Sei sulla pagina 1di 13

La parabola del seminatore

Ges raccont questa parabola: Cera un uomo che and a seminare.

Alcuni semi caddero sulla strada e gli uccelli se li mangiarono.

Furono anche calpestati e non crebbero.

Alcuni caddero tra i sassi dove germogliarono, ma morirono per mancanza di umidit.

Alcuni germogli furono intrappolati dalle spine che li soffocarono.

Ma alcuni caddero sul terreno buono e produssero un buon raccolto il centuplo (per seme)!

Pi tardi Ges spieg la parabola ai suoi discepoli: il seme rappresenta la parola di Dio.

Il seme mangiato dagli uccelli la parola udita, ma portata via dal diavolo.

Traduzione dallinglese di Ida Bossi Loriginale in inglese si trova in questo sito: http://www.erain.es/departamentos/religion/PRIMBN/ parabolasenglish/parabolas.htm In esperanto si trova qui : http://www.ueci.it/porinfanoj/