Sei sulla pagina 1di 2

ISCRIZIONI

La quota di iscrizione è di €. 300,00

Per i soci SIEOG la quota di iscrizione è di € 210,00

Le richieste di partecipazione saranno accettate per ordine

cronologico di arrivo fino ad esaurimento dei posti.

La domanda di ammissione dovrà essere compilata on line

sul sito: www.rm.unicatt.it/corsi.

Il versamento, con la specifica della causale (corso di riferi-

mento), dovrà essere effettuato su:

c/c bancario IT 13 F 02008 05314 000400266512

intestato all'U.C.S.C. facoltà di Medicina e Chirurgia - Unicre-

dit banca di Roma Spa.

La copia del bonifico dovrà essere inviata via fax al numero

06 3051732 o via e-mail: dsefm@rm.unicatt.it.

A

tecipazione.

tutti gli iscritti al Corso, verrà rilasciato l’attestato di par-

CREDITI ECM

E’

creditamento del Corso per Medici Chirurghi nell’ambito del

Programma di Educazione Continua Medica (ECM ).

stata inoltrata al Ministero della Salute la richiesta di ac-

SEDE

DEL CORSO

Policlinico Universitario “Agostino Gemelli”,

Largo

Il Policlinico Gemelli, facilmente raggiungibile anche con i

mezzi

Agostino Gemelli, 8 - 00168 Roma

pubblici, è dotato di ampi parcheggi.

Segreteria Scientifica Dr.ssa Antonia Testa Università Cattolica del Sacro Cuore Dipartimento per la Tutela della

Segreteria Scientifica Dr.ssa Antonia Testa

Università Cattolica del Sacro Cuore Dipartimento per la Tutela della Salute della Donna e della Vita Nascente

tel. 06 30156014 fax 06 30157241

Segreteria Organizzativa

tel. 06 30156014 fax 0630157241

Segreteria Formazione Permanente

tel. 06 30154074 Fax 06 3051732

e-mail: dsefm@rm.unicatt.it

Supported by

Segreteria Formazione Permanente tel. 06 30154074 Fax 06 3051732 e-mail: dsefm@rm.unicatt.it Supported by
Segreteria Formazione Permanente tel. 06 30154074 Fax 06 3051732 e-mail: dsefm@rm.unicatt.it Supported by
Dipartimento per la Tutela della Salute della Donna e della Vita Nascente Con il Patrocinio
Dipartimento per la Tutela
della Salute della Donna
e della Vita Nascente
Con il Patrocinio
CORSO LIVE
SCANNING IN
GINECOLOGIA
ONCOLOGICA
21-22 Giugno
livello avanzato

INTRODUZIONE

Negli ultimi decenni l'ecografia trans-vaginale ha consolidato all’interno della diagnostica ginecologica moderna il suo ruolo di strumento prioritario e insosti- tuibile nella gestione di numerose patologie ginecologi- che. L’elevata accuratezza diagnostica, il basso costo, la minima invasività della metodica e la “dinamicità” dell’esame rappresentano i principali vantaggi di questa procedura.

Un particolare sviluppo delle conoscenze eco- grafiche si è verificato nel campo dell’ oncologia gineco- logica ove l'ecografia trans-vaginale viene impiegata nello studio delle tumefazioni annessiali, nella stadiazio- ne preoperatoria delle neoplasie ginecologiche, nella valutazione della risposta al trattamento e nel follow-up a distanza.

L’introduzione della tecnica tridimensionale in campo ecografico ha aperto, inoltre, nuove prospettive, consentendo di ricostruire e visualizzare i volumi eco- grafici sui tre piani ortogonali sui quali potersi poi dedi- care “off-line”, ovvero in un tempo successivo all’esa- me, riducendone pertanto i tempi e quindi aumentando la compliance da parte della paziente e fluidificando le attività ambulatoriali.

Livello Avanzato 21-22 giugno 2012 OBIETTIVI DEL CORSO L’obiettivo principale del corso è offrire a

Livello Avanzato 21-22 giugno 2012

OBIETTIVI DEL CORSO

L’obiettivo principale del corso è offrire a specia-

listi già competenti, un aggiornamento teorico-pratico

sullo stato dell’arte della metodica ecografica, attraverso

la proiezione di numerose immagini e videoclip rappre-

sentativi delle principali patologie oncologiche in gineco-

logia. Alternativamente ad esposizioni teoriche si esegui-

ranno in diretta esami live scanning, con la possibilità per

ciascun partecipante di riesaminarli successivamente me-

diante software tridimensionali.

con la possibilità per ciascun partecipante di riesaminarli successivamente me- diante software tridimensionali.
con la possibilità per ciascun partecipante di riesaminarli successivamente me- diante software tridimensionali.

21 Giugno

8.00

Registrazione dei partecipanti

8.30

Test iniziale

9.00

Anatomia pelvica (teoria)

9.15

Ecografia 3D in ginecologia oncologica

9.30

Carcinoma della cervice (teoria)

10.00

Carcinoma della cervice (Live Scanning)

11.00

Coffe break

11.30

Iperplasia e carcinoma endometriale ( teoria)

12.00

Carcinoma endometriale (Live Scanning)

12.30

Carcinoma endometriale (Test interattivi autovaluta-

zione)

13.00

PRANZO

14.30

Recidive di tumori ginecologici (teoria) Diagnostica invasiva transvaginale

15.00

Recidive di tumori ginecologici (Live Scanning)

15.30

Diagnosi differenziale. Noduli endometriosi profonda

16.00

Endometriosi profonda (Live Scanning)

16.30

Endometriosi e cancro Carcinoma della tuba

22 Giugno

8.30

Riassunto del giorno precedente

9.00

Masse annessiali: rischio di malignità (teoria)

9.30

Masse annessiali (Test interattivi di autovalutazione

10.00

Carcinoma ovarico: diagnosi

ecografica specifica

(teoria)

10.30

Masse annessiali (Live Scanning)

11.00

Coffe break

Follow-up neoplasie ginecologiche (teoria)

11.30

Valutazione estensione malattia nel carcinoma ovarico Masse ovariche in gravidanza (teoria)

12.00

Carcinoma ovarico avanzato (Live Scanning)

12.30

Questionario ECM

13.00

Chiusura del corso