Sei sulla pagina 1di 6
ee ry fae ie E Peak Ook eo) <( DELLE VILLE E DEI GIARDINI 2 , Bp) ROMA Se eae UE aes DELLE VILLE E DEI GIARDINI ATLANTE STORICO Jaca Book 405, I Piano Regolatoe Cloud topiia 1 giardin’ nel piano regplatore di Roma del 1883 1118 ottobre 1873 !Uffiio Tecnico Comunale mu nicipale dirt dallngegner Vivian avevn ottenato Yapprovazione in Consiglio Comunale del Piano Re- sgolatre (fig 404) che sarcbbe stato pesantemente in fluenzato dalle pression delle societa costruttii,in- diferent a un organo siluppo della ct. Gli sven trament previst nel centro serio avrebbero daw ppermettere a fusione tra cit antics enuovi quarter, Nel 1874 furono sospese le inixiaive di espraprio © ‘non fu perfezionato Titer di approvazione dl piano chenon divenne legge: id non imped Finsediamento dei canter’ per fabriatintoene a piazza Vittorio, via Nazionale, al Celio, a Testaccio. I nuove piano del 1883 (fg. 405) ebbe come obit avvcinae acai tale Talia alle lire grandi citi enropee: peri nuowi 6.6. IL GIARDINO URBANO DI ROMA CAPITALE ampliamenti urban si opt per tessuti eliza sea chicra,solati da dirt ssi diagonalie caraterizzati cla pazze di forma regoare (sures. Hverde avicbbe dlovuto citcondare e permeare la cit relazionandos: con on sione e quatre: il verde del Pinio e del Ganicolo con il centro storco; Giardini delle Terme di Diceleziano e di piazza Vittorio con i quarter del Vinvinale, dell Esquilino © di Casto Pretorio; [Ono BotanicoconilCelio, la Passeppiata Archeologica con PAventino e il Testaccio, Era previa intorno all' bi {ato unestesa corona di giardinie parchi, pari ad un quarto dell aitato: un grande pareo urban al dil di Porta del Popolo avrebbe dovuto interessare a 200a ai Vale Giulia, dell Acqua Acetosa di Villa Glos sul modkllo dei grandi parc fanees. Tale generosa previsione di verde pubblico per non attuba causa Sella natuea speculativa dell spansione edie 269 Tncorno agli anni Venti del Ontocento un'alberata ruzione della prima stazione ad opera di Bianchi eb Hatfer su va N San Pancras, Archivio 411, E. André, Giardina el Quirinale plenimetria del giardina al males, as 412. Voda dinsiome sel Giardino dl O nella Fontana delle Naiadi (1901-1914), dalfobe lisco di Francesco Azautri per gli Exoi di Dopali (1887) ¢ dal gruppo dei paluzai di Gaetano Koch realizzati trail 1888 ¢ i 1898 al posto delle esedre fertnali, Lesigenza di colegare visivamente il fon te della stazione con la grande fontana porter nel 1906 al grande asseprospettico che causera lard zione del grande piatdino triangolare la distruzione delle casine rustiche dei guardian ei rfacimento della veechiafontana (fig. 408), Gugliotmo Hier Eduard Andrei gardin pubblici del Ourinale La zona dirimpett all «Manica Lunga» del Palazzo del Quirnale #1 connota per la presenza di interes Santi aree a verde pubblico'. Dopo Yesperimento ef: fimero del garding allesito al Quiviale perl visita a Roma dell’mperatore Guglielmo u nel 1888, 'anno suceestivo fu approvac il progeto del Vivian per il fiardino pubblico terrazzo che doveva superare il Cislivello tra via del Quirnale e via Nazionale, pre ‘vedendo il rutlizo, poi non realizzato, del portale e ella Fontana del Prgione della distr Villa Pret Montalto Massino sil Esquiline. Dopo un'intersu ione di lavori la swolta avvenne can la conenzione Stipulaa nel 1893 trail Comune e Guglielmo Hitfe, proprietario del vino in via Navionalee «benefato Fendi Roma, lla quale el 1888 avevs dno il gard na dela nuova pteza Carol ig 409), proponendo am an giardno iregolaearredato secondo i gusto fran ‘ese pid aggiomato, Si era infat svoko al pues francese Edouard-Frangois Ande, collaboratore di Ad Nal 1894 cfu Pinaugueaziv vali collau; Iimpianto origin ua serie di trasformazion, tra fe quali inverimento dll monumento a Cael Allerto nel 1900 (fg 414) Ui gia squares -9€ LEsquiling teovava nel gr deal ut gl avec, dalle panchine alle cancellat Vittorio iso in questeccasione studi nel