Sei sulla pagina 1di 2

Un altro di meno, salvo imprevisti.

Il signor Gast non era nei paraggi, ed a ragione, perch stava cercando, in un p
iccolo bosco, dei bucaneve per Patrizio. A qualcosa le disgrazie sono utili.
Anche Teresa non era in vista, ed era senza rammarico che non la si vedeva.
Per gli altri, pazienza.
Mercier non volle mangiar niente. Camier, tuttavia, ce l'obblig.
Sei verde disse Camier.
Credo che vomiter disse Mercier.
Non si sbagliava. Camier lo sostenne.
Questo ti far bene disse Camier.
Pian piano Mercier si sent meglio, infatti, meglio cio che prima che vomitasse.
Ho avuto dei cos tristi pensieri disse dopo la tua partenza. Mi domandavo se sa
resti tornato.
Lasciandoti l'impermeabile? disse Camier.
Ce n' di motivi perch tu mi lasci, lo so disse Mercier. Riflett un istante. Biso
na essere Camier per non abbandonare Mercier disse.
Ce la fai a camminare? disse Camier.
Camminer, non aver paura disse Mercier. Si alz in piedi e fece qualche passo. Gu
arda come cammino bene disse.
Se buttassimo via l'impermeabile? disse Camier. A cosa ci serve?
Ritarda l'azione della pioggia disse Mercier.
un sudario disse Camier.
Adesso non esageriamo disse Mercier.
Vuoi proprio che ti dica quello che penso? disse Camier. Chi lo indossa ne dis
turbato, sia nel fisico che nel morale, esattamente come quello che non lo porta
.
C' del vero in ci che dici disse Mercier.
Guardarono l'impermeabile, steso ai piedi dell'argine. Sembrava scorticato. Le
mbi di una fodera a quadretti, dai toni brillanti che andavano ormai scolorendos
i, aderivano alle spalle. Un giallo pi chiaro segnava i punti dove l'umidit non er
a ancora filtrata.
E se l'apostrofassi? disse Mercier.
Il tempo c' disse Camier.
Mercier riflett.
Addio vecchia gabardina disse.
Poich il silenzio si prolungava Camier disse: questa la tua apostrofe?
S disse Mercier.
Andiamocene disse Camier.
Non lo gettiamo via, allora? disse Mercier.
Lo lasciamo dov' disse Camier. Inutile stancarsi.
Avrei voluto lanciarlo disse Mercier.
Lasciamolo l disse Camier. Poco a poco le impronte dei nostri corpi scompariran
no. Sotto l'effetto del sole si accartoccer, come una foglia morta.
E se lo sotterrassimo? disse Mercier.
Sarebbe del sentimentalismo disse Camier.
Perch non lo prenda un altro disse Mercier un imbecille qualsiasi.
E cosa ci pu importare? disse Camier.
Niente disse Mercier ma indispone.
Me ne vado disse Camier.
Si allontan. Mercier lo raggiunse ben presto.
Appoggiati a me disse Camier.
Pi tardi, pi tardi disse Mercier con voce irritata.
Che cos'hai da guardare continuamente indietro? disse Camier.
Si mosso disse Mercier.
Chi? disse Camier. Ah s, ho capito. Agita il fazzoletto.
Non abbiamo lasciato niente nelle tasche, almeno? disse Mercier.
Biglietti forati di ogni tipo, disse Camier fiammiferi usati, su dei pezzetti
di margine di giornale tracce obliterate di appuntamenti irrevocabili, il classi
co mozzicone di matita spuntato, qualche foglio sporco di carta igienica, qualch
e preservativo di dubbia impermeabilit, cio della polvere. Tutta una vita insomma.
Niente di cui possiamo aver bisogno? disse Mercier.
Poich ti dico tutta una vita disse Camier.
Camminarono, per un po' senza parlare, come capitava loro qualche volta.
Ci metteremo dieci giorni, se necessario disse Camier.
Non chiediamo un passaggio a qualche mezzo di trasporto? disse Mercier.
Ci che cerchiamo non si trova necessariamente dall'altra parte dell'isola disse
Camier. Che il nostro motto sia dunque...
Ci che cerchiamo disse Mercier.
Per quanto io sappia, disse Camier noi non viaggiamo per il gusto di viaggiare
. Siamo stupidi, ma non fino a questo punto .