Sei sulla pagina 1di 2

Ahi Maria  Rino Gaetano

http://www.ukuleleaccordi.altervista.com

D G A D D
E quando tramonta il sol una canzone d'amor
Bm Em D A D A7 D A7
da Baja a Salvador oh Maria per te canterò.
D A D A
da quando sei andata via da quando non ci sei più G
D A D
da quando la pasta scotta non la mangio più
A7 D A7 D A7
ahi Maria chi mi manca sei tu. A
D A D A
La mattina mi alzo tardi e dormo nchè mi va
D A D
e il caffè me lo portano a letto due bionde in tutù Bm
A7 D A7 D A7
ahi Maria chi mi manca sei tu.

D A D A
La notte vado a ballare per cancellare i sogni miei Em
D A D
da qualche tempo ho più donne del d.j.
A7 D A7 D A7
ahi Maria ma tu non ci sei. A7
D A D A
E questo sapore strano che è fatto di libertà
D A D
mi dice che oggi qualcosa è cambiato in me D7
A7 D A7 D A7
ahi Maria non sei più con me.

D G A7 D
E quando tramonta il sol una canzone d'amor
Bm Em A7 D
da Baja a Salvador oh Maria canterò oh oh
D7 G A7 D Bm Em
D A7 D A7 D A7
ahi Maria por ti cantarè.

D A7 D A7
L'acqua mi fa un po' male la birra mi gona un po'
D A7 D
vado avanti tristemente a champagne e bon-bon
A7 D A7 D A7
ahi Maria mi manca il tuo amor.

D A7 D A7
Il mio caimano nero piangendo mi condò
D A7 D
che non approvava il progetto del " metrò "
A7 D A7 D A7
ahi Maria da te tornerò.

D A7 D A7
L'Himalaya era lontano l'ascensore lì non c'è
D A7 D
ma il vecchio saggio indiano ha predetto che
A7 D A7 D A7
ahi Maria ritorni da me.

D A7 D A7
Sebbene ho più soldi in tasca e donne ne ho troppe ormai
D A7 D
sebbene il tuo cane fuori non porto più
A7 D A7 D A7
ahi Maria chi mi manca sei tu.

D G A7 D
E quando tramonta il sol una canzone d'amor
Bm Em A7 D
da Baja a Salvador oh Maria canterò oh oh
D7 G A7 D Bm Em
D A7 D A7 D A7
ahi Maria por ti cantarè.

D A7 D A7 D A7 D A7 D A7
D A7 D
C'era una donna a Baja s'ubriacava di noia e sakè
A7 D A7 D
sotto una vecchia sequoia ballava il samba e cantava per me.
A7 D A7 D A7 D A7 D A7
D A7 D
un presentatore alla radio in un armadio provava il suo show
A7 D A7 D
teneva un quiz a puntate e chiuso tutta l'estate restò.
A7 D A7 D A7 D A7 D A7
D A7 D
Il caimano distratto imitava il gatto e faceva bau-bau
A7 D A7 D
perchè studiava le lingue e voleva alle cinque il suo tè.
A7 D A7 D A7 D A7 D A7
D A7 D
mi disse un vecchio fachiro tu non sei un emiro in gilet
A7 D A7 D
mi consigliò senza imbroglio di non bere petrolio alle tre.
A7 D A7 D A7 D A7 D A7

Potrebbero piacerti anche