Sei sulla pagina 1di 37

PROGETTO ULISSE

Ammaloramento di
opere in cls
ordinario, armato e
precompresso
L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

SELEZIONE DEGLI INTERVENTI


 Le stazioni appaltanti sono le seguenti:

Universit degli Studi di Napoli Federico II


Universit della Calabria
Universit degli Studi di Genova
Comune di Bologna
Autorit Portuale di Taranto
Provincia di Ancona
Provincia di Bergamo
L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

SELEZIONE DEGLI INTERVENTI




Individuazione di altri casi di ricerca


Provincia di Benevento
Provincia di Bergamo
Comune di Benevento
Comune di Fiuggi
Soprintendenza Archeologica di Pompei
Societ Industriale di Brindisi
Istituto religioso di Buonalbergo (BN)
L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

SELEZIONE DEGLI INTERVENTI




Totale interventi 58:


7 selezionati nellelenco ATECAP/CRESME
16 individuati con la Provincia di Benevento
11 individuati con la Provincia di Bergamo
2 individuati con il Comune di Benevento
1 individuato con il Comune di Fiuggi
1 individuato con la Soprintendenza di

Pompei
1 individuato con Istituto religioso di

Buonalbergo (BN)
19 individuati con Societ Industriale di

Brindisi

SELEZIONE DEGLI INTERVENTI


tipo di opera, in relazione alle tecniche
costruttive;
 tipo di materiale cls, c.a., c.a.p. in
relazione allambiente;
 destinazione duso, in relazione ai regimi di
carico, visti quali possibili cause del
degrado;
 tipo di committenza, pubblica o privata, in
correlazione con le procedure di appalto,
esecuzione, collaudo;


L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

Selezione degli interventi


tipo di gestione in relazione soprattutto alle
modalit di manutenzione
 fasce di importo dei lavori di ripristino o
manutenzione;
 eventuale previsione, nel progetto, della
manutenzione dellopera ripristinata


L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

ANALISI CRITICA DEI CASI




E stata condotta per far emergere gli obiettivi


della ricerca con CORRELAZIONI possibilmente
tra loro dipendenti:
tra LO STATO DI DEGRADO delle opere, come
rilevato dai documenti progettuali degli
interventi esaminati
le CAUSE PRINCIPALI DEL DEGRADO. Tra
esse:
 inadeguatezza del progetto
 carenze esecutive
 mutate
condizioni (ambientali o duso)
rispetto a quelle originarie di progetto
 carenze manutentive
L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

ANALISI CRITICA DEI CASI


i costi di intervento, (commisurati a quelli

sicuramente inferiori) che si sarebbero


potuti sostenere se si fosse fatto
ricorso ad una manutenzione efficiente;
valutazioni
sui mancati investimenti
(iniziali e durante la vita dellopera) e sui
conseguenti costi di ripristino.

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

DESCRIZIONE SINTETICA DEI CASI DI STUDIO




Analisi condotta su DOCUMENTAZIONE


TECNICA acquisita

Disponibilit delle AMMINISTRAZIONI


PUBBLICHE ED ENTI PRIVATI

Documentazione acquisita, dal


PROGETTO agli INTERVENTI
MANUTENTIVI
L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

PERIODO DI COSTRUZIONE DELLOPERA


Lanalisi stata condotta su 58 strutture
(c.a. 60%, miste 40%)
 Importante il riferimento normativo sotto il
quale stata costruita lopera
Necessit di rispettare le regole vigenti di
allora
Necessit di conservazione architettonica


L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

ANALISI AMMALORAMENTO OPERE


IN ITALIA
PERIODO DI REALIZZAZIONE
1907--1971
1907
Lo studio stato finalizzato ad indagare sulla relazione funzionale,
nel tempo, tra la progressione del degrado ed il costo della
manutenzione.
Pertanto nei casi esaminati si cercato di individuare se il degrado
fosse ancora localizzato (in genere indice di un fenomeno ancora in
fase iniziale, o avanzato ma comunque circoscritto) o gi diffuso.

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

VITA DI SERVIZIO
Vita di servizio media delle strutture

esaminate: 35 anni
 Circa il 66% sono infrastrutture, 25%
nellambito sportivo e sanitario
 Il restante edifici industriali

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

ANALISI DEI CASI PI ECLATANTI




Si prendono in esame:
Aspetti progettuali
Lo stato del degrado
Le cause
Presenza o no di manutenzioni
preventive e straordinarie

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

ANALISI DEI CASI PI ECLATANTI


Gli interventi proposti
I costi relativi


Obiettivo stato quello di valutare la


perdita di funzionalit dovuta al degrado e
il relativo costo di ripristino

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

PRESENZA DI DEGRADO
LOCALIZZATO
25%

DIFFUSO
75%

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

CAUSE DI DEGRADO
Crisi del copriferro
Attacco alle armature
Umidit anomala
Dissesti
Carbonatazione

33 %
24 %
24 %
13 %
6%

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

TIPO DI DEGRADO
Carbonatazione
6%

Crisi del
copriferro
33%

Dissesti
13%

Umidit
anomala
24%

Attacco alle
armature
24%

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

ALCUNE CONCLUSIONI
Come
crisi
del
copriferro
si
compendiano i dati relativi sia ai
rigonfiamenti, sia ai distacchi, superficiali
o profondi
 L attacco alle armature comprende tanto
la semplice ossidazione, quanto la
corrosione caratterizzata da riduzione
della sezione resistente.

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

ALCUNE CONCLUSIONI
La
umidit
anomala
comprende
manifestazioni che nelle schede sono
distinte
in
macchie
di
umidit,
efflorescenze, patine biologiche, depositi
calcarei.
 Nei dissesti, infine, sono comprese le
segnalazioni di fessurazioni o lesioni nelle
strutture portanti.
 La carbonatazione: una delle cause
pi ricorrenti di degrado se associata allo
scadente smaltimento delle acque piovane


L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

ALCUNE CONCLUSIONI


Sicuramente attendibili i dati seguenti:


le deficienze di protezione delle armature

metalliche interessano circa il 40 % delle


opere analizzate;
lattacco alle armature gi manifesto in circa

1/4 dei casi studiati


le deficienze di protezione nei riguardi delle

acque meteoriche interessano circa 1/4 delle


opere analizzate.

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

CARENZE

VARIAZIONI
AMBIENTALI
11%
PROGETTUALI
8%

ALTRE
5%

ESECUTIVE
34%

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

MANUTENTIVE
42%

CONCLUSIONI SULLO STATO DI DEGRADO




Il calcestruzzo, dal punto di vista della resistenza


meccanica, in linea con le prescrizioni di progetto (statico
non durabile!!)

Negli elementi in conglomerato armato, il copriferro


costituisce la zona critica ai fini della durabilit e, di
conseguenza, della stessa sicurezza dellopera.

Spessore del copriferro inferiori anche ai minimi


progettuali

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

CONCLUSIONI SULLO STATO DI DEGRADO




Lesercizio

della costruzione

non ha

effetti

rilevabili sul degrado.




La

componente

costituita

dai

principale

del

danneggiamenti,

degrado
provocati

carenze di manutenzione e di gestione.

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

da

CAUSE COSTITUTIVE DEL DEGRADO




Cause intrinseche
Il prodotto calcestruzzo non conforme ai
requisiti di durabilit della struttura (assenza
completa dei requisiti previsti dalla classe di
esposizione ambientale)

Cause estrinseche
Processo di realizzazione
committente al collaudatore

dellopera,

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

dal

CAUSE DI DEGRADO E PROGETTAZIONE




Nei riguardi del materiale:


Attenzione solo alle caratteristiche
meccaniche
Mancanza
di regole di posa e
maturazione
Mancanza di prescrizioni corrette

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

CAUSE DI DEGRADO E PROGETTAZIONE




Nei riguardi della struttura


Vita utile di progetto e di servizio (concetto sconosciuto
e filosofia progettuale nuova)
Prescrizione del copriferro e indicazioni alla DL per il
rispetto della distanza
Particolari esecutivi
Regimentazione delle acque meteoriche
 Smaltimento e raccolta

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

CAUSE DI DEGRADO E DIREZIONE LAVORI





Legge 1086 del 1971


Regolamento di Attuazione Legge Quadro sui lavori
pubblici (L.109/1994)
Regola darte
In conformit al progetto
In conformit al contratto
.lattivit del DL non pu limitarsi a generica
sorveglianza e semplice controllo ma si esplica in
interventi attivi e dispositivi posti in essere mediante
ordini di servizio e istruzioni (Cassaz. 29.03.1979 n.1818
e 09.05.1980 n. 3501).

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

CAUSE DI DEGRADO E DIREZIONE LAVORI




Analisi costitutiva (progetto) e analisi funzionale (soluzioni


progettuali conformi alle regole e allesigenza dellopera)

Eliminazione dei difetti progettuali, rapporto DL e


progettista

Difetti esecutivi, rapporto tra DL e impresa

Tra i difetti esecutivi ascrivibili alla DL:


deficienze di protezione dellopera nei riguardi delle

acque meteoriche
deficienze di protezione delle armature metalliche


Insufficiente controllo nei riguardi dellimpresa


esecutrice
L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

CAUSE DI DEGRADO E MANUTENZIONE







..si pu affermare che le carenze di manutenzione


costituiscono, nei fatti, il principale fattore di degrado delle
costruzioni in calcestruzzo armato
Impostazione degli studi differenti: analisi di processo e/o
di prodotto
Carenze di manutenzione:
Risorse
 Scarsit di fondi
Organizzazione
 Interventi duri concentrati nel tempo e non soffici
diffusi nel tempo
Cultura e conoscenza
 Imperniata pi sui prodotti che non sulle conoscenze
L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

PRECEDENTI INTERVENTI
MANUTENTIVI OPERE DEGRADATE
NULLI
27%

FREQUENTI
11%

POCHI
62%

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

CAUSE DI DEGRADO E MANUTENZIONE




Monitoraggio prescrittivo
Assenza di prescrizione
Intervento tempestivo:
Innesco della propagazione
Riduzione del danneggiamento
Manutenzione
Continua/preventiva
Saltuaria tempestiva/riparativa
Ritardata o tardiva/riparativa
Assenza

Tempestivo:
previene la
propagazione

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

Il costo funzione di
4 parametri:
materiali, mano
dopera, quantit e
qualit del degrado

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

IL COSTO DELLA NON MANUTENZIONE


In linea generale si pu affermare che i ritardi
prolungati, teoricamente estesi dal momento
opportuno in termini di investimento
(momento zero) a quello necessario per
ragioni di sicurezza (momento uno),
comportano moltiplicatori di costo molto alti, che
in casi limite possono attingere anche i valori di
10/15.

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

Spalling del
calcestruzzo per
carbonatazione

Efflorescenza,
eccessivo contatto
con acque piovane
L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

Copriferro
inesistente

Copriferro inesistente,
fase di propagazione
situata proprio dove alta
la presenza di acqua
L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

Trave a vista:
propagazione
avanzata e spalling

Criticit degli
spigoli

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado

Esempio di regimentazione
delle acque meteoriche di un
ponte nelle Marche

Convegno CIAS, Cipro 2007


Prof. L. Dezi
Politecnico delle Marche

L. Coppola Cum Solidare Indagine degrado