Sei sulla pagina 1di 6

Bruno santo e Bruno Petracca

Alla prossima diapositiva vi racconteremo del sistema nervoso

Il sistema nervoso

il cervello
Il sistema nervoso ha il compito di ricevere gli stimoli esterni e interni allorganismo, di elaborarli e produrre una risposta. Inoltre, si occupa di funzioni psichiche complesse, come la memoria, lapprendimento e le emozioni. I segnali esterni sono catturati da cellule specializzate, i recettori, che in molti casi si trovano raggruppate in veri e propri organi di senso. Ogni recettore specializzato a captare un segnale particolare, luminoso, meccanico, chimico o termico. Se viene stimolato invia dei segnali al sistema nervoso che decide di volta in volta se e come rispondere. Tutto questo reso possibile dallattivit coordinata di circa 100 miliardi di cellule nervose, che comunicano con una rete di circa 100000 miliardi di fibre di collegamento.

Il neurone
iI neuroni Le cellule pi importanti del sistema nervoso, quelle in grado d ricevere e inviare dei segnali, sono i neuroni. Una delle loro principali caratteristiche infatti quella di essere provvisti di prolungamenti: i dendriti, che raccolgono i segnali, e di un prolungamento emissario, l'assone, che trasmette i segnali ad altre cellule. La gran parte dei neuroni ha ramificazioni piuttosto brevi, ma in quelli che raccolgono i segnali dall'esterno e in quelli motori che controllano l'esecuzione del movimento, questi prolungamenti sono molto pi lunghi. L'altra importante caratteristica lo speciale comportamento delle loro membrane. Quando un dendrite riceve dei segnali da un neurone vicino, viene alterata la carica elettrica della membrana del dendrite, e il cambiamento si diffonde a tutta la cellula fino all'assone, dove costituisce un impulso nervoso. Questo viaggia lungo l'intero assone e alla fine trasmesso ad altri neuroni.

I riflessi nervosi
Luomo lanimale in cui la superficie del cervello raggiunge le dimensioni pi grandi rispetto al corpo. Grazie a questo grande sviluppo le nostre risposte agli stimoli percorrono in genere una strada molto lunga. I segnali arrivano infatti al cervello, dove vengono analizzati in sequenza da molte cellule, per finire eventualmente ai neuroni motori. Il nostro corpo per capace anche di risposte nervose involontarie che coinvolgono solo pochi neuroni:i riflessi. Coi riflessi rispondiamo involontariamente a stimoli di vario genere. Se possiamo dal buio alla luce,un riflesso nervoso restringe le pupille. Quando allontaniamo di scatto la mano da un oggetto rovente ,il responsabile un altro riflesso nervoso.

addio