Sei sulla pagina 1di 46

LETTERA DI MARIA PER TE

Sono tua madre la Regina del Cielo e della Terra ma di fronte a te divento una mamma
tenera, amorevole e assetata del tuo amore. Mio figlio sul Golgota mi ha data a te come
madre ed io adesso esercito la mia onnipotenza che Dio padre mia ha concessa come
grande amore verso di te. Tu non conosci il mio dolore quando tu vivi lontano da me. Mi fai
rivivere il Calvario, io per te vivo la via Crucis ed aspetto con le braccia aperte che tu vieni a
me, mio figlio tanto amato. Il tuo nome è scritto nel mio cuore, io sono stata resa Immacolata
per te, dato che dovevo generare l’autore della vita Gesù Cristo, ma tutto è stato fatto per te,
mio unico amore e figlio mio prediletto. Quando vedo le tue sofferenze subito corro di fronte
al trono del Padre per chiedere clemenza e grazie per te e lui me le concede sempre perchè
io amo d’un amore di madre e nulla mi può separare da te. Anche se tu vivi lontano da me,
mi insulti, mi bestemmi il mio cuore di madre si volge sempre a te e nulla ci può separare io
che sono tua madre non mi separo mai da te. Guido il tuoi passi, ti cammino accanto e
spesso quando tu cadi io ti rialzo e ti prendo per mano anche quando tu non credi in me io
sto accanto a te perchè una mamma che ama come me non può abbandonare mai un figlio
come te anche quando i tuoi peccati sono tanti io sto con te. Non pensarmi mai lontana da te
sono stata resa onnipotente per soccorrere ogni mio figlio che Gesù mi ha dato ed io vado in
cerca sempre del figlio perduto, copro le ferite dei figli affranti e gioisco con i figli che amano.
Io sono sempre presente nella tua vita. Dal primo giorno che sei nato io ti ho presa in
braccio e fino all’ultimo giorno io verrò a prenderti per portarti in Paradiso con me. Non
temere mio figlio tanto amato io ti soccorro, ti aiuto, ti benedico, ti amo, ti sto vicino sempre e
quando la vita diventa buia alza gli occhi al cielo, vedi la stella più grande del Cielo io sono
la per dirti forza non temere per te c’è in cielo una madre che ti ama non ti abbandona e ti
vuole bene per l’eternità. Adesso figlio ti benedico, io sono sempre accanto a te, invocami,
chiamami, chiedi il mio soccorso ed io come madre muovo i cieli a tuo favore. Nulla dovrai
temere fino a quando nei cieli avrai una madre come me. Come la tua madre terrena ti cura
e ti nutre così io faccio con la tua anima fino a quando ella splende di luce e raggiunga il
paradiso. Io come madre ti benedico e ti dico “ama come io amo te, mio figlio tanto amato”.

DI PAOLO TESCIONE
VIETATA LA RIPRODUZIONE A SCOPO DI LUCRO
TRIDUO A MARIA, REGINA ONNIPOTENTE, PER CHIEDERE UNA GRAZIA

1)Maria tu che sei onnipotente presso Dio ti prego fa che io posso amare, adorare e pregare
il tuo figlio Gesù, possa essere fedele ai suoi comandi e possa sempre servire il mio
Signore. Maria tu che sei onnipotente presso Dio non permettere che io cada nel peccato
mortale ma che possa sempre vivere la grazia di Dio e possa pregare colui che è l’autore
della vita e della salvezza. Ti benedico ora Madre mia e ti ringrazio per tutto quello che puoi
fare per me.

2)Maria tu che sei onnipotente presso Dio ti prego accogli nel regno del tuo figlio tutti i nostri
fratelli defunti e che possano godere della presenza di Dio per tutta l’eternità. Tu che sei
Madre fa che nessuno dei tuoi figli si perda ma che tutti gli uomini possano raggiungere il
Paradiso e godere delle felicità eterna. Madre santa salva ogni uomo e con la tua potenza
dona grazia e amore a tutti i peccatori specie coloro che non credono in te. Ti benedico
madre mia e ti ringrazio per tutto quello che puoi fare per me.

3)Maria tu che sei onnipotente presso Dio ti prego non permettere che il maligno entri nelle
nostre vite ma fa che il demonio stia lontano da ognuno di noi. Fa che non possa tentarci
oltre le nostre forze e con la tua onnipotenza schiaccia la testa del dragone maledetto e fa
che possiamo essere liberati da ogni male. Madre santa accogli la nostra supplica e non
permettere che gli angeli malefici possano recarci danno alla nostra anima e liberaci da tutti i
mali. Ti benedico ora Madre mia e ti ringrazio per tutto quello che puoi fare per me.

4)Maria io adesso vivo una situazione molto disperata. Ti prego entra con la tua onnipotenza
nella mia vita e liberami da questa situazione. Ti prego madre santa con tutto il cuore di
donarmi la grazia (nominare la grazia) e di aiutarmi sempre specie adesso che ho bisogno
del tuo aiuto di madre. Io vivo nella disperazione ma quando il mio sguardo si volge verso di
te la mia vita si apre alla speranza, si apre alla grazia. Intervieni adesso nella mia vita,
liberami, aiutami, custodiscimi e fa che possa sempre servirti come discepolo tuo e apostolo
della grazia che viene da te. Ti benedico ora Madre mia e ti ringrazio per tutto quello che
puoi fare per me.

5) Maria io adesso ti ringrazio e benedico il tuo Santo Rosario. Questa bella preghiera che il
tuo amore ci ha donato possa essere sempre presente nella mia vita e che io possa godere
delle grazie spirituali e materiali che esso concede. Madre Santa fa che io possa amare i
Sacramenti, che possa servire il tuo figlio Gesù nella chiesa. Madre santa fa che io possa
ascoltare sempre la sacra scrittura e che possa godere un giorno del regno dei cieli per tutta
l’eternità. Aiutami sempre madre santa, stammi vicino come sei stato vicino al tuo figlio Gesù
sotto la croce e non permettere che io possa allontamarmi dalla grazia di Dio. Io adesso ti
ringrazio e ti benedico perchè tu fai tutto per me, madre onnipotente, madre della grazia
divina, mia regina e madre della mia anima. Ti amo e adesso unisco il mio cuore al tuo
affinchè restiamo sempre insieme in questo mondo e nel Paradiso.

SCRITTA DA PAOLO TESCIONE, BLOGGER CATTOLICO


VIETATA LA RIPRODUZIONE A SCOPO DI LUCRO
COPYRIGHT 2018 PAOLO TESCIONE
PREGHIERA DEL PERDONO DA RECITARE OGNI SERA

Uno dei malfattori appesi alla croce lo insultava: «Non sei tu il Cristo? Salva te stesso
e anche noi!». Ma l’altro lo rimproverava: «Neanche tu hai timore di Dio e sei dannato
alla stessa pena? Noi giustamente, perché riceviamo il giusto per le nostre azioni, egli
invece non ha fatto nulla di male». (Luca 39, 41)

Caro mio buon Gesù sono io il ladrone appeso alla croce affianco a te. Come tutti gli uomini
di questo mondo siamo appesi alle nostre croci ma non tutti riescono a capire che anche tu
per noi hai sofferto la croce. Molti rinnegano la propria croce e ti accusano del loro male.
Gesù sono io il ladrone. Io sto sulla croce affianco a te pieno di peccati e ti chiedo perdono e
pietà. Sono io che non ho messo Dio al primo posto della mia vita ma dedicavo il mio tempo
ai piaceri del mondo, al lavoro, al successo e a tutto quello che mi dava fama. Gesù sono io
che molte volte ho bestemmiato il tuo nome, quello del Padre, di Maria e di molti Santi non
curando il vostro rapporto spirituale con voi ma mi beffeggiavo di voi senza avere nessuna
cura della mia anima. Gesù io ti chiedo perdono. Gesù sono io quel ladrone che non
santificava le feste, non curava la messa domenicale ma si dedicava ai divertimenti oppure
anche la domenica curavo i miei affari ma non pensavo a niente e non davo nessuna
importanza al giorno del Signore. Gesù sono io che non ho avuto riconoscenza per i miei
genitori ma quando mi sono fatto grande li ho abbandonati alla loro vecchiaia, li ho chiusi in
uno spizio, non li andavo mai a trovare e non ero riconoscente per tutto quello che hanno
fatto per me anzi mi sono completamente dimenticato di loro. Gesù ti prego perdonami.
Sono sempre io che per poco litigavo con il mio prossimo, i miei genitori, i miei fratelli, volevo
avere sempre ragioni io, ero superbo e non ascoltavo gli interessi degli altri ma ero motivo di
contesa e contrasto. Sono sempre io che ho tradito mia moglie ed ho usato il sesso non
come un dono d’amore e di procreazione ma come un piacere carnale. Abusavo della mia
posizione per fare violenza sulla donne e soddisfare i miei piaceri. Gesù ti prego abbi pietà
di me. Gesù sono sempre io che per nulla abusavo del mio prossimo al fine di trarre
ricchezza alle mie tasche, rubavo sul posto di lavoro, approfittavo dei miei colleghi e della
mia posizione e cercavo sempre ricchezza e benessere materiale. Gesù sono sempre io che
dicevo anche le più piccole bugie per attrarre vantaggio alla mia persona, facevo calunnie,
dicevo menzogne di ogni genere, facevo falsità per primeggiare su tutte le persone. Sono
sempre io che desideravo più di quando Dio mi dava, desideravo sempre donne, auto di
lusso, bei vestiti, tanti soldi, una casa migliore e non mi accontentavo di quello che avevo
ma volevo sempre di più.

FARE UN ATTIMO DI SILENZIO E FARE UN ESAME DI COSCIENZA


Gesù forse molti dei peccati detti in questa preghiera non li ho commessi ma ti chiedo
perdono io per tutti quei miei fratelli che commettono questi peccati e non si rivolgono a te
per un sincero pentimento. Signore Gesù poi ti chiedo perdono per tutti quei peccati
commessi e non detti in questa preghiera. Abbi pietà di me Signore Gesù figlio di Dio.

E il ladrone aggiunse: « Gesù, ricordati di me quando entrerai nel tuo regno». Gli
rispose: « In verità ti dico, oggi sarai con me nel paradiso». (Luca 42, 43)
Gesù io adesso mi pento e ti chiedo perdono e tu come il buon ladrone accoglimi nel tuo
regno e cancella tutte le mie colpe.

Alzatosi allora Gesù le disse: <<Donna, dove sono? Nessuno ti ha condannata?>>.


Ed essa rispose: <<Nessuno, Signore>>. E Gesù le disse: <<Neanch'io ti condanno;
và e d'ora in poi non peccare più>>. (Giovanni 10,12)

SCRITTA DA PAOLO TESCIONE, BLOGGER CATTOLICO


VIETATA LA DIFFUSIONE A SCOPO DI LUCRO
COPYRIGHT 2018 PAOLO TESCIONE
POTENTE PREGHIERA DI LIBERAZIONE A MARIA VINCITRICE DELL’INFERNO
In nome di Gesù Cristo e di tutti i Santi e gli Angeli e per la potente intercessione di Maria
SS.Ma Madre di Dio affrontiamo con fiducia il combattimento contro lo spirito del male, il
demonio e ogni spirito infernale affinchè ci lasci dalla nostra condizione servile e ci dia
grazia e libertà di Dio. Io adesso invoco con potenza e fiducia l’intercessione di Maria
Immacolata Madre di Dio e vincitrice dell’inferno affinchè schiacci sotto i suoi piedi ogni
potere infernale, ogni demonio e spirito cattivo sulla mia persona, sul mio lavoro, sulla mia
casa e su tutti i miei affetti. Dragone maledetto tu che hai detto ogni Ave maria è una
mazzata in testa io adesso tramite il Santo Rosario invoco la Vergine Santa affinchè ti
allontani da me e mi lasci libero di servire il mio Dio nella sua grazia. Tu Dragone maledetto
hai detto che il Santo Rosario interno e peggio di un esorcismo solenne io adesso recito il
Santo Rosario interno affinchè la Madre di Dio schiacci la tua testa maledetta e ti allontani
da me per sempre. Dragone maledetto quando vedi la mia anima vedi impresso il sigillo di
Maria Vincitrice dell’inferno, colei che fin dalla fondazione del mondo è stata scelta per
sconfiggere le potenze delle tenebre. Io in questo momento chiedo alla Vergine Santa di
allontanare da me ogni spirito di cattiveria, ogni spirito di adulterio, ogni spirito di bestemmia,
ogni spirito del male e del maligno. Maria SS.ma tu che sei la vincitrice dell’inferno allontana
da me il gioco, la droga, il sesso, la magia, la stregoneria, il divorzio, legami occulti, litigi,
separazioni, ossessioni, malattie fisiche e mentali e che ogni situazione si compia la volontà
di Dio nella mia vita. Maria SS.ma tu che sei la vincitrice dell’inferno e di tutti i demoni
allontana dagli ambienti che frequento, le persone, ogni negatività, malessere e depressione
ma fa che vinca la tua grazia e che in noi ci sia sempre fiducia nel nostro unico e solo Dio,
Padre, Figlio e Spirito Santo. San Michele Arcangelo tu che scacci dai Cieli il seduttore del
peccato aiutaci in questa battaglia e liberaci dal male.
Io in questo momento pongo tutta la mia fiducia e la mia vita nelle mani di Maria Immacolata
e inizio la recita dei tre Santi Rosari con tutto il cuore affinchè la madre Santa intervenga
nella mia vita e mi liberi da questo male (nominare il male). Grazie Madre Santa io so che tu
adesso sei in mezzo a noi e preghi con noi e agisci come madre amorevole nelle nostre vite.
Sia sempre benedetta ora e sempre Maria SS.ma vincitrice dell’inferno.

RECITARE SENZA INTERRUZIONE I MISTERI GAUDIOSI, DOLOROSI E GLORIOSI

Dopo la fine dei tre Santi Rosari


Maria, madre di Dio e madre mia io ti ho invocato con tutto il cuore affinchè mi liberassi da
questo male (nominare il male). Io so che tu adesso hai agito nella mia vita, io so che tu hai
allontanato da me il maligno e mi darai ogni grazia per la mia salvezza secondo la volontà di
Dio. Madre Santa tu che sei la Regina del Paradiso intercedi presso il trono di Dio affinchè io
un giorno possa goderti per tutta l’eternità. Madre dolcissima e tenera tu che dopo Dio sei la
più buona di tutte le creature metti la mia persona sotto il tuo manto materno e scrivi il mio
nome nel tuo cuore affinchè io appartenga e serva sempre te, tu che sei mia madre, mia
regina, mia corredentrice, mia maestra, mia fiducia e mio tutto in cui confido. Grazie madre
santa, io ti amo.

SCRITTA DA PAOLO TESCIONE, BLOGGER CATTOLICO - VIETATA LA


RIPRODUZIONE A SCOPO DI LUCRO - COPYRIGHT 2018 PAOLO TESCIONE
PREGHIERA PER LA GUARIGIONE FISICA

Signore Gesù io adesso ti invoco e chiedo il tuo aiuto imminente per questo male fisico che
ha afflitto la mia esistenza. Tu Gesù sei Dio e tutto puoi io ti chiedo di intervenire nella mia
vita per sanarmi, liberarmi, dammi forza nella fede. Te lo chiedo per la potente intercessione
della beata Vergine Maria Lei che alle nozze di Cana rese possibile la preghiera degli sposi
che adesso ascolti il mio grido di dolore e interceda presso di te. Te lo chiedo per
l’intercessione del mio Angelo Custode, di San Michele e di tutti gli Angeli e spiriti celesti che
godono della visione di Dio sempre che adesso possano supplire presso il trono di Dio
affinchè io venga liberato da questo male fisico per sempre. Te lo chiedo per l’intercessione
di tutti i Santi nostri fratelli che ci hanno conosciuto nella fede e conoscono le sofferenze
umane che le loro preghiere e suppliche possano essere efficaci nei cieli.

Gesù tu che in questa vita terrena sei passato per guarire e liberare, abbi pietà di me e
liberami da questo male fisico. Tu che hai guarito il cieco di Gerico, hai resuscitato il tuo
amico Lazzaro, hai convertito il cuore di Zaccheo, hai perdonato la donna adultera, tu che su
questa terra hai seminato amore ed hai abbattuto ogni muro dell’odio e dell’indifferenza per
questo tuo insegnamento, per la tua onnipotenza, per la tua morte in croce e resurrezione
liberami da questo male fisico (nominare il male).

Che il sangue preziosissimo di Gesù adesso scenda dal cielo come rugiada su di me per
liberarmi, guarirmi da questo male fisico. Che le piaghe di nostro signore Gesù cristo
possono dare luce alla mia vita immersa in questo male, che il Sacro Cuore del mio Gesù
possa avere misericordia di me e possa liberarmi da questa malattia. Signore Gesù tu che
hai guarito i lebbrosi, hai guarito il paralitico, liberavi ogni male fisico e interiore chi invocava
il tuo nome e aveva fede in te io adesso Grido con forza “GESU’ FIGLIO DI DAVIDE ABBI
PIETA’ DI ME”, ti prego Gesù stendi la tua mano potente, guariscimi da questa malattia e fa
che la tua grazia ancora una volta di espanda e raggiunga gli estremi confini della terra.

Gesù tu che hai detto tutto quello che chiederete al padre nel mio nome ve lo conderà io
adesso chiedo e recito questa coroncina (usare una corona del rosario sui grani piccoli Nel
nome di Gesù Padre guariscimi da questo male sui grani grandi Maria salute degli infermi
prega per noi).

Grazie Gesù, grazie perchè sono sicuro che hai ascoltato la mia preghiera. Sono certo che
tu adesso secondo la volontà del Padre mi guarirai da questo male fisico e mi darai forza e
vita. Ti ringrazio Gesù mio signore e mio Dio insieme alla Madre Celeste la vergine Maria e a
tutti gli Angeli e Santi. Vi ringrazio per questa grazia e sono sicuro che un giorno saremo
sempre insieme per tutta l’eternità. AMEN

SCRITTA DA PAOLO TESCIONE, BLOGGER CATTOLICO


VIETATA LA DIFFUSIONE A SCOPO DI LUCRO
COPYRIGHT 2018 PAOLO TESCIONE
NOVENA DEI NOVE SANTI PER UNA CAUSA DISPERATA

PRIMO GIORNO
In questo primo giorno di preghiera chiedo l’intercessione di tutti i Santi specie di San Pio da
Pietrelcina affinchè possa ottenere dalla misericordia di Dio la grazia (nominare la grazia).
Caro San Pio tu che hai portato per cinquant’anni le stimmate del Signore Gesù e hai
sperimentato la sofferenza nelle varie forme ti prego di intercedere presso il Signore Gesù
affinchè mi aiuti in questa causa disperata. Caro San Pio tu che pregavi sempre la Madonna
prega anche adesso la madre celeste che mi protegga e mi aiuti in questo male della mia
vita.

Recitare il Rosario alla Madonna e alla fine di ogni decina dire “San Pio da Pietrelcina e
Santi tutti di Dio intercedete per noi”

SECONDO GIORNO
In questo secondo giorno di preghiera chiedo l’intercessione di tutti i Santi specie di Santa
Rita da Cascia affinchè possa intercedere presso il trono di Dio e possa ottenere la grazia
(nominare la grazia). Cara Santa Rita tu che nella vita sei stata madre, moglie, vedova e
suora e hai sperimentato ogni sofferenza ti chiedo di intervenire nella mia vita e di aiutarmi in
questa situazione disperata. Cara Santa Rita tu che sei invocata come Santa delle cause
impossibili ti prego di aiutarmi, di intercedere per me presso il Signore Gesù e la Madre
Maria e possa ottenere la grazia che ti chiedo. Ti prego Santa Rita e Santi tutti di Dio
pregate per me e chiedete a Dio di aiutarmi in questa causa disperata.

Recitare il Rosario alla Madonna e alla fine di ogni decina dire “Santa Rita da Cascia e Santi
tutti di Dio intercedete per noi”.

TERZO GIORNO
In questo terzo giorno di preghiera chiedo l’intercessione di tutti i Santi specie di San Giuda
Taddeo affinchè per la loro preghiera possa ottenere la grazia (nominare la grazia). San
Giuda Taddeo tu che sei stato apostolo del Signore Gesù ed hai vissuto vicino a lui ti chiedo
di intervenire nella mia vita e di aiutarmi in questa causa disperata. San Giuda Taddeo tu
che sei invocato nelle cause perse e disperate io adesso ti invoco con tutto il cuore e chiedo
la tua intercessione presso Dio affinchè io possa essere aiutato in questa causa disperata.
San Giuda Taddeo tu che sei potente nei cieli prega la Madre di Dio affinchè mi metta sotto
il suo manto materno e mi aiuti in questa difficile situazione.

Recitare il Rosario alla Madonna e alla fine di ogni decina dire “San Giuda Taddeo e Santi
tutti di Dio intercedete per noi”.

QUARTO GIORNO
In questo quarto giorno di preghiera chiedo l’intercessione di tutti i Santi specie di
Sant’Antonio da Padova affinchè per la loro potente preghiera possa ottenere la grazia
(nominare la grazia). Caro Sant’Antonio da Padova tu che nella vita terrena sei stato un forte
predicatore del vangelo, hai compiuto molti miracoli e hai diffuso il vangelo in molte parti del
mondo io adesso chiedo il tuo aiuto, la tua intercessione, chiedo la tua preghiera in questa
causa disperata della mia vita. Caro Sant’Antonio da Padova tu che eri un devoto
dell’Eucaristia io prometto di imitarti in questa devozione e di fare dei Sacramenti della
Confessione e della Comunione la fonte della mia vita ma adesso chiedo la tua potente
intercessione presso il Signore Gesù e la mamma Maria per ottenere la grazia che chiedo.

Recitare il Rosario alla Madonna e alla fine di ogni decina dire “Sant’Antonio da Padova e
Santi tutti di Dio intercedete per noi”.

QUINTO GIORNO
In questo quinto giorno di preghiera chiedo l’intercessione di tutti i Santi specie si Santa
Faustina affinchè per le loro preghiere e le loro suppliche possa ottenere la grazia (nominare
la grazia). Cara Santa faustina tu che hai sperimentato i dolori e le sofferenze chiedo la tua
preghiera presso il trono di Dio affinchè mi aiuti in questa causa difficile. Cara Santa
Faustina tu che sei stata Apostola della Misericordia e vedevi il Signore Gesù ti prego di
intercedere presso Gesù Misericordioso affinchè accolga la mia umile preghiera e mi aiuti in
questa situazione disperata.

Recitare il Rosario alla Madonna e alla fine di ogni decina dire “Santa faustina e Santi tutti di
Dio intercedete per noi”.

SESTO GIORNO
In questo sesto giorno di preghiera chiedo l’intercessione di tutti i Santi specie di Santa
Bernadette affinchè per le loro suppliche e le loro preghiere possa ottenere la grazia
(nominare la grazia). Cara Santa Bernadette tu che su questa terra hai avuto la grazia di
vedere la Vergine Maria ed ora di goderla per l’eternità chiedo la tua intercessione per
questa causa disperata. Cara Santa Bernadette tu che hai dato origine su indicazione della
Madonna la fonte dell’acqua di Lourdes dove sono avvenute numerose guarigioni ti prego di
darmi la fede che avevi tu nella Vergine e che per la tua preghiera possa ottenere questa
grazia per me importante.

Recitare il Rosario alla Madonna e alla fine di ogni decina dire “Santa Bernadette e Santi
tutti di Dio pregate per noi”

SETTIMO GIORNO
In questo settimo giorno di preghiera chiedo l’intercessione di tutti i Santi specie di Santa
Teresa di Calcutta affinchè per le loro preghiere e le loro suppliche possa ottenere la grazia
(nominare la grazia). Cara Santa Teresa di Calcutta tu che fossi chiamata dal Signore Gesù
come esempio di cristianità e davi sostegno a ogni povero ti prego abbi pietà di questa mia
situazione, intercedi presso Dio, prega per me, supplica il Signore affinchè esaudisca questa
mia causa disperata e difficile. Cara Santa Teresa di Calcutta tu con le tue sorelle ogni
giorno pregavi ore ed ore il Santo Rosario alla Vergine Santa ti prego intercedi presso la
Madre di Dio affinchè mi esaudisca e mi liberi da questo male.

Recitare il Rosario alla Madonna e alla fine di ogni decina dire “Santa Teresa di Calcutta e
Santi tutti di Dio pregate per noi”.
OTTAVO GIORNO
In questo ottavo giorno di preghiera chiedo l’intercessione di tutti i Santi specie di San
Giuseppe Moscati affinchè per le loro preghiere e le loro suppliche possa ottenere la grazia
(nominare la grazia). Caro San Giuseppe Moscati tu su questa terra passavi guarendo i
corpi di tante persone povere ti prego per la tua potenza presso il trono di Dio di presentare
questa mia causa difficile. Io sto vivendo una situazione disperata ma so che posso contare
sul tuo aiuto fraterno e la tua intercessione presso il Signore Gesù. Ti prego caro San
Giuseppe Moscati prega il Signore per me e fa che io possa ottenere la grazia che chiedo.

Recitare il Rosario alla Madonna e alla fine di ogni decina dire “San Giuseppe Moscati e
Santi tutti di Dio intercedete per noi”.

NONO GIORNO
In questo nono e ultimo giorno di preghiera chiedo l’intercessione della Regina tutti i Santi,
Maria Santissima. Madre Santa oggi io rivolgo a te questa preghiera affinchè possa ottenere
la grazia (nominare la grazia). Madre Santa io prometto di mettere Dio al primo posto della
mia vita e di partecipare sempre ai Sacramenti della Chiesa ma ti chiedo per pietà di
liberarmi da questa causa difficile. Madre Santa io so che tu adesso intervieni nella mia vita
e secondo la volontà di Dio agisci per me. Grazie Madre Santa, grazia a tutti i fratelli Santi
che mi hanno preceduto nel Paradiso ed hanno pregato con me e per me. Io sarò sempre
fedele ai comandamenti e al Signore Gesù ma chiedo a Dio di liberarmi da questo male.
Amen

Recitare il Rosario alla Madonna e alla fine di ogni decina dire “Maria Regina di tutti i Santi
prega per noi”

SCRITTA DA PAOLO TESCIONE, BLOGGER CATTOLICO


VIETATA LA RIPRODUZIONE A SCOPO DI LUCRO
2018 COPYRIGHT PAOLO TESCIONE\
Maria lungo la via del calvario

1)Gesù condannato a morte


Maria mentre tuo figlio veniva deriso, condannato e oltraggiato dalla folla tu lo guardavi con
occhi di madre e vivevi tutte le sue sofferenze. Quando la gente gridò “Libero Barabba” il tuo
cuore si lacerò, il tuo volto si riempì di lacrime ma tu sapevi che eri la madre del figlio di Dio
e che il Padre non lo avesse mai abbandonato. Maria anche io a volte vivo la derisione, vivo
gli insuccessi, vivo la condanna del prossimo ma io prendo a modello tuo figlio Gesù che
vinceva i suoi avversari e faceva la volontà di Dio nel silenzio. Maria tu stavi in mezzo alla
gente e sentivi dentro di te tutto il dolore di tuo figlio Gesù. Ti prego madre tu che sei la
madre e la maestra di tutti i dolori allevia il mio dolore e donami la grazia che ti chiedo
(nominare la grazia). 3 Ave Maria...

2)Gesù caricato della croce e cade sul calvario


Maria tu hai visto il tuo figlio quando sulle spalle gli è stato posto il legno della croce e il tuo
cuore si è lacerato da tutte le parti. Vedevi i suoi flagelli, i dolori del suo capo coronato di
spine e tu seguivi ogni suo passo. Tuo figlio Gesù cadde a terra sotto la croce e tu stavi
affianco a lui, gli baciavi i piedi, asciugavi le sue lacrime e pulivi tutto il sangue che cadeva a
terra. Madre santa io adesso davanti ai miei occhi ti vedo sofferente, tremante, con un viso
pallido e straziato ma tu sei forte e accompagnavi tuo figlio sul patibolo della croce senza
mai protestare contro la volontà del Padre. Madre anche io nella mia vita sono caduto molte
volte per questo ti chiedo la forza di rialzarmi anche questa volta se tu nella tua clemenza e
onnipotenza mi doni la grazia che ti chiedo (nominare la grazia) 3 Ave Maria…

3)Gesù incontra Simone di Cirene e la Veronica


Maria tu hai visto quando tuo figlio non riusciva più a portare il legno della croce e sofferente
dopo la caduta fu aiutato da Simone di Cirene. Madre santa in quel momento volevi
prendere tu quella croce sulle spalle e portare le sofferenze e i pesi del tuo figlio. Insieme a
altre donne seguivi tuo figlio sul calvario e nella tua carne sentivi tutte le sue sofferenze. Hai
visto quando il volto di Gesù si è impresso sul sudario della Veronica e volevi stringere sul
tuo cuore quel sudario. Maria anche a me a volte i pesi diventano insopportabili e cerco
qualcuno che mi aiuta a portarli, ma io non mi accorgo che i miei pesi li porti tu e cammini
affianco a me come camminavi vicino al tuo figlio Gesù sulla via del calvario. Madre santa tu
che hai conosciuto tutti i dolori che una madre può sopportare ti prego di sostenere tutte
quelle madri che vedono i figli persi nella droga, nell’acool, lontani da Dio oppure carcerati.
Ti prego madre santa tu che sei la madre di tutte le madri stendi la tua mano potente e aiuta
ogni madre in difficoltà e nella tua onnipotenza donami la grazia che ti chiedo (nominare la
grazia) 3 Ave Maria….

4)Gesù viene spogliato delle vesti e inchiodato in croce


Madre santa ormai giunti al calvario hai visto quando tuo figlio deriso veniva spogliato delle
vesti e deriso dal popolo. Tu come madre soffrivi tutta la vergogna di tuo figlio ma nemmeno
per un istante hai perso la fede sapendo che il Padre Celeste stava vicino al figlio e stava
compiendo la redenzione dell’umanità. Hai sofferto i dolori nella tua carne quando tuo figlio
veniva inchiodato sulla croce, sentivi nel tuo cuore i battiti del martello sui chiodi e ascoltavi
tutte le grida di sofferenza di tuo figlio. Madre Santa ascolta le grida di sofferenza di tanti
uomini che vedono i loro figli lasciare questo mondo per malattie, incidenti stradali e suicidi,
dà loro forza e consolazione. Madre Santa ascolta le grida di quelle madri che vedono i loro
figli perdersi in questo mondo, figli che non hanno un lavoro oppure schiacciati dalla vita e
dal maligno. Ti prego madre stendi la tua mano misericordiosa, copri questa umanità
sofferente sotto il tuo manto materno e dacci forza e fede. Madre io ti prego con tutto il cuore
affinchè mi doni la grazia che ti chiedo (nominare la grazia) 3 Ave Maria...

5)Gesù muore in croce e risorge


Maria quando tuo figlio ha lasciato questo mondo e la sua anima è tornata al Padre tu stavi
sotto la croce e Gesù ti ha dato per nostra madre. Si, Maria tu sei mia madre. Per questo io
come figlio ti dono fedeltà, amore. Maria tu come madre volgi il tuo sguardo a tutti i sacerdoti
tuoi figli prediletti che vivono nella solitudine e nell’affanno oppure che molti di loro hanno
dimenticato la loro vocazione e si sono donati ai piaceri del mondo. Tu come madre apri le
tue braccia amorose e mettici tutti nel tuo cuore perchè oltre ai nostri numerosi peccati
possiamo raggiungerti in Paradiso. Tu come madre intercedi presso tuo figlio Gesù e dona
cibo a chi ha fame, acqua a chi ha sete, compagnia a chi vive nella solitudine, ospitalità ai
forestieri e salute ai malati. Fa che sempre si compia la volontà del Padre in questo mondo
come è successo per te che ti ha pensata prima della fondazione del mondo, ti ha resa
immacolata e ha risorto il figlio. Madre santa prega Dio per me affinchè come tuo figlio Gesù
io dopo la passione possa vedere la resurrezione e ottenere la grazia che ti chiedo
(nominare la grazia) 3 Ave Maria….

SALVE REGINA….

SCRITTA DA PAOLO TESCIONE, BLOGGER CATTOLICO


VIETATA LA RIPRODUZIONE A SCOPO DI LUCRO
COPYRIGHT 2018 PAOLO TESCIONE
Devozione quotidiano al Sacro Cuore

Recitare la preghiera ogni giorno


Partecipare la Messa al primo Venerdì del mese
Partecipare la Messa ogni Domenica e festa di precetto

PREGHIERA QUOTIDIANA AL SACRO CUORE


O mio Gesù io adesso sono qui a pregare l’immensa misericordia del tuo Sacro Cuore
affinchè scenda ogni grazia e benedizione su di noi miseri peccatori ma figli di Dio e creature
amate da te. Mio caro Gesù tu che hai promesso “Darò tutte le grazie necessarie al loro
stato” io ti prego adesso con tutte le mie forze di concedermi la grazia (nominare la grazia)
se essa è conforme alla volontà di Dio e porta benefici alla mia anima per l’eterna salvezza.
Mio Caro Gesù tu che hai promesso “Metterò pace nelle loro famiglie” dona pace e serenità
a tutte le famiglie, dona forza ai genitori, dona lavoro per una vita dignitosa, fa che ogni figlio
non cerchi strade traviate e assisti tutte le madri che soffrono per i loro figli in difficoltà. Mio
Caro Gesù tu che hai promesso “Li consolerò in tutte le loro pene” ti prego Gesù dacci la
consolazione spirituale per sopportare le nostre croci, forza per affrontare i problemi, dacci
aiuto nelle difficoltà, sta vicino a ognuno di noi quando il dolore diventa forte e le lacrime
solcano il nostro viso, aiutaci sempre secondo la volontà di Dio. Mio caro Gesù tu che hai
promesso “Sarò loro rifugio sicuro durante la vita e soprattutto alla loro morte” ti prego sta
vicino a ognuno di noi mentre svolgiamo i nostri compiti quotidiani, dacci forza per affrontare
le difficoltà e i problemi, facci sentire la tua presenza accanto a noi sempre e al momento
della morte accoglici tra le tue braccia e portaci nel tuo regno per tutta l’eternità. Mio caro
Gesù tu che hai promesso “Spargerò abbondanti benedizioni su tutte le loro imprese” ti
prego Gesù benedici la nostra giornata, non lasciare che i nemici spirituali e materiali
prevalgono su di noi ma si tu il nostro sostegno in ogni situazione. Fa che ogni nostra
impresa con buoni intenzioni possa avere successo e possa ricevere la tua perpetua
benedizione. Mio Caro Gesù tu che hai promesso “I peccatori troveranno nel mio Cuore la
fonte e l'oceano infinito della misericordia” fa che tutti noi miseri peccatori possiamo
immergerci nella tua infinita misericordia e trovare il perdono di tutte le nostre colpe. Fa che
sempre possiamo essere perdonati anche se pecchiamo settanta volte sette e sempre
possiamo trovare misericordia e pace nel tuo Sacro Cuore d’amore immenso. Mio Caro
Gesù tu che hai promesso “Le anime tiepide diventeranno ferventi e le anime ferventi si
eleveranno a grande perfezione” ti prego fa che possiamo vivere solo del tuo amore, di
dedicarci a te sempre tutta la nostra vita, di seguire i tuoi comandi, di amare Dio e il nostro
prossimo e di pregare ogni giorno. Fa che il nostro cuore arda del tuo Cuore e possiamo
essere ferventi di te per giungere alla perfezione spirituale nel tuo regno eterno. Mio caro
Gesù tu che hai promesso “Benedirò le case dove l'immagine del mio Sacro Cuore sarà
esposta e onorata” ti prego di benedire la mia casa dove è esposta sempre l’immagine del
tuo Sacro Cuore e di ottenere ogni grazia e favore per mezzo delle tue abbondanti
benedizioni. Mio caro Gesù tu che hai promesso “Darò ai sacerdoti il dono di toccare i cuori
più induriti” fa che i sacerdoti possano divulgare e fare la devozione quotidiana al Sacro
Cuore e possano spargere le tue abbondanti grazie e benedizioni convertendo gli uomini e
possano portare anime nel tuo regno. Mio caro Gesù tu che hai promesso “Le persone che
propagheranno questa devozione avranno il loro nome scritto nel mio Cuore, dove non sarà
mai cancellato”fa che ognuno di noi possa fare la devozione al tuo Sacro Cuore e la possa
diffondere tra i fratelli così il nostro nome può essere scritto nel tuo cuore misericordioso per
tutta l’eternità. Gesù tu che hai detto “Io prometto nell'eccesso della misericordia del mio
Cuore che il mio amore onnipotente concederà a tutti quelli che si comunicheranno il primo
venerdì del mese per nove mesi consecutivi la grazia della penitenza finale. Essi non
moriranno in mia disgrazia, né senza ricevere i Sacramenti, e il mio Cuore sarà loro rifugio
sicuro in quell'ora estrema” noi adesso promettiamo di partecipare alla Santa Messa ogni
primo Venerdì del mese per riparare a tutti gli oltraggi che si fanno al tuo Sacro Cuore e per
ottenere la salvezza eterna. Mio Caro Gesù io ti prometto di essere sempre fedele, di amare,
onorare, adorare e pregare ogni giorno il tuo Sacro Cuore ma tu stammi vicino fa che le tue
promesse si possano esaudire in me ed io possa ottenere da te ogni grazia e benedizione.
Sacro Cuore di Gesù confido e spero in te. Amen

LE DODICI PROMESSE DI GESÙ AI DEVOTI DEL SUO SACRO CUORE


(Gesù a Santa Margherita Maria Alacoque)
1. Darò loro tutte le grazie necessarie al loro stato.
2. Metterò la pace nelle loro famiglie.
3. Li consolerò in tutte le loro pene.
4. Sarò loro rifugio sicuro durante la vita e soprattutto alla loro morte.
5. Spargerò abbondanti benedizioni su tutte le loro imprese.
6. I peccatori troveranno nel mio Cuore la fonte e l'oceano infinito della misericordia.
7. Le anime tiepide diventeranno ferventi.
8. Le anime ferventi si eleveranno a grande perfezione.
9. Benedirò le case dove l'immagine del mio Sacro Cuore sarà esposta e onorata.
10. Darò ai sacerdoti il dono di toccare i cuori più induriti.
11. Le persone che propagheranno questa devozione avranno il loro nome scritto nel mio
Cuore, dove non sarà mai cancellato.
12. Io prometto nell'eccesso della misericordia del mio Cuore che il mio amore onnipotente
concederà a tutti quelli che si comunicheranno il primo venerdì del mese per nove mesi
consecutivi la grazia della penitenza finale. Essi non moriranno in mia disgrazia, né senza
ricevere i Sacramenti, e il mio Cuore sarà loro rifugio sicuro in quell'ora estrema.

SCRITTA DA PAOLO TESCIONE


BLOGGER CATTOLICO
VIETATA LA DIFFUSIONE A SCOPO DI LUCRO
COPYRIGHT 2018 PAOLO TESCIONE
DEVOZIONI DELLE 15 AVE MARIA
1)Ti benedico Maria all’annuncio dell’Angelo
che con il tuo “si” hai permesso la redenzione
dell’uomo a tuo figlio Gesù….Ave Maria

2)Ti benedico Maria quando hai dato al mondo Gesù


che sei stata docile e pura tra i travagli del parto
e hai permesso a Gesù di entrare nel mondo...Ave Maria

3)Ti benedico Maria alle nozze di Cana dove hai dimostrato


a tutti noi la tua potente intercessione che ai presso tuo
figlio Gesù esaudendo la preghiera degli sposi….Ave Maria

4)Ti benedico Maria nel momento della passione di tuo figlio


perchè sei stata docile e fedele al Padre facendo la volontà
di Dio e cercando il bene dell’umanità….Ave Maria

5)Ti benedico Maria sotto la croce quando tuo figlio era morente e
ti ha data a noi per madre. Tu hai acconto il testamento
di tuo figlio e ora intercedi per ognuno di noi….Ave Maria

6)Ti benedico Maria nel giorno della Pentecoste quando


eri perseverante nella preghiera insieme agli Apostoli ed hai permesso
allo Spirito Santo di agire e creare la Chiesa….Ave Maria

7)Ti benedico Maria nella tua assunzione in Cielo dove sei stata
proclamata regina del cielo e della terra. Adesso tu sei onnipotente
per grazia e agisci per il bene dell’umanità….Ave Maria

8)Ti benedico Maria per la tua rivelazione a Guadalupe


dove ti sei impressa nel mantello di Joan Diego
e hai dimostrato tutta la tua onnipotenza e clemenza a quel popolo….Ave Maria

9)Ti benedico Maria che guidi i sacerdoti tuoi figli prediletti


nel grande ed unico mistero dell’Eucaristia dove ci
danno il cibo eterno dell’anima….Ave Maria

10)Ti benedico Maria per la tua apparizione a Fatima


dove hai dimostrato tutta la tua onnipotenza nel miracolo del sole
ed hai dato un segno profondo all’umanità
della tua presenza tra noi….Ave Maria

11)Ti benedico Maria per la tua apparizione a Lourdes


dove hai dimostrato la tua onnipotenza nel donarci
la fonte d’acqua segno di fede e guarigione per molti fedeli….Ave Maria
12)Ti benedico Maria perchè con il tuo aiuto Materno
guidi il Papa nelle sue scelte quotidiane
e lo permetti di essere la giusta guida per la tua Chiesa Cattolica….Ave Maria

13)Ti benedico Maria per la tua apparizione a Medjugorje


dove ti sei dimostrata regina della pace,
guida per la tua Chiesa e Madre Amorevole….Ave Maria

14) Ti benedico Maria per tutto quello che fai per me.
Per avermi guarito, perdonato, per seguire i miei passi
e perchè mi stai sempre vicino specie nei momenti difficili….Ave Maria

15) Ti benedico Maria perchè sei stata scelta da Dio come vincitrice
dell’inferno e del demonio e perchè ci aiuti sempre nella battaglia contro
lo spirito del male….Ave Maria

PREGHIERA
Ti lodo Madre Santa per l'amore che sempre mi doni,
ti lodo o Madre perché ogni giorno mi sostieni,
ti lodo o Maria perché ami questa tua creatura,
ti lodo Santissima perché sei misericordiosa.
Ti ringrazio per avermi donato il tuo amore,
per avermi immerso tra i tuoi figli,
per l'affetto dei miei cari che tu sempre sostieni,
per il dono giornaliero delle cose necessarie.
Ti lodo perché mi sei sempre vicino,
per i sensi corporali che continuamente esercito,
Ti lodo per il respiro che ritempra il mio corpo,
per ogni battito del cuore che tu sostieni.
Riconosco, o Madre, la tua grande magnificenza,
il sublime mistero della tua Incarnazione
che ti ha resa madre di Dio e madre nostra.
Ti lodo, o Madre, per il dono dello Spirito Santo
che è sempre pronto e sollecito con noi.
Ti lodo, o Madre, perché mai ci abbandoni
anche quando noi abbandoniamo Te.

INVOCAZIONI
Santa Maria, prega per noi.
O Maria concepita senza peccato, prega per noi che ricorriamo a Te.
Prega per noi santa Madre di Dio perché siamo resi degni delle promesse di Cristo.
Ci benedica insieme con il suo Figlio, la Vergine Maria.
Madre mia, fiducia e speranza, in Te mi affido e abbandono.
Madre mia, fiducia mia.
Madre dolorosa, prega per me.
Cuore dolcissimo di Maria, serbaci sicuro il cammino.
Dolce cuore di Maria, sii la salvezza mia.
Madre del bell'amore, aiuta i tuoi figli.
Madre dolorosa, prega per me.
Maria nostra speranza, abbi pietà di noi.
Mostrati Madre per tutti, o Maria.
Madre mia, preservami oggi dal peccato mortale.
Maria, consegno a te la mia purezza, abbine cura.
Sia benedetta la santa e immacolata Concezione della beatissima Vergine Maria, Madre di
Dio.
Regina del Santo Rosario prega per noi.
Maria, che sei entrata nel mondo senza macchia, ottienimi che io possa uscirne senza
colpa.
Lascia, o Vergine Santa, che io ti lodi; dammi forza contro i miei nemici.

SALVE REGINA….

SCRITTA DA PAOLO TESCIONE, BLOGGER CATTOLICO


VIETATA LA RIPRODUZIONE A SCOPO DI LUCRO
COPYRIGHT 2018 PAOLO TESCIONE
CORONCINA DEI MIRACOLI

Rivelazione di Gesù a un’anima

Mentre mi trovavo nel momento più buio della mia vita, pregavo con tutto il cuore a Gesù e
dicevo “Gesù abbi pietà di me”, “Gesù ti prego accogli la mia supplica”, “Gesù ti prego
esaudiscimi” e l’angoscia diventava sempre più forte. Mentre pregavo con gli occhi dello
spirito vidi accanto a me il Signore Gesù che mi disse: “io faccio quello che desideri ma
voglio che tu mi preghi così “Gesù figlio di Davide abbi pietà di me” e anche “Gesù ricordati
di me quando entrerai nel tuo regno”. Voglio che tu mi preghi con insistenza. Tu reciterai
questa preghiera sotto forma di corona e per tutti quelli che recitano questa coroncina io farò
miracoli, aprirò le porte del mio regno e sarò sempre accanto a loro”. Poi vidi che dalle mani
di Gesù uscivano due fasci di luce e Gesù mi disse “vedi questi due raggi? Sono tutte le
grazie che io darò per chi recita questa coroncina”.

Metodo per recitare la coroncina

Si inizia con un Padre nostro, Ave Maria e Credo

Si usa una comune corona del Rosario

Sui grani grandi si recita “Gesù ricordati di me quando entrerai nel tuo regno”

Sui grani piccoli si recita “Gesù figlio di Davide abbi pietà di me”

Si conclude recitando per tre volte “Santo Dio, Santo Forte, Santo Immortale, abbi pietà di
me e del mondo intero”

Poi alla fine si dice un Salve Regina in onore della Madonna

“Se reciti questa coroncina con fede io per te farò miracoli” dice Gesù

DI PAOLO TESCIONE, BLOGGER CATTOLICO


VIETATA LA DIFFUSIONE A SCOPO DI LUCRO
COPYRIGHT 2018 PAOLO TESCIONE
NOVENA DI LODE E AMORE ALLA MADONNA
Come recitare la novena
Recitare la preghiera della novena
Recitare il Santo Rosario del giorno
Recitare la coroncina del giorno
Si conclude con la preghiera di lode a Maria
Per la recita della coroncina usare una comune corona del Santo Rosario

Preghiera della novena


(Da recitare per nove giorni consecutivi prima del Santo Rosario).
Ti benedico Madre Santa per ogni dono che tu mi hai fatto, liberami da ogni scoraggiamento
e rendimi attento alle esigenze degli altri. Ti chiedo perdono se a volte non sono stato fedele
a te, ma tu accogli il mio perdono e fammi la grazia di vivere la tua amicizia. Io vivo solo
confidando in te, ti prego chiedo lo Spirito Santo per abbandonarmi solo a te. Benedetto sia
il tuo santo nome, benedetto sei tu nei cieli che sei gloriosa e santa. Ti prego Madre Santa,
accogli la mia supplica che io oggi rivolgo a te, io che sono un peccatore mi rivolgo a te per
chiedere la sospirata grazia ​(nominare una grazia che si desidera).​ Il tuo figlio Gesù che ha
detto “chiedete ed otterrete” io ti supplico esaudiscimi e liberami da questo male che tanto
mi angoscia. Io metto tutta la mia vita nelle tue mani e ripongo tutta la mia fiducia in te,
tu che sei mia Madre celeste e tanto bene fai ai tuoi figli. Ti prego Madre santa tu che non
abbandoni nessuno dei tuoi figli, esaudiscimi e liberami da ogni male. Ti ringrazio Madre
santa, io infatti so che tu ascolti la mia preghiera e tutto fai per me. Tu sei grande, tu sei
onnipotente per grazia, tu sei buona, tu sei la sola, che ama ognuno dei suoi figli e li
esaudisce, li libera, li salva. Grazie Madre santa per tutto quello che fai per me. Ti benedico.

Preghiera di lode a Maria


Ti lodo Madre Santa per l'amore che sempre mi doni,
ti lodo o Madre perché ogni giorno mi sostieni,
ti lodo o Maria perché ami questa tua creatura,
ti lodo Santissima perché sei misericordiosa.
Ti ringrazio per avermi donato il tuo amore,
per avermi immerso tra i tuoi figli,
per l'affetto dei miei cari che tu sempre sostieni,
per il dono giornaliero delle cose necessarie.
Ti lodo perché mi sei sempre vicino,
per i sensi corporali che continuamente esercito,
Ti lodo per il respiro che ritempra il mio corpo,
per ogni battito del cuore che tu sostieni.
Riconosco, o Madre, la tua grande magnificenza,
il sublime mistero della tua Incarnazione
che ti ha resa madre di Dio e madre nostra.
Ti lodo, o Madre, per il dono dello Spirito Santo
che è sempre pronto e sollecito con noi.
Ti lodo, o Madre, perché mai ci abbandoni
anche quando noi abbandoniamo Te.
Coroncina primo giorno

Si inizia con Pater, Ave e Credo Apostolico

Sui grani piccoli: Santa Maria, prega per noi

Sui grani grandi: O Maria concepita senza peccato, prega per noi che ricorriamo a Te

Si conclude con il Salve Regina

Recitare la preghiera di lode a Maria

Coroncina secondo giorno

Si inizia con Pater, Ave e Credo Apostolico

Sui grani piccoli: Ci benedica insieme con il suo Figlio, la Vergine Maria

Sui grani grandi: Prega per noi santa Madre di Dio perché siamo resi degni delle promesse
di Cristo

Si conclude con il Salve Regina

Recitare la preghiera di lode a Maria

Coroncina terzo giorno

Si inizia con Pater, Ave e Credo Apostolico

Sui grani piccoli: Madre mia, fiducia mia

Sui grani grandi: Madre mia, fiducia e speranza, in Te mi affido e abbandono

Si conclude con il Salve Regina

Recitare la preghiera di lode a Maria


Coroncina quarto giorno

Si inizia con Pater, Ave e Credo Apostolico

Sui grani piccoli: Madre dolorosa, prega per me

Sui grani grandi: Cuore dolcissimo di Maria, serbaci sicuro il cammino

Si conclude con il Salve Regina

Recitare la preghiera di lode a Maria

Coroncina quinto giorno

Si inizia con Pater, Ave e Credo Apostolico

Sui grani piccoli: Madre del bell'amore, aiuta i tuoi figli

Sui grani grandi: Dolce cuore di Maria, sii la salvezza mia

Si conclude con il Salve Regina

Recitare la preghiera di lode a Maria

Coroncina sesto giorno

Si inizia con Pater, Ave e Credo Apostolico

Sui grani piccoli: Mostrati Madre per tutti, o Maria

Sui grani grandi: Maria nostra speranza, abbi pietà di noi

Si conclude con il Salve Regina

Recitare la preghiera di lode a Maria


Coroncina settimo giorno

Si inizia con Pater, Ave e Credo Apostolico

Sui grani piccoli: Madre mia, preservami oggi dal peccato mortale

Sui grani grandi: Maria, consegno a te la mia purezza, abbine cura

Si conclude con il Salve Regina

Recitare la preghiera di lode a Maria

Coroncina ottavo giorno

Si inzia con il Pater, Ave e Credo Apostolico

Sui grani piccoli: Regina del Santo Rosario prega per noi

Sui grani grandi: Sia benedetta la santa e immacolata Concezione della beatissima Vergine
Maria, Madre di Dio

Si conclude con il Salve Regina

Recitare la preghiera di lode a Maria

Coroncina nono giorno

Si inizia con Pater, Ave e Credo Apostolico

Sui grani piccoli: Lascia, o Vergine Santa, che io ti lodi; dammi forza contro i miei nemici

Sui grani grandi: Maria, che sei entrata nel mondo senza macchia, ottienimi che io possa
uscirne senza colpa

Si conclude con il Salve Regina

Recitare la preghiera di lode a Maria

SCRITTA DA PAOLO TESCIONE,BLOGGER CATTOLICO


VIETATA LA DIFFUSIONE A SCOPO DI LUCRO - COPYRIGHT 2018 PAOLO TESCIONE
NOVENA ALLA MADONNA DELLE CAUSE IMPOSSIBILI
Come recitare la novena
Iniziare con la preghiera di ogni giorno
Recitare le 5 decine del Santo Rosario
Recitare la preghiera a “Maria delle Cause impossibili” alla fine del Rosario.
Promettere alla Madonna di recitare il Santo Rosario ogni giorno

Primo giorno
Maria, amata madre mia sono qui ai tuoi piedi per implorarti pietà. La mia vita è immersa in
numerosi problemi ma so che posso contare nel tuo aiuto materno. Ti do questa causa
impossibile della mia vita (nominare la causa), ti prego madre santa accogli la mia umile
richiesta, aiutami, dammi la forza di superare questa difficoltà, prega il tuo figlio Gesù
affinchè mi liberi, mi aiuti, risolva questo mio problema. Madre Santa io so che tu fai tutto per
me. Fa che questa causa della mia vita sia risolta secondo la volontà di Dio Padre.

Maria delle cause impossibili, prega per me e per tutti i tuoi figli tanto amati da te.

Secondo giorno
Maria delle cause impossibili ti prego di accogliere la mia richiesta e di risolvere questa
causa della mia vita (nominare la causa). Ti chiedo perdono per tutti i miei peccati e voglio
essere un tuo figlio prediletto. Prometto di recitare ogni giorno il Santo Rosario, di rispettare i
comandi di tuo figlio, di amare il mio prossimo, di essere fedele a Dio. Cercherò di vivere la
parola di tuo figlio Gesù che tanto mi ama ma tu madre santa accogli la mia supplica e risolvi
questa causa della mia vita che paralizza la mia fede e tanto mi opprime. Madre santa tu sei
tanto buona e io mi rivolgo a te e tu farai tutto per me mia madre tanto amata e venerata.

Maria delle cause impossibili prega per me e per tutti i tuoi figli tanto amati.

Terzo giorno
Maria delle cause impossibili chiedi perdono al tuo figlio Gesù per me. Tu sei madre e non
vuoi che i tuoi figli si perdano e soffrono. Ti prego madre santa chiedi a tuo figlio Gesù ti
risolvere questa causa della mia vita (nominare la causa). Questa causa tanto mi opprime,
mi rende infelice e io prometto che sarò fedele alla Chiesa e ai Sacramenti ma desidero con
tutto il cuore il tuo aiuto, il tuo soccorso. Madre Santa il mio cuore è turbato, ho un forte male
interiore, ti prego risolvi questa causa della mia vita. A te nulla è impossibile, presenta
questa mia umile preghiera al trono di Dio affinchè esaudisca la mia umile preghiera.

Maria della cause impossibili prega per me e per tutti i tuoi figli tanto amati.

Quarto giorno
Maria delle cause impossibili ti prego di accogliere la mia richiesta e di risolvere questa
causa (nominare la causa). Mi impedisce di essere felice, di vivere la mia fede, mi paralizza,
non riesco ad esprimere tutto il mio amore. Madre Santa presenta questa richiesta a Dio
padre affichè nella sua immensa misericordia e secondo la sua volontà risolva questa mia
causa. Ti prego madre santa stammi vicino, guida i miei passi, la mia vita è sofferente,
questa mia causa mi fa soffrire tanto. Ma so madre santa che tu farai tutto per me, tu non mi
abbandoni ma come fai con ogni tuo figlio ascolti la mia preghiera e mi aiuterai in questa
causa che tanto mi opprime.

Maria della cause impossibili prega per me e per tutti i tuoi figli tanto amati

Quinto giorno
Maria delle cause impossibili ti prego di aiutarmi. Questa mia causa (nominare la causa) mi
opprime, non mi fa vivere la grazia di Dio, mi rende debole nella fede. Madre santa vieni in
mio soccorso, aiutami, prega tuo figlio Gesù affinchè riceva lo Spirito Santo, lo spirito di Dio.
Che io possa sotto l’azione dello Spirito Santo essere fedele a Dio, aspettare i tempi di Dio
affinchè secondo la sua volontà risolva questa mia causa. Madre santa non abbandonarmi,
io so che tu puoi tutto, tu sei onnipotente presso Dio, accogli questa mia richiesta, vieni in
mio soccorso, risolvi questa mia causa e fa che io possa essere libero di servire la chiesa e
tuo figlio Gesù.

Maria delle cause impossibili prega per me e per tutti i tuoi figli tanto amati.

Sesto giorno
Maria delle cause impossibili aiutami. Questa causa tanto mi opprime, ti prego soccorrimi in
questa causa (nominare la causa). Dio padre che ti ha resa onnipotente e tanto amorevole
per i tuoi figli, per questo madre santa si amorevole anche con me. Agisci nella mia vita
secondo la volontà di Dio, accogli questa mia umile richiesta, risolvi questa mia causa che
tanto mi opprime. So che tu lo puoi fare anche adesso. Tu adesso puoi intervenire nella mia
vita e puoi risolvere questa mia causa per sempre. Madre santa tanto ti amo, ti prego accogli
la mia supplica e intervieni come facesti alle nozze di cana e chiedi al tuo figlio Gesù di
risolvere questa mia causa.

Maria delle cause impossibili prega per me e per tutti i tuoi figli tanto amati

Settimo giorno
Maria delle cause impossibili abbi pietà di me e intervieni per domarmi la grazia che ti chiedo
e risolvere questa mia causa (nominare la causa). Tu che sei la regina del Cielo e della terra
e la mediatrice di tutte le grazia, ti prego aiutami. Non lasciare solo questo tuo figlio che
giorno e notte grida verso di te il tuo aiuto. Madre santa non lasciare che io soffra più per
questa causa ma tu secondo la volontà di Dio Padre risolvi questo mio problema. Io
cercherò di non peccare più e se per caso nel passato ho commesso peccato adesso ti
chiedo perdono e prometto fedeltà ai comandamenti. Madre santa io mi proclamo nella
schiera dei tuoi figli prediletti e tuoi apostoli e ti servirò sempre attraverso la preghiera e la
grazia di Dio ma tu nella tua onnipotenza e clemenza risolvi questa mia causa che tanto mi
opprime. Grazia madre santa, io so che tu fai tutto per me.

Maria della cause impossibili prega per me e per tutti i tuoi figli tanto amati.
Ottavo giorno
Maria delle cause impossibili io ti chiedo aiuto per liberarmi da questa mia causa (nominare
la causa). Insegnami ad essere umile, fedele a Dio, amare il mio prossimo, seguire gli
insegnamenti di tuo figlio Gesù. Insegnami ad essere perseverante nella preghiera, nella
fede e nella grazia di Dio. Madre santa ti prego aiutami in questa mia causa e prega tuo
figlio Gesù per me. Questa causa anche se è impossibile ai miei occhi ma nella tue mani
può essere risolta perchè per te tutto è possibile. Tu sei potente presso Dio e so che adesso
presenterai le mie preghiere al tuo figlio Gesù e lui mi aiuterà in questa causa che tanto mi
opprime. Madre santa ti prego, aiutami tu. Se non mi aiuti io non so a chi rivolgermi, tu per
me sei l’unica consolatrice, sei l’unica mia speranza. Ti prego madre santa non
abbandonarmi, accogli la mia richiesta e risolvi questa mia causa.

Maria della cause impossibili prega per me e per tutti i tuoi figli tanto amati.

Nono giorno
Maria della cause impossibili sono arrivato all’ultimo giorno di questa novena di preghiera.
Dammi la forza per superare questo mio ostacolo, questa mia causa (nominare la causa).
Madre santa intervieni nella tua grande onnipotenza e amore e risolvi questa mia causa per
sempre. So che tu lo farai, so che tu hai ascoltato la mia preghiera, so che tu agirai e farai
tutto per me. Grazie madre santa per tutto quello che fai per me e per aver risolto questa
mia causa.

Maria delle cause impossibili prega per me e per tutti i tuoi figli tanto amati

Preghiera a Maria delle Cause Impossibili


Maria delle cause impossibili
tu che ami ogni tuo figlio
ti prego aiutami e risolvi questa
mia causa (nominare la causa).
La mia fede è paralizzata,
non riesco a vivere la gloria di Dio.
Ma tu madre santa che sei la nostra
unica consolatrice,
e sei chiamata a risolvere i problemi dei tuoi figli,
accogli questo mio richiamo e intervieni.
Se per caso non merito il tuo intervento
per i miei numerosi peccati
chiedi perdono tu per me al tuo figlio Gesù
e dammi il dono della fede e della fedeltà.
Il mio cuore e tanto turbato
per questa causa impossibile
ma tu che sei madre
e tutto puoi
ti chiedo umilmente di intervenire nella mia vita
e di risolvere questa mia causa.
Io ti ringrazio madre santa
so che tu farai tutto per me
so che tutto quello che è impossibile
nelle tue mani diventa possibile
per questo madre santa
ti chiedo umilmente
aiutami e abbi pieta di me.

Maria della cause impossibili prega per me e tutti i tuoi figli tanto amati

SCRITTA DA PAOLO TESCIONE, BLOGGER CATTOLICO


VIETATA LA RIPRODUZIONE A SCOPO DI LUCRO - COPYRIGHT 2018 PAOLO
TESCIONE
NOVENA ALLA MADONNA DELLA SPERANZA
Come si recita la Novena
Iniziare con la preghiera del giorno
recitare la coroncina alla Madonna della Speranza
Concludere con la preghiera a Maria della Speranza

Coroncina a Maria della Speranza

Iniziare con Pater, Ave e Credo Apostolico

Sui grani piccoli: Maria, Madre della speranza, mi affido e consacro a te.

Sui grani grandi: Regina del Cielo e Madre della speranza mi affido a te

Si conclude con un Salve Regina…

Primo giorno
Maria, santa madre mia sono qui ai tuoi piedi per chiederti un aiuto particolare. Sai la mia
vita è immersa in numerosi problemi ma tu che sei madre e tutto puoi ti chiedo un aiuto per
questa mia causa difficile (nominare la causa). Madre santa, abbi pietà di me. Se per caso io
non merito il tuo aiuto per i miei numerosi peccati chiedi perdono tu per me al tuo figlio Gesù
e stendi la tua mano potente e aiutami in questa mia situazione. Madre ascolta il mio umile
richiamo, abbi pietà di me e vieni in mio soccorso, fai tutto per me tu che sei madre di tutti i
tuoi figli tanto amati. Prega tu per me il tuo figlio Gesù e vieni in mio soccorso.

Maria, madre della speranza prega per me.

Secondo giorno
Maria, ti prego vieni in mio aiuto. Ti chiedo questa grazia (nominare la grazia) che tanto mi
opprime e voglio che tu come madre santa intervieni nella mia vita e fai tutto per me. Io
prometto di essere fedele a Dio, di pregare ogni giorno, di amare i miei fratelli, di vivere il
Vangelo di tuo figlio Gesù ma tu madre vieni in mio soccorso. Tu non dimentichi nessuno dei
tuoi figli per questo madre santa io imploro aiuto e pietà. Sono sicuro che tu sei una madre
buona e farai tutto per me. Se tu non vieni in mio soccorso io non so a chi rivolgermi. Solo tu
sei la mia unica soccorritrice, sei la mia unica speranza. Tu che sei onnipotente e sei madre
della speranza vieni in mio aiuto, fai tutto per me, muovi il tuo braccio potente in mio
soccorso e ti imploro madre aiutami tu.

Maria, madre della speranza, prega per me.


Terzo giorno
Madre Santo ti prego di aiutarmi e concedermi la grazia che ti chiedo (nominare la grazia).
Sono molto turbato, la mia anima è paralizzata, non riesco a vivere la grazia di Dio ma tu
che sei madre e vuoi ogni bene per i tuoi figli ti prego intercedi per me e donami quello che ti
chiedo. Madre santa e amorevole io vivo una grande difficoltà ma tu che sei misericordiosa e
amorevole abbi pietà di me e aiutami in questa causa. Madre santa dammi la grazia di
vivere i Sacramenti, di stare sempre in comunione con tuo figlio Gesù intercedi presso il
Padre per ricevere il dono dello Spirito Santo. Tu che sei onnipotente e vivi nella Santissima
Trinità donami la grazia che ti chiedo e aiutami. Dammi forza, coraggio per vivere questo
momento difficile e intercedi per me. Madre io tanto ti amo e ripongo tutta la mia speranza in
te, Tu che sei madre della speranza e mediatrice di ogni grazia.

Maria, madre della speranza, prega per me

Quarto giorno
Madre della speranza e tanto amata intercedi per me e chiedi a Dio questa grazia (nominare
la grazia). Ti prego madre aiutami, abbi pietà di me e donami il tuo aiuto. Io in questo
momento nego ogni legame con il male, il maligno e ogni legame occulto che ho avuto
anche nel passato. Tu che sei grande presso Dio schiaccia la testa del serpente, liberami da
ogni legame malefico e allontana da me il demonio. Intercedi presso il trono di Dio per
questa grazia che ti chiedo tanto desiderata e fai tutto per me. Io che vivo questo tormento
interiore, ti prego aiutami e intervieni. Madre santa tu che sei la Regina del cielo manda i tuoi
santi angeli per soccorrermi nella difficoltà della vita ed assistermi in questa mia difficoltà.
Madre onnipotente chiedi al tuo figlio Gesù misericordia per me e donami la pazienza
affinchè il Padre celeste mi doni questa grazia da me tanto desiderata.

Maria, madre della speranza, prega per me

Quinto giorno
O Vergine Immacolata, madre della speranza, muoviti a pietà di me e donami la grazia che ti
chiedo (nominare la grazia). Ti prego madre santa donami consolazione, forza e coraggio
per vincere questo momento difficile della mia vita. Io non riesco a vivere la fede. Sto
attraversando un periodo in cui la mia anima è paralizzata ma tu che sei madre amorevole ti
chiedo aiuto e pietà. Grazie madre santa per tutto quello che puoi fare per me e aiutami in
questa mia necessità. Madre Santa dammi il dono della pazienza, donami il tuo amore,
aiutami in questa mia necessità e donami la tua protezione. Madre santa io senza il tuo aiuto
non so cosa fare. Tu sei l’unica consolatrice che Dio mi ha dato per questo madre dammi
forza e pietà. Io non so vivere senza il tuo amore per questo madre santa tu che sei la
Regina della pace dammi il dono della speranza e della fede.

Maria, madre della speranza, prega per me


Sesto giorno
Madre santa e regina della misericordia donami un cuore paziente affinchè tu mi conceda
questa grazia che ti chiedo (nominare la grazia). Io ti chiedo in questo giorno di preghiera di
darmi il dono di conoscere la potenza della santa comunione e della confessione. Fà che io
posso avvicinarmi ai sacramenti con viva fede e che possa ottenere tutte le grazie spirituali
dal tuo figlio Gesù. Tu che sei la Regina degli angeli e dei santi fa che questi spiriti beati
possano aiutarmi a vivere la fede, mi possano dare sostegno in questo momento difficile
della mia vita e che possano aiutarmi in tutte le necessità. Madre volgi il tuo sguardo
benigno verso di me, stendi le tue mani misericordiose e accoglimi tra le tue braccia
materne. Io sono un peccatore ma tu che sei madre buona e amorevole abbi pietà di me e
donami questa grazia da me tanto desiderata. Madre santa io so che tu interverrai nella mia
vita, tu che sei benigna e amore infinito.

Maria, madre della speranza, abbi pietà di me

Settimo giorno
Madre santa e della speranza donami questa grazia (nominare la grazia). Io ho bisogno che
tu visiti la mia vita, portami al tuo figlio Gesù e donami per la tua potente intercessione lo
Spirito Santo. Tu che sei il tempio della Spirito Santo dammi questo dono affinchè io possa
capire la volontà di Dio nella mia vita. Il male spesso incombe nella mia vita ma tu madre se
mi sei vicino con il tuo amore io non ho paura di nulla ma con il tuo soccorso onnipotente
vivo sereno. Madre ti prego aiutami, intervieni, donami questa grazia che ti chiedo. Che
questa supplica che oggi ti faccio possa squarciare i cieli, possa arrivare al trono di Dio e io
nella tua immensa bontà possa essere esaudito. Madre io sono paziente fino a quanto tu mi
concedi questa grazia ma tu dammi speranza, tu che sei la madre della speranza. Maria
santissima, abbi pietà di me e intervieni. Maria santissima, abbi pietà di me e donami la
grazia che ti chiedo. Che il tuo amore immenso possa invadere tutta la mia vita e io possa
essere felice di servirti nella fede.

Maria, madre della speranza, prega per me.

Ottavo giorno
Maria, madre della speranza ti prego di assistermi in questa mia causa e di donarmi la
grazia che ti chiedo (nominare la grazia). Madre santa prega tu per me tuo figlio Gesù
affinchè mi doni per la tua potente intercessione la grazia che ti chiedo. Tu che tutto puoi e
che ti muovi a compassione di ogni tuo figlio abbi pietà di me e donami la speranza per
ottenere questa grazia. A volte madre santa il mio cuore e tanto turbato ma tu che sei colma
di speranza donami forza e coraggio in questo momento difficile della mia vita. Madre
onnipotente ti chiedo umilmente il dono della fede e della fedeltà. Io a volte sono turbato ma
tu stammi vicino, donami il tuo amore, donami il tuo aiuto materno e stammi vicino come hai
vissuto vicino al tuo figlio Gesù. Madre io ti amo ma a volte lo scoraggiamento invade la mia
vita ma tu mi sei vicino con il tuo amore di madre. Grazie madre tanto amata, io senza di te
non saprei cosa fare.

Maria, madre della speranza, prega per me.


Nono giorno
Maria, madre della speranza, io oggi ti ringrazio per avermi donato questa grazia (nominare
la grazia). Oggi sono felice che tu hai agito nella mia vita, che mi hai donato il tuo amore di
madre amorevole e onnipotente. Dio che si ha resa la Regina volgi il tuo sguardo verso di
me e donami la pace. Madre santa donami il tuo amore, riempimi di misericordia e se per
caso a volte il mio cuore si allontana da te tu intervieni e come madre tanto amata
perdonami. Madre onnipotente, madre di tutti gli uomini metti in mio cuore nel tuo e fa che
possiamo vivere sempre insieme per tutta l’eternità. Io a volte penso il mio passato, il mio
peccato ma quando guardo il tuo viso di madre santa e tenera allora ogni paura fugge via da
me e la serenità invade tutta la mia anima. Madre amorevole questa grazia che tu mi hai
donato (nominare la grazia) è opera della tua misericordia ed io prometto oggi di essere
sempre fedele a te, al tuo figlio Gesù e di rispettare i comandamenti di Dio.

Maria, madre della speranza, grazie e prega per me

Preghiera a Maria, madre della speranza


Maria Santissima,
madre della speranza,
tu che sei onnipotente per grazia
e tutto puoi presso tuo figlio Gesù
stendi le tue mani misericordiose
e donami la grazia che ti chiedo
(nominare la grazia)
Io vivo nella disperazione
ma quando volgo il tuo sguardo verso di te
tutto ritorna alla pace, alla serenità.
Madre onnipotente
accogli la mia anima nelle tue braccia materne
perdona tutti i miei peccati
e donami la grazia delle fede.
Il mio cuore volge verso di te
ma ti chiedo umilmente
donami la grazia che ti chiedo.
Tu sei madre
per te tutto è possibile
tu sei onnipotente presso Dio
donami il tuo amore
la tua protezione.
Madre Santa
Io ti ringrazio
perchè mi sei sempre vicino
come madre buona e fedele
per questo adesso ti chiedo
abbi pietà di me e assistimi.
Grazie madre santa
io so che tu farai tutto per me
tu che sei madre
da me tanto amata.
Amen

SCRITTA DA PAOLO TESCIONE, BLOGGER CATTOLICO


VIETATA LA RIPRODUZIONE A SCOPO DI LUCRO - COPYRIGHT 2018 PAOLO
TESCIONE
NOVENA ALLA MADONNA DEL MIRACOLO
Come recitare la novena
Recitare la preghiera della novena
Recitare il Santo Rosario del giorno
Concludere con la recita della coroncina del giorno. Per la recita della coroncina si può
utilizzare una comune corona del Santo Rosario.

Preghiera della novena

Preghiera da recitare per nove giorni consecutivi

O Cara Madre del miracolo sono qui ai tuoi piedi per implorarti pietà. Io ho bisogno del tuo
aiuto di madre benigna. Ho un problema che mi affligge e con il tuo aiuto di madre ti chiedo
questa grazia ​(nominare la grazia). Senza il tuo aiuto sono un figlio perso ma so che posso
contare in te che sei madre misericordiosa. O cara madre del miracolo accogli la mia
supplica e donami la grazia che ti chiedo. Io sono un peccatore e non merito il tuo aiuto per
le numerose colpe commesse ma so anche che sei madre di misericordia e tutto perdoni ai
tuoi figli. Per questo madre adesso io chiedo la tua potente intercessione e ti chiedo questa
grazia (nominare la grazia). Intercedi come madre presso il tuo figlio Gesù e mio Dio affinchè
accolga questa mia umile preghiera e mi doni lo Spirito Santo. Che io possa essere fedele ai
comandi di Dio, possa essere assiduo nel frequentare i Sacramenti e possa essere
amorevole con i miei fratelli. Madre santa adesso io ti prometto che cambierò tutta la mia vita
e metterò Dio al primo posto ma tu che sei la madre del miracolo e mediatrice di ogni grazia
adesso ti chiedo di fare tutto per me, di intercedere presso il trono di Dio affinchè esaudisca
la mia preghiera e mi conceda la grazia che tanto desidero. Madre santa del miracolo io ti
ringrazio, so che tu mi esaudirai in questa mia preghiera e ti chiedo di mettermi sotto il tuo
manto e di proteggermi per tutta la mia vita. Mia cara madre del miracolo io ti benedico, ti
ringrazio, ti lodo, ti amo e ti dono il mio cuore, i miei affetti, tutto ciò che possiedo. In questo
momento rinnego ogni legame avuto con il male e il maligno e ti proclamo mia unica sovrana
della mia vita, mia madre e mia unica fiducia in cui confido.

Maria Santissima, madre del miracolo prega per tutti noi che abbiamo bisogno del tuo
materno aiuto.

Coroncina primo giorno

Si inizia con Pater, Ave e Credo Apostolico

Sui grani piccoli: Santa Maria, prega per noi

Sui grani grandi: O Maria concepita senza peccato, prega per noi che ricorriamo a Te

Si conclude con il Salve Regina


Coroncina secondo giorno

Si inizia con Pater, Ave e Credo Apostolico

Sui grani piccoli: Ci benedica insieme con il suo Figlio, la Vergine Maria

Sui grani grandi: Prega per noi santa Madre di Dio perché siamo resi degni delle promesse
di Cristo

Si conclude con il Salve Regina

Coroncina terzo giorno

Si inizia con Pater, Ave e Credo Apostolico

Sui grani piccoli: Madre mia, fiducia mia

Sui grani grandi: Madre mia, fiducia e speranza, in Te mi affido e abbandono

Si conclude con il Salve Regina

Coroncina quarto giorno

Si inizia con Pater, Ave e Credo Apostolico

Sui grani piccoli: Madre dolorosa, prega per me

Sui grani grandi: Cuore dolcissimo di Maria, serbaci sicuro il cammino

Si conclude con il Salve Regina

Coroncina quinto giorno

Si inizia con Pater, Ave e Credo Apostolico

Sui grani piccoli: Madre del bell’amore, aiuta i tuoi figli

Sui grani grandi: Dolce cuore di Maria, sii la salvezza mia

Si conclude con il Salve Regina


Coroncina sesto giorno

Si inizia con Pater, Ave e Credo Apostolico

Sui grani piccoli: Mostrati Madre per tutti, o Maria

Sui grani grandi: Maria nostra speranza, abbi pietà di noi

Si conclude con il Salve Regina

Coroncina settimo giorno

Si inizia con Pater, Ave e Credo Apostolico

Sui grani piccoli: Madre mia, preservami oggi dal peccato mortale

Sui grani grandi: Maria, consegno a te la mia purezza, abbine cura

Si conclude con il Salve Regina

Coroncina ottavo giorno

Si inzia con il Pater, Ave e Credo Apostolico

Sui grani piccoli: Regina del Santo Rosario prega per noi

Sui grani grandi: Sia benedetta la santa e immacolata Concezione della beatissima Vergine
Maria, Madre di Dio

Si conclude con il Salve Regina

Coroncina nono giorno

Si inizia con Pater, Ave e Credo Apostolico

Sui grani piccoli: Lascia, o Vergine Santa, che io ti lodi; dammi forza contro i miei nemici

Sui grani grandi: Maria, che sei entrata nel mondo senza macchia, ottienimi che io possa
uscirne senza colpa

Si conclude con il Salve Regina

SCRITTA DA PAOLO TESCIONE, BLOGGER CATTOLICO


VIETATA LA DIFFUSIONE A SCOPO DI LUCRO - COPYRIGHT 2018 PAOLO TESCIONE
NOVENA DELLE SANTE MESSE
Come fare la novena
Recitare il giorno della novena
Ascoltare la Santa Messa
Recitare la preghiera dopo la Messa
Si consiglia prima di iniziare la novena quella di fare una buona confessione

Primo Giorno

O mio caro Gesù sono qui al tuo altare per partecipare al sacrificio della tua morte e
resurrezione. Come vorrei che tutti gli uomini capissero l’intero tesoro che racchiude questa
preghiera!!! Ma tu Signore Gesù dispensi grazie abbondanti su tutta l’umanità, dai forza a
tutti i cristiani di andare avanti nella vita anche quando è dura e le strade sono senza uscita.
Gesù io oggi mi consacro alla tua volontà e nella tua grande e immensa misericordia ti
chiedo questa grazia (nominare la grazia). Anche se non la merito per i miei numerosi
peccati ma tu Gesù volgi lo sguardo al mio dolore e aiutami in questa mia disperazione
affinchè mi doni la grazia che ti chiedo. Io ti ringrazio Gesù perchè so che tu farai tutto per
me.

Gesù io confido e spero in te

Secondo Giorno

O mio caro Gesù sono qui al tuo altare per partecipare al sacrificio della tua morte e
resurrezione. Oggi mio caro Gesù in questa Santa Messa chiedo l’intercessione della Beata
Vergine Maria affinchè possa intercedere presso di te e mi possa concedere la grazia che ti
chiedo (nominare la grazia). Io soffro tanto, il mio cuore vive nell’immensa oscurità, aspetto
che dalla tua immensa misericordia e secondo la volontà di Dio Padre io possa ottenere da
te la grazia che tanto ti chiedo. Lo so io non lo merito infatti non sono mai stato un buon
discepolo cristiano ma da oggi prometto di fronte alla Santa Croce fede e fedeltà ai
comandamenti e al Vangelo. Mio caro amore Gesù ti chiedo con tutto il cuore, intervieni!
Possa la tua onnipotenza entrare nella mia vita e donarmi la grazia che ti chiedo. Grazie
Gesù so che tu lo farai, so che tu interverrai.

Gesù io confido e spero in te

Terzo giorno

O mio caro Gesù sono qui al tuo altare per partecipare al sacrificio della tua morte e
resurrezione. In questa santa Messa vorrei chiedere l’intercessione del mio Angelo Custode,
di tutti gli Angeli e di San Michele Arcangelo. Mio caro Gesù fa che gli Angeli guidano i miei
passi verso il cammino che tu hai tracciato per me in questo mondo. Fa che San Michele
Arcangelo insieme alle sue legioni possano proteggermi dalle insidie del maligno e
allontanare ogni male dalla mia vita. Signore Gesù fa che questa mia preghiera unita alla
voce di tutti i Santi Angeli possa arrivare a te e io possa ottenere la grazia che ti chiedo
(nominare la grazia). Gesù tu che dicesti al cieco di Gerico “credi che io possa fare questo”,
Signore Gesù io credo che tu mi puoi concedere la grazia che ti chiedo perchè sei
onnipotente e misericordioso verso le tue creature. Grazie Gesù per tutto quello che fai per
me.

Gesù io confido e spero in te

Quarto giorno

O mio caro Gesù sono qui al tuo altare per partecipare al sacrificio della tua morte e
resurrezione. Mio caro Gesù in questa Santa Messa chiedo l’intercessione di tutti i Santi
Martiri. Loro che hanno lavato le loro vesti nel sangue e hanno dimostrato la fede fino a
morire possano intercedere per me, possa la loro voce arrivare fino al trono di Dio affinchè
mio caro Gesù tu possa concedermi la grazia che ti chiedo (nominare la grazia). Cari Santi e
amati Martiri voi che vivete nelle schiere beate del Paradiso e godete della gloria eterna di
Dio vi chiedo umilmente di intercedere per me presso il Signore Gesù e di farmi liberare da
questo male della mia vita e possa ottenere la grazia che chiedo. Io so che Gesù e tanto
buono e farà tutto per me ma io chiedo la forza per rispettare i suoi tempi affinchè intervenga
nella mia vita. Grazie signore Gesù per tutto quello che fai per me.

Gesù io confido e spero in te

Quinto giorno

O mio caro Gesù sono qui al tuo altare per partecipare al sacrificio della tua morte e
resurrezione. Mio caro Gesù in questa messa chiedo l’intercessione di tutte le Anime Sante
del Purgatorio. Esse stanno attraversando il periodo della purificazione la le loro preghiere
sono molto efficaci davanti al trono di Dio. Io chiedo l’intercessione e la preghiera di queste
anime sante affichè possa ottenere la grazia che ti chiedo (nominare la grazia). Mio signore
Gesù io prometto di pregare ogni giorno per i miei cari defunti e per tutte le anime purganti
più abbandonate specie quelle dei consacrati. Mio Gesù liberami dallo sconforto,
scoraggiamento, dammi la forza come l’hai avuta tu nell’orto degli ulivi per fare la volontà del
Padre. Ho questo grave problema nella mia vita ma se tu vuoi nella tua immensa
misericordia puoi risolvere ogni cosa come quando facesti tornare alla vita il giovanetto di
madre vedova. Grazie Gesù per tutto quello che fai per me.

Gesù io confido e spero in te

Sesto giorno

O mio caro Gesù sono qui al tuo altare per partecipare al sacrificio della morte e
resurrezione. Mio caro Gesù in questa Santa Messa chiedo l’intercessione dei tuoi Santi
Apostoli. Loro hanno vissuto la loro vita per te, hanno donato la loro vita fino alla morte per
te, hanno predicato la tua parola, fatto miracoli nel tuo nome, per questa grande grazia che
hanno testimoniato io chiedo la loro intercessione presso il trono di Dio affinchè mi conceda
questa grazia (nominare la grazia). Santi e gloriosi Apostoli voi che siete beati nei cieli vi
prego di intercedere presso il mio Signore Gesù affichè mi conceda la sospirata grazia.
Signore Gesù ti prego intervieni nella mia vita e liberami dal male e dal maligno come hai più
volte fatto nella tua vita terrena e donami liberazione e amore per servirti il umiltà e tutto il
cuore. Grazie signore Gesù per tutto quello che fai per me.

Gesù io confido e spero in te

Settimo Giorno

O mio caro Gesù sono qui al tuo altare per partecipare al sacrificio della morte e
resurrezione. Mio caro Gesù in questa Santa Messa Chiedo l’intercessione e le preghiere di
tutti i Santi Beati. Loro che vedono il volto di Dio ogni istante e in eterno li prego affinchè
presentano questa mia umile richiesta al trono di Dio e io possa ricevere questa grazia
(nominare la grazia). Santi Beati voi che godete in eterno la gloria di Dio abbiate pietà di me,
pregate per me e intercedete presso l’onnipotente affinchè risolva questa mia causa.
Signore Gesù non mi abbandonare. A volte mi sento tanto debole, scoraggiato, senza forze
nell’affrontare la vita ma tu cammina accanto a me come facesti ai discepoli di Hemmaus e
che io possa riconoscerti nello spezzare il pane eucaristico. Grazie Signore Gesù per tutto
quello che fai per me.

Gesù io confido e spero in te

Ottavo giorno

O mio caro Gesù sono qui al tuo altare per partecipare al sacrificio della morte e
resurrezione. Mio caro Gesù in questa Messa chiedo l’aiuto e le preghiere di tutti i cristiani di
buona volontà. Loro come io siamo immersi in numerosi problemi che la vita ci pone davanti
ma noi non ci stanchiamo di pregare il re della pace affinchè intervenga nella mia vita e mi
doni questa grazia (nominare la grazia). Cari fratelli nella fede vi chiedo umilmente di
pregare per me, per questa mia situazione grave della mia vita, affinchè le vostre preghiere
possano arrivare al Sacro Cuore di Gesù e dal suo immenso amore possa ricevere il suo
aiuto e la grazia che desidero. Signore Gesù tu hai liberato l’adultera dalla lapidazione e l’hai
perdonata da ogni peccato ti prega perdona anche me e unisci il mio cuore al tuo in eterno e
per sempre. Grazie Signore Gesù per tutto quello che fai per me.

Gesù io confido e spero in te

Nono giorno

O mio caro Gesù sono qui al tuo altare per partecipare al sacrificio della morte e
resurrezione. Mio caro Gesù sono arrivato all’ultimo giorno di questa novena di Sante
Messe. Oggi voglio inginocchiarmi di fronte alla Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito
Santo. Voglio gridare davanti al vostro trono glorioso la sofferenza del mio cuore affinchè
nella vostra immensa bontà potete concedermi la grazia che vi chiedo (nominare la grazia).
Signore Gesù tu che dall’alto della Croce morente dissi “Padre nelle tue mani consegno il
mio spirito” ti prego dammi la forza di ripetere queste parole di fronte alle avversità della vita,
di fronte allo scoraggiamento, di fronte alla volontà di Dio quando non corrisponde alla mia.
Signore Gesù dammi forza, coraggio e umiltà come tu affrontasti la passione e fa che come
te dopo la morte in croce possa risorgere in eterno, per sempre, glorioso in Paradiso. Grazie
Signore Gesù per tutto quello che fai per me.

Gesù io confido e spero in te

Preghiera dopo la Messa

Ti benedico Padre Santo per ogni dono che tu mi hai fatto, liberami da ogni scoraggiamento
e rendimi attento alle esigenze degli altri. Ti chiedo perdono se a volte non sono stato fedele
a te, ma tu accogli il mio perdono e fammi la grazia di vivere la tua amicizia. Io vivo solo
confidando in te, ti prego dammi lo Spirito Santo per abbandonarmi solo a te. Benedetto sia
il tuo santo nome, benedetto sei tu nei cieli che sei glorioso e santo. Ti prego padre santo,
accogli la mia supplica che io oggi rivolgo a te, io che sono un peccatore mi rivolgo a te per
chiedere la sospirata grazia (nominare una grazia che si desidera). Il tuo figlio Gesù che ha
detto “chiedete ed otterrete” io ti supplico esaudiscimi e liberami da questo male che tanto
mi angoscia. Io metto tutta la mia vita nelle tue mani e ripongo tutta la mia fiducia in te,
tu che sei mio padre celeste e tanto bene fai ai tuoi figli. Ti prego padre santo tu che non
abbandoni nessuno dei tuoi figli, esaudiscimi e liberami da ogni male. Ti ringrazio padre
santo, io infatti so che tu ascolti la mia preghiera e tutto fai per me. Tu sei grande, tu sei
onnipotente, tu sei buono, tu sei il solo, che ama ognuno dei suoi figli e li esaudisce, li libera,
li salva. Grazie padre santo per tutto quello che fai per me. Ti benedico.

SCRITTA DA PAOLO TESCIONE, BLOGGER CATTOLICO


VIETATA LA DIFFUSIONE A SCOPO DI LUCRO - COPYRIGHT 2018 PAOLO TESCIONE
PREGHIERA DI LIBERAZIONE DA RECITARE IN GRUPPO
In nome di Gesù nostro Signore al quale è stato ogni potere in Cielo e in Terra e per la
potente intercessione di Maria Santissima, di San Michele Arcangelo, di tutti i Santi Angeli,
di San Francesco, San Pio da Pietrelcina, Sant’Antonio da Padova, Santa Teresa di Calcutta
e di tutti i Santi IO COMANDO vattene Satana. Che la potenza di Dio scenda su ognuno di
noi per liberarci da ogni influsso malefico, da ogni maleficio, fattura, disperazione,
depressione, malessere. In questo momento io invoco il potente nome di Gesù per liberare
tutti i presenti da ogni spirito di adulterio, di sesso e da ogni potenza infernale e che scenda
la pace, la purezza e la grazia del nostro Dio. Io in questo momento invoco il potente nome
di Gesù per liberare tutti i presenti da ogni spirito di precarietà economica ma che ogni uomo
per la potenza del nostro Dio possa avere ciò che ha bisogno per condurre una vita
dignitosa in pace con Dio Padre e ogni uomo suo prossimo. Io in questo momento invoco il
nome di Gesù per liberare ogni uomo dallo spirito di menzogna, bugia e ricchezza ma che
ogni uomo possa desiderare Dio sopra ogni cosa e non le cose materiale ma tutto ciò che
viene dal Padre Celeste. Io comando e ordino a Satana e alle sue legioni, a Belzebul e alle
sue legioni, a Lucifero e alle sue legioni, a Dan, a Abù, a Asmodeo, a Alimai e a ogni altra
legione diabolica, spiritica e di stregoneria, a tutti gli spiriti immondi di fallimento, di debito, di
miseria, di andare via immediatamente da me, dalla mia vita, dalla mia persona, dai miei
affetti, dalla mia casa, e di non tornare mai più. Io lo comando e ordino nel santo nome di
Gesù Cristo. Nel nome di Cristo Gesù, per il suo preziosissimo Sangue versato per l’umanità
intera, con la potente intercessione di Maria Vergine e di tutti i Santi Arcangeli, in particolare
di San Michele Arcangelo, di tutti i Santi Angeli e di tutti i Santi, tra essi San Francesco e
San Padre Pio, io comando e ordino vattene Satana e ogni demonio da noi, allontanati dai
figli redenti dal Prezioso Sangue di Gesù, allontanati da noi figli amati dal Padre celeste e
che ogni demonio non possa recare a noi danno fisico e spirituale ma che possa essere
gettato nell’inferno per tutta l’eternità. Io comando che sia allontanato da noi tutti gli spiriti di
malattia mentale, psichica e fisica, di distruzione, di scoraggiamento, di autodistruzione, di
tristezza, di angoscia, di ansia esagerata, di paura, di confusione mentale, di oppressione, di
andare via immediatamente da me, dalla mia vita, dalla mia persona, dalla mia esistenza e
di non tornare mai più. Io lo comando e ordino nel santo nome di Gesù. Nel nome di Cristo
Gesù, per il suo preziosissimo Sangue versato anche per me, con la potente intercessione
di Maria Vergine e di tutti i Santi Arcangeli, in particolare di San Michele Arcangelo, di tutti i
Santi Angeli e di tutti i Santi, tra essi San Francesco, San Padre Pio, San’Antonio da
Padova, San Guida Taddeo, Santa Gemma Galgani, Giovanni Paolo II, io spezzo e rompo,
sciolgo e anniento, ogni legame medianico e occulto fatto sulla mia salute, ogni maledizione
mandata contro di me che mi procura malattia fisica, dolore fisico, ogni maledizione mandata
sulla mia testa, sul mio cervello, sulla mia nuca, sul mio stomaco, sul mio apparato
digerente, sui miei organi riproduttivi, sulla mia schiena, sulle mie gambe. Io lo sciolgo e lo
anniento per la potenza del nome di Gesù. Grazie Gesù per la tua vittoria, grazie Gesù
perché stai intervenendo, grazie per la tua misericordia. Tu sei l’unico Signore e salvatore
del mondo. Io ti amo e ti benedico. Signore Gesù che la tua grazia scenda su ognuno di noi,
che ognuno di noi non possa mai vivere il peccato mortale ma che possa godere della salute
spirituale e fisica. Signore Gesù io ti benedico, ti lodo, ti ringrazio e ti amo. Tu stai sempre
accanto a noi e ci guarisci come facevi quando stavi come uomo su questa terra così fai
ancora adesso con ognuno di noi. Signore Gesù ti prego interviene nelle nostre vite e donaci
la tua grazia e fa che sempre possiamo vivere solo per il nostro Dio e che non siamo mai
schiavi del peccato ma liberaci da ogni male e dal maligno. Così sia sempre. Amen

SCRITTA DA PAOLO TESCIONE, BLOGGER CATTOLICO


VIETATA LA DIFFUSIONE A SCOPO DI LUCRO
COPYRIGHT 2018 PAOLO TESCIONE
SUPPLICA A MARIA DELLA CAUSE IMPOSSIBILI
(da recitare ogni 2 Giugno festa della Madonna delle cause impossibili e in ogni
urgente necessità).

Maria delle cause impossibili sono qui ai tuoi piedi per implorarti pietà e misericordia per
questa causa impossibile della mia vita (nominare la causa). Tu sei una madre tanto
amorevole ti prego stendi la tua mano potente è intervieni. Io non merito il tuo intervento per
i miei numerosi peccati ma tu che sei madre misericordiosa abbi pietà di me, perdonami,
intervieni e fa tutto per me mia madre tanto amata.

Spesso io vivo lontano da te e non tengo conto delle tue grazie ma tu aiutami, stammi vicino,
interviene, soccorrimi e prega tu per me il tuo figlio Gesù affinchè io possa essere un tuo
figlio prediletto. Adesso ti chiedo di intervenire nella mia vita per questa causa impossibile e
io come figlio amato da te ti prometto fedeltà e amore ai comandamenti. Madre santa ti
prego con tutto il cuore abbi pietà di me, intervieni e se per caso non puoi risolvere questa
causa per volontà di Dio dammi il dono della consolazione affinchè io possa conformarmi al
volore del Padre Celeste.

Madre tu che tutto puoi, tu che sei onnipotente per grazia in Cielo e in Terra ti prego
intervieni e agisci adesso. Fa che io possa nutrire la speranza in te madre santa, fa che io
possa avere amore per i sacramenti, fa che io possa amare ogni mio fratello e tuo figlio.
Allontana da me le tenebre dell’errore, il maligno, il peccato mortale e l’inferno ma che io
possa nutrirmi solo della grazia di Dio che viene da te. Madre tanto amato ti prego adesso
intervieni. Non permettere che io soffra più per questa causa impossibile ma fa che io riceva
la grazia che tanto desidero e possa sempre onorarti e pregarti per l’eternità.

Madre santa un’ultima grazia ti chiedo. Abbi pietà di ogni tuo figlio che vive lontano da te,
proteggi il Papa, i vescovi e tutti i sacerdoti e consacrati. Fa che ognuno di loro possa essere
il sale della terra e la luce del mondo. Fa che ogni uomo possa godere del Paradiso e della
vita eterna e se per caso ci sono dei nostri fratelli che vivono lontano da te per i numerosi
peccati prega tu per loro il tuo figlio Gesù e da ad ognuno il dono della salvezza. Tu sei la
più tenera delle madri per questo io ripongo tutta la mia fiducia in te, metto tutta la mia vita
nelle tue mani e ti chiedo ancora una volta madre santa, maria delle cause impossibili stendi
le tue braccia potenti e risolvi questa causa della mia vita tanto difficile e abbi pietà di me.

Madre io so che tu fai tutto per me e io adesso ti lodo, ti benedico, ti ringrazio e ti proclamo
sovrana della mia vita. Tu puoi tutto e io adesso ti chiedo madre santa, intervieni e non
permettere che il male prevalga ma che la gioia, la grazia e l’amore regnino sempre in
questo mondo di tenebra. Converti i peccatori, dono grazia ai giusti, guarisci i malati a si
madre amorevole per tutti tu che sei la madre di tutte le madri.

Maria che cause impossibili prega per me e per tutti i tuoi figli tanto amati.

SCRITTA DA PAOLO TESCIONE, BLOGGER CATTOLICO


VIETATA LA DIFFUSIONE A SCOPO DI LUCRO
COPYRIGHT 2018 PAOLO TESCIONE
TUTTI VOLGERANNO LO SGUARDO A COLUI CHE HANNO TRAFITTO

Sono il tuo Dio, Padre misericordioso e onnipotente pieno d’amore per ogni uomo da me
creato e redento da mio figlio. Oggi voglio parlarti della redenzione e dell’amore che il tuo
Dio ha verso di te. Tu che adesso leggi questo dialogo devi interrogarti e chiederti se stai
seguendo il giusto senso nella tua vita. Sei forse legato alla tua ricchezza? Oppure a un
amore carnale che io non ti ho ispirato ma i tuoi sensi? Ami la tua carriera? Oppure hai
messo persone, cose, sopra di me? Io che sono il tuo Dio ti ho creato e redento che posto
mi dai nella tua vita? Io molti secoli prima della venuta di mio figlio Gesù ispirai il profeta e
mio figlio prediletto Isaia con questa frase “Tutti volgeranno lo sguardo a colui che hanno
trafitto”. La storia della redenzione di Gesù già era da me disegnata e stabilita ma si
aspettava il tempo propizio affichè avvenisse. Isaia fece bene a diffondere e scrivere questa
frase che io gli ispirai. Ogni uomo in questo mondo prima o poi si troverà a fare i conti già in
questo mondo con la redenzione. Tutti si dovranno chiedere che strada seguire. Tutti un
giorno si troveranno davanti al crocifisso e dovranno chiedersi se seguire le proprie passioni
oppure seguire mio figlio Gesù e la vita eterna. Tu non sei fatto solo di carne ed ossa ma la
vita è molto di più, ma molto molto di più. Tu hai un’anima e già su questo mondo devi
relazionarti con il tuo Dio. Non puoi vivere secondo le tue passioni ma devi seguire la strada
che io Padre buono ti indico e ho preparato per te. Stai attento a quello che fai. Può
condizionare la tua vita in questo mondo e per l’eternità. Molti uomini fanno il male e
seguono le loro passioni ed io li lascio alla loro miseria dato che ormai si sono ostinati nel
loro male. Io voglio la salvezza per ogni uomo ma mi deve cercare, amare, pregarmi ed io mi
manifesterò a lui in varie circostanze della sua vita. Tutti anche tu un giorno volgerai lo
sguardo a mio figlio Gesù. Anche se adesso sei preso nelle tue faccende, nei tuoi piaceri, un
giorno dovrai fermarti e guardare il crocifisso. Dovrai metterti alla presenza del redentore e
chiederti se camminare con lui o contro di lui. Io ti mando delle persone, degli eventi nella
tua vita per farti tornare a me ma se tu ti ostini nelle tue passioni grande sarà la tua rovina.
Mio figlio quando stava su questa terra raccontò la parabola del seminatore e come tanti
l’avrebbero conosciuto ma pochi lo avrebbero seguito fino alla fine e avrebbero dato un
raccolto al cento per uno. Tu hai mai dato uno sguardo al Crocifisso? Se non hai ancora
conosciuto il mio figlio Gesù un giorno della tua vita ti troverai a guardare mio figlio, sarò
stesso io che ti metterò nella condizione di guardare la croce. Poi sarai tu a scegliere la
strada da seguire. Se segui le mie strade io ti plasmo, ti dirigo e ti faccio seguire le mie vie
fino alla vita eterna. Ma se segui le tue strade sperimenterai la delusione già in questo
mondo. Figlio mio tanto amato torna a me. Io dissi per bocca del profeta “se i tuoi peccati
sono come lo scarlatto diventeranno bianchi come la neve” ma devi volgere lo sguardo al
redentore, cambiare la tua esistenza e volgerti a me io che sono tuo padre e voglio il bene
per ogni mio figlio. Tutti volgeranno lo sguardo a colui che hanno trafitto. Tutti un giorno
avranno a che fare con la croce. Tutti un giorno nelle proprie orecchie rimbomberà il nome di
mio figlio Gesù. Tutti un giorno nessuno escluso sarà chiamato a fare una scelta. Tu non
temere mio figlio è venuto per salvare ogni uomo, ogni singolo uomo devi solo venire verso
la Trinità Santa e dire il tuo “SI” poi sarà il tuo Dio a fare tutto il bene per te mio figlio tanto
amato e da me creato. Tu per me sei una creatura bella. Ti amo per tutta l’eternità.

SCRITTO DA PAOLO TESCIONE, BLOGGER CATTOLICO


VIETATA LA DIFFUSIONE A SCOPO DI LUCRO - COPYRIGHT 2018 PAOLO TESCIONE
Poesia a Maria, Madre di Dio

O mamma cara Maria


molte volte io ti pregai
ma poche volte io ascoltai.
Tu mi siedi accanto
e parli al mio cuore
io non sento la tua voce
preso dalle vicende terrene
ma sento nel mio cuore
il tuo amore
per questo io ti amo
e ti ringrazio.
O mamma cara Maria
tu che sedesti sotto la croce
adesso siedi accanto a me
tu che ascontasti
le grida di sofferenza di tuo figlio
ascolta adesso le mie grida.
Ascoltami mamma cara
io volgo il mio sguardo verso di te
e sento il mio cuore palpitare
tu mi sei vicino
madre di tutte le madri.
Segui il mio cammino
segui tu ogni mio passo
io alzo gli occhi al cielo
e non ti vedo,
tu sei accanto a me
sento la tua voce
sento il tuo cuore
sento il tuo respiro
vedo la tua grazia.
Aprimi le tue braccia
incoraggiami nel cammino
quando il mio pianto sale a te
coprimi con il tuo manto
e se per caso
il peccato incombe nella mia vita
usami misericordia e pietà.
O mamma cara Maria
il mio cuore si unisca al tuo
ora e per sempre.
O mamma cara Maria
amami come amasti tuo figlio
disperdi le tenebre
accoglimi nel regno di tuo figlio
abbracciami per l’eternità.
O mamma cara Maria
sono qui ai tuoi piedi
per dirti adesso e tutta l’eternità
ti amai, ti amo e ti amerò.

SCRITTA DA PAOLO TESCIONE


BLOGGER CATTOLICO
VIETATA LA DIFFUSIONE A SCOPO DI LUCRO COPYRIGHT 2018 PAOLO TESCIONE
CORONCINA A MARIA DELLE CAUSE IMPOSSIBILI

SI USA UNA COMUNE CORONA DEL ROSARIO. SUI GRANI GRANDI SI RECITA LA
PREGHIERA E SUI GRANI PICCOLI LA GIACULATORIA.

Santa Maria Santissima delle cause impossibili stendi le tua mani misericordiose e liberami
da questa cause impossibile della mia vita (nominare la causa). Ti prego madre santa
intervieni nella mia vita, liberami, agisci adesso io ho fiducia in te e so che tu non rifiuti mai la
preghiera di un tuo figlio che grida aiuto. Questa causa mi rende infelice, non mi fa vivere la
grazia di Dio mi impedisce di stare unito al tuo figlio Gesù. Ti prego madre santa risolvi
questa mia causa e fa che io possa sempre servire la chiesa e tuo figlio Gesù.

ripetere 10 volte “Maria delle cause impossibili prega per me”

Santa Maria Santissima delle cause impossibili adesso mi rivolgo a te per chiederti di
liberarmi da questa causa difficile della mia vita (nominare la causa). Io non tengo conto
delle tue grazie ma tu mi sei sempre vicino madre santa e mi sostieni nel mio cammino.
Adesso ti chiedo aiuto, vivo questa situazione difficile della mia vita ma tu che sei madre
amorevole verso i tuoi figli agisci adesso e liberami da questa causa che tanto mi opprime e
mi tiene lontano dalla grazia di Dio.

ripetere per 10 volte “Maria delle cause impossibili prega per me”

Santa Maria Santissima delle cause impossibili ti chiedo ancora aiuto e pietà affinchè tu
risolva questa causa della mia vita (nominare la causa). Tu mi doni sempre grazia ma io non
tengo conto dei tuoi benefici. Adesso ti chiedo perdono per tutti i miei peccati e ti prometto di
essere fedele alla madre chiesa e ai comandi di tuo figlio Gesù. Questa causa tanto mi
opprime, io non vivo la fede ma tu che sei madre e vuoi il bene per ogni tuo figlio sono sicuro
che adesso agirai nella mia vita e con amore di madre risolverai questa causa impossibile.

ripetere per 10 volte “Maria delle cause impossibili prega per me”

Santa Maria delle cause impossibili io tanto ti amo ma il mio amore, la mia fede sono
paralizzati per questa causa impossibile della mia vita per questo madre santa ti chiedo con
pietà risolvi questa mia causa (nominare la causa). Ti prego madre santa tieni lontano da me
ogni spirito del male, liberami dal diavolo, fa che io possa essere tuo figlio e possa servire
solo te che sei madre di grazia. Allontana da noi ogni maleficio, malattia fisica e mentale e fa
che sempre possiamo godere dei tuoi benefici tu che sei madre di tutte le misericordie.

ripetere per 10 volte “Maria delle cause impossibili prega per me”
Santa Maria delle cause impossibili ti prego adesso e ti chiedo aiutami in questa causa
difficile della mia vita. Non riesco a vivere in pace, ho un forte tormento, la mia vita e’
segnata da questa causa che non riesco a risolvere per questo chiedo il tuo aiuto e con
amore di figlio ti chiedo madre santa, intervieni. Se non merito il tuo intervento perche’ sono
figlio indegno ti prego madre abbi pieta’ di me e agisci nella mia vita, risolvi questa mia
causa e fa che io possa lodarti per tutta l’eternita’.

ripetere per 10 volte “Maria delle cause impossibili prega per me”

SALVE REGINA….

SCRITTA DA PAOLO TESCIONE, BLOGGER CATTOLICO


VIETATA LA RIPRODUZIONE A SCOPO DI LUCRO COPYRIGHT 2018 PAOLO
TESCIONE