Sei sulla pagina 1di 2

L'Associazione ITIMED, in sintonia con l'attuale

politica-culturale internazionale, promuove la messa


ASSOCIAZIONE CULTURALE ITINERARI DEL MEDITERRANEO
in rete di beni appartenenti al patrimonio storico-
Consiglio Direttivo anno 2007-2012 architettonico del bacino del Mediterraneo.

Presidente arch. Antonella Italia


Vice Presidente arch. Faustino Giambra
PRIMO PROGETTO PILOTA
Segretario dott.ssa Giuseppina Lo Mascolo A seguito della stipula di un PROTOCOLLO
D'INTESA REGIONALE con la LuogotenenzaItalia-
Consiglieri: arch. Donatella Bertolo Sicilia dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di
dott. Nicolay Catania
arch. Giovanni D’Arpa Gerusalemme, l'Associazione ITIMED ha dato avvio
dott.ssa Maria Martines ad una serie di iniziative culturali e turistiche al fine di
arch. Giovanna Pantaleone realizzare e incrementare gli itinerari storico-culturali
arch. Antonino Panzarella
e spirituali legati ai luoghi dei Cavalieri.
Direttore artistico dott.ssa Diana Accetta

L'Associazione Culturale Itinerari del


Mediterraneo ITIMED , nasce dall'incontro di
differenti figure professionali con un ambizioso
programma: valorizzare, tutelare e promuovere gli
Per ricostruire i luoghi ed il percorso vissuto nel
itinerari culturali al fine di preservare la memoria delle
medioevo da pellegrini e cavalieri, ITIMED ha
comunità del MEDITERRANEO ed i relativi territori
individuato e promuove, su tutto il territorio regionale,
promuovendo di fatto uno sviluppo sostenibile.
i luoghi ed i percorsi legati alla presenza storica dei
ll dialogo tra la cultura orientale e quella occidentale
cavalieri del SANTO SEPOLCRO ed al loro stretto
insieme alla cooperazione euro-mediterranea, temi
rapporto con la TERRA SANTA.
centrali della COMUNITÀ EUROPEA, costituiscono i
L'itinerario proposto, considerato come un bene
riferimenti programmatici di ITIMED.
culturale allargato, crea una linea invisibile che
collega beni apparentemente eterogenei, costruendo
un “sistema culturale” che coinvolge il visitatore.
L'itinerario stesso, migliorando la fruibilità dei beni
PARTNERS:
monumentali-ecclesiastici affidati all'Ordine in Sicilia,
Luogotenenza per l’Italia-Sicilia Ordine del Santo Sepolcro di Gerusalemme avvia un percorso virtuoso che attraverso la fruizione
e il contributo di 1,00 Euro a visitatore per ogni sito
It Area Net - Web Solutions
attiva un processo finalizzato anche alla
Go Sicily - promozione turistica MANUTENZIONE AUTO-SOSTENIBILE.
ITIMED infatti utilizzerà gli utili derivanti dai contributi
Accademia Psicologia Applicata - Organizzazione Non Governativa economici raccolti, per opere da realizzare in Terra
Associazione POLITEA - Forward Training Santa e per garantire piccoli interventi di
manutenzione ordinaria indispensabili per la
Associazione sportiva Orienteam conservazione dei siti appartenenti all'itinerario.
ASSOCIAZIONE CULTURALE ITINERARI DEL MEDITERRANEO
il Cammino del Sant Sepolcro
PRIMO PROGETTO PILOTA
www.ilcamminodeicavalieri.com Con il traguardo di una meta prestigiosa quale Jerusalem, l'Associazione si è
impegnata al fine di attivare una profonda sensibilizzazione verso la
conoscenza e la fruizione di quei beni culturali che costituiscono la
testimonianza di un percorso antico ancora presente sul territorio siciliano.
L'itinerario si snoda lungo sentieri che hanno fatto la storia della cristianità e
della cultura occidentale e proprio da quest'isola meravigliosa, che è la
Sicilia, cuore del Mediterraneo, attraverso luoghi dimenticati, si diparte un
cammino che giunge fino a Gerusalemme, nella Casa del Signore.
Questo viaggio fisico e spirituale risveglierà la coscienza di sé e la
conoscenza di edifici sacri e storici, segnati da volontà cristiane e da
connivenze culturali, restituendo esempi splendidi di arte e cultura. Le tappe
di questo lungo cammino vedono interessate città siciliane, dove è possibile
ammirare significative testimonianze della presenza di ordini cavallereschi al
servizio del Santo Sepolcro e dei pellegrini, che da qui venivano scortati in
Terrasanta, e che da qui, anche oggi, intraprendono la via per Gerusalemme.

Messina
Palermo
Trapani

Mazara del Vallo

Catania

Piazza Armerina

Il percorso comprende luoghi sacri di Sicilia custoditi dall'Ordine Equestre del


Jerusalem
Santo Sepolcro di Gerusalemme. Oltre i siti di Palermo, vi sono mete come
Piazza Armerina con la Chiesa di Sant'Andrea, prima sede del Gran Priorato

Progetto grafico: Donatella Bertolo


dell'Ordine in Sicilia sin dal primo millennio, Trapani con la Chiesa
dell'Immacolata Concezione e Catania con la Chiesa Capitolare di S.
Giuliano.
L'Ordine era presente in antico anche con altre chiese in diverse cittadine
siciliane, fra cui Messina con un altro antico priorato, quello della Chiesa di
Santa Croce, oggi non più esistente.
Questa antichissima chiesa, costruita fuori le mura della città, sotto i
Normanni (sec. XII) ospitò prima i canonici regolari di S. Agostino e fu unita
poi al monastero del S. Sepolcro in Gerusalemme. A questa si aggiungono
altre chiese oggetto di pellegrinaggi o cariche di significato per la storia dei
Cavalieri, quali la Chiesa di S. Nicolò Regale a Mazara del Vallo (TP).

ASSOCIAZIONE CULTURALE ITINERARI DEL MEDITERRANEO


SEDE: Via Giacomo Cusmano n.28 - 90141 PALERMO
Tel. 091.7827390 Fax 091.348728 segreteria@itimed.net - www.itimed.net