Sei sulla pagina 1di 14

REGIONE AUTOI{OMA FRIULI VENEZIA GIULIA

PROVINCIADI GORIZIA

COMUITD DI IIONú\NS I)'ISOITNO

CREAZIOIVE DI UIVPERCORSOCrcLO PEDOI,{ALE


II,IVIA I\IAZARIOSAUROA ROMillSD,ISOTVZO

PROGETTOPRELIMINARE

PROGETTISTA:

ING. LORENZO MARINI


340'72GRADISCAD' ISONZO(GO) - CasaToscani- Via Battistin"6
Telefonoufficio:0481192346 - Telefonocellulare:348-
- Fax:04811969237

{-*l%*s
l9l .it
e-mail:MARINITT@lorenzomarini'

ol
1'\

Data:n.A9.2009
/

L'Amm.ne com.le di Romansd'lsonzo negli ultimi anni di programmazione dei lavori


pubbliciè intervenuta
in modoimportantesulleinfrastrutture
stradalicontribuendo
sia all'aumento
della sicurezzastradaleche sul pianodell'educazione
soprattuttoscolasticatramiteiniziativeche
hannocoinvoltoil corpodellapoliziamunicipalee dellalocalestazionedei carabinieri.
L'operapiù importanteper la sicurezzastradaleè statasicuramente
la costruzione
da partedella
Provinciadi Goriziae del Comunedi Romanasd'Isonzodi una tangenziale
ad ovestdell'abitato
che ha limitato il traffico passante
lungo il centro abitato,operache verrà completatacon la
continuazionedellabretellafino al nuovoParcocommerciale di Villesseed alla reteautostradale.
oltrecheun altrarotondadi collegamento
alla stradaprovincialeproprioin zonaindustriale.
Lungimiranteal fine dell'inizio di tale rivoluzione infrastrutturaleè stata la precedente
reahzzazione
da partedel Comunedi Romansd'Isonzodi un percorsociclopedonale, intitolatoallo
scrittoreCelsoMacor, di collegamentodella frazionedi Versaal capoluogotramiteun distinto
ponte di legno e di un tracciatobio compatibileai piedi della Stradaregionalen"252 ..di
Palmanova",
utilizzatomoltodallapopolazione
per lo spostamento
protettonel territoriocomunale.
Inoltregtazieal contributodei finanziamenti
regionaliconcessiin tre lotti funzionalisuccessiviè
statacompletata
la sistemazione
dtPiazzaCandussicon la creazione
di un areapedonaleinterdetta
al trafficoe la semplificazione
di un nodostradaledi vie regionale,
provincialee comunaliproprio
al centrodel paese,comprensivo
di tutti i percorsiprotettisiapedonalicheciclabiliseparatioltre ad
un parcheggio
di oltre 50 posti auto.Ultimatoquestoimportanteintervento,si è intesoprocedere
con un importanteprogettodi ammodernamento ed ampliamentodegli irnpiantidi illuminazione
pubblicacon il rifacimentocompletodella rete, nonchésui marciapiedicon successivilotti
funzionali,sullabasedi un programma
cheha permesso nel breve-medio terminedi intervenirein
altrezonedel paesechenecessitavanodi tali operee che sonostatiindividuaticomeinterventidi
riqualificazione
e valorizzazione
dei borghirurali (LeggeRegional
e 22.02.2000,
no2art.4)presenti
nell'ambitodel tessutourbanistico
siadel capoluogochedellefrazionidi Versae Fratta.
Con una primatrancedi finanziamento regionalesi è quindi intervenutosullamessain sicurezza
dei percorsicasa-scuola(rifacirnentodei marciapiedie della pubblica illuminazione)ovvero
sull'anellourbanocentraledel capoluogo(PiazzaGaribaldi,vie Latina,Del Tone, delle Scuolee
Cividale),oltre che nella frazionedi Versa (Prazzadegli Eroi e adiacentiVia Oberdane
San'Andrea compresoil primotrattodi Via dè Claricini),rimanendocomunqueindividuatiulteriori
progettiparticolarmente
qualificantiquali la sistemazione
dellavia XXV Maggioe partedelle vie
Aquileiae Redipuglia
del capoluogo, nonchédellevie Lauretana, dè Claricini,Goriziae Ara pacis
della frazionedi Versa,nelle cui aree si dovrebbeprocederea secondadelle condizionicon
degli impianti di illuminazionepubblicae dei
interventipiù o meno radicali di sistemazione
marciapiedi.Il programmatriennaledei lavori pubblici 2009-11prevedenell'anno 2010 la
sulla via NazarioSauroa Romansd'Isonzoe quindi
di un percorsociclo-pedonale
costruzione
la riqualificazione
nell'annosuccessivo urbanadel nucleocentraledellafrazionedi Fratta.

Il presente
progettopreliminare
riguardail percorsociclo pedonaledellaVia NazarioSauro,
no252"di Palmanova"
trattourbanoterminaledel centroabitatodellaStradaRegionale in direzione
d'Isonzo,richiestaveramente
di Gradisca opportunadal puntodi vistastrategico già entrati
essendo
nellafaserealizzatíva
di due importantiP.R.P.C.di iniziativaprivata,la ristrutturazione
urbanistica
dell'ambitoRTU/7 per 50 alloggi e quella del comparto8 per altri 80 alloggi, ovvero una
popolazione
insediabile
stimatain oltre400 persone.
L'arearesidenziale tra la stradaregionalee quellaprovincialeentrambedirette
si trova compresa
versoil Comunedi Gradiscad'lsonzo,separatofisicamentedal centroda uno grossoincrocioper
cui si è creatauna zona abitatamolto isolatadalla restantepartedel paese:I'Amministrazione
comunaleha quindi favorito un ulterioresviluppo urbanisticoin questazona del comuneper
operareunamigliorericucituradel tessutourbanoperifericoin mododa ottenereun miglioramento
dellaviabilitàsoprattutto
dellestradelaterali(senzamarciapiedi datochenon
e di scarsa\arghezza)
sarannopiù a fondo ciecoma troveraano
uno sboccoancheversonord, il tutto a vantaggiodella
popalazione
giàresidente
stimataquasiin 400 persone.
Gli interventi
propostisi riassumono voci:
nelleseguenti
- Costruzioneex-novodi un percorsociclopedonale
totalmentemancantesul lato destroin
direzionecentroperun trattodi circa530 ml. elarghezzadi3,00ml comprese
le banchine.

Trattasidi un azionedi tipo infrastrutturale


e di gestionedella mobilità in ambitourbano
così come previstanel Piano regionaledella sicurezzastradale,il cui obiettivo è quello di
programmare
e reaLrzzare
un interventovolto a ridune I'incidentalitàe le sueconseguenze
sia in
ragionedella popolazionegià ivi residenteche rispettoal suo raddoppiodovuto alle due nuove
ediliziegravantisullavia NazarioSauro,pur mitigatedal possibilemiglioramento
espansioni delle
condizionidi sicurezza
dellevie lateralipreesistenti.

Non disponiamodi proprirapportispecificipercui si rimandanole statistiche


al documento
del Pianoregionaledella sicurezzastradale,ma si vuole evidenziarecome trattasidi una via
senzapercorsiprotettiposizionata
attualmente all'inizio del centroabitatoprovenendo
dal Comune

i
j
/

e sulladestraunazona
d'Isonzo,con sul lato sinistronumerosipassicarrairesidenziali
di Gradisca
industriale;il lungo tratto rettilineodi avvicinamentoal paeseprecedutodalla lunga discesain
curva del cavalcaviadella localitàFeudi, teatrodi numerosiincidentistradalianchecon esito
da subitola velocitàmassimadel centroabitatocontribuendoad
mortale,inducea non rispettare
la pericolositàdi tale tratto di strada,che vedràperaltroa breve quasi il raddoppio
aumentare
locale.
dell'utenza

dei contributi
per la concessione
Perquantoriguardail punto4. dell'art.5 del Regolamento
del trattodi stradainteressato
e s.m.i.,gli indicisullasicurezza
di cui all'art.6dellaL.R. n"2512004
sonoquelli riportatinel Pianoregionaledella sicurezzastradaleallegatoalla deliberano922del
20.04.2007, chela Via NazarioSauroè internaal centroabitatodi Romansd'Isonzo
considerando
nel trattointernocheva dal Km 40+700al Km 41+400dellaStradaregionen"252"dt
esattamente
a bassorischio(7,3morti/aruro
classificata
Palmanova", ogni 100Km).
del sito per incidentalitàstradalesi
Il costosocialemedio,il rischiosocialemedioe la pericolosità
desumanodagli elaboratidel Piano regionaledella sicurezzastradale,così come I'efficacia
a quelli dell'art. 3, comma 1 lettera a), pari al rapporto tra la
dell'interventoappartenente
delsitoed il costocomplessivo
pericolosità stimatoin Euro400.000,00.
dell'intervento
L'OBIETTM finale dell'interventoè quindi la creazionedi un percorsociclo pedonaleche
garantiscala necessariasicurezzaa tutti i residentidella zona del paeseed quelli che si
già in fasedi avanzata
nelle zonedi espansione
insedieranno rcahzzazione.
I'operaper I'importostimatodi
Per quantoriguardaiTEMPI DI REALIZZAZIONE, essendo
Euro 400.000,00già inseritanell'elencoannuale2010 del Programmatriennaledelle opere
al Bilanciodi Previsione2009,è
dal Comunedi Romansd'Isonzounitamente
pubblicheapprovato
immediatamente
realizzabile della redazionedella progettazione
e si può garantireIa conclusione
della
inserimentoed approvazione
preliminareentroil terminedei novantagiorni dall'eventuale
graduatoria propostia contributoai sensidellaL.R.n"2512004.
degliinterventi
Inquadramento
territoriale
Il Comunedi Romansd'Isonzoè situatonellaparteoccidentale
dellaProvinciadi Gorizia.
Il tenitoriocomunaleè caratterizzato
da un'areapianeggiante
chesi estendein totaleper circa 15
km2e si collocaad un'altezzadicirca23 ms.l.m..
La popolazione
complessiva
comunale
risultaesseredi circa3600abitanti.La strutturainsediativa
si presenta
accentrata
nel capoluogo,
con duesolefrazionidi modestaentità:Versae Fratta.
Versasi trovaa circa2 km a Nord-Ovestdel capoluogoRomans,oltreil TonenteIudrio,
immediatamente
a valledellaconfluenzaconil TorrenteVersa;la frazionedi Fratta,di più modeste
dirnensioni,
si trovaa circa2 km a nord-estdel capoluogolungola stradaper Mariano,in sinistra
del TorrenteVersa.
La Via NazarioSaurosi trovalungoI'ultimo trattoappartenente
al centroabitatodellaStrada
regionalen"252"di Palmarìova".

Figura1 - Inquadramento
geograficodel comunedi Romansd'Isonzo.
Figura2 - EstrattodellacartaI.G.M. I : 25.000del tenitoriodel comunedi Romansd'Isonzo.

Figura3 - Ortofotoa coloridellaVia NazarioSauro in Comunedi Romansd'Isonzo.


tl.

'.4
*' i-ti

\ft
I \r
hJ,
,2
B]

ì , l \

\ \\,
\'--.---\
\
\r \
i \\ \rr

\ ! L--l-
&.,
'r.--ì"-..----
i);4
,il
i -.--ì
Legenda:

ZOilE OÍTIOGENEE

ffi Z o n o o m o g e n e o A/1
m Zona omogeneo D/2
m Tono omogeneoE4

ffi Zono omogeneo ^/2


ffi Tono omogeneo D/sA
ffiI Z o n o o m o g e n e oE 4

ffi Z o n o o m o g e n e o A/3
ffi Zono omogeneo D/38
K Z o n o o m o g e n e oE 4

ffi Z o n o o m o g e n e o A/7
m Zona ornogeneo D/4
ffi Zono omogeneo E/

ffi Zono omogeneo B / 1


m
F:r:l
Zono omogeneo t/2
m Z o n o o m o g e n e oE/

ffi Z o n o o m o g e n e o B/2
lill
Zono omogeneo f4/G1
N Zono omogeneo E/

Hilffi Z o n o o m o g e n e o B/3
n-l::-Tl
l ' ' -' .' .,1, ,f '-' ,: '-. .' .-1Zono
l"
-
t.)'.. '. ''..i.'l
:.l omogeneo E4/G2
ffi Z o n o o m o g e n e oO

zonoomoseneo
c r . . . , . , , r " - i ; . . 1Zono omogeneo E4/G3
t__ 1.,....f..'...1
t | l r , , . d r t . t . . {

iffiì
1 r . . . . . c . . . . . . . r 1

lliiiii{i{':.:iifi Zono omogeneo S


bjill$r.rsltrJ

ccs Centro civico e socíole stA Scuolo moterno

cHl E d i f i c ip e r i l c u l t o 8tE Scuolo medio

clt Cimitero sP0 Attrezzoture per lo sport

EDO E d i f i c i p e r d i r i t t i d e m o c r o t i c i e vito ossociotivo YAU Verde di orredo urbono

IT lmpiontitecnologici YDC Verde di connettivo

PR P o r c h e g g id i r e l o z i o n e YEO Verde di quortiere

8Et Scuolo elementore YIE N u c l e o e l e m e n t o r ed i v e r d e

ALTRE INFORMAZIONI P. P* r c*Y -<; € - , c ( * * 1 - , e' J c n a & :

, ó c o o oo. Limite territorio comunole

A m Numero
c o m p o r t eod i fi c o t o r i o

RTU/I ^ I
àiú'ti Ambito soggetto o r i s t r u t t u r o z i o n eu r b o n i s t i c o

r-----l
n I A m b i t o s o e o e i t o c o ; cr i f i c o z i o n eo t t u o t í v o
-\(
ilt
a\
#
N. DITTATAVOLARE P,T. C.T P . C . COLTURA CL
lroMAslN sERGtonatoa Romans d'tsonzo il lgnt/1945--
IFROS LORETA nata a Romans d'lsonzo tl OZ\OT11946
lcon4/8in regimedi comunione legale
1 ITOMASIN ARLEStvANonatoa Romans d'lsonzo tl oglog/1g42 650 3 62117 S E M I N A T I V I 5
lPAPAls LOREDANA nataa Monfatcone it zglogfig46
lcon2/8 in regimedi comunionelegale
lroMASlN GIALUOA natoa Gorizia
tt 1410111962 con2lB
@ió;Rómt
1/2
2 lcon
IBERNARDEL
FLAVTO
natoa Goriziait O7lOg/1960 2021 2 64714 PASCOLI 3
con 1/2
airo+7óe/1ess=--
con 112
BEBNARDELENzo natoa Romansd'lsonzoil 0g/07l1gss
3 1985 1
con 1/4 62'l13 PASCOLI 3
BERNARDELFLAVTO natoa Goriziait O7/OB/1960
con 1/4
BERNARDELENZo natoa Romans@
con 1/2
4
BERNARDELFLAVTO natoa Goriziait 07109/1960 1976 1 62116 PASCOLI 3
con 112
MARIZZASERG|Onatoa Roman
GANDfN PAOLAnataa San pier d'lsonzotl 12lo4l1gsg
con 112inregimedi comunionelegale
5 DE PRlvlrEllto SERGtonatoa Monfalcone il 03/06/194g 1977 1 62118 PASCOLI 3
MARlzzAMARTACATERTNA nataa Bomansd,ls.il 1g/07l19s1
con 1/2 in regimedi comunionelegale

GALVA'\'AA
6 ENTE
;on sedein ROMANSD'ISONZO 976 1 62514
URBANO
_rDto
PotANE c. s.N.C. ENrE
7
:on sedein ROMANSD'ISONZO 1089 1 625/5 I . i
URBANO I I
O F F I C I N ED E LB E L L OD I F E R R U
8
con sede in ROMANSD'ISONZO 1077 1 | 62st6 ENTE
IIFIRANO
.: I

O F F I C I N ED E LB E L L OD I F E R
9 1077 3 | 625t1
ENTE
con sede in ROMANSD'ISONZO
U RBANO
10
MATERIALI EDILIGODEASSI
DIGIUSÉM FABB.TOE
S.n.S.cor r"O" a nO ONZO 1130 1 704t31
CORTE
TOTAT F S l l pFR trret t r N A trC DElat

1 PEf dtea ec|tltcaoile = VALOREDl MEÎCATO pariat VALORE fCl dellazona €/mq
yqt qtsct ltuil guiltuaullg = vALQHEAGRICOLOMEDIOparia:

2)
-
I -+
r-l
nar
rvr
P
I
Ar Q I^fìl
rvvvEv

perSEMtNAT|VO
n e l'mn
vrrrY

€/mq

per area non edificabíle tt


)ro col.TUR A f N A T T O+ 5 0 " / o
ysr cu rrcl I tut I rruiltuauile colllvata
urfvtr'arrrelrte
sa Proprlelarlocolllvator€ = VALORE AGRICOLO MEDIO COLTUR Ax2

3) per area non edificabilecon proprietariocoltivatorespettauna inOennita


aggiuntivapari al valoreagricolomedio(no nel caso di accettazione
volontaria)
^l ^^-l,.lr^-- -- -
cu vv! r\Iur'tureupetra una Inoennllaaggtuntlvapari al valore agricolornedio

I
% 99'99 + OSSSyrSNVy\IOHtO =

3 33UV3NOrZrSrnOCV
OISOC3lvtol

09'66L

09'0t/'6 09'988

09'z9L

alelolPlluuopul (e etou)entlunt06e (Z etou)Pr.rBluolo^ orrdoldsa (1e1ou)'bru


ouolssa3 Plluuapul oseqPluuopul le aseqajole^
NORMATIVA

- D.M. 30 novembre 1999 n.557 "Regolamentorecantenorrne per la definizione delle


tecnichedellepisteciclabili"(G.U.n.225,26settembre
caratteristiche 2000,seriegenerale).

- D.lgs.30 aprile 1992n.285e s.m.- "NuovoCodicedellaStrada".

- D.P.R. 16 dicembre 1992n.495 - "Regolamentodi esecuzone


ed attuazionedel Nuovo Codice
dellaStrada".

perpedoni
condivisa
Pista e cicli

3 metri
ottimale
2 metrimisuraminima

La pistaciclo pedonaleavrà\ughezzatotaledi 3 metridi cui 2,50di corsiae cm 25 + 25 di


banchineo cordolo.
Si prevede:
- lo sbancamento coneliminazione e trasportoa discaricadi circa30 cm di terrenovegetale;
- il taglioe I'eliminazionedi radicidi arbustie la demolizionedi cordoliin cementoarmatonella
zonadi attraversamento dei passicarrai;
- posadi geotessile e fondazione stradale di circa30 cm.
- massicciata constabilizzatoda 10 cm;
- cordoloperimetrale e murettoalto40 cm versostrada;
- posadi unapoliforapereventualisottoservizi;
- tappetodi usurada 5 cm in asfaltodrenante colorato;
- segnaletica ortzzontalee verticale.

A fine lavori la quotadella pista saràdi 15 cm più alta del tenenoattualee le acquemeteoriche
saranno drenateo convogliate fossodi bordostrada.
nell'esistente

Seguela valutazione
del costoper ml secondola descrizione
di cui sopra.
Valutazionecostonista ciclabilea ml

€ prezzo
art. DESCRIZIONE €/ml
unitario

Scoticopianocampagna e puliziaarbusti
I o demolizione cordolie trsportoa
discaricaper unaprofonditàdi 0'30
mt
30,00
10,00

percassonetto
2 Geotessile 3,00 9,00

stradalecm 30
3 Fondazione 12,00 36,00

di cavada
constabilizzato
Massicciata
cm l0 7,00 21,00

Cordoloversostradadimensioni50x20
con fondazione 60,00 60,00

6 Cordolo8x25su latoesterno 30,00 30,00

7 Poliforapersottoservizi 20,00 20,00

8 Tappetodi usura 24,00 60,00

9 Segnaleticaorizzontale 2,00 6,00

verticale
l0 Segnaletica 150,00 8,00

Totale 280,00

totaledellapistacompresi
Lunghezza = ml 535,00
attraversamenti

ml535,00x€280,00: € 149.800,00
QUADRO ECONOI\,ÍICO

A) TMPORTOLAVORI
Al - importoperI' esecuzionedei lavori :
€ al ml 280 x 535ml € 149.800,00
A2 - oneriperla sicurezza(3Vodi Al) e 4.494.00
TOTALE LAVORI € 154.294100

B) SOMME A DISPOSIZIONEDELL' AMMINTSTRAZIONE


B 1 - speseperespropriazioni,
occupazione e danni € 40.000,00
82 - spesegeneralie tecnicheesternecompresoprevidenze € 25.929,60
Di cui - Rilievoplanoaltimetrico €. 1.820.00
- Progettazione
e direzione 19.788,00
lavori,sicurezza€.
- IVA 20Vosu spesetecnicheesterne € 4.321,60
83 - Incentiviart.11L.R.nol4l02(I,SVox 0,67di A) €. 1.550,65
-
84 IVA L0 Tosui lavori (IjVo di A) € 15.429,40
-
85 Imprevistied anotondamenti € 2.196.35
TOTALE SOMME A DISPOSIZIONE €. 85.706,00

A+B IMPORTO TOTALE 240.000,00