Sei sulla pagina 1di 7

albanese

pelle
Il senso del tatto ci aiuta a riconoscere e classificare tutti gli oggetti che ci circondano.Fra tutti i sensi il tatto quello pi "esteso", perch la pelle attraverso la quale riceviamo gli stimoli tattili, ricopre tutta la superficie del nostro corpo.

Le funzioni
La pelle svolge numerose funzioni: protegge i muscoli e i vasi sanguigni dall' aria e dai colpi, mantiene la temperatura interna del corpo,elimina alcune sostanze di rifiuto attraverso il sudore. Ci permette anche di riconoscere le cose calde e fredde, le cose morbide e dure,l e cose lisce o ruvide La pelle composta da due strati: l' epidermide, la parte esterna; il derma, che si trova sotto l'epidermide.

La pelle dei bambini


La pelle dei bambini particolarmente sensibile al sole e deve essere assolutamente protetta, per 3 ragioni: La pelle dei bambini ancora immatura Linfanzia il periodo durante il quale siamo pi esposti al sole La pelle memorizza le aggressioni La pelle dei bambini pi sottile ed il loro sistema di protezione naturale ancora immaturo. E quindi importante pensare ad utilizzare una massima protezione contro i raggi UVA e UVB

La memoria della pelle


Sappiamo oggi che le sovraesposizioni al sole, in particolare durante il periodo dellinfanzia, incidono su laumento del rischio di tumori della pelle e di cataratta nellocchio. La nostra pelle subisce quotidianamente le aggressioni del sole e le registra, accumulandole. Scottature gravi subite durante linfanzia e ladolescenza sono un fattore di predisposizione al tumore della pelle

Il sole contro la pelle


La prevenzione solare del bambino fondamentale per quella che sar la sua vita da adulto. Studi scientifici hanno infatti dimostrato che una buona protezione solare del bambino contribuisce in modo notevole alla diminuzione del rischio di tumori alla pelle in et adulta. E durante linfanzia che ci si espone di pi al sole, senza averne coscienza. Un bambino che gioca allaria aperta in primavera, non sembra esposto al sole ma, in realt bombardato dalla radiazione solare. Un bambino riceve tra il 60 e l80% della dose totale di radiazione solare che ricever nel corso di tutta la sua vita!

Le cellule
Le cellule pigmentate (le melanociti che producono la melanina) sono poco pigmentate e quindi meno efficaci di quelle delladulto (non per i bimbi con pelle nera o molto scura). La coesione delle cellule minore per cui i raggi attraversano pi facilmente la barriera cutanea. Il derma immaturo ed da 3 a 4 volte pi sottile di quello delladulto. Questa pelle sottile lascia passare una maggiore quantit di UV che aggrediscono lo strato basale dellepidermide. Le ghiandole sebacee sono immature fino a 7 anni, la barriera cutanea quindi insufficiente. Le ghiandole sudoripare sono immature fino a 3 anni ed il bimbo quindi incapace di regolare lapporto di calore dovuto a lesposizione al sole.