Sei sulla pagina 1di 21

Full characterization of the line of sight velocities of Planetary Nebulae around the giant elliptical galaxy NGC 4374

Scuola Politecnica e delle Scienze di Base Area Didattica Scienze Matematiche Fisiche Naturali
Laurea Triennale in Fisica
Relatori: Candidato: Marco Laudato Matr. N85/109

Ch.mo Prof. Massimo Capaccioli Dr. Nicola R. Napolitano

Il modello -CDM
Prevede lesistenza di Energia Oscura e Materia Oscura
Accelerazione delluniverso

Formazione di Galassie

Le curve di rotazione delle galassie a spirale

G M(r) /r =V M(r) = massa stelle e gas + X

...mutatis mutandis...

Traccianti dinamici della regione dalone delle galassie ellittiche

Raggi-X

(solo galassie molto massive);

Ammassi Globulari

(non confrontabili con la cinematica stellare e procedura pi costosa);

Nebulose Planetarie

(confrontabili con la cinematica delle stelle e facili da individuare).

Traccianti dinamici della regione dalone delle galassie ellittiche

Raggi-X

(solo galassie molto massive);

Ammassi Globulari

(non confrontabili con la cinematica stellare e procedura pi costosa);

Nebulose Planetarie

(confrontabili con la cinematica delle stelle e facili da individuare).

Planetary Nebulae Spectrograph (PN.S)

Counter-Dispersed Imaging (CDI)

Richiede la met del tempo di integrazione rispetto agli spettrografi tradizionali

Cinematica delle galassie ellittiche

Velocit radiali

Line of sight velocity distribution (LOSVD)

...perch la curtosi?

Kurtosis, h4 < 0

Tangential orbits

Kurtosis, h4 > 0

Radial orbits

NGC NGC 4374 4374

I risultati da riprodurre

150 PNe
Dati da: Napolitano, et al. (2011)

Analisi delle LOSVD con i polinomi di Gauss-Hermite

Da: van der Marel e Franx, (1993)

Binning (1)
I parametri del fit dipendono dal binnaggio utilizzato!

Fit con 7 bin Linea verde Forma della distribuzione Linea blu Fit

Binning (2)

Fit con 8 bin Linea verde Forma della distribuzione Linea blu Fit

Binning (3)

Fit con 9 bin Linea verde Forma della distribuzione Linea blu Fit

Determinazione dei parametri Gauss-Hermite tramite resampling


Jackknife

100 cicli rimuovendo ogni volta 10 PNe in modo random;

Ridefinizione del binning e stima del fit;

Calcolo dei valori fisici tramite media dei parametri del fit.

Confronto con altri stimatori

Metodo Gauss-Hermite Stelle rosse Metodo standard Cerchi vuoti Lokas e Mamon Quadri Metodo standard (Macrobin) Quadri verdi

Confronto con i modelli

Metodo Gauss-Hermite Metodo standard (Microbin) Metodo standard (Macrobin) Modello NFW

Stelle rosse Cerchi vuoti Quadri verdi Linea continua

Conclusioni

Le stime ottenute con lapproccio standard sono consistenti con quelle di Napolitano et al. (2011); Le stime dei parametri della decomposizione della LOSVD nei polinomi di Gauss-Hermite sono state ottenute tramite Jackknife; Il modello NFW fitta in maniera migliore le stime cosi ottenute rispetto allapproccio standard. Progetti futuri Ottenere una migliore risoluzione spaziale.

Grazie per lattenzione.