Sei sulla pagina 1di 9

Caty

4 REGOLE
IL MANUALE
D’ORO PER
UNA PANCIA
PIATTA
Che dieta seguire? Che
esercizi fare?
Scopri tutti i consigli!
 In generale è necessario abbinare una dieta equilibrata, l'esercizio
fisico in casa e rimedi della nonna come massaggi, tisane e prodotti
naturali.
 La pancia gonfia è causata spesso non soltanto dall'accumulo di
grassi, ma anche da stress, ansia e altre difficoltà emotive e
psicologiche, che rendono faticosa la digestione. In molti casi, la vita
quotidiana frenetica costringe a mangiare di fretta, in modo poco
equilibrato e soprattutto non masticando bene, causando spesso
l'ingestione di aria.
Andiamo con ordine e affrontiamo
un problema alla volta…
10 super cibi per una
pancia piatta
Prima di tutto, la tua alimentazione deve essere ricca di fibre, che aiutano la digestione e
il transito intestinale, evitando gonfiori, stitichezza e intestino pigro
 Mela: Utile nella prevenzione contro il cancro al seno e nella lotta al colesterolo cattivo.
 Succo di barbabietola: Aiuta la salute del cervello e abbassa la pressione del sangue
 Spinaci: Sono ricchi di ferro, magnesio e sali minerali, godono di virtù antiossidanti e aiutano nella
prevenzione del cancro.
 Noci: Sono ricche di acidi grassi omega 3, fondamentali per combattere l’invecchiamento.
 Semi di Chia: Sono fonte di omega 3, oltre a contenere proteine e fibre.
 Kiwi: Contengono più vitamina C di un’ arancia ed aiutano la regolarità intestinale.
 Mirtilli: Combattono i radicali liberi e contrastano l’invecchiamento cellulare.
 Limone: Purifica l’apparato digerente, combatte gonfiore e ritenzione idrica e ha virtù antiossidanti.
 Peperoncino: Protegge il sistema cardiovascolare e gode di proprietà antinfiammatorie.
 Zenzero: Ha virtù antiossidanti, è un ottimo digestivo ed è tra gli alimenti ideali per una dieta detox.
Cosa prediligere e
cosa evitare
 Scegli cibi come la carne bianca e magra, il pesce, molta frutta fresca, poca frutta secca, e
le verdure verdi a foglia larga. Semi e cereali fanno al caso tuo, perché sono gli alimenti più
ricchi di fibre.

 I cibi da evitare sono invece quelli che tendono a fermentare nel tratto digerente, creando
gli odiosi gonfiori: latticini come latte, yogurt e formaggi, fritture, farinacei come patate, pane
e pasta, legumi secchi, dolci, bevande gassate e cibi troppo salati. La ritenzione idrica
causata dall'eccesso di sodio, infatti, è un'altra delle cause della pancia gonfia, oltre che
della cellulite.

Per evitare i gonfiori della pancia ricordati sempre di bere molta acqua, che
stimola la digestione evitando l'accumulo di gas.
Sport per eliminare
la pancia
Gli sport più indicati per avere una pancia piatta e allenata sono gli sport
aerobici, cioè le discipline e gli allenamenti che prevedono un ruolo centrale
dell'uso di ossigeno. Gli sport aerobici comportano sforzi di resistenza che
aiutano a bruciare più calorie, come:
 nuoto
 corsa
 bicicletta (e cyclette)
 aerobica.

L'ideale per qualunque sport sarebbe praticarlo per almeno 30,


40 minuti di fila, 3 volte alla settimana.
Non dimenticare gli
ADDOMINA
LI!! Se cerchi invece un programma completo, che coinvolga
tutto il corpo e non soltanto gli addominali, e che ha come
risultato una pancia scolpita, prova con l'HIIT, High Intensity
Interval Training, un workout intensivo che prevede
allenamenti duri e fasi di esercitazione aerobica più
leggera. L'HIIT si può eseguire alternando bassa e alta
intensità di sport come la cyclette, o la corsa (magari su
tapis roulant), o lo step sull'ellittica.

Un programma completo per gli addominali di ogni genere,


con diversi esercizi, è l'ideale, ma anche per le più pigre
vale un'indicazione: 10 minuti al giorno soltanto di
addominali classici, i crunch, ti aiuteranno a restare tonica
senza troppi sforzi e in poco tempo!
Massaggi per
rassodare la pancia
La quarta e ultima regola d'oro da seguire per avere la pancia piatta è fare dei massaggi
all'addome. Massaggiare la pancia stimola la micro-circolazione, favorisce la digestione e
il rinnovamento cellulare e combatte la ritenzione idrica e soprattutto l'accumulo di grassi.
Due tipologie di massaggio:
 Afferra la pelle della pancia con una o due mani, tra il pollice e l'indice, e falla scorrere
tra le dita. Questa tecnica è un po' dolorosa, ma molto efficace, perché finalizzata a
evitare le infilitrazioni cellulitiche nel tessuto congiuntivo della pelle.
 Scegli una crema a base di oli essenziali di finocchio o ippocastano, ed esegui piccoli
movimenti circolari sull'addome, orari e antiorari, per qualche minuto.

Se abbini questi massaggi a una respirazione lenta e corretta,


avranno un effetto sorprendente
I rimedi naturali della
nonna Concettina
Ovviamente sono soluzioni che aiutano di più a sgonfiare che a diventare toniche (per
quello servono gli esercizi e gli sport), ma hanno sicuramente la loro utilità.
Il gonfiore, spesso causato da stress, aerofagia, o stitichezza, si può tranquillamente
affrontare con tisane al finocchio, al carciofo e malva, cibi fermentati e integratori
alimentari come il carbone vegetale. Un aiuto fondamentale soprattutto alla
digestione, che può essere anche aiutata bevendo molta acqua e facendo
movimento.
Stare alla larga da prodotti che si annunciano miracolosi per la dieta.
Puoi anche trovare un modo creativo di introdurre questi elementi nella tua
alimentazione: per esempio, i semi di cumino o di finocchio possono arricchire le tue
insalate o le tue zuppe, assicurandoti con la loro funzione digestiva. Provare per
credere!
Per avere una pancia piatta in
poco tempo, oltre a seguire
questi consigli, devi innanzitutto
prenderti cura di te. Cerca di
trovare dei momenti quotidiani di
calma e relax, assumi una
postura eretta, soprattutto da
seduta, in modo che l'addome
non si rilassi eccessivamente e
resti tonico, e soprattutto fai
esercizi di respirazione.

Caty