 7 Lamelle 7 Lamelle 7 Lamelle
Apertura minima f/22 f/22 f/22 f/32 f/22 f/32 f/32 f/32
Stabilizzatore ottico No S No S No S S Ultrasonico ad anello

Tipo di motore Ultrasonico Motore della Ultrasonico Solo manuale Ultrasonico Ultrasonico Ultrasonico Ultrasonico
dellautofocus (ad anello) fotocamera (ad anello) (ad anello) (ad anello) (ad anello) (ad anello)

Correzione manuale messa Full-time Push-pull Full-time - Full-time Full-time Full-time Full-time
a fuoco
Focheggiamento interno No No Si No Si No Si Si

Angolo di campo 38,5 (DX) 25 23,3 24,8 18,5 (DX) 39,4 27 23,2
Distanza min. 16 cm 30 cm 31 cm 31 cm 29 cm 19 cm 30 cm 31 cm
messa a fuoco

Distanza min. 3,5 cm 13,5 cm 14 cm 14,5 cm 14,5 cm 5 cm 14 cm 15 cm


dalla lente ant.
Diametro filtri 52 mm 55 mm 62 mm 67 mm 52 mm 62 mm 62 mm 62 mm
Accessori inclusi Paraluce Paraluce Paraluce Paraluce Paraluce Paraluce Paraluce Paraluce
Astuccio morbido Adattatore paraluce Astuccio morbido Astuccio morbido Astuccio morbido Astuccio morbido
Astuccio morbido

Dimensioni Diam.xLungh. 69x65 mm 74x95 mm 78x126 mm 73x121 mm 73x90 mm 73x89 mm 79x117 mm 83x116 mm
Diametro filtri 235g 540g 725g 705g 355g 425g 610g 750g
CARATTERISTICHE
QUALIT COSTRUTTIVA
QUALIT DIMMAGINE
RAPPORTO QUALIT/PREZZO
PUNTEGGIO FINALE

Il migliore Da segnalare anche


Tamron SP 90mm Sigma 105mm f/2.8 EX DG OS
HSM Macro 490
f/2.8 Di VC USD Macro Pro: eccellente qualit dimmagine
e prestazioni in generale.
Pro: eccellenti prestazioni ottiche, te alle corte distanze, migliore contrasto Difetti: non ha lo stabilizzatore ibrido del
maneggevolezza, tropicalizzazione, e maggiore nitidezza nei close-up; il suo Tamron, n la tropicalizzazione.
Giudizio: obiettivo dalle generose
stabilizzatore ibrido. bokeh pi cremoso. Il Tamron 90mm prestazioni con un ottimo rapporto
Contro: rapporto qualit prezzo non costa meno del Nikon 105mm ma pi qualit/prezzo.
eccezionale. del Sigma 105mm, che con le sue carat-
Giudizio: la migliore ottica macro per teristiche di alto profilo e le eccellenti
le Nikon formato FX o DX. prestazioni si posiziona subito dietro al
Nikon AF-S DX 85mm f/3.5G
Tamron. Il Samyang e il Tokina sono VR Micro 629
Non sempre le ottiche Nikon sono la obiettivi interessanti, con i loro punti
scelta migliore per le fotocamere Nikon. di forza e le loro debolezze, mentre il Pro: molto compatto e dotato di
stabilizzatore VR II.
il caso del Tamron 90mm Macro, Nikon 85mm la scelta migliore tra
Difetti: lapertura massima a f/3.5 non
con caratteristiche superiori al Nikon le ottiche per il formato DX. In ogni molto luminosa. Inoltre solo DX.
105 VR. Il Tamron ha uno stabilizzatore caso, preferiamo usare ottiche Tamron o Giudizio: un buon obiettivo, ma il
pi avanzato, un autofocus pi efficien- Sigma sia su corpi DX sia su corpi FX. Sigma e il Tamron sono acquisti migliori.

N [83]
Fotocamere/Obiettivi/Accessori

Nikon COOLPIX W100 e COOLPIX A300

Fotografare in libert
Leggere, piccole e tascabili, queste
compatte sono fedeli compagne
di avventure fotografiche da tenere
sempre a portata di mano tutti i giorni

COOLPIX W100:

la nuova piccola Nikon con sensore Full HD 1080p con audio stereo
Cmos da 13,2 Megapixel e Snap- e sistema di riduzione vibra-
Bridge integrato lideale per con- zioni VR elettronica e inoltre ha
dividere istantaneamente i propri una doppia funzione men per adulti
scatti. Robusta e semplice da utilizzare, e per bambini. Lobiettivo zoom ottico
subacquea fino a 10 metri e dispone Nikkor 3x estendibile con Dynamic
della funzione Reticolo Volto Subac- Fine Zoom fino a 6x. disponibile nei
queo per realizzare primi piani sottac- colori blue, yellow, white e pink.
qua. resistente agli urti e alle cadute da
unaltezza massima di 1,8 metri, alle tem-
perature fino a -10 gradi ed antipolvere.
La W100 in grado di registrare filmati in

COOLPIX A300:

C
on un corpo di 20,1 mm di profon- Al monitor LCD da 6,7 cm in diagonale
dit e dal peso di 119 grammi e 230mila pixel applicato un rivesti-
semplice da utilizzare e dispone mento antiriflesso e una funzione di
di uno zoom ottico Nikkor 8x con regolazione luminosit a 5 livelli che si
focale variabile da 25 a 200mm equi- adatta alle condizioni di luce pi basse
valenti nel formato 135 potenziabile, o pi alte.
grazie alla tecnologia Dynamic Fine La batteria Li-ion EN-EL19 della Nikon
Zoom, fino a 16x. A300, che si ricarica totalmente in 2 ore
Sempre connessa con smartphone e e 40 minuti, ha un'autonomia fino a
tablet grazie alla tecnologia Snapbridge, 240 scatti e 45 minuti di ripresa video.
incorpora un sensore immagine da 20,1 Tra le numerose funzioni di scatto della
Megapixel. L'ottima sensibilit permette fotocamera, spicca quella del Ritratto
di scattare anche in condizioni di scarsa Intelligente, che rileva automaticamente
illuminazione. L'efficiente sistema VR di il soggetto, il sorriso e le espressioni del
riduzione vibrazioni riduce al minimo il volto e verifica se gli occhi sono aperti o
rischio di mosso: il risultato sono foto- chiusi prima di scattare. Infine ottimizza
grafie molto nitide anche con illumina- e ritocca istantaneamente limmagine
zione minima e video Full HD stabili. appena ripresa.

[84] N
Fotocamere/Obiettivi/Accessori

Stabileyes 12x32, 14x40 e 16x32

Per veri esploratori


Arriva il compagno ideale per i viaggi pi avventurosi,
un prodotto preciso, tecnologico e allavanguardia

N
ikon ha in catalogo binocoli ad alta lit Nikon, privo di elementi tossici come
tecnologia per tutti i tipi di appli- piombo e arsenico.Su tutti i prismi, a tetto,
cazioni. La gamma Stabileyes applicato un trattamento dielettrico che
(12x32, 14x40, 16x32) stata svi- limita il flusso di corrente.
luppata appositamente per lutilizzo su Questa serie di binocoli offre unottima
imbarcazioni ed dotata di un sistema di trasmissione della luce e immagini ad alta
stabilizzazione VR con doppia modalit risoluzione, molto nitide e con buonissimi
Land per uso terrestre e On Board per contrasti.Il design ottico sviluppato appo-
uso marino. sitamente anche per chi porta gli occhiali:
Il comando Nikon VR Pause invece per- le conchiglie possono essere spostate in
mette una visione agevole anche inse- posizione arretrata. Le lenti da 32 mm
guendo soggetti in movimento. Il corpo con rivestimento multristrato dispon-
in gomma garantisce una presa salda e gono di tre tipi di ingrandimenti, utilis-
unottima resistenza agli urti e alle cadute. simi per identificare i numeri delle imbar-
Impermeabile, anti-appannamento e cazioni, individuare boe e ponti anche in
con un corpo pressurizzato con azoto condizioni di mare mosso.I binocoli sono Scheda tecnica
e guarnizioni O-Ring, dotato di lenti dotati di una cinghia da polso integrata che
in vetro ED con rivestimento multistrato scongiura il pericolo di smarrire lo stru- Stabileyes 12x32
a bassissimo indice di dispersione qua- mento in mare.
Ingrandimento: 12
Diametro obiettivo (mm): 32
Peso: 1130 g
Tecnologia avanzata Dimensioni (mm): 178 x 142 x 81
Il sistema di riduzione delle Minima distanza di messa a fuoco (m): 3.5
vibrazioni funziona con
un particolare dispositivo
Angolo di campo reale/gradi: 5
di compensazione delle Angolo di campo apparente/gradi: 55.3
oscillazioni basato su Campo inquadrato a 1000 metri (m): 87
prismi montati su un
supporto gimball. La
minima distanza di messa Stabileyes 14x40
a fuoco di 5 metri.
Ingrandimento: 14
Diametro obiettivo (mm): 40
Peso: 1340 g
Dimensioni (mm): 186 x 148 x 88
Minima distanza di messa a fuoco (m): 5
Angolo di campo reale/gradi: 4
Angolo di campo apparente/gradi: 52.1
Campo inquadrato a 1000 metri (m): 70

Stabileyes 16x32
Autonomia operativa
I binocoli Nikon Stabileyes con
Ingrandimento: 16
un set di 4 batterie alcaline tipo Diametro obiettivo (mm): 32
AA a una temperatura di lavoro Peso: 1120 g
media di 20 gradi garantiscono Dimensioni (mm): 181 x 142 x 81
un'autonomia di cira 6 di Minima distanza di messa a fuoco: 3.5
funzionamento continuo.
Angolo di campo reale/gradi: 3.8
Angolo di campo apparente/gradi: 55.9
Campo inquadrato a 1000 metri (m): 66

N [85]
LOWEPRO Droneguard
Una gamma di borse progettate
per proteggere l'attrezzatura con
cinghie a ritenzione, divisori mobili
imbottiti e guscio esterno rigido
resistente alle intemperie

La borsa trasporta droni


P
orta ovunque tendendolo al
sicuro il tuo drone e la gamma
di strumenti necessari per effet-
tuare le riprese: supporti, bat-
terie, caricatori, cavi, telecomandi
eccetera.
Lo speciale Lowepro Drone Guard Kit,
corredato da un involucro esterno
con guscio semirigido che protegge
dagli urti accidentali e dalle cadute,
e scomparti interni che possono
contenere un quadricottero e i suoi
accessori essenziali come eliche,
action cam e videocamere. La
borsa personalizzabile e modi-
ficabile in base alle esigenze e
inoltre dotata di fasce di fissag-
gio che garantiscono massima
stabilit e ordine.
La struttura FormShell, Scomparti dedicati
La speciale struttura con
ergonomica e dinamica, scomparti include spazi e supporti
assicura protezione supe- per riporre eliche, batterie,
riore in caso di impatti su telecomandi. L'interno si sgancia
superfici dure o irregolari dall'esoscheletro/zaino e diventa
durante le escursioni. una borsa leggera e agile.
Lowepro CS 300 pu contenere un
Parrot Bebop, un FPV 250 e droni/qua-
dricotteri di simili dimensioni, mentre
il modello CS 400, il pi spazioso della
gamma, pu contenere DJI Phantom,
3DR Solo o droni simili.
[86]N
Fotocamere/Obiettivi/Accessori

RDELink Filmmaker kit Lexar Professional


1400x XQD 2.0
Audio ad alta qualit Con una velocit di
Una nuova generazione di microfoni digitali per registrazioni wireless lettura fino a 210
MB/s e una velo-

Q uesto kit audio pensato sia per prin-


cipianti sia per registi e filmmaker
professionisti. Grazie alla trasmissione
cit di scrittura fino
a 185 MB/s questa
scheda di memoria
digitale serie II da 2,4 GHz con critto- disponibile con le
grafia a 128 bit, il microfono in grado capacit di 32 GB e
di mantenere sempre il segnale pi 64 GB. Dotata di un supporto per le
forte possibile per un dispositivo di interfacce PCI Express GEN 2 e USB
questa fascia fino a 100 metri, senza 3.0, cattura e conserva immagini
mai saltare e senza abbassare la qua- in alta risoluzione e video 4K.
lit dellaudio. Include una copia del software
Il kit fornisce tutta la strumentazione Image Rescue per recuperare foto
necessaria per effettuare le riprese in e video in caso di smarrimento.
modalit wireless, tra cui un trasmetti-
tore (TX) e un ricevitore (RX) in plastica,
un microfono omnidirezionale lavalier e
alcuni accessori utili come il paravento. Lexar Professional
Il ricevitore dotato di uno schermo Oled
che mostra informazioni utili come il 2933x XQD 2.0
livello della batteria o la selezione dei
canali. Versione pi per-
La batteria AA ha una durata di oltre 30 formante delle gi
ore ma, in caso di necessit, possibile straordinarie XQD
collegare il kit ad altri dispositivi attra- che raggiunge i
verso un supporto USB. 440 MB/s in let-
tura e download
e una velocit di
scrittura fino a
400 MB/s, que-
sta serie di schede di memoria
disponibile con le capacit di 32 GB,
64 GB e 128 GB.
Unit di memoria ideale per regi-
strare immagini in alta definizione e
video qualit 4K. Anche questa ver-
sione viene fornita corredata di una
copia del software per il data reco-
very Image Rescue.

Joby 3-Way Camera Strap


A portata di mano
Trasporto comodo con tripla funzione di sicurezza

L
a tracolla a tre cinghie essere regolato con la sem-
per macchine foto- plice pressione su un pul-
grafiche lideale per sante integrato.
i fotografi che desi- Una soluzione innovativa,
derano trasportare la pro- flessibile e duttile che con-
pria fotocamera in totale sente di muoversi in compa-
libert: lutilizzo regolabile gnia dellattrezzatura foto-
per polso, collo e spalla grafica con agilit e in base
rapido e immediato e pu alle esigenze del momento.

N [87]
Fotocamere/Obiettivi/Accessori

EPSON EH-TW6700

Il tuo cinema
personale
Il video proiettore Full HD 2D e 3D con tecnologia 3LCD
garantisce immagini di alta qualit con contrasto dinamico eccezionale

C
olori brillanti ad altro contrasto
e immagini dai dettagli sorpren-
denti: il video proiettore firmato
Epson ideale per i cinefili che
vogliono godersi film in grande formato
comodamente seduti sul divano di casa.
Prodotto dalla configurazione semplice
e rapida, dotato di una lente ad ampio
scorrimento, di uno zoom ottico e della
correzione trapezoidale verticale e oriz-
zontale, elementi che consentono di
regolare le immagini con grande facilit. le immagini sono dinamiche e ricche di
Con una resa luminosa dei colori di dettagli ben definiti.
3.000 lumen e con un rapporto di Uno dei valori aggiunti del video proiet-
contrasto dinamico di 70.000:1, le tore la lampada: se utilizzata in moda-
proiezioni sono di altissima qualit e lit Economy, pu durare fino a 5000
grazie alla funzione Frame Interpolation ore: ovvero un film al giorno per i pros-
e alla tecnologia Detail Enhancement simi sette anni.

Multifunzione XP-900

La smart
printer
La stampante
versatile, economica
e performante ideale
per tutte le applicazioni
amatoriali e prosumer

S
tampe semplici fino al formato A3:
il multifunzione Epson XP-900 un
prodotto conveniente e progettato
per stampare documenti e foto-
grafie in alta qualit. Con un display LCD
da 6,8 cm, XP-900 dotato di unampia adatta a numerosi dispositivi. La XP-900 e dye Claria Premium in cinque colori.La
gamma di connettivit: da Wi-Fi a Wi-Fi garantisce stampe fotografiche di ottima modalit fronte/retro pu essere impo-
direct, passando per Epson Connect e qualit e documenti di testo nitidi e pre- stata come automatica, per risparmiare
stampa mobile, un oggetto smart che si cisi, grazie al set di inchiostri a pigmenti sulla carta e sui tempi di stampa.
[88]N
N [89]
Calendario 2017
I grandi che hanno fatto la storia del rock IMMORTALI
GLI

2017
201
2017 Ordinalo subito su
In edicola da ottobre www.sprea.it/calendariorock
oppure utilizzando questo coupon
Ordinali subito su www.sprea.it oppure utilizzando questo coupon
Q.T PREZZO SUBTOTALE

IMMORTALI
GLI CALENDARIO-CLASSIC ROCK F.TO CM150X500 9,90
SPESE DI SPEDIZIONE DA AGGIUNGERE AL TOTALE 3,90
PER DUE O PI CALENDARI SPEDIZIONE TRAMITE CORRIERE 7,00
Totale Ordine
SE VUOI ORDINARE VIA POSTA O VIA FAX, COMPILA QUESTO COUPON
Ritaglia o fotocopia il coupon, invialo in busta chiusa a:
Sprea S.p.A. socio unico Sprea Holding S.p.A. Via Torino, 51 20063 Cernusco s/n (MI),
insieme a una copia della ricevuta di versamento. Oppure via fax al numero 02.56561221
Per ulteriori informazioni puoi scrivere a store@sprea.it o telefonare al 02.87168197.

NOME
COGNOME
VIA
N C.A.P. PROV.
CITT
TEL.
E-MAIL

scrivi qui il tuo indirizzo mail ti avvertiremo dellavvenuta spedizione

Voglio regalare questo calendario a:


NOME
DISTRIBUTORE PER LITALIA E PER LESTERO: PRESS-DI DISTRIBUZIONE STAMPA E MULTIMEDIA S.R.L. - SEGRATE

COGNOME
CLASSIC ROCK COMPIEGA/LEGEND N1 - ANN. - 9,90 *

VIA
NON VENDIBILE SEPARATAMENTE DA: CLASSIC ROCK
ATTUALMENTE IN EDICOLA - *PREZZO RIVISTA ESCLUSA

N C.A.P. PROV.
CITT

La musica che ci ha cambiato la vita! I miti del rock che hanno fatto la storia! SCELGO IL SEGUENTE METODO DI PAGAMENTO E ALLEGO:
Indica con una la forma di pagamento desiderata
I_COP ROCK_250X350_2017_ok.indd 1 30/09/16 12:18
Ricevuta di versamento su CCP 99075871
o bonifico bancario sul conto IBAN IT 05 F 07601 01600 000099075871

C i t azi o n i . . .
intestato a Sprea S.P.A. Via Torino 51 - 20063 Cernusco Sul Naviglio MI
- Ricorda di segnalare nella CAUSALE il nome del soggetto scelto -
Carta di Credito

e n o t izi e a N.

s u i m i t i d e lclk
(Per favore riportare il numero della Carta indicandone tutte le cifre)
(Codice di tre cifre che appare
Scad. CVV sul retro della carta di credito)

m u s ic a r o
Nome e Cognome del Titolare

Data Firma del titolare

TIRATURA
LIMITATA
Informativa e Consenso in materia di trattamento dei dati personali - (Codice Privacy d.lgs. 196/03) Sprea S.p.A. Socio unico Sprea
Holding S.p.A. con sede legale in Cernusco s/N, via Torino 51, il Titolare del trattamento dei dati personali che vengono raccolti,
trattati e conservati ex d.lgs. 196/03. Gli stessi potranno essere comunicati e/o trattati da Societ esterne Incaricate. Ai sensi degli artt.
7 e ss. si potr richiedere la modifica, la correzione e/o la cancellazione dei dati, ovvero lesercizio di tutti i diritti previsti per Legge. La
sottoscrizione del presente modulo deve intendersi quale presa visione, nel colophon della rivista, dellInformativa completa ex art.
13 d.lgs. 196/03, nonch consenso espresso al trattamento ex art. 23 d.lgs. 196/03 in favore dellAzienda.

0
9,9www.sprea.it/calendariorock
Prenotalo subito su
il mensile dedicato alla cultura, alle curiosit e ai tech-gossip dell'affascinante mondo Nikon
a cura di Mauro Fabbri

il fatto del mese Andare al cuore delle cose


Il Maxxi di Roma ha celebrato Letizia Battaglia, che ha appena ricevuto
Nikon One venduta il Premio Kapuscinski, con la pi grande retrospettiva dedicatale

allasta per 384.000 euro

E
vento deccezione serie da Nikon. Gli orga-
per i collezionisti nizzatori hanno dichiarato
di materiale foto- che, allapertura della-
grafico depoca. sta, per la fotocamera si
I n o cca s i o n e d e l l a - attendevano rilanci inte-
sta organizzata durante ressanti e che si arri-
le WestLicht Anniver- vasse a un prezzo dac-
sary Auctions sono state quisto di circa 180.000
messe in vendita quat- Euro. La battuta finale
tro pregiatissime fotoca- stata invece una sorpresa Famosa per i suoi scatti di cronaca diventati docu-
mere vintage: una Nikon e per tutti: un facoltoso col- menti storici e per i ritratti di donne, Letizia Batta-
tre Leica. Il pezzo pi pre- lezionista si aggiudicato glia, passati gli ottantanni continua a essere vitalis-
giato era proprio la Nikon la Nikon One per 384.000 sima e a lottare contro i conformismi. La celebre
One prodotta nellAprile Euro. un record: si tratta fotografafa stata anche nominata direttrice del
del 1948. Questo straor- infatti del prezzo pi alto prossimo Centro internazionale per la fotografia che
dinario apparecchio fu il mai pagato in unasta per sta per nascere a Palermo.
terzo a essere prodotto in una fotocamera Nikon.
pag. 92

Stampa fotografica ad altissima qualit School [Condi]Visioni


pag. 92
In un mondo digitale dove le
release di software e i disposi-
tivi hi-tech si succedono con una Old & new India di Danial Shah & liano Michele Saragoni, divenuto
frequenza serrata, il fatto che Michele Saragoni. Questo mese anche fotografo nel corso dei suoi
una stampante sia rimasta sul su Sguardi vengono proposte due molti viaggi in India. Molti reportage
mercato per oltre cinque anni visioni diverse delluniverso indiano: on the road Michele li ha vissuti in
potrebbe far pensare che si fosse una dallinterno, realizzata dl repor- compagnia di Ivano Fucci, esperto
ormai raggiunto lo stato ter pakistano Danial Shah, e laltra di India e suo socio in affari che lo
pag. 92 che esplora questo enorme Paese accompagna e supporta in questo
grazie al lavoro del videomaker ita- lavoro di documentazione.
N [91]
MONDO N PHOTOGRAPHY

Stampa fotografica
ad altissima qualit

Andare al cuore delle cose


Letizia Battaglia stata la prima fotografa europea a ricevere nel
Letizia
battaglia
inizia la sua
carriera
nel 1969.
Nel 1970 si
trasferisce a
Milano e nel
74 ritorna
a Palermo
dellarte e che non fosse possibile attuare e crea
ulteriori miglioramenti. Ma ecco che, proprio lagenzia
quando, meno ce lo si aspetta, Epson manda in Informazione
pensione la longeva e ormai mitica Stylus Pro fotografica,
3880, introducendo la nuova SureColor P800. frequentata
Questa nuova stampante rappresenta la terza da Josef
generazione di una famiglia che, in un segmento Koudelka e
di mercato a lungo caratterizzato dalla pre- Ferdinando
senza esclusiva di Epson, costituisce una sorta Scianna.
di ideale anello di congiunzione fra le stam- Document Questanno hai ricevuto il Premio
panti amatoriali e quelle grafiche professionali, linizio degli Kapuscinski per il reportage. Cos
spesso conosciute con il nome di plotter. Se, anni di per te reportage, cosa ti dice que-
sino a pochi anni fa, per realizzare stampe for- piombo nella sta parola?
mato A2 (42x59,4cm) era necessario rivolgersi sua citt. Io sono una che ha fatto reportage
a questi ultimi, ovvero stampanti di grande for- rimanendo nella citt dove vive.
mato, dallintroduzione della Stylus Pro 3800, Reportage pu significare tante cose,
avvenuta nel 2006, la possibilit di stampare in per ognuno cose diverse. Per me
formati superiori allA3 stata messa a disposi- significa andare al cuore delle cose, di
zione, con semplicit, a un pubblico pi ampio. un luogo, di una citt, di un gruppo di
Queste stampanti rappresentano una sorta di persone, cio scavare con limmagine.
semplificazione delle sorelle maggiori che Io lego molto la fotografia al cinema: fotografia?
tuttavia non ne intacca qualit e prestazioni. come una creazione, anche se poi Non posso averla, per penso che
La sensazione che, grazie a esse, Epson abbia la realt. una cosa complicata quella un poco sono legata al nuovo rea-
scoperto un nuovo segmento di mercato. Ci si che ho appena detto, ma siccome lismo, qualcosa che ha a che fare
posiziona fra il professionale e lamatoriale, in sono vecchia le complicazioni si sono con un mondo passato. Dal punto
un orizzonte caratterizzato da esigenze di ele- complicate. di vista dellambientazione percepi-
vatissima qualit e volumi di stampa troppo sco che mi piacciono quei luoghi e
grandi per le classiche stampanti desktop ma Scusa se ti faccio questa domanda, quei sentimenti molto naf degli anni
non abbastanza corposi da giustificare lac- che a volte nella sua essenzialit del realismo nel cinema italiano. Ma
quisto di un plotter, rivolgendosi a utilizzatori un po riduttiva: ma tu hai una il cinema, non i fotografi. De Sica,
che desiderano prendersi cura delle loro imma- qualche definizione per la tua Rossellini ad esempio, questo tipo di
gini lungo tutti gli step del flusso di lavoro dallo
scatto alla stampa.
School
[Condi]Visioni
Devo ai miei genitori la passione per il viaggio; complicato universo del subcontinente indiano.
a mio fratello quella per la fotografia - spiega Masala, termine utilizzato per indicare la mistura
Michele Sarangoni. Infatti, sin da piccolo ho visto di spezie presente in molti piatti locali, una delle
questi due elementi sempre strettamente legati, migliori parole per descrivere questa sorta di mix
con vacanze in giro per il mondo in compagnia di prettamente indiano, dove tutto si amalgama: la
una Nikon FM2 o di una F5. Sono stato in India in religione, Bollywood e derivati regionali, il cibo, i
tre occasioni diverse, tra il 2011 e il 2016. Motivi colori, il lavoro. Tutto sembra mischiarsi di conti-
di lavoro e di svago mi hanno fatto entrare in con- nuo, consumando energia, creando nuova ener-
tatto con molti degli elementi caratterizzanti il gia. io, immerso in questi vivaci flussi anarchici,
[92]N
il Nikonista

Nikon Life

1985 il Premio internazionale Eugene Smith

I N U M E R I DA
CONOSCERE

1917
LA HABANA - LALMA
25 luglio 1917 CALIENTE DE CUBA
nasce Nippon
Kogaku, embrione di muovermi in bici
di quella che taxi, sicuramente il
diventer la pi mezzo pi comodo
celebre e apprez- per attraversare il
zata multinazio- quartiere. Questa
nale fotografica. la parte della citt
Il 2017 un anno che Alejo Carpen-
speciale per i foto- tier, scrittore e gior-
grafi, ricorre infatti nalista cubano, chia-
il centenario della mava delle colonne,
fo n d a z i o n e d i Franco Cappellari per via dei numerosi
Nikon, lazienda Fotografo di elementi architet-
che mosse i primi reportage tonici barocchi che
passi con la mis- ornano i pi impor-
sione di produrre Il mondo un libro tanti edifici: in realt,
materiale ottico e quelli che non viag- anche la citt delle
di precisione per giano ne leggono solo inferriate, dei por-
la Marina Impe- una pagina questo toni, dellintimit,
riale giapponese. aforismo di SantA- dell ombra , della fre-
Durate la Seconda gostino esprime al scura. Qui si trovano
guerra mondiale meglio la filosofia di tutti i pi importanti
la fabbrica intensi- Franco Cappellari. monumenti, le for-
cinema che un poco drammatico, stri americani che italiani, poi invece fic i rapporti con LHabana la sintesi tezze, i conventi, le
un poco verace. Poi le mie foto pren- il sentimento il nuovo neorealismo la Carl Zeiss che di tutta Cuba: chi la chiese, i palazzi, ed
dono la strada che vogliono. Dentro italiano. Mi piace tantissimo Diane gett le basi per incontra ritorna arric- proprio per questo
di me credo di avere questo senti- Arbus. Poi, vabb, arrivato Kou- un salto in avanti chito e conquistato che lHabana Vieja
mento che mi lega a questo cinema. delka e ha sconvolto la mia vita. La tecnologico. Nel da un popolo stra- stata dichiarata patri-
Infatti, adoro i film di quel periodo. Se cosa un po complicata. 1948, superate ordinario, dai pro- monio dellUmanit
tu vedi la mia fotografia non legata le conseguenze fumi dei suoi migliori dallUnesco nel 1982.
alla fotografia italiana, a un Berengo della guerra, fu rum e dallatmosfera La zona centrale il
Gardin, a Mulas, a tutti quelli che Leggi lintervista integrale su lanciata la prima serena e seducente. luogo migliore per
sono venuti prima. No, io sono un Nikon Sguardi 105: www.nikon- fotocamera con La visita della citt godere dellessenza
po legata come estetica pi ai mae- school.it/sguardi/105/index.php marchio Nikon. non pu che iniziare della citt e scoprire
da lHabana Vieja, un lHabana allo stato
quartiere a dir poco puro.
unico, il pi antico www.nikonschool.
della capitale. Decido it/life/cuba.php

cerco con discrezione di immortalare frammenti


di vita quotidiana. Il mio sguardo si rivolge per lo
pi ai particolari, affascinato da una normalit
faticosa e lontana, che ritraggo con un 24-70 o
un 80-200 . Preferisco rimanere lontano dai sog-
getti che mi attirano, cos da catturare situazioni
non influenzate dalla mia presenza.

Pushkar. Il lago sacro al mattino (2013).


Immagine di Michele Saragoni pubblicata
su Nikon Sguardi 105 www.nikonschool.it/
sguardi/105/old-new-india.php
N [93]
MONDO N PHOTOGRAPHY

IL GURU DIGITALE come il ritiro fast con profesionisti accreditati,

IL PREAMBOLO
corriere espresso a vengono eseguite
Hai un DUBBIO prezzo convenzionato entro 48 dallarrivo del
tecnico? Desideri un Nato nel 1991, il sono diventati sempre compresa assicurazione prodotto in assistenza.
CHIARIMENTO? Chiedilo ai Nikon Professional pi la scelta numero dei materiali da riparare Il servizio consente
GURU DIGITALI! Services ha da sempre preferita dei fotografi e il servizio Pro Track anche di indicare in
scrivi a: come obiettivo quello professionisti e questo che offre una sortia anticipo nellordine di
redazione@nphotography.it di fornire al fotografo anche grazie al Nikon di corsia rapida riparazione on-line una
Ogni mese i nostri super professionista supporto, Professional Services, preferenziale per le cifra di spesa entro
esperti risponderanno consulenza e assistenza capace di offrire loro riparazioni dei prodotti la quale operare
alle domande pi tecnica. Anno dopo una serie di vantaggi registrati nellarea senza emettere
STUZZICANTI anno, i prodotti Nikon davvero esclusivi riservata on-line dei un preventivo.

Nital: il nuovo volto dei servizi NPS


Gilles De Paoli
Nikon Professional Service
by Nital S.p.A.

C
i siamo occupati spesso di NPS
- Nikon Professional Services, la
struttura di supporto tecnico di
Nital con il suo impavido gruppo
di esperti che corrono per tutta lI-
talia con la missione di fornire assi-
stenza ai fotografi professionisti.
Lo staff NPS Nital da 25 anni pre-
sente alla gran parte delle manife-
stazioni sportive, culturali e di spet-
tacolo, nazionali e internazionali fornendo
supporto, interventi di manutenzione e ripara-
zione e la sostituzione gratuita delle apparec-
chiature danneggiate ai professionisti accre-
ditati NPS.
Sul numero precedente di NPhotography studiato allistituto G.B. Bodoni e allepoca
abbiamo salutato, Stefano Barbero, un caro i grandi fotografi erano per noi studenti dei
vecchio amico, personaggio leggendario miti, maestri dai quali imparare, e Nikon rap-
del mondo fotografico che per 25 anni si presentava la massima espressione della
occupato di accudire i prodotti Nikon rico- tecnologia fotografica. Le Nikon erano veri
prendo vari ruoli, tra i quali proprio quello di e propri oggetti del desiderio anche grazie
responsabile della struttura NPS. al loro ruolo di protagoniste in film di culto
Come abbiamo ricordato il mese scorso, per come Blow Up o Full Metal Jacket. La fama
Stefano arrivato il momento di godersi il di Nital, di LTR e dei servizi che venivano
suo meritatissimo pensionamento. Il testi- offerti ai fotografi professionisti erano gi
mone passa a Gilles De Paoli che, dopo nota quando ero uno studente e mai avrei
averlo affiancato, oggi ne assume lincarico pensato che tutto questo avrebbe fatto parte
al coordinamento delle attivit del Nikon del mio lavoro quotidiano!
Professional Services. Ho iniziato a lavorare sul progetto NPS come
Il mandato che mi stato trasmesso molto assistente di Stefano ai tempi delle D3 e D3s,
importante e mi onora - sottolinea De Paoli. macchine che hanno segnato una svolta nella
Tengo a rassicurare i tanti affezionati nikoni- produzione Nikon, permettendo scatti che
sti che domani, come oggi e ieri, NPS sar fino ad allora sembravano impossibili. Coor-
al fianco dei fotografi con lo stessa energia, dinare NPS una responsabilit importante
determinazione e i medesimi ideali sui quali ma si gi instaurato un rapporto di amici-
fonda la propria attivit dal 1991. Insieme a zia e stima reciproca con molti professioni-
tutto il team Nital il mio impegno sar miglio- sti. Intendo continuare su questa strada, lavo-
rare ulteriormente un servizio che gi garan- Per ottenere la NPS Card necessario svolgere rare insieme ai fotografi rimanendo e attento
tisce un livello di efficienza che si posiziona la professione di fotografo ed essere in alle loro esigenze e al mercato e questo signi-
ai massimi livelli europei. possesso di almeno due corpi macchina e di tre ficher anche incrementare i momenti dedi-
Il mio percorso formativo e professionale si obiettivi Nikon della linea professionale. I servizi cati alla formazione e alla conoscenza della
sempre intersecato con la fotografia. Ho NPS sono elencati sul sito www.npsitalia.it tecnologia offerta da Nikon.

[94] N
il Nikonista

Nikon School Travel e workshop


Paolo Ranzani, Maurizio Francesconi, Anna Neretto e Michele Antonini spiegano i segreti della fashion photography. Adobe
Lightroom e Premiere a Roma sono i protagonisti dei workshop professionali di Andrea Lucchi e Gabriele Lorenzini

FASHION PHOTOGRAPHY EXPERIENCE CORSO INTERMEDIO DI FOTOGRAFIA

Come si realizza un redazionale moda? Que- a cura di Alessandro Vargiu


sta esperienza sul campo risponde alle varie 26 gennaio - 23 febbraio 2017
domande, sia teoriche sia pratiche. Ci saranno Centro Formazione Nital - Torino
incontri con chi gira il mondo delle sfilate e si www.nikonschool.it/learning/corso-interme-
occupa di scrivere sui giornali, si potr cono- dio-di-fotografia-vargiu.php
scere da vicino il lavoro della stylist che lavora
sui set a contatto con photoeditor e capore- Il corso intermedio rivolto ad appassio-
dattori, decidere attraverso quali immagini si nati di fotografia che sono gi in possesso
vuole raccontare il progetto e provare a gestire della tecnica base e che vogliono perfe-
la regia su un set e quindi come imparare a zionare la tecnica, approfondire le capa-
motivare le modelle che posano per voi. Le- cit visive e conoscere le potenzialit dello
sperienza si concluder con lediting da presen- sviluppo dei file Raw. Oltre allapprofondi-
tare alle riviste. Oltre a Paolo Ranzani, che coor- mento sulla tecnica, il corso stato stu-
dina il corso, sar fondamentale il contributo diato per stimolare la visione creativa ed
di Maurizio Francesconi, giornalista, photoe- espressiva della fotografia. Il corso com-
ditor e docente di prender 5 incontri teorici fissati il gioved
Storia e Comunica- sera e 2 uscite pratiche la domenica. Ales-
zione della Moda, sandro Vargiu da sempre appassionato
Anna Neretto la di fotografia e della magia che questa arte
Stylist, Michele riesce a creare.
Antonini il Make
Up Artist e con la
collaborazione
A cura di Paolo Ranzani, Maurizio France- della Fashion Team
sconi, Anna Neretto e Michele Antonini Models Manage-
13-14-15 gennaio 2017 ment per la scelta
Centro Formazione Nital - Torino della modella e del
www.nikonschool.it/learning/fashion-photo- modello ideale per
graphy-experience.php il redazionale.

CORSO COMPLETO DI ADOBE LIGHTROOM IL VIDEO CON LE REFLEX E LEDITING

A cura di Gabriele Lorenzini life, macro e matrimonio. Il corso pu


21-22 gennaio 2017 essere seguito con qualunque versione di
Roma (sede in via di definizione) Lightroom (anche quella gratuita in prova
www.nikonschool.it/learning/corso-completo-ado- 30 gg), ma se hai una vecchia licenza di
be-lightroom-roma.php Lightroom ti consiglio di aggiornare subito
alla versione 6/CC. Ci sono molti vantaggi,
Un corso completo e aggiornato dedicato nuove funzionalit e inoltre avrai un sistema A cura di Andrea Lucchi
alla comprensione e allutilizzo degli stru- funzionante e aggiornato gi durante il 25-26 Marzo 2017
menti di Adobe Lightroom 6/CC adatto corso. Il corso tenuto da Gabriele Loren- Roma (sede in via di definizione)
a tutti i fotografi, dai principianti ai pi zini, Adobe Certified Expert in Lightroom, www.nikonschool.it/learning/workshop-riprese-vi-
esperti, che desiderano migliorare il flusso autore del sito lightroomcafe.it, fotografo deo-reflex-montaggio-adobe-premierepro-roma.php
di lavoro e la qualit delle proprie foto- professionista e Master Photographer per
grafie di viaggio, paesaggio, ritratto, still- Nikon School Travel. Workshop pratico di 2 giorni con docente Adobe
Certified Expert Premiere Pro CC dedicato a
imparare le tecniche migliori per creare video
con la tua reflex digitale. un personal work-
shop durante il quale sarai seguito costante-
mente dal docente in ogni momento durante
le sessioni di shooting e post-produzione per
ottenere il massimo dal corso.
Un workshop estremamente pratico di un
weekend full immersion suddiviso in due
moduli complementari: il primo dedicato alla
ripresa video sul campo.Il secondo giorno
dedicato al montaggio con Adobe Premiere Pro.
N [95]
MONDON PHOTOGRAPHY

MAURO CONTATTI
Se hai curiosit e domande sul tuo
mondo Nikon, scrivi a Mauro:

risponde
Il nostro esperto risolve tutti
nikopedia@nphotography.it
Potremmo avere la necessit
di modificare le tue domande
per esigenze di spazio o chiarezza.
Puoi anche scriverci a:
i tuoi dubbi e trova la soluzione NPhotography
a qualunque problema. Sprea S.p.A.
Via Torino 51
Cosa aspetti a scrivergli? 20063 Cernusco sul Naviglio (MI)

Buongiorno Mauro, Ciao Mauro, Buonasera,


le scrivo perch ho bisogno di alcune delucidazioni. debbo urgentemente armarmi di sono un lettore occasionale della vostra rivista e sarei
Pratico la fotografia naturalistica da oltre 35 anni e Nikon. Avendo il Nikkor 24-120 f/4, interessato ad articoli o recensioni della D700.
possiedo un corredo Nikon Reflex Aps e Full frame; mi consigli labbinamento con Nikon Inoltre, poich ho molte vecchie diapositive, vorrei digi-
amo fare escursioni in montagna e, attualmente, porto 750 oppure con Nikon 7200 ? Sono talizzarle con la suddetta macchina, potreste aiutarmi
nello zaino la Nikon D610, il vecchio ma leggero 18-35 malato di nitidezza! indicandomi come realizzare quanto detto?
AF D, il 55 micro AIS occasionalmente montato su un Ho appena abbandonato Fujifilm Grazie dellattenzione.
TC-17A e il 70-300 AFS - VR, il tutto per oltre 3 Kg. Ho X-T2 + 23mm f/1.4 perch ho tro-
lassoluta necessit di ridurre drasticamente il peso al vato lobiettivo molto buono ma la Giovanni Portolano
di sotto del kilo e mezzo senza perdere troppo in qua- fotocamera no.
lit. Tenga presente che da qualche tempo stampo in
formato minimo 40x50 per le mie mostre fotografi- Bruno
che. Inizialmente la mia scelta era indirizzata verso una
bridge di nuova generazione con sensore da 1 pollice Ciao Bruno,
come la splendida Sony RX 10M III 24-600 f/2.8-4 ma io ti consiglierei la D750: costru-
poi ripensandoci mi attira molto la mirrorless Nikon 1 ita bene e il sensore full frame da
V3: mi offre un corredo pi ampio, la possibilit di usu- 24,3 Megapixel ti offre ottime per-
fruire del sistema Nikon e di usarla alloccorrenza con formance. Calcola che puoi anche
gli obiettivi reflex attraverso lanello adattore FT-1. La permetterti di alzare gli ISO tran-
V3 mi offre la possibilit di produrre stampe di qualit quillamente senza incorrere in un
sufficientemente buona da poter essere esposta al rumore elevatissimo. In ogni caso la
formato di cui sopra? scelta dipende dal tuo modo di foto-
grafare e di condividere le immagini:
Piero stampa o monitor. A me piace molto
il mirino delle FX ma una que-
stione personale. Tieni presente che Ciao Giovanni,
la D7200 una DX e quindi sacri- innanzitutto speriamo che da lettore occasionale tu
fichi angolo di campo. Il sensore diventerai un nostro affezionato amico! Gli articoli dedi-
APS-C modifica lescursione focale cati alla D700 li puoi trovare sui numeri arretrati della
del tuo obiettivo da 24-120mm a rivista consultando www.sprea.it oppure sul sito www.
36-180mm comprimendone le pre- spreafotografia.it.
stazioni grandangolari. Per digitalizzare le vecchie care diapositive ci sono pi
Ciao Piero, Peccato per la tua opinione su Fuji- metodi ugualmente validi, primo fra tutti luso di uno
La risposta .... dipende! Mi spiego meglio: recente- film X-T2, dispone di ottiche stu- scanner dedicato, come il conveniente Plustek Optic
mente in occasione di un mio workshop ho conosciuto un pende e molti fotografi la apprez- Film OF 8100 o lottimo Epson Perfection V550. Io ti
bravo fotografo di reportage che lavora con la Olympus zano come primo o secondo corpo. consiglio il modo pi veloce. Prendi il tuo diaproiettore
micro 4/3 e sono rimasto basito Durante la serata mi (ne avrai sicuramente uno visto il tuo archivio inver-
ha mostrato delle stampe molto molto belle di foto scat- tibile) e un telo schermo. Proietta le dia non troppo
tate in condizioni di luce a dir poco pessime con contrasti grandi, ad esempio 50x70cm. Cos facendo ti garanti-
forti e per le quali sono stati necessari ISO elevati. Quindi sci una buona luminosit delle immagini. Utilizzando un
il punto in questo caso non solo la tecnologia della mac- cavalletto e un medio tele ti posizioni al centro dellim-
china ma labilit con cui si preparano le immagini per la magine proiettata, imposti il diaframma a f/8 e la sen-
stampa e labilit dello stampatore. Molti miei colleghi sibilit a 100 ISO per avere la massima nitidezza e
hanno abbandonato la reflex per problemi analoghi al cominci a scattare diapositiva dopo diapositiva.
tuo (il peso), sono passati alle mirrorless Fujifilm, Nikon Non preoccuparti se non inquadri perfettamente lim-
o Sony e si trovano bene. Il mio consiglio di fare un po magine, le sistemerai in postproduzione con un qualsi-
di prove prima di decidere lacquisto perch queste foto- asi software di imaging per mezzo del quale aggiuste-
camere richiedono un approccio duso abbastanza diffe- rai anche contrasto e luminosit delle dia digitalizzate.
rente dalla tua abituale reflex. Buona luce! Mauro

[96]N
App, accessori & hi-tech gadget
Novit tecnologiche, sfiziosit digitali e curiosit dal mondo dell'imaging

La cam indossabile e social DJI Inspire 2


33 grammi di tecnologia per la nuova microcamera live streaming made in USA DJI, uno dei maggiori produttori mondiali
di droni, ha presentato la versione evoluta
del suo potente Inspire. LInspire 2, che offre
Arriva dagli Stati Uniti laction cam wearable pi inno- sfiorandola una seconda volta. Video e foto vengono prestazioni professionali dedicate ai filmma-
vativa del mercato. Si chiama iON Camera SnapCam salvate direttamente sulla scheda microSD fino a ker, costruito in robusta ma leggera lega di
ed interamente votata al social. Difatti in grado 32 Gigabyte o sullo smartphone tramite Bluetooth o magnesio ed in grado di raggiungere una
di catturare fotografie e video in alta definizione Wi-Fi. La batteria integrata garantisce unautonomia velocit di 107 km/h: impiega solo quattro
consentendo anche il live streaming e, grazie alla in stand-by di ben sette giorni, cos da essere adope- secondi per arrivare a 80 km/h.
modalit wireless, pu essere collegata allo smar- rabile in qualsiasi momento senza perdersi nulla. In La configurazione a doppia batteria gli per-
tphone o tablet per la condivisione immediata sui attivit invece, SnapCam pu, con una sola ricarica, mette di volare per un massimo di 27 minuti
Social Network. Con soli 4x4 cm di grandezza, 1,3 cm di scattare 5.000 foto in modalit time-lapse, registrare senza soste. La fotocamera frontale aiuta
spessore e il peso ultra leggero di 33 grammi SnapCam due ore di video, oppure unora di live streaming. Tro- il pilota in una guida pi precisa, mentre
anche comodissima da indossare. La clip a linguetta vate SnapCam nei negozi al prezzo di 99,99 euro, e loperatore video riceve dati separati dalla
e quella magnetica consentono, infatti, di posizionarla anche uninfinit di accessori. videocamera Zenmuse (pu montare anche
ovunque, sui vestiti, sullo zaini o addirittura sui cap- https://ioncamera.com/ i modelli X4S o X5S) installata sul gimbal
pelli, mentre il design in metallo spazzolato disponibile principale. Inspire 2 equipaggiato con avan-
nei tre colori titanio, argento o bianco, la rendono per- zati sensori per il rilevamento di ostacoli. I
fetta per ogni occasione e con ogni stile. Con un tocco, sensori infrarossi sulla parte superiore del
SnapCam cattura immagini in alta risoluzione da 8 velivolo aumentano la sicurezza quando si
Megapixel. Il doppio tocco invece avvia la registrazione vola in spazi ristretti. Con le eliche opzionali,
di video in HD da 720p a 30fps. Sfiorandola con il dito si il drone pu raggiungere una quota massima
attiva il live streaming video, che si pu interrompere di 5.000 metri sopra il livello del mare.
www.dji.com

Cullmann Amsterdam Macphun Luminar


Scanner portatili
Maxima 520 Gli amanti della
super veloci fotografia che sono
Questa borsa Cullmann si contraddistingue per anche utenti di Mac
la grande versatilit: in grado di ospitare due Da Epson arrivano due nuovi scanner porta- OS X da oggi hanno
Nikon, una con unottica lunga tipo il 70-200mm tili velocissimi. I nuovi WorkForce DS-310 e a disposizione un
f/2.8, per esempio. A queste si possono aggiun- DS-360W sono anche tra i pi piccoli e leg- nuovo e potente
gere tre obiettivi, un flash e qualche piccolo geri della loro categoria e sono trasportabili tool di photo edi-
accessorio. Nelle due grandi tasche anteriori tro- con estrema facilit. t i n g : L u m i n a r.
vano posto gli oggetti da avere sempre a portata La batteria integrata Linterfaccia per-
di mano. Limbottitura interna aggiuntiva e la connet- sonalizzabile e si hanno a disposizione decine
garantisce la massima tivit wireless (solo nel di preset applicabili con un clic oltre a una
protezione allattrez- modello DS-360W) lunga serie di strumenti e filtri da fare invidia
zatura. Il tutto a un garantiscono mas- a Lightroom. Linterfaccia verr localizzata in
prezzo davvero inte- sima versatilit italiano entro la prossima estate. Sono sup-
ressante: 80 euro. di utilizzo. portati tutti i formati immagine pi diffusi,
www.fowa.it/ www.epson.it compreso il RAW e il PSD.
cullmann www.macphun.com

N [97]
nei prossimi numeri
LE TUE FOTO TRAMONTI DA SOGNO IL NOSTRO BIG TEST
Vuoi vedere le tue fotografie pubblicate
nelle pagine dedicate interamente ai veri Nikonisti? Come rendere perfetta 6 TREPPIEDI TOP
carica i tuoi migliori scatti allindirizzo: una foto dellultimo sole grazie
www.spreafotografia.it/nphotography agli strumenti di photoshop

LA POSTPRODUZIONE
Michael Freeman
ci spiega come elaborare
con efficacia
e con originalit
le nostre fotografie Scopriamo qual il migliore
per tutti gli utilizzi in fotografia

Il numero di FEBBRAIO sar in edicola il 15 GENNAIO

Amministrazione: Distributore per lItalia e per lestero: Press-Di Distribuzione stampa e multimedia
Erika Colombo (responsabile), Irene Citino, Sara Palestra s.r.l. - 20090 Segrate - ISSN: 2240-5097
amministrazione@sprea.it
Spedizione in abbonamento: Tariffa R.O.C. Poste Italiane Spa - Sped. In Abb. Post.
Mensile - prezzo di copertina 3.90 Servizio qualit edicolanti e DL: Sonia Lancellotti D.L. 353/2003 (conv. In L. 27.02.2004, n.46) Art. 1, comma 1,S/NA
www.spreafotografia.it/nphotography distribuzione@sprea.it
Stampa: Arti Grafiche Boccia S.p.A.- Salerno
N Photography Magazine un periodico di Sprea Fotografia Segreteria pubblicit: Tel. 0292432244 - pubblicita@sprea.it
(Divisione di Sprea S.p.a.) Copyright Sprea S.p.A.
Sede Legale: - Via Torino, 51 20063 Cernusco Sul Naviglio (Mi) - Italia La Sprea S.p.A titolare esclusiva della testata Nikon Photography e di tutti i diritti di
Direttore Responsabile: Luca Sprea PI 12770820152- Iscrizione camera Commercio 00746350149 pubblicazione e diffusione in Italia. Lutilizzo da parte di terzi di testi, fotografie e disegni,
Comitato di direzione: Silvia Taietti, Denis Curti Per informazioni, potete contattarci allo 02 924321 anche parziale, vietato. LEditore si dichiara pienamente disponibile a valutare - e se del
caso regolare - le eventuali spettanze di terzi per la pubblicazione di immagini di cui non sia
Redazione: redazione@nphotography.it ABBONAMENTI E ARRETRATI stato eventualmente possibile reperire la fonte. Informativa e Consenso in materia di tratta-
mento dei dati personali (Codice Privacy d.lgs. 196/03). Nel vigore del D.Lgs 196/03 ilTitolare
Staff: Laura Alessandroni (PR e Social Network), Roberta Tempesta (Segreteria Edi- Abbonamenti: si sottoscrivono on-line su www.nphotography.it/abbonamenti del trattamento dei dati personali, ex art. 28 D.Lgs. 196/03, Sprea S.p.A. (di seguito anche
toriale), Massimiliano Zagaglia (Coordinamento e adattamento tecnico), Luca Pa- Mail: abbonamenti@nphotography.it Sprea), con sede legale in Via Torino, 51 Cernusco sul Naviglio (MI). La stessa La informa che
trian (Designer copertine); Marcella Gavinelli, Nicol Digiuni e Alessandro Bisquola Fax: 02 56 56 12 21 - Tel:02 87 16 81 97 (lun-ven / 9:00-13:00/14:00-18:00) i Suoi dati, eventualmente da Lei trasmessi alla Sprea, verranno raccolti, trattati e conservati
(Ufficio Grafico) nel rispetto del decreto legislativo ora enunciato anche per attivit connesse allazienda. La
Il prezzo dellabbonamento calcolato in modo etico perch sia un servizio utile e non avvisiamo, inoltre, che i Suoi dati potranno essere comunicati e/o trattati (sempre nel rispet-
Collaboratori: Mauro Fabbri (Direzione marketing), Matteo Macchiavello in concorrenza con la distribuzione in edicola. to della legge), anche allestero, da societ e/o persone che prestano servizi in favore della
(Consulente), Roberto Tronconi (Adattamento testi), Still Love Sprea. In ogni momento Lei potr chiedere la modifica, la correzione e/o la cancellazione dei
Arretrati: si acquistano on-line su www.nphotography.it/arretrati Suoi dati ovvero esercitare tutti i diritti previsti dagli artt. 7 e ss. del D.Lgs. 196/03 mediante
Mail: arretrati@nphotography.it comunicazione scritta alla Sprea e/o direttamente al personale Incaricato preposto al trat-
Sprea S.p.A. Fax: 02 56 56 12 21 - Tel:02 87 16 81 97 (lun-ven / 9:00-13:00/14:00-18:00) tamento dei dati. La lettura della presente informativa deve intendersi quale presa visione
Socio Unico - direzione e coordinamento di Gestione Editoriale Spa dellInformativa ex art. 13 D.Lgs. 196/03 e linvio dei Suoi dati personali alla Sprea varr quale
www.sprea.it consenso espresso al trattamento dei dati personali secondo quanto sopra specificato. Linvio
Presidente: Luca Sprea di materiale (testi, fotografie, disegni, etc.) alla Sprea S.p.A. deve intendersi quale espressa
Consiglieri delegati: Mario Sprea, Claudio Rossi ( Pubblicit & Marketing) Contenuti su licenza: autorizzazione alla loro libera utilizzazione da parte di Sprea S.p.A. Per qualsiasi fine e a titolo
Nphoto Future Publishing Ltd, -Bath- (UK) gratuito, e comunque, a titolo di esempio, alla pubblicazione gratuita su qualsiasi supporto
Coordinamento: Gabriella Re (Foreign Rights) international@sprea.it, Ambra Palermi cartaceo e non, su qualsiasi pubblicazione (anche non della Sprea S.p.A.), in qualsiasi canale
(segreteria Editoriale), Francesca Sigismondi (ufficio legale), Tiziana Rosato (acquisti e Registrazione testata: Nikon Photography, testata registrata al tribunale di Milano di vendita e Paese del mondo.
produzione), Emanuela Mapelli (Pianificazione Pubblicitaria) il 15/04/2005 con il numero 298. Il materiale inviato alla redazione non potr essere restituito.
Sono sempre alla ricerca della bellezza... E delle sfide.
Sono sempre alla ricerca della bellezza... E delle Clark
sfide.
Little
Clark Little
Sono sempre alla ricerca della bellezza... E delle sfide.
Clark Little

II AM
AM DIFFERENT
DIFFERENT
I AM DIFFERENT

Questa immagine stata scattata da Clark Little e raffigura le onde delle Hawaii North Shore.

Questa immagine stata scattata da Clark Little e raffigura le onde delle Hawaii North Shore.

Questa immagine stata scattata da Clark Little e raffigura le onde delle Hawaii North Shore.
I AM NIKON d750
Dai libero sfogo alla creativit con la versatile, rapida e agile Nikon D750. In un mondo dove tutto
I AM NIKON d750
possibile, questa favolosa fotocamera con sensore full frame e monitor basculante LCD RGBW da 8,0 cm
Dai libero sfogo alla creativit con la versatile, rapida e agile Nikon D750. In un mondo dove tutto
e 1229k punti permette di sfidare i confini della tua immaginazione. Trasforma le tue idee e le tue emozioni
possibile, questa favolosa fotocamera con sensore full frame e monitor basculante LCD RGBW da 8,0 cm
in immagini sensazionali e scopri come fare la differenza con la nuova D750. Scopri di pi su nikonreflex.it
Ie 1229k
AM NIKON d750di sfidare i confini della tua immaginazione. Trasforma le tue idee e le tue emozioni
punti permette
Dai
*in libero Mobile
Laimmagini
Wireless sfogo alla creativit
sensazionali
Utility e scopri con
compatibile come
con lafare
smartversatile,
iOS rapida
la differenza
device e agile
con
e Android Nikon
la nuova
ed D750.
possibile D750. In diunpimondo
Scopri
scaricarla su sullo
gratuitamente dove tutto
nikonreflex.it
smart device
dapossibile,
Google Playquesta
e Applefavolosa
App Storefotocamera
. con sensore full frame e monitor basculante LCD RGBW da 8,0 cm
eLa1229k
Wireless Mobile Utility compatibile con smart device iOS e Android ed possibile scaricarla gratuitamente sullo smart device
*
punti permette di sfidare i confini della tua immaginazione. Trasforma le tue idee e le tue emozioni
da Google Play e Apple App Store.
in immagini sensazionali NItAl e scopriCArd
comeassicura
fare la 4differenza con la nuova D750. Scopri di pi su nikonreflex.it
4 ANNI anni di garanzia e assistenza pi accurata con ricambi originali.
Infoline 199.124.172. Per estendere la garanzia a 4 anni necessario registrare il prodotto via web alle
GARANZIA
4daLaGoogle
*

ANNI
Wireless Mobile Utility compatibile
NItAl CArd
condizioni
Play e Apple App Store

con smart device4 iOS
assicura
riportate allinterno

e Android
anni
della

ed oesu
diconfezione
garanzia possibile scaricarla
assistenza
www.nital.it gratuitamente
pi accurata sullo smart
con ricambi device
originali.
. 199.124.172. Per estendere la garanzia a 4 anni necessario registrare il prodotto via web alle
Infoline
GARANZIA condizioni riportate allinterno della confezione o su www.nital.it
4 ANNI NItAl CArd assicura 4 anni di garanzia e assistenza pi accurata con ricambi originali.
Infoline 199.124.172. Per estendere la garanzia a 4 anni necessario registrare il prodotto via web alle
GARANZIA condizioni riportate allinterno della confezione o su www.nital.it
Cop_003_IIIcop.indd 18 27/07/16 11:49

Cop_003_IIIcop.indd 18 27/07/16 11:49


Cop_004_IIIcop.indd 18 27/05/16 15:33

Potrebbero piacerti anche