Sei sulla pagina 1di 2

Spett.le c.a. p.c.

COMUNE DI MARTINA FRANCA Sig. Presidente del Consiglio Comunale Sig. Sindaco Sig. Segretario Generale

Oggetto: istituzione parcheggi rosa parcheggi di cortesia per la mobilit delle donne in gravidanza e per le mamme con bimbi minori di due anni o.d.g.

Visto lart. 43 del TUEL, D.Lgs. 267/2000 Visto lart. 14 dello Statuto comunale Visto lart. 9 del Regolamento per le adunanze e il funzionamento del Consiglio Comunale Il sottoscritto, Consigliere Comunale Aldo Leggieri Premesso che nellambito del Consiglio Comunale, in varie circostanze, si sviluppato un ampio dibattito sul tema delle politiche sociali a sostegno delle famiglie e nella direzione di un consolidamento delle azioni gi intraprese e di una sperimentazione di iniziative e buone prassi; Considerato che fondamentale per codesta Amministrazione Comunale dare un segnale amministrativo tangibile al fine di rendere la citt pi vivibile e attenta alle sue esigenze, con particolare riferimento agevolando la quotidianit delle donne gravide e/o mamme con neonati per avere delle opportunit di transito e di parcheggio automobilistico; Dato che il Codice della Strada vigente non prevede di poter riservare posti auto a favore della summenzionata categoria sociale, n di poter sanzionare la loro occupazione indebita e che liniziativa pertanto debba fondersi esclusivamente sulla responsabilit e il senso civico della cittadinanza tutta; E che quindi listituzione dei parcheggi rosa o di cortesia rappresenta un gesto simbolico, di sensibilit nei confronti delle problematiche e delle esigenze delle famiglie, che riconosce la natalit come un valore non solo personale ma anche sociale;

Che i posti auto da riservare debbano essere situati nei luoghi che sono visitati con una certa frequenza e dove solitamente difficoltoso trovare un parcheggio: gli uffici comunali, le strutture sanitarie e ospedaliere, i supermercati, le poste italiane, le farmacie, le strutture di servizio in genere, le chiese, i patronati, gli enti previdenziali, ecc Che necessario pertanto creare unapposita segnaletica orizzontale e verticale sulle strisce adibite a parcheggio e/o rilasciare dei pass alle donne gestanti e alle mamme con bimbi fino a due anni di et, per il rispetto dei quali ci si affida esclusivamente alla sensibilit dei cittadini, non potendo elevare contravvenzioni nei confronti di eventuali trasgressori; Ritenuto pertanto di individuare dei siti su cui realizzare la sosta riservata di cortesia; Ritenuto infine di dover stabilire i seguenti requisiti che la cittadina richiedente deve possedere per il rilascio del Contrassegno Temporaneo Rosa (CTR): Essere in stato di gravidanza o genitore di bimbo minore di due anni (attraverso la presentazione di un certificato medico Asl e/o del personale medico convenzionato come il medico di famiglia e allo stesso tempo la presentazione della certificazione dello stato di famiglia della richiedente; Essere residente presso la citt di Martina Franca; Essere in possesso di patente di guida di cat. B o superiore, in corso di validit;

CHIEDE alla S.V. che nel prossimo Consiglio Comunale venga inserito il seguente ordine del giorno, ponendolo ai voti, affinch il Consiglio dia indirizzo alla Giunta Comunale e gli organismi comunali competenti quanto premesso e circa le esposizioni e le disposizioni amministrative, sociali e culturali di cui sopra.

Il Consigliere Comunale f.to Dott. Aldo Leggieri e i colleghi Consiglieri Comunali gruppo Partito Democratico

Martina Franca, l 18 febbraio 2014