Sei sulla pagina 1di 14

La parabola

dei
due costruttori
Gesù raccontò la parabola dei
due costruttori: un uomo
saggio voleva costruire una
casa.
Pensò a posti differenti dove
avrebbe potuto costruirla.
Forse ai suoi bambini
sarebbe piaciuto giocare sulla
sabbia.

Ma non
sarebbe sicuro
costruire qui!
Così egli scelse di costruire
sulla roccia. Scavò profonde,
solide fondamenta.

Fu un gran duro
lavoro, ma sapeva
che sarebbe stato
sicuro.
Nel frattempo, anche un
altro uomo stava
cercando un posto per
costruire una casa.

Bene, cosa
ne pensi?
Anch’egli pensava al
miglior posto per
costruire. Non gli piaceva
la roccia.

Questo è un
lavoro troppo
faticoso!
Così l’uomo insensato iniziò
a costruire la sua casa sulla
sabbia. Era molto contento.
In breve
entrambe le
case furono
pronte.
Quella notte ci fu una terribile
bufera e il fiume straripò.
La casa sulla roccia non
venne scossa dalla
bufera e restò salda in
piedi.
Ma quando la bufera colpì la
casa sulla sabbia, essa
crollò e venne
completamente distrutta.
Gesù disse: Quelli che
ascoltano le mie parole e le
mettono in pratica sono come
l’uomo che ha costruito la sua
casa sulla roccia.

Ma quelli che ascoltano e non


obbediscono, sono come l’uomo
che ha costruito sulla sabbia.
Essi andranno verso la rovina!
Traduzione dall’inglese di Ida Bossi

L’originale in inglese si trova in questo sito:


http://www.erain.es/departamentos/religion/PRIMBN/
parabolasenglish/parabolas.htm

In esperanto si trova qui :


http://www.ueci.it/porinfanoj/