Sei sulla pagina 1di 29

Cervelli destri e pensieri sinistri

capitolo 9
Alessandra Premoli, Fabio De Tisi, Alessandro Carraretto

Esperimento

CHE COSA AVETE VISTO?

Cervelli destri e pensieri sinistri


Gli emisferi cerebrali destro e sinistro, nella nostra specie, svolgono funzioni parzialmente distinte.

Cervelli destri e pensieri sinistri


Il lobo sinistro del cervello presiede al coordinamento del lato destro del corpo

Cervelli destri e pensieri sinistri


Il lobo destro del cervello presiede al coordinamento del lato sinistro del corpo

Cervelli destri e pensieri sinistri


Compiti di tipo diverso, che danno luogo ad attivit mentali diverse, fanno s che le persone orientino il capo e gli occhi verso un lato o verso l'altro.
Domanda di tipo verbale (competenza del lobo sinistro) occhi e capo verso destra Quanti animali puoi elencare che iniziano con la G? Domana di tipo spaziale-percettivo (competenza del lobo destro) occhi e capo verso sinistra Quanto fa 34x86?

Esperimento di Richard Andrew


Quando guardano una gallina i pulcini preferiscono usare l'occhio destro.

Esperimento di Giorgio Vallortigara


Il pulcino aggira l'ostacolo sempre da sinistra, cos pu osservare la "mamma" con l'occhio destro. Se la pallina cambia colore, i pulcini tendono ad osservarla con l'occhio sinistro (essendo l'emisfero destro specializzato nell'analisi delle novit).

Esperimento di Giorgio Vallortigara


La direzione di movimento dipende dall'occhio usato per fissare l'oggetto durante l'aggiramento. Il pulcino, per analizzare uno stimolo particolarmente interessante, utilizza il campo di visione laterale pi adatto

Cervelli destri e pensieri sinistri


Se un emisfero impegnato selettivamente nell'esecuzione di un certo compito, la nostra attenzione viene diretta nell'emispazio di pertinenza dell'emisfero, attivato tramite lorientamento del capo e degli occhi verso il lato opposto a quello dell'emisfero.

Cervelli destri e pensieri sinistri


Apparentemente noi possiamo compiere anche l'azione complementare: attivare selettivamente l'analisi delle informazioni da parte dell'emisfero cerebrale sinistro/destro orientando la direzione dello sguardo vero destra/sinistra.

Come funziona lasimmetria cerebrale nel comportamento dei pulcini?


Lesley Rogers compie unosservazione: appena si apre un uovo, poco prima della schiusa, locchio sinistro dellembrione coperto dal corpo, mentre quello destro rivolto verso lesterno.

Come funziona l asimmetria cerebrale nel comportamento dei pulcini?


La luce che penetra dalla superficie delluovo colpisce pertanto in modo diverso i due occhi, che sono cos diversamente stimolati.

Come funziona l asimmetria cerebrale nel comportamento dei pulcini?


Da cosa dipende lasimmetria cerebrale?

Lesley Rogers dimostra che le asimmetrie del cervello dipendono da un fatto embriologico-ambientale: in base alla posizione del capo dellembrione, locchio sinistro riceve pi luce del destro.

Come funziona l asimmetria cerebrale nel comportamento dei pulcini?


Pulcini che provengono da uova esposte alla luce, sono pi bravi quando utilizzano locchio destro comandato dallemisfero cerebrale sinistro. Mentre quelli che provengono da uova mantenute al buio non presentano nessuna asimmetria oculare. Quelli in cui il capo viene rovesciato ricevono pi luce sul lato sinistro, di conseguenza sono pi abili nelluso dellocchio sinistro.

Come si nota lasimmetria cerebrale degli esseri umani?


Anche gli esseri umani presentano un esempio di asimmetria cerebrale: la nostra specie prevalentemente destrimana.

In quale et si manifesta una preferenza destrimana?


Gorge Michel nota che il 65% dei neonati giace supino con la testa girata verso destra e il 15% con la testa girata verso sinistra. L asimmetria nella rotazione del capo scompare con let.

Cervelli destri e pensieri sinistri


Onur Gunturkun nota che la maggioranza delle persone, quando si saluta, inizia baciando la guancia destra (ruotando il capo verso destra).

Che cos la lateralizzazione?


I rospi usano preferenzialmente la zampa destra; lasimmetria non riguarda solo le zampe anteriori, ma anche quelle posteriori. L asimmetria di funzioni comparsa nel sistema nervoso dei vertebrati anticamente. Anche polli, rospi e camaleonti si guardano nellocchio sinistro quando si scontrano: non si tratta di coincidenza, ma di omologia.

Che cos la lateralizzazione?


Si tratta del diverso ruolo dei due emisferi cerebrali della nostra specie. La sua prima manifestazione osservata quella associata al linguaggio. Le lesioni di certe aree dellemisfero sinistro producono afasia, ovvero un deficit nella comprensione e produzione linguistica. Mentre le lesioni di quello di destra non producono disturbi di tipo linguistico. Il caso delluso preferenziale della mano destra, che evidenzia la lateralizzazione cerebrale, ereditario.

Il succo della faccenda


Gustav Fechner nel 1860 si domanda cosa si potrebbe scoprire se fosse possibile eseguire un esperimento straordinario: separare i due emisferi del cervello mediante un taglio netto del corpo calloso che li unisce. Fechner sosteneva che ad ogni emisfero fosse associata una propria corrente di coscienza.

Split brain
Robert Sperry, negli anni 60, ha la possibilit di studiare i cosiddetti "split brain": constata che i due emisferi elaborano in maniera differente le informazioni del medesimo episodio di esperienza.

Esperimento
Esperimento di Cialdini: le galline hanno due menti separate e indipendenti dentro una sola teca cranica.

I cervelli asimmetrici degli animali


Vantaggi: risparmio su ridondanti duplicazioni di meccanismi; normalmente le asimmetrie sono vantaggiose a prescindere dalla loro direzione... Ma se le asimmetrie sono vantaggiose a prescindere dalla loro direzione, perch all'interno di una stessa popolazione ci sono asimmetrie proprio nella stessa direzione?

Ipotesi

Allora l'asimmetria una determinazione di tipo genetico, in cui la direzione specifica fin dall'inizio.

Confutazione
Se fosse cos si inserirebbero nuove problematiche: Individuazione di un predatore attraverso un occhio che pi acuto dell'altro. La direzione di svolta dei pesci pu essere prevista dai predatori. Sarebbe pertanto migliore un'asimmetria a livello individuale piuttosto che di popolazione.

Cervelli destri e pensieri sinistri

Ma allora, alla luce degli evidenti svantaggi, perch la selezione naturale ha preservato queste asimmetrie?

Ipotesi
E plausibile se si considera che la maggior parte degli animali possiede una vita di relazione. Socialit semplice: ci che meglio fare per un individuo dipende da cosa fa la popolazione intera. Per esempio la direzione di svolta dei pesci.

Conclusioni
Le asimmetrie direzionali hanno vantaggi specifici quando si considera il comportamento del singolo in relazione alla popolazione. Le asimmetrie individuali dovrebbero essere presenti nelle specie pi solitarie. Le asimmetrie di tipo direzionale nelle specie gregarie.