Sei sulla pagina 1di 1

Serie B R Il caso

GIOVED 12 MAGGIO 2016 LA GAZZETTA DELLO SPORT

21

Lanciano, il pasticcio di Palazzi


avvelena la lotta per la salvezza

1Il club abruzzese ha riavuto 3 punti per un errore della Procura federale nei deferimenti
Abodi, pressato dalle societ coinvolte, chiede lintervento di Tavecchio. Playout a rischio

STORARI DONA
UNA MAGLIA
ALLUNIVERSIT

Nicola Binda

L
NON POSSIBILE
ASSOLVERE CHI
NON PAGA
GLI STIPENDI
ALDO SPINELLI
PRESIDENTE DEL LIVORNO

a notizia della vittoria del


Lanciano (o meglio dei suoi
legali Chiacchio e Di Cin
tio) alla Corte dAppello ha ridi
segnato la volata salvezza, ov
viamente scatenando lira delle
rivali in classifica e non solo. La
penalizzazione della squadra
abruzzese scesa da 7 a 4, do
po che il processo di marted
contro il 5 ha portato alla cla
morosa (poi vedremo perch) ri
duzione a 2. E cos in graduato
ria il Lanciano da 39 punti risa
lito a 42, addirittura davanti a
Modena, Salernitana e Latina
che hanno gli stessi punti ma so
no in svantaggio nella classifica
avulsa. A due giornate dalla fine
pu essere una
svolta decisiva.

COSA CAMBIA

SUL CASO ASPETTO


LE MOTIVAZIONI,
MA LA SALVEZZA
DIPENDE DA NOI
MARCO MEZZAROMA
CO-PATRON SALERNITANA

LA SENTENZA
CI SORPRENDE, MA
CI PREME TENERE
LAMBIENTE SERENO
ANTONIO APRILE
VICE PRESIDENTE DEL LATINA

I FATTI Il Lancia Il Lanciano adesso


no ha riavuto i
punti, in sostan davanti a Modena,
Il Lanciano sotto la gestione di Maragliulo ha impresso una svolta nella lotta salvezza LAPRESSE
za, perch la Pro Salernitana e Latina,
cura Figc ha com virtualmente salvo
mancato paga tra Procura Figc (al di l degli er LE REAZIONI Tra i club pi ar
messo un errore
mento avvenuto rori, ovvio), primo e secondo rabbiati c il Livorno, con il pre
allatto dei deferi Classifica avulsa a 4: il 16 febbraio, a grado di giudizio. Una cosa che, sidente Aldo Spinelli che ha tuo
menti. La.d.
squalifica di Di davanti allopinione pubblica, nato: Non possibile assolvere
Claudio Di Men Lanciano 11, Modena Menno Di Buc sconcertante. La stessa Figc al chi non paga gli stipendi! La Le
no Di Bucchiani 10, Salernitana 6
chianico scaduta. di l della dietrologia di chi vede ga grazie alla trasparenza voluta
co non firm la e Latina 5 punti
Il terzo punto in un Lotito parte in causa con la da Abodi ha pubblicato lelenco
certificazione
vece stato resti Salernitana vuole vederci chia dei compensi e ci sono due socie
dellavvenuto pagamento degli tuito perch stata dimostrata ro e Tavecchio ha mosso il suo t che hanno dichiarato meno di
stipendi in quanto squalificato; leffettiva rinuncia allo stipendi ufficio legale per sollecitare le 2.5 milioni lordi: impossibi
avrebbe dovuto farlo il d.s. Luca (con tanto di atto notarile e pre motivazioni della Corte dappel le!. La Salernitana tiene un pro
Leone, che aveva ereditato il po senza in aula) da parte del cal lo. Bisogna anche capire chi filo basso: La salvezza dipende
tere di firma, ma non lo fece per ciatore Manuel Turchi. Il quale, eventualmente potrebbe impu soltanto da noi, non dagli altri.
ch la societ effettivamente per aiutare la societ in difficol gnare la sentenza: la Figc no (per Sul caso Lanciano vorrei prima
non ebbe la possibilit di assol t, fece il bel gesto. Ma ricordia questo la dietrologia su Lotito leggere le motivazioni, perch
vere limpegno. La Procura per mo che Turchi il marito della cala), la Procura del Coni forse, potrebbe rappresentare un pre
non ha deferito Leone, ma il solo presidente Valentina Maio. E lo stesso Palazzi in teoria s (ma cedente, ha detto Marco Mez
Di Menno Di Bucchianico, quin quando il Lanciano in primo gra avendo sbagliato lui...). Atten zaroma, copatron della Salerni
di la Corte dappello non ha po do stato condannato per il zione per: il campionato finisce tana. Noi ci aspettavamo che al
tuto far altro che dargli ragione: mancato pagamento degli sti venerd 20. Ci sono i tempi per Lanciano venisse restituito il
la certificazione del pagamento pendi al marito della presidente, un eventuale terzo grado al Co punto legato alla questione Tur
non stata presentata perch lui lequivoco (e lironia) era evi ni? O si dovr far slittare il chi dice il vice presidente del
non poteva firmarla causa la dente.
playout? Sicuramente le societ Latina, Antonio Aprile Ci aste
squalifica. Quindi venuta me
rivali del Lanciano sono sul pie niamo per da qualsiasi com
no la recidiva dopo la preceden LE CONSEGUENZE Per lennesi de di guerra e ieri hanno preso mento, in questo momento ci
te condanna e due punti sono ma volta quindi abbiamo assisti posizione, sollecitando il loro che ci preme maggiormente la
stati restituiti per quel motivo: to a interpretazioni dei regola presidente Abodi a intervenire serenit dellambiente.
altri 2 su 5 restano perch laltro menti completamente diverse (da qui la mossa di Tavecchio).
RIPRODUZIONE RISERVATA

CAGLIARI Marco Storari a


sorpresa in Universit.
Grazie a nome dellintera
comunit accademica,
siete stati fenomenali! Con
la risalita in A avete
regalato un sorriso alla
Sardegna, il benvenuto del
rettore, Maria Del Zompo
(a destra nella foto), e dei
pro rettori Francesco Mola
(a sinistra) e Ignazio Putzu.
Il portiere del Cagliari ha
autografato e donato la
maglia allUniversit.
stata unannata dura e
lunga, con una marcia
importante. Ora vogliamo
vincere le ultime 2 gare,
dice il portiere del Cagliari.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LA SITUAZIONE
Cesena-Novara
sfida decisiva
La classifica dopo 40 giornate:
Crotone p. 79; Cagliari 77; Pescara
68; Trapani 67; Bari e Spezia 65;
Novara (-2) e Cesena 62; Entella
61; Perugia e Brescia 54; Avellino
e Ternana 49; Vicenza 48; Ascoli
46; Pro Vercelli 43; Lanciano (-4),
Modena, Salernitana e Latina 42;
Livorno 38; Como 30.

Domani, ore 20.30


Perugia-Pro Vercelli (1-0)
Sabato, ore 15
Ascoli-Livorno (3-1)
Brescia-Bari (2-1)
Cagliari-Salernitana (2-0)
Cesena-Novara (0-0)
Entella-Avellino (0-2)
Lanciano-Ternana (1-1)
Latina-Vicenza (1-1)
Modena-Pescara (0-1)
Trapani-Crotone (0-0)
Domenica, ore 17.30
Como-Spezia (1-1)

Lega Pro R Lesperto

Sabatini: Testa e fortuna


Cos si vincono i playoff
1Il tecnico un anno
fa trionf col Como:
Il Foggia favorito
La Maceratese pu
essere la sorpresa
Matteo Pierelli

ui sa come si fa. La stagione


scorsa, prima volta con la
nuova formula dei playoff,
Carlo Sabatini port il Como in
Serie B, partendo tra laltro dal
lultimo posto della griglia. E
pensare che il tecnico perugino
era arrivato a gennaio, prenden
do in mano una squadra in crisi
didentit: in pochi pensavano
che cinque mesi dopo sarebbe
arrivata una promozione che
mancava da 11 anni. Segno che
tutto possibile nel redde ratio
nem di fine stagione. Conta so
pratutto come ci arrivi al mo

mento decisivo dice Sabatini


. La condizione fisica senza
dubbio importante, ma quella
mentale lo ancora di pi. Noi
lo scorso anno abbiamo fatto
quasi un miracolo. Siamo stati
bravi e abbiamo coniugato la te
nacia e la fortuna: ricordo che
allultima giornata della stagio
ne regolare lAlessandria prese
tre pali contro il Venezia. Se una
di quelle palle fosse entrata noi i
playoff neanche li avremmo gio
cati.
ESPERTO Carlo Sabatini era gi
stato promosso con il Padova
nel 2009, con la vecchia formula
dei playoff. Preferisco il regola
mento di adesso. Le partite sono
pi aperte perch la classifica
conta solo per il fattore campo.
Col pareggio si va ai rigori e nes
suna squadra, soprattutto se pi
forte, ha interesse ad andarci.
Domenica si parte con le sfide
senza ritorno: chi perde gi in
vacanza. Per Sabatini nessuna
delle otto squadre tagliata fuo

ri dalla lotta per la Serie B. Se


proprio devo sbilanciarmi la fa
vorita per la promozione il
Foggia, perch in questo mo
mento quella che esprime il
calcio migliore. Ma ovviamente
sono tutte sfide apertissime. La
prima LecceBassano. Do un
leggera preferenza ai pugliesi
perch giocano in casa e il fatto
re ambientale da quelle parti
pu essere importante. Ma il
Bassano non da sottovalutare.
una squadra molto solida, con
alle spalle una struttura societa
ria di livello e non dimentichia
mo che lanno scorso arrivata
fino alla finale con noi.
Il tecnico Carlo Sabatini, 55 anni IPP

EQUILIBRIO Poi c PisaMace


ratese. Classico duello secondo
me da 50% a testa. Il Pisa forse
ha un organico migliore e sulla
carta parte in vantaggio. Ma oc
chio alla Maceratese: andata
oltre le aspettative e avr quel
lagilit mentale e quella sereni
t che possono aiutare, come
successo a noi del Como lanno

61

I gol segnati dal Foggia nella


stagione regolare. De Zerbi ha
il miglior attacco tra le squadre
che giocano i playoff. Il Pisa, con
26 reti prese, ha la miglior difesa

scorso. PordenoneCasertana
unaltra sfida che si giocher sul
filo del rasoio. Altra gara molto
difficile da interpretare. Il Por
denone unaltra squadra che
forse andata meglio di quello
che ci si potesse aspettare ma ha
dimostrato durante la stagione
di essere molto matura. E poi
prende pochi gol, che in queste
partite sempre importante. Ad
ogni modo la Casertana ha gli
uomini per ribaltare il pronosti
co. Infine il big match: Foggia
Alessandria. Ieri in un giorno
sono stati venduti 11 mila bi
glietti e il club rossonero ha
chiesto una deroga per portare
la capienza dello Zaccheria a 18
mila spettatori. Forse la pi
bella. Due grandi squadre con
organici di qualit. I pugliesi ar
rivano a questo appuntamento
molto bene, hanno gi avuto il
loro momento di flessione du
rante la stagione e si sono ripresi
alla grande, vincendo anche la
Coppa Italia di Lega Pro. LAles
sandria di questi ultimi tempi
non ha entusiasmato come di
mostra lultima partita a Pado
va, dove ha preso quattro gol.
Non un bel sintomo, ma se riu
scir a tornare al top ha senza
dubbio la possibilit di passare il
turno.
RIPRODUZIONE RISERVATA

PANCHINE
Ischia: esonerato
lallenatore Porta
Torna Di Costanzo?
ISCHIA LIschia ha esonerato il
tecnico Antonio Porta. Possibile il
ritorno di Nello Di Costanzo o la
soluzione isolana con il tandem
Gianni Di Meglio-Enrico Buonocore
(entrambi ex calciatori giallobl).
Padalino, intanto, ha annunciato in
una conferenza stampa che non
sar pi lallenatore del Matera.
Antonello Preiti, ex Paganese, il
nuovo d.s. del Catanzaro: contratto
di 3 anni con opzione per il quarto.

PROGRAMMA Domenica si parte


con Supercoppa e playoff, mentre
landata dei playout sar il 21.
SUPERCOPPA Spal-Benevento
(ore 20.45): riposa Cittadella.
Seconda giornata mercoled 18, la
terza domenica 22.
PLAYOFF Foggia-Alessandria (ore
20.45), Pordenone-Casertana (18),
Pisa-Maceratese (16) e LecceBassano (15.30, diretta Rai Sport).
Le 4 vincenti vanno alle semifinali,
che si giocano il 22 e il 29.
PLAYOUT Girone A: AlbinoLeffePro Piacenza (ore 17.30) e CuneoMantova (15. Girone B: Lupa RomaPrato (16.30) e LAquila-Rimini (16).
Girone C: Ischia-Monopoli (16) e
Martina-Melfi (16). Le partite di
ritorno si giocano sabato 28.