Sei sulla pagina 1di 3

Origini Fin dal 1840,il termine'anarchico' era stata usata come una calunnia dai portav oci conservatori,

ad esempio, contro Henry Parkes e JD Lang, per le loro idee re pubblicane di W.C. Wentworth. Scrittori del tempo e gli storici pi tardi, spesso in sintonia con il lato positi vo dell'anarchismo, vedevano negli aborigeni una specie di anarchismo dovuto al loro essere ribelli e liberi all'autorit costituita. In certi periodi della crisi sociale (vale a dire rimantenere lo status quo) i media hanno usavano i termin i 'anarchico' e 'anarchismo' indiscriminatamente e spesso, per aumentare le vend ite o per infangare gli avversari e i loro benefattori. Un risultato dei molti usi a cui i termini venivano usati era che abbondano a riferimenti contemporanei , era quello di affascinare e sensibilizzare il pubblico a questa idea. I molti tentativi di calunnia come anarchici e anarchismo era per indicare anche il peri colo che questo pensiero potesse sovvertire l'ordine costituito. La prima organi zzazione di anarchici in Australia fu a Melbourne ,il The Anarchist Club, fondat o nel 1886, quasi al tempo stesso dei fatti di Haymarket (Chicago). Tale evento avvenne 15 giorni prima e non c' da stupirsi se l'organizzazione anarchica venne fondata proprio in quel periodo visto gli eventi di Chicago. '... Con una sola eccezione possibile, la morte degli otto anarchici di Chicago il pi drammatico di tutta la storia del lavoro. ' (Ernie Lane, 'al tr amonto, p.16) Il Club stato il ramo pi importante della Australasian Secular Association che er a stata fondata da Joseph Symes,visto dalla maggior parte come 'Il Liberatore'. Molti radicali erano cresciuti attraverso il movimento del libero pensiero di la Andrades,e per esempio, erano i primi convinti sostenitori dell'attivit di Symes , fino a quando hanno percepito la necessit di ampliare la gamma delle loro criti che . Immediatamente, l'ASA si divise in molti movimenti,spesso ostili fra di loro, e per molti anni si scambiarono insulti che danneggiarono la credibilit del gruppo. Gli anarchici di Melbourne furono influenzati dal libro di Benjamin Tucker,Liber ty, oltre che dal suo pensiero individualista e tradussero anche le opere di Pro udhon; non solo ma cominciarono a fare campagne antiautoritarie e anche a enunci are idee che sono molto simili all'anarco-capitalismo in quanto affermavano di essere sia socialisti ma di conservare la nozione di propriet privata per coprire il diritto del lavoratore al proprio prodotto. Ma ben presto avvennero le prime divisioni. Il primo grande split del Club avvenne a met del 1888, a causa del non accettare come unica idea di anarchismo quella del pensiero di Tucker per via del prodotto ottenuto dal lavoro da parte del lavoratore; questo fu il punto di conflitto e divise il gruppo in due parti: da una parte quelli pro-Tucker e dall'altra quell i per una via pi socialista. Altro split avvenne alla fine del 1888-1889 tra ques t'ultimi e gli anarco-comunisti di Jack Andrews,salvo partecipare a degli incont ri sporadici nel 1896. Il gruppo comunista-anarchico and in gran parte a New South Wales, gli individual isti rimasero a Melbourne, anche se molti se ne uscirono da questo gruppo e se n e persero le tracce. Vi furono due figure significative nei radicali di Melbour ne 'Chummy' Fleming e John White che non appartenevano a nessuna gruppo ma tende va verso il comunismo. Fuori dalle due citt di Sydney e Melbourne, le informazioni sugli anarchici era m eno visibili, e anzi le linee di definizione erano identificabili dai giornali c ome dei delinquenti e agitatori della quiete tra lavoratore e datore di lavoro , mentre i quotidiani dei lavoratori spendevano un gran numero di parole a discut ere di cooperazione, emancipazioe e democrazia senza usare l'etichetta anarchism o.

David Andrade aveva insistito sul mantenimento di una presa di posizione pubblic a, allargando la sua sfera di interessi come autosufficienza e attivismo di base . Aveva sviluppato uno schema dettagliato da mettere molte migliaia di persone sulla terra nei villaggi cooperativi, e nel 1894 aveva lasciato Melbourne per la Dandenongs per mettere in pratica la teoria. Purtroppo la sua famiglia mor bruci ata nel 1895 e anche se continu a mantenere una parvenza di lotta di speranza pe r un paio d'anni, si gradualmente spento fisicamente e mentalmente e trascorse i suoi ultimi 25 anni in casa. 'Chummy' Fleming aveva continuato la sua lotta con i disoccupati a Melbourne a f ianco di John White e altri, contro la Trades Hall Council, i politici del lavor o (laburisti) e il cambiamento tecnologico.'Chummy' aveva avuto come unico mezzo un permesso per parlare al pubblico facendo propaganda ai suoi concittadini Pi tardi negli anni Novanta divenne eroicamente e ostinatamente anarchico, vivend o la sua vita politica, come la sua presenza anarchica alla marcia del primo mag gio marce Day e alla fondazione della Banca Yarra (fondata secondo il modello di Proudhon ovvero mutualismo e mutuo soccorso) e la sua vita fisica in miseria es trema. John White lo ha preceduto nella tomba, credendo nel messaggio madubitan do la capacit delle masse di beneficiare della saggezza di tale teoria. Robert Beattie, H.E. Bach, Larry Petrie, e un certo numero di chi non parla ingl ese erano diventati parte di una rete di propagandisti organizzati liberamente, in tutti gli Stati australiani (tranne forse Tasmania) e approssimativamente cen trata sulla fattoria Schellenberg a Smithfield, appena fuori Sydney. Questo gruppo anarchico si organizz meglio (con la partecipazione di un gran nume ro di attivisti sindacali di Sydney, per esempio Rosa, MacNamara, Batho, Holman, ecc e in almeno un'occasione vi era anche qualche organizzatore non australiano .) stampando e distribuendo migliaia di volantini, newsletter e libri, oltre a organizzare numerosi gruppi di opposizione al regime vigente (il quale aveva avu to numerosi grattacapi quale la sconfitta del 1890 per la disputa marittima aust raliana e lo sciopero del 1891 dei tosatori australiano). Uno di questi gruppi e ra il Active Service Brigata e l'ALP. (Cio il partito laburista australiano.) Una sfida importante per i princip ideali di questi anarchici australiano f il vir ulento razzismo anti-cinese del tempo, di cui lo stesso William Lane fu un espon ente di primo piano. A livello politico gli anarchici furono contro l'agitazione anti-cinese. "I cinesi, come noi, sono vittime di monopolio e di sfruttamento"dicevano nel giornale Honesty- "Possiamo rendere migliore la nostra posizione, invece di, come tanti bambini ciechi, cercando di fare il loro e il nostro peggi o." Gli anarchici furono molto ambivalenti in merito a questa affermazione di pr incipio; il razzismo anti-cinese era radicata nel movimento operaio di cui erano parte, e contestata da pochi altri A causa della natura in gran parte 'invisibile' delle donne, e la mancanza di di scussione pubblica delle posizioni di Rose Summerfield, Rose de Boheme,Anne Creo Stanley e Alice Win fu un problema significativo all'interno del movimento. I gruppi di Sydney subirono l'impatto di una legislazione repressiva culminata n el periodo 1893-1895 con l'arresto di Andrews e molti militanti libertari, tutti accusati di sedizione, diffamazione e compromissione dell'ordine pubblico. Vi f urono molti scioperi tra il 1890 e il 1895, numerosi capi degli scioperanti fini rono in carcere e la posizione della filosofia dell'anarchismo e degli anarchici individualisti si tradusse in guerra di classe. L'evento pi drammatico associato all'anarchismo australiano fu forse il bombardam ento della nave SS Aramac il 27 luglio 1893,fatto da Larrie Petrie che scapp in S ud america nella colonia New Australia di Lane. Dal momento che le masse non potevano organizzarsi in movimenti operai o essere semplicemente anarchici,e dal momento che William Lane aveva fondato in sud amer ica una colonia anarchica di nome "New Australia" e che coinvolgeva molti milita nti immigrati australiani,essi lasciarono il posto all'ottimismo per la disperaz ione.

La crisi La disillusione di un rapido cambiamento sociale,cominci a farsi strada. Su larga scala,le lotte contro il capitale erano praticamente cessate, il sindac alismo era in declino e non si parlava pi di rivolta armata gi alla fine del 1895. Andrews rinunci al lavoro di propaganda di massa; Desmond aveva lasciato il paese ; la New Australia di Lane era "fallita" in Sud America, anche se Petrie, Beatti e, Summerfield ed Ernie Lane volevano raggiungerla; i socialisti stavano pensand o di lasciare il partito laburista e discutevano nel voler organizzare,secondo i loro principi, una colonia chiamata Village Settlement. Il movimento Single Tax (ovvero di pagare solo una tassa per il valore del terre no e impedire cos le varie interferenze dello Stato nella vita economica degli in dividui) era collassato. Solo il suffraggio per le donne era sostenuto a differe nza di tutto il resto. Alcuni anarchici, come Fleming, White e Dwyer, che aiutavano i disoccupati, i se nza tetto e le vittime del sistema in generale,continuarono, anno dopo anno a pr opagandare e fare varie proteste. Era come se quella pi grande speranza fosse cad uta presto, mentre i pi pragmatici sostenevano che le sconfitte erano pi a livello filosofico che pratico. Le poche cose che portarono questi anarchici come il concetto di libertarismo, l a cooperazione volontaria,il mutuo soccorso e l'autogestione, furono adottate d a molti movimenti presenti sul territorio australiano all'inzio del 20 secolo.