Sei sulla pagina 1di 2

CAMPANULA PYRAMIDALIS

Famiglia: Campanulaceae Nome comune: Campanella

Generalit
Originaria dellarea mediterranea, molto diffusa come pianta selvatica anche nel nostro paese. Le foglie ed i fiori di Campanula sono commestibili, e vengono utilizzati anche crudi in insalata.

Caratteristiche botaniche
Pianta erbacea perenne che produce piccole rosette di foglie allungate, ovali, di colore verde chiaro. In primavera dal centro della rosetta si ergono sottili fusti, che portano poche foglie, al cui apice sbocciano numerosi fiori a forma di campana, di colore blu azzurro. La fioritura si prolunga fino allautunno; durante questi mesi la pianta produce anche nuove rosette di foglie, che fioriranno lanno successivo. Durante i mesi freddi queste piante perdono la parte aerea, ricominceranno a germogliare la primavera successiva. Viene spesso coltivata anche come annuale, poich tende ad auto-seminarsi con facilit ed a produrre ogni anno nuovi esemplari.

Coltivazione
Esposizione Si pongono a dimora in luogo soleggiato o semi-ombreggiato. Non temono il freddo e in genere possono sopportare temperature molto rigide. Nei luoghi con estati torride consigliabile porre a dimora in luogo riparato dalla luce diretta del sole durante le ore pi calde della giornata. Annaffiature Possono sopportare brevi periodi di siccit, ma consigliabile annaffiare con regolarit per ottenere uno sviluppo abbondante ed una fioritura prolungata.

Da marzo ad ottobre fornire del concime per piante da fiore, mescolato allacqua delle annaffiature, ogni 15-20 giorni. Terreno Prediligono terreni freschi e leggermente umidi, molto ben drenati ed abbastanza ricchi. Si adattano molto bene a qualsiasi terreno, e spesso si utilizzano nei giardini rocciosi o nei muretti a secco. Possono essere coltivate anche in vaso, ricordando che gli esemplari coltivati in contenitori sono leggermente pi esigenti di quelli coltivati in piena terra: necessitano di cure pi frequenti e di annaffiature molto regolari, per evitare che dissecchi lintero pane di terra contenuto nel vaso. Moltiplicazione Avviene per seme, a fine inverno o in autunno. In autunno anche possibile dividere i cespi di radici. possibile propagare queste perenni anche asportando, in estate, le rosette laterali alla rosetta principale, oppure praticando talee basali nel periodo primaverile. Rinvaso e potatura Le Campanula perenni coltivate in vaso vanno rinvasate in primavera, utilizzando terriccio universale. da prevedere la regolare potatura della chioma cimando i getti apicali per favorire un aspetto pi compatto e per stimolare la fioritura. Parassiti e malattie Temono lattacco degli afidi e degli acari: i primi rovinano i fiori ed i giovani germogli, mentre i ragnetti rossi si annidano sulla pagina inferiore delle foglie.

i-bei giardini
Negozio ebay gestito da Brasi74 http://stores.ebay.it/i-bei-giardini
2