Sei sulla pagina 1di 11

Oltre 1500 Download!

QUALE CMS SCEGLIERE ?

Joomla vs Wordpress

FUTURAIMMAGINE
luca.futura 329.159.66.07 Preventivo online

SPECIAL REPORT

SITI WEB EFFICACI IN JOOMLA & WORDPRESS


Sviluppiamo siti web da oltre 10 anni e siamo specializzati nella realizzazione di siti web efcaci in Joomla e Wordpress. Abbiamo scelto questi due Cms perch consentono agli utenti di aggiornare i contenuti del sito in modo semplice e veloce. Costruiamo siti ottimizzati per i motori di ricerca e sappiamo che linserimento costante di contenuti di qualit lunica strategia efcace per ottenere un buon posizionamento su Google.

JOOMLA O WORDPRESS ?
Sia Joomla che Wordpress sono due piattaforme davvero eccezionali. Era impensabile, no a 8-9 anni fa, immaginare di poter gestire un sito web dinamico con questa facilit. Il successo di queste due piattaforme per la gestione di contenuti risiede nel fatto permettono di ottenere risultati professionali e un buon posizionamento sui motori di ricerca. Non esiste il cms migliore in senso assoluto. Sia Joomla che Wordpress hanno vantaggi e limiti legati al target di utenti a cui si propongono. La nostra piccola analisi - frutto non di una religione ma semplicemente dellutilizzo quotidiano di entrambi i cms per progeti business - cercher quindi di denire QUANDO meglio utilizzare luno o laltro. Per compiere la nostra analisi affronteremo il problema da due punti di vista differenti ovvero: 1. Voglio sviluppare autonomamente il mio primo sito web. 2. Voglio afdare lo sviluppo del mio sito web ad un professionista.

CASO DI STUDIO 1
Probabilmente se rientrate in questo caso siete da poco interessati al web e state iniziando a valutare l'idea di farvi sviluppare un sito web professionale ma volete PRIMA cominciare a capire come funziona, tastando l'ambiente prima di denire un budget per l'operazione. Vi serve, in questo primo approccio, un sistema che vi offra un layout graco professionale ma soprattutto facile da gestire e aggiornare senza funzioni avanzate come ad esempio e-commerce, prenotazioni, archivi documentali, gestione di moduli e multilingua.

VOGLIO SVILUPPARE IL SITO DA SOLO

Se volete sviluppare semplicemente un sito in cui pubblicare articoli, foto e contenuti il mio consiglio ricade sicuramente su Wordpress.

Oggi possibile realizzare lo stesso identico sito sia con Joomla che con Wordpress per cui la graca non una caratteristica determinante. Societ come Yootheme, Joomlart e Gavick realizzano temi applicabili sia a Joomla che a Wordpress. Detto questo se per il primo sar pi semplice trovare temi adatti alla creazione di portali web, per il secondo sar pi semplice trovare temi per la creazione di blog. Quello che invece importante sapere che per Wordpress esistono plugin meravigliosi per aiutarvi a gestire i contenuti del vostro sito. Yoast, ad esempio, un plugin SEO che non si concentra sugli aspetti tecnici ma vi aiuta a creare contenuti ottimizzati per il posizionamento suggerendovi come dosare le parole chiavi per cui vi volete posizionare tra i vari elementi della pagina (descrizione, metatags, titolo, url e contenuto). Se il vostro sito pubblica video Yoast fondamentale. Grazie ad un apposito plugin ci permette anche avere una preview del video quando il nostro sito esce tra i risultati di Google.

PERCH WORDPRESS
IN 4 MOTIVI PRINCIPALI
1. Facilit di installazione per utenti inesperti
Lo sviluppo web parte ovviamente dall'installazione del Cms. Sia per Joomla che per Wordpress molto semplice e veloce e molti provider cominciano ad offrire la pre-istallazione inclusa.

Uno dei servizi che hanno contribuito moltissimo alla diffusione di Wordpress il servizio di preinstallazione su Wordpress.com.
Verr creato un sottodominio di terzo livello (per intenderci un indirizzo tipo http:// quellochevolete.wordpress.com) in cui verr installato automaticamente il Cms, risparmiando a voi l'onere di caricare i les sul vostro dominio, creare il database ed il relativo utente. E un ottimo sistema per provare il cms a costo zero e soprattutto saltando tutta la procedura di installazione. Scegliendo Joomla dovremo occuparci personalmente di caricare i les sul server tramite client ftp, di creare un database ed un utente ad esso associtato e di seguire i semplici passi che ci guidano nell'installazione del Cms. E' una procedura molto semplice e veloce ma sicuramente pi ostica rispetto alla preinstallazione di Wordpress. E' naturalmente possibile delegare la procedura di installazione di Joomla al proprio hosting (molti lo consentono) a cifre irrisorie (Joomlahost mi sembra la quoti a 5) evitando ogni possibile problema.

Personalmente, ad ogni modo, vi consiglio sempre di avere un dominio VOSTRO in cui installare Wordpress (o Joomla) cos da essere sempre padroni del vostro lavoro.

2. Semplicit di aggiornamento del Cms


Se siete utenti base, questa il colpo da Ko tecnico. Il nostro Cms (e tutte le estensioni o i plugin aggiuntivi che installiamo) necessita come ogni altro software collegato alla rete di periodici e immancabili aggiornamenti. Ma perch necessario aggiornare il Cms? E cos importante? I linguaggi di programmazione, gli ambienti di sviluppo e i nostri stessi gestori di contenuti sono in costante evoluzione. Se una parte di questi aggiornamenti avviene lato server ed a carico del nostro fornitore la parte relativa al cms e alle sue estensioni a nostro carico. E molto importante e ci preserva da possibili manomissioni da parte di cracker e phishers.

PERCH WORDPRESS
IN 4 MOTIVI PRINCIPALI
Wordpress esegue gli aggiornamenti del core e dei plugin in modo AUTOMATICO, con pochi e semplici click.
In Joomla, invece, dovrete controllare se ci sono aggiornamenti per il core e per i componenti, scaricarli (spesso eseguendo la registrazione ed il login nel sito del produttore) e processarli tramite installer o addirittura caricandoli via Ftp quando l'utilizzo dell'installer di Joomla non previsto. Se parliamo di siti complessi con numerosi componenti installati tale procedura veramente onerosa in termini di tempo. Inoltre nel nostro paese il tema della sicurezza informatica spesso sottovalutato e non viene affrontato con la dovuta attenzione no a quando non succede qualcosa di grave. Molti utenti si limitano infatti a NON PASSARE GLI AGGIORNAMENTI, rimanendo online con versioni molto datate e con innumerevoli vulnerabilit.

3. Gestione degli articoli e tassonomia


Nella costruzione di un sito web la gestione degli articoli fondamentale. In Wordpress funzionale e ridotta all'osso: abbiamo la possibilit di creare Pagine oppure Post. In Wordpress le 'pagine' sono, appunto, singole schermate di contenuto collegate direttemente al menu mentre i 'post' o articoli sono in genere disposti nella classica visualizzazione a blog (pubblicati con l'elemento pi recente all'inizio della pagina). Nelle ultime versioni di Wordpress stato introdotta anche una comodissima gestione delle revisioni dei post che ci consente di andare indietro ed eventualmente ripristinare una versione precedente di un articolo (un p come avviene con Time Machine nel Mac, se avete presente).

In Wordpress possibile attribuire una o pi categorie ed assegnare i tag, etichette semantiche utili a raggruppare contenuti, e permettere ai visitatori di inserire i loro commenti.
La gestione dei contenuti di un sito in Joomla invece pi articolata. Ad ogni articolo pu e deve essere assegnata una categoria. La gestione delle categorie, che no alla versione 1.5 era sviluppata su tre livelli (sezione > categoria > articoli) ora pi libera e basata solo sulle categorie che possono avere innite sotto-categorie.

PERCH WORDPRESS
IN 4 MOTIVI PRINCIPALI
Nella versione nativa di Joomla non esistono i tag, anche se possono essere aggiunti mediante l'uso di estensioni di terze parti come ad esempio i CCK K2 e ZOO. Se da un lato questi componenti sono per favolosi hanno il limite di essere leggermente complicati come congurazione, soprattutto per utenti inesperti. La creazione di una voce di menu in Joomla pi complessa (ma anche ricca di opzioni): possiamo creare un link all'aspetto dell'articolo oppure ad un gruppo di articoli (qui il signicato di raggrupparli per categorie). Scegliendo un blog, in Joomla, possiamo scegliere diversi ordinamenti (come da backend, ordine alfabetico, data) e disporli per tabella, ovvero una semplice lista che comprende il titolo dell'articolo, la data e alcuni altri elementi. La maggiore profondit e possibilit di personalizzazione di Joomla si traduce in un modo pi articolato di creare e gestire i contenuti che rende la curva di apprendimento di Wordpress leggermente pi dolce.

4. Semplicit delle ottimizzazioni on page


Il discorso, qui, breve e semplice. Wordpress funziona, subito. Basta cambiare la forma dei permalink e installare qualche plugin (All in one Seo & Yoast su tutti) e tutto gira perfettamente. Joomla deve essere ottimizzato e congurato con maggiore cura e necessita di una mano mediamente pi esperta per ottenere gli stessi risultati. L'ottimizzazione per il posizionamento sui motori di ricerca di un sito in Joomla pi articolata rispetto a quella in Wordpress e richiede l'installazione di diversi componenti e plugin che ad un neota possono essere di difcile comprensione. Rinominare il le htaccess per Sh404 pu ad esempio causare problemi sul server che possono rendere frustrante lesperienza per un webmaster alle prime armi. Non voglio dire che un sito in Wordpress sia meglio di un sito in Joomla dal punto di vista del posizionamento sui motori di ricerca. Noi utilizziamo Joomla e siamo molto felici della scelta che abbiamo fatto anni fa, ma importante che sappiate che la congurazione di Joomla sicuramente pi complessa, lunga e articolata. FuturaImmagine.com ottimamente posizionato ma abbiamo studiato e lavorato molto per ottenere questo risultato. Ovviamente il web saturo di guide di qualsiasi tipo. Qualunque sia la vostra domanda grazie all'enorme utenza e al supporto delle community troverete SEMPRE una risposta o un altro utente esperto pronto a darvi una mano... ma serve un p di pazienza.

CASO DI STUDIO 2
Se affrontiamo la questione da un punto di vista diverso le cose cambiano radicalmente: se siete intenzionati ad afdare lo sviluppo del vostro sito web ad un professionista o una web agency il mio consiglio - tranne per rare eccezioni - sicuramente quello di orientarvi su Joomla. Se avete la possibilit di afdarvi ad un professionista potrete infatti demandare a lui le congurazioni complesse e le questioni pi tecniche concentrandovi solo sulla gestione dei contenuti che, grazie al meraviglioso editor JCE, davvero semplicissima.

VOGLIO AFFIDARMI AD UN PROFESSIONISTA

Se potete avvalervi di un professionista Joomla la soluzione migliore. E un sistema facile da gestire e la sua struttura modulare e la sua espandibilit sono al momento impareggiabili.

Il mercato delle estensioni commerciali e dei templates per Joomla enorme.

Se il mercato dei plugin per wordpress prevalentamente gratuito, Joomla ha dato grande spazio alle terze parti e alla possibilit, per loro, di creare un business sviluppando estensioni in grado di riempire ogni possibile esigenza di mercato. Una estensione a pagamento - magari con tanti feedback positivi nella jed - una grossa risorsa. Permette di raggiungere risultati eccellenti mantenendo i costi ridotti ed intervenendo - se necessario - solo sulle personalizzazioni. Una cosa interessante introdotta dalle societ che vendono templates professionali per Joomla sono i Quickstart. Da una semplice installazione possibile replicare la live demo del template capendo a colpo docchio come sono congurati moduli ed eventuali gallerie. Esplorando la gestione dei contenuti e dei moduli anche un inesperto pu facilmente capire come sono congurati rendendo molto pi semplice lutilizzo del template.

PERCH JOOMLA
IN 4 MOTIVI PRINCIPALI
1. Espandibilit
La funzione principale per cui stato creato Wordpress quella di essere un Blog. Con Wordpress potete creare facilmente un blog professionale ben posizionato su Google con un tema accattivante e iniziare subito a guadagnare attraverso Google Adsense (basta installare un semplice plugin per la gestione degli annunci) Con Wordpress se siete una piccola azienda potete crearvi un minisito di 4 o 5 pagine in cui utilizzate il blog, magari, per le ultime notizie. Ma la funzione nativa di Wordpress nisce qui. Wordpress la piattaforma Migliore in assoluto per fare solo questo. Se dal web volete di pi o magari pensate che in futuro vorrete espandere le funzionalit del vostro sito oltre questi limiti, Joomla la soluzione migliore. In Joomla, qualunque sia la vostra esigenza, avrete sempre a disposizione una o pi estensioni gratis o a pagamento che vi permetteranno di avere un risultato eccezionale. Esistono estensioni di ogni tipo per i settori pi disparati: dalla gestione degli immobili per i siti web di agenzie immobiliari, al booking online con il pagamento di acconti per i siti web che pubblicizzano eventi; da un semplice sito con form ottimizzati per ottenere contatti dal web alla creazione di veri e propri e-commerce con centinaia di prodotti; dalla distribuzione di documenti online con prolazione avanzata degli utenti alla creazione di vere e proprie community con funzionalit analoghe a Facebook. In questi anni mi capitato di affrontare in Joomla nuove sde in cui il cliente mi richiedeva funzioni che non avevo mai sperimentato ne utilizzato prima ma nella directory delle estensioni di Joomla ho sempre trovato un componente adatto alle mie esigenze e, nel caso in cui il componente non fosse perfetto, le 'modiche' al codice che abbiamo dovuto eseguire sono state minime.

2. Profondit della struttura


L'amministrazione di un sito web in Joomla, rispetto a quella di un sito in Wordpress, decisamente meglio organizzata e strutturata.

PERCH JOOMLA
IN 4 MOTIVI PRINCIPALI
La struttura di Joomla prevede:
Componenti, ovvero veri e propri programmi che aumentano le funzioni del Cms; Moduli, ovvero piccole porzioni di codice che possono essere pubblicate intorno all'articolo principale; Plugin, ovvero piccole porzioni di codice che si agganciano a eventi specici per modicarli e manipolarli (ad esempio i bottoni per i social network alla ne degli articoli, o il campo commenti di facebook che trovate qua sotto;

In Joomla a comandare sono i contenuti o meglio le voci di men che li richiamano. In ciascuna voce di menu possono essere pubblicati con semplicit moduli differenti conferendo alle pagine del sito aspetti sempre diversi.
Ad esempio posso pubblicare il modulo di login solo nella pagina in cui pubblico documenti che necessitano della autenticazione per poter essere scaricati oppure pi semplicemente posso pubblicare il modulo meteo solo nella pagina in cui parlo dei prossimi eventi. Inoltre posso lavorare nello stesso modo con i template, applicandone uno diverso per ogni pagina. In questo modo possibile separare il sito istituzionale dal blog differenziandoli per colore, come ho fatto ad esempio per il blog Trend:News in questo sito. Abituato a questo modo di gestire i moduli ho studiato molto per replicare questa caratteristica. In questi anni ho provato diversi plugin per Wordpress ma nessuno di questi raggiunge una efcienza e soprattutto una semplicit d'uso come quella che possibile trovare nativamente in Joomla.

3. Qualit dei componenti aggiuntivi


Joomla si appresta a spegnere la candelina dei 6 anni e in tutto questo tempo sono stati creati componenti eccezionali che ne espandono le funzioni in modo incredibile.

Componenti come Zoo, JomSocial, JomFish, Virtuemart, Docman hanno un livello di profondit che si spinge ben oltre quello richiesto anche dall'utente pi esigente.

PERCH JOOMLA
IN 4 MOTIVI PRINCIPALI
Se avete tempo di navigare tra le descrizioni dei componenti aggiuntivi per Joomla che ho scritto per il mio sito avrete modo di scoprire che, semplicemente, non esistono estensioni cos potenti per Wordpress. E' possibile che in questo momento non vi serva un e-commerce o un componente per il booking di eventi ma se dovesse diventare necessario in futuro? Con Joomla potrete sempre installarlo, anche in un secondo tempo.

4. Utenti, i livelli di accesso


In un sito web in Joomla ogni documento, modulo o voce di menu ha 3 livelli di accesso: public, registered o special. I documenti pubblici possono essere ovviamente visti da tutti, quelli registered dagli utenti che hanno effettuato il login mentre quelli special possono essere visti solo dagli amministratori del sito. In un sito in Joomla (se in amministrazione settata l'opzione) gli utenti possono registrarsi e confermando il proprio indirizzo e-mail avranno accesso alle sezioni e agli articoli dedicati agli utenti registrati. Tramite un semplice plugin addirittura possibile differenziare il testo degli articoli pubblicando nello stesso articolo porzioni di testo differente a seconda che l'utente che li sta leggendo abbia effettuato o meno il login. Tramite il componente CommunityBuilder, inoltre, possibile espandere innitamente questa funzione deniendo i campi necessari per la registrazione, subordinandola all'accettazione dei termini d'uso e alla moderazione di un amministratore eccetera.

In Joomla possibile assegnare diversi proli per gli utenti. Ad esempio alcuni utenti possono inviare notizie e link, inviandole direttamente dal frontend del sito senza che queste vengano pubblicate no a quando non hanno ricevuto l'approvazione di un utente di pi alto livello.
Una grossa comodit perch cos possiamo limitare l'accesso all'area amministrativa del sito a chi si deve occupare solo dalla scrittura dei contenuti del sito. Se nel vostro sito web pensate di aver bisogno, prima o poi, di un'area riservata, Joomla il Cms adatto a voi.

PER LETTORI FRETTOLOSI

CONCLUSIONI

Se avete bisogno di un sito per descrivere i vostri servizi e ottenere una richiesta di informazioni oppure volete semplicemente una piattaforma facile da gestire per pubblicare contenuti
RICHIEDI UN PROGETTO WORDPRESS

Se volete creare un sito web che possa crescere nel tempo sia a livello di funzioni che di risultati senza correre il rischio di dover effettuare una migrazione perch una funzione non prevista
RICHIEDI UN PROGETTO JOOMLA

E FUTURAIMMAGINE ?

PERCHE SCEGLIERE NOI IN 9+1 MOTIVI


FACCIAMO UNA COSA SOLA E LA FACCIAMO BENE STUDIAMO E CI AGGIORNIAMO CONTINUAMENTE ASCOLTIAMO QUELLO CHE SERVE AI NOSTRI CLIENTI CHIEDIAMO OGNI COSA, ANCHE BANALE, CHE NON CI CHIARA CONOSCIAMO LE GIUSTE PRIORIT NELLO SVILUPPO DEI PROGETTI ACCETTIAMO CHE I CAMBIAMENTI SONO PARTE DEL NOSTRO LAVORO MANTENIAMO LA MENTE APERTA A DIVERSI PUNTI DI VISTA MANTENIAMO LA CALMA ANCHE NEL CAOS PARLIAMO IN MODO SEMPLICE SORRIDIAMO :)