Sei sulla pagina 1di 10

CHIARA AVITABILE

I GLOBULI BIANCHI
Leucociti o globuli bianchi leucociti o globuli bianchi sono cellule coinvolte nella risposta immunitaria. Grazie al loro intervento il corpo umano si difende dagli attacchi di microorganismi ostili, come virus, batteri, miceti e parassiti, e da corpi estranei che penetrano al suo interno.

I GLOBULI BIANCHI
globuli bianchi o leucociti dal greco Leuks = bianco, sono

elementi cellulari nucleati del sangue e della linfa. Nel neonato sono molto pi numerosi che nell'uomo adulto e aumentano negli ultimi mesi di gravidanza. Essi possono passare attraverso i vasi sanguigni e i tessuti; hanno anche il potere di distruggere i microrganismi che penetrano nel nostro corpo. Se ne distinguono tre gruppi principali: linfociti, granulociti, monociti. I linfociti sono sferici, hanno un nucleo sferico intensamente colorabile circondato da una sottile striscia di citoplasma. Sono in quantit pi elevata nella linfa e negli organi linfatici e ci significa che la durata della loro vita nel sangue soltanto di alcune ore. Adempiono al ruolo di cellule immunologicamente competenti, cio assicurano la capacit di risposta nel SISTEMA IMMUNITARIO.

I GLOBULI BIANCHI
I granulociti costituiscono la maggioranza dei globuli bianchi e il loro nucleo presenta aspetti diversi. In base alla diversa affinit chimica dei granuli presenti nel citoplasma, essi si distinguono in 3 gruppi tutti provenienti dal midollo osseo. La loro principale funzione quella di inglobare (fagocitosi) e digerire particelle estranee o microbi presenti nel sangue. Il loro numero aumenta in tutte le infezioni. I monociti sono simili ai linfociti per la forma, ma di dimensioni maggiori ed hanno un nucleo voluminoso. Svolgono attivit fagocitaria come i granulociti e probabilmente sono dotati, come i linfociti, della capacit di produrre anticorpi.

I GLOBULI BIANCHI
I

leucociti o globuli bianchi rappresentano una piccola quota degli elementi corpuscolati del sangue periferico ed hanno la caratteristica di costituire la parte nucleata dello stesso; il nome sta ad indicare la mancanza nel citoplasma di una sostanza Gli elementi che li rappresentano vengono distinti in: granulociti o leucociti polinucleati, che originano dal midollo osseo e che devono il loro nome alla presenza di granuli nel citoplasma ed alla struttura polilobata del loro nucleo; linfociti o leucociti mononucleati, originati dal tessuto linfatico; monociti o cellule anch'esse mononucleate, sulla cui origine non vi ancora uniformit di vedute capace di darlo una volta immensi nel torrente circolatorio gli elementi della serie bianca vi permangono per un tempo notevolmente piu breve di quello degli eritrociti.

I GLOBULI BIANCHI
globuli bianchi o leucociti compiono una funzione

determinante nel nostro corpo: sono incaricati a difendere l'organismo dalle infezioni e dalle sostanze esterne che potrebbero danneggiare la nostra salute. Per questo quando il loro numero diminuisce necessario un esame medico per determinare l'origine del problema.

I GLOBULI BIANCHI

I GLOBULI BIANCHI

I GLOBULI BIANCHI