Sei sulla pagina 1di 3

Via F.

lli Bandiera, 8 - 30175 Marghera (VE)


I NFO e P RE NOT A ZIONI > 041.930796
www.alvapore.it

GIOVEDÌ 18 > ore 21.30


PRESENTAZIONE IN ANTEPRIMA DEL NUOVO CD “WHITE LINES”

MARGARETH
acoustic moon
L’intento dei Margareth è quello di rispolverare il pop svanito (Beatles, Jefferson Airplane, Nick Drake)
arricchendolo con influenze moderne (Mojave 3, Mark Lanegan e Calexico), senza mai perdere la loro
inclinazione acustica. Finalmente presentano il loro primo disco, White Lines (Macaco Records, distrib.
Audioglobe), arricchito da arrangiamenti intriganti tra gli strumenti. La musica dei Margareth resta così un pop
artigianale, e il disco suona genuino, sincero, per un gruppo giovane che vuole farsi strada.
www.margareth.it - www.myspace.com/margareththeband - www.macacorecords.com

VENERDÌ 19 > live set: ore 21.30 - nite set: ore 23.30

PAUL MILLNS & BUTCH COULTER


blues
Paul Millns, voce e pianoforte; Butch Coulter, armonica, voce, chitarra.
Torna finalmente Al Vapore il grande cantautore inglese Paul Millns, dalla voce roca ma calda, tra
Joe Cocker e Ray Charles! La sua musica intreccia blues, ballate d’amore, soul, rock, jazz, e il suo
lirismo, autobiografico o di scottante attualità, è assoluta poesia. Il canadese Butch Coulter è
riconosciuto come uno dei più straordinari specialisti dell’armonica della sua generazione,
specialmente nel blues e nel roots. È una serata vivamente raccomandata a chi ama la Musica!
www.paulmillns.com - www.myspace.com/paulmillns

SABATO 20 > dinner set: ore 21.00 - nite set: ore 23.00
AL VAPORE E LA SEMICROMA PRESENTANO: V VOOCCII R
ROOS
SAA

KARIN MENSAH
SCUOLA DI MUSICA “LA SEMICROMA” > ore 16:00
TECNICA VOCALE NEL CANTO MODERNO E JAZZ
workshop
Per chi ha predisposizione vocale ma vuole acquisire "astuzie" del mestiere e un buon uso della voce.

AL VAPORE > ore 21:00 dinner set - ore 23:00 nite set
CAPE VERDE IN JAZZ
live
Karin Mensah, voce; Roberto Cetoli, pianoforte;
Stefano Olivato, contrabbasso; Davide Ragazzoni, batteria.
Karin Mensah, voce calda, estesa, versatile, propone un viaggio nella morna, coladeira e funana,
melodie capoverdiane semplici ma straordinarie, che il quartetto interpreta tradizionalmente o
riarrangiandole in chiave jazz e soul. Karin Mensah vanta anche la presenza nei cast televisivi di

1
'Torno Sabato' con Panariello e 'Amici Casting 2009 di Maria De Filippi', e collaborazioni con Oxa,
Lauzi, Mariah Carey, Anguun, Bose' e altri.
www.karinmensah.com - www.myspace.com/karinmensah

MARTEDÌ 23 > ore 21.30


CAMPAGNA AFFETTO 2010

SERATA RADIO BASE


Concerto jazz dei PALINDROMI JAZZ 4ET (Luca Ventimiglia, vibrafono; Piero Bittolo Bon, sax; Marco
Quaresimin, contrabbasso; Giovanni Natoli, batteria); INTERMEZZO con brani tratti da “Novecento” di
Alessandro Baricco letti da Franco Ventimiglia. Durante la serata saranno raccolti fondi a sostegno di Radio
Base Popolare Network.
www.radiobase.net

MARGARETH - Riscoprono il pop perduto (Beatles, Jefferson Airplane, Nick Drake) arricchendolo
con influenze moderne (stile Mojave 3, Mark Lanegan e Calexico). Per questa data in formazione
'originale' a 5 elementi! I Margareth nascono nel veneziano a settembre 2006, come gruppo a 5
elementi. L’intento del progetto è quello di rispolverare il pop perduto e di arricchirlo con influenze
moderne, attraverso un’attitudine acustica. In formazione a 5 elementi registrano due demo
autoprodotti, Margareth (2006), e Out of the City (2007), di quattro tracce ciascuno. Il 2008 è anno
di cambiamenti: Niccolò (batteria) e Andrea (chitarra) partono alla volta di New York, per studiare
musica. In formazione ‘trio’ (voce/chitarra, basso, piano/tromba) continuano a suonare e a fine anno
incidono un altro demo autoprodotto, This Town, che fanno circolare da gennaio 2009. Niccolò torna,
Andrea rimane a New York. Con un’inedita formazione a 4 elementi i Margareth si chiudono in sala
prove per preparare quello che sarà il loro primo disco, White Lines, che è uscito in Italia per Macaco
Records, distrib. Audioglobe il 12 Febbraio 2010. White Lines raccoglie canzoni scritte nei tre anni di
vita dei Margareth. È un disco che fa leva soprattutto sugli arrangiamenti e sulle tessiture tra gli
strumenti, senza stravolgere il sound di partenza del gruppo, lasciando quindi grande spazio alle
atmosfere acustiche, rinforzandole dove necessario con qualche tocco elettrico. La musica dei
Margareth è un pop artigianale, con pochi ‘effetti speciali’ e tante influenze (Beatles, Calexico, Mojave
3, certi R.E.M., il rock psichedelico, il brit-pop, per citarne alcune). Il disco è ‘genuino’, sincero e
vuole aprire una strada ad un gruppo giovane. Nel disco sono ospiti anche i Grimoon per qualche
nota di violino e sega musicale sul brano In Love with a Freak.
PAUL MILLNS & BUTCH COULTER - Graditissimo ritorno del grande cantautore inglese Paul
Millns, voce graffiante e intenso talento pianistico, che ha girato il mondo nelle band di Alexis Corner
ed Eric Burdon, incontrando diversi cantanti blues americani, come Louisiana Red, Bert Jansch, Jo
Ann Kelly and Dr Hook’s Denis Le Corrier, e lavorando con John Mayall, David Crosby, Murray Head,
Ralf McTell, John Martin and Peter Thorup. È con lui Butch Coulter, quotato ed espressivo armonicista
canadese. Di Paul Millns un giornalista inglese ha scritto: «...se ci fosse una qualche forma di
“giustizia” nel mondo della musica, egli dovrebbe filling nelle più importanti sale di musica della
terra»! se pure ha fatto il suo apprendistato come pianista soul e blues al fianco di Alexis Korner ed
Eric Burdon, è come cantante e songwriter che negli ultimi anni, specialmente in Europa, ha trovato
pieno riconoscimento. Oltre a scrivere musica per il Cinema e la Danza, ha realizzato tredici album di
canzoni originali e nei primi mesi di quest’anno sta per essere pubblicato un nuovo disco di sue
canzoni. La sua musica incrocia i generi, attraversando il blues, le ballate d’amore, il soul, il rock, il
jazz, e il suo lirismo è d’assoluta poesia, talvolta autobiografico, talvolta riflessivo, talvolta di scottante
attualità. Ha una delle voci più espressive che si possano sentire, roca ma calda, a metà strada tra
quelle di Joe Cocker e di Ray Charles, e la sa usare con intensità, per tirar fuori tutte le emozioni che
mette nei suoi eccellenti testi. Il canadese Butch Coulter è riconosciuto come uno dei più straordinari
specialisti dell’armonica della sua generazione, specialmente nel campo del blues e del roots, ma è
anche un ottimo chitarrista. In venticinque anni di tour in tutto il mondo, e con numerose
registrazioni discografiche, ha costruito una duratura collaborazione musicale con il leggendario
cantante Long John Baldry, ed ha anche suonato con Albert Collins, Jimmy Page, Mick Taylor and Jeff
Healey.
2
Davvero, per chi ama la Musica e ancora non conosce Paul Millns, è una serata caldamente
raccomandata!
KARIN MENSAH - Il progetto Cape Verde in Jazz propone una riscoperta della tradizione musicale
capoverdiana in chiave jazz e soul senza per questo compromettere la sua originale intensità. Un
viaggio nella morna, coladeira e funana, principali stili musicali capoverdiani, e talvolta anche nella
bossa nova (che mostra inevitabili influenze fra Africa Portoghese e Brasile). Melodie semplici ma
straordinarie che il quartetto interpreta talvolta stravolgendone gli arrangiamenti, talvolta
proponendole nel modo tradizionale. L’atmosfera che ne deriva è comunque estremamente magica
ed originale. A valorizzare questo straordinario patrimonio musicale la voce calda di Karin Mensah,
cantante di origine capoverdiana, dalla voce calda, estesa, versatile che, pur navigando nell’ambito
del jazz e del soul, è rimasta legata alla sua terra natale. Il suo bagaglio artistico include
partecipazioni a trasmissioni televisive ('Torno Sabato' con Giorgio Panariello e, recentemente, 'Amici
Casting 2009' di Maria di Filippi). Ha collaborato inoltre con Andrea Braido, Fiordaliso, Anna Oxa,
Bruno Lauzi, Mariah Carey, Anguun, Miguel Bose' e tanti altri.