Sei sulla pagina 1di 7

LA VITAMINA C

Rispetto ai decenni passati c un crescente interesse nei confronti dei rimedi naturali che vengono preferiti ai farmaci, ci dovuto alle molte interazioni, effetti collaterali e alti costi dei farmaci. La prevenzione dei problemi di salute sia minori che cronici un modo di prendersi la responsabilit per la propria salute, guidando le persone verso il potere della Medicina Naturale nella salute moderna. Il nostro corpo ha bisogno dei macronutrienti (carboidrati, proteine e grassi) in grandi quantit per una corretta crescita, il suo metabolismo, le sue funzioni e per lenergia; ma i micronutrienti (vitamine e minerali) sono ugualmente importanti e hanno potenti effetti in piccole quantit. I micronutrienti sono essenziali per la salute e una loro carenza pu portare a problemi di salute o a malattie. Questi aiutano le reazioni per la produzione di energia, la crescita e lo sviluppo, proteggono dai danni dovuti ai radicali liberi e svolgono molte funzioni vitali. Perch abbiamo bisogno dei prodotti naturali (integratori alimentari) per la salute? importante avere una buona conoscenza delle vitamine e dei minerali. Siamo in grado di controllare in una certa misura il nostro destino in quanto le condizioni ambientali, soprattutto la nutrizione, giocano un ruolo significante sulla salute. La medicina occidentale tradizionale principalmente interessata ai sintomi isolati e alle malattie piuttosto che alla persona nel suo insieme. Sebbene la medicina convenzionale abbia il suo posto e possa fare del bene, la prevenzione dovrebbe essere la prima linea di difesa. In confronto alla moderna medicina occidentale, lapproccio alimentare unalternativa sicura, non tossica ed efficace.

Una dieta povera, lo stress, lo sforzo fisico, luso di farmaci, la tossicit ambientale ed lassunzione eccessiva di alcol sono fattori che causano una diminuzione degli elementi nutritivi. Per quanto riguarda molti micronutrienti, le carenze, un

apporto inadeguato o un esaurimento dei nutrienti sono generalmente dipendenti dal RDA (razione giornaliera raccomandata). Questo perch gli integratori alimentari sono molto importanti in quanto suppliscono alla mancanza dei micronutrienti dovuta a una dieta non corretta e aiutano nella prevenzione dei deficit. Al consumatore vengono date pochissime informazioni su come affrontare in modo naturale i problemi di ogni giorno come le allergie e lasma. Gli integratori alimentari e uno stile di vita sano possono aiutarci a vivere una vita pi sana. Molti nutrizionisti ancora credono che gli integratori alimentari non siano necessari in quanto ogni individuo pu ottenere attraverso una dieta sana tutti i minerali e le vitamine necessari. Ma molti buoni regimi alimentari spesso portano a una carenza di vitamine e minerali, in quanto anche consumando una dieta corretta, la maggioranza degli individui nel corso del tempo sviluppa carenze di cromo, e ci potenzialmente pu portare a molte disabilit. Tale dieta generalmente considerata essere quella dove le carenze nella concentrazione corporea di vitamine e minerali non si verificano. Questa per evita la possibilit che il corpo umano con una pi alta concentrazione di alcune vitamine e minerali possa funzionare meglio. E la dieta fast - food di oggi non consente un adeguato apporto di tutti i minerali e delle vitamine necessari. Le ragioni della mancanza di nutrienti: L'evidenza mostra che le tabelle degli alimenti che si suppone ci informino del contenuto nutritivo degli alimenti che mangiamo probabilmente sopravvalutano il valore nutrizionale. Di conseguenza, l'arancia che hai appena comprato non probabilmente cos piena di vitamina C come potresti essere stato indotto a credere. Il contenuto nutritivo degli alimenti, soprattutto per quanto riguarda i minerali, varia notevolmente a seconda delle condizioni di coltivazione. Senza un terreno ricco di minerali, impossibile per frutta e verdura contenere una ricca offerta di sostanze nutritive. I fertilizzanti artificiali sono ampiamente utilizzati per aumentare i raccolti, ma, come spesso accade, la quantit non necessariamente pari alla qualit. La frutta e la verdura cominciano a perdere i nutrienti dal momento in cui vengono raccolte. La maggior parte della frutta fresca e verdura che acquistiamo stata raccolta, e quindi conservata, poi spedita, e quindi conservata di nuovo, forse per settimane o mesi. Dopo lacquisto verdura e frutta vengono conservate ancora per un certo periodo di tempo. Dopo vengono cotte , o almeno tagliate a fettine. O un alimento pu essere trattato prima di essere acquistato. Ognuno di questi passi provoca un ulteriore perdita di nutrienti. Ad esempio, la vitamina C contenuta nelle mele pu diminuire di due terzi dopo solo due o tre mesi. Le patate possono avere 30 mg di vitamina C per 100 g, quando sono appena raccolte in autunno, ma in primavera, hanno solo 8 mg per 100 g, ed entro l'estate, non ne hanno praticamente nessuno. Le verdure verdi soffrono ancora di pi, perdono tutta la loro vitamina C dopo essere state conservate a temperatura ambiente per pochi giorni. Tutti sanno che il succo d'arancia ricco di vitamina C. Ma pochi si rendono conto che un arancia perde il 30 per cento del suo contenuto di vitamina C subito dopo essere stata spremuta. Il succo d'arancia commerciale non fortificato non ha quasi vitamina C

naturale. Ci sono 13 vitamine essenziali di cu cui il nostro corpo necessit per una crescita ita corretta, c per lo svolgimento delle sue funzioni iep per il mantenimento di tessuti sani. Le vitamin amine si dividono in idro-solubili o solubili ai grassi. . Le vitamine B e la vitamina C si sciolgono in acq acqua e sono facilmente eliminate dal nostro o co corpo. Reazioni avverse, anche con grandi qua quantit di integratori, sono rare con queste vitamine.

VITAMINA C (Acido Ascorbico) molte persone non comprendono esattamen ente in che modo nel quale la vitamina C svolga il suo uo ru ruolo nel mantenere e ristabilire la salute otti ottimale. Le funzioni della vitamina C nel l no nostro corpo : Necessaria per la sintesi si del de collagene (componente strutturale dei i vas vasi sanguigni, tendini e ossa), della noradrenalin alina (neurotrasmettitore), e della carnitina (am (aminoacido coinvolto nella produzione di energia ergia); promuove la guarigione delle ferite, suppo upporta la funzione immunitaria e la salute del delle gengive, e ha propriet antiossidanti. Utilizzata per prevenire e la cataratta, la degenerazione maculare, le malattie ma cardiache, lictus, il cancro e il freddo; ddo; migliora la guarigione delle ferite e la rispos sposta allo stress, riduce gli spasmi bronchiali nei ei so soggetti asmatici e previene la tossicit del l pio piombo. Gravi carenze causano lo scorbuto s (sanguinamento, lividi, i capelli e pe perdita di denti, dolori articolari, e gonfiore). Le carenze marginali sono ono comuni tra gli anziani, gli alcolisti e i soggett getti colpiti da cancro, da malattie croniche o da s stress. I sintomi comprendono affaticamento ento, lievi ecchimosi, scarsa guarigione dalle feri ferite e scarso appetito, anemia, e articolazioni ioni doloranti.

I farmaci che riducono la vitamina C sono: i contraccettivi orali, laspirina, i corticosteroidi e il furosemide. Il Linus Pauling Institute raccomanda 400 mg di vitamina C al giorno, che una dose superiore alla RDA, ma molto inferiore alla UL (livello di assunzione massimo tollerabile). La maggior parte dei supplementi multivitaminici offre 60 mg di vitamina C. Le forme naturali e sintetiche sono chimicamente identiche e hanno gli stessi effetti sul corpo. Gli integratori e i cibi ricchi di vitamina C aumentano l'assorbimento del ferro non-eme (una forma di ferro che si trova principalmente nelle piante). Nel ruolo di antiossidante, la vitamina C previene i danni da radicali liberi che contribuiscono all'invecchiamento e ad un intero spettro di malattie degenerative legate all'invecchiamento, tra cui il cancro e i disturbi cardiovascolari. Inoltre, l'acido ascorbico impedisce ad altre vitamine antiossidanti, tra cui la A e la E, di essere ossidate, mantenendole cos pi potenti. Il ruolo principale della vitamina C viene svolto nel sistema immunitario, dove aiuta ad aumentare la resistenza ad una vasta gamma di malattie, comprese le infezioni e il cancro. Alcuni studi hanno dimostrato che un eccesso di vitamina C stimola la produzione di linfociti, una componente importante del nostro sistema immunitario. L'acido ascorbico sembra essere richiesto dalla ghiandola timo (una delle principali ghiandole coinvolte nell'immunit), e aumenta la mobilit dei fagociti, il tipo di cellula che mangia i batteri, le cellule virali e le cellule tumorali, cos come altri dannosi invasori stranieri. I livelli di vitamina C nel sangue e nei tessuti del corpo diminuiscono con l'et, e alcuni anziani che ricevono supplementi di vitamina C mostrano una maggiore immunit. La capacit della vitamina C di aumentare la capacit del nostro sistema immunitario di combattere i batteri e i virus ha implicazioni anche per le malattie cardiache e il cancro gastrico, poich il rischio per queste malattie sembra aumentare attraverso le infezioni batteriche. La vitamina C svolge un ruolo importante sulla nostra capacit di gestire tutti i tipi di stress fisico e mentale. La vitamina C necessaria alle ghiandole surrenali per sintetizzare gli ormoni, e i livelli normalmente elevati di acido ascorbico in queste ghiandole sono particolarmente diminuiti durante eventi ad alta tensione, come la chirurgia, o qualsiasi tipo di malattia, comprese le infezioni e le lesioni, il fumo di sigaretta e l'uso della pillola anticoncezionale. Una ricerca rivela che il recupero da un infortunio o da un intervento chirurgico pu essere accelerato grazie all'utilizzo di un integratore di vitamina C.

Un altro meccanismo di pr prevenzione comporta le nitrosammine ine e le sostanze analoghe. stato dimostra strato che le nitrosammine sono cancer ncerogene sia per gli animali che per l'uomo. .In nostri corpi sono esposti a nitrosammine e att attraverso i prodotti alimentari e il fum fumo di sigaretta. Inoltre, ingeriamo i nistriti triti e i nitrati, i precursori delle nitrosamm mmine, attraverso il cibo: verdura e salumi conf confezionati come pancetta, salsicce, hot dog e prosciutto; l acqua, l aria inquinata e il fumo di sigaretta. La vitamina C blocca il l pro processo con cui l'organismo utilizza queste este sostanze per produrre nitrosammine e dovr dovrebbe quindi anche bloccare la formazione dei tumori che possono essere generati dalle le nitrosammine. ni Gli studi hanno correlato un e elevato apporto di vitamina C nella dieta con un ridotto rischio di cancro dello stomaco, del c colon, della vescica, del polmone, dellesofag ofago, e della cervice. E 'particolarmente importan rtante che i fumatori di sigarette prendano vitamina C in ade adeguate quantit. Le malattie cardiovascolari: ari: u uno studio recente ha dimostrato che gli uomini che e con consumano 300 mg di vitamina C al giorno hanno un tasso sso di mortalit del 40 per cento pi basso per malattie car cardiache e altre cause rispetto a coloro la cui assunzione e inferiore a 50 mg. La vitamina C agisce anche in molti i mo modi per aiutare a prevenire l'ipertensione e l arterosc rosclerosi. Studi hanno collegato un aumento dei livelli di vi vitamina C con una riduzione del colesterolo lo si sierico. La vitamina C pu anche aiutare a ripa riparare le pareti arteriose danneggiate e prevenire pr la formazione di depositi di colestero sterolo. Inoltre, come antiossidante, riduce l'ossid ossidazione delle LDL (lipoproteine a bassa dens ensit, il colesterolo cattivo), e aiuta quindi pre prevenire eventuali danni che si verificano in n pri primo luogo nella parete cellulare. Alcuni i stu studi hanno dimostrato che un aumento di vita vitamina C associato a pi alti livelli di lipoprotein teine ad alta densit (HDL). Spesso chiamato col colesterolo buono, il HDL sembra proteggere e il corpo c dalle malattie cardiache.

Visione: ci sono studi sulla vitamina C e su altri antiossidanti che offron ffrono molta speranza per l invecchiamento deg degli occhi. Uno studio finanziato dal National al In Institute Eye che ha coinvolto 5.000 persone e ha scoperto che una combinazione di vitamine mine C ed E e il betacarotene riduce il rischio io d di perdita della vista del 10 per cento. Un altro studio sugli anziani, condotto in Spagn agna, ha mostrato che i soggetti con i pi alti i live livelli di vitamina C nel sangue avevano ridotto o il r rischio di cataratta del 64 per cento. La vitamina C ha inoltre e alt altre funzioni. E 'essenziale per la crescita e la riparazione dei tessuti in tutte le parti i del corpo. E 'necessaria per la formazione del el co collagene, presente nel tessuto connettivo, ,ep per la formazione di ossa e cartilagine. E 'fond fondamentale per la

riparazione di ossa fratturate. La vitamina C permette al tessuto gengivale di guarire pi rapidamente dopo un'estrazione dentale. La vitamina C sembra essere una preziosa aggiunta al trattamento medico in generale. In uno studio su alcuni pazienti olandesi che avevano recentemente subito unoperazione, stato dimostrato che queste persone hanno avuto meno problemi di respirazione dopo aver preso una miscela di vitamina C e E. I problemi di respirazione, che sono un effetto collaterale dei sedativi e degli antidolorifici somministrati ai pazienti per lintervento chirurgico, possono aumentare la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna e, infine, portare ad un inaspettato attacco di cuore. In un altro studio, a persone con una tiroide iperattiva stata somministrata della vitamina C e degli altri antiossidanti con i loro farmaci. In questo gruppo stata sperimentata una riduzione dei sintomi e queste persone hanno avuto effetti migliori rispetto allassunzione del farmaco senza supplementi. Uno studio pubblicato nel 2002 ha rilevato che ad un elevato apporto di vitamine C ed E risultato associato un ridotto rischio di malattia di Alzheimer. La teoria che i radicali liberi siano coinvolti in questa malattia, e i soggetti a rischio dovrebbero proteggersi aumentando l'assunzione di questi antiossidanti. La vitamina C necessaria per convertire l'acido folico, una vitamina del gruppo B, nella sua forma attiva. Aumenta la nostra capacit di assorbire il ferro da cibi non animali, come gli spinaci e luvetta. Svolge inoltre un ruolo importante nel mantenimento del ferro nel midollo osseo, milza e fegato, e migliora la biodisponibilit di selenio. La malattia classica da carenza di vitamina C lo scorbuto. I primi sintomi dello scorbuto sono piccoli e difficili da diagnosticare: svogliatezza, debolezza, irritabilit, dolori muscolari vaghi e comuni, perdita di peso. I sintomi dello scorbuto avanzate sono il sanguinamento delle gengive, gengivite, perdita dei denti, estrema debolezza e affaticamento. La RSI per prevenire questi sintomi evidenti di scorbuto di 60 mg per gli uomini e per le donne. Ma molti esperti ritengono che la RSI sia troppo bassa, e che ci sia un alto rischio di non ottenere la quantit di acido ascorbico di cui abbiamo bisogno. Noi non siamo in grado di produrre vitamina C nel nostro corpo o di conservarla per molto tempo. Per un generale stato di salute ottimale, l'assunzione ottimale di vitamina C giornaliera : 500-5,000 mg per gli uomini e per le donne (insieme a 500-5,000 mg di bioflavonoidi). In base ad una rivista scientifica sulla vitamina C, i seguenti apporti di vitamina C sono utili per: Allergie o asma: Sanguinamento delle gengive: Prevenzione del cancro: Prevenzione delle malattie coronariche del cuore: Maggiore immunit: Esposizione al fumo di sigaretta e allaria inquinata: 3,000-7,000 mg 1,000-3,000 mg 5,000-10,000 mg 500-4,000 mg 1,000-5,000 mg 1,000-5,000 mg

Alti livelli di stress: Chirurgia, ferite, lesioni:

1,000-5,000 mg 5,000-10,000 mg

La dose ottimale giornaliera pu variare da un giorno all'altro, a seconda di vari fattori, per esempio, durante i periodi di stress, il freddo o un tipo di infezione. stata provata lassenza di tossicit per la vitamina C. Non ci sono studi che mostrino alcuna relazione tra la vitamina C e la formazione di calcoli renali (ossalato di calcio) in persone sane. Tuttavia, se vi una storia di problemi renali, la vitamina C dovrebbe essere presa solo sotto la sorveglianza di un professionista qualificato. La vitamina C viene utilizzata dal fegato per disintossicare i farmaci e le altre sostanze chimiche e sembra proteggere il corpo dagli effetti collaterali che accompagnano molti farmaci. Un elevato consumo di vitamina C aiuta a disintossicare il corpo, a riequilibrare la flora intestinale, e rafforzare il sistema immunitario. particolarmente efficace per aiutare il corpo a liberarsi dalle tossine dei metalli pesanti come il mercurio, il piombo, il cadmio e il nichel.

Biografia: Torkos, Sherry, B.Sc. Phm. The Canadian Encyclopedia of Natural Medicine. Mississauga, ON, Canada: John Wiley & Sons Canada, Ltd., 2007. Haas M., Elson, M.D., The Detox Doc with Daniella Chace, M.S., C.N. The New Detox Diet.Berkeley, California: Celestial Arts, 2004. Watson, Brenda, N.D. with Suzin Stockton, M.A. Essential Cleansing for Perfect Health. Clearwater, Florida: First Printing, Renew Life Press and Information Services, 2006. Lieberman, Shari, Ph.D., CNS, FACN and Nancy Bruning, MPH. The Real Vitamin & Mineral Book. New York: AVERY a member of Penguin Group (USA) Inc., 2007. Hobbs, Christopher, L.Ac., Elson Haas, M.D. Vitamins for Dummies.Hoboken, NJ: Wiley Publishing, Inc., 1999. LaVALLE B, James, R.Ph., C.C.N., N.D. with Stacy Lundin Yale, R.N., B.S.N. Cracking the Metabolic Code.Laguna Beach, CA: Basic Health Publications, Inc., 2004. Ball F.M., George. Vitamins in Foods.Boca Raton, FL: CRC Press, Taylor & Francis Group, 2006. Potter, N. Norman; Hotchkiss H., Joseph. Food Science. New York, NY: Springer Science+Business Media, Inc., 1998. Dewick, M. Paul. Essentials of Organic Chemistry. Chichester, England: John Wiley & Sons Ltd, 2006. USP Dietary Supplements Compendium, The Authoritative Reference 2009-2010. Rockville, MD, 2009. NUTRACON Innovators Webinar: SuperFruits? Or Just Superb Fruits? June 18, 2009. Natural Standard Monograph, www.naturalstandard.com.