Sei sulla pagina 1di 24

2

INDICE

Capitolo 1 Caratteristiche generali DEW 24... pag. 3
Capitolo 2 Caratt eristiche tecniche.. pag. 3
2.1) Dati termotecnici pag. 4
2.2) Dati elettrici ... pag. 4
2.3) Tabella di resa DEW 24 -I-F-S... pag. 5
2.4) Grafici di resa DEW 24 -I-F... pag. 6
2.5) Prevalenza utile DEW 24 -S... pag.10
Capitolo 3 Caratteristiche dimensionali.. pag. 11
3.1) DEW 24-I... pag.11
3.1.1) Pannello frontale...pag. 11
3.1.2) Controcassa...pag. 12
3.2) DEW 24-F.. pag. 13
3.2.1) Pannello frontale... pag. 13
3.3) DEW 24-S...... pag. 14
Capitolo 4 I nstallazione. pag. 17
4.1) Vano per inserimento controcassa (I -F) . pag. 17
4.2) Inserimento DEW 24 e fissaggio su controcassa... pag. 18
4.3) Collegamento idraulico (I-F-S).. pag. 18
4.3) Scarico condensa DEW 24S..
pag. 19
4.4) Collegamenti elettrici. pag. 20
4.4.1) Schema elettrico DEW 24 -I . pag. 20
4.4.2) Schema elettrico DEW 24 -S-F..... pag. 20
pag. 21

4.5) Modalit di collegamento elettrico....
4.6) Inserimento pannello frontale su DEW 24 pag. 22
Capitolo 5 Schema circuito frigorifero. pag. 22
5.1) Principio di funzionamento... pag. 23
5.2) Modalit di taratura.... pag. 23
















3

1 - CARATTERISTICHE GENERALI DEL DE W 24

I deumidificatori Nest

serie DEW 24 sono stati progettati esclusivamente per gli impianti di


climatizzazione radiante.

I DEW 24 sono macchine dalle caratteristiche tecniche ideali per abitazioni (5 -6 persone) o per locali
di media dimensione come u ffici, locali commerciali, terziario ( max 400 m
3
).

La costruzione solida e compatta rende i deumidificatori DEW 24 installabili sia a vista, sia incassati
allinterno di una parete o di un controsoffitto.

Un esclusivo sistema frigorifero permette di ott enere la deumidificazione di elevate quantit daria
impiegando piccolissime potenze e lasciando del tutto inalterata la temperatura dellaria degli
ambienti.

Caratteristica peculiare dei deumidificatori DEW 24 lelevata silenziosit che ne permette lu tilizzo
in qualsiasi tipo dambiente.

Le nuove versioni sono predisposte per lapplicazione di un dispositivo per lumidificazione
invernale, per ottenere un miglior confort in fase di riscaldamento.

Il DEW 24 disponibile in versione da incasso (I -F) econtrosoffitto (S).

2 - CARATTERISTICHE TECNICHE

Deumidificatore ad immissione diretta solo macchina, completa di:
1) Batteria pretrattamento, evaporatore a tubo alettato in rame, batteria condensatore con
raffreddamento misto aria/acqua
2) Strutturaportante in lamiera zincata
3) Quadro elettrico con collegamento F -M e consenso da controllo Nest


4) Attacchi da F di collegamento per adduzione alle tubazioni collegate a collettore
impianto pannelli radianti
5) Ventilatore centrifugo a 3 velocit selezionabili
6) Compressore ermetico alternativo funzionante con R134a
7) Vano compressore isolato acusticamente lastre di polietilene espanso e piombo
8) Scarico condensa sifonato realizzato con tubo di gomma da 14 mm
9) Vaschetta in acciaio inox per raccolta della condensa













4

2.1) Dati termotecnici

Grandezza U.M. Mod. I Mod. S Mod. F
Volume ambiente
indicativo trattabile
m
3
200/400 200/400 200/400
Carico persone 4 6 4 6 4 6
Capacit di condensazione
(a 25 C 65% U.R.)
l/giorno 24 24 24
Temperatura limite di lavoro C +10C / +32 +10C / +32 +10 / +32
Umidit relativa % U.R. 50/65 50/65 50/65
Portata aria m
3
/h 250 250/350 250
Prevalenza utile
(3
a
velocit, 350 m
3
/h)
Pa ----------------- 20 -----------------
Portata acqua batteria l/h 240 168 - 280 240
Perdita di carico batteria kPa 15,68 32,93 15,68 32,93 15,68 32,93
Potenza term. assorb. dalle
batterie
W 950 976 950
Carica gas refrigerante R134ag 230 230 230
Pressione max refrigeran te bar 14 14 14

2.2) Dati elettrici / generali

Grandezza U.M. Mod. I Mod. S Mod. F
Tensione alimentazione V 230 V, 50 Hz 230 V, 50 Hz 230 V, 50 Hz
Corrente assorbita A 1,9 1,9 1,9
Potenza elettrica assorbita W 330 330 330
Fusibile estern o di protezione A 6 6 6
Grado protezione involucro IP 30 30 30
Rumorosit dB(A) < 40 < 40 < 40
Peso (compresa griglia o
carenatura)
kg 50 32 44





















2.3 Tabella di resa DEW 24 I -F-S

Temperatura aria di ripresa = 27 C
H.R. 50% 55% 60% 65%
t acqua l/giorno W ass. l/giorno W ass. l/giorno W ass. l/giorno W ass.
acqua
ferma
5,7 430 7,0 440 8,5 450 9,8 460
24C 9,0 382 10,1 388 11,1 394 12,4 400
21C 11,1 365 13 371 15,8 377 18,3 384
18C 14,1 353 17,8 357 21,8 361 25,9 365
15C 19,3 330 23,4 334 27,8 338 31,5 342
Temperatura aria di ripresa = 25 C
H.R. 50% 55% 60% 65%
t acqua l/giorno W ass. l/giorno W ass. l/giorno W ass. l/giorno W ass.
acqua
ferma
4,8 410 6,0 420 7,5 430 9,0 440
24C 6,9 374 8,4 382 9,5 390 11,1 398
21C 9,1 365 11,3 368 13,8 371 16,2 374
18C 12 349 14,9 351 18 354 21,0 356
15C 14,5 330 18,8 332 22,2 334 25,8 338
Temperatura aria di ripresa = 23 C
H.R. 50% 55% 60% 65%
t acqua l/giorno W ass. l/giorno W ass. l/giorno W ass. l/giorno W ass.
acqua
ferma
3,6 385 4,8 396 6,4 407 8,0 418
24C 4,8 353 6,8 365 8,1 377 9,8 389
21C 7,8 334 10,1 346 12,1 358 14,0 370
18C 9,9 321 12,2 332 14,5 343 17,1 354
15C 12,5 305 16,2 315 18,8 325 22,7 335
























5



6
2.4 Grafici di resa DEW 24 I-F

Prestazioni DEW 24 I-Fcon t
aria
=23 C, portata acqua =240 l/h
4
6
8
10
12
14
16
18
20
22
24
15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25
t
acqua ingresso
(C)
L
i
t
r
i

c
o
n
d
e
n
s
a
t
i

i
n

2
4

(
l
/
2
4
h
)
f =50%
f=60%
f =55
f=65%


Prestazioni DEW 24 I-F con taria =25 C, portata acqua = 240 l/h
4
6
8
10
12
14
16
18
20
22
24
26
28
15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25
tacqua ingresso(C)
L
i
t
r
i

c
o
n
d
e
n
s
a
t
i

i
n

2
4

(
l
/
2
4
h
)
f=50%
f =55%
f =60%
f=65%


Prestazioni DEW 24 I-F con t
aria
=27 C, portata acqua = 240 l/h
8
10
12
14
16
18
20
22
24
26
28
30
32
34
15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25
t
acqua ingresso
(C)
L
i
t
r
i

c
o
n
d
e
n
s
a
t
i

i
n

2
4

(
l
/
2
4
h
)
f =65%
f =60%
f =55%
f =50%




7
Prestazioni DEW 24 I-F con t
aria
=35 C, portata acqua =240 l/h
18
20
22
24
26
28
30
32
34
36
18 19 20 21 22 23 24 25 26 27
t
acqua ingresso
(C)
L
i
t
r
i

c
o
n
d
e
n
s
a
t
i

i
n

2
4

h

(
l
/
2
4
f =50%


Prestazioni DEW 24 I-F con portata acqua in ingresso nulla a va
temperature ambiente
0
2
4
6
8
10
12
48 50 52 54 56 58 60 62 64 66
Umidit relativa f
L
i
t
r
i

c
o
n
d
e
n
s
a
t
i

i
n

2
4

h

(
l
/
2
4
h
)
t=23C
t=25C
t=27C


Potenza ass. DEW 24 I-F con t
aria
=23 C, portata acqua = 240 l/h
300
310
320
330
340
350
360
370
380
390
400
15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25
t
acqua ingresso
(C)
P
o
t
e
n
z
a

a
s
s
o
r
b
i
t
a

(
W
)
f =60%
f=55%
f =65%





8
Potenza ass. DEW 24 I-F con t
aria
=25 C, portata acqua = 240 l/h
320
330
340
350
360
370
380
390
400
15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25
t
acqua ingresso
(C)
P
o
t
e
n
z
a

a
s
s
o
r
b
i
t
a

(
W
f=50%
f =60%
f =55%
f=65%


Potenza ass. DEW 24 I-F con t aria =27 C, portata acqua = 240 l/h
320
330
340
350
360
370
380
390
400
410
15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25
t
acqua ingresso
(C)
P
o
t
e
n
z
a

a
s
s
o
r
b
i
t
a

(
W
)
f =50%
f =60%
f =55%
f =65%


Perdite di carico Dew 24 I-F
0
5
10
15
20
25
30
35
40
45
50
55
60
65
70
75
80
85
90
0 50 100 150 200 250 300 350 400 450 500
Portata (l/h)
P
e
r
d
i
t
a

d
i

c
a
r
i
c
o

(
k
P
a
)







9

2.5 Prevalenza utile DEW 24 S

Prevalenza utile DEW 24 S
0
10
20
30
40
50
60
70
80
90
100
50 100 150 200 250 300 350
Portata (m
3
/h)
P
r
e
v
a
l
e
n
z
a

u
t
i
l
e

(
P
a
)
Vel oci t 2
Vel oci t 3
Vel oci t 1




































10
3 - CARATTERISTICHE DIMENSIONALI:

3.1) DEW 24-I
1- COMPRESSORE
3- VENTILATORE CENTRIFUGO
6- ISOLANTE FONOASSORBENTE
5- CARPENTERIA ESTERNA ZINCATA
4- BACINELLA SCARICO CONDENSA
2- PACCO BATTERIE
6
3
1
760
720
7
10
4
12
2
5
11- FORI DI FISSAGGIO SU DIMA MURATA
10- TUBAZIONE SCARICO CONDENSA 16
8- FORI X TUBAZIONI ELETTRICHE ED IDRAULICHE
7- QUADRO ELETTRICO
12- ATTACCHI IDRAULICI
9- FORO X SCARICO CONDENSA
2
8
0
200
1
6
5
5
5
0
5
9
0
1
1
0
9
40
8
7
0
160
11



3.1.1) Pannello frontale DEW 24-I

- Scocca in ABS bianco
- Griglie in alluminio naturale o verniciato bianco






11

3.1.2) Controcassa DEW 4I

























LEGENDA:
1. Ingresso acqua batteria;
2. Uscita acqua batteria;
3. Tubazioni elettriche;
4. Scarico condensa;

N.B.: LE PIEGHE DELLA CONTROCASSA DEVONO RIMANERE
ALLESTERNO.






Fissare lelemento E con lelemento D;
fissarelelemento B con lelemento D;
fissare gli elementi A e C (tenendo le pieghe della lamiera verso lesterno) agli elementi D, B ed E;
fissare le squadrette angolari F ai quattro angoli della controcassa; tali squadrette andranno tolte a
momento dellinsta llazione del deumidificatore;
la controcassa correttamente montata risulta essere perfettamente liscia allinterno, ed avr tutte
pieghe verso lesterno; queste ultime vengono utilizzate per lancoraggio alla parete.
Le misure interne alla controcassa d ovranno corrispondere a quelle sopra riportate.






12
3.2) DEW 24-F

10
10- FORO PER TUBAZIONI IDRAULICHE ED ELETTRICHE
11
11- ATTACCO IDRAULICO
3
2
4
7
5
9
1
8
6
6
5
0
6
9
0
732
200
9- FORI DI FISSAGGIO SU DIMA MURATA
8- TUBAZIONE SCARICO CONDENSA 16
7- QUADRO ELETTRICO
6- ISOLANTE FONOASSORBENTE
5- CARPENTERIA ESTERNA ZINCATA
4- BACINELLA RACCOLTA CONDENSA
3- VENTILATORE CENTRIFUGO
2- PACCO BATTERIE
1- COMPRESSORE


3.2.1) Pannello frontale DEW 24-F






13
3.3) DEW 24-S

Mandata Ambiente Ripresa Ambiente











14
4 - INSTALLAZIONE

Vengono di seguito visualizzate le fasi operative per linstallazione del D EW 24:

4.1) Vano per inserimento controcassa (I -F)

Questa prima fase prevede la preparazione nel muro del vano per la controcassa: le dimensioni d
prevedere sono L 770 mm x H 635 mm x profo ndit 205 mm (considerare un eventuale spessore per il
cemento di fissaggio).
La distanza dal pavimento pu essere valutata a piacere in funzione delle necessit estetiche e
tecniche anche se preferibile il posizionamento in basso. E da valutare lo sp azio necessario ad un
eventuale applicazione del battiscopa.

Nel caso linstallatore abbia gi previsto la presenza delle tubazioni idrauliche ed elettriche, fare
attenzione allinserimento della controcassa in maniera da non piegare e di conseguenza rov inare le
tubazioni stesse. E preferibile perci, prima di portare i vari tubi nella zona del deumidificatore,
montare la controcassa: in tal modo facile far passare i tubi relativi (vedi disegno controcassa a
pag.12) attraverso i fori della cassa stessa .

ATTENZIONE: Il profilo frontale della controcassa deve essere a filo dellintonaco grezzo
della parete.












15
4.2) Inserimento DEW 24 e fissaggio su controcassa

Quando la controcassa fissata al muro, prima del linserimento della macchina togliere le quattro
squadrette angolari.
Nellinserimento del DEW 24 si faccia attenzione alla lunghezza dei tubi dellimpianto idraulico e
dello scarico condensa e dei cavi elettrici presenti allinterno della controcassa stes sa. Si realizzino le
linee in modo che i tubi allinterno della controcassa non superino la lunghezza di 25 cm per le linee
elettriche ed idrauliche e i 3 cm per lo scarico condensa al fine di facilitare il montaggio.
Avvitare la carrozzeria della macchina alla controcassa tramite viti autofilettanti, fornite a corredo,
utilizzando i fori gi predisposti.


4.3) Collegamento idraulico (I -F-S)

Collegare idraulicamente le tubazioni provenienti dal collettore dellimpianto a pannelli con una
propria linea co ibentata e diretta (ovvero non subordinata a valvola elettrotermica di zona.
Per lalimentazione del D EW 24 predisporre una specifica linea idraulica comandata dal proprio
attuatore elettrotermico. Il mancato rispetto di tale disposizione provoca il malfun zionamento
dellapparecchio e il decadimento della garanzia, oltre ad una bassissima resa della macchina stessa.
Per effettuare la taratura, prevedere inoltre un regolatore di portata per le batterie stesse, in modo d
tarare la temperatura dellaria in us cita dal DEW 24 (vedere modalit di taratura paragrafo 5.2).
Durante il funzionamento invernale pu essere lasciato aperto il circuito di alimentazione in quanto un
dispositivo di autoregolazione limita la portata dacqua allaumentare della temperatura di
questultima.
ATTENZIONE : Il collegamento del DEW 24 con i tubi dellimpianto a pannelli, deve essere
effettuato possibilmente tramite tubi flessibili con raccordo femmina GAS da
1/2 o con tubazioni in materiale plastico flessibile.
Eseguire il serraggio dei manicotti facendo attenzione a non strattonare i
collettori di rame della batteria.



16
4.3.1) Collegamento dello scarico condensa DEW 24 S


Operazioni da farsi con particolare cura da parte di personale speciali zzato.
Lunit provvista di bacinella di scarico condensa di tipo naturale, con il tubo di diametro 16mm.
Per le operazioni da farsi attenersi alle seguenti istruzioni:
- Tenere in piano la macchina;
- Collegare il tubo di scarico della bacinella con una fascetta stringi tubo come mostrato in figura;
- Prevedere che il tubo di scarico mantenga una pendenza di almeno 2cm/m, senza presenta
ostruzioni o strozzature.
- Prevedere un sifone che, eliminando la depressione provocata dal ventilatore, impedisca
laspirazione di gas dalla tubazione di scarico. Il battente del sifone deve essere almeno 50 mm.
- Evitare secondi sifoni nella tubazione;
- Collegare lo scarico ad una rete completa di sfiato per evitare rigurgiti;
- Non utilizzare scarichi di acque bianche o n ere onde evitare possibili aspirazioni di odori nel caso
di evaporazione dellacqua contenuta nel sifone;
- Utilizzare tubazione adeguata che resiste nel tempo;
- Verificare a fine lavoro il regolare deflusso della condensa versando dellacqua nella bacinella;







17
4.4) Collegamenti elettrici

Vengono di seguito riportati gli schemi elettrici dei DEW 24.

4.4.1) Schema elettrico DEW 24 -I

4.4.2) Schema elettrico DEW 24 -S-F




18

4.5) Modalit di collegamento elettrico

Per eseguire il collegamento elettrico del DEW 24, svitare le viti del pannello dove sono contenuti i
componenti elettronici e la morsettiera. Inserire la tubazione elettrica attraverso i fori predisposti nella
scatola adattando i relativi pressacavo. Provvedere quindi ad operare come descritto nelle seguen
fasi:
1) Togliere il ponticello presente sul morsetto U/U oppure C/D
2) Portare lalimentazione a F -N e terra a T
3) Collegare il morsetto al controllo utilizza to:
4) Per il collegamento in parallelo di pi DEW 24 operare come da schema seguente :
necessario mettere in serie al comando delle regolazioni la bobina di un rel ausiliario
a pi contat ti, ognuno dei quali dar il consenso ad un deumidificatore.






19
4.6) Inserimento pannello frontale su DEW 24

Come gi detto, il profilo frontale della controcassa deve essere a filo intonaco finito: questo perch la
macchina stessa dispone di piolini che permettono al pannello frontale di agganciarsi tramite delle
clips a molla. Di conseguenza se la controcassa viene incassata nel muro pi della misura prevista,
lancoraggio dovr essere registrato con un margine di 3 mm.
Il fissaggio del pannello frontale molto semplice: dalla figura precedente, si vede il movimento in
senso orizzontale da eseguire.



5 - SCHEMA DEL CIRCUITO FRIGORIFERO

5.1) Principio di funzionamento

Il pannello front ale del DEW 24 costituito da due griglie: la prima composta nella parte superiore
dotata di filtro ed la griglia daspirazione aria ambiente, mentre quella inferiore serve per
lespulsione dellaria deumidificata.




20
L aria aspirata frontalmente dallapparecchio passa attraverso la batteria di pretrattamento dove laria
subisce un leggero abbassamento di temperatura e conseguentemente aumento del valore di U
prosegue poi nella batteria fredda dellevaporatore (2): in tale modo la sua temperatura viene
abbassata oltre il punto di rugiada e, di conseguenza, il vapore acqueo condensa. Lacqua raccol
nella vaschetta sottostante viene convogliata nel sifone di scarico.
Laria fredda deumidificata attraversa il condensator e (3) dove viene riscaldata alla temperatura
dellaria in ingresso. Affinche il condensatore mantenga laria isotermica, questultimo intersecato
con una batteria di post -raffreddamento (4) che ha il compito di assorbire tutto il calore latente ceduto
nella comdensazione dellaria oltre alla potenza termica generata dal lavoro meccanico del
compressore.
Man mano che laria ambiente viene ricircolata, lumidit si abbassa fino al livello impostato nella
centralina; una volta raggiunto il valore dumidit desiderato questa provveder a spegnere il DEW
24.

Schematizzazione circuito frigorifero ed idraulico DEW 24
(1) Batteria di pre -trattamento (2) Evaporatore (3) Condensatore (5) Compressore
(4) Batteria di pos t-trattamento (6) Capillare (7) Filtro deidratatore (8) Ventilatore

Durante il funzionamento del deumidificatore importante che nella batteria di pre e post -trattamento
circoli lacqua dellimpianto a pannelli (temperatura compresa tra i 15 25C). Essendo la batteria
direttamente accoppiata al condensatore, si ottiene anche la dissipazione per conduzione del calore
condensazione.
Tale soluzione impiantistica aumenta lefficienza del ciclo frigorifero per effetto dellabbassamento
della temperatura di condensazione; vengono migliorate di conseguenza le prestazioni del
compressore consentendo anche una diminuzione della rumorosit.

5.2) Modalit di taratura

Come descritto al punto 4.3) il DEW 24 va collegato idraulicamente al colletto re dellimpianto a
pannelli con una propria linea diretta e coibentata.
Per garantire la corretta azione delle batterie di pre/post -trattamento dellaria va effettuata la relativa
taratura sul regolatore di portata del collettore.
Verificare sullindicat ore di portata, che la quantit dacqua sia compresa tra i 170 e 280 lt/h.













21


Dew 24I: Dima, Macchina, Griglia






Dew 24S:Macchina