Sei sulla pagina 1di 1

V I TA M I N A

P H I

SNOWBOARDING
A CURA DI PHIT & EMMARALE

?
D I MMI CH E GR UPPO H AI E T I D I R O C HI S E I

E M O- D I ETA
No, qui non centrano i ciuffetti sfrangiati degli adolescenti tutti pettine e tristezza. La parola emo, cos come ematico, ematoma ed emorragia, ha a che fare con il sangue, il prezioso liquido che costituisce il 7% del corpo umano. Perch esiste una stretta correlazione tra alimentazione, gruppo sanguigno e salute e Phit ve la racconta mandando in spedizione tra i globuli rossi Emmarale, seguita blogger di Anice e limone.

0
il gruppo sanguigno dell'uomo carnivoro e cacciatore e si formato 40.000 anni fa.
Alimentazione tipo: iperproteica (carne, pesce, verdura e frutta) A dieta: carne rossa, pesce, broccoli, spinaci (limitare frumento, cavoli, mais, fagioli, lenticchie) Bevanda della salute: t rooibos o dellarbusto rosso Aromi: sale alle alghe; curcuma; cumino; maggiorana Punti di forza: apparato digerente; sistema immunitario; difese contro le infezioni; metabolismo Punti deboli: scarsa risposta a modifiche ambientali o alimentari; eccesso di difese immunitarie Disturbi tipici: coagulazione sanguigna; infiammazioni (artrite); ipotiroidismo; ulcere; allergie Sport ideale: attivit intensa o agonistica (atletica, lotta, arti marziali) Integrazione: vitamine B e K; calcio; iodio; alghe; liquirizia

A
il gruppo sanguigno del contadino e si formato 20.000 anni fa.
Alimentazione tipo: vegetariana (frutta e verdura, cereali, leguminose, pesce) A dieta: oli vegetali, verdura, soia, ananas (limitare carne, latticini, frumento) Bevanda della salute: t verde; vino rosso Aromi: zenzero; senape Punti di forza: adattabilit ai cambiamenti alimentari e ambientali; metabolismo Punti deboli: apparato digerente; sistema immunitario; infezioni microbiche Disturbi tipici: malattie cardiache; tumori; anemia; disturbi di fegato e cistifellea Sport ideale: attivit moderata (yoga, tai chi, walking) Integrazione: vitamine B12, E, C; acido folico; echinacea; quer-

rasporta ossigeno e sostanze nutritive, elimina i rifiuti, si occupa di or-

distribuisce acqua e sali minerali, accompagna i globuli bianchi nei vari di-

moni ed enzimi. Ma non solo: aiuta a regolare la temperatura corporea,

prodotte dai linfociti (globuli bianchi) vengono neutralizzate e distrutte. Nel sangue possono distinguersi antigeni di tipo A e B e anticorpi anti-A e

stretti dellorganismo e ci difende dagli agenti estranei nocivi. il sangue,

una sostanza cos preziosa da essere considerata sacra sin dallantichit, dagli

anti-B, che hanno il compito di far fuori i globuli rossi portatori dellantigeanticorpi, in base a precise regole di convivenza indispensabili per la vita

Egizi allAntico Testamento, fino ad arrivare alla saga moderna di Twilight. Fondamentale per la vita, il sangue si evoluto insieme alluomo, tanto che i gruppi sanguigni si sono differenziati in risposta alle necessit di adattamento allambiente esterno. Quarantamila anni fa, per esempio, esiste-

ne corrispondente. Ogni gruppo sanguigno, quindi, possiede sia antigeni che stessa. In un individuo, per esempio, non possono coesistere anticorpi e anperch le trasfusioni possono avvenire solo tra gruppi sanguigni compatibili.

tigeni dello stesso tipo, che altrimenti verrebbero auto-distrutti. Il che spiega

B
il gruppo sanguigno delluomo dellHimalaya e si formato 10/15.000 anni fa.
Alimentazione tipo: bilanciata mista (carne, pollo escluso, latticini, frutta, verdura, cereali, leguminose) A dieta: verdura, uova, fegato (limitare: frumento, mais, lenticchie, arachidi) Bevanda della salute: t verde; vino Aromi: pepe di Cayenna; aneto; zenzero; menta; salvia Punti di forza: sistema immunitario; adattabilit ai cambiamenti ambientali e alimentari; sistema nervoso Punti deboli: squilibri che possono causare un crollo immunitario; sensibilit a virus rari Disturbi tipici: diabete; sindrome da fatica cronica; malattie autoimmuni (lupus); sindrome premestruale Sport ideale: di resistenza (nuoto, tennis, bicicletta, walking) Integrazione: magnesio; liquirizia; lecitina; ginkgo

AB
il gruppo sanguigno delluomo dellera moderna e ha avuto origine nel Medio Evo.
Alimentazione tipo: mista con moderazione (carne, pesce, latticini, frutta, cereali, leguminose) Bevanda della salute: t verde e caff Aromi: pepe di Cayenna A dieta: alghe, pesce, latticini (limitare: carni rosse, semi oleosi, fagioli, mais, grano saraceno) Punti di forza: sistema immunitario; buona adattabilit alla vita moderna Punti deboli: apparato digerente; infezioni microbiche Disturbi tipici: malattie cardiocircolatorie; gastriti; tumori; anemia Sport ideale: attivit moderata (yoga, tai chi, walking) Integrazione: vitamina C; echinacea; valeriana; quercetina; cardo mariano

va solo il gruppo 0, che rispondeva a tutte le esigenze delluomo predatore, consentendogli di digerire la cacciagione e tenere a bada germi e batteri. stato solo in seguito che il gruppo sanguigno si dovuto adattare alle mu-

l nesso tra sangue e nutrizione sta proprio nel fatto che alcuni alimenti possiedono sostanze con una struttura molto simile agli antigeni dei gruppi sanguigni e che possono quindi suscitare una reazione immunitaria, con del latte, per esempio, hanno una struttura simile agli antigeni del gruppo sanguigno B, pertanto gli individui di gruppo sanguigno A sono mag-

tate condizioni di vita, differenziandosi per la sopravvivenza della specie. Ecco che sono nati tutti gli altri gruppi sanguigni - A, B, AB, oltre a

conseguenti problemi di tolleranza, digestione, allergie etc. Le proteine

0 - scoperti dal medico austriaco Karl Landsteiner nel 1901 e poi suddivisi anche in base al fattore rh. La dieta dei gruppi sanguigni, in particolare, si basa sulle ricerche del naturopata Peter dAdamo e ruota intorno alle reazioni immunitarie con cui il nostro organismo si difende da nemici cosiddetti antigeni eritrocitari ovvero a quelle molecole che si trovainterni ed esterni. I gruppi sanguigni, infatti, si dividono tra loro in base ai no sulla membrana dei globuli rossi (eritrociti) e che, riconosciute come estranee e pericolose dalle proteine specifiche corrispondenti (anticorpi)

giormente esposti al rischio di problemi derivati dal consumo di latticini. Nella pagina a lato vi proponiamo uno specchio dei quattro gruppi sanguigni

principali, con qualche prezioso consiglio sugli alimenti e lattivit fisica pi ancora non sapete qual il vostro gruppo sanguigno fate delle analisi di labomeglio.

adatta a ciascuno. Provate a vedere in quale descrizione vi ritrovate! Ma se ratorio specifiche, magari donando il sangue: conoscervi di vi aiuter a vivere

2 0
P H I T P H I T

2 1