Sei sulla pagina 1di 1

Serie B R 37a giornata DOMENICA 22 APRILE 2018 LA GAZZETTA SPORTIVA 41

Marsura ne fa 2 Schenetti top


non è stato impeccabile. Van­ per contrastare gli avversari
taggio azzurro al primo affon­ anche perché il modulo adot­
do, mentre servono due spunti tato inizialmente da Colantuo­
di Falzerano agli ospiti per il no ha favorito il Cittadella che

Super Venezia Tris Cittadella


pari: nella prima occasione ha preso il sopravvento a metà
Geijo, in ritardo, ha mancato campo. Così prima Schenetti
l’impatto con il pallone, nella (preciso diagonale su assist di
seconda è stato Marsura a rista­ Settembrini) e poi Salvi (tocco

Crollo Novara: La Salernitana


bilire la parità a 2 minuti dal­ ravvicinato dopo una traversa
l’intervallo con uno stacco pre­ colpita da Scaglia) hanno mes­
ciso che ha trafitto Montipò. so in cassaforte il risultato. Tar­
divamente Colantuono è corso

ora sono guai prende i fischi


AFFONDO VENETO Perso Ro­ ai ripari ridisegnando la sua
naldo (per nulla convincente) squadra (3­5­2) e la Salernita­
per infortunio, Orlandi ha pro­ na è diventata più pericolosa
vato a organizzare il gioco e la con Rosina (palo) e Sprocati.
reazione azzurra ma in quello
1Casarini illude, poi c’è il nono k.o. in casa che sembrava essere il momen­
to migliore per gli uomini di Di
1Decima vittoria esterna per Venturato SOSTITUZIONE ERRATA Nel
secondo tempo la Salernitana
InzaghilaribaltaconilbombereBruscagin Carlo è arrivato il gol del Vene­ I tifosi contro la squadra e il patron Lotito ha tentato la rimonta grazie al­
zia che, di fatto, ha cambiato la rete di Schiavi (colpo di testa
l’inerzia del match. A una fra­ sugli sviluppi di un angolo),
zione esatta di distanza dal gol ma l’inspiegabile sostituzione
NOVARA 1 Giuseppe Maddaluno di Casarini è un altro spunto di SALERNITANA 1 Roberto Guerriero di Rosina (il migliore in campo
NOVARA Falzerano al 17’, impreziosito SALERNO per i campani) uscito per fare
VENEZIA 3 dall’assist per l’accorrente Bru­ CITTADELLA 3 spazio a un impalpabile Boca­

P I
rosegue il periodo nero scagin, a favorire l’1­2 ospite n un colpo solo il Cittadel­ lon ha agevolato il compito del
PRIMO TEMPO 1-1 PRIMO TEMPO 0-2
MARCATORI Casarini (N) al 17’,
del Novara, che a una set­ con Montipò che conferma il MARCATORI Schenetti (C) al 18’,
la ha ritrovato il gol (as­ Cittadella. La formazione di
Marsura (V) al 42’ p.t.; Bruscagin timana dallo 0­3 con la proprio momento difficile do­ Salvi (C) al 39’ p.t.; Schiavi (S) al 7’, sente ingiustificato da Venturato, che non ha trasfor­
(V) al 17’, Marsura (V) al 37’ s.t. Ternana crolla anche sotto i po il match con la Ternana. La Schenetti (C) al 35’ s.t. 273’) e la vittoria che mancava mato un rigore calciato da Sal­
colpi del Venezia di Inzaghi, ci­ reazione del Novara è tutta in da sette giornate (2­0 casalin­ vi e respinto con bravura da
NOVARA (4-3-1-2) Montipò 5; nico il giusto nella reazione do­ un tiro di Puscas, su cui Audero SALERNITANA (4-3-2-1) go con il Pescara lo scorso 3 Radunovic, ha chiuso i conti
Dickmann 5,5, Troest 5, Del Fabro po lo svantaggio iniziale. I ve­ riscatta l’indecisione del primo Radunovic 6; Casasola 5, Tuia 5, marzo). Così la squadra veneta con Schenetti a 10’ dalla fine.
5, Calderoni 4,5; Sciaudone 5 (dal Monaco 5 (dal 22’ p.t. Schiavi 6),
25’ s.t. Di Mariano 5,5), Ronaldo 5
neti conquistano tre punti pe­ tempo, mentre gli ospiti hanno Vitale 5,5; Minala 5, Ricci 5,5, Kiyine
si è confermata in zona playoff Tutto questo dopo una seconda
(dal 34’ p.t. Orlandi 6), Casarini 6; santi per la corsa playoff e so­ trovato anche il tempo e il mo­ 5,5; Rosina 6,5 (dal 29’ s.t. Bocalon aumentando a quattro punti il frazione vivace e ricca di emo­
Moscati 5,5; Sansone 5,5 (dal 31’ prattutto ritrovano il successo do di chiudere in anticipo la 5), Sprocati 5,5; Palombi 5 (dal 17’ vantaggio sul Foggia. «Non è zioni, con pali e traverse colpiti
s.t. Maniero 5), Puscas 5. in trasferta dopo 11 gare (2­1 a partita al 37’, con Marsura gla­ s.t. Rossi 5). PANCHINA Adamonis, ancora fatta perché ci sono al­ dalle due squadre, e qualche
PANCHINA Farelli, Benedettini, Brescia il 4 novembre). Bravo e ciale nell’uno contro uno con Russo, Mantovani, Signorelli, tre cinque finali da giocare. Ma incertezza di troppo dell’im­
Chiosa, Macheda, Maracchi, Seck, fortunato Inzaghi che ha prepa­ Montipò sull’ennesimo invito Della Rocca, Akpa Akpro, Orlando, quella di Salerno è una vittoria pacciato arbitro Guccini, con­
Lukanovic, Bove, Golubovic. rato al meglio il match e al con­ di Falzerano. Finisce con il No­ Di Roberto, Asmah. importante, ottenuta con meri­ testato a fine gara da Colan­
ALLENATORE Di Carlo 5. ALLENATORE Colantuono 5.
tempo ha trovato in Falzerano vara ancora una volta contesta­ to dopo un periodo per noi non tuono. Per la Salernitana, usci­
VENEZIA (3-5-2) Audero 5,5; l’inatteso uomo della Provvi­ to e sempre più vicino, suo mal­ CITTADELLA (4-3-1-2) Alfonso 6; facile», ha detto a fine gara l’al­ ta tra i fischi, l’appuntamento
Cernuto 6, Modolo 6, Domizzi 6; denza: subentrato a Pinato do­ grado, alla zona retrocessione. Salvi 6,5, Scaglia 6, Varnier 6,5, lenatore Venturato. Il Cittadel­ con la salvezza è rimandato.
Bruscagin 7, Fabiano 6,5, po pochi minuti (infortunio al © RIPRODUZIONE RISERVATA Benedetti 6; Bartolomei 6,5, la ha ottenuto la decima vitto­ © RIPRODUZIONE RISERVATA
Bentivoglio 6,5, Pinato s.v. (dal 7’ ginocchio), l’interno ha favori­ Iori 6,5 (dal 18’ s.t. Pasa 6), ria in trasferta sotto lo sguardo
p.t. Falzerano 7,5), Del Grosso 5,5; to tutti e tre i gol dei lagunari. Settembrini 6,5; Schenetti 8; del c.t. Di Biagio, in tribuna a
Marsura 7,5 (dal 38’ s.t. Suciu s.v.), Kouame 7 (dal 37’ s.t. Vido s.v.),
Geijo 5 (dal 1’ s.t. Litteri 6,5). IL MIGLIORE Arrighini 6 (dal 29’ s.t. Strizzolo 6). seguire la partita caratterizza­ IL MIGLIORE
PANCHINA Vicario, Gori, PRIMO TEMPO EQUILIBRATO PANCHINA Paleari, Lora, Chiaretti, ta inizialmente dalla protesta
Andelkovic, Stulac, Soligo, Zigoni, Che il Novara faccia fatica a tro­ Pezzi, Adorni, Maniero. degli ultrà della Salernitana,
Firenze, Garofalo, Zampano. var punti in casa è ormai con­ ALLENATORE Venturato 7. entrati in curva dopo 15 minuti
ALLENATORE Inzaghi 7. suetudine (è in fondo alla clas­ in polemica con Lotito.
sifica per il rendimento inter­ ARBITRO Guccini di Albano L. 5.
ARBITRO Forneau di Roma 6. GUARDAL. L. Rossi 5-Vecchi 5.
GUARDALINEE Sechi 6-Luciano no) ma il vantaggio provvisorio AMMONITI Minala (S), Iori (C), SPRINT Il Cittadella ha impie­
6. degli azzurri e l’equilibrio asso­ Settembrini (C), Casasola (S) e Tuia gato un tempo per costruire la
AMMONITI Del Grosso (V), luto della prima frazione avreb­ (S) per g. scorr.; Arrighini (C) e preziosa vittoria. La squadra
Sansone (N), Casarini (N) e Troest bero comunque lasciato presa­ Vitale (S) per c.n.r. veneta ha giocato meglio: più
(N) per gioco scorretto. gire un andamento diverso del NOTE paganti 3.336, incasso n.c.; motivata, più in forma e tatti­
NOTE paganti 1.282, incasso di
9.333 euro; abbonati 2.739, quota
match. Equilibrio rotto per la
prima volta al 17’ del primo
7,5 abbonati 3.381, quota n.c. Tiri in
porta 6 (con due pali)-8 (con una
camente meglio schierata, con
Schenetti valore aggiunto. Per
8
di 15.367 euro. Tiri in porta 4-5. traversa e due pali). Tiri fuori 5-5.
Tiri fuori 6-4. In fuorigioco 1-1. tempo, da un tiro non irresisti­ ● FALZERANO In fuorigioco 0-1. Angoli 5-5. lui due gol e giocate di qualità. ● SCHENETTI
Angoli 7-8. Recuperi: p.t. 3’, s.t. 3’. bile di Casarini su cui Audero CENTROCAMPISTA DEL VENEZIA Recuperi: p.t. 4’, s.t. 4’. La Salernitana ha fatto poco TREQUARTISTA DEL CITTADELLA

I POSTICIPI DI OGGI
Brescia e Cesena
za pretese tentato da Di Noia, DOMANI IL BIG-MATCH
Minelli sbaglia il tempo del­
l’uscita e per rimediare mette
Un gran derby in Umbria Stadio pieno
restano a secco
giù Vita. Sarebbe rigore netto,
ma non per Pinzani. Che ne per Frosinone
combina un’altra nel finale,
Perugia-Ternana: carica! ed Empoli
Mancano 2 rigori
ignorando un doppio abbrac­
cio di Cascione a Caracciolo.

NIENTE GOL Fuori forma l’arbi­


Brividi in Pescara-Spezia ● Domani alle 20.30 si gioca
il big-match tra Frosinone ed
tro, sofferenti per l’afa i gioca­ Empoli (andata 3-3): arbitra
BRESCIA 0 Gian Paolo Laffranchi tori alla terza partita in otto PERUGIA (3-5-2) PESCARA (4-3-3) Abbattista di Molfetta.
BRESCIA giorni. Il Brescia trova tutto QUI FROSINONE Il
TERNANA (3-4-1-2) SPEZIA (4-3-1-2)
CESENA 0 chiuso e prova a sfondare con i presidente Maurizio Stirpe è

C’
è punto e punto. Per il tiri da fuori area di Okwonkwo OGGI ore 15 ANDATA 1-1 OGGI ore 17.30 ANDATA 0-4 stato chiaro: «Per battere
BRESCIA (4-3-1-2) Minelli 5,5;
Coppolaro 6, Somma 6,5,
Brescia è un passo e Bisoli. Con il passare dei mi­ questo Empoli, il Frosinone
3 1
Gastaldello 6,5 (dal 41’ s.t. avanti verso la salvez­ nuti Boscaglia per aumentare LEALI FIORILLO
dovrà fare la partita della
Meccariello s.v.), Curcio 6; za, per il Cesena un passo in­ la pressione inserisce una pun­ 14 18 17 3 13 23 24
vita». E domani la squadra di
Bisoli 6, Tonali 6,5, Ndoj 6,5; dietro verso il baratro. Eppure ta in più, l’Airone (cambio re­ VOLTA DEL PRETE BELMONTE BALZANO CODA PERROTTA FIAMOZZI Longo, adesso quarta dopo i
Furlan 6 (dal 28’ s.t. Caracciolo 6); al Rigamonti, nel primo pome­ clamatissimo dai tifosi) al po­ GUSTAFSON BUONAIUTO successi di Palermo e Parma,
Torregrossa 6,5, Okwonkwo 5,5 riggio afoso della stagione, è la sto di Furlan, un centrocampi­ 9 8 23 11 26 26 16 14
sarà obbligata a vincere
(dal 17’ s.t. Spalek 6). MUSTACCHIO BIANCO TERRANI MACHIN BRUGMAN VALZANIA
PANCHINA Pelagotti, Longhi,
squadra romagnola a dare di sta offensivo. Castori non osa, contro la capolista (reduce
Martinelli, Rivas, Embalo. più l’impressione di acconten­ sente le forze dei suoi venir 27 10 10 17 7 da 22 gare senza sconfitte)
CERRI DI CARMINE FALCO PETTINARI MANCUSO
ALLENATORE Boscaglia 6. tarsi di un pareggio senza reti. meno, e punta a condurre in per riportarsi da sola al
Ma non è stato un calcolo, non porta il risultato minimo, nella 32 20 9 39 secondo posto. A sostenere
MONTALTO CARRETTA
CESENA (4-3-3) Fulignati 6; avrebbe avuto senso vista la convinzione che sia il massimo 16
FORTE MARILUNGO la squadra di casa perciò ci
Donkor 5,5, Cascione 5,5, 18
classifica. «Non potevamo fare possibile in una giornata del TREMOLADA DE FRANCESCO
sarà un pubblico record: lo
Scognamiglio 6,5, Perticone 6; di più ­ ammette Castori ­ alla genere. Laribi ha il pallone per stadio (16.227 posti)
3 21 23 25 21 7 25
Laribi 6,5, Schiavone 6, Di Noia
6,5 (dal 41’ s.t. Fazzi s.v.); fine mi sono ritrovato con 4 il colpo in extremis, ma centra FAVALLI SIGNORI PAOLUCCI DEFENDI PESSINA BOLZONI MAGGIORE dovrebbe essere esaurito.
Vita 6, Moncini 5,5 (dal 22’ s.t. giocatori che chiedevano il solo l’esterno della rete. Per il 5 26 4 3 5 19 23 Fino a ieri sera, compresi i
SIGNORINI GASPARETTO VALJENT LOPEZ GIANI TERZI DE COL
Jallow 5,5), Dalmonte 6 (dal 15’ s.t. cambio: eravamo stremati». «Il Brescia, costantemente padro­ 6.963 abbonati, il numero dei
22 43
Fedele 6). gran caldo ci ha fatto faticare ne del gioco, sarebbe stata una SALA MANFREDINI
biglietti aveva superato quota
PANCHINA Melgrati, Ceccacci, tanto ­ dice Boscaglia ­, ma punizione ingiusta. 13.000. Infine la squadra,
Eguelfi, Chiricò, Esposito, Kupisz, adesso possono bastare anche © RIPRODUZIONE RISERVATA
PERUGIA Infortunati Bandinelli, Magnani, PESCARA Per Campagnaro stagione finita, dopo la rifinitura di questa
Ndiaye, Emmanuello. Gonzalez e Nura. Torna Pajac, recupera Crescenzi squalificato, torna Coda in
ALLENATORE Castori 6. 3 punti per salvarci». Non do­ Del Prete. Belmonte favorito su Dellafiore. difesa. Confermati Machin in mediana e mattina, rientrerà in sede dal
vrebbe essere difficile, per una A centrocampo Buonaiuto, Terrani e Falco nel tridente. Out Bovo e Proietti. ritiro di Roma.
formazione che ne ha ottenuti Diamanti per due maglie. Mustacchio PANCHINA 12 Baiocco, 27 Mazzotta, QUI EMPOLI Squadra al
ARBITRO Pinzani di Empoli 5. IL MIGLIORE preferito a Zanon. PANCHINA 22 Nocchi, 28 Gravillon, 18 Fornasier, 30 Carraro,
GUARDALINEE Baccini 5,5- 12 nelle ultime 6 giornate. 12 Santopadre, 2 Zanon, 13 Achy, 33 Coulibaly, 29 Capone, 35 Baez, 9 Yamga, lavoro ieri mattina e stamani
Colarossi 5,5. 29 Germoni, 4 Pajac, 24 Dellafiore, 19 Cocco, 11 Bunino, 32 Cappelluzzo. ALL. in vista della trasferta di
ESPULSI nessuno. RIGORI NON VISTI Il copione 28 Kouan, 21 Diamanti. ALL. Breda. Pillon. SQUAL. Crescenzi. DIFF. Balzano, Frosinone. Dopo che venerdì
AMMONITI Okwonkwo (B), SQUAL. Colombatto. DIFF. Bandinelli. Bovo, Brugman, Coda e Machin.
Gastaldello (B), Donkor (C), del confronto è chiarissimo: tutti erano a disposizione,
Perticone (C) e Fedele (C) per Brescia all’attacco, Cesena in TERNANA De Canio conferma il 3-5-2 e SPEZIA Si rivede tra i convocati Palladino, ieri erano a parte Maietta,
gioco scorretto. difesa. Mentre le tifoserie ge­ dieci undicesimi della squadra che ha mentre rientrano in difesa Terzi e Giani, Brighi e Krunic, ma si tratta
pareggiato contro il Foggia. L’unica novità con Bolzoni che si gioca il posto con
NOTE paganti 1.518, incasso non mellate fanno festa, la squadra è il ritorno a centrocampo di Favalli al Juande. Ancora out Gilardino, Capelli e solo di stop precauzionali:
comunicato; abbonati 5.114, quota che sta meglio prova a vincere, posto di Statella. PANCHINA 1 Plizzari, Mastinu. PANCHINA 33 Di Gennaro, saranno a disposizione.
di 34.228,50 euro. orchestrata da Tonali che a 17 12 Bleve, 13 Ferrretti, 15 Rigione, 19 Zanon, 6 Ceccaroni, 13 Augello, 28 Masi, 8 Juande, L’undici scelto da Andreazzoli
Tiri in porta 1-1. Tiri fuori 4-1. 27 Bordin, 6 Angiulli, 8 Varone, 7 Statella, 42 Ammari, 20 Palladino, 29 Granoche,
In fuorigioco 3-1. Angoli 5-2.
anni dirige come ne avesse 30; 9 Piovaccari, 10 Finotto, 19 Repossi. 32 Mulattieri. ALL. Gallo. SQUAL. Mora. dovrebbe essere lo stesso
Recuperi: p.t 0’, s.t. 6’. quella che sta peggio limita i ALL. De Canio. SQUAL. nessuno. DIFF. DIFF. Bolzoni, De Col e Granoche. visto col Cesena: c’è il dubbio
danni. Eppure il calcio è così
strano che l’unica vera oppor­
6,5 Montalto, Tremolada, Valjent e Vitiello.
ARBITRO Ghersini di Genova.
tra Veseli (che torna dopo la
squalifica) e Luperto in
ARBITRO La Penna di Roma. GUARDALINEE Tardino-Mastrodonato.
tunità del primo tempo è cese­ ● TONALI GUARDALINEE Cecconi-Raspollini. TV Sky Supercalcio HD e Calcio 2 HD. difesa, ma dopo le ultime
nate, alla mezz’ora: cross sen­ CENTROCAMPUSTA DEL BRESCIA TV Sky Calcio 6 HD. PREZZI 12-55 euro. PREZZI 12-80 euro. prove è favorito il secondo.