Sei sulla pagina 1di 2

VII Festival Corale Internazionale “Città di Bologna” Società Corale Euridice di Bologna

Società Corale Euridice - Direttore artistico Pier Paolo Scattolin Direttore artistico Pier Paolo Scattolin

La Società Corale Euridice è la più antica istituzione corale laica


di Bologna. Nacque come coro orfeonico intorno al 1880 e si è Chiesa di SS. Trinità
trasformato nella prima metà del Novecento in coro polifonico.
Via S. Stefano, 87 Bologna
Presso la sede di Villa Smeraldi è conservato un importante archivio
di musiche corali a partire dagli ultimi anni dell'Ottocento. Ha svolto
la propria attività musicale negli ultimi sei anni presso la
Fondazione “Franco e Cecilia Busi” nel quartiere Borgo Panigale di Concerto
Bologna. Il Coro Euridice svolge concerti per importanti associazioni
musicali in stagioni di musica da camera, festivals internazionali e Sabato 9 ottobre 2010 - ore 21
in programmazioni di Enti teatrali e Università; ha effettuato
tournées all'estero (Francia, Belgio, Galles, Slovenia, Spagna,
Norvegia, Ungheria, Germania, Finlandia, Svezia e Polonia)
vincendo importanti concorsi. Dal 1998 organizza, con cadenza Coro Euridice di Bologna
biennale, il Festival Corale Internazionale “Città di Bologna”. Direttore Pier Paolo Scattolin
Dal 1976 il Coro Euridice è diretto da Pier Paolo Scattolin.

Enti finanziatori del Festival:


Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna
Provincia di Bologna - Assessorato alla Cultura e alle Pari
Coro Cantabile di La Coruna (Spagna)
Opportunità. Direttore Pablo Carballido del Camino
Comune di Bologna - Cultura e rapporti con l’Università
Organo:Alberto Miguélez, Jesús Rodil
Enti patrocinatori e collaboratori:
Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna, Conservatorio
“Giovan Battista Martini”, Istituzione Villa Smeraldi, Pinacoteca
Nazionale di Bologna, Fondazione Mariele Ventre, Alma Mater Fabiana Ciampi – Organo in cornu
Studiorum – Università di Bologna, Associazione Emiliano- espistolae (G. Sarti, 1845)
Romagnola Cori (AERCO).
Tiziana Santini – Organo in cornu evangelii
Per questo concerto si ringrazia in particolare:
Monsignor Vittorio Zoboli, parroco della Chiesa SS. Trinità; (F. Traeri, 1710)
IL M° Fabiana Ciampi e il M° Tiziana Santini per la
partecipazione;
Il sig. Alessandro Pettazzoni per la collaborazione.
Per informazioni sul Festival: INGRESSO AD OFFERTA LIBERA
Segreteria Organizzativa del Coro Euridice
Rosanna Odorisio +39.329.6150164
e-mail: info@coroeuridice.it http://www.coroeuridice.it
PROGRAMMA J. S. Bach (1685-1750) Gloria sei dir gesungen
(Cantata BWV140)
Organo in cornu espistolae (G. Sarti, 1845) G. di Marzi (1935) Signore delle cime
Organo in cornu evangelii (F. Traeri, 1710) C. Franck (1822-1890) Panis Angelicus
Fabiana Ciampi, Tiziana Santini (Messe Solennelle op. 12)
J. Barrera (sec XVIII) Obertura de dos Orgonos, 1873 G. F. Händel (1685-1759) Sing unto God
Allegro, Andante grazioso, Allegro (Judas Maccabeus BWV63)
Enma Otero, mezzosoprano Jesús Rodil, tenore
Sonata de dos Organos
Cantabile è, fin dalla sua fondazione a La Coruña nel 2002, un
Coro Euridice coro di bambini e giovani, formato dai e per i propri coristi. Bambini
J. S. Bach (1685-1750) Lobet den Herrn, alle Heiden, e giovani a partire dagli otto anni vi si uniscono per realizzare un
BWV 230 (mottetto) coro indipendente che non deve niente a nessuno, se non ai propri
P. P. Scattolin (1949) Hodie Christus natus est soci. Il coro Cantabile fornisce ai propri cantori una formazione
G. Vacchi (1932-2008) Fa la nana vocale e musicale, e sotto la guida del direttore Pablo Carballido
del Camino, ed è diventato un punto di riferimento musicale di
Organo in cornu espistolae (G. Sarti, 1845) tutta la città. Frequenti sono le collaborazioni con il Comune di La
Organo in cornu evangelii (F. Traeri, 1710) Coruña e con gli Amici dell’Opera, nonché le partecipazioni a
Fabiana Ciampi, Tiziana Santini registrazioni di colonne sonore e le esibizioni durante cerimonie
D. Scarlatti (1685-1757) Sonata a due tastature in Re private. Il repertorio, di brani appartenenti sia alla musica classica
magg. K. 287, k. 288 che a quella popolare, si adatta alle circostanze. I numerosi premi
G. Piazza (sec XVIII) Sonata a due organi ricevuti e le buone critiche depongono a proprio favore. Tuttavia,
Cantabile non si limita a dare una formazione musicale ai suoi soci;
Coro Cantabile valori come la cooperazione e la collegialità si vedono rafforzati da
G. Aichinger (1564-1628) Regina Coeli attività e da viaggi che il coro realizza periodicamente; hanno
svolto Tournée per tutta la Spagna, in Portogallo, Italia ed Austria.
G. F. Händel (1685-1759) Zadok the Priest” HWV258 Il grande lavoro di Cantabile trova una meritata ricompensa
F. Mendelssohn (1909-1847) Geistliches Lied nell’affetto mostratogli dal pubblico e nello sforzo e nell’impegno dei
Lara Trillo, mezzosoprano suoi cantori e soci, il che permette di fare dei progetti tanto
Laudate Pueri op.39 impegnativi come l’ultimo CD inciso, dedicato a Vivaldi, a
n. 1. Laudate pueri, dimostrazione della qualità del gruppo e del fatto che ha raggiunto
n. 2. Beati omnes un livello professionale.
María Lueiro, soprano, Alberto Miguélez, contralto www.corocantabile.es
Pablo Méndez, contratenore
C. Saint-Saëns (1835-1821) Tollite Hostias (de Oratorio de
Noel op. 12)
G. Fauré (1845-1924) Cantique de Jean Racine op. 11
L. da Viadana (1560-1627) Exsultate Iusti
Anónimo s. XV. Alta Trinita Beata