Sei sulla pagina 1di 3

I CONTRATTI TRA IMPRESE RISTORATIVE E DI VIAGGIO

il rapporto contrattuale che si instaura tra impresa ristorativa e di viaggio corrisponde a un contratto di somministrazione con prestazioni periodiche e/o occasionali. Il turista si rivolge all'impresa di viaggio prenotando il pacchetto turistico comprensivo dei pasti oppure prenotando i singoli servizi tra i quali, quelli ristorativi. L'impresa ristorativa avr dunque l'obbligo contrattuale di fornire al cliente i servizi prenotati e indicati sul voucher.

I CO !"#!!I !"# I$%"&'& (&LL# "I'!O"#)IO & COLL&!!I*# & (I !"#'%O"!O


%ossiamo effettuare una classificazione nella ristorazione legata alle reti e ai sistemi di trasporto considerando le seguenti aree+trasporti ferroviari,treno-,aerei,aereo-,marittimi,nave- e su strade e autostrade,autogrill-. %ossiamo distinguere tra due forme di ristorazione+ ristorazione di bordo,aereo, nave, treno, ristorazione a terra ,ristoranti, autogrill-. La "I'!O"#)IO & # .O"(O / in genere diffusa sui treni a lunga percorrenza+ i servizi possono consistere nel mini bar nella carrozza ristorante e self0service, il servizio viene effettuato con carrelli attrezzati che contengono bevande, panini, snac1. La vettura ristorante / di solito in coda al treno, qui il servizio / un menu 2 la carte3. La vettura self0service corrisponde a un servizio self0service, cio/ non c'/ servizio ai tavoli. la "I'!O"#)IO & # !&""# viene organizzata nelle stazioni di grandi imprese di caterering che offrono diverse formule ristorative caratterizzate da marchi forti per rispondere alle esigenze dei diversi target di viaggiatori. la "I'!O"#)IO & #&"&# / in genere diffusa sui tratti aerei di lunga percorrenza,tra il 455604575 il numero dei passeggieri / aumentato del 89 grazie alla nascita di questa ristorazione,essa a fatto una vera e propria evoluzione nel settore. la "I'!O"#)IO & $#"I!!I$# / in genere diffusa sulle navi sia a corte percorrenze e lunghe percorrenze:nei tratti brevi / presente un servizio veloce,/ caratterizzato da una caffetteria e dall'offerta di panini:nei tratti medio0lunghi trovia oltre al bar e alla caffetteria anche i ristoranti con menu fisso o la carte. la "I'!O"#)IO & '!"#(#L& / molto diffusa nel nostro paese grazie al trasporto su gomma,in questa ristorazione si parte dai bar e si arriva ai ristoranti di alta0qualit.

I RAPPORTI TRA IMPRESE DELLA RISTORAZIONE COLLETTIVA ED ENTI PUBBLICI


l'ente pubblico deve preventivamente indire una gara,allo scopo di offrire il servizio al prezzo pi; vantaggioso a parit di qualit del prodotto. La LICI!#)IO & %"I*#!# / una procedura che consiste nell'assegnare il servizio di ristorazione alle imprese private che presentano le condizioni economiche pi; vantaggiose. L'#%%#L!O0CO CO"'O / una procedure che richiede la presentazione all'ente pubblico di un progetto completo di somministrazione di alimenti e bevande.viene scelta l'impresa ristorativa che ha presentato il progetto migliore in termini di rapporto qualit0prezzo.

Le CO (I)IO I CO !"#!!<#LI contenute nei contratti stipulati tra gli enti pubblici e le imprese della ristorazione riguardano i seguenti elementi+ tipologie di menu composizione dei pasti numero dei pasti giornalieri modalit della fornitura controlli igenici sanitari locali di preparazione

I SISTEMI DI QUALITA'
la qualit si calcola dividendo la prestazione del servizio con le aspettative del cliente. La qualit /+ "&L#!I*#,perch/ varia da cliente a cliente a seconda della sua cultura ed esperienza (I #$IC#,perch/ i clienti e i concorrenti evolvono continuamente:la qualit persegue il miglioramento continuo $<L!I(I$& 'IO #L&,perch/ per ottenerla occorre agire su tutti gli aspetti,interni ed esterni,della propria attivit produttiva per raggiungere la qualit del servizio l'impresa deve+ '!# (#" '%&CI=ICI di qualit che permettono il confronto con gli altri operatori sviluppare CO '#%&*OL&))# & "&'%O '#.ILI!#' nei collaboratori,orientando la loro attivit al servizio del cliente le aziende possono certificare il proprio 'I'!&$# (I ><#LI!#', adeguando a norme e linee guida emanate dall'organizzazione internazionale per la normazione e sottoponendosi periodicamente a verifiche da parte di enti specializzati. el settore turistico italiano, le imprese che decidono di implementare un '?> certificato non sono numerose, a causa delle piccole dimensioni aziendali. <na norma specifica per il settore / la I'O 758@5+7AA@ servizio di attivit alberghiera. >uesta norma comprende+ $# <#L& ><#LI!#' realizzato e attuato per garantire la qualit nei prodotti/ servizi e per gestire il ciclo di miglioramento dei processi e delle attivit aziendali. %"OC&(<"& descrivono la sequenza della logica delle attivit componenti i vari processi aziendali., correlative responsabilit e modalit di svolgimento. Le I'!I!<)IO I O%&"#!I*& descrivono nel dettaglio le modalit di esecuzione di particolari attivit i $O(<LI (I "&?I'!"#)IO & fanno da supporto alle attivit previste e costituiscono una volta compilati,registrazioni della qualit. Con l'#<(I! (I C&"!I=IC#)IO &,un ente specializzato verifica l'esistenza in azienda di una serie di azioni pianificate e sistematiche in grado di assicurare al cliente che il servizio fornito,il personale impiegato e/o l'intero sistema di gestione aziendale raggiungono gli standard qualitativi fissati dalla normativa prescelta. L'O..I&!!I*O della norma I'O 758@5 /+ garantire in modo tangibile e misurabile la qualit dei servizi alberghieri di una struttura stabilire un migliore rapporto con il personale migliorare la soddisfazione del cliente le fasi di presentazione del servizio sono + nella prima fase il gestore deve O"?# I))#"& le prestazioni destinate a soddisfare i bisogni del cliente mediante l' allestimento della struttura la fase di &"O?#)IO & prevede la prenotazione del servizio da parte del cliente e l'accettazione della stessa da parte del gestore il gestore deve attuare un costante CO !"OLLO delle fasi precedenti individuando gli

spostamenti tra quanto progettato e quanto effettivamente realizzato. La norma I'O 758@5 considera la '&L&)IO & (&L %&"'O #L& come un elemento essenziale per la qualit e soddisfazione del cliente Le I =O"$#)IO I (&LL# CLI& !&L# devono essere chiare,veritiere e precise da parte del personale. I requisiti minimi della norma sono+ 0C#%#CI!#' (I &"O?#)IO & 0 CO$%&!& )# (&LL'#><I'!O 0=O"$#)IO & (&L %&"'O #L&