Sei sulla pagina 1di 3

PAESE :Italia AUTORE :N.D.

PAGINE :42
SUPERFICIE :35 %
PERIODICITÀ :Quotidiano

14 giugno 2021

Hegelele lezioni di Italo Mancini


Il saggioLoscrittoreestudiososperlonganoTommaso LaRoccacuralapreziosaoperasullelezionidel notodocente
il contributodel poetaD’Ambrosio
Un testofilosoficoa 250anni dallanascitadel teologotedesco.Riceviamoepubblichiamo

NOVITÀ EDITORIALI perniente- spiega La Rocca- la


riflessionee costruzionefiloso-
Dopo una breve pausaper fica di Hegelvannoa confluire,
raccontare la suavita e quella similmente a quanto avviene
della suacittà, Sperlonga (do- anche in Kant, nella Filosofia
v’è natonel1943)in duevolumi del Diritto.
di narrativa - “ Con gli occhi del Felice coincidenza- aggiun-
dopo - Il figlio del pescatore ge -, anchel’intera visione filo-
sulle orme di Ulisse”, Tomma- sofica di Mancini va a conden-
so La Roccatorna nelle librerie sarsi nella suaopera finale, già
con il saggio“ Il giovaneHegel” pronta mapubblicatapostuma
(pag. 304, Susil, Collana Uto- nel1993 in Diritto eSocietà.
pia, 2021) rileggendocosìle le- La posizione di pensiero di
Italo Mancini verte, infatti, su
zioni di Italo Mancini, il filoso-
fo- teologo con cui si è laureato un cristianesimo di matrice li-
nel1971e hainiziato poi il lavo- berale e democratica, d’i m-
ro di ricercascientifica sotto la pronta sociale, checercavain
sua direzione all’Università di quegli anni di dareuna valida
Urbino, trasferendosi poi nel rispostada credentealla cultu-
1975all’Ateneodi Ferraradove ra laicista e marxista sulle or-
ha insegnatoFilosofia Morale me del Concilio Vaticano II.
fino al 2009. Tuttavia, egli è consapevole
Questosaggioarriva a 30 an- chela “ filosofia èl’ermeneutica
ni dallamorte dellostimato do- delsenso,soprattutto comeda-
cente, e 250 anni dalla nascita to storico, affinché diventi si-
del filosofo e teologo tedesco gnificato, ossiadecisioneattra-
Georg Wilhelm Friedrich He-
verso il confronto culturale che
gel. superailpiano meramenteme-
“ Credoche Mancini pensas-
morativo, in forza della valuta-
se a questo nucleo essenziale zione ( momento teoretico) e
centrale della filosofia di He- dell’incidenza pratico-politica
gel, già cosìsignificativamente (momento pratico)”.
presente nel periodo giovanile Confron-
critico di forme pratiche,per
- scrive nell’introduzione il pro- to
portare il sensoal valoredel si-
fessore La Rocca - quando agli
inizi degli anni ’ 70 ideava di gnificato.
D’altronde,il pensierofiloso-
scrivere il saggio sull’Essenza fico di Italo Mancini, passando
di Hegel. La dialettica come per Heidegger, Levinas,
principio dinamico della via al- Do-
stoevskij, Bloch, ha sempre
la composizionedegli opposti, guardatoa una nuovacittà per
tesi e antitesi, col superamento l’uomo e alla naturadel discor-
della loro contrapposizionein so umanodi Dio.
una sintesi includente dell’una Autori quelli citati, cheassie-
e dell’altra; comeprincipio fon- a Müntzer, Marx, Gramsci,
me
damentale non solo teoretico Adler, Bauer, Kant, Tommaso
della Filosofia, maancheprati- La Roccaconoscemolto bene e
di cui ha scritto saggi analiz-
co della società,tramite il Dirit-
to, luogo emomentodi supera- zandone gli aspetti più impor-
mento dei contrasti e concilia-
zione della societàcivile”. Non tanti della politica e della reli-

Tutti i diritti riservati


PAESE :Italia AUTORE :N.D.
PAGINE :42
SUPERFICIE :35 %
PERIODICITÀ :Quotidiano

14 giugno 2021

gione.
Rileggendo queste sue Le-
zionisi ha non tanto il sospetto,
quanto la prova documentata
che il nucleo di quell essenza
Mancini l aveva già individua-
ta e che, a partiredagli studisul
giovane Hegel, egli aveva già
iniziato quelpercorso di ricer-
ca – si legge nel saggio di Tom-
maso La Rocca -. Non è una
semplice illazione; è una sua
esplicita dichiarazione: Io ho
la chiara impressione che in
Hegel vi sia la nota dominante
della conciliazione. In filosofia
della religione è chiamata re-
denzione , in teologia ri c on ci-
liazione .
In altri passaggi, Mancini
identificherà questo concetto
di conciliazione teologica
con quello di dialettica della
filosofiadell Hegel della matu-
rità, ma che è esplicitamente e
fortemente presentegià nel pe-
riodo giovanile, particolar-
mente in un Frammento di
Berna e nel saggio su Lo spiri-
to del cristianesimo e il suo de-
stino .
Insomma, con questo saggio
di Tommaso La Rocca su il
Giovane Hegel , dalle lezioni
di Italo Mancini scopriamo il
nucleo centrale da cui si sareb-
be sviluppato poi l intero pen-
siero filosofico di Hegel,ovvero
che ... la parola della concilia-
zione è lo spirito esistente che
intuisce il puro sapere di se
stesso come essenza universale
[…] è il Dio cheappare in mez-
zo a loro che si sanno come il
l
puro sapere . LeoneD'Ambrosio
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ilprogetto
dedicato
al sommo
pensatore
prendeforma
Un lavoro
impegnativo

Tutti i diritti riservati


PAESE :Italia AUTORE :N.D.
PAGINE :42
SUPERFICIE :35 %
PERIODICITÀ :Quotidiano

14 giugno 2021

La copertina
del saggio
Il giovaneHegel
( pag. 304,
Susil,
Collana Utopia,
2021)
L’opera
è a cura
dellostudioso
filosofo
e scrittore
sperlongano
Tommaso
LaRocca

Tutti i diritti riservati