Sei sulla pagina 1di 12

Storia: una definizione

Qual è l’oggetto della storia?

Oggetto della storia


(cioè della ricerca storica)
è

l’uomo
…l’uomo?
non l’uomo isolato
bensì

gli uomini
(e le donne)
nelle loro relazioni reciproche

quindi

la società umana
…la società umana?
meglio:

le società umane

nella loro molteplicità


nel loro divenire
e mutare
…le società umane…
quindi

nelle loro trasformazioni

nel corso del tempo


Quindi

La storiografia è la
disciplina che studia le
trasformazioni delle
società umane nel
tempo.
Lo storico come l’orco della fiaba…

“Lo storico è come l’orco della fiaba: là


dove fiuta odore di carne umana, là sa
che è la sua preda”

(Marc Bloch, Apologia della storia o mestiere


di storico [1944], p. 41)
“Che cos’è la storia?”
STORIA è un vocabolo ambiguo e polimorfo
• a) STORIA è il divenire concreto degli eventi nel
corso del tempo (=realtà oggettiva)
• b) STORIA è la storia narrata e interpretata dagli
uomini (dagli storici) (=prodotto soggettivo)
• c) STORIA è la storia come racconto (es: “ ora ti
racconto una storia”)
[ambiguità della lingua italiana, dove l’inglese
distingue nettamente story da history]
La storia è una scienza sociale che ha
come coordinate fondamentali
- lo spazio e
- il tempo
LE FASI DELL’INDAGINE
STORICA
• Nel corso della sua indagine lo storico compie almeno sei
operazioni fondamentali:

RICERCA
1. osservazione (indiretta)
2. raccolta dei dati e delle testimonianze (=fonti)
3. ordinamento e verifica delle fonti
4. critica e analisi delle fonti

ELABORAZIONE
1. interpretazione – spiegazione
2. esposizione dei risultati della ricerca
STORIA
narrazione di

AVVENIMENTI

(= cambiamenti visibili e registrati)

mediante la

percezione

desunta attraverso la

conoscenza diretta

(TESTIMONI OCULARI)
STORIA
ricerca di

FATTI

(= cambiamenti non visibili)

mediante la

conoscenza indiretta

tramite le

FONTI

A partire dal XV secolo la percezione (diretta, immediata)


si distingue dalla conoscenza (indiretta, mediata) dei fatti
storici; così come la storia-narrazione si distingue dalla
storia-ricerca; gli avvenimenti dai fatti