Sei sulla pagina 1di 11

Scuola di Specializzazione per l‘insegnamento Secondario

Classi speciali 17/A (Economia


(Economia aziendale)
aziendale)
Modulo bilancio d’esercizio e consolidato

Gruppi aziendali e bilancio consolidato:


2°parte

Giuseppe GROSSI
E-mail: grossi@unisi.it

Linee guida (2 parte)

 Il bilancio consolidato
 Natura e funzioni
 Il bilancio consolidato in Italia. Un excursus storico
 La procedura di redazione

Giuseppe Grossi 2

1
BILANCIO CONSOLIDATO

 B.C. → Bilancio di secondo livello → discende dalla “somma”


dei bilanci di esercizio.
Capitale …
Risultato economico …
I metodi per “sommare”
 Consolidamento ⇒ Bil. Consolidato

 Aggregazione ⇒ Bil. Aggregato

Giuseppe Grossi 3

BILANCIO CONSOLIDATO

CONSOLIDARE → Sostituire al valore della posta


“Partecipazioni”, iscritta nel bilancio di esercizio della
partecipante, l’entità del netto della società partecipata.

LEGAME PARTECIPATIVO A BASE DEL CONSOLIDAMENTO

BILANCIO ESERCIZIO PARTECIPANTE



SOSTITUZIONE

BILANCIO CONSOLIDATO

Giuseppe Grossi 4

2
BILANCIO AGGREGATO

 AGGREGARE → Sommare in senso stretto i bilanci di esercizio


di imprese non legate da partecipazioni.

BILANCIO ESERCIZIO “Soc. A”


BILANCIO ESERCIZIO “Soc. B

BILANCIO AGGREGATO

Giuseppe Grossi 5

BILANCIO AGGREGATO

BILANCIO CONSOLIDATO
 Il bilancio che espone la situazione patrimoniale-finanziaria ed il
risultato economico di un insieme di imprese legate da
partecipazioni.
BILANCIO AGGREGATO
 Il bilancio che espone la situazione patrimoniale-finanziaria ed il
risultato economico di un insieme di imprese non legate da
partecipa-zioni.

INSIEME DI IMPRESE = GRUPPO DI IMPRESE


“A” detiene il 100% del cap. sociale di “B”
Giuseppe Grossi 6

3
BILANCIO CONSOLIDATO

BILANCIO ESERCIZIO PARTECIPANTE



SOSTITUZIONE
“Partecipazione” con il netto della partecipante
Patr. Netto = Attività – Passività

SOSTITUZIONE
“Partecipazione” con le attività e le passività della partecipante

BILANCIO CONSOLIDATO

Giuseppe Grossi 7

BILANCIO CONSOLIDATO

- Sopperisce alle carenze informative del bilancio di esercizio


della società che detiene rilevanti partecipazioni di mag-gioranza
e di quelli delle società parte-cipate;

- Consente di ottenere una visione glo-bale della situazione


patrimoniale e fi-nanziaria e del reddito di gruppo;

- Determina la situazione patrimoniale e finanziaria ed il reddito,


con criteri omo-genei ed eliminando le grandezze intra-gruppo
(crediti-debiti, utili).

Giuseppe Grossi 8

4
RELAZIONE SULLA GESTIONE

- informa “sulla situazione della società e sull’andamento della


gestione” (art. 2428 c.c.)

Relazione sulla gestione (di gruppo) →


- informa “sulla situazione complessiva delle imprese” incluse
nel bilancio conso-lidato e “sull’andamento della gestione” (art.
40 D.Lgs. 127/91)
Situazione

posizione della società o del gruppo rispetto ai vincoli ambientali
che la/lo condizionano e rispetto alla sua collocazione sui
mercati di acquisizioneGiuseppe
e di vendita
Grossi 9

RELAZIONE SULLA GESTIONE

Relazione sulla gestione →


- contiene “un’analisi fedele, equilibrata ed esauriente della situazione della
società e dell’andamento e del risultato della gestione” (art. 2428 c.c.
modificato dal D.Lgs. 32/2007)
Relazione sulla gestione (di gruppo) →
- contiene “un’analisi fedele, equilibrata ed esauriente della situazione
dell’insieme delle imprese incluse nel consolidamento e dell’andamento e del
risultato della gestione” (art. 40 D.Lgs. 127/91 modificato dal D.Lgs. 32/2007)
“…. con particolare particolare riguardo ai costi, ai ricavi e agli investimenti,
nonché una descrizione dei principi rischi e incertezze cui la società (le
imprese incluse nel consolidamento sono) sono esposta”.

Giuseppe Grossi 10

5
RELAZIONE SULLA GESTIONE

“L’analisi di cui al comma 1 è coerente con l’entità e la


complessità degli affari dell’insieme delle imprese incluse
nel bilancio consolidato e contiene, nella misura necessaria
alla comprensione della situazione dell’insieme delle
imprese incluse nel consolidamento e dell’andamento e del
risultato della loro gestione, gli indicatori di risultato
finanziari e, se del caso, quelli non finanziari pertinenti alle
attività specifiche delle imprese, comprese le informazioni
attinenti all’ambiente e al personale. L’analisi contiene, ove
opportuno, riferimenti agli importi riportati nel bilancio
consolidato e chiarimenti aggiuntivi su di essi”.
Art. 40, co. 1-bis, D.Lgs. 32/2007
Giuseppe Grossi 11

RELAZIONE SULLA GESTIONE

“L’analisi di cui al comma 1 è coerente con l’entità e la


complessità degli affari dell’insieme delle imprese incluse
nel bilancio consolidato e contiene, nella misura necessaria
alla comprensione della situazione dell’insieme delle
imprese incluse nel consolidamento e dell’andamento e del
risultato della loro gestione, gli indicatori di risultato
finanziari e, se del caso, quelli non finanziari pertinenti alle
attività specifiche delle imprese, comprese le informazioni
attinenti all’ambiente e al personale. L’analisi contiene, ove
opportuno, riferimenti agli importi riportati nel bilancio
consolidato e chiarimenti aggiuntivi su di essi”.
Art. 40, co. 1-bis, D.Lgs. 32/2007
Giuseppe Grossi 12

6
Excursus storico

 dal 959, MIN. PP.SS. invia a I.R.I., E.N.I. e agli enti e alle
società a partecipazione statale direttive sul
consolidamento

 1960, Circolare n. 74/22823 del MIN. PP.SS. a I.R.I. e E.N.I.


con principi di consolidamento (ad es., le immob. tecniche
distinte per set-tore), schemi tipo di B.C. (situaz. patrim.
cons.), relazione a commento delle voci e a chiarimento del
consolidamento

 1974, MIN. PP.SS. propone uno schema di conto econ.


cons.
Giuseppe Grossi 13

Bilancio per fini interni

L. 7 giugno 1974, n. 216 →


→ la Consob “può prescrivere alle società con … la redazione di B.C. di
gruppo anche per settori omogenei …”.
- Delibera Consob n. 1044 del 4 febb. 1982 →
→ richiesta del B.C. Alitalia al 31.12.81.
Serie di Delibere Consob a fine 1982 con le quali 88 società vengono
obbligate
→ “a redigere il bilancio consolidato di gruppo per settori omogenei a
decorrere dall’esercizio 1982, secondo criteri e principi di consolida-
mento e di certificazione che gli amministratori sottoporranno
preventivamente alla Commis-sione”.

Giuseppe Grossi 14

7
Bilancio per fini interni

Comunicazione Consob n. 83/09205 (giugno 83) → volta ad


assicurare un minimum di chiarezza informativa ed a
stabilire un contenuto minimo obbligatorio del B.C.
costituito da S.P., C.E., allegato esplicativo ed una relazione
sulla situazione del gruppo.

Giuseppe Grossi 15

Principi di consolidamento

 CIRCOLARE ASSONIME n. 96/82, Compendio di principi contabili per la


redazione del bilancio di esercizio;
 IAS 3, Consolidated Financial Statements, 1976;
 CNDC e R, Principio contabile n. 8, Titoli, partecipazioni e bilancio
consolidato, 1983;
 VII Direttiva Cee del 13 giugno 1983, … relativa ai conti consolidati →
obiettivo di rendere obbligatorio il bilancio consolidato (di gruppo);
 D.Lgs. 9 aprile 1991, n. 127, attuativo delle direttive IV e VII relative ai
conti annuali e consolidati;
 CNDC e R, Principio contabile n. 17, Il bilan-cio consolidato, 1996;

Giuseppe Grossi 16

8
Principi di consolidamento

IAS = INTERNATIONAL ACCOUNTING STANDARDS


IFRS = INTERNATIONAL FINANCIAL REPORTING STANDARDS

IAS 27 Consolidated Financial Statements and Ac-counting for Investements


in Subsidiaries, approvato nel 1988 e rivisto nel … (tempo)

IAS 28 Accounting for Investments in Associates, approvato nel 1988 e


rivisto nel … (tempo)

IAS 31 Financial Reporting of Interests in Joint Ventures, approvato nel


1990 e rivisto nel … (tempo).

Giuseppe Grossi 17

Principi di consolidamento

 REGOLAMENTO CE 1606/2002 ha reso obbligatoria


l’applicazione degli IAS/IFRS entro il 2005 a tutte le
capogruppo quotate, prevedendo che venga data agli Stati
Membri la facoltà di permettere o imporre bilanci di
esercizio conformi agli IAS/IFRS e estendendo alle società
non quotate l’obbligo di bilanci conformi agli IAS/IFRS;
 D.Lgs. 38 del 28 febbraio 2005 (decreto IAS) ha disciplinato
tempi e soggetti.

Giuseppe Grossi 18

9
Procedura di redazione

a) individuazione delle imprese da consolidare (cons.


integralmente), da consolidare proporzionalmente e da
valutare con il metodo del patrimonio netto; (individuazione
dell’area di consolidamento)
b) predisposizione al consolidamento dei bilanci delle
imprese in precedenza individuate; (operazioni preliminari
al consolidamento)
c) consolidamento in senso stretto;
d) redazione del bilancio consolidato.

Giuseppe Grossi 19

Procedura di redazione

BILANCI DI ESERCIZIO

RETTIFICHE

BILANCI DI ESERCIZIO OMOGENEI
BILANCIO ESERCIZIO PARTECIPANTE

SOSTITUZIONE
della posta
“Partecipazione” con il netto della partecipata

BILANCIO CONSOLIDATO

Giuseppe Grossi 20

10
Procedura di redazione

CHE COSA SI SOSTITUISCE?


IN BASE A QUALE %

METODO INTEGRALE
LE ATTIVITÀ E LE PASSIVITÀ
AL 100 %

METODO PROPORZIONALE
LE ATTIVITÀ E LE PASSIVITÀ
ALLA % DI CAPITALE POSSEDUTA

METODO DEL PATRIMONIO NETTO


IL PATRIMONIO NETTO
ALLA % DI CAPITALE POSSEDUTA
Giuseppe Grossi 21

11