Sei sulla pagina 1di 2

PROGRAMMA ELETTORALE

LEGISLATURA AMMINITRATIVA 2011-2016

Un’amministrazione efficiente vicina ai problemi dei Perledesi. La lista “SIGNORELLI PER PERLEDO”
governerà nel segno della continuità con una gestione improntata ai principi di efficacia, economicità e
trasparenza amministrativa. I punti principali sono la politica della famiglia, il potenziamento e la
manutenzione delle infrastrutture e la valorizzazione del territorio e di tutte le risorse locali con
partecipazione attiva della cittadinanza e la collaborazione sempre più stretta con le amministrazioni
vicine e gli Organi sovracomunali.

NUOVA PIAZZA UNIONE EUROPEA: Sarà la prima iniziativa della nuova legislatura. La formale
disponibilità di un’impresa a sottoscrivere il contratto previsto dal bando pubblico dello scorso febbraio
renderà fattibile in tempi brevi un’opera strategica per il futuro di Perledo.
METANO A PERLEDO: Dopo l’efficace risoluzione dei problemi di acquedotto, fognatura e parcheggi, la
metanizzazione del territorio rappresenta una priorità per le famiglie per eliminare disagi e risparmiare
sui costi energetici. L’attuazione concreta del progetto rappresenta una priorità.

MANUTENZIONI: Verrà sistematizzato il piano annuale delle piccole manutenzioni che include
interventi su strade, mulattiere, sentieri, segnaletiche, tombinature, arredo urbano e altre
infrastrutture comunali. Tra le priorità la sistemazione dei vecchi campi sportivi, il recupero dei lavatoi
“storici” e l’avvio del progetto INTERREG sul Sentiero del viandante.

FAMIGLIA: Nonostante il contesto economico, bisogna tendere a consolidare i servizi esistenti per
anziani, bambini e altre categorie “fragili” senza gravare con tassazioni locali. Verranno mantenuti i
bonus “acqua” e “vacanze per anziani” e aumentati i contributi per gli allacciamenti fognari
attualmente in corso in Valle Masna. Verrà dato impulso a iniziative culturali e sociali per i giovani e ad
attività sportive mentre sito internet e periodico comunale continueranno a mantenere un filo diretto
tra amministrazione e cittadini.

TERRITORIO E TURISMO: Gli obiettivi principali, coerenti con il PGT approvato, sono la tutela
dell’ambiente, la prevenzione di rischi idrogeologici, la valorizzazione delle risorse locali
(naturalistiche, archeologiche e agricole con particolare riguardo all’olivicoltura) e una politica del
turismo che includa azioni promozionali, iniziative per i villeggianti e organizzazione di eventi in
collaborazione con enti e associazioni locali e di volontariato.

ECONOMIA E LAVORO: Per quanto di competenza, l’amminstrazione favorirà l’imprenditoria locale, la


creazione di posti di lavoro e lo sviluppo economico del territorio comunale attraverso idonee
infrastrutture. In edilizia verranno incentivati i recuperi, la qualità edilizia e la sostenibilità energetica
in un’ottica di valorizzazione complessiva del nostro territorio.