Sei sulla pagina 1di 10

La Scomparsa di Suzumiya Haruhi

Prologo
Era un freddo mattino.
Cos freddo da dare limpressione che il mondo intero sarebbe accuratamente finito in tanti pezzetti
con delle spaccature nette, se fosse stato colpito da uno scalpello rompighiaccio.
O meglio, sarei stato io a guidare larmata per fare a pezzi questo mondo congelato.
Nonostante tutto, era assolutamente naturale che facesse freddo: era Inerno ormai.
!ino al !estial scolastico, circa un mese prima, era stato terribilmente caldo.
"oi, appena iniziato #icembre, il clima si era rapidamente raffreddato come se $adre Natura se ne
fosse finalmente ricordata, ed aeo personalmente fatto esperienza con un %iappone che non
aea auto l&utunno.
Non ditemi che una certa persona aea confuso un desiderio con un incantesimo...
[ N.D.T.: Haruhi aveva desiderato che fino al festival scolastico il tempo fosse bello, in modo che venisse quanta pi gente possibile
ad assistervi e , di conseguenza, a vedere il suo film. quanto pare era stata esaudita.!
'uel fronte daria siberiano arebbe potuto perlomeno cambiare percorso: non cera nessun
bisogno che enisse laggi( ogni anno. Il moto di rioluzione della )erra era forse impazzito*
$entre stao camminando, prestando sincera preoccupazione per la salute di $adre Natura, udii:
+Ciao, ,-on./
0n tipo dallaria friola mi corse incontro per darmi una pacca sulla spalla leggera quanto lelio.
#oermi fermare era eramente un fastidio, cos oltai semplicemente la testa erso di lui.
+Ehil1, )aniguchi,/ replicai, mi oltai ancora una olta per edere daanti e guardai sdegnosamente
alla cima dellalta e collina.
"gni giorno facciamo avanti e indietro per questa salita, quindi non potrebbero andarci leggeri
con noi durante le lezioni di educazioni fisica# Tutti gli insegnanti di questa disciplina compreso
"$abe, quello della nostra classe, dovrebbero preoccuparsi maggiormente degli studenti che ogni
giorno per fare la spola da qui a casa devono farsi una scalata. % docenti vanno a scuola in
macchina, se posso farlo notare.
+"erch2 parli come un ecchiardo* Cammina di buon passo. 'uesto 2 un gran esercizio. )i
riscalda, no* )oh, guardami: non sto neppure indossando un maglione. 3estate 2 terribile, ma
questa stagione 2 perfetta per me./
&' un bene essere cos( straordinariamente di buon umore, ma qual ) il tuo motivo# *ondividilo un
p+ con me.
3a bocca di )aniguchi, che non se ne staa mai chiusa, si contorse in un sorriso.
+%li esami di fine trimestre sono finiti. "erci4, per questanno non dobbiamo pi( studiare. Non ti
pare che sia ancora pi( spettacolare di quello che accadr1 a bree*/
%li esami di fine trimestre erano piombati indiscriminatamente su tutti gli studenti della scuola ed
altrettanto ugualmente erano terminati assieme.
3unica differenza, se mai, era stata probabilmente nel numero scritto sul foglio di alutazione delle
risposte che era stato riconsegnato agli alunni.
$i ricordai dellespressione di mia madre, quando cominci4 a preoccuparsi per la mia ormai
imminente frequentazione di una scuola di preparazione [pi esattamente, una cram school: si tratta di istituti
specializzati che organizzano piani di studio intensivi per far s( che i loro studenti possano ricevere un'adeguata preparazione per
passare gli esami di ammissione a licei o universit,, ma anche per dare -ripetizioni. agli studenti meno meritevoli!, e il mio
umore sprofond4 di colpo.
/uando l'anno prossimo entreremo nel nostro undicesimo anno di scuola, i nostri corsi saranno
divisi in base ai nostri indirizzi prescelti. %l piano di studio umanistico o quello scientifico#
0niversit, privata o pubblica#
3e scelte mi faceano girare la testa.
+Chi se ne importa*/ )aniguchi fug4 questi discorsi ridendo. +Ci sono cose pi( importanti di cui
preoccuparsi, lo sai. 5ai idea di che giorno 2 oggi*/
+Il 67 #icembre/ replicai: +E allora*/
+Che risposta idiota. Non ti ricordi di quel giorno speciale che la settimana prossima far1 s che il
tuo cuore decolli dalla gioia*/
+&h gi1./
"ra avevo capito qua'era la risposta giusta.
+3a cerimonia di fine trimestre. 3e acanze inernali algono decisamente lattesa./
)aniguchi tuttaia mi lanci4 unocchiata come quella di un piccolo animale che si fosse imbattuto
in un iolento incendio.
+Non stai dicendo sul serio, ero* "ensa a che giorno sar1 tra una settimana. Cos la risposta
dorebbe enirti./
+5mm.../
8buffai emettendo una nuoletta di apore bianco.
Il 9: #icembre.
Eh s, lo sapeo.
&eo gi1 preisto che qualcuno stesse complottando un piano malefico o un tiro mancino per
settimana successia.
&nche se questo doesse sfuggire a qualcuno, comunque leidenza dei fatti non sparirebbe da
sotto al mio naso.
3a persona che era in grado di accorgersi di queste ricorrenze ancora pi( elocemente di me, se ne
staa seduta proprio l, alle mie spalle. 8i era lamentata per aer perso loccasione di far qualcosa
per 5allo;een il mese precedente, quindi non cera nessun dubbio che arebbe colpito staolta.
<eh, ad essere sinceri, sapeo gi1 cosa staa pensando di fare.
Il giorno prima, infatti, nella stanza del club, 8uzumi-a 5aruhi aea annunciato quanto segue=
+'ualcuno di oi ha dei programmi per la >igilia di Natale*/
5aruhi, che aea buttato dentro la propria cartella non appena chiusa la porta, ci fiss4 sprezzante,
con occhi scintillanti quanto le tre stelle della cintura dOrione.
Il suo tono suonaa come se implicasse tacitamente: -Tanto non potete di certo avere programmi.
1o so. &' cristallino come l'acqua, no#.
8e qualcuno aesse per caso ammesso di aere precedentemente fatto dei piani, arebbe
probabilmente scatenato una bufera.
In quel momento, ,oizumi ed io stao facendo un gioco di ruolo.
&sahina, indossando il suo costume da cameriera come se stesse gradualmente dientando il suo
completo abituale, se ne staa con le mani daanti alla stufetta elettrica.
Nagato staa leggendo il suo ultimo librone di fantascienza, muoendo unicamente le dita e gli
occhi.
5aruhi appoggi4 sul paimento una grossa borsa che aea portato assieme alla sua cartella, e mi
enne incontro camminando.
$ettendosi impettita, guard4 in basso erso di me e proclam4: +,-on, so bene che tu non hai
nessun genere di programma. Non cera alcun bisogno che te lo domandassi, ma mi sarei
comunque sentita in colpa se non me ne fossi accertata, perci4 te lho chiesto./
0n sorriso come quello del pi( celebre gatto del mondo era dipinto sul suo iso. [allusione allo 2tregato
di -lice nel 3aese delle 4eraviglie.!
"assando a ,oizumi, che sorridea con unaria di complicit1, i dadi che stao per lanciare, mi
oltai erso di lei.
+E se io aessi dei programmi* "rima rispondi a questa domanda./
+#unque significa che non ne hai nessuno./
&nnuendo con fare semi?compiaciuto, 5aruhi distolse lo sguardo da me.
&hi, aspetta un momento5 Non ho ancora risposto alla tua domanda56beh, non ) esattamente la
prima volta che non ho fatto dei piani.
+,oizumi, hai un appuntamento con la tua ragazza*/
+Eh, sarebbe bello se fosse cos./
&gitando i dadi sul palmo della mano, ,oizumi diede un sospiro con fare melodrammatico.
3o aea fatto apposta e puzzaa di falso lontano un miglio.
+Non so se sia da considerare un bene o un male, ma la mia agenda sia prima che dopo natale 2 del
tutto uota. "asso il tempo a tormentarmi tutto solo, preoccupato di come potr4 impiegare il mio
tempo./
Il suo iso bello e sorridente mostraa scritto a chiare lettere la parola <0%I&@#O.
Nonostante ci4, 5aruhi si bee la sua storiella senza nessun dubbio.
+Non ti preoccupare. Ela pi( grande delle fortune./
E quindi si diresse a ele spiegate erso la gioane cameriera.
+$iAuru, e tu* 'ualcuno ti ha per caso initato fuori per edere in piena notte il momento in cui la
pioggia si trasforma in nee* & proposito, se doessi troare qualcuno che ti dice tutte queste
scemenze con fare serio, riempilo di botte./
!issando 5aruhi con grandi occhi sgranati, &sahina sembraa essere colta di sorpresa da questo
improisa serie di contraddizioni.
+<hB, credo di esserci. &l momento non ho impegni= eh, in piena notte=* &h=ad ogni modo,
lascia che ti faccia del th2./
5aruhi fece la sua ordinazione.
+Caldo come un ulcano, grazie. Il t2 alle erbe di qualche tempo fa era eramente da faola./
+8??s. Ci orr1 meno di un minuto./
$ise il bricco sul fornelletto a gas portatile con unespressione raggiante.
7are il th) ) cos( divertente#
&nnuendo con soddisfazione, 5aruhi alla fine si olt4 erso Nagato.
+CuAi, impegni*/
+No./
Nagato diede una risposta concisa senza neppure solleare la testa dalle pagine.
+Nessun problema allora/
)erminando la concisa conersazione, 5aruhi si olt4 di nuoo erso di me con un sorrisetto
arrogante.
%uardai il pallido iso di Nagato: la sua completa attenzione era riolta al libro, come se la
discussione non aesse auto nulla a che fare con lei.
"ensai tra me e me, potrebbe anche risparmiare il fiato per dare risposte tanto profonde e argute...
lmeno prendi un p+ di tempo per fingere di ricordare i tuoi programmi5
5aruhi solle4 una mano.
+3a mozione per il part- di Natale della 8O8 #an 2 quindi approata allunanimit1. 8e ci sono
proposte alternatie o obiezioni, i prego di presentarle dopo la festa. 8e mai doessi sentire
bisogno di leggerle, lo far4/
In altre parole, ancora una olta si trattaa di una ben nota situazione: le sue parole non sarebbero
mai state rimangiate una olta dette, qualunque cosa accadesse.
Era stata solo una formalit1, ma, rispetto ad un anno prima, il fatto che aesse chiesto i programmi
di ciascuno potea considerarsi gi1 un miglioramento.
Certo, sarebbe stato meglio se aesse chiesto le opinioni di tutti anzich2 solo i loro impegni.
Con unespressione traboccante di soddisfazione perchB tutto era andato come preisto, infil4 la
mano nella sua borsa appoggiata sul paimento.
+& proposito, nessuno pu4 permettersi di arriare impreparato per un eento come il Natale,
giusto* 'uindi ho comprato un p4 di cose. Il modo giusto per trascorrere la festiit1 inizia con
oggetti e decorazioni che creino atmosfera./
#alla borsa uscirono della nee spra-, festoni argentati e dorati, petardi da festa, un alberello in
miniatura, indumenti da renna, del cotone bianco, luci natalizie, ghirlande, alcuni striscioni rossi e
erdi, una rappresentazione delle &lpi, dei pupazzetti di nee con indosso delle sciarpe, alcuni
spessi portacandele, enormi calzettoni decoratii che arebbero potuto contenere un bambino
dellasilo, cd di canzoni natalizie...
Con la faccia sorridente di una ragazza del icinato che distribuisce caramelle ai bambini pi(
piccoli, 5aruhi appoggi4 con grazia sul taolo i ari oggetti relatii al Natale uno alla olta.
+"orter4 un clima di festa in questa stanza scialba e anonima. Il primo passo erso il godersi il
Natale attiamente e con atteggiamento positio comincia con la cura laspetto estetico. Non la
pensaate cos anche oi quando eraate piccoli*/
Non importa se sar+ io a farlo o meno, ma la stanza di mia sorella tra qualche giorno sar,
sicuramente decorata a dovere per Natale.
3robabilmente mamma mi costringer, di nuovo ad aiutarla negli addobbi quest'anno.
Tra parentesi, mia sorella, che quest'anno diventer, undicenne e passer, al quinto anno delle
elementari, in qualche modo sembra credere ancora a 8abbo Natale.
Non sa dell'azione di copertura che svolgono i miei genitori, cosa che io ero riuscito a scoprire da
parecchio ancora all'inizio della mia giovane vita.
+Impara dallinnocenza di tua sorella. 0na persona dee cominciare col credere in un sogno.
&ltrimenti, anche ci4 che 2 fattibile dienter1 fuori portata. Nessuno ince la lotteria senza
comprare un biglietto, lo sai* "uoi anche desiderare che qualcuno ti dia un biglietto incente che
ale un milione di dollari, ma non succeder1./
8trillando deliziata con un talento impareggiabile, estrasse un cappellino conico da festa e se lo
mise sul capo.
+'uando sei a @oma, fa come i @omani. 'uando sei in un illaggio, segui le regole del illaggio.
&nche Natale ha le sue regole da rispettare. Ecco perchB non ci sono molte persone che
celebrerebbero un compleanno di cattio umore. Ehi, anche %es( Cristo si rallegrerebbe di sicuro
edendo che ci stiamo diertendo./
9eramente ci sono parecchie teorie circa la nascita di *risto, e pure l'anno in cui ) nato
esattamente ) avvolto nel mistero.
4a fa niente, non sono cos( stupido da snocciolare tutte queste ipotesi dimenticandomi del tutto
dell'atmosfera.
& poi, sentendo che ci sono varie possibili date per la nascita di *risto, Haruhi se ne verrebbe
certamente fuori con un -8ene, allora rendiamo ciascuna di esse un Natale5. e finiremmo col tirar
fuori l'albero varie volte ogni anno.
Non c') nulla da fare, sarebbe solo un gran casino se respingessimo le convenzioni circa l'inizio
della datazione cristiana: che si tratti del calendario romano o di quello babilonese, ) sempre
concepito per adattarsi alle faccende umane.
3er i corpi celesti che silenziosamente compiono moti di rivoluzione nella vastit, del cosmo tali
questioni non sono nulla di valga la pena preoccuparsi, e continuerebbero a farsi gli affari propri
fino al termine delle loro vite. "h, quanto ) meraviglioso l'universo5
Il mio spirito gioanile era istintiamente attratto dai segreti del %rande 0nierso, ma ad 5aruhi
non importaa un accidente dei miei sogni.
Come un panda che entusiasta stesse migliorando larredo di una stanza, camminaa in giro per la
stanza piazzando piccole decorazioni in tutti gli angoli dellaula, mettendo un cappellino
triangolare perfino in testa a Nagato, intenta a leggere, e scrisse sul etro della finestra, usando la
sua nee spra-, +<uon Natale/.
"ttimo, ma lo sai che scritte cos( le parole, viste dall'esterno, sono al contrario#
$entre era intenta nelle sue faccende, &sahina trotterell4 barcollando erso di noi come il burattino
dello 8chiaccianoci, portando un assoio di tazze di t2.
+8uzumi-aaaaaa, il th2 2 pronto./
Il suo aspetto, con un sorriso da cameriera, era celestiale anche quel giorno, portando nel mio cuore
una nuoa entata di gioia, indipendentemente da quante olte la fissassi.
Nonostante doesse affrontare il proprio tragico destino in quasi ogni occasione che 5aruhi apria
bocca per dire qualcosa, staolta sembraa troarsi a suo agio con lidea del part- natalizio.
@ispetto al distribuire olantini in un costume da coniglietta o allapparire in film indossando
costumi da molestie sessuali, il partecipare ad una festa in cui si sarebbero amoreolmente riuniti
tutti i membri della 8O8 #an era un diertimento decisamente pi( piaceole e innocente.
$a sarebbe stato eramente cos*
+%razie, $iAuru./
5aruhi prese la tazza di buon umore e si mise a trangugiare il t2 alle erbe. &sahina la fiss4 con un
candido sorriso.
5aruhi tracann4 lintero liquido bollente in pochi secondi e il sorriso sul suo olto crebbe due olte
pi( grande di prima.
0n brutto segno.
/uello ) il sorriso che mostra quando sta pensando a qualcosa di subdolo e perverso. Dopo tutto
questo tempo al suo fianco, riesco a notarlo.
Il problema era che...
+8apore eccellente, $iAuru. Non lo si pu4 definire un dono di gratitudine, ma orrei darti il tuo
regalo con un p4 di anticipo./
+Oh, daero*/
3a graziosa e delicata cameriera sbatt2 le ciglia.
+8ul serio. Cos ero che non c2 nulla che lo sia ancora di pi(. >ero quanto il fatto che la 3una
ruota attorno alla )erra, e la )erra orbita attorno al 8ole. "uoi anche non credere a %alileo, ma credi
a me./
+0h, s?s?s.D
5aruhi roist4 ancora una olta nella sua borsa.
"ercependo strana una sensazione e ruotando la mia testa in giro, incontrai lo sguardo di ,oizumi,
che fece unalzata di spalle e un debole sorriso forzato. $i sarebbe piaciuto coprirlo di insulti per il
suo modo di fare, ma in qualche modo aeo capito. ,oizumi non aea frequentato la banda di
5aruhi per pi( di met1 anno per nulla, e sarebbe stato strano se non fosse riuscito ad indoinare
cosa sarebbe accaduto subito dopo.
:i,, pensai.
Il problema era che non cera al mondo persona o medicina che potesse curare i bizzarri capricci di
5aruhi. "ersonalmente, tributerei i pi( grandi onori a chiunque ci riuscisse.
+#a?daaan./
&ccompagnandosi con uninfantile effetto sonoro, 5aruhi estrasse lultimo oggetto natalizio dal
fondo della borsa. Ed era..
+E=2=/
&sahina arretr4 istintiamente, ed 5aruhi, con lespressione di un anziana maga che stesse
tramandando la sua amata bacchetta magica alla propria discepola, proclam4:
+<abbo Natale, esatto. <abbo Natale. Non calza a pennello* E eramente dobbligo: non si pu4
enfatizzare questo periodo dellanno senza un abbigliamento adeguato. Ecco tieni. )i aiuter4 a
cambiarti./
!acendosi icina allarretrante &sahina, 5aruhi spieg4 nelle sue mani quello che era senza alcun
dubbio un costume da <abbo Natale.
"oi, io e ,oizumi fummo buttati fuori dalla classe e potemmo solo immaginare inano la scena di
5aruhi che la obbligaa con la forza a cambiarsi.
+Eh/ +&h/ +0ghh/.
I flebili e disperati gridolini mi bombardarono con immagini non richieste e mi fecero pensare che
arei in qualche modo potuto sbirciare attraerso la porta.
OAa-, probabilmente era giunto anche per me il tempo di andare del tutto fuori di testa.
#opo un p4 che ero assorto in quelle fantasie, ,oizumi cominci4 una conersazione, forse per
passare il tempo.
+$i dispiace per &sahina./
Il ragazzo con fin troppo fascino e fin troppe buone maniere se ne staa appoggiato alla parete a
mani giunte.
+$i fa piacere quando edo 8uzumi-a diertirsi. E mi rattristo moltissimo quando lei sembra
annoiarsi./
+'uesto perchB ogni olta che 2 di cattio umore si crea una strana dimensione*/
%ettando allindietro la frangia usando lindice, replic4:
+8, anche per quello. Niente spaenta di pi( me e i miei compagni che lesistenza di uno 8pazio
Chiuso e degli &atar. "u4 sembrare facile gestirli, ma in realt1 2 un laoro duro. @ingrazio la mia
buona stella che da questa primaera la frequenza di questi fenomeni 2 in graduale diminuzione./
+Il che significa che di tanto in tanto capita ancora*/
+#i rado. 0ltimamente accade solo tra mezzanotte e lalba, quando 8uzumi-a 2 addormentata.
$olto probabilmente quando fa brutti sogni crea inconsciamente degli 8pazi Chiusi./
+E una combinaguai, sia da addormentata che da seglia./
+&ssolutamente no./
Era una risposta piuttosto secca e tagliente per ,oizumi, e in tutta sincerit1 ne rimasi un po
scioccato.
,oizumi abbandon4 il suo sorriso e mi diede una lunga occhiata seera.
+Credo che tu non abbia idea di comera 8uzumi-a prima che entrasse al liceo. #a quando abbiamo
iniziato la nostra osserazione tre anni fa fino alla sua entrata in questa scuola, era del tutto
inimmaginabile che arebbe riso cos felicemente ogni giorno. )utto 2 cominciato quando ha
incontrato te=no, ad essere precisi, quando oi due siete ritornati dallo 8pazio Chiuso. 3a psiche di
8uzumi-a si 2 stabilizzata parecchio, non c2 alcun paragone rispetto a quando staa alle scuole
medie./
@estituii locchiata a ,oizumi senza dire una parola, come se il distogliere lo sguardo arebbe
determinato la mia sconfitta.
+8uzumi-a sta oiamente cambiando. E in meglio, aggiungerei. Il nostro desiderio 2 mantenere in
atto questa situazione, e credo che lo stesso alga anche per te. "er lei ora la 8O8 #an 2 un raduno
irrinunciabile: l pu4 troare te, pu4 incontrare &sahina, pu4 stare con Nagato, che 2 indispensabile,
e, modestia a parte, credo che anchio lo sia. )utti noi siamo quasi dientati un corpo solo e
unanima sola./
"ra esageri un p+.
+E ero. Comunque non suona poi tanto male, no* >uoi forse edere 5aruhi dare libero sfogo ai
suoi &atar ora dopo ora* "erdonami, ma quello non sarebbe certo un bel passatempo./
Non ) il mio hobb; e non ho mai pensato di farlo diventare tale. 8isogna che lo dica chiaramente5
,oizumi cambi4 di colpo espressione, ritornando al suo solito sorrisetto ambiguo.
+$i tranquillizza sentirlo. "arlando di cambiamenti, essi non si limitano solo a 8uzumi-a: tutti noi
stiamo cambiando. Il che include te, &sahina e me. !orse anche Nagato. Oltre a 8uzumi-a, tutti, chi
pi( e chi meno, muteremo il proprio modo di pensare./
Istintiamente balzai allindietro.
$a non perchB ero stato punto sul io: non aeo preso niente di quanto detto sul personale,
quindi non ero stato ferito nellorgoglio.
Ci4 che troao sorpendente era che anche lui aea notato Nagato cambiare, poco a poco.
3a partita di baseball truccata, il )anabata che era durato tre anni, leliminazione del grillo gigante,
la recita dellomicidio sullisola solitaria, le acanze estie a ripetizione ciclica=
$entre noi ci agitaamo facendo questo e quello, il comportamento e i pochi gesti di Nagato
aeano auto piccoli, ma chiari cambiamenti.
0n lontano eco del nostro primo incontro nel Club di 3etteratura, che era stato linizio di tutto.
Non era unillusione, laeo osserato con occhi simili a telescopi di precisione.
Ora che ci penso, quella ragazza era sempre parsa un p4 strana, anche sullisola sperduta.
&nche alla piscina pubblica. E pure durante il !estial Obon.
&ea mostrato atteggiamenti ancora pi( strani quando era stata costretta ad impersonare il ruolo di
maga per il film e quando cera stata la sfida a ideogiochi contro il %ruppo di 8tudio dei
Computer=
4a6tutto questo ) una cosa positiva#
% cambiamenti di Haruhi sono un'ottima cosa, ma credo che quelli di Nagato siano pi importanti5
+"er il bene della pace nel mondo,/ disse ,oizumi con un sorriso +organizzare una festa di Natale 2
un prezzo daero piccolo da pagare. Inoltre, se risultasse diertente, non arei nessuna ragione per
lamentarmi./
"roprio mentre iniziao a sentirmi in un certo senso indispettito per il fatto che non riuscio a
troare le parole per ribattere, la porta si spalanc4 improisamente.
+Ecco fatto./
3a porta si apr erso linterno, e naturalmente io, che stao appoggiato col mio peso contro la
porta, caddi maldestramente sulla schiena, con un sonoro tonfo.
+5iehh.*/
3a oce non era nB la mia nB quella di 5aruhi, bens quella di &sahina, e proenia dallEalto.
In altre parole, sdraiato sulla mia schiena e riolto erso il soffitto, non idi il soffitto ma qualcun
altro.
+Ehi, ,-on. Non sbirciare./
'uesta doea essere 5aruhi.
+5;a, ahh.../ E questa doea trattarsi di &sahina, che, colta del tutto di sorpresa, strillaa mentre
facea un balzo allindietro.
3o giuro sulle innumereoli diinit1 che esistono, le aeo isto soltanto le gambe.
+Che stai aspettando standotene l sdraiato* &lzati subito./
&fferato per il colletto da 5aruhi, riuscii infine a rialzarmi in piedi.
+%uardone di un ,-on. )entare di sbirciare la biancheria di $iAuru* 8ei due milioni e
cinquemilaseicento anni mentalmente indietro.3hai fatto apposta ero* >E@O*/
&' stata colpa tua, spalancando la porta senza avvertire. &' stato un incidente. 0n incidente,
sahina56
3e parole erano l sulla punta della lingua, ma il mio sguardo era attirato altroe. Chi staa dicendo
cosa*
+Fa;a.../
Nei miei occhi non cera altro che &sahina, che staa in piedi con una punta di rossore sulle sue
guance. 0n costume rosso con orli bianchi. 0n cappello rosso con un soffice pon?pon
allestremit1=indossando solo questi, &sahina afferr4 la sua corta gonna con entrambe le mani, e
mi fiss4 attentamente con occhi indagatori lacrimeoli e pieni di imbarazzo.
#oea trattarsi di una ersione <abbo Natale femminile, perfetta sotto da ogni punto di ista,
impeccabile e senza difetti.
E doea essere questa, in quel momento, lidentit1 segreta di &sahina: la nipotina di un ecchio
<abbo Natale alla quale lui aea segretamente trasferito la conduzione dellattiit1 di famiglia.
#opo essersi sentiti raccontare una cosa del genere, lGHI delle persone ci cascherebbe. $ia sorella
farebbe sicuramente parte di quellGHI. 8enza alcun dubbio.
+8emplicemente fantastico./
'uesto era ,oizumi che esprimea la sua opinione.
+3e mie scuse, ma ho saputo enirmene fuori solo con espressioni banali. 8, ti dona molto.
#ecisamente./
+3o sapeo./
5aruhi si ainghi4 alle spalle di &sahina e strofin4 le sue guance contro il iso di lei, che roteaa
gli occhi.
+Non 2 super?adorabilmente carina* $iAuru, abbi pi( fiducia in te stessa. #a ora fino al part- di
Natale, tu sarai la +<abbo Natale/ della 8O8 #an. Ne hai tutti i requisiti./
&sahina ansimaa pietosamente. )uttaia, staolta 5aruhi aea ragione. Nessuno si sarebbe
opposto, pensai tra me.
'uando mi oltai erso Nagato, la piccola e silenziosa ragazza dai capelli corti staa, in modo del
tutto preedibile, semplicemente continuando a leggere.
Indossaa ancora il suo cappello a punta.
#opo di che, 5aruhi ci fece disporre in riga e si mise di fronte a noi.
+Capito* #i questi tempi non 2 bene seguire stupidamente qualunque <abbo Natele edete per
strada. 8ono falsi. 'uello ero esiste in luoghi speciali sulla )erra. $iAuru, tu dei prestare
ulteriore attenzione. Non accettare facilmente roba da un <abbo Natale che non conosci. Non
annuire a tutto ci4 che dicono./
Non ) un gran consiglio da dare, dopo che hai costretto sahina ad essere un falso 8abbo Natale.
Non ditemi che questa ragazza, nonostante l'et,, ) proprio come mia sorella, crede ancora in quel
tipo anziano che ) nel giro del volontariato internazionale. 8eh, trattandosi della stessa ragazza
che aveva appeso messaggi per "rihime ed Hi$oboshi, non ) poi cos( impossibile.
Comunque, tenni per me i miei dubbi.
&hi, voglio dire6sahina Natale si ) appena manifestata in questa stanza5 &ccola qua, una copia
che superava addirittura l'originale. *osa si potrebbe volere di pi#
2e qualcuno desiderasse altro ancora, allora fioccherebbero lamentele da ciascuna delle tre
nazioni scandinave.
8tao meditando circa lorigine del capitale dietro le ombre di quel ecchio pigrone che laora solo
una olta anno quando=
+Ehi, ,-on. 3idea di tenere un part- natalizio in grande stile 2 di per sB ottima. 'uestanno mi 2
enuta tardi, cos possiamo organizzare solo per il compleanno di Cristo. $a il prossimo anno
doremo includere anche feste di compleanno per <uddha e $aometto. &ltrimenti non sarebbe
giusto./
3erch< non ci infiliamo dentro anche i compleanni dei fondatori del 4anicheismo e dello
=oroastrismo? 9edendo questo sconcertante gruppetto di ragazzi che li celebrano, quei
personaggi, che ora dovrebbero trovarsi al di sopra delle nuvole, non potrebbero far altro che
costringersi a ridere. 8eh, Haruhi non sta comunque facendo tutto questo per celebrarli: cercava
solo una scusa per far baldoria, quindi penso che questo pareggi il conto.
Tuttavia, se qualcuno dovr, ricevere la punizione divina, per favore fate ricadere la colpa
unicamente su Haruhi. %l mio ruolo in qualit, di suo complice ) veramente piccolo, lo sapete.
%n questa situazione, a quale divinit, dovrei porgere le mie scuse#
8tao pensando a questo quando 5aruhi si sedette al suo posto di Comandante della <rigata e mi
scocc4 unocchiata sprezzante.
+Cosa potrebbe andar bene* 0na fonduta cinese [la fonduta cinese, detta anche hotpot, ) un piatto di antiche origini
mongole consistente nel tenere al centro della tavola una pentola d'acqua bollente posta su un fornello nelal quale vengono via via
cotte carni, verdure, pesci ed altro che si disposti ancora crudi su dei piatti. &' inoltre frequente l'uso di salse per insaporire i cibi
una volta bolliti.!# #el 8uAi-aAi [piatto giapponese che consiste in sottili fette di manzo cotte in un brodo di salsa di soia,
zucchero e sa$) e servite con diverse verdure e tofu. Dopo la cottura, tutti gli ingredienti vanno intinti nell>uovo crudo!* #el
granchio neanche a parlarne, non lo sopporto: tirar fuori la polpa dal guscio mi fa dientare matta=
"erchB i granchi non rendono i loro gusci commestibili* "osso chiedere perchB mai non hanno fatto
nulla al riguardo durante lintero corso della loro eoluzione*/
&' proprio quello il motivo per cui hanno sviluppato il guscio5 Non tornano indietro lungo la scala
evolutiva, nelle profondit, del mare, solo per soddisfare il tuo stomaco5
,oizumi alz4 la mano e parl4.
+&llora dobbiamo prenotare un posto in anticipo. 3e acanze si aicinano, e se non ci sbrighiamo
sar1 pieno ounque./

8ene, non credo proprio di essere propenso ad andare in posti raccomandati da lui: il proprietario
del locale potrebbe sbucare nel mezzo del pranzo ed inscenare un altro omicidio farsa, andando
oltre le pi sfrenate aspettative di tutti noi.
+Oh, non c2 bisogno di preoccuparsene./
*ome se avesse avuto la mia stessa impressione, Haruhi scosse la testa con una faccia sorridente.
$a 2 questo quel che disse:
+3a faremo qui. 3attrezzatura necessaria 2 gi1 qui. 3unica cosa che manca 2 il cibo. >ediamo=
sar1 meglio portare una pentola per il riso. & proposito, lacool 2 seeramente proibito, dato che ho
giurato a me stessa che, per il resto della mia ita, non arei pi( beuto./
vrei preferito che tu promettessi qualcos'altro6
4a c') una cosa che non pu+ essere ignorata senza venir presa in considerazione: +)enere la festa
qui*/
%uardai in giro per la stanza.
3aula aea gi1 un pentolone e un fornelletto portatile, e cera pure un frigorifero.
Haruhi ha portato qui ogni cosa agli albori della 2"2 Dan, ma non ditemi che tutto era destinato
in funzione di questo giorno5 7inora il fornelletto ) stato utile nell'aiutare sahina a servire del
vero th). 4a in una scuola, e in un'ala vecchia e fatiscente come questa, ) davvero una buona
idea, innanzitutto, mettersi a cucinare# Non sarebbe saggio ignorare una cosa del genere. &'
proibito accendere fuochi in quest'edificio5
+!iler1 tutto liscio./
"er nulla scoraggiata, 5aruhi era raggiante quanto una ragazza prodigio dellarte culinaria che in
qualche maniera possedesse noteoli doti, pur senza neppure aere una licenza di cuoca.
+In tal caso tenere nascosta la faccenda sar1 pi( diertente. 8e il Consiglio 8tudentesco oppure uno
degli insegnanti doessero piombare allimproiso, mostrer4 loro la mia spettacolare preparazione
della fonduta cinese. 'uesto 2 il piano: aspettare finch2 sar1 pronta, dopo di che saranno cos
estasiati da quella squisitezza che ci daranno in lacrime lo speciale permesso per la nostra festa.
Impeccabile. "erfetto./
2ebbene disdegni con disprezzo tutto ci+ che ) noioso, Haruhi sarebbe in grado di fare bene
qualsiasi cosa se fosse necessario.
*redo quindi che la sua abilit, culinaria di sicuro tenga fede alle sue parole.
4a una fonduta cinese# /uand') che ) stata decisa# 1a discussione era giunta fino al punto in cui
era stato deciso che i granchi non andassero bene, ma lei aveva solo finto di sentire le varie
opinioni e da sola era saltata alla conclusione6. 8h), non ) che questa fosse la prima volta che
succedeva.
1asciamo perdere e facciamo finta di niente6
E cos, questo 2 quanto era accaduto il giorno prima.
$entre lo raccontao sinteticamente a )aniguchi, arriammo a scuola.
+0n part- di Natale=/
'uando attraersammo il cancello della scuola, )aniguchi facea ancora fatica a nascondere le sue
risate.
+'ueste sono proprio azioni tipiche di 8uzumi-a: un fonduta?part- nella stanza del Club di
3etteratura= <h2, fate attenzione che gli insegnanti non lo scoprano. &ltrimenti la cosa si
trasformerebbe in un altro bel guaio./
+>errai, quindi*/
Considerato ci4 di cui aeamo discusso prima, tentai di initarlo.
8e si fosse trattato di )aniguchi, neanche 5aruhi arebbe probabilmente auto da ridire. 3ui,
,uniAida e )suru-a erano dientati il )rio EJtra nel caso aessimo problemi nel troare persone.
)uttaia, )aniguchi scosse la testa.
+$i dispiace, ,-on, 'uel giorno, non ar4 tempo per andarmene in giro a mangiare una qualche
stupida fonduta cinese. $;uahaha/
*he significa questa disgustosa risata#
+&scolta: radunare un gruppo di tipi strani e mettersi a fare una fonduta cinese durante una festa di
Natale 2 solo per poeri sfigati. $i dispiace molto, ma deo dire addio alla compagnia./
3arli seriamente#
+<h2, pensa a me esattamente come colui che sta al di l1 della tua immaginazione. 5o gi1 fatto un
segno rosso a forma di cuore sulla mia agenda per il 9: #icembre. 3e mie scuse. 3e mie 8EN)I)E
scuse. $i dispiace )&N)O, ma CO8I )&&&&&N)O./
4a che diavolo sta succedendo# *ome pu+ un deficiente come Taniguchi farsi una ragazza,
mentre io partecipo a strane attivit, con Haruhi e gli altri nella 2"2 Dan#
+3ei chi 2*/ domandai, sforzandomi pi( che poteo per non sembrare cinico.
+0na del primo anno alla ,uo-ouen. 0na scommessa sicura, no*/
1'ccademia ?ou;ouen.
%l liceo di sole ragazze vicino alla stazione, gi dalla collina.
&' situato esattamente al punto d'inizio della nostra straziante arrampicata, quindi ) un abituale
spettacolo mattutino vedere la parata signorile di ragazze, che indossano come loro uniforme delle
giacche nere. 1a scuola era rinomata per le sue ragazze d'alta classe, ma ancora pi invidiabile
era il fatto che loro non dovevano camminare su per la salita assassina.
No, non ero per niente geloso di Taniguchi.
+'ual 2 il problema* )u hai gi1 5aruhi. 0na fonduta cinese=ed 2 lei a prepararla, giusto* 0na
roba del genere come pietanza preparata a mano mi sembra una cosetta un p4 scarsa e stupida, ma
sono sicuro che ti sazier1 benissimo. )i inidio, ,-on./
/uel bastardo. Ha tirato in ballo la 9igilia di Natale solo per soddisfare il suo desiderio di
pavoneggiarsi#
+$mm, penso che sia tempo di decidermi a fare qualche piano iniziale su doe e come passare il
tempo. 8ono cos agitato./
8tao perdendo il mio buon umore, e anche le mie parole.
#opo la scuola, non accadde nulla di speciale. ,oizumi ed io eraamo stati spediti su e gi( per la
stanza del club ad appendere le nuoe decorazioni che 5aruhi aea portato.
5aruhi daa gli ordini e indicaa in giro con suo indice.
&sahina, estita con un costume da <abbo Natale, facea al contempo da mascotte e da seritrice di
th2.
E anche oggi Nagato leggea il suo spesso librone=indossando sulla sua testa, ancora una olta, il
cappellino triangolare da festa.
%iunse quindi la fine della giornata. Il contenuto della fonduta cinese era ancora indeciso.
3unica conclusione che nel frattempo aeamo raggiunto era che io sarei stato designato come
fattorino e spedito in giro a fare compere. Cosa ci sarebbe stato alla fine in quella fonduta*
"referirei non doer fare un potlucA, data la sua aria da piano losco e sinistro. [0n potluc$ ) un pranzo in
cui ogni ospite contribuisce portando una pietanza o delle bevande da dividere con gli altri, per cui di solito non si sa in anticipo
cosa si finira col mangiare5 &cco perch< ?;on, conoscendo Haruhi, ) preoccupato da quest'eventualit,..!
'uesto 2 troppo lungo per un prologo. )uttaia, quanto detto sopra 2 solo lintroduzione, e
nientaltro. 3a storia era e propria sar1 da qui in poi, cominciando dal giorno seguente.
"otrebbe anche essere iniziata quella notte stessa, ma non importa eramente saperlo.
Il giorno dopo era il 6G #icembre, quando anche il ento delle montagne era congelato. 'uel
giorno, enni gettato nellabisso del puro terrore.
3asciate che e lo dica in anticipo: non 2 stato nulla di cui ridere.

Interessi correlati