Sei sulla pagina 1di 9

AI LETTORI

AI LETTORI

Libert nuova veste grafica


servizi locali, regionali
nazionali, spettacoli e sport

Libert nuova veste grafica


servizi locali, regionali
nazionali, spettacoli e sport
ALL' INTERNO

Quotidiano della Provincia di Siracusa

ALL' INTERNO

Sicilia

mail: libertasicilia@gmail.com
www.libertasicilia.it
Fondatore Giuseppe Bianca nel 1987
mercoled 23 dicembre 2015 Anno XXVIIi N. 290 Direzione, Amministrazione e Redazione: via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 FAX 0931 60.006 Pubblicit: Poligrafica S.r.l. via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 Fax 0931 60.006 1,00

La sentenza emessa ieri mattina dal gup del tribunale, Migneco

Open Land: assolto


lingegnere Borgione

Assolti altri due tecnici comunali, condannato un geometra


T

re assoluzioni e una
condanna: questo lesito
del processo legato alle
presunte pressioni ricevute dai titolari della
societ Open Land srl
per il rilascio, da parte
del Comune, delle autorizzazioni legate alla
costruzione del centro
commerciale del quartiere fieristico di Epipoli. Il gup del tribunale,
Andrea Migneco, ha
emesso la sentenza.

focus

In carcere
compagnia
teatrale
di Aldo Formosa

Il dinamismo e la creativi-

t artistica del magistrato


Simona Lo Iacono hanno
centrato il traguardo del
successo realizzando un
progetto educativo, d'intesa col dottor Antonio
Gelardi direttore del Carcere di Brucoli, relativo
alla messinscena di una
commedia scritta e rappresentata da un gruppo di
detenuti. Sotto la spiritosa
denominazione di "Compagnia temporaneamente
Stabile", si formato un
cast.
A pagina due

A pagina quattro

cronaca

tribunale

Aggredisce
Inaugurato
ex convivente limpianto
Arrestato
fotovoltaico

La riunione dopo la delibera

Lassemblea
dei soci Ias
S a proroga

IL CASO

Gennuso
rimane
deputato
Lon.

Pippo Gennuso
resta in carica nella qualit di deputato regionale
all'ARS. Il consiglio di
giustizia amministrativa di
Palermo, respinge, infatti,
il ricorso dell'ex onorevole

Lassemblea dei soci del Consorzio IAS (Indu-

A pagina cinque

A pagina cinque

stria Acqua Siracusana), riunitasi nei locali della


sede legale alla presenza dei soci di parte pubblica e di parte privata si espressa positivamente.

Una Lancia k dallAsp 8


per trasportare reliquie
Lintitolazione

rabinieri sono intervenuti


per arrestare per maltrattamenti verso familiari.

naugurato ieri mattina


limpianto fotovoltaico
del palazzo di giustizia,
realizzato con fondi Ue.

della sala conferenze


dellospedale Umberto I a Christiane
Reimann, proposta
dal Comitato Save
Villa Reimann.

A pagina tre

A pagina sette

A pagina nove

A Fontane Bianche i Ca-

Focus 2

Sicilia 23 dicembre 2015, mercoled

23 dicembre 2015, mercoled

Il teatro entra in carcere


Di scena i detenuti di Brucoli
di Aldo Formosa

l dinamismo e la
creativit artistica
del magistrato Simona Lo Iacono
hanno centrato il
traguardo del successo realizzando
un progetto educativo,
d'intesa
col dottor Antonio
Gelardi
direttore del Carcere di
Brucoli, relativo
alla messinscena
di una commedia scritta e rappresentata da un
gruppo di detenuti. Sotto la spiritosa denominazione
di
"Compagnia
temporaneamente
Stabile", si formato un cast che
ha voluto raccontare una giornata
tipo allinterno del
carcere.
Col titolo Un
giorno dopo laltro, la commedia
fa conoscere i momenti e il trascorrere delle ore, e i
rapporti umani che
si instaurano da
una cella all'altra.
Per me, che ho
collaborato su invito della dottoressa Lo Iacono
in virt della mia
esperienza teatrale dando qualche
consiglio e dei
suggerimenti elementari ai detenuti-attori, stata una
esperienza tanto
inattesa
quanto
sorprendente
a
contatto con un
mondo
sconosciuto. Sono stato
accolto con cortesia, riscontrando
subito un entusiastico interesse ed

Formata una compagnia. Iniziativa del magistrato


Simona Lo Iacono con il direttore Antonio Gelardi
una appassionata
partecipazione da
parte delle persone che avrebbero
dato vita, sotto la
regia della dottoressa Simona Lo

pubblico di circa
350 studenti che
hanno seguito lo
svolgersi della vicenda con grande interesse. La
rappresentazione

sono stati punteggiati da applausi a


scena aperta e dalle risate del pubblico nei momenti
scenici di trascinante ilarit.

Un progetto, dunque,
meritorio
nell'assunto e nello
svolgimento,
che fa seguito a
precedenti occasioni,
anch'esse

animate dalla dottoressa Lo Iacono.


Il rendimento degli attori stato
degno dei fragorosi applausi finali,
mettendo in evidenza una sintonia di gruppo e un
livello qualitativo
veramente
ammirevoli. Il finale
della commedia
stato poi caratterizzato dalla commovente
lettera
(autentica) di un
detenuto alla propria figlia: lettera
che stata recitata,
con la tecnica del
teatro delle ombre,
dalla
dottoressa
Lo Iacono con intensa partecipazione. Emozionante
a conclusione il
Coro del carcere
che, a lume di candela, ha fatto corona agli attori come
la ciliegina sulla
torta del successo.
Hanno
recitato
Musumeci Mirko,
Nigido Mirko, Viglianesi Angelo,
Gritti Emanuele,
Caggeggi Carmelo, Zuccar Francesco, Bellinghieri
Franco, Naro Paolo, Avolese Vincenzo,
Marletta
Giovanni,Ventura
Salvatore, Longo
Nicola, Piazza Nicola.
Tre momenti dell'appuntamento teatrale

Iacono, alla rappresentazione.


Lo spettacolo
andato in scena
nel bellissimo Teatro annesso alla
Casa circondariale, davanti ad un

ha avuto un andamento
ascendente,
partendo
dall'assestamento
mattiniero, per poi
prendere colore e
vivacit nei due
atti successivi che

Ho trovato accoglienza con cortesia,


entusiastico interesse e appassionata
partecipazione. Il cast ha voluto
raccontare una giornata tipo e i rapporti
umani allinterno del carcere

palazzolo

Scomparsa
Elena
la figlia
di Pippo Fava

E morta luned sera a Catania,


Elena Fava, 65 anni, figlia del
giornalista e scrittore Giuseppe
assassinato dalla mafia il 5 gennaio del 1984. Era presidente
della Fondazione Fava. I funerali saranno celebrati questa
mattina alle ore 10 nella chiesa
di Ognina a Catania. La salma

Sicilia 3

sar poi tumulata, accanto a


quella del padre, nella cappella
di famiglia a Palazzolo Acreide.
Il Gruppo siciliano dellUnione
cronisti abbraccia i familiari: il
marito, i tre figli, un nipote ed il
fratello Claudio, anch'egli giornalista.
Sin dalla prima edizione ri-

SiracusaCity

corda il vicepresidente nazionale dellUnci, Leone Zingales


Elena Fava stata vicina alla
Giornata della Memoria dedicata ai giornalisti uccisi da
mafie e terrorismo. I suoi interventi in quella sede erano sempre incisivi e per nulla retorici.
Ciao Elena.

Il parere negativo
ci ha sorpreso

Lassessore. I revisori
dei conti si riferiscono
al bilancio pluriennale

ul parere dato dai


revisori dei conti sul
bilancio, lassessore
Gianluca Scrofani ha
rilasciato la seguente
dichiarazione.
Il parere non favorevole espresso dal
collegio dei revisori
dei conti riguarda il
bilancio pluriennale
ma desta ugualmente
sorpresa perch giunge
proprio quando lEnte
ha compiuto sforzi
senza precedenti sul
fronte del contenimento della spesa:
8 milioni nel 2015 e
ulteriori 5 milioni nel
pluriennale con appalti
economicamente pi
convenienti che non
hanno compromesso,
ma anzi migliorato,
le qualit dei servizi e
hanno difeso i livelli
occupazionali.
Un giudizio favorevole dei revisori
sarebbe stato il riconoscimento di una manovra finanziaria enorme,
alla quale abbiamo
lavorato sin dallinizio
dellanno con ladeguamento ai nuovi
principi contabili. Ci
sono volte in cui agli
enti locali vengono
chiesti sforzi finanziari
che, tra minori entrate
e trasferimenti dallo
Stato e dalla Regione
e crisi generale del
sistema Italia, non
sono in condizione di
affrontare.
Riaffermando i principi generali che hanno ispirato la nostra
azione, volti a mettere
i conti in sicurezza

salvaguardano la spesa
in favore delle fasce
sociali pi deboli, siamo gi al lavoro per
lattuazione di una
manovra correttiva che
consenta di superare i
rilievi mossi dallorgano di controllo.
Il parere non favorevole espresso dal
collegio dei revisori
dei conti al bilancio di
previsione 2015 rappresenta il fallimento
politico dellAmministrazione Garozzo.
Lo sostiene la consigliera comunale Cetty
Vinci, che interviene a
seguito del pronunciamento dei revisori dei
conti. Ancor pi se

Lassessore Scrofani.

si pensa che si tratta


di professionisti di
assoluta fiducia del
Sindaco, che ha brigato
a suo tempo per evitare
che fosse eletto un

revisore in rappresentanza dellopposizione


continua Di fronte allincompetenza
mista allarroganza
con cui la Giunta ha

Necessario l'intervento dei carabinieri a Fontane Bianche

Aggredisce lex convivente


Arrestato un 56enne
A Fontane Bianche
i Carabinieri sono
intervenuti per arrestare per maltrattamenti verso familiari e conviventi,
lesioni personali e
danneggiamento un
uomo del posto, di
56 anni, operaio.
Lepisodio
risale
ad alcuni giorni addietro allorquando
i militari dellArma sono intervenuti
su richiesta di una
donna, ex convivente delluomo, che
chiedeva aiuto dopo

essere stata violentemente malmenata.


Soccorsa e trasportata
allospedale di Avola,
la donna ne stata
dimessa con una prognosi di dieci giorni
per i traumi e le ferite
lacero-contuse riportate al volto, alla testa
ed al corpo, parti in
cui era stata aggredita con calci e pungi dallarrestato. A
scatenare la violenta
aggressione sarebbe
stato il diniego della
donna di consentire
alluomo di riutiliz-

zare la casa in cui


avevano convissuto,
ceduta dallarrestato
alla vittima che tuttora la occupa, avendo
questi lesigenza di
andarci a vivere con
la nuova compagna.
Luomo ha inoltre rotto varie suppellettili,
gli addobbi natalizi e
dato fuoco ad alcuni
indumenti nello spazio esterno antistante
lingresso dellabitazione. In sede di denuncia stato appurato che lepisodio non
costituisce un acca-

varato il primo dicembre un provvedimento


che prelude al fallimento del Comune
di Siracusa, anche i
professionisti.
dimento sporadico,
bens si inquadra in
una serie di litigi ed
aggressioni fisiche
e verbali, mai denunciate dalla vittima e mai refertate,
iniziate nel mese di
agosto 2015. Luomo stato sottoposto al regime degli
arresti domiciliari.
Convalidato larresto, per larrestato
sono stati disposti
lallontanamento
dalla casa coniugale
ed il divieto di avvicinarsi alla vittima
ed ai luoghi dalla
stessa frequentati
entro una distanza
minima di duecento
metri. Linvito che i
Carabinieri rivolgono ancora una volta
alle vittime.

Vinciullo:
Lo avevamo
detto noi
C

ome avevamo ampiamente


annunciato, il
Consiglio Comunale di Siracusa a
rischio scioglimento. Lo comunicano
lOn. Vincenzo
Vinciullo, Presidente della Commissione Bilancio
e Programmazione allARS ed i
Consiglieri Comunali Castagnino,
Alota e Vinci. I
Revisori dei Conti
avrebbero depositato il loro parere,
che contrario
allapprovazione
del bilancio. Non
vogliamo ripeterci,
come facciamo da
un anno, esprimendo pareri negativi
sulle attivit e sul
bilancio del Comune, ma vogliamo,
come abbiamo
fatto ieri, chiedere
a questa maggioranza di porre
in essere tutte le
opportune strategie
politiche ed amministrative per evitare lo scioglimento
del Consiglio.La
quarta citt della
Regione Siciliana,
hanno proseguito
Vinciullo, Castagnino, Alota e
Vinci, non pu rimanere senza Consiglio Comunale
e, di conseguenza,
torniamo a chiedere al Presidente del
Consiglio Comunale di convocare,
con lurgenza del
caso, il civico
consiglio, al fine di
apportare, se possibile, tutte le modifiche richieste dai
Revisori dei Conti.

SiracusaCity 4

Sicilia 23 dicembre 2015, mercoled

23 dicembre 2015, mercoled

Open Land: assolto


lingegnere Borgione
Assolti anche lingegnere Trigila
e il geometra Gallo. Condannato
il geometra Emanuela Serra

re assoluzioni e
una condanna: questo lesito del processo legato alle
presunte pressioni
ricevute dai titolari
della societ Open
Land srl per il rilascio, da parte del
Comune, delle autorizzazioni legate alla
costruzione del centro commerciale del
quartiere fieristico di
Epipoli.
Il gup del tribunale,
Andrea Migneco, ha
emesso ieri mattina
una sentenza di assoluzione perch il
fatto non costituisce
reato nei confronti
del principale imputato, lingegnere
Natale Borgione, ex
dirigente dell'ufficio
Urbanistica del comune di Siracusa,
del geometra Raffaele Gallo, tecnico
istruttore, e dellingegnere Vincenzo
Trigila, funzionario
capo del servizio. Il
giudice ha, invece,
inflitto la condanna

a 6 mesi di reclusione oltre al risarcimento dei danni


alle parti civili costituite, a carico del
geometra Emanuele
Serra, che doveva
rispondere del reato
di falso. Il giudice
ha sostanzialmente
accolto le richieste
dei pubblici ministeri Andrea Palmieri e Tommaso
Pagano ad eccezione della posizione
del geometra Serra
per il quale avevano invocato lassoluzione. E passata
anche la linea difensiva sostenuta dagli
avvocati
Ezechia
Paolo Reale e Francesco Favi nei confronti dei tre imputati assolti, mentre
non si d pace Serra, al quale d voce
il legale difensore,
avvocato Giulia Genovese: Abbiamo
il massimo rispetto delloperato del
giudice ma riteniamo ingiusta oltre

Il centro commerciale alla Fiera del sud.

che errata la sentenza di condanna


pronunciata dal gup
a carico del geometra Serra. Tanto pi
che i due pubblici
ministeri avevano
chiesto lassoluzione anche per lui.
Aspettiamo di conoscere le motivazioni della sentenza per entrare nel
merito della stessa;
ma possiamo sin
dora annunciare la
presentazione del
ricorso in appello
perch siamo con-

vinti dellassoluta
innocenza di Serra.
Al processo, che si
celebrato con il rito
abbreviato, si erano
costituiti parte civile
i titolari dellOpen
Land srl: Prendiamo atto della
sentenza del giudice ha commentato
lavvocato Giuseppe Calafiore, patrocinatore della parte
civile Attendiamo
le motivazioni per
avere un quadro pi
esaustivo del dispositivo emesso dal

giudice. E una
sentenza che sottolinea un momento
importante della vita
giudiziaria della citt afferma lavvocato Favi, che difende Tringali e Gallo
Attendiamo le
motivazioni, cosicch il giudice posa
lavorare con serenit,
riservandoci
importanti riflessioni al momento successivo alla lettura.
A ogni buon conto,
viene fatta giustizia nei confronti di

Siracusa riesce
a perdere sette
posizioni

Per

una singolare coincidenza ieri


mentre il sindaco
Garozzo era intento ad autocelebrarsi nella conferenza
stampa di fine anno,
Il Sole 24 Ore pubblicava la classifica
della qualit della
vita per lanno 2015.
Ebbene, in tale classifica Siracusa con
la sua provincia
sprofonda sempre di
pi ! Siracusa riesce
addirittura a perdere
ben 7 posizioni in un
solo anno e a passa-

re dalla 83^ posizione del 2014 alla 90^


posizione su 110 di
questanno.
Siamo davvero tra
gli ultimi della classe e poco importa
che ci facciano cattiva compagnia altre
citt del meridione.
I proclami smart e le
continue conferenze stampa (finanche
per le nuove polo
dei vigili urbani) di
Garozzo e dei suoi
assessori non possono nascondere la
mancanza di idee,

di visione del territorio, di programmi


di sviluppo, di risultati, di capacit di
iniziativa politica.
Iniziativa politica
che Garozzo dimostra di non sapere
assumere
perch
non ha ancora compreso, eppure sono

passati due anni e


mezzo dal suo insediamento, che si
trova a ricoprire
lincarico di sindaco della citt capoluogo e nella quale
risiede oltre un terzo
dellintera popolazione della provincia, cos che egli ha

SiracusaCity

Scomparso
a Siracusa
Rocco
Trionfante

La sentenza emessa dal consiglio di giustizia amministrativa

venuto a
mancare nelle scorse ore
allaffetto dei
propri cari,
Rocco Trionfante,
padre del vice
comandante della
polizia municipale, Romualdo. Al
valente investigatore, coordinatore
della sezione di
polizia ambientale, vanno le
nostre pi sentite
condoglianze
per la scomparsa
del proprio
congiunto.

Lex deputato allArs aveva eccepito la nullit della nuova


tornata elettorale consumata nellottobre dello scorso anno

due galantuomini.
I quattro dipendenti
comunali sono finiti
sotto inchiesta a seguito della denuncia
sporta dalla famiglia
Frontino, presentata il 30 settembre
2009. All'ingegnere
Borgione erano stati
contestati i reati di
tentata concussione, occultamento di
atti pubblici, abuso
d'ufficio aggravato
in concorso con gli
altri dipendenti comunali.
R.L.

Milazzo: Garozzo inizi a dare risultati in termini di: nuova occupazione; trasporti e mobilit sostenibile urbani
il dovere - specialmente nel momento in cui manca una
guida politica del
libero consorzio comunale di Siracusa
- di guardare allintero territorio provinciale.
Fa
molto
male
apprendere
che
Siracusa con il suo
territorio nel 2015
risultata in italia agli
ultimi posti
per:
servizi, ambiente,
salute; tenore di
vita; affari e lavoro;
popolazione; ordine
pubblico; tempo libero.
Fa molto male constatare che in appena dodici mesi sono
state perse sette posizioni nella classifica della qualit

Sicilia 5

della vita e che questo territorio perde


sempre pi smalto
e ragioni di attrazione affinch le nuove
generazioni scelgano di viverci.
Garozzo inizi a dare
risultati concreti in
termini di: nuova
occupazione;
trasporti e mobilit
sostenibile urbani
ed extraurbani; efficienza sanitaria; rispetto dellambiente; offerta culturale;
promozione sportiva. Oppure prenda
atto di essere inadeguato e cessi di appesantire Siracusa
facendola sprofondare.
Massimo Milazzo
Consigliere comunale
Progetto Siracusa

Rigettato il ricorso di Gianni


Gennuso conserva il seggio
Lon.

Pippo Gennuso
resta in carica nella qualit di deputato regionale
all'ARS. Il consiglio di
giustizia amministrativa di
Palermo, respinge, infatti,
il ricorso dell'ex onorevole
Pippo Gianni
Come si ricorder il Consiglio di giustizia amministrativa per la Regione
siciliana, in accoglimento di un ricorso elettorale
patrocinato dagli avvocati
Girolamo Rubino e Giuseppe Impiduglia, aveva disposto la ripetizione
delle operazioni elettorali
per il rinnovo dell'ARS in
alcune sezioni dei comuni
di Rosolini e Pachino ed
all'esito del rinnovo di tali
operazioni era risultato
eletto l'Onorevole Pippo
Gennuso, mentre l'Onorevole Pippo Gianni aveva
perduto il seggio parlamentare. Ma quest'ultimo
non si era arreso ed aveva
proposto a sua volta un
nuovo ricorso contro l'Assemblea regionale siciliana
e nei confronti dell'Onorevole Gennuso, lamentando una asserita violazione
del giudicato comportante
una ipotesi di nullit delle operazioni elettorali. Si

In foto, lon. Pippo Gennuso.

sono costituiti in giudizio


l'Onorevole Pippo Gennuso, sempre assistito dagli
avvocati Girolamo Rubino e Giuseppe Impiduglia, nonch gli onorevoli
Giovambattista Coltraro
e Bruno Marziano, difesi,
rispettivamente, dagli avvocati Emanuele Tringali e
Andrea Scuderi , per chiedere il rigetto del ricorso.
il Consiglio di giustizia
Amministrativa per la regione siciliana, Presidente
il Dr. Marco Lipari, relatore il Consigliere Antonino

Anastasi, condividendo le
tesi degli avvocati Rubino,
Impiduglia, Tringali e Scuderi ha respinto il ricorso
proposto dall'Ex onorevole
Pippo Gianni , confermando la validit del rinnovo
delle operazioni elettorali
in provincia di Siracusa.
Pertanto, per effetto della
nuova sentenza resa dal
CGA resteranno in carica
quali deputai all'ARS gli
onorevoli Pippo Gennuso,
Giovambattista Coltraro e
Bruno Marziano.
E una vergogna delle pi

gravi perpetrata ai danni


dellautonomia della Regione ha commentato
lex deputato Pippo Gianni
La legge prevede che
non vanno conteggiati i
voti in quelle sezioni in cui
sono stati accertati brogli
elettorali, invece, in questa
circostanza sono state addirittura rifatte le elezioni.
Sono amareggiato ma non
nutro alcun rancore. Spero in qualche pentito che
ci possa dire come sono
andate realmente le cose
perch in questa vicenda.

Riunione dellassemblea dei soci

LIas approva
la proroga di 6 mesi

Lassemblea dei soci del Consorzio

IAS (Industria Acqua Siracusana), riunitasi nei locali della sede legale alla
presenza dei soci di parte pubblica e
di parte privata si espressa positivamente sullaccettazione della proposta proroga di 6 mesi rinnovabili per
altri 6 per la gestione dellimpianto
di propriet dellex consorzio ASI di
Siracusa in liquidazione. Allo stato
attuale lindividuazione delle modalit operative e gestori dellimpianto
alla scadenza della proroga rimangono nelle competenze degli organi
regionali IRSAP e Assessorato Regionale Attivit Produttive che, nella
individuazione delle modalit gestori,
hanno gi garantito la tutela del li-

In foto,
lo stabilimento
dellIas
a Priolo
Gargallo

vello occupazionale del personale impiegato c/o il consorzio Ias. Risultano


cos fugati i timori di non potersi pi
procedere alla depurazione delle acque reflue a partire dal 2016 da parte
dellIAS che gestisce tale servizio da
oltre 30 anni.
Lassemblea dei Soci, al fine di ripristi-

Ai Consorzi
di bonifica
10 milioni

Sono stati sbloccati,

dallAssessorato al
Bilancio, 10 milioni
di euro per lESA e i
Consorzi di Bonifica.
Lo comunica lOn.
Vincenzo Vinciullo,
Presidente della Commissione Bilancio
e Programmazione
allARS.
AllESA andranno
1,6 milioni di euro,
mentre 8,4 milioni
andranno ai Consorzi
di Bonifica.
Con questa ulteriore
somma verranno pagati gli stipendi fino a
settembre alla maggior
parte dei lavoratori dei
Consorzi di Bonifica
della Sicilia.
Tuttavia, ha proseguito lOn. Vinciullo, il
provvedimento, seppur
rappresenta una risposta alle problematiche
sollevate dai lavoratori, assolutamente
iniquo, perch non
fa alcuna differenza
sostanziale fra coloro
che hanno operato in
maniera responsabile
e seria e coloro i quali,
invece, si sono distinti
per assoluta indisciplina e incapacit di
rispondere alle sollecitazioni della Legge,
del Parlamento e del
Territorio.

nare le quote di genere degli organi societari, acquisite le dimissioni volontarie del
consigliere di amministrazione Gianluca
Gemelli, componente di nomina pubblica, e dei revisori Alberto Conigliaro e
Attilio Amoroso, entrambi componenti
di nomina privata, ha infine deliberato
la nomina di Francesca Aliffi e di Salvatrice Musso, sempre di parte privata, in
seno al Collegio Sindacale, la prima nella
componente effettiva, la seconda in quella supplente. Per quanto riguarda, invece, la nomina di parte pubblica in seno al
consiglio di amministrazione dellIAS, il
delegato dellIRSAP, ing. Carmelo Viavattene, si riservato di indicare la nomina del componente femminile entro 2
giorni.
Nella stessa seduta assembleare lo stesso Commissario ad acta ha garantito,
mettendo a disposizione un importo di
un milione di euro oltre I.V.A., la realizzazione di investimenti relativi alle opere di potenziamento ed efficientamento
dellimpianto di depurazione.
R.L.

SiracusaCity 6

Sicilia 23 dicembre 2015, mercoled

23 dicembre 2015, mercoled

Nel corso della mattinata


di ieri, stata
consegnata
al Santuario
della Madonnina delle lacrime,
unautovettura
donata dallAzienda per
il trasporto
delle reliquie
In foto, la consegna
dellautomobile.

Sala dellUmberto primo


dedicata alla Reimann
Lintitolazione

della sala conferenze


dellospedale Umberto I a Christiane
Reimann, proposta
dal Comitato Save
Villa Reimann, la donazione di una Lancia Kappa dismessa
dallAsp di Siracusa
al Santuario della
Madonna delle Lacrime che trasporter
in giro per lItalia le
reliquie della Madonnina, e gli auguri
ai dipendenti dellAzienda, ai malati,
alle loro famiglie e
agli organi di stampa
nella cappella dellospedale siracusano
durante la celebrazione della Santa Messa
officiata
dallarcivescovo di Siracusa
mons. Salvatore Pappalardo, sono stati tre
importanti momenti
che hanno caratterizzato la giornata di
oggi nel tradizionale
appuntamento augurale di fine anno del
direttore
generale
dellAsp di Siracusa
Salvatore Brugaletta
con al fianco i direttori amministrativo
e sanitario Giuseppe
Di Bella e Anselmo
Madeddu.
Gremita di invitati la
sala conferenze per
la sua intitolazione
allinfermiera danese
di fama internazio-

nale Christiane Reimann.


Alla presenza delle
autorit siracusane,
con il prefetto Armando Gradone in
prima fila, la cerimonia di scopertura della targa stata seguita
da una interessante
conferenza moderata
dal direttore sanitario
del presidio ospedaliero Giuseppe DAquila che ha svelato
tutti gli aspetti della
vita personale, professionale e cultura-

le della nobildonna.
Chiristian Reimann
lasci al Comune di
Siracusa limmobile
prestigioso di Villa
Reimann con annesso
il famoso parco ricco di specie vegetali
provenienti da tutto
il mondo. Con i suoi
generosi lasciti fondiari ha istituito il
Christiane Reimann
Prize, il pi prestigioso premio internazionale di infermieristica
che viene assegnato
ogni quattro anni. Ne

hanno parlato Lucia


Acerra,
presidente di Italia Nostra,
Marcello Lo Iacono, coordinatore di
Save Villa Reimann e
Alessandro Maiolino,
presidente dellassociazione Giovani per
Siracusa.
Presente
al convegno anche il
collegio Ipasvi con
il coordinatore regionale Sebastiano
Zappulla che ha introdotto lintervento
della consigliera Tiziana Genovese sul

profilo professionale
infermieristico che
caratterizz la vita
di Reimann e le sue
opere.
Sono ben lieto ha
detto il direttore generale Salvatore Brugaletta di avere accolto la richiesta del
Comitato Save Villa
Reimann dedicando
un ambiente dellospedale ad una figura
simbolo della delicata
ed importante professione infermieristica,
quale atto dimostrati-

Limpegno del governo inserito nel collegato alla legge di stabilit

Nuovo ospedale: entro giugno


arriva il finanziamento
Nel

collegato alla
Legge di stabilit ho
presentato un ordine
del giorno (successivamente condiviso e
sottoscritto dai colleghi
Burtone e Amoddio)
per impegnare il Governo nazionale affinch
entro il mese di giugno
2016 si possa procedere alla erogazione del
relativo finanziamento
a carico dello Stato.
Ordine del giorno che,
pur con le inevitabili
modifiche
apportate
dal rappresentante del
governo, rimane atto e In foto, Montecitorio.

strumento validissimo
per un fondamentale
passo avanti nella realizzazione di unopera
davvero strategica per
il diritto alla salute nel
territorio siracusano.
Lordine del giorno
stato approvato nelle
prime ore del mattino
del 20 dicembre dalla
Camera dei Deputati
con il parere positivo
del Governo. Senza
utilizzare
impropri
toni trionfalistici credo
questo comunque un
atto politico importante che potr consentire

vo alla sua valenza internazionale e al prestigio che dona alla


categoria. A congratularsi per limportante riconoscimento
stato anche il vice
sindaco di Siracusa
Francesco Italia, presente al convegno in
rappresentanza
del
sindaco Garozzo e di
tutta lAmministrazione comunale.
Dopo il convegno,
la celebrazione della
Santa Messa di Natale, lincontro con gli
organi di stampa, lo
scambio di auguri con
il personale dellAzienda e la consegna
da parte del direttore
generale Brugaletta
delle chiavi della Lancia Kappa donata al
Santuario nelle mani
dellarcivescovo Salvatore Pappalardo.
Larcivescovo ha benedetto lautovettura
posteggiata nellarea
antistante la cappella: Sono grato al direttore generale ha
detto larcivescovo
per questo regalo di
Natale di cui il Santuario aveva proprio
bisogno per portare in
giro per le comunit
italiane che ne faranno richiesta le lacrime
della Madonnina. Benedico questo mezzo
e le persone che lo
utilizzeranno per questo scopo importante
a favore della comunit ecclesiastica.
al territorio e alla intera
rappresentanza parlamentare di sollecitare
e pretendere che entro
met del prossimo anno
il Governo, con il Mef,
impegnino le risorse a
carico dello Stato (105
milioni di euro) mettendole a disposizione
dellAsp per la concreta realizzazione della
fondamentale struttura. Penso, per, che le
prossime settimane e i
primi mesi del prossimo anno dovranno essere decisivi per le incombenze a carico del
comune di Siracusa e
dellAzienda Sanitaria
Provinciale, e sciogliere ogni residuo dubbio
per la definitiva collocazione della struttura.
Si superino diatribe e
sterili polemiche.

Sicilia 7

SiracusaCity

Impianto fotovoltaico
al tribunale di Siracusa

Ieri mattina,
alla presenza del
sindaco Garozzo,
linaugurazione
del parcheggio
Il commissario Lutri.

eventi

Scambio auguri
al libero consorzio
comunale

Lingegnere Antonino Lutri, Com-

missario straordinario del Libero


Consorzio Comunale ha incontrato
questa mattina, in via Roma, nellaula consiliare, i dipendenti dellEnte
per il tradizionale scambio di auguri
in occasione delle festivit natalizie.
Tantissimi i dipendenti del Libero
Consorzio e di Siracusa Risorse presenti nellaula.
Prima del tradizionale scambio di
auguri, la Santa messa di Natale per i
dipendenti dellEnte, presso la Chiesa
Santa Maria della Concezione. La
Santa messa stata officiata da Mons.
Giovanni Accolla.
Nel corso dellincontro con il personale
del Libero Consorzio, il commissario
Lutri ha detto che questi sono momenti molto importanti perch servono a
conoscersi meglio. A voi e alle vostre
famiglie ha concluso ling. Lutri
auguro di trascorrere serene feste.

naugurato ieri mattina limpianto fotovoltaico del palazzo di giustizia,


realizzato attraverso
la posa di pensiline
sulle quale sono stati
installati i pannelli.
Lopera rientra nei
progetti di Siracusa
smart city.
All'inaugurazione
hanno partecipato il
sindaco, Giancarlo
Garozzo. lassessore allInnovazione,
Valeria Troia, il presidente dellOrdine
degli avvocati, Francesco Favi e i rappresentanti dellimpresa,
la Enertronica di Frosinone. Un impianto
innovativo ha detto il sindaco Garozzo che ci consente
di produrre energia
pulita in quantit superiore rispetto al
fabbisogno reale del
palazzo di giustizia, e
quindi con un risparmio
considerevole

Linaugurazione del parcheggio al tribunale.

sulla bollette elettrica


del Comune. Il tutto
a costo zero, poich
ricordo che quest'opera, come i nuovi
semafori e l'illuminazione pubblica a led,
stata finanziata con
i 7,5 milioni del POI
Energia.
Lavori realizzati a
tempo di record, in
soli 75 giorni ha
evidenziato l'assessore Troia che ci
hanno consentito di
rispettare la scadenza
del 15 dicembre. Di
questo devo ringraziare i funzionari del
Comune e l'impresa
che hanno operato

in perfetta sinergia
e con grande professionalit. Un progetto innovativo per
la citt che, oltre ai
vantaggi energetici,
consente di dotare il
palazzo di giustizia
di un parcheggio coperto.
Limpianto fotovoltaico su pensiline del
parcheggio del palazzo di giustizia stato
realizzato dalla societ Enetronica per
conto del Comune.
Il collaudo della ditta costruttrice e della
stazione appaltante
avvenuto il 15 dicembre scorso.

la sede sociale di via


G. Italia 71, mentre un bel gruppo di
partecipanti sta organizzando un pranzo
a Palazzolo Acreide,
ovviamente a spese di
ogni singolo partecipante magari accompagnato dal coniuge
o altri familiari. Liter
sar curato dai coniugi Latino.
Infine stato deciso di
fare omaggio di un bel

numero di giocattoli
regalati dai presenti e
da donare, alla memoria di Tina Grasso moglie del collega e amico Romualdo Moceo,
alla Parrocchia di S.
Corrado Confalonieri
per fare gioire i ragazzi che frequentano la
parrocchia della Mazzarrona. Cureranno
liniziativa Salvatore
Romico e Antonio
Cassia.

Tradizionale scambio dauguri al sindacato

Casartigiani lavora
per un proficuo 2016

Riuscito

incontro di
fine anno dei dirigenti
e delegati di Casartigiani Siracusa per lo
scambio di auguri e
la programmazione
2016.
Nel corso dellincontro stato progettato
un primo incontro,
e met gennaio, per
esaminare i bandi
gestiti da Invitalia e
la realizzazione di
corsi sulla sicurezza finanziati. E stata
anche esaminata la
possibilit di favorire
altri corsi obbligato-

ri compresa lHaccp
illustrata la esigenza
per i contini controlli dalla esperta dott.
Sonia Schiavone. Cureranno liniziativa
Alfio Zarbano, Pippo
Cunsolo e Lucia Romeo. E stato lanciato un messaggio per
la riorganizzazione
dei gruppi di settore
alla luce dei disagio
fra associati non pi
colleghi ma concorrenti e con un incremento del lavoro
nero. Nella prossima
riunione del direttivo

provinciale saranno
nominati i coordinatori dei mestieri e
per quali cureranno
liter Corrada Bosco,
Gianni Inturri, Mary
Tiralongo, Salvatore
Romico collaborati
da Anna Di Noto e
Giorgio Cavallo,
E stata, fra laltro,
confermata la data
di domenica 10 gennaio per la consegna
del Premio Natale
2015 al collega Paolo Magro di Palazzolo
Acreide. La cerimonia si svolger presso

Il progetto si pone
come esempio per gli
interventi a sostegno
della produzione di
energia da fonti rinnovabili nellambito
dellefficientamento
degli edifici e delle
utenze pubbliche, o
ad uso pubblico, e
rientra tra gli interventi previsti allinterno del progetto
Siracusa smart city.
Limpianto fotovoltaico del palazzo di
giustizia, di potenza
pari a 811,44 chilowattora, avr una
produzione superiore
a quanto stimato nel
progetto preliminare, e posto a base di
gara, pari a 932mila
chilowattora in un
anno. Considerevoli
sono gli effetti positivi dal punto di vista
ambientale. Energia
equivalente, infatti,
si produce bruciando
447,408 tonnellate di
petrolio che immettono 573,60 tonnellate
di Co2 in atmosfera,
una quantit di anidrite carbonica che
per essere smaltita
richiederebbe
380
alberi.
Limporto
complessivo dei lavori contrattualizzati
stato di 1 milione
918mila 203 euro,
finanziato totalmente
nellambito del Programma
operativo
interregionale (Poi)
Energie rinnovabili
e risparmio energetico Fesr 2007-2013.

Aste Giudiziarie 8

Sicilia 23 DICEMBRE 2015, MERCOLED

23 dicembre 2015, mercoled

TRIBUNALE DI SIRACUSA

PROSSIMA INSERZIONE:

27/12/2015

VENDITE IMMOBILIARI E FALLIMENTARI


COME PARTECIPARE

LE VENDITE GIUDIZIARIE

Domanda in carta legale (euro 10,33) con indicazione del bene, del prezzo offerto e dai termini di pagamento, da presentare in busta
secondo i tempi e le modalit stabilite dallorgano che procede alla vendita e pu essere presentata anche nella stessa data dellesperimento di vendita; nella busta va inserito anche un assegno circolare non trasferibile di importo pari al 10Tel. del prezzo offerto,
quale cauzione, che verr trattenuta in caso di revoca dellofferta. Nel caso di pi lotti di tipologia omogenea nella stessa procedura,
linteressato allacquisto di un solo lotto pu formulare offerte dacquisto per pi lotti allegando un solo assegno circolare corrispondente
alla cauzione richiesta per il lotto di maggior valore, espressamente subordinato allefficacia delle offerte relative ai lotti, la cui gara
si svolge successivamente, alla mancata aggiudicazione a loro favore del lotto precedentemente posto in vendita. Nella domanda
lofferente deve indicare le proprie generalit (allegando fotocopia doc. identit ovvero visura camerale per le societ), il proprio cod.
fiscale, se intende avvalersi dellagevolazione fiscale per la 1 casa e, nel caso in cui sia coniugato, se si trova in regime di separazione o comunione dei beni. Sulla busta deve essere indicato solo lo pseudonimo o motto dellofferente (che consenta allo stesso
lidentificazione della propria busta al momento dellapertura della gara) la data della vendita e il nome del giudice senza nessuna
altra indicazione (n nome del debitore o del fallimento, n bene per cui stata fatta lofferta). Prima di fare lofferta leggere la perizia
e lordinanza del giudice. A chi intestare lassegno: a nome di Procedura aggiungendo le parole in calce ad ogni annuncio dopo
lindicazione Rif (per es. Procedura RGE 100/99 Rossi). Dove presentare al domanda: in Tribunale allufficio Vendite Immobiliari.
Come visitare limmobile: rivolgersi al curatore o al custode giudiziario indicati in calce allannuncio; se non indicati inviare richiesta
per la visita dellimmobile allufficio vendite immobiliari per posta al Tribunale di Siracusa - Ufficio Vendite Immobiliari - Viale Santa
Panagia 96100 Siracusa, indicando limmobile, il n. di Rif., la data della vendita, il proprio nome e recapito tel. Lufficio comunicher la
richiesta allAvvocato ceditore affinch presenti istanza al Giudice per la nomina del Custode. La partecipazione allincanto disposta
dal giudice dellesecuzione con lordinanza di vendita, cui viene data adeguata pubblicit sul quotidiano di Siracusa Libert. Le
vendite giudiziarie possono essere disposte: o dal giudice della esecuzione del Tribunale di competenza; o, su delega di questultimo,
da un notaio; oppure dal giudice del fallimento.

INSERZIONI GRATUITE
CASECITTA' AFFITTO
CERCO/OFFRO
AFFITTASI mansarda in
villa, con posto auto, in Via
Riesi, angolo Via Gela.
Prefer. non residenti. C.
E. G Tel. 338/4092288 0931/754308
AFFITTASI appartamento elegantemente
ammobiliato con vasca
idromassaggio, 4 posti
letto, climatizzato. Zona
Scala Greca + garage.
Anche per brevi periodi.
C.E. G Tel. 340/8946865
AFFITTASI villetta a Tivoli, arredata. Solo non residenti. Classe Energetica
G Tel. Tel. 388/8919591
AFFITTASI monolocale
ammob., primo piano, due
posti letto, climatizzato,
confortevole, in ambiente
sereno, una piccola bomboniera. Zona C.so Gelone. Si affitta a persone
referenziate non residenti.
Libero dal mese di ottobre.
C.E. G Tel. 0931/24112 320/8129773
AFFITTASI in zona Arenella dependance arredata di tutti i comfort,
compreso stoviglie, con
due camere da letto, soggiorno con angolo cottura
+ servizi, con veranda,
zona prato, recintata
come se fosse indipendente. Solo a trasfertisti
lavoratori. Solo se interessati. Classe Energetica G Tel. 329/5967176
AFFITTASI amm., 2 vani,
cucina + serv.1 piano,
compl. ristr., ascens.,
zona Via Luigi Cadorna
E 400 mensili. Solo ref.
C.E. F Tel. 340/6115101
ORTIGIA traversa
Gargallo, affittasi monolocale mq 40, letto matrimoniale + divano letto (3
posti) posto al piano terra,
indipendente, totalmente
arredato e accessoriato,
climatizzato. Affittasi anche settimanalmente. A
trasfertisti non residenti.
Solo referenziati. C.E.

G Tel. 329/5967176 388/3459883


ORTIGIA in Via Roma,
affittasi n. 3 posti letto appartamento posto
al 1 piano, arredato,
composto da 3 vani +
servizi. Solo a studenti.
Classe Energetica G Tel.
0931/65978
ORTIGIA via Roma, affittasi bilocale piano terra
ristrutturato, climatizzato, con 4 posti letto per
lunghi o brevi periodi.
Classe Energetica G Tel.
334/7427252
VIA MILANO affittasi appartamento al pian terreno, ammobiliato, cucina,
camera da letto, bagnetto.
Referenziati. E 300 mensili. Classe Energetica G
Tel. 338/5944717
VIA MILANO affittasi
mansarda non ammobiliato al 3 piano composta
da un cucinino e stanzetta
piccola per una persona,
bagnetto. Con terrazzino E 200 C.E. G Tel.
338/5944717
A D I A CE N T E p i a z z a
Archimede (Ortigia) affittasi mini appartamento
signorilmente arredato,
solo privati. Classe Energetica G Tel. 0931/30459
AFFITASI bivani, a coppie
o single, in C.so Gelone,
totalmente arredato ed attrezzato. Prezzo mensile
E 380. Trattasi di affitto di
breve durata. No caparra.
Classe Energetica G Tel.
328/4335752
AFFITTAS in Viale Teracati bivani con cucina, soggiorno, bagno e
ripostiglio. C.E. G Tel.
0931/414170
AFFITTASI appartamento in Via Elorina, altezza S.
Teresa Longarini, 1 piano, di nuova costruzione,
con area condizionata,
composto da: ingresso,
soggiorno, c. abitabile, 2
c. letto, bagno e ripostiglio. Completamente
arredato con mobili nuovi.

Canone mensile E 400,


condominio e acqua compresoTel. 0931/722333 340/1075238 dalle 9 alle
13 e dalle16 alle 18, tutti i
giorni esclusa la domenica. Classe Energetica G
AFFITTASI a non residenti bilocale ben arredato in villa in zona Sc.
Greca. No animali. E 450
Classe Energetica G Tel.
340/1055500
AFFITTASI appartamento in villa mq 55 ben rifinito
e ben arredato, mansardato, zona Scala Greca
anche per brevi periodi.
Classe Energetica G Tel.
0931/756554 ore pasti 368/7102644
AFFITTASI monovano
arredato, luminoso, fresco, ampia terrazza, 3
piano, no ascensore,
via Piave E 300. C.E.
G Tel. 095/370606 339/2018727
AFFITTASI monovano +
cucinino e bagno in via
Veneto fronte mare, completo di elettrodomestici.
Tot. ristrutturato e arredato finemente. Adatto a
coppia - preferibilmente
persona singola. C.E. G
Tel. 339/4263254
AFFITTASI a non residenti appartamenti in
villa con giardino, arredati
e provvisti di pompe di
calore situati a c/a 5 km
dal centro di Siracusa.
Zona Isola. Per brevi
o lunghi periodi. C.E.
G Tel. 334/7760432 320/3851928
AFFITTASI appartamento in viale Zecchino,
4 vani + accessori, 3
piano, 2 balconi, asciutto,
soleggiato, pareti ritinteggiate, ascensorato. C.E.
G Tel. 333/6813230 Ore
pasti o dopo le ore 21 e
la mattina fino le ore 10
AFFITTASI appartamento ammobiliato posto al 1
piano in villetta bifamiliare
zona Zecchino interamente ristr.ta con giardino, composta da: salone,
2 cam. da letto, cucina,
bagno, lavanderia e gran-

de terrazzo. E 450. Solo


persone referenziate.
Classe Energetica G Tel.
320/4042908
A F F I T TA S I p i c c o l o
appartamento arredato in viale Sc. Greca.
C.E. G Tel. 0931/22051
- 349/6221534 0931/69915
AFFITTASI villetta ammobiliata zona Zecchino
interamente ristr.ta con
giardino, composta da:
ingr. salone, 2 cam. da letto, cucina, bagno, lavand
e rip. Classe Energetica
G Tel. 320/4042908
AFFITTASI in Ortigia, Via
Dione, a studenti appartamento ammobiliato con
tre posti letto, composto
da una camera doppia e
una singola. Pi cucina,
soggiorno e bagno. Per
info Tel. 347/1781090
AFFITTASI monolocale
posto al piano terra, ristr.
to, arredato, climatizzato a non residenti nei
pressi della Facolt di
Architettura. Anche per
brevi periodi. Mai locato.
Classe Energetica G Tel.
338/1130302
AFFITTASI a medico
generico, ambulatorio,
completamente arredato, zona Filisto in buon
contesto. Prezzo da
concordare. C.E. G Tel.
0931/30459
AFFITTASI monolocale soppalcato, posto al
piano terra, arredato di
tutti i comfort, completo
di stoviglie. Sito in Via Riviera Dionisio il Grande.
Possibilmente studenti e
lavoratori trasfertisti. C.E.
G Tel. 329/5967176
AFFITTASI trivani ammobiliato, luminoso, balconato, secondo piano
non ascensorato, vista
mare, in palazzo ristrutturato zona umbertina.
C.E. G Tel. 050/552237
- 333/6968504 ore pasti,
lasciare sms
AFFITTASI in Ortigia,
pressi Via Matteotti,
simpatico bivani arredato + cucina e ba-

Tutti possono partecipare alle vendite giudiziarie, tranne


il debitore esecutato - art.579 cpc - Non occorre lassistenza di un legale o altro professionista. Ogni immobile
stimato da un perito del Tribunale. Oltre al prezzo si
pagano i soli oneri fiscali (IVA o Imposta di Registro), con
le agevolazioni di legge (1 casa, imprenditore agricolo
ecc.). La vendita non gravata da oneri notarili o di
mediazione. Il decreto di trasferimento dellimmobile
viene emesso dal giudice dopo 60 giorni - ex art.585 cpc
- dal versamento del prezzo che va fatto entro 30 giorni
dallaggiudicazione definitiva. La trascrizione nei registri
immobiliari a cura del Tribunale. Di tutte le ipoteche e
i pignoramenti, se esistenti, ordinata la cancellazione.
Le spese di trascrizione, cancellazione e voltura catastale sono interamente a carico della procedura. Per gli
immobili occupati dai debitori o senza titolo opponibile
alla procedura del Giudice, ordina limmediata liberazione.
Lordine di sfratto immediatamente esecutivo e lesecuzione non soggetta a proroghe o a graduazioni.
Eventuali spese legali sino a euro 516,46 sono a carico
della procedura. Le ASTE GIUDIZIARIE saranno

inserite dalla data di pubblicazione del bando fino alla data prevista per l'asta sul sito:

www.astetribunale.com

TRIBUNALE DI SIRACUSA

Avviso di vendita
Procedura esecutiva n. 200/94 R.E.I.
Si rende noto che giorno 24/2/16, ore 12.00,
presso il proprio studio sito a Siracusa nel viale
Santa Panagia 136/N, lavv. Giuseppe Librizzi
proceder allesame delle offerte di acquisto
senza incanto, e se del caso allaggiudicazione,
dei seguenti beni: complesso di fabbricati
(principale, esteso mq. 250 ca. + accessori,
estesi complessivamente mq. 73 ca.), in
pessime condizioni di manutenzione, con
terreno di pertinenza (esteso mq. 10.800 ca.),
sito ad Augusta nella c.da Caricatore, cat.
D\2. In N.C.E.U. Fg. 6 p.lla 23 (fabbricati) ed in
N.C.T. Fg. 6 p.lle 23 e 75 (terreno). Costituisce
pertinenza dellimmobile la compropriet di
un pozzo identificato in catasto al Fg. 6 p.lla
463. Prezzo base dasta 381.000,00 (al netto
dei costi di demolizione delle porzioni abusive
meglio indicati in perizia). Valore minimo
dellofferta a pena di inefficacia della stessa
ex art. 571 c.p.c. 285.750,00Minima offerta
in aumento 20.000,00.
Nel caso in cui il G.E. dovesse ordinarlo, il
27/4/16, ore 12.00, sempre presso il proprio
studio, lavv. Giuseppe Librizzi proceder alla
vendita allincanto del suddetto bene. Le offerte
o domande di partecipazione dovranno essere
depositate in busta chiusa, presso lo studio del
suddetto professionista, entro le ore 12.00 del
giorno precedente a quello fissato per la vendita,
accompagnate da cauzione del 10% e deposito
spese del 20%, con 2 assegni circolari non
trasferibili intestati allavv. Giuseppe Librizzi.
Avviso integrale e relazione dellesperto disponibile
sul sito www.astegiudiziarie.it ovvero presso lo
studio predetto.

Il professionista delegato

Avv. Giuseppe Librizzi

gno, doppio ingresso.


Solo non residenti C.
E. G Tel. 347/1930495 0931/36090
AFFITTASI in Via Tisia
trivani + accessori e
ampio terrazzo. C.E.
G Tel. 347/1930495 0931/36090
AFFITTASI trivani. Libero. Zona Panoramica. Classe E. G Tel.
347/4546377
AFFITTASI appartamento non ammobiliato
in villa composto da 3
camere da letto, due
bagni, salone grande,
sgabuzzino, grandi verande, posto al 1 piano,
zona Panoramica, vicino
Teatro Greco. Contesto
signorile. No perditempo
E 550 mensili. C.E. G Tel.
327/7672882

AFFITTASI a studenti,
in Via della Dogana,
bellissimo appartamento
situato al 2 piano con
ascensore. Lappartamento composto da 4
vani, doppi servizi, ampia
cucina e provvisto di mansarda. Si affaccia sulla
Darsena angolo C.so
Umberto. riscaldamento
autonomo, tutto ristrutturato. Balconato e compl.
ristrutturato, provvisto di
risc. autonomo. Classe E.
D. Per info Sig. Giovanna
Tel. 349/3991947
AFFITTASI bilocale arredato e ristrutturato
angolo Viale Tica-Viale
Zecchino, terrazzo indipendente, balcone su
strada principale. Classe Energetica G Tel.
320/4427992

Sicilia 9

Letteratura

Il mio nome nessuno


LUlisse

di Paolo Fai

Parafrasando
von
Clausewitz, si potrebbe dire che la
letteratura occidentale la prosecuzione dellIliade e
dellOdissea
con
altri mezzi. O, parafrasando il Vangelo
di Giovanni, che in
principio era Omero
e Omero era presso la letteratura e
Omero era la letteratura. Una conferma
che, senza quei due
poemi, lOccidente non esisterebbe,
come civilt letteraria e culturale, la sta
fornendo in questi
giorni
Sebastiano
Lo Monaco con lo
spettacolo teatrale
Il mio nome nessuno LUlisse,
sceneggiato insieme
con Francesco Niccolini e con la regia
di Alessio Pizzech,
andato in scena il
14 e il 15 dicembre
al teatro Vasquez di
Siracusa, inizio di
un tour che si snoder attraverso lItalia.
Lo Monaco, non pi
enfant du pays
( nato a Floridia
57 anni fa), ma attore affermato nel
panorama teatrale
italiano, conferisce
sempre una valenza
speciale alle sue performance a Siracusa,
divenuta sua patria
delezione
culturale, perch l, tra
i banchi del Liceo
classico Gargallo,
lamore per il teatro,
succhiato gi, per
cos dire, col latte
materno (egli fin da
piccolo sulle gradinate del Teatro greco assisteva coi suoi
genitori alle rappresentazioni classiche), diventato
passione inesausta
che ancora gli brucia
le viscere. Come ha

Sebastiano Lo Monaco con lo spettacolo teatrale, sceneggiato


insieme con Francesco Niccolini e con la regia di Alessio Pizzech
dimostrato in questo
spettacolo, che, per
oltre unora e mezza, lo vede protagonista indiscusso o di
monologhi o di dia-

zia di Odysseo fino


alla distruzione di
Troia, e il secondo, dalla partenza
da Ilio dopo la fine
tragica e vittoriosa

mo, gi antivedendo
che proprio in quel
nome-non nome stava la sua salvezza.
Nella lettura moderna che ne fanno

una coscienza acuta


della condizione tragica delluomo e al
contempo un senso
sempre allerta dei
limiti della situazio-

Il testo cui attinge Lo Monaco sono i due romanzi


che Valerio Massimo
Manfredi ha dedicato alleroe itacese. Nella lettura
moderna che ne fanno
Manfredi e Lo Monaco,
quel Nessuno non si colora ancora di presentimenti
pirandelliani

Nelle foto, Sebastiano Lo Monaco nel corso


della sua interpretazione di Ulisse in teatro.

loghi con altri personaggi (Penelope,


Atena, Telemaco,
Antinoo, Elena, Menelao, Aiace, Laerte,
Achille,
pastore),
che con lui interagiscono.
Il testo cui attinge
Lo Monaco sono
i due romanzi che
Valerio
Massimo
Manfredi ha dedicato alleroe itacese, e che vanno, il
primo, dal racconto
delle gesta delleroe
di Itaca dallinfan-

della lunga guerra,


fino allarrivo a Itaca, dieci anni dopo,
con la sanguinosa
vendetta contro i
principi che insidiano Penelope e occupano il suo palazzo.
Quando ancora il
sipario chiuso, una
voce ripete, in greco antico, il mio
nome Nessuno,
la risposta che leroe dal multiforme
ingegno diede alla
matta
bestialit
del ciclope Polife-

Manfredi e Lo Monaco, quel Nessuno


non si colora ancora di presentimenti
pirandelliani,
ma
proietta attorno a s
unombra scura, di
dubbi e riflessioni,
che lo connotano
come personaggio
tragico.
Del resto, gi in
Omero Odysseo
leroe dotato della
mtis (astuzia) ma
anche della phrnesis (prudenza), virt che presuppone

ne (Serge Latouche). Perci lOdysseo di Lo Monaco


non solo leroe
che, abile a simulare e dissimulare,
confida soprattutto
nella forza ambigua
della parola politica; Odysseo aborre
il sangue e ne prova
orrore, e tuttavia sa
che condannato a
macchiarsene fino
a che lordine non
sar ristabilito nella
sua reggia usurpata
dai Proci; Odysseo

conosce il coraggio
ma anche la paura. E
Lo Monaco, di questa figura cos complessa e contraddittoria, riesce a dare,
con fine sensibilit e
consumata esperienza, una convincente
interpretazione, vocale e fisica, che ha
strappato applausi,
lunghi e convinti,
allaffollata platea
degli spettatori.
Un giusto riconoscimento va per
tributato allo spettacolo nel suo insieme:
allattrice
Maria Rosaria Carli, che con misura
e rigore espressivo
riesce a interpretare
sentimenti e umori
di personaggi diversi tra loro (da
Athena a Penelope,
a Elena), ai giovani Turi Moricca e
Carlo
Calderone,
anchessi maschere
duttili a esprimere i
caratteri divergenti
di eroi come Laerte,
Achille e Telemaco
(Moricca), Aiace,
Menelao e Antinoo
(Calderone).
Gli attori si muovono in una scena
spoglia, essenziale
(vi campeggia appena una mezza barca,
compagna inseparabile delle mille
peripezie delleroe),
creata da Antonio
Panzuto, accompagnati da un commento
musicale,
scritto da Dario Arcidiacono e Davide
Summaria e intonato
da dieci strumentisti
(otto fiati e due percussioni), la banda
di un vecchio paese
siciliano che accompagna e celebra
questo racconto con
il suo suono, con il
suo rumoreggiare;
celebra la festa religiosa del Teatro
(Alessio Pizzech).

Sicilia 10

23 DICEMBRE 2015, MERCOLED

Sicilia 23 DICEMBRE 2015, MERCOLED

Sospesi i due tecnici ritenuti responsabili


della ruota caduta dallaereo
Il dg Alessio Quaranta ha
annunciato che andranno
avanti "gli accertamenti per la verifica delle
responsabilit

Sospesi due tecnici


dopo l'episodio avvenuto lo scorso 17
dicembre a Catania
dove un aereo ha
perso una ruota del
carrello dopo il decollo. Il Cda dell'Enac
- scrive l'ente in una
nota - "ha preso atto
del provvedimento
assunto" dallo stesso
Ente "in via cautelare di sospensione dei
due tecnici che hanno

Agrigento, rubavano rame: arrestati

Due ragazzi di 29 e 23 anni sono stati


arrestati dai carabinieri, in provincia di
Agrigento, mentre rubavano cavi di rame
allinterno di un impianto eolico e fotovoltaico.
I due sono stati sorpresi dopo aver portato
via 7 cavi elettrici del diametro di 18 centimetri ciascuno, per un peso complessivo di
circa 200 chili. Resisi conto di essere stati
scoperti, i due hanno tentato la fuga, venendo per bloccati immediatamente. Condotti
in caserma, sono stati dichiarati in arresto.

Aereo Meridiana

curato per ultimi la


manutenzione del velivolo".
Il dg Alessio Quaranta ha annunciato che
andranno avanti "gli
accertamenti per la

verifica delle responsabilit". Non escluse


sanzioni alla compagnia. Il direttore,
peraltro, "ha riferito
che, nell'ambito delle
competenze istituzio-

nali dell'Enac e nel


pieno rispetto di quelle proprie dell'Ansv,
Agenzia
nazionale
per la sicurezza del
volo,
l'organismo
titolato allo svolgi-

mento delle inchieste


tecniche su inconvenienti e incidenti aeronautici, proseguir
i propri accertamenti
per la verifica delle
responsabilit".

Tre arresti per lomicidio


di Salvatore Sciacchitano

Nuovi risvolti nell'operazione Torre dei


diavoli del Comando
provinciale di Palermo che aveva portato
nei giorni scorsi all'arresto di sei persone,
ritenute organiche al
mandamento mafioso di Santa Maria del
Ges. I carabinieri del
Ros hanno eseguito
altre tre ordinanze di
custodia cautelare nei
confronti di altrettante persone accusate
dell'omicidio di Sal-

vatore Sciacchitano e
del tentato omicidio di
Antonino Arizzi, nonch dei reati di detenzione e porto d'armi.
Le ordinanze, firmate

Messina ancora senza acqua,


guasto alla condotta
Torna l'emergenza acqua a Messina. Un
guasto alla condotta di Fiumefreddo si rotta nuovamente e cos molte zone della citt,
ad eccezione di quelle servite dalla Santissima, sono rimaste a secco. Stiamo accertan-

dal Gip del tribunale


di Palermo su richiesta della direzione distrettuale antimafia,
sono state notificate
a Salvatore Profeta,
70 anni, accusato di
essere il mandante
dell'agguato insieme
al boss Natale Giuseppe Gambino; il figlio
di Profeta, Antonino,
di 26 anni, e il genero
Francesco Pedalino,
di 37, ritenuti gli esecutori materiali. Il Gip
di Palermo ha inoltre

Strage Via dAmelio

convalidato i fermi
dell'11 dicembre scorso nei confronti di

do le cause, ha detto Lorenzo Termini, presidente dell'Amam, la societ del Comune


che gestisce il servizio idrico. Ma la storia si
ripete ancora: un guasto alla tubatura aggravato da una riparazione impossibile per via
dell'intensa pioggia.
Questa volta la tubatura si rotta a Forza
d'Agr, poco oltre, in direzione Messina, del
bypass realizzato in piena emergenza con la
sorgente dell'Alcantara. Le condizioni meteo hanno rallentato i lavori.
I punti critici lungo tutta la tubatura sono
circa un centinaio, il capo della protezione civile Fabrizio Curcio, appena sbarcato
sullo Stretto in piena emergenza, lo scorso
novembre, aveva definito la condotta "inadeguata".
Intanto lo stato d'emergenza dichiarato dal
governo nazionale durante la grave crisi
idrica di novembre ancora in corso.

Giuseppe Greco, Natale Giuseppe Gambino, Gabriele Pedalino, Domenico Ilardi,


Lorenzo Scarantino e
Francesco Urso.
Secondo quanto ricostruito dagli investigatori Salvatore Profeta
sarebbe uomo d'onore della famiglia di
Santa Maria di Ges.
Gi condannato per
associazione mafiosa,
dopo una detenzione
di 18 anni era stato
scarcerato alla fine
del 2011 in virt della
richiesta di revisione
del processo per la
strage di via d'Amelio
in cui furono uccisi il
giudice Paolo Borsellino e cinque agenti di
scorta.

Genovese
accusato di
tentata concussione e
riciclaggio
Ennesima bufera per
Francantonio Genovese, passato dal Pd
a Forza Italia. Due
nuovi reati - tentativo di concussione e
riciclaggio di fondi
pubblici gli sono
stati contestati dalla
procura di Messina,
a conclusione dell'udienza del processo
sulla Formazione
davanti alla prima
sezione del Tribunale. Le due ipotesi di
reato riguardano un
tentativo di concussione nei confronti
di un direttore generale della formazione, Ludovico Albert,
e riciclaggio di fondi
pubblici che, secondo l'accusa, sarebbe
stato illecitamente
percepito dai fondi
destinati alla Formazione professionale,
attraverso la societ
Centro Servizi 2000
gestita dalla moglie
del parlamentare, Chiara Schir,
anch'essa imputata
nello stesso processo. Il difensore
di Genovese - che
attualmente sottoposto all'obbligo di
soggiorno a Messina - ha chiesto dei
termini a difesa per
esaminare le nuove
contestazioni e cos
la prima sezione del
Tribunale penale di
Messina ha aggiornato l'udienza del
processo al prossimo
12 gennaio. Il primo
episodio oggetto
della contestazione
stato raccontato
in aula dallo stesso
Ludovico Albert
nell'udienza del 6
novembre scorso,
quando il dirigente
disse di essere stato
convocato nella segreteria politica del
deputato a Messina
e l di avere ricevuto
la richiesta di un
finanziamento pi
ampio per la societ
training service, che
era riferibile allo
stesso Genovese.

Anas, A19: Viadotto Himera, demolita


la carreggiata in direzione Catania
Per la demolizione utilizzati 250 Kg di esplosivo suddiviso in microcariche temporizzate

Viadotto Himera

Oggi alle ore 15.48, nel


pieno rispetto dei tempi
programmati, Anas ha
proceduto alla demoli-

zione di oltre 200 metri


della carreggiata in direzione Catania del viadotto Himera, sullA19,

danneggiata da una frana lo scorso 10 aprile


2015. Unoperazione
durata pochi secondi
ma che ha richiesto un
complesso progetto di
messa a punto e di ingegnerizzazione articolato
in pi fasi. La demolizione controllata tramite
esplosioni, insieme al
sistema di tiraggio del
viadotto, mai realizzato
prima in Italia, hanno
garantito piena sicurezza della prevista risposta
delle strutture. Nel complesso sono stati impiegati 250 chilogrammi
di esplosivo suddiviso

Tre arresti a Palermo per il racket


dei trafficanti di migranti
Associazione a delinquere finalizzata
al favoreggiamento
dell'immigrazione
clandestina, aggravata dalla transnazionalit.
Con questa accusa tre
extracomunitari sono
stati arrestati dalla
polizia nell'ambito di
un'operazione, coordinata dalla Procura
distrettuale antimafia
di Palermo, nei confronti di un'organizzazione che avrebbe

gestito le traversate
di migranti dalle coste libiche verso la
Sicilia.
Una quarta persona,
inoltre, attualmente
ricercata.
Tra gli arrestati figura anche l'organizzatore di uno dei viaggi
della speranza tra la
Libia e Lampedusa,
finito in tragedia con
il naufragio che cost
la vita a 300 migranti.
Le indagini, condotte
dalle squadre mobili

di Palermo e Agrigento, in collaborazione con la Capitaneria di Porto, hanno

Rifiuti, Regione contro comuni


e comuni contro Regione: guerra
Sospetti dalla Regione siciliana sui
fatto che i comuni
ci marcino e lemergenza serva a
bypassare le gare
dappalto; i comuni, sospettano che
sia la Regione a
mantenere lemergenza permanente
per favorire i privati che cos ci straguadagnano con la
raccolta e lo smaltimento dei rifiuti;

i privati sospettano
che i comuni siano restii a mettere
in vetrina i bilanci.

in microcariche temporizzate posizionate


alla base delle cinque
pile del viadotto e programmate per esplodere
a poche frazioni di secondo luna dallaltra.
Per consentire la demolizione della carreggiata
in piena sicurezza i tecnici dellAnas insieme
allimpresa Mazzei hanno progettato e realizzato un complesso sistema
ingegneristico, senza
precedenti a livello nazionale, per allontanare
i circa 200 metri di viadotto interessato dalla
demolizione.
consentito di individuare i responsabili
del racket. Bastava
pagare 2.400 dollari,
infatti, per ottenere il
trasferimento fino in
Nord Europa.
Gli arrestati sono accusati anche di avere
favorito la fuga di numerosi profughi dai
centri di accoglienza,
garantendo loro il necessario supporto logistico per raggiungere clandestinamente i
Paesi dove intendevano presentare richiesta di asilo. Nessuno
sale sui gommoni se
non abbiamo i nostri
dinari. Noi siamo dei
business man.

arricchire i proprietari delle discariche


e mobilita i comuni.
Lassessore Vania
Contraffatto ricorre
alle maniere forti,
mette 74 comuni
nel mirino e mobilita le Procure.
Ci manca solo che
chieda lintervento
dei marines. Daltra parte deve uscire dalla tela del ragno, e allora tutti
sul terreno: Corte
Tutti contro tutti. E dei Conti, Procure
della Repubblica,
la guerra.
Leoluca Orlando ac- Autorit nazionale
cusa la Regione di anticorruzione.

Sicilia 11

Sicilia

Sconti non autorizzati


Sanzionati sei esercenti
Multa anche ad ambulanti abusivi
Sei gli esercenti sanzionati nelle scorse
ore nel territorio di
Modica dal Nucleo
Operativo di Polizia
Annonaria nel corso
dei controlli previsti
per lavvio anticipato
della campagna sconti
di fine stagione senza
autorizzazione. La polizia locale, a seguito
dellincontro tenutosi
nei giorni scorsi tra il
comandante Rosario
Cannizzaro e il presidente dellAscom,
Giorgio Moncada, ha
avviato gli accertamenti a Modica Centro
e nel Quartiere Sacro
Cuore, rilevando ben
sei esercizi commerciali che operano nel
settore abbigliamento
che pubblicizzavano
sulle vetrine e poi attuavano allinterno gli
sconti di fine stagione
che, di regola, devono
iniziare il prossimo tre
gennaio, come previsto dalla normativa. La
sanzione comminata
stata di 1291 euro ciascuno. I controlli, gi
annunciati nei giorni
scorsi, proseguiranno

anche nelle prossime


ore e nel caso in cui
i soggetti gi diffidati non ottempereranno
alle disposizioni di legge potranno incorrere
ancora nelle sanzioni
ed essere segnalati al
sindaco, il quale ha facolt, eventualmente,
di disporre la chiusura
dellesercizio. Giova
sottolineare ancora che
le vendite di fine stagione o saldi per il periodo invernale possono essere effettuate dal
2 gennaio al 15 marzo
e che i saldi (ex Art.
115 L.R. 6/2010 Testo
Unico del Commercio)
sono vendite effettuate
su prodotti di carattere stagionale o articoli
di moda suscettibili,
entro un certo periodo
di tempo, di notevole
deprezzamento. Il presidente
dellAscom,
qualche giorno fa aveva invitato la categoria
a rispettare le regole
per evitare malumori e
concorrenza sleale. Noi
siamo organo preposto
al controllo ed agiamo a
garanzia di chi rispetta
le norme.

LAidaa Palermo, taglia contro


la mattanza dei gatti

LAidaa Palermo lancia l'allarme sui gatti


uccisi presumibilmente da cani di propriet non custoditi a dovere e ha deciso di istituire una taglia di duemila euro che sar
pagata a chi aiuter ad individuare e far
condannare il proprietario dei cani lasciati
liberi di agire contro i gatti.
E da tempo che lottiamo contro questa
situazione dice Rosalba Rabboni, responsabile Aidaa Palermo Siamo certi
che si tratti di cani di propriet e invitiamo
la gente a darci una mano a scoprire chi
il padrone di questi cani che hanno gi
ucciso parecchi mici della colonia.

Esteri 12

Sicilia 23 DICEMBRE 2015, MERCOLED

23 DICEMBRE 2015, MERCOLED

Caso Mar: Renzi chiede aiuto


a Obama per riportare a casa Girone
Coinvolto il presidente Obama per riuscire
a far tornare in Italia Salvatore Girone,
ancora confinato a New Delhi

Confinato in India da
55 mesi, ancora in attesa di giudizio per la
vicenda relativa alla
uccisione di due pescatori scambiati per
pirati, il fuciliere di
Marina, Salvatore Girone, si trova bloccato
a New Delhi dopo che
il Tribunale del Mare
di Amburgo ha di fatto congelato la situazione.
Per questo Matteo
Renzi si rivolto al
presidente degli Stati
Uniti, Barack Oba-

Bambini-kamikaze
si fanno esplodere
ad un checkpoint in
Nigeria
Sono tre i bambini-kamikaze,
di
et compresa tra i
10 e i 15 anni, si
sono fatti esplodere contro un
checkpoint nello
stato del Borno,
in Nigeria nordorientale, uccidendo sei persone e
ferendone almeno
24. A riferirlo sono
fonti dell'esercito
nigeriano, secondo
le quali l'attentato
non stato rivendicato anche se i
sospetti cadono sul
gruppo terroristico
di Boko Haram.
Il
portavoce
dell'esercito Sani
Kukasheka Usman
ha precisato che i
tre piccoli kamikaze si sono fatti
detonare
contro
un checkpoint nella citt di Benisheikh. Usman ha
anche riferito di
un'operazione contro Boko Haram,
sempre nel Borno,
durante la quale
sono rimasti uccisi
12 terroristi.

ma, al fine di dare una


svolta alla vicenda
prima del giudizio internazionale e riportare in patria il Mar. A
giorni, infatti, un collegio arbitrale dovr
decidere dove tenere
il processo ai due fucilieri, uno dei quali,
Massimiliano Latorre, Salvatore Girone
si trova gi in Italia in
virt di un permesso Renzi abbia deciso
speciale concessogli di coinvolgere nella
vicenda il presidenper motivi di salute.
Sembra infatti, da te Obama, dopo che
ambienti vicini al go- questultimo aveva
verno, che il premier mostrato preoccupa-

zione per la decisione


italiana di escludere
lIndia dallingresso
nellMtcr, il gruppo
tecnologico che si occupa di missili.

Aereo Air France

so la procura di Bobigny.
A bordo del velivolo,
infatti, posizionata

dietro il vetro del bagno, stata rinvenuta


una finta bomba con
tanto di timer, che

Dominique Velati,
militante radicale
e malata terminale, ha ottenuto il
suicidio assistito in
Svizzera, a Berna, ed deceduta
il 15 dicembre.
Lo ha reso noto
Marco Cappato,
autodenunciandosi
per aver aiutato la
donna e annunciando l'iniziativa dei
Radicali di sostenere economicamente
i malati terminali.
ieri ha fatto scattare
lallarme terrorismo
tenendo con il fiato
sospeso tutta lEuropa
e facendo temere per i
459 passeggeri e i 14
membri dellequipaggio a bordo.
Secondo unultimora
diramata dai media
francesi, due passeggeri a bordo del volo
Air France, un uomo
e una donna che viaggiavano insieme, ieri
sarebbero stati posti in stato di fermo
allarrivo a Parigi.
Uno di loro sarebbe
un ex poliziotto in
pensione della polizia
dellaria e delle frontiere.

Mariano Rajoy vincitore tenter


di formare un governo stabile in Spagna
Mariano Rajoy, vincitore delle elezioni,
che hanno eletto un
parlamento frammentato, ha affermato che
tenter di formare un
"governo
stabile".
Rajoy ha aggiunto
che "inizia una tappa
non facile". Il Psoe
di Pedro Sanchez intanto ha annunciato
che non appogger
l'investitura a capo
del governo di Rajoy.
Il leader di Podemos,

Iglesias: "Per la Spagna tempo di compromesso storico".

Traccia di sangue nel garage


del marito di Guerrina Piscaglia
Ci si chiede perch
la Procura non ha
mai considerato il
profilo genetico di
quellIgnoto C

Eutanasia, muore
in Svizzera unitaliana

Finta bomba su volo Air France, fermati


due passeggeri tra cui ex poliziotto

Dopo il falso allarme


bomba a bordo del
volo Air France decollato dallisola di
Mauritius e diretto a
Parigi, che ieri 20 dicembre ha costretto
il comandante ad un
atterraggio di emergenza a Mombasa, in
Kenya, la compagnia
aerea oggi ha annunciato stamattina di
aver sporto denuncia contro ignoti per
messa in pericolo
della vita altrui pres-

Arrestati due
presunti complici degli attentatori delle stragi
di Parigi

Aarrestate a Bruxelles due persone in seguito ad


una perquisizione
compiuta a Dansaert, zona dei locali fiamminghi
in pieno centro,
di fronte al quartiere Molenbeek.
Le manette sono
scattate a seguito
di un nuovo sospetto importante
su presunti complici degli attentatori delle stragi
di Parigi del 13
novembre scorso,
e riguarderebbero
diversi messaggi
di coordinamento
degli attacchi alla
capitale francese
partiti dal Belgio.
Ne ha dato notizia
la Procura federale
, che tuttavia non
ha specificato quale sia il capo daccusa nei confronti
dei due sospettati.
Intanto emergono
nuovi dettagli sul
terrorista jihadista
ancora in fuga, autore delle stragi di
Parigi, Salah Abdeslam, che la notte del 13 novembre, poco prima di
sparire nel nulla,
in lacrime e sconvolto avrebbe confidato ai suoi complici: Vi prego,
non mi tradite!.
Lindiscrezione
emersa dai verbali
degli interrogatori
dei due amici che
quella sera lo andarono a prendere
al confine con la
Francia.

Oltre alla prova del tatuaggio e presunta allergia alle mutande, i


legali di padre Gratien
Alabi, Riziero Angeletti e Francesco Zacheo, potrebbero tirar
fuori un altro asso nella manica per difendere il loro assistito
dallaccusa di omicidio volontario aggravato e distruzione di
cadavere ai danni di
Guerrina Piscaglia.

Guerrina Piscaglia

Durante il processo,
la cui prima udienza ha avuto luogo
in Corte dAssise

ad Arezzo lo scorso
18 dicembre, e che
riprender dopo la
pausa natalizia, l8

gennaio, la difesa
del religioso congolese potrebbe infatti
chiamare in causa un
elemento emerso nel
corso delle indagini
e scartato da subito
dallaccusa che lo ritenne estraneo al
contesto delle indagini sulla scomparsa
della casalinga di Ca
Raffaello. Si tratterebbe di una traccia
di sangue rinvenuta
sullinterruttore della
luce del garage della
casa di Mirco Alessandrini e Guerrina.
Una traccia ematica
rilevata, durante un
sopralluogo avvenuto
nel settembre 2014,

dal profilo genetico


mai identificato e che
gli inquirenti annotarono come Ignoto
C. Ora i legali di
padre Gratien stando alle indiscrezioni
potrebbero riesumare
quellelemento
scartato, e chiedere
sia oggetto di pi pi
approfondite verifiche. A chi appartiene
quel sangue? E perch nellarco di tutto
questo tempo non se
ne mai fatta menzione? La difesa del
religioso da sempre
contesta alla Procura
di non avere scandagliato piste investigative alternative.

Accoltellato il genero, arrestata Fabiola Moretti


ex membro della Banda della Magliana
Torna in carcere Fabiola Moretti, ex
membro della Banda
della Magliana.
La 68enne, ex compagna del Camaleonte, Danilo Abbruciati, e di Franco
Mazza, nonch amica
intima di Enrico De
Pedis, ieri sera ha
accoltellato il compagno 24enne della
figlia, anche lui con
precedenti penali per
droga, con un coltello
a serramanico, a se-

guito di una violenta


lite avvenuta a casa
di questultimo, ora

ricoverato allospedale di Pomezia ma non


in pericolo di vita.
La 58enne, stando a
quanto ricostruito dai
carabinieri della Stazione Divino Amore
di Roma e di Pomezia, ieri sera si recata per una spedizione
punitiva insieme al
figlio 28enne a casa
del genero, e prima di
accoltellarlo pi volte
lo avrebbe minacciato
con una pistola giocattolo.

Ergastolo per Massone accusato di omicidio

Brega Massone ha assistito impassibile alla


lettura della sentenza. Il 9 aprile 2014 Brega Massone era stato condannato al carcere a vita con isolamento diurno per 3 anni
con l'accusa di aver ucciso 4 pazienti, tutti
anziani portati, secondo l'accusa, "sul tavolo operatorio" senza alcuna giustificazione
clinica per interventi "inutili" effettuati al
solo fine di "monetizzare" i rimborsi del
sistema sanitario nazionale per la clinica
convenzionata

Portavoce di Schumacher smentisce che lex


campione di F1 sarebbe in grado di camminare
Sono passati quasi due anni esatti
dal quel maledetto
29 dicembre 2013,
quando il sette volte
campione del mondo
di Formula 1, Michael Schumacher,
ebbe il terribile incidente sulle piste
da sci a Meribel, in
Alta Savoia, che,
dopo 5 mesi e mezzo
di coma, lo costringe
tuttora in uno stato di
quasi totale infermi-

Michael Schumacher

t. Un lungo e doloroso calvario, quello


che sono costretti a
vivere Schumacher

ed i suoi cari, che lascia poco spazio alla


speranza di vedere
il celebre pilota ri-

prendersi e tornare ad
una vita normale.
Ma una notizia pubblicata dal magazine
tedesco Butte, ha
gettato nello scompiglio la famiglia
dellex campione e i
fan di tutto il mondo:
Schumacher, seppur
molto provato e dimagrito, sarebbe in
grado di camminare.
Piccoli passi grazie
allaiuto del fisioterapista.

Sicilia 13

Italia

In Procura
fidanzata di
Giosu Ruotolo:
diverse le accuse
a suo carico
Rosaria Petrone, fidanzata di Giosu
Ruotolo, indagata
nellambito dellinchiesta sullomicidio
di Trifone e Teresa anche per istigazione nei
confronti di Ruotolo,
e false attestazioni al
pubblico ufficiale. La
studentessa ha dunque
mentito agli inquirenti
durante i tre interrogatori cui stata sottoposta in questi mesi? La
Procura di Pordenone
cercher di scoprirlo
oggi, quando la giovane sar sentita per la
quarta volta, stavolta,
per, non come persona informata sui fatti
bens come indagata,
insieme al suo fidanzato Giosu. Rosaria
Petrone secondo laccusa sarebbe caduta
in pi duna contraddizione durante linterrogatorio avvenuto
a Somma Vesuviana,
e il suo racconto in
merito ad alcune circostanze non collimerebbe con quello
fornito agli inquirenti
da una sua cara amica
e confidente.
Gli inquirenti non
hanno alcun dubbio
che la ragazza la sera
del delitto si trovasse
a Somma Vesuviana,
certo, sospettano tuttavia che possa aver
fornito un alibi al fidanzato.

Bossetti, respinta per la nona


volta la richista di scarcerazione
La Corte dAssise si
pronunciata sul caso
Bossetti respingendo
la richiesta di scarcerazione fatta a sorpresa da Claudio Salvagni, uno dei legali
difensori del carpentiere bergamasco accusato dellomicidio
di Yara Gambirasio.
Gli otto giudici della Corte dAssise di
Bergamo, che presiedono il processo di
cui Bossetti luni-

co imputato, dopo la
presentazione della
istanza in cui si chiedeva il trasferimento
agli arresti domiciliari con applicazione
del braccialetto elettronico per il muratore, si sono riuniti per
decidere in merito,
rendendo nota la loro
decisione finale. Questa la nona volta che
Bossetti si vede respingere la richiesta
di scarcerazione.

Spettacoli 14

Sicilia 23 DICEMBRE 2015, MERCOLED

Su Video 66 Che fine ha fatto Santa Clause; Natale al campo 119 Telesudest

Panariello sotto lalbero Rai 1, Asterix e Obelix su Rai 2


Italia 1: I Simpson, su Canale 5: Senza identit 2
Prima puntata del
nuovo show questa
sera su Rai uno alle
21:20 "Panariello
sotto l'albero" che,
per il grande ritorno
tv sceglie di mantenere l'atmosfera dei
Palasport che negli
anni lo ha caratterizzato e che gli permetter di respirare
il calore delle oltre
5.000 persone presenti al Modigliani
Forum di Livorno.
Su Rai 2 alle 21:15
"Asterix e Obelix al
servizio di sua maesta" Nel 55 a.C.,
Giulio Cesare ha
condotto le sue truppe fino ai territori
della lontana Britannia, conquistando e assoggettando
le popolazioni.
Consueta puntata di Chi lha visto
su Rai3, in questa
puntata si cercher
sempre di dare una
svolta ai casi ancora
irrisolti.
Su Rete 4 il film
"L'urlo dell'odio".
Miliardario in avanti con gli anni e un
suo amico amante della giovane
moglie rimangono

sperduti da soli in
una zona selvaggia
in Alaska durante
una gita. Lotta per
la sopravvivenza.
Appuntamento su
Canale 5 con la serie tv "Senza identit stagione 2" Enrique soffre i primi
sintomi dalla malattia neurodegenerativa da cui e' affetto e
decide di far ordine
nella sua vita.
Puntata speciale
su Italia 1 alle 21,15
de "I Simpson" E'
la vigilia di Natale,
Homer sta tornando
a casa quando ha un
piccolo incidente.
Questa sera in tv
su Video 66 canale
286 in prima serata
alle 21 trasmetteremo il Che fine ha
fatto Santa Clause
Dopo che aveva
eliminato involontariamente il vero
Santa Clause, Scott
Calvin lo ha sostitu-

ito. Ma la sua missione avr termine


se non trover una
moglie prima di Natale. In seconda serata alle 23.30 The
Ring. Quattro adolescenti muoiono,
in luoghi diversi ma
alla medesima ora,
in circostanze strane.
Per la programmazione tv su Telesudest canale 678
in prima serata alle
21.30 trasmetteremo Natale al campo 119 A guerra
finita,
rimangono
dei prigionieri italiani al campo 119
in California. In occasione del Natale,
gli uomini raccontano con nostalgia
episodi della loro
vita. Alle 23.45 in
onda Wall Street
Un giovane broker
della Borsa di Wall
Street diventa l'informatore.

il meteo

Siracusa

18:45 - L'Eredit
20:00 - Telegiornale
20:30 - Affari tuoi
raddoppia
21:20 - Panariello sotto
l'albero
23:15 - TG1 60 Secondi
23:19 - Panariello sotto
l'albero
00:00 - Natale a Dubai
01:20 - TG1 NOTTE

18:00 - TG Sport
18:18 - Meteo 2
18:20 - TG 2
18:50 - Telefilm Hawaii
Five-0 L'offerta
19:40 - Telefilm N.C.I.S.
Articolo da copertina
20:30 - TG2 20.30
21:00 - Zio Gianni Gianni
e l'esame
21:10 - LOL ;-)

Rai 2

Rai 3

Video 66 (286)

Rete 4

Canale 5

Italia 1

Telesudest (678)

18:51 - Anteprima Tg4


18:55 - Tg4 - Telegiornale
19:28 - Meteo.It
19:30 - Tempesta D'amore
20:30 - Un Anno Dalla
Vostra Parte
21:15 - L'urlo Dell'odio - 1
Parte
21:58 - Tgcom
22:00 - Meteo.It
22:15 - Tempesta D'amore
23:30 - Un Anno Dalla
Vostra Parte

18:10 - Tg5 Minuti


18:14 - Meteo.It
18:17 - Un Bacio Sotto
L'albero - 2 Parte
18:45 - Avanti Un Altro!
19:44 - Tg5 - Anticipazione
19:45 - Avanti Un Altro!
20:00 - Tg5
20:39 - Meteo.It
20:40 - Striscia La Notizia
-- La Voce Dell'invadenza
21:10 - Riassunto
Senza Identita' II

AURORA - Belvedere
(0931-711127) ore 18:30 20:30
CHIAMATEMI FRANCESCO
PLANET VASQUEZ (0931/414694)
ore 18:10 20:25
VACANZE AI CARAIBI
ore 18:10 20:25
STAR WARS IL RISVEGLIO DELLA FORZA"
ODEON - Avola
(0957833939) ore 19:00 21:30
BELLE E SEBASTIEN

Cielo sereno. I venti saranno prevalentemente deboli e soffieranno da Nord-Ovest con intensit di 3 km/h. Possibili raffiche fino a 9
km/h. Temperature: 10C la minima e 17C la
massima. Zero termico a 3450 metri.

18:13 - Camera Cafe'


18:23 - The Store Of My Life
18:28 - Studio Aperto Anticipazioni
18:30 - Studio Aperto
18:58 - Meteo.It
19:00 - I Simpson -- La
Battagli Prima Di Natale
20:22 - Tgcom
20:25 - Meteo.It
20:28 - Elf - 2 Parte
21:10 - I Simpson -- Non
Saro' A Casa Per Natale

13.45 TG 66
14.45 Documentario
15.30 Film
17.15 Cartoni
20.15 Documentario
21.00 Film
Che fine ha fatto Santa Clause
23.30 Film
The Ring
00.45 TG 66
01.15 Documentario
13.45 TG 66
14.45 Documentario
15.30 Film
17.15 Cartoni
17.45 Film
20.15 Documentario
21.30 Film
Natale al campo 119
23.30 Film
Wall Street
1.00 Documentario
01.30 Attualit
02.00 TG 66

TAXI: Stazione centrale T. 0931/69722; Via Ticino


T. 0931/64323; Piazza Pancali T. 0931/60980
PRONTO INTERVENTO:
Soccorso pubblico di emergenza 113;
Carabinieri (pronto intervento) 112;
Polizia di Stato (pronto intervento) 495111;
Vigili del fuoco 481901; Polizia stradale 409311;
Guardia di Finanza 66772; Croce Rossa 67214;
Municipio 451111; Prefettura 729111;
Provincia 66780; Tribunale 494266; Enel 803500;
Acquedotto 481311; Soccorso Aci 803116;
Ferrovie dello Stato (informazioni) 892021;
Ospedali 724111; Centro antidroga 757076;
Pronto Soccorso (ospedale provinciale) 68555; Aids
(telefono verde) 167861061;
Ente Comunale assistenza 60258

LOroscopo

Cancro

Siracusa

18:10 - Geo
19:00 - TG3
19:30 - TG Regione
19:53 - TG Regione Meteo
20:00 - Blob
20:15 - #TreTre3
20:35 - Un posto al sole
21:05 - Chi l'ha visto?
00:13 - Meteo 3
00:20 - Diario Civile con
Franco Roberti - Il

Cinema a Siracusa Indirizzi utili a Siracusa

Adesso
bisogner
fare mente locale e
cominciare a stringere quello che fino
a questo momento
avete portato avanti,
dal quale vi aspettate
dei riscontri positivi e
gratificanti.

Diurno
(Orario 8,30 - 13 e
16,30 - 20):
TERRANOVA,
Via Maestranza, 42
FICHERA C.so Gelone, 91
TISIA, Via Tisia 52-56
S.PANAGIA
V.le S. Panagia, 92-94

Notturno
(Orario 19,30 - 8,30):
TURCO
Via S. Monteforte, 11

Rai 1

Continuano la marcia
di Astri come Venere, Giove, Mercurio
e Urano nel vostro
territorio Astrale e
segnalano
ancora
eventi favorevoli in
arrivo

Bilancia

Avete voglia di essere i primi fra tutti e di


raggiungere obiettivi
eclatanti, impegnandosi anima e corpo
con grande impeto
a raggiungere quelle
vette che ora o mai
pi sono a vostra
portata di mano.

Capricorno

State bene in coppia siete soddisfatti


del vostre menage e
buoni propositi.

Toro

Tutto ci che farete sotto questo cielo


di maggio segna un
periodo indimenticabile per lamore e per
le relazioni affettive
.. finalmente i vostri
sentimenti messi alla
gogna.

Leone

Una serie di responsabilit da prendere,


non vi farete pregare
davanti a una scelta
importante che vi vedr proiettati verso il
vostro futuro affettivo,
date tutto e riceverete.

Scorpione

Eemozioni forti, attimi indimenticabili che


porteranno i giovani
amanti a convolare
verso lestasi damore e della passione.
Siete in un periodo
molto positivo per realizzare nuovi progetti, e nuove idee.

Acquario

Inutile
aggiungere
che i tempi bui sono
decisamente
alle
spalle.

Gemelli

Favoriti i nuovi incontri e chi single potr finalmente dare


laddio alla solitudine
le Stelle sono propense alle relazioni
serie e durature, che
vi porteranno tanti risvolti.

Vergine

Niente di strano se
un amore esploder
allimprovviso proprio
con chi ritenevate essere unottima spalla
dove andare a trovare conforto quando vi
sentivate gi .

Sagittario

Chi vi stato vicino


senza mai pretendere nulla, aspettando
con incommensurabile pazienza un vostro minimo gesto,
ora sar deliziato nel
rendervi felici, e voi vi
sentirete finalmente
amati e appagati.

Pesci

Pi interessanti le
vecchie frequentazioni, il settore delle
amicizie sar ok.

Calcio, entusiasmo e fantasia


Il segreto di Lady Marletta

Con naturalezza e semplicit ha gettato le basi del nuovo


Siracusa potenziandone la struttura organizzativa e creando
i presupposti per la realizzazione del suo rilancio

Il fantasista che manca alla squadra, fa


parte del Siracusa,
ma come dirigente.
E la direttrice generale Simona Marletta, che in chiusura
della prima parte del
campionato, pu a
buon diritto fregiarsi
del titolo di miglior
acquisto della stagione 2015/2016. E
va dato atto al patrn
Gaetano Cutrufo di
aver avuto la mano
felice nella scelta di
un personaggio, forse
unico nel mondo del
calcio non solo dilettantistico, per le sue
risorse di creativit,
di intelligenza e di
fantasia. Al suo attivo
unimpostazione societaria modello con
la scelta di collaboratori giusti al posto
giusto, realizzando in
tal modo la copertura
ottimale dei diversi
ruoli. A conclusione del suo lavoro
di riorganizzazione
dalle fondamenta, la
societ a lei affidata
rappresenta ora un

modello con un cos


importante guadagno
dimmagine da far ritenere possibile perfino una candidatura di
un proprio elemento
al ruolo di consigliere federale, un ruolo
che un siracusano
non ricopre dai tempi
del ragionier Annino,
vale a dire dagli anni
60. Fatti che seguono
a brevissimo intervallo di tempo le parole, Simona Marletta,
moderna e infaticabile dirigente sportiva,
ha trovato a Siracusa
il terreno fertile per
promuovere e per

realizzare
progetti
davanguardia come
quello di un vero e
proprio vivaio, realizzato per il momento in economia per la
penuria di campi da
gioco e di una foresteria, ma strutturalmente valido. Vedere
tanti ragazzi sfilare
nel pre-partita con la
Cavese ci ha ricordato le memorabili
anteprime ai tempi
della serie B quando
gli spettacoli domenicali iniziavano con
una partita delle due
categorie giovanili,
ragazzi e juniores,che

Proposti due calciatori giapponesi in prova

Incontro con lagente Nogawa Kimitushi


Si tenuto nei giorni scorsi un importante incontro tra il Presidente
Graziano Zani e lagente calcistico Nogawa Kimitushi. La prima
parte dellincontro si tenuta in
un noto hotel in citt e successivamente nella sede dellUsd Noto
nella palazzina multiservizi dello
stadio G. Palatucci.
Per lUsd Noto calcio, oltre al
Presidente, ha partecipato allincontro il dirigente addetto marketing Corrado Leanti, che ha fatto
anche da interprete, mentre Nogawa Kimitushi era accompagnato
dal fotografo professionista Keiichi Sakakura.
Lagente nipponico ha proposto alla societ netina di inserire
nella rosa granata due calciatori
giapponesi in prova. Il Presidente

Zani ha accolto favorevolmente la


proposta e i due calciatori nipponici saranno aggregati alla rosa agli
ordini di mister Gaspare Cacciola.
Inoltre Nogawa Kimitushi si
reso disponibile a fare da tramite
per conto di alcune aziende del Sol
Levante che hanno intenzione di
sponsorizzare lUsd Noto e contribuire allo sviluppo del progetto
calcistico nella citt barocca.
Gli sportivi giapponesi sono rimasti ammaliati dal colpo docchio
del G. Palatucci da cui si scorge
una vista panoramica della citt di
Noto. Lauspicio dellUSD Noto
Calcio, grazie allintermediazione
di Nogawa Kimitushi, quello di
potere avere una collaborazione
produttiva con il Giappone gi a
partire da questa stagione.

Sport
Babbo natale
tra gli atleti
della terza et alla
cooperativa sociale spazio sport
dilettantistico

Sicilia 15

Divagazioni in tinta azzurra

Stasera in TV

Ariete

Farmacie

Intervallo
(13 - 16,30)
FICHERA
Corso Gelone, 91
TISIA,
Via Tisia, 52-56

23 dicembre 2015, mercoled

La direttrice generale Simona Marletta


facevano da prologo una propria linea
ad incontri di grande commerciale, di una
richiamo come quel- variegata oggettistili con Napoli, con la ca che ora ha perfino
Roma, col Genoa,con un punto vendita con
lUdinese, col Parma seimila
potenziali
e via discorrendo. clienti, tanti quanti
Dopo aver presen- la direttrice generale,
tato una squadra pi con il suo contagioso
che competitiva ai entusiasmo, riuscinastri di partenza del ta a portarne al De
campionato in corso, Simone in occasioha saputo apporta- ne della partitissima
re in corso dopera i con lex capolista,
necessari correttivi, nel quadro dellograzie anche allef- perazione,
ancora
ficienza di collabo- neanche conclusa, di
ratori della levatura riavvicinamento dei
di Finocchiaro e, ul- siracusani alla loro
timamente, di Anto- squadra. Le generali
nello Laneri. Ma per simpatie che riuconcludere
questa scita a guadagnarsi
breve carrellata su- e il titolo dinverno
gli indiscussi meriti del suo Siracusa
di Simona Marletta, sono quindi il giusto
non bisogna dimen- premio alla sua opeticare il delicato set- ra tanto pregevole
tore del marketing, quanto apprezzata.
con la creazione di
Armando Galea

Una serata per la grande


famiglia del C.C. 7 Scogli

Tradizionale cena pre-natalizia stata organizzata dalla dirigenza del Circolo Canottieri 7 Scogli alla presenza dello staff tecnico,
della prima squadra maschile, del settore
giovanile e di tanti appassionati sostenitori
bianco-blu.
Una serata per la grande "famiglia" del C.C.
7 Scogli trascorsa in armonia. Suggestiva
l'atmosfera che si respirata durante la cena
in un clima di serenit e semplicit in cui
non sono mancati gli scherzi dei pi piccoli
del sempre pi numeroso settore giovanile 7
Scogli ai ragazzi della prima squadra, a testimonianza del legame e senso di appartenenza che si respira all'interno del sodalizio
siracusano. La cena terminata con il rituale
scambio di auguri e di panettoni che il C.C. 7
Scogli ha omaggiato ad i suoi numerosi tesserati.
Molto felice al termine della serata il massimo dirigente bianco-blu, Marco Capillo.

nche
questanno
Babbo Natale ha iniziato il suo giro in maniera un po inusuale.
Infatti luomo dalla
barba bianca e le sue
renne hanno fatto la
loro prima tappa nel
cortile della Cooperativa Sociale Spazio
sport dilettantistico intrattenendosi con i partecipanti al progetto di
attivit motoria per la
terza et, portando con
se il dolce tipico Natalizio e tanta armonia
Una mattinata allinsegna della gioia e della
serenit con scambio
di doni ed auguri tra
gli atleti della terza et
e gli operatori della
Cooperativa Sociale
Spazio Sport Dilettantistico
Grazie allinteressamento degli Assessorati alle Politiche Sociali degli enti locali
e segnalati dallequipe dellUnit di Valutazione Alzheimer
di Siracusa l attivit
svolta in questi anni
ha dato la possibilit
agli atleti della terza
et di tirare fuori tutte le potenzialit di cui
dispongono, aiutandoli a ridurre il rischio
di soffrire di demenza,
attraverso
iniziative
che hanno rafforzato
la convinzione della
propria utilit sociale
anche allontanando lo
spettro della incapacit
fisica e della difficolt
motoria.
Il progetto attualmente
vede la partecipazione totalmente a titolo
gratuito di un nutrito gruppo di anziani
che vengono seguiti dallequipe della
Coop. Sociale Spazio
Sport Dilettantistico
, con la supervisione
del maestro Roberto
DellAquila convinto
sostenitore che lattivit motoria non ha et
I corsi di attivit motoria si svolgono presso la sede del Centro
Sportivo Siracusano
ronco a via dellOlimpiade n.8, 96100
Siracusa,
telefax
0931/35894 .

Sindacato 16

Sicilia 23 dicembre 2015, mercoled

Il Consiglio Territoriale della Uil a Pozzallo


Munaf: Sempre pi visibili e compatti

aggiore condivisione fra categorie,


fronte
ancora pi compatto a tutela dei
lavoratori per un
sindacato, come
la Uil, sempre pi
punto di riferimento. Lo ha sottolineato Claudio
Barone, segretario generale regionale della Uil
in occasione del
Consiglio Territoriale SiracusaRagusa-Gela
che si svolto a
Pozzallo. Lo ha
anticipato Stefano Munaf, segretario generale
territoriale della
Uil Siracusa-Ragusa-Gela, nella
relazione introduttiva al Consiglio territoriale.
Per noi lunit sindacale
importante ha
detto Munaf -,
perch la nostra
forza e la compattezza ci permetter di affrontare
tanti
problemi
riscontrati in un
2015 che stato
molto negativo
sotto tutti i punti
di vista. Speriamo che nel 2016
con l'unit sindacale si possa
fare tutta una serie di attivit per
poterci mettere
nelle condizioni
di poter utilizzare almeno tutti i
finanziamenti sia
pubblici sia privati, per dare lavoro.
E poi c' la questione sicurezza
sempre in primo
piano: Dobbiamo
modificare
i protocolli gi
avviati nel 2005
e nel 2012, per
monitorare tutte
le situazioni a rischio e garantire
i posti di lavoro
nella zona industriale. Il nostro
motto dovr es-

Per Bandiera occorre una grande sinergia con le istituzioni.


Barone: Confrontiamoci e parliamo di pi tra noi
sere visibilit e
sostanza.
Visibilit e sostanza sono i
motti che hanno
accompagnato la
Uil proprio qui a

(concluso dalle
nomine di Ninetta Siracusa e Sebastiano D'Urso
nel Consiglio generale territoriale e di Gesualda

confronto. Dobbiamo
gestire
tante situazioni
ha proseguito
Barone - che non
sono
semplici
perch le leggi

ne dei lavoratori
perch in Sicilia, a differenza
di altre regioni
dove partita la
mobilit, qui
tutto fermo.

In foto, da sinistra: Claudio Barone, Stefano Munaf e Giorgio Bandiera.


Pozzallo in occasione della Festa
sindacale del Primo maggio: Ed
esserci ritrovati
qui ha concluso Munaf
stato
significativo, perch da
Pozzallo
sono
partiti tanti messaggi, non solo
di speranza ma
anche di unit e
di forza del nostro
sindacato.
Il primo maggio
a Pozzallo ci fu
tanta gente qui
e tante bandiere blu: noi il blu
ce lo abbiamo
portato qui nonostante questa
piazza non fosse
stata mai facile
per il nostro sindacato.
Nel lungo dibattito sindacale

Altamore nella
segreteria territoriale) Claudio
Barone ha poi
chiuso gli interventi, fra rappresentanti delle
varie categorie,
per sottolineare
come oggi la Uil
abbia bisogno di
essere ancora pi
compatta e unita.
Perch i tavoli
di concertazione
sono finiti e bisogna passare alle
azioni ha detto
e per agire dobbiamo parlarci di
pi e confrontarci di pi. Siamo
dirigenti sindacali e facciamo
un mestiere di
grande responsabilit e abbiamo bisogno di
questi momenti
di dibattito e di

nazionali e regionali non sempre ci vengono


incontro. Renzi
non ci sopporta e ne abbiamo
avuto riprova in
occasione della
grande mobilitazione per Versalis. Ai nostri
blocchi alle portinerie per poco
le forze dell'ordine stavano per
caricare
come
se fossimo stati
delinquenti e se
non ci fosse stata
la mediazione fra
i sindacati generali nazionali e
il Ministero degli Interni, non
so come sarebbe
andata a finire. E
poi le Province.
Non riusciamo
a mediare sulla
difficile situazio-

Sono due esempi


secondo il segretario generale regionale - di
come spesso sia
difficile fare il
sindacalista se i
governi ti mettono il bastone fra
le ruote.
E siccome noi
dobbiamo dare
delle risposte ai
lavoratori e siamo dei punti di
riferimento per
loro, dobbiamo
sederci e discutere con maggiore frequenza
perch solo
attraverso questi momenti che
possiamo trovare
le soluzioni giuste. Ecco perch
dobbiamo recuperare questi rapporti, ricordarci
chi siamo e ri-

partire dal basso.


Noi con la gente
ci parliamo, tutti
i giorni, ma questo non basta pi
perch in molti
pensano che fare
il sindacalista sia
la stessa cosa di
fare il politico.
Vicinanza delle
istituzioni comprovata
dalla
partecipazione al
Consiglio territoriale da parte del
sindaco di Pozzallo Luigi Ammatuna (stateci
sempre vicino
ha detto il primo
cittadino perch abbiamo bisogno di voi).
E io l'ho ringraziato perch
ha voluto essere
presente ai nostri
lavori ha detto
il segretario organizzativo territoriale della Uil
Giorgio Bandiera
; da tempo noi
e i sindaci siamo
in trincea perch
le questioni da
affrontare riguardano sia le istituzioni sia i sindacati.
E tutte queste
situazioni
potranno essere affrontate appunto,
solo grazie alla
grande coesione
e
compattezza
di cui parlava il
nostro
segretario regionale e di
cui ne ha sempre
parlato il nostro
segretario
nazionale Carmelo
Barbagallo. A tal
proposito ha
concluso
Bandiera quello di
oggi stato un
Consiglio
territoriale importante perch per
la prima volta
prima della fine
dell'anno, abbiamo
affrontato
questioni delicate che auspichiamo di risolvere
nel 2016.