Sei sulla pagina 1di 3

CONCERTO DI

NATALE
ORCHESTRA DELLA FONDAZIONE ARTURO TOSCANINI
direttore
Marco Dallara

Musiche di
Mozart, Rossini, Mascagni, Leoncavallo, Ciaikovskij, Massenet, Verdi

TEATRO REGIO DI PARMA


LUNED 12 DICEMBRE 2011
ORE 18.00
Lingresso in platea libero sino ad esaurimento dei posti.
Il 13 dicembre 2011 ricorre il ventennale della Fon-
dazione Cariparma: un traguardo rilevante, costru-
ito giorno per giorno per accompagnare la nostra
Programma
gente come recita anche il logo celebrativo - nel-
la sua costante attivit di crescita e progresso. GIUSEPPE VERDI
Due decenni durante i quali il ruolo della Fonda- Luisa Miller, Sinfonia
zione Cariparma ha saputo distinguersi quale
elemento catalizzatore di sinergie, condivisione RUGGERO LEONCAVALLO
di intenti e programmazione: una presenza non Pagliacci, Intermezzo
solo in qualit di soggetto finanziatore ma, so-
prattutto, come partner - nel reciproco rispetto e WOLFGANG AMADEUS MOZART
nellambito dei rispettivi ruoli e competenze - a Il flauto magico, Ouverture
fianco delle principali Istituzioni e della comunit.
Dal dicembre 1991 al dicembre 2011 la Fondazio- PIETRO MASCAGNI
ne - grazie alle risorse che provengono dalla red-
ditivit del proprio patrimonio - ha sostenuto, con
Cavalleria Rusticana, Intermezzo
spirito di sussidiariet, progetti nellambito della
sanit, del sociale, dellassistenza alle categorie
GIOACHINO ROSSINI
deboli, dellistruzione, del volontariato, della ricerca Il Barbiere di Siviglia, Sinfonia
scientifica e dellarte.
Oggi la Fondazione una realt importante al GIUSEPPE VERDI
servizio dellintero territorio parmense, in grado da Aida: Fantasia Sinfonica di Francesco Chiari
di agevolarne la crescita economica e civile.
Per questo mi preme rivolgere un sincero ringra- PIOTR ILIC CIAIKOVSKIJ
ziamento a tutti i componenti del Consiglio Gene- Eugene Onegin, Polonaise
rale e del Consiglio di Amministrazione che, nel
tempo, si sono succeduti al governo del nostro JULES MASSENET
ente, un impegno costante dedicato ad accresce-
Thais, Meditation
re e fortificare la mission di utilit sociale della
Fondazione Cariparma.
violino Mihaela Costea

Auguri! GIUSEPPE VERDI


I Vespri Siciliani, Sinfonia
Carlo Gabbi
Presidente Fondazione Cariparma
MARCO DALLARA
Direttore
Nato a Milano, si diplomato in violino presso il Conservatorio A. Boito di
Parma, dove ha continuato gli studi in Composizione e Direzione dOrchestra.
Ha collaborato con le pi importanti istituzioni liriche e sinfoniche italiane e
con solisti quali L. De Fusco, G. Carmignola, M. Brunello, R. Vlatkovioc, M.
Andr, S. Krilov, M. Campanella, S. Accardo, U. Ughi, e con direttori quali R.
Muti, M.W. Chung, R. De Burgos, B. Bartoletti, D. Renzetti, G. Kuhnn.
Finalista alla XII edizione del Concorso Internazionale per Direttori dOrche-
stra F. Capuanadi Spoleto si classificato al secondo posto, primo premio
non assegnato.
Ha vinto il Concorso per direttori dorchestra Festival Mozart Giovani di
Milano e ha debuttato come direttore dorchestra nel 2004 con lOrchestra
Sinfonica di Pesaro.
Ha diretto Le Nozze di Figaro (Teatro Fraschini di Pavia), Litaliana in Algeri
(Megaron Mousikis di Atene con Agnes Baltza e Teatro Superga di Niche-
lino), Cavalleria e Pagliacci (Teatro Magnani di Fidenza e Teatro Comunale
di Carpi), La Vedova Allegra (Auditorium Paganini di Parma), Don Pasquale
(Chiavari), Loccasione fa il Ladro (Carpi).
Ha debuttato nella Stagione Sinfonica del Teatro Municipale di Piacenza con
lOrchestra A. Toscanini e il basso Roberto Scandiuzzi.
Tra i prossimi impegni: La Principessa della Czarda (Parma), Don Pasquale
(Torino), Traviata (LAquila).
Chiamato alla preparazione musicale dellallestimento di Maria Stuarda del
Teatro alla Scala di Milano al Megaron Mousikis di Atene diventato assi-
stente del M Richard Bonynge.
Ha inciso per la casa discografica Tactus La Serva Padrona di G. Pergolesi.

ORCHESTRA DELLA FONDAZIONE ARTURO TOSCANINI


Fondata a Parma nel 1975 e riconosciuta dallo Stato Italiano come Istituzio-
ne Concertistico-Orchestrale di rilevanza nazionale nel 1977, assunse nel
1982 il nome di Orchestra Sinfonica dellEmilia-Romagna Arturo Toscanini,
con il consenso degli eredi del grande direttore, nato nella stessa citt ove
il complesso ha sede sin dalla sua costituzione; dal 1 settembre 2007 il
Complesso ha assunto la denominazione di Orchestra Regionale dellEmilia-
Romagna, rimarcando cos, accanto alla propria natura istituzionale, il forte
vincolo che lo collega alla tradizione e alla cultura musicale del territorio al
cui servizio opera. Lintitolazione del Complesso al ricordo del Maestro
passata, dal 2002, alla Filarmonica Arturo Toscanini, grande compagine
cui lOrchestra Regionale dellEmilia-Romagna partecipa come nucleo co-
stitutivo permanente. Oggi considerata una delle pi importanti Orchestre
regionali italiane, lOrchestra Regionale dellEmilia-Romagna impegnata
in una prestigiosa ed ininterrotta attivit sinfonica, nel cui corso storico si
avvalsa direzione musicale di Piero Bellugi (1980/81), Gunter Neuhold
(1982/85), Vladimir Delman (1986/88), Hubert Soudant (1988/91), Gia-
nandrea Gavazzeni (1992/96), Patrick Fournillier (1998/2000).
Il Complesso opera inoltre a supporto delle attivit liriche dei Teatri e dei
Festival della Regione e partecipa alle produzioni dopera direttamente alle-
stite dalla Fondazione Toscanini con artisti quali Franco Zeffirelli, Pier Luigi
Pizzi e PierAlli, molte delle quali (Aida, Traviata, Rigoletto, Nabucco, I Vespri
siciliani) edite in DVD nelle maggiori collane nazionali ed internazionali.
Lungo il catalogo delle trasmissioni radiofoniche e televisive, anche in
mondovisione, e delle registrazioni discografiche ed in DVD, realizzate per
marchi quali Decca, TDK, Ricordi, Fonit Cetra, Ermitage ed Eca. Ultima in
ordine di tempo il cd Daniela Dess sings Verdi edito per la Decca.
In collaborazione con