Sei sulla pagina 1di 4

Maxwell per Rhino:: Motion Blur

Il plugin di Maxwell per Rhino fornisce gli strumenti per l'accesso ai movimenti di Maxwell Render le capacit di sfocatura. Ci sono due tipi di motion blur in Maxwell: 1. fotocamera: sfocatura in base alla differenza di posizione della fotocamera da un fotogramma all'altro 2. oggetto: sfocatura in base alla differenza di posizione degli oggetti da un fotogramma all'altro Telecamera Motion Blur Per ogni telecamera presente nel plug-in un interruttore per abilitare sfocatura:

Quando questo attivato, il plugin scrive le informazioni per due macchine da ripresa nel file. MXS per effettuare l'esportazione direttamente nel programma MXS. Questo implica che possibile generare due posizioni. Tuttavia, Rhino, non supporta questo sistema di ripresa ecco quindi che il plugin fornisce le informazioni necessare per lo sviluppo della ripresa con movimento. Lo fa usando il comando Maxwell_SetCameraInitialPositionForMotionBlur. Questo comando pu essere eseguito facendo clic con il pulsante sull'ultima icona della barra degli strumenti di controllo ANIMATION:

Come il nome del comando indica, cliccando sull'icona si registra la posizione corrente della telecamera per permetterne poi un uso successivamente alle operazioni di animazione - quando la scena renderizzata, viene resa la differenza tra questa posizione e la posizione che si vuole imporre succesivamente che crea quindi l'animazione del movimento, permettendo quindi la simulazione del mosso. Per esempio, impostando la posizione iniziale della videocamera come nell'immagine 1 - SEMPRE SCEGLIENDO LA VISTA PROSPETTIVA E MAI CON ALTRE VISTE (anche se l'operazione di spostamento oggetti pu avvenire operando con altre viste ma la telecamera della presa deve essere sempre quella della prospettiva) - , e spostando leggermente tutta la scena ruotandola su se stessa di pochi gradi si otterr quanto segue:

Come il nome del comando indica, registra la posizione corrente della telecamera per un uso successivo - quando la scena renderizzata, la differenza tra questa posizione iniziale (figura a sx) e la posizione della telecamera finale (figura a dx) a permettere di esportare in MXS l'effetto del mosso. Quando il plugin in un ciclo di animazione e ha il motion blur attivato, tutto questo spostamento ed il comando della posizione della camera con la relativa registrazione della nuova posizione per il mosso, viene effettuata automaticamente.

Oggetto Motion Blur


Come nella fotografia, anche gli oggetti singolarmente possono avere la necessit di essere raffigurati in render con il mosso. Maxwell in grado di calcolare la sfocatura in base alla differenza tra quella posizione e la posizione corrente all'esportazione tempo. Questo pu essere fatto usando il comando Maxwell_SetObjectsInitialPositionForMotionBlur, che pu essere eseguito facendo clic sull'ultimo pulsante nella barra degli strumenti di animazione del plugin di controllo:

ATTENZIONE, lo stato di motion blur per i singoli oggetti deve essere necessariamente gestito utilizzando le propriet dell'oggetto Maxwell appunto nella finestra Propriet Oggetto in Rhino - finestra Propriet oggetto:

Come mostrato nella finestra, ci sono due tipi di sfocatura supportati dal plugin: 1. Solo movimenti lineari: gli oggetti che utilizzano questo comando devono essere spostato solo in modo lineare 2. Full-Range di movimento: gli oggetti che usano questo comando possono essere ruotati o spostati in modo arbitrario La ragione per avere due tipi di movimento si basa sul fatto che Maxwell abbisogna di ottenere una serie di mesh-dati per il motion blur-enabled degli oggetti stessi. Tecnicamente, una copia completa di ogni mesh deve essere contenuta nel file. Mxs, in aggiunta alla normale mesh della posizione originale - la sfocatura calcolata in base dalla differenza tra tutti i punti - iniziale e finale in cui l'oggetto stato mosso. Questo comporta che ci deve essere il doppio della memoria disponibile, dato che essenzialmente viene effettuata una copia per ogni mesh generata durante lo spostamento. Quando si utilizza solo movimenti lineari, il plugin memorizza solo una mesh di posizione per il solo punto vettore, riducendo la quantit di memoria richiesta dal plugin. Se non possibile limitare un oggetto in movimento in un percorso lineare, allora si sar necessario utilizzare Full-Range sfocatura di movimento, e il plugin infatti archivier una copia intera della mesh per lo scopo del singolo oggetto in movimento da sfocare. Oltre ai metodi Propriet barra degli strumenti e degli oggetti di gestione di motion blur sul singolo oggetto, il plugin offre diversi altri comandi per lavorare con pi oggetti con il motion blur (Full-Range denominato 'rotazione' ): - Maxwell_DisableLinearBlurForAllObjects - Maxwell_DisableRotationalBlurForAllObjects - Maxwell_DisableSelectedObjectsLinearBlur - Maxwell_DisableSelectedObjectsRotationalBlur - Maxwell_EnableSelectedObjectsLinearBlur - Maxwell_EnableSelectedObjectsRotationalBlur - Maxwell_SelectRotationalBlurEnabledObjects - Maxwell_SelectLinearBlurEnabledObjects Per esempio, come nelle figure di seguito riportate - alla scatola verde sar impostato di utilizzare la sfocatura lineare, invece per quella blu, full-range. In figura sotto ci sono le due posizioni che verranno renderizzate; le posizioni iniziali, e quelle per l'esportazione temporale del mosso.

Ne risulta la seguente immagine:

Come potete vedere, il motion blur non indicato solo per un uso di singola animazione ma permette anche animazioni complesse ma facilmente gestibili e comandabili direttamente da Rhino. Ovviamente ci comporta che ci debba essere una quantit di RAM sufficiente a disposizione e pertanto, chi non usa Rhino in versione a 64 bit non potr eseguire moltissimi spostamenti perch la memoria dopo un po' si esaurisce e avere solo massimo 3 Gb di RAM, come sul sistema operativo a 32bit pu creare dei problemi di gestione, non permettendo complesse animazioni.