Sei sulla pagina 1di 42

Giovedì 2 aprile 2020 ANNO 96 - N.

92 - € 1,50* IN ITALIA
EDIZIONE NAZIONALE www.corrieredellosport.it
21

ndo
Emoziona
2020
2 APRILE - STADIO
GIOVEDÌ DELLO SPORT
CORRIERE
2020
2 APRILE
GIOVEDÌ - STADIO
SPORT
DELLO
CORRIERE

ndo
Emoziona

EMOZIONANDO Un italiano vero: AUTOCERTIFICAZIONI


La nostra
20 prima pagina
azzurri
“Anche agli la
e gli eroi è mancata questo

I momenti riletti parola”, con


titolo aprivamo
ato del
del pass
il giornale
primo aprile

Antonello
ente 1988, facendo
al pres
allo

zioni
riferimento Rai,
della

ero
Nelle emo
sciopero avuto

l’era azzurra di Paolo Maldini All’interno i moduli da compilare


che aveva za
come conseguen
a per ne

Italiano v
la caric e ripartire
la trasmissio
“muta” di -Italia. Posto to
resistere di Maldini
Jugoslavia conquista io
Dopo quell’esord
puntata
19ª rro in Nazionale

o in azzu
evole

Valentini
nell’amich ,

L’esordi
con la Jugoslavia
Paolo giocò
titolare l’Europeo
dell’88 in Ovest
Germania il
(nella foto)
giugno seguente.
in alto

da Spalato ai quattro Mondiali per uscire di casa e spostarsi


A sinistra
suo
l’ultimo in Corea-
Mondiale 2002,
Giappone alla
poi l’addio

20-21
azzurra.
1988
maglia gli
Sotto con mano...
i
31 marzo ,
Spalato, importante
o Valentin in
scarpini le Paolo
di Antonell
la storia
Irremovibi
chiamata
rifiutò la
Comincia uno
in

trionfi, di
che
marzo 1988:

S
palato,31 ole contro la di Trapattoni
re per

pur se senza i difensori di semp


un’amichev Paolo Maldi- lo convocò2004.
Jugoslavia, con la maglia l’Europeo

dei più grand entra Paolo


ni debutta
Non ha ancorae
della Nazionale.
ini,
personalità
ma già la
Esce Franc dopo 4 Mondiali,
vent’anni, Un de-
del fuoriclasse.
il carisma da veterano.
travestito noiosa, nel
erà
Che chiud 126 presenze
buttante
Partita abbastanza ma utile
a Vicini
e
per
piccolo stadio,
3 Europei
la squadra
che sta costruendo in Germa- duto
gli Europei
di giugno
no), prece on
(74 da capitaCannavaro e Buff
Vial-
nia. 1-1, gol di di
Primo tempo, pareggio
da quel giorno
soltanto
minuti,
li dopo dieciin chiusura. In cam-

di chi c’era,
di
Jakovljevic molti dei “figliocci’

Il racconto
po ci sono che lui - il
Commis-
Azeglio Vicini,chiamato a rilancia-
sario tecnicodi un mito come Enzo della Na-
re l’eredità travasato in Naziona- cuore a disposizione
improvvisa sua,
men-
Bearzot -
ha nella sua zionale, anche
cresciuti con- te diventata miraggio.
le, dopo averli
finalista nell’86 non più un

Conte: «Misure prorogate, non possiamo allentarle»


Under 21, agli Europei Dall’alto
tro la Spagna ità di
dell’anzian an-
di categoria. Zenga (ma
servizio aveva
C’è Walter che lui
estroverso all’e-
in porta, guasco- solo 25 anni lo
pensa
e simpatico
Bergomi poca), ci a
ne; lo zio a Fran- “zio” a metterlo
fa da balia e Fer- sul cam-
suo agio gui-
cini, Baresi Ago- po: Bergomidetta i
De
ri; e poi da la difesa, cam-
Napoli,
stini, De e Gian- sul
movimenti Maldi-
Donadoni ancora
nini, non davanti, po, incoraggia quel
mortificare terzi-
“principe”; chi ni a non di
naturale,
Vialli e Mancini: allora suo slanciosi chiamava fluidi-
pensato
avrebbe dopo si sa- il no che allora esterno difensivo,
oggi
che trent’anni in azzurro, ficante e amanti del “covercia-
rebbero ritrovatidelegazione
della Na-
del- anzi per gli di difesa:
cambia-
Il ct Vicini parla
primo caposecondo come ct Calciatori nese” il quinto resta la sostan- ti,
il
zionale, dopo il disastro della nel Dna no le defi nizioni,
con Brighen
poi:
suo vice. E tu»
la rinascita ai Mon- Paolo za. di Stojkovic,
qualificazione 51 Alla Jugoslaviasta bene pure
mancata Maldini,
«Paolo, entri
2018. banda di i
diali del qualche parola anni, è il Pancev, Saviceviccontro una Gli esordient
Vicini scambia il suo vice, quarto dei il pareggio in cerca di gloria,
ma
agli Euro- dell’88
Brighenti, di non partecipare
con Sergio o affettuosa- sei figli “affamati” Italia di Vicini al cide di non A destra
con
ar-
che noi chiamavan perché quando o Cesare,
ex
questa giovaneIl ct dà istruzioni pei in Portogallo. Paolo c’è
Luca
io
quattro Campiona-
mente Briganti di allenament a
partite calciatore, e si accontenta. squadra, Giannini, Chiude con tre Europei, 74 vol- Fusi, esordienti Un abbracc entra:
bitrava le ed
a Francini
e non si
riusciva
Fio- allenatore regista della al meglio la veloci- ti del Mondo,126 presenze, prece- nella stessa
a Coverciano i ragazzi della e ct del figlio e per sfruttarechiama a bordo cam- te capitano, da Cannavaro e
Buf-
partita. A
21
fare gol contro subito l’antifona .
capelli lunghi
tà di Vialli; togliendogli qualsiasi si sta- con
in Under da quel giorno fatto duto soltanto sinistra è
rentina, capiva in Nazionale. po Maldini fascia destra. E insie- con il quale con
il rigore sbloccatutto di ferro, ha vinto tutto, “zio” Bergomi, sicuro
spavaldo e
tu»: rapporto fon. e
si inventava , Paolo, entri Paolo ha freno sulla su quella
corsia
bilisce un di affetto. Poche paro- Con il Milanniente. Un cruccio, la chioccia,
«Riscaldati il buon Aze- due figli me a Donadoni,schiaccia la Jugo- e
di stima eloquenti certi sguardi la Nazionale ia, che insieme Walter Zenga,
Gigi fini- o
era più emozionato più emozionatidello calciatori: laterale Maldinidell’area. Ma le, sono più da risollevare il mora- direi un’ingiustiz dentro tutti
quel-
giovanissim
glio, eravamo a bordo campo, Christian slavia al limite altri gol. quando c’è vero. Per
esempio, a lui si portanoil calcio. E in modo
porta.
titolare in la
Riva ed io che fino
ad allora (classe sce 1-1, senza è un esordio
pro-
le, da capitano tta contro la Fran- li che amanochi ha condiviso
con
Chiude la
fi
stesso Maldinisoltanto nell’Undere 1996) e Per Paolino, sul ribalta dopo la sconfi del 2000 a
tren-
particolare vent’anni di azzurro Azeglio Vicini
Catapultatoale, davanti
aveva giocato un padre
severo Daniel mettente. cia agli Europei o due anni Paolo quasi vicino a Boniperti.
da
21 guidata come Cesarone. il internazion giorna- dal titolo; del mon-
(2001), del calcio di colleghi ta secondi parte da a testa alta. RISERVATA
pragmatico minuti del secondo primo è , a un centinaio te (a quei tempi!) dopo - dall’altrapone - truffati
©RIPRODUZIONE

Dopo otto l’era di Paolo svincolato listi abitualmen


Mal-
do, Corea-Giap corrotto e prezzo-
inaugura della Nazionale, di
tempo, si abbraccio a Francini il secondo al seguito il marchio un delinquente un kil-
un ed entra smentisce Byron Moreno,
Maldini: il campo sen- ha esordito dini non lato come da arbitro.
mentre lascia lunghi, spavaldo in Serie
A
fabbrica. frastornato
quan-
ler vestito nonostante la de-
corte
lui, capelli di sé sen- quest’anno È abbastanza a fine partita, Nel 2004, Paolo
e, sicuro campo e di Trapattoni,
Nazionale, za presunzion con la maglia do esce dal tra compagni sfrenata
Nazionaleha militato nella za arroganza. seguito da ragaz- Gigi Riva
2002 in o rossonerae cerca consenso
Dall’88 al dal 1988 al 2002 per otto anni, diventand
dei Mondiali
Usa Chi lo aveva il temperamen- del padre staff tecnico, abbraccia
(la foto è la maglia azzurra
Paolo Maldini l’e-
è stato capitanonel 1994 zo, ne conosceva a del ruolo, del nonno.
della qualeone del mondo Con (74), to, la padronanz il grande
nel 2000. e da capitano giocate. E
vicecampi one d’Europa totali (126) con più presenze leganza delle
‘94) e vicecampi
i record
di presenze. E’ il giocatore
ha stabilito Cannavaro
da Fabio
poi battuti del Milan (902).
con la maglia

Fanelli e Pappagallo
Decreto fino a Pasquetta. Il premier: «Poi una fase 2 di convivenza col virus e una fase 3 di ritorno alla normalità». Passeggiate, è dietrofront 36-37

L’UEFA VUOLE CONCLUDERE I TORNEI E GRAVINA INDICA LA DATA

«VIA IL 20 MAGGIO»
Il pallone L’INTERVISTA
lo portiamo noi Nyon decisa
a portare avanti Sticchi Damiani
«Ripartiamo,
di Ivan Zazzaroni
la stagione anche
Se non si fosse ancora capi-
to, il Corriere dello sport-Sta- a estate inoltrata
dio sostiene con forza chi in-
segue la ripresa del campio-
In Italia allenamenti serve a tutti»
nato, il ritorno al calcio, ed vietati fino al 13 aprile
è disposto ad accontentarsi -
incoraggiandola per il tempo poi la possibile ripresa
che servirà - di una normalità
dimezzata. Lo stiamo scriven-
Il presidente della Figc
do in tutti i modi, con le pa- «Annullare i campionati
role giuste e con quelle sba-
gliate, perfino ospitando le sarebbe un’ingiustizia»
opinioni di chi ha
posizioni e sen-
Tagli, trattativa fiume
Parla il presidente del Lecce
timenti diame- Il sindacato calciatori «La serie A tiene in piedi
tralmente op-
posti. 2 lancia l’allarme contratti il sistema e l’economia
Lo stop costerebbe troppo»
Amisani, Biotti
Guadagno, Marcotti
e Marota 2-9 di Marco Evangelisti

«Io auspico che la stagione in corso si


concluda. Sono per la ripartenza, insom-
ma. Ma si tratta di un auspicio ragio-
nato, basato su alcuni presupposti». Il
presidente del Lecce Saverio Sticchi
Damiani si schiera contro lo stop. E
ci spiega perché. 10-11

Fair play, tempi più lunghi per i club


L’INCHIESTA

Parcelle record
di Marcel Vulpis
Lo tsunami Coronavirus ha mes-
L’Uefa modifica le regole
per aiutare le società per i procuratori:
so in ginocchio il calcio europeo e
l’Uefa, organismo di governo del
alle prese con l’emergenza
finanziaria: non sarà oltre 200 milioni
necessario presentare Nel 2019 ulteriore incremento:
ISSN CARTA 2531-3266

movimento continentale, si è riu-


DIGITALE 2499-5541

nita a Nyon per rispondere alle di- il budget 2020-2021, in A superato il 10% del totale
verse esigenze delle federazioni ol- ma rimane l’obbligo Branchini: «Niente da stupirsi
tre che dei club. 5 queste sono le cifre del calcio»
del pareggio di bilancio
Zara 16-17

Salta Wimbledon #IlCorriereDelloSportACasaTua


Boom di adesioni degli edicolanti
Iannone punito
Federer: Devastato all’iniziativa: sul nostro sito
ma incolpevole
00402

i numeri per prenotare il giornale


Londra, gli organizzatori 39 MotoGp, il pilota condannato
9 772531 326409

hanno ufficializzato lo stop: a 18 mesi di sospensione


era accaduto soltanto per «contaminazione alimentare
in occasione delle due guerre non consapevole». Via al ricorso
Semeraro 34 Melloni, Zunino e un commento di de Laurentiis 30-31
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
2 EMERGENZA Coronavirus GLI SCENARI CORRIERE DELLO SPORT - STADIO

In attesa di notizie confortanti,


IL COMMENTO
il mondo del calcio pianifica un calendario
Il pallone molto complesso ma non impossibile

GRAVINA
lo portiamo
noi

E L’UEFA:
di Ivan Zazzaroni

S
e non si fosse ancora capito,
il Corriere dello sport-Stadio
sostiene con forza chi inse-
gue la ripresa del campiona-
to, il ritorno al calcio, ed è disposto

ESTATE
ad accontentarsi - incoraggiando-
la per il tempo che servirà - di una
normalità dimezzata. Lo stiamo scri-
vendo in tutti i modi, con le parole
giuste e con quelle sbagliate, perfi-
no ospitando le opinioni di chi ha
posizioni e sentimenti diametral-

IN CAMPO
mente opposti.
La nostra non è ignoranza, per
dirla alla Albertini, e per più di una
ragione: la principale è che restiamo
collegati con questo disgraziatissi-
mo mondo ogni minuto, ogni ora,
ogni giorno, prima, durante e dopo
il bollettino delle diciotto.
Guardiamo oltre la vetrata appan-
nata dalla paura e ci auguriamo che
i calciatori tornino in campo; che gli
arbitri ricomincino a fischiare; che il Vertice a Nyon
Var li induca a correggere eventual-
mente l’errore; che gli appassionati con tutte
non dimentichino quello che stan-
no passando; che qualche presiden-
te non eserciti pressioni sul Governo
le 55 federazioni:
(io mi fido di Spadafora) per spin-
gerlo a decretare la fine dei giochi
l’imperativo è di
e costringere - che so - le pay a pa-
gare per ciò che non possono mo- portare a termine
strare (e che qualcuno della Lega di
A non proibisca agli stessi presiden- la stagione. Giugno
ti di avere contatti diretti con i broa-
dcaster). Vogliamo tornare alla vita è il periodo fissato
che lasciammo l’8 marzo. Non ab-
biamo paura di retrocedere, né di
fallire sportivamente. Retrocessio-
per la ripartenza,
ne e fallimento sono parenti stretti
di chi insegue scorciatoie sfuggendo
possibili 4 gare
alle proprie responsabilità..
Il calcio, lo sport, è la parte più a settimana
naturale e bella di noi, è la nostra
passione, il nostro mestiere, il no-
stro divertimento, la gioia e la rab- Spadafora di Pietro Guadagno o dicembre), proposta dalla Fifa. munque nessuno perderà i posti Gravina
bia di un momento o di una vita. È 46 anni MILANO che spettano in Europa League. 66 anni, dal 2018

S
questo il nostro modo di sfidare il è stato nominato TOUR DE FORCE. Anche solo per il Quindi, prendendo come esem- è a capo della Figc.
virus: con l’ostinazione della speran- ministro cudetto a luglio, con fatto che le condizioni della pan- pio la serie A, oltre alla quinta e L’imprenditore
za che coltivano anche i presiden- per le Politiche Champions League ed demia di ogni Paese sono diffe- la sesta classificata, accedereb- pugliese, ma
ti delle categorie inferiori, da Bala- giovanili Europa League assegna- renti, il secondo scenario è quel- be alla competizione la settima. trapiantato in
ta a Ghirelli, a Sibilia. Ci arrende- e per lo Sport te ad agosto. Ovvio che lo più plausibile ed è anche quel- Abruzzo, è da sempre
remo soltanto quando non sarà più nel secondo tutto dipende dal fatto che il co- lo che richiederà un vero e pro- 20 MAGGIO. La nostra Federcalcio nel mondo del calcio. È
possibile sognare. governo Conte. ronavirus allenti la sua presa e prio tour de force. Tanto più che, ha già cominciato a fare i suoi cal- lui alla guida del Castel
Abbiamo il dovere di credere che Nel precedente che ci siano le condizioni sanita- a oggi, l’Uefa non prende in con- coli, tanto che ieri, intervenendo di Sangro che arriva
tutto possa ricominciare in tempi ac- esecutivo rie per scendere in campo. Nel siderazione l’eventualità di utiliz- a “Tmw Radio”, Gravina ha indi- sino in Serie B. Prima
cettabili e siamo consapevoli di non aveva ricoperto frattempo, però, l’Uefa si è riu- zare una formula ridotta per com- cato come possibile data di ripre- di arrivare alla carica
offendere la memoria di chi non ce il ruolo nita con tutte le 55 Federazioni pletare Champions ed Europa Le- sa il 20 maggio, che, però sareb- più prestigiosa delle
l’ha fatta, né di chi è condannato a di sottosegretario del Vecchio Continente e ha fissa- ague. Anzi, non viene scartata la be un mercoledì. Ma il numero istituzioni calcistiche,
un dolore che forse solo il tempo con delega alle Pari to un doppio scenario per come necessità di dovere programma- uno di via Allegri ha semplice- aveva ricoperto il ruolo
potrà attenuare. opportunità finire la stagione. Tanto più che re fino a 4 gare a settimana. In- mente aggiunto poco più di un di presidente della
Il protocollo del Governo è la da nessun Paese è stata solleva- tanto, come previsto l’organismo mese alla scadenza del nuovo De- Lega Pro
nostra scaletta quotidiana: ma il ta l’eventualità di non riprende- europeo ha liberato la “finestra” creto del governo che ha fissato il
virus non può eliminare i pensie- re più: per tutti, l’imperativo è di giugno riservata alle naziona- “lockdown” al 13 aprile. «L'idea
ri migliori. andare in fondo a ogni costo. E li. Le partite verranno recupera- è di partire dal 20 di maggio o in
I nostri toni sono bassi, a diffe- allora si proverà a procedere in te nella prossima stagione: se ne un'ultima analisi ai primi di giu-
renza di quelli di chi, per sostenere questo modo, fissando l’orizzon- giocheranno 3 invece di 2 nelle gno - ha spiegato Gravina - Sap-
le proprie argomentazioni, si affi- te temporale per la ripartenza soste di settembre, ottobre e mar- piamo che sono ipotesi, vogliamo
da all’arroganza o al turpiloquio, il a giugno. Nel caso si facesse in zo. Per quanto riguarda le Coppe dare un messaggio di speranza a
nuovo italiano sdoganato dai social. tempo già per i primi del mese, nazionali, invece, l’Uefa ha lascia- tutti i cittadini. Fermo restando
Nessuno di noi ha mai dovuto allora le Coppe procederebbero to ampia libertà alle Federazioni. che il calcio che passa in secon-
fare i conti con un nemico invisibile in contemporanea ai campiona- Nel senso che il trofeo potrà es- do piano nella lotta al virus». Se
prima d’ora, non a caso siamo tra- ti. Altrimenti, davanti alla neces- sere assegnato o meno, ma co- la situazione evolverà nel modo
volti da informazioni spesso contra- sità di slittare alla seconda metà migliore, le squadre potranno ri-
stanti oppure vincolati mentalmen- di giugno, prima verrebbero com- prendere gli allenamenti, prima a
te a scadenze che cambiano di gior- pletati i tornei nazionali e poi si piccoli gruppi e successivamente
no in giorno. passerebbe a Champions ed Eu- Il presidente Figc: con tutta la rosa, per essere pron-
Noi non pensiamo ai tagli, ma a
ricucire il Grande Strappo.
ropa League. A seconda di qua-
le scenario si dovesse concretiz- «Le prime partite ti a tornare in campo. Il presiden-
te della Figc ha pure confermato
E intanto l’Uefa - la nostra Euro-
pa che speriamo sia migliore dell’al-
zare, evidentemente, cambiereb-
be l’inizio della nuova stagione.
potrebbero esserci l’eventualità di ricorrere a cam-
pi neutri. «Non è una buona so-
tra, quella che ha distrutto la Gre- L’ipotesi più ottimistica prevede già il 20 maggio» luzione, ma ci stiamo lavorando.
cia e non ha ancora accettato l’Al- il via per inizio settembre, quel- Stiamo cercando di individuare
bania -, ha deciso che le coppe si la meno per la metà-fine sempre quattro o cinque destinazioni, così
giocheranno. di settembre. La partenza delle come la Uefa sta provando a defi-
Quando si tratta di aggrapparsi Coppe, invece, sarebbe comun- «Con il campionato nire format diversi non tanto per
a una speranza, noi del calcio non
abbiamo rivali. Tranquilli: il pallo-
que fissata per ottobre. Ieri si è
anche parlato di un mercato esti- annullato questo campionato, ma per quel-
li che seguiranno».
ne lo portiamo noi.
©RIPRODUZIONE RISERVATA
vo breve, quindi da incastrare. Ma
sul tavolo resta comunque la fine-
sarebbe un’estate SCENARIO PEGGIORE. La realtà im-
stra extra-large (fino a novembre in tribunale» pone, però, di prendere in con-
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
CORRIERE DELLO SPORT - STADIO GLI SCENARI EMERGENZA Coronavirus 3

LA MISURA | SCONFITTO IL FRONTE DI CHI SPINGEVA PER LA RIPRESA IMMEDIATA

Lockdown esteso fino al 13 aprile:


stop alle sedute anche per gli atleti
di Giorgio Marota
ROMA
Nuovo decreto del Governo pretendere l’esecuzione della
prestazione sportiva. Gli atleti
che blocca qualsiasi allenamento

G
si alleneranno in forma indivi-
iocare o arrendersi, duale». Passerà probabilmente
bel dilemma. Lotito,
De Laurentiis, Pallot-
all’interno dei centri sportivi: la linea Carnevale (dg del Sas-
suolo) sulla riapertura dei cen-
ta, Commisso e altri
vorrebbero finire l’attua-
il taglio degli stipendi è più vicino tri: stabilire collettivamente una
data, quando finirà il lockdown
le campionato. Poi c'è del Governo e previo "ok" dei
il fronte di chi – vedi medici, al fine di garantire una
Cairo, Cellino, Ferre- regolare competizione.
ro, Saputo, Zhang –
considera questa sta- FRONTE LOTITO. Fino a 24 ore
gione morta e sepolta. fa, chi voleva riprendere le se-
E mentre la Federcalcio dute si appellava al fatto che la
cerca una soluzione per legge non lo negava in maniera
accontentare tutti (an- così esplicita. Qualcuno avreb-
che in virtù dei milioni di be già ricominciato se non fos-
euro che ballano per l'ul- sero intervenuti con veemen-
tima rata dei diritti televi- za i medici sportivi e l'Assocal-
sivi), il Governo è interve- ciatori. Secondo diversi presi-
nuto a gamba tesa sul tema denti, mantenendo la famosa
degli allenamenti. Almeno su distanza di un metro e sanifi-
questo, da oggi, non dovreb- cando i centri sportivi, i calcia-
bero esserci più interpretazio- tori si sarebbero potuti allena-
ni: le sedute non si possono fare re nei quartier generali da soli
finché sono in vigore le norme o in piccoli gruppi. Che sia eti-
anti-contagio. Ieri sera il pre- co o meno, che sia necessario
mier Conte ha firmato il nuo- oppure no, poco importa. Da
vo Dpcm che proroga le misu- un punto di vista formale pare
re di contrasto al Coronavirus si potesse fare senza violare le
fino al 13 aprile, facendo chia- disposizioni dello Stato. Ed è il
rezza su un tema che nelle ul- tasto su cui il patron dell Lazio,
time settimane aveva fatto di- Claudio Lotito, ha insistito mag-
scutere le società. Ricapitolan- giormente: Formello ha 6 cam-
do: si può uscire di casa, sem- pi da calcio da 100 metri cia-
pre con l'autocertificazione, solo scuno - sosteneva - perché non
per motivi lavorativi, di asso- portarci 2-3 calciatori ogni ora,
luta urgenza, di salute o di ne- anziché farli esercitare da soli e
cessità. Non per recarsi agli al- male in casa?
lenamenti.
ASSIST. In realtà il Governo ave-
NO ALLENAMENTI. Ed ecco la va lasciato aperta questa possi-
novità: oltre a essere «sospe- bilità per garantire la prepara-
si gli eventi e le competizioni zione di chi, a esempio, avreb-
sportive di ogni ordine e disci- be dovuto partecipare ai Giochi
plina, in luoghi pubblici o pri- Cancelli chiusi ad Appiano Gentile per il diffondersi della pandemia ANSA Olimpici. Il campionato di calcio
vati» vengono fermate «anche era già fermo, ma le Olimpiadi
le sedute di allenamento degli ufficialmente no. Oggi non ser-
atleti, professionisti e non, all'in- re infortuni le squadre dovran- sto decreto - ha chiarito il presi- ve più. Dunque tutti a casa. È un
terno degli impianti sportivi di no rifare la preparazione come dente del Consiglio in conferen- aspetto mica di poco conto: ol-
siderazione anche un terzo sce- emergenza epidemiologica. Bi- ogni tipo». Questo, in primo luo- se fossero tornate dalle vacanze za stampa - Sospendiamo anche tre a congelare di altri 14 giorni
nario oltre ai due già prospettati. sognerebbe decidere se assegna- go, significa che adesso è sicu- estive. «Lo stop agli allenamenti le sedute di allenamento onde lo sport a tutti i livelli, potrebbe
Nessuno se lo augura, ma non si re o meno lo scudetto e la stessa ro che il campionato non po- degli sportivi è la novità di que- evitare che le società possano dare la svolta definitiva al taglio
può escludere che la pandemia, Juventus non mi pare gradisca trà riprendere prima di inizio degli stipendi. A questo punto è
alla fine, impedisca una ripresa particolarmente una soluzione di maggio (come da previsioni). sempre più rafforzato il diritto
dell’attività. E allora cosa succe- questo tipo. Le promozioni dalla Il discorso temporale, infatti, è dei club a decurtare i compensi
derà della serie A? «Annullare il B? Toccherebbe alle prime due, fondamentale per immagina- Conte: Il club così La decurtazione per inattività (certa fino a metà
campionato credo sia abbastan-
za complicato, dopo averne di-
non certo la terza, che dovreb-
be affrontare i play off. Di sicuro,
re una data di ripresa. Dal mo-
mento in cui riapriranno i cen- non può pretendere degli emolumenti aprile) secondo il principio di si-
nallagmaticità: «in caso di man-
sputato due terzi. Ci sarebbe una
grave ingiustizia che porterebbe a
un’estate in tribunale non sarebbe
un atto di grande responsabilità».
tri sportivi bisognerà contare
almeno 20 giorni prima di as-
l’esecuzione per inattività ora cata prestazione lavorativa, non
c’è controprestazione».
un’emergenza legale durante una ©RIPRODUZIONE RISERVATA sistere a una partita; per evita- della prestazione è più praticabile ©RIPRODUZIONE RISERVATA

LA PROPOSTA DELL’UNIONE MONDIALE DEI CALCIATORI | NO A SELEZIONI ARBITRARIE

Fifpro: Allungare i contratti a tutti


MILANO - Che, per concludere la il contratto a un elemento già le criticità riguarda, invece, la ci sono buone probabilità che
stagione, occorrerà andare oltre in scadenza al 30 giugno e fini- prossima stagione, che rischia non ci possano essere pause nel
il 30 giugno, e con ogni proba- to ai margini delle scelte dell’al- di essere particolarmente com- prossimo campionato, che cada-
bilità anche oltre il 31 luglio, or- lenatore, oppure a un elemento pressa se, per completare quel- no a Natale o che cadano più
mai è un fatto assodato. Sempre infortunato e impossibilitato a la attuale, si andrà avanti a gio- avanti. E anche su questo tema
che, ovviamente, l’emergenza scendere in campo nel periodo care anche fino ad agosto. Nel la Fifpro ha avuto da ridire. È
coronavirus lo consenta. Ades- previsto per concludere la sta- giugno del 2021, infatti, ver- stato sottolineato, infatti, che
so però si tratta di definire le gione. Ecco, la Fifpro chiede che ranno recuperati gli Europei e quello stop viene abitualmen-
modalità con cui i contratti di non ci sia alcun tipo di discrimi- quindi ci saranno dei limiti en- te sfruttato dai calciatori pro-
giocatori e allenatori vengano nazione e che, nel momento in tro cui le varie competizioni non venienti da altri continenti, in
prolungati fino alla nuova sca- cui si renderà necessario, ven- potranno andare. Significa che particolare Sud America e Afri-
denza. E, su questo tema, c’è da gano allungati i contratti a tutti ogni “buco” per infilare parti- ca, per raggiungere le rispetti-
registrare una sorta di allarme i componenti della rosa. te verrà sfruttato. Compreso, ve famiglie. E, se come sembra,
lanciato dalla Fifpro, ovvero l’u- a questo punto, anche il perio- di fatto non ci sarà soluzione di
nione mondiale dei calciatori. Il NODO NATALE. Un’altra possibi- do delle feste di Natale. Per la continuità tra questa e la pros-
timore, infatti, è che i club pos- Premier League è storicamente sima annata, dovrebbero atten-
sano in qualche misura “selezio- un appuntamento fisso. Per al- dere troppo tempo per far visita
nare” i giocatori a cui verrebbe tri campionati, invece, è l’occa- ai propri cari. Che fare? Prima
allungato il contratto, scartan- Preoccupa l’idea sione per fermarsi. La serie A, si avranno certezze su quando
do quindi quelli ritenuti non uti- tra il 2017 e il 2019, ha prova- sarà possibile tornare a giocare
li o non funzionali alla conclu- di una prossima to a seguire l’esempio inglese, e poi si potrà affrontare anche
sione della stagione. Esempio:
una società potrebbe ritenere
stagione senza ma in ogni caso senza elimina-
re la sosta, che è stata semplice-
questo problema.
p.gua.
inutilmente costoso allungare alcuna sosta mente spostata a gennaio. Beh, ©RIPRODUZIONE RISERVATA Il centrocampista argentino Lucas Biglia è in scadenza con il Milan LAPRESSE
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
CORRIERE DELLO SPORT - STADIO la decisione    EMERGENZA Coronavirus    5

La regola aurea: ROMA - Concepito nel 2009, è


entrato in vigore dal 2011: il fair
nome di “break even”: non si
deve pertanto superare il livello
il “settlement agreement”
(piano di ristrutturazione sotto il
non è possibile play finanziario, voluto dall’Uefa
dell’allora presidente Platini, ha
in cui i ricavi coprono i costi, da
cui sono esclusi quelli relativi
controllo degli ispettori Uefa) e il
“voluntary agreement”
spendere più come obiettivo quello di
condurre le società a un
alle infrastrutture e al settore
giovanile. Con Aleksander
(controllo più soft dei conti
societari sulla base di un
di quanto autosostentamento finanziario:
non si può spendere più di
Čeferin (attuale numero uno
dell’Uefa) sono stati introdotti
business plan credibile e di
garanzie reali dei nuovi
si guadagni quanto si guadagni. All’argine
posto alle spese è stato dato il
due modalità di aiuto concreto ai
club, in caso di nuove proprietà:
investitori).
©RIPRODUZIONE RISERVATA

di Marcel Vulpis*
Concessi tempi più lunghi, però sul pareggio dei conti non si transige

L
FAIR PLAY FINANZIARIO
o tsunami Coronavirus
ha messo in ginocchio il
calcio europeo e l’Uefa,
organismo di governo
del movimento continentale,
si è riunita a Nyon per rispon-
dere alle diverse esigenze delle

L’UEFA ADESSO TRATTA


federazioni oltre che dei club,
questi ultimi preoccupati dal-
lo stop dei campionati, ma so-
prattutto dall’obbligo di rispetto
del Fair play finanziario (Fpf).

LA CONCESSIONE. Il Comitato
esecutivo ha concesso alle fede-
razioni affiliate più tempo per
completare il processo di con-
cessione delle licenze, allargan-
L’organismo europeo è disponibile
do di fatto la finestra tempora-
le per aderire ai criteri in vista
al dialogo, ma non a modificare
delle prossima stagione (come a
esempio il regolare pagamento il livello di controllo sulle società:
dei salari). Sul terreno del fair
play finanziario poi ha accettato l’allentamento sui parametri
che i club, impossibilitati a re-
alizzare i budget (sia in termi- non viene preso in considerazione
ni di ricavi che di costi) entro
fine aprile-maggio 2021, pos-
sano non rispettare (solo for- principi ispiratori del progetto, li-previdenziali) e il cosiddetto
malmente) determinati obbli- ideato, nel 2009, con un dop- “break even results” (o pareg-
ghi. Per quest’anno, pertanto, pio obiettivo: contenere i rischi gio di bilancio).
saranno previsti alcuni controlli di fallimento aziendale di molti
speciali, con modalità ufficializ- club europei, creando, nel con- LE MISURE. Restano conferma-
zate nelle prossime settimane. tempo, un ecosistema più com- ti, almeno per il momento, le
petitivo (l’obiettivo iniziale era sanzioni inizialmente intro-
BREAK EVEN. Resta valida la re- ridurre la distanza economi- dotte dai vertici Uefa già nel
gola fondamentale del break ca tra top e piccoli-medi club). 2009: warning (avvertimen-
even (pareggio dei conti) e l’ob- to), richiamo; multa; decurta-
bligo di pagare i debiti a livello LINEA CONFERMATA SU PARA- zione di punti; congelamen-
internazionale. Da un lato quin- METRI E SANZIONI. Restano con- to introiti derivanti dai tornei
di attenzione sui numeri della fermate così i principali adem- Uefa (Champions ed Europa
diffusione del contagio, nei di- pimenti richiesti dall’Uefa per League); divieto di iscrizione
versi mercati europei, alla luce, non incorrere in sanzioni. Uno di nuovi giocatori alle compe-
tra l’altro, dell’organizzazione dei quattro pilastri del Fpf in- tizioni europee; limitazioni al
di Euro2020 (ormai slittato di fatti è il cosiddetto “going con- numero dei tesserati e stringen-
un anno), dall’altro monitorag- cern”, ovvero la capacità del- ti paletti finanziari; squalifica o
gio, mese dopo mese, della si- le società di calcio di muover- esclusione da futuri tornei e, in-
tuazione finanziaria dei club si costantemente in una logica fine, nei casi più gravi, la revo-
interessati alle Coppe europee. di continuità aziendale. Altret- ca di titoli o premi.
tanto importante è il “negative
LA LETTURA. La lettura, pertan- equity”. Per le società infatti è LA STORIA. A undici anni dal- Alcune stelle del Manchester City: Sergio Aguero e Phil Foden in primo piano, poi David Silva e Gundogan GETTY IMAGES
to, di un possibile “allentamen- sempre più importante poter di- la sua nascita (ideato dall’allo-
to” sui parametri del Fair play sporre di un “patrimonio netto” ra presidente dell’Uefa, Michel interessate al prodotto calcio ufficiali, quando sarà illustrato
finanziario è totalmente priva non negativo (considerando la Platini), e nonostante le proble- (spesso obbligate a ristruttura- il nuovo sistema di controlli per
di fondamento e non aderente differenza tra il totale delle at- matiche create dalla contingen- re pesanti situazioni debitorie). Un ecosistema l’intero periodo che obbligherà
alla realtà. Pur comprendendo
il difficile momento di molte so-
tività e delle passività). Sempre
l’Uefa analizza costantemente
te epidemia, il Fair play finan-
ziario conferma le sue finalità: GLI SVILUPPI. Nuovi sviluppi del
più competitivo l’Europa a dover “convivere”
con il contagio, anche quando
cietà, sotto il profilo economi-
co-finanziario, non possono es-
l’”overdue payables” (l’assen-
za di debiti scaduti verso altri
concorrere a una crescita so-
stenibile del sistema europeo e
Fair play finanziario, ai tempi
dell’emergenza Coronavirus,
resta il principio la diffusione del Covid-19 sarà
vicina allo zero.
sere, in alcun modo, disattesi i club, tesserati e istituzioni fisca- supportare le nuove proprietà sono attesi nei prossimi meeting ispiratore DIRETTORE AGENZIA SPORTECONOMY.IT

Hai letto l’ultima novità calcistica?

No! Sono in mezzo al mare


e non ho avuto ancora modo.

Per rimanere aggiornato sulle notizie


sportive scarica l’App
del Corriere dello Sport - Stadio.

Lo faccio subito!
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
CORRIERE DELLO SPORT - STADIO LE OPINIONI EMERGENZA Coronavirus 7

di Francesco Ghirelli di Valeria Biotti


L’INTERVENTO L’INTERVISTA

L S
a salute è una priorità. Per ono molte le domande

«Prima la salute «Se il picco cala


Lega Pro la salute dei cal- che agitano il mondo dello
ciatori, dei tifosi, dei cit- sport in questi giorni. Per
tadini e di tutto il siste- comprendere la plausibi-
ma è stata sempre, e lo è tutt’o- lità di una ripresa a breve termi-
ra, il faro guida che deve muove- ne delle attività e per disegnar-

ma il ritorno sarà possibile


re ogni tipo di decisione. Aprire ne le modalità, ci siamo conces-
un confronto sul presente e il fu- si una chiacchierata - rigorosa-
turo del campionato di serie C è mente da casa - con il professor
certamente positivo, così come la Alessio Farcomeni, Ordinario di

in campo riprendere
condivisione di idee, proposte e Statistica all’Università di Roma
visioni. Ma questo si farà quan- Tor Vergata, esperto di Statistica
do la paura del maledetto virus applicata alla Medicina e all’Epi-
si sarà attenuata e/o scomparsa demiologia. Con i colleghi dello

è l’unica strada» da giugno»


e, allorché, il dolore per le mor- Stat-Group-19 sta monitorando
ti e/o pericolo per la salute dei da tempo l’andamento dell’epi-
propri cari sarà più sullo sfondo demia di SARS-CoV-2.
che sulla testa e nel cuore. Noi
del calcio dobbiamo imparare da Professor Farcomeni, l’Istitu-
questa terribile vicenda a stare to Superiore di Statistica ci dice
nel cuore della gente, a capirne
i sentimenti e a non irritarli o of-
Ghirelli: «Ogni decisione spetta che siamo vicini al picco. Intan-
to chiariamo la natura di questo
Farcomeni, docente di Statistica
fenderli. Spesso vedo che ragio-
niamo con gli stessi schemi che
al Consiglio Federale, ma chiudere picco.
«È il momento in cui il numero di
a Tor Vergata, sta monitorando
avevamo, con la stessa suppo-
nenza. È finita quell’epoca. Se
noi i campionati sarebbe un male» persone con l’infezione è massi-
mo in Italia; il momento peggio-
l’andamento dell’epidemia
litighiamo sul campionato, sul- re. Ma, dopo un periodo di alcu-
la riforma ci danno un calcio nel ni giorni, il numero di persone in-
sedere. Cambiamo il vocabola- fette comincerà a diminuire; cioè
rio, rispettiamo i tempi, stiamo i nuovi contagi saranno sempre
zitti qualche volta. meno delle guarigioni e, purtrop-
C’è qualcuno che vorrebbe po, anche dei decessi».
esprimere la «volontà di presen-
tare la richiesta di chiusura del È possibile ragionare sui tem-
campionato». Ma lo sappia- pi in cui l’epidemia sarà alle
mo che prima di essere un spalle?
problema giuridico è un «L’epidemia sarà alle spal-
problema di non dover- le quando ci saranno
ci dividere? Sappiamo di pochissimi o nessun
essere un sistema complesso di contagiato rilevati, ma
60 società con interessi diver- questo non vorrà dire che il vi-
si e che il ruolo della governan- rus sarà sparito. Finché non avre-
ce è quello di tenerli uniti e di mo immunità di gregge, grazie a
mantenere la barra dritta sul- un vaccino, dovremo tutti dare il
la mission della Lega? Se ci di- nostro contributo per prevenire
vidiamo, perdiamo o diamo un nuovi focolai epidemici. Questo
colpo alla grande credibilità che permetterà di evitare, o ritarda-
ora abbiamo conquistato in tut- re di molto, la necessità di nuove
te le sedi. E abbiamo bisogno di misure così restrittive».
mantenere questa forza sul ta-
volo delle decisioni per i provve- Le Istituzioni annunciano la ne-
dimenti che emaneranno sulla cessità di continuare con le mi-
crisi, noi siamo i più esposti, ri- sure attuali. Secondo lei quando
schiamo la continuità azienda- sarà possibile aprire degli spazi
le. per allentare l’isolamento? E in
Noi dobbiamo fare la nostra quali forme?
parte, tagliare i costi, la sussi- «Le attuali misure restrittive stan-
diarietà, continuare nella poli- no funzionando egregiamente
tica dei giovani e così saremo e andranno mantenute almeno
più ascoltati e, contemporane- finché il numero di casi rilevati e
amente, dobbiamo farlo perché Blondett, 28 anni, e Schiavone (27) in Reggina-Bari LAPRESSE di ospedalizzazioni non saranno Brozovic in marcatura su Ronaldo durante Juventus-Inter GETTY IMAGES
ne abbiamo bisogno per metter- sufficientemente piccoli. È ovvio
ci in galleggiamento. È chiaro o però che non si potranno mante-
no? La smettiamo o no? Le par- terruttivo dell’Autorità Pubblica nere fino all’arrivo di un vaccino. pre-partita? Prevedere un trac-
tite personali le giochiamo in al- per un interesse generale di tute- Dopo il lockdown, ci saranno co- ciamento dei contatti? Poi ci sono
tra stagione, chiaro? Questa cir- la sanitaria e della salute che le- munque regole: il distanziamen- le problematiche organizzative.
costanza mi permette di chiarire gittimi ad invocare la sospensio- to, il monitoraggio dello stato di Se una intera squadra deve stare
perché oggi una richiesta delle ne o interruzione del pagamento salute, l’isolamento tempestivo in isolamento, perde a tavolino?
società di chiusura e annulla- degli emolumenti per impossibi- dei potenziali infetti, il traccia- Se una squadra ha i suoi gioca-
mento del campionato sarebbe lità sopravvenuta della presta- mento dei contatti e il loro iso- tori più importanti in isolamen-
controproducente e, aggiungo, zione sportiva per causa di for- lamento preventivo. La limita- to, ma molti altri sono negativi
sbagliata. Andiamo per gradi. za maggiore. Provo a spinger- zione degli assembramenti, spe- a due tamponi e potrebbero gio-
Lega Pro è all’interno di un mi oltre, fino a considerare che cialmente in luoghi chiusi, quin- care, può chiedere un rinvio del-
sistema ed esserne parte vuol potrebbe venir anche meno il di ad esempio si potrà stabilire la partita? Cosa succede se viene
dire godere di benefici collet- Francesco Ghirelli, presidente 2% delle risorse assicurate dal- un limite massimo di persone per Alessio Farcomeni, professore istituito un nuovo lockdown com-
tivi o fare sacrifici all’unisono. della Lega Pro GETTY IMAGES la commercializzazione dei dirit- spogliatoio, per palestra, per sala di Statisca a Tor Vergata pleto e - come accaduto ad esem-
Ecco Lega Pro ha una logica nel ti audiovisivi del Campionato di stampa, eccetera». pio alla Roma - l’aereo per andare
sistema. L’unico organo deputa- to venisse assunta dalle società Serie A. Dazn e Sky si rivarrebbe- a giocare una partita importante
to a decidere per la sospensione (datori di lavoro) non ci sareb- ro sui contratti e, di conseguen- Il calcio dibatte sulla possibilità Qual è, dunque, secondo lei, il per- non può partire?».
o annullamento del campiona- bero le basi giuridiche per legit- za, verrebbero meno risorse di di terminare il campionato 2019- corso che deve seguire lo sport e
to è il Consiglio Federale. È na- timare la riduzione o l’interru- cui il sistema ha beneficiato. 2020, magari da giugno in poi. il calcio in particolare? Lei è un tifoso. Cosa risponde a chi
turale che sia così perché si trat- zione dei pagamenti, perché la Faccio fatica a seguire questo Secondo lei è una ipotesi prati- «Sarebbe bene iniziare a ragiona- dice che lo sport sia un elemen-
ta di una decisione che incide in prestazione sportiva sarebbe in- ragionamento: ci troveremmo a cabile? re, già da ora, porci delle doman- to fondamentale per mantenere
maniera determinante su tutte terrotta a causa di una decisio- dover rispondere in sede legale «Da un punto di vista di sanità de: può essere necessario chiede- gli individui ancorati ad una nor-
le Leghe e, in particolare, a li- ne delle società e non per causa ad ogni iniziativa isolata e sle- pubblica non la ritengo una cosa re due tamponi negativi per tutti malità che in questo momento è
vello di promozioni e retroces- di forza maggiore. gata rispetto alle decisioni del impossibile». i giocatori da effettuarsi nei gior- lontana e sospesa?
sioni. Un provvedimento del ge- Vi è quindi la necessità di un Governo e, di conseguenza, del- ni immediatamente preceden- «Credo che sospendere comple-
nere potrebbe comportare mo- provvedimento sospensivo o in- la catena di comando, del Coni Si discute anche sull’alternati- ti la partita? Prevedere un ritiro tamente le attività sportive, oltre
difiche che solo il Consiglio Fe- e della Federazione. Questo sa- va porte chiuse o porte aperte. che una misura di sanità pubbli-
derale, che rappresenta tutte le rebbe uno scenario davvero in- Che differenza c’è tra permettere ca, sia stato un modo per far com-
componenti del sistema, può as- sostenibile. che 22 calciatori corrano in grup- prendere agli italiani che stavamo
sumere. «Se decidessimo Viceversa, attendere le indica- po, sudino, si marchino a stret- «Credo che almeno vivendo un momento veramente
Faccio uno sforzo di ragio-
namento e provo ad immagi- autonomamente zioni del Governo e degli scien-
ziati e ragionare a sistema, per-
to contatto fisico e riempire gli
spalti di tifosi? in una prima fase è drammatico, in cui era necessaria
la collaborazione di tutti. Oltre che
nare ad esempio uno scenario
in cui sia la Lega a decidere au-
ci sarebbero danni metterebbe di riportare la nave
Lega Pro in linea di galleggia-
«La differenza più importan-
te riguarda il numero di perso-
opportuno giocare un segno di rispetto verso le cen-
tinaia di morti che continuiamo a
tonomamente la sospensione e irreversibili» mento. Stiamo lavorando mol- ne contemporaneamente nello a porte chiuse» registrare e verso gli operatori im-
l’annullamento del campionato. to per questo. Solo una volta che stesso luogo, a poca distanza una pegnati in questa lotta. Lo sport
Una simile decisione comporte- ciò accadrà potremo parlare di dall’altra. È stata avanzata l’ipote- visto e praticato però è una parte
rebbe danni irreversibili, soprat- tutto il resto, anche di una ri- si, che non ritengo implausibile, fondamentale della nostra vita. E,
tutto sotto il profilo economico «No a individualismi forma della serie C. A patto che che il terribile focolaio epidemico «Dobbiamo trovare come per tutte le altre, dobbiamo
e legale (oltreché sociale). Pen- la salute e il buon senso venga- di Bergamo sia legato alla parti- trovare una strada per poterlo vi-
siamo, ad esempio, ai pagamen- vinca il bene comune no messi al di sopra di ogni al- ta di Champions League Atalan- una strada nuova vere di nuovo. Comprese le arrab-
ti degli emolumenti dei calcia-
tori. Se la decisione di sospen-
Solo dopo parleremo tra cosa o di ogni altro interesse
individuale.
ta-Valencia. Fino all’arrivo di un
vaccino senza dubbio giocherei
per poter rivivere biature perché la squadra del cuo-
re non vince quanto vorremmo».
dere e annullare il campiona- delle nostre riforme» * PRESIDENTE DELLA LEGA PRO a porte chiuse». le attività sportive» ©RIPRODUZIONE RISERVATA
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
8 EMERGENZA Coronavirus LA SITUAZIONE CORRIERE DELLO SPORT - STADIO

Non c’è
ancora
un accordo
sulla
vicenda
che riguarda
i tagli agli
emolumenti
Diversi nodi
da sciogliere
fra scadenze
e pagamenti
pregressi
Il tempo
stringe, ora
le parti
devono
avvicinarsi Matuidi,
Pjanic
e Bernardes-
chi, una
di Pietro Guadagno “gabbia” per
MILANO Milinkovic

L
GETTY IMAGES
ega e Aic si rivedranno
(in video-conference) sia

STIPENDI,PROCURATORI
oggi sia domani. Ma per
il primo appuntamento
non saranno soli, visto che saran-
no collegati anche tutti gli altri
componenti federali, per un ag-
giornamento generale della si-
tuazione, come avvenuto anche

PRONTI A INTERVENIRE
giovedì scorso. Il secondo, inve-
ce, sarà un vero e proprio nuo-
vo confronto, come già avvenu-
to martedì. Poi, nel pomeriggio,
seguirà un’Assemblea di serie A
che ha, tra i punti all’ordine del
giorno, anche “l’ipotesi di adden-
dum all’accordo collettivo”. E, in-
fatti, l’idea di via Rosellini è quel-
la di arrivare a discutere con tutti
i club di una sintesi raggiunta con
tà agonistica allora le mensilità
congelate diventerebbero 4. Al
L’Aiacs «su richiesta esplicita dei calciatori» vista dell’iscrizione ai campionati,
poi torneranno ad essere strette
l’Assocalciatori. Possibile? Le di-
stanze restano, ma il tempo che
momento, la disponibilità sareb-
be per una sola, ma con la pos-
vorrebbe entrare nel confronto Lega-Aic appena ripartirà la nuova stagio-
ne. Insomma, non sarà un “libe-
passa inevitabilmente spinge le
parti a trovare il modo di avvici-
sibilità di parlare delle altre nel
momento in cui ci fossero mag-
Oggi nuovo appuntamento, c’è pure la Federcalcio ra tutti”: una volta tornati a regi-
me, rientreranno le vecchie rego-
narsi. Lunedì scorso la Lega ha giori certezze sulla conclusione le e dovranno essere rispettate.
comunicato ufficialmente l’inten- della stagione. Peraltro, se tutti la riunione di oggi (tutti collega- latere, quindi, anche sulla tem- già emerso, in una situazione di
zione di sospendere il pagamen- i club completassero i pagamen- ti alle 16) non aiuti ad avvicinare pistica per le verifiche dei paga- crisi e con ormai accertati proble- PROCURATORI IN CAMPO. Eviden-
to degli stipendi da marzo fino a ti almeno fino a febbraio (ferma le posizioni. E’ vero che si partirà menti degli stipendi. I club devo- mi di liquidità, occorre ammorbi- temente, quest’evoluzione, co-
quando si protrarrà lo stop. Per richiesta richiesta dell'Aic), pro- un aggiornamento dell’”interlo- no rispettare le scadenze duran- dire vincoli e, appunto, scadenze. munque necessaria, può dare più
l’Aic è una richiesta eccessiva, an- babilmente il clima tra le parti di- cuzione politica”, ma poi la Fe- te la stagione, altrimenti vanno Vale anche per serie B e serie C, forza nella trattativa ai club, o
che perché se l’emergenza non venterebbe più leggero. derazione affronterà dei provve- incontro ad una penalizzazione categorie per cui si parla anche quantomeno togliere qualcosa
dovesse rientrare e diventasse dimenti da prendere per quanto in classifica, e poi al momento di di togliere le fideiussioni. Ma se all’Aic. Nel frattempo, però, c’è
impossibile riprendere l’attivi- VINCOLI E SCADENZE. Chissà che riguarda le licenze nazionali e a iscriversi al campionato. Come le maglie saranno più larghe in da registrare la richiesta a fare

L’INTERVISTA Luca Bergamini, esperto di diritto sportivo

«Attenzione, anche le società


possono licenziare i calciatori»
di Furio Zara «Gli atleti possono svincolarsi senza anche il club possa richiedere la

S
risoluzione del contratto. Quel-
ono questi i giorni segnati
dagli accordi tra le società
pagamenti entro il 30 maggio, lo che voglio dire è questo: non
è solo il giocatore che può andar-
e i calciatori sul taglio de-
gli stipendi, i protagonisti ma pure il club potrebbe chiedere sene, anche le società possono in-
terrompere un contratto con i pro-
dell’intero sistema stanno vivendo
una fase di passaggio che inevita- la risoluzione: serve concertazione» pri assistiti».
E possono licenziare i calciatori.
bilmente segnerà profondamen- «Certo, perché in questo momen-
te le dinamiche del calcio quan- con i tagli degli stipendi, digerito da parte della FIGC a questo tipo to siamo di fronte ad «avvenimenti
do sarà finita l’emergenza Coro- più o meno volentieri. Che situa- di sanzione - se una società non straordinari e incredibili». E a pa-
navirus. All’avvocato Luca Berga- zione si sta creando? paga gli stipendi entro il 30 mag- gare sarebbe la parte più debole
mini - esperto di diritto sportivo, «Diciamo subito che la prima so- gio viene penalizzata e i calciato- dell’organico».
oggi Compliance affari legali del luzione è la concertazione. Qual- ri hanno la possibilità di svincolar- Cioè?
Bologna - chiediamo di far chiarez- siasi accordo va preso con i sin- si. Ma è vero anche il contrario». «Giocatori in scadenza di con-
za sui rapporti di forza che entra- goli calciatori. E’ così che si stan- Spieghi. tratto, altri che hanno reso poco
no in gioco nelle fasi dell’accordo. no muovendo le società. Anche «L’articolo 1467 del codice civile o meno rispetto alle aspettative.
perché - a meno che non venga - a fronte di «avvenimenti straor- Cioè: si entrerebbe in un mecca-
Skriniar e Spinazzola durante Inter-Roma a dicembre ANSA Bergamini, le società procedono fatta in tempi brevi una modifica dinari e incredibili» - prevede che nismo distorsivo con le società che
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
CORRIERE DELLO SPORT - STADIO LA SITUAZIONE EMERGENZA Coronavirus 9

GLI STIPENDI di Giuseppe Amisani L’INIZIATIVA | UN PRIMO PASSO

Tra Giulini e il Cagliari


DELLA SERIE A CAGLIARI

U
n primo passo è stato
fatto con la rinuncia
da parte della intera

c’è l’accordo: tagliata


rosa e di tutti i tesse-
rati, ad una mensilità dello sti-
pendio, ma questa mossa po-
trebbe rivelarsi vana e allora

la mensilità di aprile
il Cagliari resta in allarme sul
fronte dei tagli agli ingaggi.
Tutto dipenderà da se e quando
il campionato ripartirà e solo
dopo che si avranno maggiori
certezze, in casa rossoblù sarà
possibile valutare come proce-
Grande responsabilità della rosa, ma la società
dere su una questione di non
facile soluzione. Al momento
potrebbe avviare ulteriori consultazioni
la squadra ha dato la disponi-
bilità a non percepire la men-
silità di aprile e lo stesso han-
no fatto tutti gli altri tessera-
ti sia della prima squadra che
del settore giovanile. In questo
modo il sodalizio isolano confi-
Cristiano Ronaldo, 35 anni ANSA da di poter recuperare circa tre
milioni di euro lordi che per-
MONTE STIPENDI
(LORDO) metterebbero alle casse socia-
li di respirare.
JUVENTUS 274
LA SITUAZIONE. Dal diesse Mar-
ROMA 180 cello Carli, a Roberto Colom-
bo, passando per Daniele Con-
INTER 132 ti, Andrea Cossu e via via tut-
ti gli altri, i più stretti collabo-
NAPOLI 110 ratori del presidente Tommaso
Giulini hanno fatto la loro scel-
MILAN 102,2 ta precisa e hanno già firma-
to l’accordo in base al quale
LAZIO 80 non percepiranno la prossima
mensilità. In attesa che anche
la squadra proceda a mettere
BOLOGNA 60
nero su bianco, la società sta
ingresso nella partita da parte iniziando a fare i conti per ca-
dell’Aiacs, ovvero l’Assoagenti, CAGLIARI 46 pire quante risorse potrà re-
che «in rappresentanza dei pro- cuperare per tappare un buco
pri associati e su richiesta espli- FIORENTINA 44 preoccupante dal quale sono
cita dei calciatori da loro assistiti, già fuoriusciti oltre quattro mi-
in riferimento alle problematiche TORINO 42 lioni di euro. Senza contare il
dagli stessi evidenziate, confer- fatto che se nella voce al pas-
ma la disponibilità ad incontra- GENOA 32,6 sivo dovessero essere inseriti
re i club, le Leghe ed ogni altro minori introiti derivanti dai di- Il presidente del Cagliari, Tommaso Giulini, con Radja Nainggolan ANSA
soggetto deputato, al fine di con- SASSUOLO 30,3 ritti televisivi (tutte le società
frontarsi sulla situazione attua- sono in attesa di capire cosa
le del movimento calcistico ita- SAMPDORIA 29,2 succederà alla prossima sca- blù, di far saltare tutto il banco. ni più pessimistiche sulla sua dif- una partita in questa stagione. Il
liano alla luce del drammatico denza) ed eventuali passi in- fusione. La stessa presa di posi- buon esempio dell’Uomo Ragno
momento che l'intero Paese sta ATALANTA 29 dietro degli sponsor, la situa- L’ESEMPIO ZENGA. A dare un se- zione era stata sposata dal tatti- è stato seguito ora dagli altri tes-
affrontando». Il comunicato la- zione rischierebbe di diventa- gnale importante di disponibili- co ingaggiato insieme a Zenga, serati in un primo ampio segna-
scia intendere una mancanza di re insanabile. Per il momen- tà ad un eventuale sacrificio eco- Gianni Vio, anche lui pronto ad le di disponibilità. Tutto ruota,
PARMA 27
unità tra i calciatori o che, co- to sono stati conteggiati solo i nomico, era stato Walter Zenga una decurtazione dell’ingaggio in insomma, intorno a quello che
munque, una parte di loro non mancati guadagni al botteghi- che in tempi non (tanto) sospet- caso il torneo dovesse concluder- sarà anche perché, sia economi-
si senta adeguatamente tutelata SPAL 27 no per le partite non disputate, ti, aveva già stabilito nel suo ac- si senza aver dato la possibilità al camente che dal punto di vista
da parte dell’Aic. tutto l’indotto legato alle gare cordo con il Cagliari, di rinun- neo allenatore e allo staff ridise- degli accordi per le stagioni suc-
®RIPRODUZIONE RISERVATA UDINESE 25 e le somme perse sul merchan- ciare ad una parte considerevole gnato, di poter giocare nemmeno cessive, la fisionomia e la dimen-
dising, sui negozi e sui franchi- del suo ingaggio in caso il cam- sione del nuovo Cagliari sarò de-
VERONA 23,2 sing della società. Inevitabile pionato non fosse ripartito. In terminata dalla decisione che ver-
che il Cagliari viva alla giorna- piena sintonia con il presiden- rà presa sul campionato sospeso.
Un alleggerimento LECCE 22,4 ta ma che allo stesso tempo, te Giulini, il tecnico milanese ha Molto dipende Tredici partite separano i rosso-
dei vincoli verrà BRESCIA 14,48
per non farsi trovare imprepa-
rato, abbia sott’occhio i bilanci
nei giorni scorsi definito la sua
come una “clausola di buonsen- da cosa succederà blù dalla chiusura di quella che,
iniziata con grande entusiasmo,
affrontato dalla Figc e le possibili strategie per ve-
nire fuori da una crisi che ri-
so” perché inserita già ai primi di
marzo quando l’epidemia di Co-
sul fronte diritti tv si è ora trasformata in una sta-
gione da incubo.
Ma solo per la crisi TOTALE 1.330,38 schia, e non solo in casa rosso- vid-19 aveva superato le previsio- e degli sponsor ®RIPRODUZIONE RISERVATA

Come ci si salva?
«Con responsabilità, avendo una PER IL 20%
visione che non sia più personale,
ragionando da comunità. Lo so, è Tottenham, tagli
dura. Ma proprio ora bisogna fis-
sare regole precise, trasformando ai dipendenti
questa emergenza in un’opportu-
nità di rilancio». «Poi ai giocatori»
Proposte?
«Uno: stabilire che il tetto contrat- di Gabriele Marcotti
tuale di una società non deve es- LONDRA
sere superiore al 50% del fattura-
to. Due: prevedere che il 20% di Domani i vertici della Premier
questo fatturato vada in infrastrut- League si riuniranno in
ture. Tre: prevedere che il procu- videoconferenza per discutere
ratore venga pagato direttamen- della spinosa questione dei
te dal suo assistito, non dalla so- tagli agli stipendi di giocatori e Il presidente esecutivo del Tottenham, Daniel Levy, con il figlio Josh ANSA
cietà. Non può più esistere la si- allenatori. Ma c'è già chi si è
tuazione in cui un agente porta mosso d'anticipo ed è subito
ad un club un giocatore svinco- polemica. Il Tottenham ha compensazione di 8 milioni loro giocatori. Mi auguro che
Luca Bergamini a colloquio con Mattia Destro SCHICCI lato e si fa pagare 2-3 milioni di infatti annunciato che i circa l'anno scorso, bonus inclusi; e tutti facciano la loro parte».
euro. Sono storture che incrinano 550 dipendenti del club - perché sembra un modo per Pure Newcastle e Norwich
i rapporti. Dico: il calciatore è un giocatori e staff tecnico di costringere i giocatori ad City hanno messo in cassa-
- se ritengono oneroso un contrat- professionista, allora in una nuo- Mourinho esclusi - si sono accettare simili condizioni, integrazione buona parte dei
to o se la prestazione del calcia- «Pagherebbe chi è va situazione dovrà anche esse- visti ridurre le buste-paga per come ammette lo stesso loro dipendenti, impegnandosi
tore non viene ritenuta congrua - re investitore del proprio talen- i mesi di aprile e maggio del 20 Levy: «Decisione difficile per però a versare la differenza tra
possono procedere in questo sen- in scadenza o chi ha to. Credo che con queste tre sole per cento. Una mossa che ha proteggere i posti di lavoro. quello che paga lo stato e
so. Per questo dico che è necessa-
ria una concertazione. E’ urgente
fallito in stagione, mosse si porrebbero le premesse
per un sistema equilibrato e soli-
fatto discutere: perché Daniel
Levy, presidente esecutivo del
Grandi club come Barcellona,
Bayern e Juventus hanno
quello che percepivano prima
della crisi.
per la salvezza dell’intero sistema serve responsabilità» do anche nel tempo». club, ha ricevuto una preso misure analoghe con i ®RIPRODUZIONE RISERVATA
che sta crollando». ©RIPRODUZIONE RISERVATA
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
10 EMERGENZA Coronavirus L'APPELLO CORRIERE DELLO SPORT - STADIO

Il presidente del Lecce


INTERVISTA ESCLUSIVA rivela i veri piani della Lega:
«Il governo del nostro sport non è come viene dipinto, tutti
i presidenti lavorano per la sopravvivenza del movimento»

STICCHI DAMIANI:
«RIPARTIAMO
SENZA ANSIA»
di Marco Evangelisti «Scienziati e politici detteranno Un atteggiamento addirittura
più prudente di quanto preve-
i tempi, il calcio deve decidere
S
averio Sticchi Damia- desse il decreto in vigore. Azio-
ni, presidente del Lec- ni come queste vengono dimen-
ce: com’è cambiata la
sua vita durante que- il limite oltre il quale non si può ticate un po’ troppo in fretta».

sta epidemia? Tra i presidenti c’è più fiducia o


«Vivevo quattro giorni a Roma arrivare: per me, la metà di luglio più scoramento?
e il resto della settimana in Sa- «Le Leghe, e io ne ho conosciu-
lento. Adesso mi sono ritirato Non dimentichiamo che te tre dalla C alla A, funziona-
qui a Lecce, vado da casa allo no nel momento in cui si pen-
la Serie A sostiene il sistema
studio legale e ritorno, così io
e mia moglie stiamo imparan-
do che cosa significhi davvero ed è importante per l’economia
1585805221 sa al bene collettivo e non agli
orticelli. Oggi vedo preoccupa-
zione, perché tutti i club quan-
il matrimonio». do stilano un budget dei ricavi

Nessun ripensamento, suppo- Classifiche solo se si finisce» certi e incerti mettono tra i pri-
mi gli introiti dei diritti Tv. In-
niamo. sieme con biglietti e sponsor.
«Da parte mia no di sicuro. For- tre metà luglio senza fare dan- Servirà una soluzione giuridi- Improvvisamente alcune voci
se da parte di mia moglie». ni. Inoltre la stagione a veni- camente logica che tenga il più sono venute meno. Questo non
re deve comunque concludersi possibile conto dei meriti spor- vuol dire che la Serie A, come
E tutti noi che cosa ereditere- rapidamente per via dell’Euro- tivi di ciascuna squadra». ho letto da qualche parte, ab-
mo da questo incubo? peo e dell’Olimpiade rinviati». bia già sperperato le proprie ri-
«La consapevolezza che spre- Al Lecce converrebbe chiuderla sorse. I costi sono stati calibrati
chiamo troppo tempo a preoc- Tra play-off e congelamento qui e arrivederci alla prossima. su denaro che di colpo e impre-
cuparci di sciocchezze, trattan- delle classifiche attuali che «Infatti sto andando contro i vedibilmente ora manca. Dire
dole come se fossero cose im- cosa preferirebbe? miei interessi. Se riprendiamo, che siamo stati imprudenti mi
portanti». «Dico solo che, se non si doves- il rischio di retrocedere sul cam- sembra un’analisi quantomeno
se riprendere a giocare, questa po è grosso, con sette-otto squa- frettolosa». Saverio
Per qualcuno è una sciocchez- stagione non può essere omo- dre che fanno assembramento Sticchi Damiani
za, anzi, una forma di mancan- logata, non può emettere ver- in classifica lì in basso». Il ritorno delle partnership con 44 anni, è nato
za di rispetto nei confronti del- detti. Sarebbe insensato chie- le agenzie di scommesse sa- a Galatina,
le vittime parlare di riprendere i dere scudetto e retrocessioni a In teoria non dovreste aver vo- rebbe utile? in provincia
campionati di calcio in questo un campionato che s’interrom- glia di giocare, per vari motivi. «Direi proprio di sì, anche per- di Lecce. Avvocato
momento. pe bruscamente a dodici parti- «Sinceramente in questo mo- ché trovo bizzarro che venga specialista
«Pensare di ripartire prematu- te dalla fine per cause di forza mento io non me la sento di ri- proibito quel tipo di pubblicità in diritto
ramente, senza che la situazio- maggiore. L’unica eccezione, im- prendere, con tutti quei morti. in un Paese che invece si premu- amministrativo
ne sanitaria si sia in qualche mi- magino, dovrebbe riguardare le Ma se la situazione miglioras- ra di assicurare la vendita del- e cassazionista,
sura normalizzata, senza preoc- squadre da qualificare alle com- se e ci venisse chiesto questo sa- le sigarette. In piena epidemia titolare
cuparsi di come garantiremo ai petizioni europee. Assegnare un crificio occorrerebbe giocare per polmonare, per di più. Intanto di uno studio
giocatori e a tutto il personale titolo o addirittura decidere chi far ripartire l’industria calcio». queste aziende vanno a dare sol- che si occupa
coinvolto la tutela della salu- perde la categoria non sarebbe di in giro per l’Europa, ai club principalmente
te, certamente lo sarebbe. Ma il razionale». Però dovete convincere anche esteri e agli altri campionati». di appalti pubblici,
tema del dopo, del riavvio del- il ministro Spadafora, che sem- anche in campo
la Serie A che abbiamo dovuto Ma il Benevento, per esempio, bra piuttosto scettico. Eppure esiste nella Lega di A un sanitario,
interrompere, va affrontato». ha dimostrato di meritare la A. «Infatti non mi persuade per partito - apparentemente gui- è presidente
«La questione è delicata. Nega- niente l’esercizio di alcuni di dato dal presidente del Torino, del Lecce dal 2017
Affrontiamolo. re al Benevento la promozione noi presidenti che, senza avere Urbano Cairo - contrario o al- ANSA
«Io auspico che la stagione in sarebbe aberrante quanto con- la minima conoscenza del pro- meno scettico sulla ripresa del
corso si concluda. Sono per la ri- dannare Lecce o Genoa alla B. blema scientifico, esattamente campionato.
partenza, insomma. Ma si tratta come non l’ho io, discettano del- «Non raccolgo la provocazione
di un auspicio ragionato, basato le date di riapertura del campio- su Cairo. Sono certo che tutti i
su alcuni presupposti». nato. L’unica decisione che spet- presidenti della A hanno ben no l’ora di rimettersi in moto.
ta al mondo del calcio è il limi- presente l’interesse generale del «La volontà di concludere la sta-
Quali? «Non avrebbe te massimo oltre il quale non calcio, che è quello di ripartire. gione in effetti nel resto d’Euro- «In Europa non
«Il primo, chiaro, è che la pan-
demia venga superata, il che si-
senso omologare si può andare. Quando ripren-
dere a giocare è una questione
Se ciò non dovesse accadere, sa-
rebbe per la mancanza di ido-
pa sembra prevalente. Io dico:
non affanniamoci, non faccia-
vedo tutto questo
gnificherebbe peraltro la fine di una stagione chiusa che va lasciata a chi si occupa nee condizioni sanitarie e non mo troppe ipotesi, aspettiamo». pessimismo
una crisi gravissima per il Pae- della salute del Paese». per il beneficio che magari qual-
se. Il secondo, altrettanto ovvio, in anticipo: cuno riceverebbe dalla cristal- Nel frattempo, che cosa do- Io aspetto con
è la certezza che nessun danno Lei pensa che la politica guardi lizzazione dell’attuale organico vrebbero fare i club?
venga arrecato alla salute de-
niente scudetto agli uomini di calcio come gen- della Serie A. Ripeto: gli esperti «Ciò che stanno facendo: aiutare
fiducia, intanto
gli atleti e delle altre persone né retrocessioni te fuori della realtà? e la politica diranno se e quan- la gente in difficoltà. La solida- i club si concentrino
coinvolte. Infine, non bisogna «A me sembra al contrario che la do si potrà riprendere, noi dob- rietà è molto più concreta delle
arrivare con i tempi tanto in là Però casi speciali Lega abbia dimostrato di essere biamo garantire le condizioni di ipotesi campate in aria. Noi stia- sulla solidarietà
da compromettere la prossima molto migliore di come la dipin- sicurezza e il limite di tempo ol- mo cominciando a fornire all’o-
stagione». come quello gono. In questo mese di marzo tre il quale non si può slittare». spedale di Lecce camici idrore- Noi stiamo fornendo
del Benevento gli allenamenti erano consen- pellenti e mascherine filtranti, camici e maschere
Termine ultimo? titi e sono state le società a fer- E’ un fenomeno italiano, questo grazie a un accordo formalizza-
«Sarebbe complicato giocare ol- vanno affrontati» marli, per la sicurezza di tutti. pessimismo. Altrove non vedo- to proprio in queste ore». a un ospedale»
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
CORRIERE DELLO SPORT - STADIO L'APPELLO EMERGENZA Coronavirus 11

Una fase di Lecce-Atalanta del primo marzo, disputata a porte aperte LAPRESSE

voler riaccendere un volano si-


gnificativo per il nostro Sud».
«Oggi nessuno «Le porte chiuse
Porte chiuse, misure stringen- ha voglia di andare ipotesi concreta
ti di sicurezza: ha idea di come
bisognerà riorganizzare il cal- in campo: sarebbe Far disputare
cio dopo la tempesta?
«Le porte chiuse sono un’ipotesi una mancanza Lecce-Atalanta con
concreta. Bisogna evitare che il
contagio risalga una volta rico-
di rispetto. Quando il pubblico è stato
minciata la vita quotidiana. Le però ci saranno un azzardo enorme
misure di contenimento saran-
no necessarie. Ma anche di que- le condizioni, La crisi costringerà
sto devono occuparsi le autori-
tà e i medici. Il calcio ne uscirà
non giocare a ripensare il calcio:
diverso. Pagheremo il prezzo diventerebbe certi indebitamenti
che c’è da pagare».
un atto di egoismo» non sono razionali»
Quanto sta pesando sul Lec-
ce la crisi economica innesca-
ta dal virus?
«In questa stagione abbiamo
destinato una parte rilevan-
te del budget allla ristruttura-
zione completa dello stadio.
Avremmo voluto dotarlo an-
che di una copertura, un pro-
getto che ci piacerebbe porta-
re avanti. Intanto però abbia-
mo già realizzato il resto del-
le opere previste e se avessimo
potuto prevedere quanto ac-
caduto probabilmente non lo
avremmo fatto».

Il calcio resisterebbe se la sta-


gione della Serie A venisse can-
cellata?
«Perderemmo 740 milioni. E al- Un’immagine notturna del centro di Lecce
lora bisogna andare a vedere
il livello di indebitamento dei
club. Chi è gravato da tanti de- giocatori nell’emergenza? della malattia sono contenu-
biti, in un frangente del gene- «Alcuni club l’hanno già affron- ti. Nonostante il fatto che non
re vacilla. Il Lecce non ha espo- tata. A mio avviso è prematuro. più tardi del primo marzo è
sizione e reggerebbe». Campionato che si conclude o stata fatta disputare Lecce-A-
campionato che non si conclu- talanta a porte aperte. E’ stato
A rischiare, paradossalmente, de sono due scenari completa- un azzardo enorme, giocare
sarebbero i club più celebri e mente diversi». con il fuoco. Ero arrivato per-
seguiti. sino io, che non capisco nulla
«I numeri dicono questo. Per noi La lasciamo alla sua Lecce, di epidemiologia, a compren-
l’interruzione definitiva sareb- sfolgorante e, immaginiamo, dere il pericolo. Scrissi a tutte
be dirompente ma non mette- semideserta. le istituzioni, non servì. Ades-
rebbe in discussione l’esistenza «Impressiona la disciplina con so voglio abbracciare quella
della società». la quale i cittadini stanno rispet- zona d’Italia, il Bergamasco,
tando le limitazioni alla circo- tutta la Lombardia».
Potrebbe saltare in aria il ver- lazione. Infatti per adesso i casi ©RIPRODUZIONE RISERVATA
tice del calcio europeo, visto
che il problema non riguarda
solo l’Italia.
«Non saprei, ma è certamente
vero che le regole del fair play
finanziario non danno il giusto
peso all’indebitamento. Si van-
no a cercare minuzie, tipo l’in-
dice di liquidità, e si trascura il
Perché è responsabile pensare per il Paese e per il mondo ab- problema principale. Questo a
di ripartire al più presto? bia tutta questa smania di gio- mio avviso è un tema caldo. In
«Perché il sistema non può re- «La Lega è seria care al calcio? Io non ho nean- particolare il calcio italiano ul-
stare fermo. La Serie A possie-
de una capacità di contribuzio-
Sono stati i club che voglia di andare a lavora-
re nel mio studio legale. Ma bi-
timamen te si è lasciato anda-
re ad acquisti di grosso calibro
ne fondamentale per l’Italia. Il a interrompere sogna farlo, perché ciascuno di con ingaggi faraonici. Difficile
problema non sono i calciatori, noi è responsabile per qualcun dire se e quanto tutto ciò sia so-
in gran parte privilegiati. Lavo- gli allenamenti ben altro. Dipende anche da come stenibile, a prescindere dal Co-
rano con noi tante figure cosid-
dette minori, collaboratori, fi-
prima che venissero si concepisce il calcio: per me
è stato un ottimo sistema per
ronavirus».

sioterapisti eccetera. E la Serie vietati. Nessuno rendere un servizio al territo- Quindi l’epidemia ci lascerà un
A dà linfa ai campionati sotto- rio. Il Salento grazie alla squa- calcio diverso?
stanti, a partire dalla B. Produ- poteva prevedere dra in Serie A ha ricevuto un in- «Magari, in mezzo ai drammi
ce due miliardi che sono indi-
spensabili all’intero movimen- che tante risorse dotto straordinario. Mentre io
e i miei soci abbiamo pensato
e alle lacrime, qualche effetto
positivo. Più equilibrio, meno
to. Davvero qualcuno può pen-
sare che io o chiunque altro in
sarebbero venute a solo a ripianare le perdite. Spe-
rare che si possa ripartire con
eccessi».
Come va affrontata la questio-
questo momento di tragedia mancare di colpo» questa macchina significa solo ne del taglio degli ingaggi dei Sticchi Damiani l’11 maggio, giorno della promozione del Lecce in A LAPRESSE
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
12 EMERGENZA Coronavirus LE STORIE CORRIERE DELLO SPORT - STADIO

TEMPO DI RISPARMI | ALMENO IN 12 ANDRANNO VIA Sette


anni in

Il Real non taglierà solo gli stipendi


Spagna
Gareth
Bale, 30
anni, è alla

Bale, James, Jovic: valigia pronta


settima
stagione
con il Real
Madrid

di Davide Palliggiano il cui contratto - anche questo norveegse ventunenne Mar-


GIOCA MADRID pesante - scade un anno dopo, tin Odegaard ha un altro anno
IN TERZA SERIE

L
ma pronto a cambiare aria do- di contratto con la Real Socie-
a quarantena ti lascia vesse persistere il suo stato di dad, ma il Real Madrid può ri-
È crisi anche per tempo per riflettere, per
progettare e studiare so-
“riserva di Mendy”. A rischio
anche Jovic, finora deluden-
chiamarlo alla base previo con-
guaglio. Alla lista si aggiungo-
l’Andorra di Piqué luzioni da adottare in
futuro. Di tempo libero ce n’è
te e al centro delle critiche per
il suo viaggio in Serbia in que-
no Ceballos dall’Arsenal, Val-
lejo dal Granada, Achraf dal
Risparmi del 45% in quantità industriale, soprat- sto periodo di quarantena. Si Borussia Dortmund, Odriozo-
tutto per chi non ha figli picco- cercherà una soluzione anche la dal Bayern Monaco, Kubo
di Andrea De Pauli li da accudire, come nel caso per dare il via libera a Maria- dal Maiorca, Oscar Rodriguez
di Zinedine Zidane. Il france- no e Brahim Diaz, esuberi già dal Leganes, Reguilon dal Sivi-
BARCELLONA - Nel giorno in se però ha anche un altro pro- dall’inizio della stagione. glia, Borja Mayoral dal Levante,
cui scatta la cassa blema: ha 37 ragazzi da gesti- senza considerare altri 5-6 can-
integrazione per la stragrande re a distanza, tra giocatori del- VOLVER. Torneranno dai pre- teranos in giro per la Segunda
maggioranza dei dipendenti la rosa del Real Madrid attuale stiti un bel po’ di giocatori. Il Division, tra cui Luca, portie-
del Barça, El Mundo ha e quelli in prestito in giro per re e figlio di Zidane, in presti-
svelato che il blaugrana l’Europa. Proprio per questo i to al Racing Santander, ultimo
Piqué, in veste di patron del conti vanno fatti bene, in accor- in classifica. Con molti di questi
FC Andorra, ha deciso di do con la dirigenza, perché la La rosa eccessiva il Madrid proverà a monetizza-
tagliare gli stipendi ai suoi
giocatori. Il quotidiano
pandemia di coronavirus avrà
comunque un effetto negati- e la crisi economica re, per poi partire all’assalto di
qualche “galactico” e arrivare
generalista ha parlato di una
riduzione dei salari pari al
vo sulle rigogliose casse della
Casa Blanca, che sta incomin-
post-virus, le cause a quota 25 giocatori in rosa, il
massimo consentito dalla Liga.
45%, ma in realtà la ciando a pensare a un rimedio della decisione ©RIPRODUZIONE RISERVATA
decurtazione dovrebbe che non sarà la cassa integra-
essere decisamente minore. zione, secondo El Pais, ma una
Anche perché sarà necessario soluzione stile-Juve, con i gio-
trovare un accordo con i catori che potrebbero accetta- 19 PAGINE! l’ultima, quando farà
calciatori, visto che la legge re una riduzione degli stipen- capolino il pallone, di sedute
del Principato non prevede
provvedimenti temporanei
di per i mesi in cui il campio-
nato sarà ancora fermo.
Liga, svelata collettive. La Liga ha
consigliato un minimo di 15
della regolazione dell’impiego la bozza giorni di allenamenti prima
imposti dall’alto, come TAGLI IN VISTA. Poi, però, sarà della ripresa del campionato,
avviene in Spagna. Si il caso di tagliare sul serio, per- per la ripresa e un ritiro blindato delle
prospettano, così, tempi duri ché in rosa ci sono svariati gio- squadre nei propri centri
anche per l’ex meteora del catori di cui Zidane, inutile na- MADRID - (d.p.) Un sportivi, dove avranno
Bologna, Martì Riverola e per sconderlo, farebbe volentieri a vademecum per il rientro accesso esclusivamente
Adrià Vilanova, figlio di Tito, meno. A cominciare da Gareth alla normalità. La Liga ha personale autorizzato. A
l’ex braccio destro di Pep Bale, che ha il contratto in sca- già stilato un programma queste indicazioni si
Guardiola, e per i loro denza nel 2022 e un ingaggio d’attuazione per quando le aggiungeranno test per la
compagni. Misura giustificata tra i più alti della rosa, sui 15 squadre potranno tornare positività al coronavirus a
dalla previsione di perdite pari milioni netti a stagione senza ad allenarsi in vista della tutta la rosa e ai familiari 72
al 40% per la società, che considerare i bonus. Al galle- ripresa del campionato. Lo ore prima di tornare ad
milita nella terza serie iberica, se (solo 18 presenze nella sta- ha svelato la Cadena Cope, allenarsi. Ai giocatori sarà
anche se si tratta pur sempre gione e 3 reti) si aggiunge Ja- che ha pubblicato le 19 consentito solo il tragitto
di spiccioli per Piqué, che mes Rodriguez (2021), inse- pagine della bozza casa-campo d’allenamento-
oltre a un atleta è anche un guito per un’estate da Napoli presentata ai club. Il piano stadio, anche quando si
abilissimo uomo d’affari a cui e Atletico Madrid, ma rimasto seguirà quattro fasi. Una tornerà in campo. E nel caso
Forbes ha attribuito un in blanco. In tutti i sensi, per- prima fase di preparazione in cui uno di loro dovesse
patrimonio personale ché le presenze sono state fino- degli allenamenti seguita essere positivo al Covid-19 si
superiore a 76 milioni di euro. ra con il contagocce e le pan- da sedute singole dei adotterà l’isolamento totale
chine tante. In lista d’attesa Lu- giocatori. La terza fase e nuovi test a tappeto per
ARRIVANO I TAGLI - Nel cas Vazquez (28) e Modric (34), prevede allenamenti in tre tutta la rosa.
frattempo, anche a entrambi in scadenza nel 2021. gruppi da otto, mentre ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Barcellona tiene banco il E poi c’è il caso Marcelo (31),
tema dei tagli. Il club, il 31
marzo, ha consegnato tutta la
documentazione necessaria
al Dipartimento del Lavoro
della Generalitat de
ALTRO CHE QUARANTENA | INCIDENTE PER L’ASSO DEL BAYERN L’EX | MESSAGGIO DA BRIGHTON

Boateng, che sbandata! Schelotto: Tiferò


Catalunya, mentre in
contemporanea recapitava a
tutti i lavoratori una mail in
cui venivano spiegati i

sempre Bergamo
dettagli del provvedimento.
La cassa integrazione, ha di Enzo Piergianni
speigato il direttore Oscar BERLINO
Grau, interesserà «tutti i
giocatori e tutti i tecnici L’ex campione del mondo Jerome
dell’area sportiva del club, ad Boateng (31 anni) è uscito mi- MILANO - «Sempre sarò ricono-
eccezione della prima racolosamente incolume da un scente all’Atalanta e alla città di
squadra di calcio, con la quale pauroso incidente automobilisti- Bergamo». Ezequiel Schelotto, ne-
è stato trovato un accordo per co nei pressi di Selbitz sull’auto- razzurro dall’estate 2011 al gen-
la riduzione volontaria del strada della Alta Franconia, a 310 naio 2013, su Instagram ha volu-
salario». Coinvolte, tutte le chilometri dalla sua abitazione di to esprimere vicinanza all’ex terra
squadre professionistiche Monaco di Baviera dove, come gli adottiva colpita dall’emergenza Co-
della polisportiva catalana, altri giocatori del Bayern, avreb- ronavirus: «Pochi di voi sono anco-
dal basket alla pallamano, be dovuto sostenere un allena- ra delusi e arrabbiati per il modo
all’hockey, per chiudere con il mento domiciliare (Cyber-Trai- L’auto di Jerome Boateng, dopo l’incidente stradale in cui sono passato all’Inter, il cal-
calcio a cinque. Gli unici a cui ning). Il fratellastro più giovane cio è anche questo. Ma ho sem-
sarà garantito lo stipendio di Prince Boateng è stato sorpre- pre sudato per quella grandissima Ezequiel Schelotto, 30 anni
regolare, saranno i ragazzi del so in viaggio da una violenta tem- dall’assicurazione, perchè la po- ri in questa stagione, bensì sem- maglia come lo ho fatto nelle altre con l’Atalanta dal 2001 al 2013
Juvenil A, che vedranno pesta di grandine che ha ridotto lizia stradale ha verbalizzato che plici gomme estive. Boateng ha mie squadre squadre», dice l’ester-
compensata la riduzione dello a zero la visibilità. La sua veloce la sua potente vettura superac- spiegato che aveva lasciato l’a- no oriundo argentino, ora al Bri- ta abbonamenti delle gare disputa-
stipendio da Messi e Mercedes AMG Sport ha sbanda- cessoriata (prezzo di listino qua- bitazione per recarsi nei pressi ghton in Inghilterra. «Chi mi cono- te a porte chiuse, con l’impegno di
compagni, che oltre a to rimbalzando sul fondo stradale si 100mila euro) non montava i di Lipsia a fare visita al figliolet- sce sa quello che ho dato in cam- triplicare la cifra raccolta per devol-
rinunciare al 70% del salario ricoperto di grandine fino ad at- pneumatici invernali obbligato- to Jermar «che non stava bene». po, sa come sono fatto. Tifosi ber- verla all’Ospedale: impegno finaliz-
fino al termine dell’allerta terrare di traverso sul guardrail. Jermar ha 5 anni, il suo nome è gamaschi, popolo di Bergamo, io zato ieri, con la donazione totale di
coronavirus, hanno ceduto un Boateng - che sarà multato - ave- composto dalle prime 3 lettere ci sarò sempre perché chi ama non 125mila euro, con la maggior par-
ulteriore 2% a favore degli va la cintura di sicurezza allac- dei nomi dei genitori. E‘ il ter- dimentica». te dei tifosi che hanno rinunciato
altri dipendenti del club. ciata e se l’è cavata con un gran- La sua difesa: zo figlio di Jerome Boateng che al rimborso. «Desideriamo ringra-
Rimangono ancora aperte,
invece, le trattative tra la
de spavento e un danno valutato
in circa 25.000 euro per l‘auto- «Volevo raggiungere è diventato padre delle due ge-
melle Lamia e Soley (9 anni) da
IL COMO PER IL SANT’ANNA. Il Como
ha annunciato di aver devoluto 125
ziarvi di cuore perché avete dimo-
strato una grandissima generosità e
società e il personale non
sportivo.
mobile. Probabilmente il difen-
sore del Bayern avrà qualche dif-
mio figlio a Lipsia» una precedente relazione senti-
mentale.
mila euro all’ospedale Sant’Anna.
La società aveva proposto ai tifosi
sensibilità verso il territorio in que-
sto momento complicato», ha scrit-
©RIPRODUZIONE RISERVATA ficoltà per ottenere un rimborso Sarà multato ©RIPRODUZIONE RISERVATA di rinunciare alla parte della quo- to la società in una lettera ai tifosi.
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
CORRIERE DELLO SPORT - STADIO LE STORIE EMERGENZA Coronavirus 13

In Olanda AMSTERDAM - Mentre la lega


calcio inglese ha dichiarato
futuro. Lo ha comunicato
l’Eredivisie, il massimo
le misure per arginare la
pandemia fino al 28 aprile
calcistiche nazionali e i
risultati di quell’incontro
lo stop si prolunga che si tornerà a giocare «solo
quando sarà sicuro farlo», in
campionato olandese di calcio
(in testa c’è l’Ajax, con tre
facendo però sottostare
eventi, che necessitano di una
«sono importanti per noi
perché, come il calcio
Eredivisie ferma Olanda le partite sono sospese
fino al primo giugno. Per il
punti di vantaggio sull’AZ
Alkmaar e dieci sul Psv; nella
autorizzazione, fino al primo
giugno. La UEFA e tutte le
olandese, vogliamo essere il
più inequivocabili possibile
(almeno) fino calcio professionistico, ciò
significa che le competizioni
foto Ten Hag dell’Ajax) dopo le
disposizioni del governo per
federazioni calcistiche affiliate
discuteranno hanno discusso
con gli altri campionati in
Europa, anche se questo
al primo giugno non potranno essere
completate nel prossimo
contrastare l’emergenza
coronavirus che ha prolungato
ieri delle situazioni sorte nelle
più alte competizioni
rappresenterà una sfida in
termini regolamentari».

L’UNICA EUROPEA CALCIO E RACCHETTE | IL BOSNIACO DELLA JUVE “PROVOCA” DUE VECCHI AMICI

Pjanic lancia la sfida, Totti e Benatia rispondono


DOVE SI GIOCA

In Bielorussia
ora sono i tifosi tia gettarsi nella mischia: «Sono il clima scherzoso, ecco che Pja-
a chiedere lo stop
di Nicola Balice
TORINO qua. Ci sono quando vuoi e dove nic rilancia: «Speriamo che pas-

B
vuoi». Con Pjanic che lascia ca- si presto tutto, e che si tornerà a
MINSK - I tifosi di due club otta e risposta. Miralem dere la proposta: «Aspettavo solo vivere come prima. Quando si
della Bielorussia hanno Pjanic se la gioca con tut- te...». Intanto il botta e risposta lavorava, si andava allo stadio,
invitato a fermare il ti, anche a tennis. Ma so- tra Pjanic e Benatia è proseguito si vinceva...».
campionato «come ha fatto il prattuto sui social. Rien- anche faccia a faccia. Inizia Mire:
resto del mondo», a causa del trato da un paio di settimane in «Guardate come vive questo qua, NON SOLO LORO. Il pensiero vola
coronavirus. I fan del Neman Lussemburgo, il centrocampista oh! L'importante è che siete in poi ai compagni bianconeri, in
Hrodna hanno aggiunto che della Juve ieri ha avuto modo di salute, però...». Prende la palla particolare a Blaise Matuidi:
smetteranno di assistere alle intrattenersi su Instagram con il al balzo Benatia, per lanciare un «Che fine ha fatto? L'ho chiama-
partite e hanno invitato i suo grande amico Medhi Bena- messaggio di solidarietà: «Voglio to stamattina», ha svelato Pjanic.
tifosi di altre squadre a fare lo tia. Ma in un revival più giallo- dire una cosa a tutti gli italiani Mentre si inseriva anche Federi-
stesso. I simpatizzanti dello rosso che bianconero, ecco spun- collegati. Sappiate che siamo co Balzaretti, altro ex gialloros-
Shakhtyor Salihorsk tare Francesco Totti. Mica male. con voi con tutto il cuore». In- so (e bianconero): «Presto ci ri-
smetteranno di recarsi allo terrompendo per un attimo vedremo, che bestia che eri. Sem-
stadio «fino a quando la TENNIS COL PUPONE. Andando pre in palestra. Cena a tre con
situazione epidemiologica con ordine, ecco la sfida accet- Medhi appena si può», la pro-
non ci permetterà di tornare tata dal Pupone. Perché Pjanic messa di Pjanic. Tanto paga Be-
sugli spalti in sicurezza». La ieri ha caricato un breve video Mire: «Mi serve natia: «Offro io, pure se dici che
Bielorussia è l’unica nazione
in Europa che ospita ancora
in cui gioca a tennis, su campo
in erba, con l'amico Muhamed
un avversario forte» sono tirchio».

partite di calcio Suljkanovic. Lanciando questo Francesco: «Ci sono IL COMPLEANNO. Infine ancora
professionistiche con tifosi appello: «Mi serve qualcuno più Pjanic, un po' trasandato e pron-
allo stadio, tra domani e forte di lui per giocare a tennis». pure con una padella» to a festeggiare il compleanno:
domani sono in programma le La risposta di Totti è più o meno «Domani (oggi) è il mio com-
gare della terza giornata. Il immediata: «Non sudare trop- pleanno, mi faccio la barba. Fe-
sindacato internazionale dei po, eh!». E allora parte la sfida steggio a casa. Cosa ho chiesto?
giocatori, FIFPro, afferma che di Mire: «Quando vuoi». E Totti Arriva Medhi: «Io Che tutti siano in salute. I capel-
i giocatori in Bielorussia
hanno espresso
prova a spostare il duello su un
altro campo, quello del padel: «Io
sono pronto, quando li? Ma guardati te, dove inizia-
no...». La distanza aumenta, l'a-
preoccupazione per dover gioco con la padella, va bene?». vuoi... ma oggi è il tuo micizia resta.
giocare in una delicata ©RIPRODUZIONE RISERVATA
situazione emergenziale. ARRIVA MEHDI. Poi tocca a Bena- compleanno, offro io» Miralem Pjanic, 30 anni oggi, in campo al Foro Italico di Roma

Martina Piemonte SIVIGLIA - Le strade del Betis


Siviglia Feminas e
con 18 presenze e tre reti.
«Come annunciato da parte
mondo. È stata una decisione
molto difficile e dura presa in
che è la cosa più importante
che ho. Speriamo che tutto
torna in Italia: dell’attaccante Martina
Piemonte si separano dopo
del Club - ha dichiarato su
Instagram la ventiduenne
pochissime ore! Mi ha fatto
molto male dover andar via
questo finisca presto. Il mio
cuore resterà sempre verde e
«Grazie Betis meno di un anno. La
calciatrice ha infatti chiesto
attaccante di Ravenna -
abbiamo rescisso di comune
da una squadra dove stavo
iniziando a trovare la mia
bianco!». Sei presenze in
Nazionale, nella scorsa
ma adesso conta e ottenuto la risoluzione del
contratto per motivi
accordo il contratto per
problemi legati alla
dimensione sia dentro che
fuori il campo! Adesso però
stagione la Piemonte aveva
indossato la maglia della
solo la famiglia» personali e chiude così la sua
avventura in biancoverde
situazione drammatica che
stiamo vivendo in tutto il
devo pensare alla mia salute
e a quella della mia famiglia
Roma.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

BERLINO - La genialità teutonica


ha escogitato un pubblico virtua-
L’IDEA | UNA SAGOMA UMANA A 19 EURO L’IDEA DELLA LUISS organizzare delle videochat il direttore tecnico di Luiss

Tifosi virtuali:
le, ma con potenziale incasso rea- di gruppo, suddivise per Nuoto Alessandro Terrin e
le, per popolare gli stadi nelle 89 Ecco Locker Room disciplina, a cui l’allenatore Andrea
partite previste a porte chiuse che partecipano giocatori, Gargallo. Poi sarà il turno di
ancora mancano per completare via alle video-chat esperti, partner e atletica e basket. Ci sarà

così la Bundesliga
il calendario della Bundesliga so- stakeholder dell'Ateneo un incontro a settimana.
speso dall‘8 marzo a causa del co- con i campioni riflettendo su alcune «Per molti lo spogliatoio è
ronavirus. Sette tipografi tifosi del tematiche di rilevanza soltanto una stanza adibita
Borussia Dortmund, finiti in cas- sociale. “Locker Room” è il al cambio degli indumenti,

riempirà gli stadi


sa integrazione per gli effetti della format, lanciato il 31 prima di un allenamento o
pandemia hanno lanciato l’idea di marzo, che ricrea di una partita. Noi che
mettere sui sedili vuoti degli stadi virtualmente l’ambiente amiamo lo sport sappiamo
una sagoma umana di plastica in dello spogliatoio. A invece che è un luogo sacro
grandezza naturale con la foto del sperimentarlo per primi dove si incontrano
volto dello spettatore o spettatrice sono stati i ragazzi del emozioni e sogni e dove le
che occupa abitualmente il posto rugby con un evento amicizie rendono i gruppi
durante la stagione. La Bild Zeitung intitolato “Il terzo Tempo”, più coesi e determinati» è
riferisce che lo spettatore artificia- Paolo Del Bene (Luiss) che oltre a essere un il pensiero di Del Bene.
le viene offerto al modico prezzo momento importante di Luiss conferma così di
di 19 euro per i 18 stadi della Bun- di Giorgio Marota fair play della palla ovale è essere un modello sia
desliga, solitamente molto affolla- anche il nome di un film. didattico (dalle prime
ti, che hanno una capienza com- ROMA - «La Luiss è una misure del Governo sono
plessiva di 843mila posti. Il prez- grande squadra» è il LOCKER ROOM. Il cinema iniziate subito le lezioni
zo è unico per la tribuna come per mantra di Paolo Del Bene, il ispirerà anche i prossimi online, senza perdere
la curva. Diversamente dal prezzo direttore delle attività appuntamenti: per quello tempo) che sportivo. In
del biglietto tradizionale, che vie- sportive dell’università dedicato al nuoto della questi giorni sono
ne sborsato per ogni singola partita, romana. E una squadra prossima settimana è seguitissime anche le
quello per il tifoso di plastica dà di- cosa fa nei momenti di stato scelto “La forma attività di Yoga e le
ritto alla presenza virtuale per tutte difficoltà? Apre lo dell’acqua” (vincitore di 4 chiacchierate in diretta
le partite restanti di una squadra in spogliatoio, entra dentro e Premi Oscar nel 2018). (nel format Luiss Sport
questa stagione. Parte del ricavato cerca una soluzione. Ecco Insieme ai ragazzi della Live Talk) con i “top atleti”
(2,50 euro per ogni sagoma) sarà dunque l’idea per non squadra Luiss, iscritti ai corsi come
versato dagli ingegnosi inventori di abbandonare gli studenti- interverranno il presidente Filippo Tortu, Margherita
Dortmund per sostenere iniziative atleti nei giorni della Federazione Paolo Panziera e Guglielmo
di solidarietà contro la pandemia. dell'isolamento forzato a Barelli, il manager di Intesa Stendardo.
e.p. causa del Coronavirus: San Paolo Stefano Barrese, ©RIPRODUZIONE RISERVATA
©RIPRODUZIONE RISERVATA Una immagine futuribile delle tribune di uno stadio tedesco
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
14 EMERGENZA Coronavirus LE STRATEGIE CORRIERE DELLO SPORT - STADIO

Dando
per scontata
la tutela
della salute
dei giocatori,
il club azzurro
intende
lottare per
salvaguardare
la regolarità
del campionato
ed è disposto
a scendere in
campo anche
in autunno
per completare
la stagione
(Coppa Italia
compresa)
ritardando così
il via
della serie A
2020/21

IL NAPOLI NON MOLLA:


di Fabio Mandarini
NAPOLI

I
l Napoli vuole concludere la
stagione: è deciso a portare il

FINIRE LA STAGIONE
campionato all’ultima giorna-
ta e la Coppa Italia alla finale,
fino in fondo. E se fosse necessa-
rio non avrebbe alcun problema
a prolungare il calendario fino
all’autunno inoltrato o magari a
ridosso dell’inverno. No, nessuna
remora a riguardo: l’importante
è archiviare la stagione con tut-
ti i crismi, e dunque con i vinci-
tori e l’elenco dei qualificati alle
ll piano pensato da De Laurentiis: vanno giocate AMARCORD gentile nei confronti del
coppe europee come da respon-
so regolare del campo e dei ca-
tutte le partite rimaste in sospeso, anche Ferlaino chiama
tecnico bresciano con cui
aveva condiviso (quasi per
lendari, a costo di superare an-
che l’estate. La posizione del club a porte chiuse. Con il netto rifiuto dei playoff Bianchi:
intero) l’età dell’oro delle
maglie azzurre di
azzurro è questa, ma sia chiaro: maradoniana memoria;
perché se è vero che De Lauren- di una mezza stagione, di una nato e della Coppa Italia fino tato anche questo aspetto mol- «Tieni duro» un’improvvisata
tiis ha spiegato in Lega a chiare maratona sospesa prima del ta- a ottobre e anche novembre. to delicato. particolarmente gradita
lettere di puntare a ricomincia- glio del traguardo, proprio non O magari a ridosso dell’inver- di Fulvio Padulano per ritrovare un attimo di
re la stagione dal punto in cui è va a genio; e sebbene il tempo no: l’importante è non lasciare SALUTE E SICUREZZA. Il piano-A- leggerezza, con un
stata interrotta, allo stesso tempo scorra e la curva dei contagi e nulla in sospeso e tantomeno ri- dl, dicevamo, non prescinde dal- NAPOLI - Detto fatto. inevitabile retrogusto di
ha precisato che il progetto non dei decessi per coronavirus sia correre ai playoff. L’idea, insom- la sicurezza. Anzi: l’idea di pro- «Pronto, Ottavio come amarcord dei tempi andati
prescinde e non prescinderà mai difficilmente gestibile, nonché ma, è salvaguardare e soprattut- lungare il campionato anche ol- va?»: e così Corrado e relegati negli archivi della
dalla tutela del diritto alla salu- prevedibile, tutto sommato se- to salvare il salvabile di una re- tre l’estate è comunque legata a Ferlaino il patron dei due memoria. Anche se, inutile
te: dalla sicurezza degli atleti, condo De Laurentiis il calcio non golarità già colpita nel profon- doppio filo al discorso della tute- (unici) scudetti del Napoli, negarlo, tutto continua
degli impiegati e degli operato- dovrebbe porsi eccessivamente do da un evento straordinario la degli atleti e di tutti quelli che di una Coppa Uefa, nonché dolorosamente a girare
ri del mondo del calcio, nonché l’assillo del tempo. Dell’estate, di che, dopo la Cina, ha paralizza- gravitano intorno al pianeta cal- di Coppa Italia e sulla tragedia che ha
degli sportivi tutti. Del pubbli- agosto, come termine ultimo per to l’Italia, la Spagna, l’Europa cio. Ovvero: le attività, a comin- Supercoppa italiane, ha colpito tutto il Paese e in
co. Ovvero: la ripresa delle atti- chiudere i giochi; magari rinun- intera e gradualmente il mon- ciare dagli allenamenti, dovran- come promesso chiamato particolare la regione
vità calcistiche dovrà coincidere ciando alla Coppa. Anzi: si può do. La vita e l’economia. A pro- no riprendere quando il decorso al telefono Ottavio Lombardia. Le province di
esclusivamente con la fine dell’e- prolungare e posticipare anche posito: il club azzurro ha bilan- dell’emergenza Covid-19 lo per- Bianchi, l’allenatore Brescia (lì dove Bianchi è
mergenza legata alla pandemia l’inizio della prossima stagione, ci in perfetto ordine figli di una metterà, di pari passo con il ri- azzurro più vincente nella nato e cresciuto) e
di Covid-19, in conformità con i con un occhio alle competizio- gestione lungimirante e oculata sveglio del Paese e in conformi- storia del Napoli. «Mi dia il Bergamo, dove
decreti istituzionali, e le partite ni europee e agli impegni del- nonostante gli importanti inve- tà con le indicazioni dei respon- numero, voglio proprio attualmente risiede, sono
dovranno essere giocate comun- le Nazionali. stimenti, e dunque in prospetti- sabili degli staff medici in merito chiamarlo - aveva state le più martoriate.
que a porte chiuse. va, al di là del contraccolpo ge- agli esami e ai controlli; e le par- anticipato nel corso «Sono chiuso in casa come
STIPENDI E RICAVI. In pratica, se nerale e delle garanzie legate tite dovranno disputarsi a por- dell’esclusiva intervista tutti, è impossibile adesso
LE MEZZE STAGIONI. E allora, il necessario il Napoli è disposto ai diritti televisivi, il problema te chiuse. Fino a nuovo ordine. concessa ieri al Corriere parlare di calcio» aveva
piano-Adl. Il piano del Napoli: a dilatare i tempi del campio- ulteriore dovrebbe riguardare ©RIPRODUZIONE RISERVATA dello Sport-Stadio - forse commentato l’ex tecnico
arrivare fino alla fine giocando- gli incassi del San Paolo. Sotto non ci siamo mai più giorni fa: ma qualche
le tutte. Chiudere il campiona- il profilo degli stipendi, intan- sentiti dall’ultima (piacevole) ricordo,
to di Serie A, sospeso alla venti- to, dopo aver già corrisposto separazione (stagione riaffiorante dalle acque del
seiesima giornata, e il percorso La società ha i conti la mensilità di febbraio ai gio- Sotto il profilo degli 1993-94 il capolinea, ma golfo partenopeo, può
della Coppa Italia, bloccata dopo
le semifinali d’andata (azzurri in ordine grazie catori e ai dipendenti, il Napo-
li attende l’eventuale accordo stipendi, si attende da dirigente, dopo il
quadriennio dei trofei in
almeno aiutare ad
alleggerire un carico così
coinvolti direttamente e in van-
taggio con l’Inter dopo l’andata,
alla gestione oculata Aic-Lega sugli emolumenti di
marzo: nell’Assemblea straor-
l’eventuale accordo panchina che va dal 1985
al 1989)». Un pensiero
pesante e insostenibile.
©RIPRODUZIONE RISERVATA
vinta per 1-0 a Milano). L’ipotesi di entrate e uscite dinaria di domani sarà affron- tra Aic e Lega di A
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
CORRIERE DELLO SPORT - STADIO LE STRATEGIE EMERGENZA Coronavirus 15

IL RINNOVO | IL CONTRATTO DELLA PUNTA SCADE A GIUGNO

Mertens, l’aria del Golfo


è un’attrazione fatale
di Fabio Mandarini
NAPOLI

M
ertens si arrostisce
al sole sul terrazzo
di casa a Posillipo,
con vista sul Golfo:
lavora all'aria aperta, avendo-
ne la possibilità, e si allena se-
guendo la tabella dello staff di
Gattuso. Corre un po’, fa eserci-
zio e, dicevamo, si abbronza con
Kat, sua moglie. Niente male il
clima di certe mattine napoleta-
ne, altroché, ma nonostante tut-
to c’è qualcosa che Dries deve
ancora conservare in ghiaccio.
In freezer. Un paio di cose: il rin-
novo del contratto con il Napo-
li, in scadenza a giugno; e il re-
cord di gol in tutte le competi-
zioni della storia del club, per il
momento condiviso con Ham-
sik. Un amico. Un caro, ex com-
pagno che Dries ha agganciato
con il Barcellona in Champions,
al San Paolo, in occasione del-
la penultima partita giocata dal
Napoli prima della sospensione
dello sport per l’esplosione del-
la pandemia. Era il 25 febbra-
io, neanche troppo tempo, ep-
pure sembra una vita. Un’eter-
nità. Sarebbe bello darci un ta-
glio con tutto questo, lo spera il
mondo intero, ma nel frattempo
non resta che blindarsi in casa e Il belga Dries Mertens, 32 anni, attaccante del Napoli MOSCA
magari limitarsi a qualche sfor-
biciata. Ai baffi, per carità: è il
nuovo look di Dries, il record- do sempre fisso sulla priorità di che meno bello di quello dell’ag-
man congelato. nome Salute, per rendere leg- gancio sfoggiato con il Barça,
gendaria una storia già grande al cospetto di Messi, nell’anda-
UN GOL ANCORA. E allora, la qua- e indimenticabile basterà met- ta degli ottavi. Altro argomen-
rantena di Mertens. Generale, terà una firma soltanto. Una: e to sensibile, record a parte, re-
completa: da quando non è più arrivare a 122 gol. sta il rinnovo del contratto: a ini-
possibile allenarsi e anche spo- zio marzo, per la precisione do-
starsi, sono ovviamente finiti nel IL RINNOVO. Tutti, del resto, tifa- menica 1° marzo, Mertens ha
nulla anche il prolungamento no per lui. Inutile negarlo: rispet- incontrato De Laurentiis in un
del contratto e la caccia al prima- to massimo nei confronti di Ma- faccia a faccia raccontato come
to di gol in perfetta e beata soli- rek, altra opera d’arte del museo decisivo per il brindisi a cham-
tudine. Al momento, tanto per azzurro, però la scalata di Dries pagne, ma poi il blocco delle at-
vagare un po’ tra numeri e stati- è troppo speciale per non esse- tività ha interrotto la trattativa
stiche decisamente meno impor- re completata con un altro col- sul più bello; prima di un ulte-
La moda azzurra del momento? I baffi tanti e drammatiche di quelle dei po di genio dei suoi. Magari an- riore incontro, magari con i suoi
Voglia di giocare NAPOLI - Evidentemente è la moda azzurra del momento. O tempi che corrono, l’uomo delle manager, e soprattutto prima di
Politano e Insigne forse, e più ragionevolmente, soltanto un modo per ravvivare un Fiandre s’è fermato a quota 121 formalizzare il prolungamento
in un momento di po’ la routine e cambiare il trend di giorni tutti uguali. E allora, reti in tutte le competizioni con fino al 2022. Non resta che at-
felicità dopo un gol: i signore e signori, et voilà: il Napoli con i baffi. E se Mertens li la maglia azzurra: che è sì, il re- Il campione belga tendere, insomma; lavorare in
giocatori e la società
sperano di poter
ha sfoggiati per la prima volta nel corso di una diretta social
con l’attore napoletano Salvatore Esposito, noto soprattutto
cord del Napoli, ma è ancora un
trono diviso a metà con Hamsik. ha già incontrato casa, anzi sul terrazzo allestito
ormai come una palestra, e poi
tornare al più presto
a gioire insieme
per aver interpretato Genny Savastano nella serie Gomorra,
Callejon li ha invece esibiti in casa. In versione papà: mentre
Quando sarà possibile ricomin-
ciare a giocare e a segnare, sen-
De Laurentiis: tornare a respirare. E a segna-
re. E firmare.
ai propri tifosi ANSA legge una fiaba alle sue bimbe, India e Aria, prima di dormire. za alcuna fretta e con lo sguar- manca la firma ©RIPRODUZIONE RISERVATA

MERCATO | IL PRESTIGIOSO CLUB INGLESE È INTERESSATO AL DIFENSORE

E lo United bussa per Di Lorenzo


NAPOLI - Hello, mister Di Lo- stra, però, non finiscono così: ta: poi, sempre presente e sem- considerando il sondaggio che lo
renzo: salve, qui è il Manche- la trattativa per il rinnovo del pre fino all'ultimo istante utile. United ha compiuto attraverso
ster United che parla. Che do- contratto di Hysaj, in scaden- A proposito di utilità: ha giocato il suo manager, Mario Giuffredi.
manda e s’informa sulla situa- za nel 2021, sembra destinata prevalentemente a destra, la sua
zione della vera rivelazione del- a tramontare definitivamente. dimensione, ma all'occorrenza STOP. Il Napoli, comunque, non
la stagione a metà del Napoli. Sì: a quanto pare, la linea del s’è esibito anche a sinistra; più trema e non teme: Di Lorenzo
Sì, è così: lo United ha sonda- momento è non prolungare e, avanzato al posto di Callejon; ha un contratto fino al 2024 ed
to la posizione dell’esterno de- soprattutto, cercare una nuova e soprattutto da centrale difen- è un pilastro del futuro. Scadrà
stro azzurro e della Naziona- sistemazione. sivo, specialmente con Gattu- nel 2021, invece, il rapporto
le italiana, attraverso il suo en- so, nel corso della contempora- dell’altro membro della batte-
tourage. Informalmente, o giù CHE NUMERI. E allora, Di Loren- nea indisponibilità di Koulibaly ria di fascia destra: Hysaj, rilan-
di lì, anche perché la situazio- zo. L’uomo arrivato di corsa alla e Maksimovic. Un jolly. Un ele- ciato da Gattuso dopo un po’ di
ne mondiale ha rallentato tut- pausa forzata. Una corsa inces- mento ritenuto fondamentale da naftalina. Il suo manager, ancora
to, mercato del calcio compre- sante, una maratona che va rac- Carletto prima e poi da Rino; e Giuffredi, non ha mai nascosto
so. La notizia, però, resta. Ed contata così, senza girarci trop- soprattutto un uomo mercato, l'esistenza di una trattativa con
è un ulteriore e prestigioso ri- po intorno: 35 presenze su 36 il club a tema rinnovo, sottoli-
conoscimento per il giocatore partite tra il campionato (26 su neando però anche l’esigenza di
della squadra che fino alla so- 26); la Champions (7); e la Cop- cambiare aria per il bene di tut-
spensione del campionato e del- pa Italia (3). E tutte dall’inizio La società lo ha però ti in vista della prossima stagio-
le coppe aveva collezionato più
presenze e più minuti. Nessuno
alla fine: per un totale di 3.150
minuti dalla prima stagionale al blindato fino al 2024 ne, ma a quanto pare i discor-
si sono stati interrotti. Sì: Hy-
come lui, nella rosa tinta d'az-
zurro: con Ancelotti e con Gat-
29 febbraio con il Torino. L’uni-
ca sosta? Con il Lecce, il 22 set-
e se lo tiene stretto saj preferisce non prolungare.
fa.ma.
tuso. Le novità dalla fascia de- tembre 2019, alla quarta giorna- Hysaj verso l’addio ©RIPRODUZIONE RISERVATA Giovanni Di Lorenzo, 26 anni, difensore del Napoli MOSCA
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
16 EMERGENZA Coronavirus L'ANALISI CORRIERE DELLO SPORT - STADIO

LE SPESE DEI 20 CLUB DI A


PER LE COMMISSIONI

IL COMMENTO 44.320.948€
I conti
JUVENTUS

Una spesa del 2019 INTER 31.819.411€

mettono
non più
ROMA 23.228.104€

in risalto MILAN 19.606.875€


sostenibile ancora FIORENTINA 8.610.175€
una volta
di Marcel Vulpis* una “voce” ATALANTA 7.307.064€

che in questo
U
n fiume di dena- SAMPDORIA 6.851.434€
ro, tra commissio-
ni di intermedia- momento è SASSUOLO 6.158.446€
zione e bonus, che
finisce annualmente nei por- fuori mercato
tafogli degli agenti, renden-
do sempre più fragili e de- Raiola, Mendes
boli le finanze dei club. Nel
2019 il dato complessivo, co- e gli altri
municato dalla Federcalcio,
è stato di circa 188 milioni diventano
di euro. Una cifra che fa ri-
flettere anche perché coin- un costo
cide, casualmente, proprio
con il budget che le società di lusso
di calcio vorrebbero recupe-
rare appropriandosi dell’1% che andrà
della raccolta collegata alle
scommesse. rivisto con
E’ la conferma della mio-
pia del sistema italiano, che, attenzione

AGENTI D’ORO
prima gioca a poker sui ta-
voli del calciomercato conti-
nentale, posizionandosi solo
dietro a Premier League e
Liga spagnola (con trasferi-
menti per complessivi 1,17
miliardi di euro), poi cerca,

200 MILIONI
in modo disordinato, di re-
cuperare il denaro speso (in
eccesso) per concludere le
principali operazioni. Segno
inequivocabile di una man-
canza di “cultura” economi-
ca e, soprattutto, di una vi-

SOLO DALLA A
sione di scenario.
Se è vero che ci troviamo
in un libero mercato, le re-
gole di ingaggio di questo
settore sono completamen-
te saltate. In alcuni compar-
ti economici, anche più ma-
turi del calcio, ci si muove
su percentuali “sostenibili”,
mentre nel mondo del pal-
lone ormai l’asticella dell’in-
Le commissioni dei procuratori pesano
termediazione ha superato,
in media, il 10% (in una for- come un macigno sui conti dei club
bice tra il 3% e il 20%), con
la previsione di ulteriori bo- E con le percentuali sugli stipendi
nus sulla futura plusvalenza
da rivendita. dei giocatori i compensi arrivano alle stelle
Nel mercato delle agen-
zie di pubblicità, ad esem-
pio, le percentuali di inter-
Da Juve, Inter, Roma la metà della spesa
mediazione sono comprese
tra il 3% ed il 4% (sul valore
dell’investimento), in quello
finanziario tra l’1% e il 4%,
o ancora tra il 2% e il 4% di Furio Zara bito dei trasferimenti dei calciato- A. Quest’anno per Rabiot (cifra re- di euro. La squadra che ha speso

1
nei settori dell’immobilia- ri, con una escalation dai 241 mi- cord in Serie A) la Juve ha sborsa- meno per le commissioni in Serie
re e della consulenza lega- 87,8 milioni di euro di com- lioni del 2014 ai 548 del 2018 (i to all’agente (mamma Veronique) A è il Brescia (505mila e spiccio-
le-tributaria. Il calcio italia- missioni per gli agenti. E’ la dati mondiali del 2019 non sono 10,5 milioni, poco meno (10) in- li). L’anomalia positiva - se guar-
no invece vive in una “bol- cifra spesa dai venti club di ancora stati comunicati). La dere- vece i soldi girati a Mino Raiola diamo la classifica - è rappresen-
la”, che rischia di esplodere, Serie A nel 2019. L’ha comu- gulation varata dalla Fifa di Blatter per l’acquisto di De Ligt. L’Inter - tata dalla Lazio (con 4.499.416
nei prossimi mesi, proprio nicato la FIGC, come fa ogni anno, nel 2015 ha ridisegnato il perime- che l’anno scorso era al comando euro è al 13° posto), quella nega-
per effetto dell’epidemia Co- in base all’articolo 8 sulla trasparen- tro del mercato. Di fatto non esi- delle spese - ora staziona al 2° po- tiva - sempre considerando i risul-
vid-19. za. Rispetto all’anno scorso (2018) ste un tetto alle commissioni, ma sto, con 31 milioni e spiccioli. Sul tati - è il Milan (4° per spese con
Agenti che fanno spen- sono 16,3 milioni in più, diventa- una semplice “raccomandazione” podio c’è anche la Roma, che ha 19.606.875 euro). Il Napoli - che
dere ai top club, anno dopo no 49,7 in più se li confrontiamo di limitarle al 3% dello stipendio girato agli agenti poco più di 23 negli ultimi anni stazionava nelle
anno, milioni di euro, con ai dati del 2017. Aggiungendo i lordo del giocatore o del prezzo milioni. Se consideriamo le prime posizioni di vertice - quest’anno ha
modalità più vicine al “tra- soldi ricevuti dai calciatori (13,7 del trasferimento. Raccomanda- tre di questa classifica, ci accorgia- ridotto di molto le spese. L’affare
ding” che alle tradiziona- milioni, l’anno scorso erano 9,2) zione presa come tale, appunto. mo che solo loro hanno speso più Nicolàs Pepè la scorsa estate è sal-
li strategie di calciomerca- arriviamo ad un totale di 201,5 della metà (quasi 100 milioni) del tato perché De Laurentiis non ha
to. Ma questi stessi opera- milioni intascati dagli agenti che COMANDA LA JUVE. La tabella delle malloppo totale. Anche questo è voluto sborsare 5 milioni di com-
tori aiutano i presidenti con operano nel nostro campionato. spese dei club di Serie A (a fianco) un dato significativo che ci dice missioni agli agenti dell’attaccante
le cessioni e così contribui- fotografa con chiarezza lo “strap- molto sui rapporti di forza in Se- ivoriano. Se si confrontano i dati
scono a generare ricche plu- LA CRESCITA. E’ un sistema-cal- po” tra la prima della classe e le rie A e di come si stia restringendo della Serie A con quelli della Serie
svalenze (ulteriore anomalia cio che si sta gonfiando come una altre. La Juventus ha speso per l’élite. L’anno scorso erano cinque B, sembra che non si parli nem-
del sistema professionistico). rana. Al netto di qualsiasi consi- commissioni ad agenti 44.320.948 le squadre (Inter, Juventus, Milan, meno dello stesso sport. Tutta la
E’ un mercato che non può derazione moralistica - parliamo euro. Parliamo di un quarto della Napoli e Roma) ad aver speso da Serie B (20 squadre) nel 2019 ha
continuare ad essere gestito di libero mercato - siamo di fron- spesa complessiva dell’intera Serie sole poco più della metà della ci- speso di commissioni circa 20 mi-
con l’approccio appena de- te a un movimento che - lo dico- fra complessiva. lioni, cioè meno della metà della
scritto. La corda, infatti, è no i numeri - man mano che au- sola Juventus. Chi ne ha sborsati
tesa da tempo e quando si menta il suo giro d’affari intrec- IL RECORD NEL 2016. Il dato del di più (6) è l’Empoli. Curiosità fi-
spezzerà non si conteranno cia sempre più il suo destino con In tre anni aumento 2019 non rappresenta però un nale: la commissione record di tut-
i danni di questa follia spe-
culativa.
quello dei procuratori. Ma nessu-
no si stupisca: negli ultimi cinque di ben 50 milioni record perché nel 2016 la spesa
complessiva ammontò a 193,3 mi-
ti i tempi è riferibile ai 26,154 mi-
lioni intascati da Mino Raiola nel
*direttore agenzia
Sporteconomy.it
anni nel mondo sono stati spesi
quasi 2 miliardi di dollari per le
Tutta la Serie B lioni ed anche in quel caso fu la
Juventus a spendere più di chiun-
2016 per il trasferimento di Pogba
al Manchester United.
commissioni agli agenti nell’am- ne ha spesi venti que altro, sborsando 51,8 milioni ©RIPRODUZIONE RISERVATA
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
CORRIERE DELLO SPORT - STADIO L'ANALISI EMERGENZA Coronavirus 17

L’agente Fifa, tra gli esperti migliori,


GENOA 5.765.815€ VERONA 1.766.492€ L’INTERVISTA cataloga il tutto come «cifre del calcio»

BRANCHINI CON LA CATEGORIA


BOLOGNA 5.744.465€ SPAL 1.272.796€

NAPOLI 5.201.372€ LECCE 1.051.819€

«SI CHIAMA LIBERO MERCATO»


PARMA 5.082.833€ BRESCIA 505.209€

LAZIO 4.499.416€

UDINESE 4.373.223€
Zlatan Ibrahimovic di Furio Zara «I calciatori scelgono senza vincoli un agente

L’
sorrideinsieme a Mino Raiola,
CAGLIARI 2.371.324€ l’agente che lo ha portato
a guadagnare cifre folli.
anno scorso i 20 club
di Serie A hanno gi-
E con i prezzi di questi tempi c’è poco da stupirsi»
TORINO 2.313.250€ In basso a sinistra Jorge rato di commissioni
Mendes, procuratore di agli agenti 187,8 mi- damente il mondo del calcio. Il tori che oggi sta trattando il ta- Ci sarà un punto di rottura. E’
CristianoRonaldo GETTY lioni. Giovanni Branchini lei è valore delle commissioni non è glio dello stipendio è andato a d’accordo?
un agente FIFA ed è tra i nomi aumentato in maniera astratta, chiedere parere all’AIC. E’ un «Quando anni fa il calcio muo-
più prestigiosi e credibili del- ma all’interno di un’economia. accordo tra le parti. I club sono veva cifre inferiori, anche ciò
la categoria: che riflessione le Se un’operazione è legittima, si liberi di servirsi degli agenti, che intascavamo noi agenti era
viene da fare? tratta di un accordo tra le par- e allo stesso tempo i calciatori in relazione. Oggi le cifre sono
«Sono le cifre del calcio, non ti che rispetta le leggi del libe- sono liberi di affidare la gestio- altre. Prima di questa emer-
mi sembra ci sia niente da stu- ro mercato. Oggi si parla tan- ne della propria professione agli genza del Coronavirus si parla-
pirsi. Trovo obsoleto cavalcare to di riduzione degli stipendi e agenti. Mi spiace se a qualcuno va di club pronti a pagare 100-
questa tigre». di tagli, ma lei ha visto con chi non piace, ma è così. L’agente è 150 milioni per un giocatore.
stanno trattando i calciatori?». parte organica di questo siste- Come si fa a stupire se questi
Nessuno si stupisce, stiamo ma che negli anni ha raggiun- sono i numeri? Anche i diritti
solo registrando un fatto. Direttamente con le società, to queste cifre». televisivi hanno numeri impor-
«Mi perdoni: ma perché la mo- saltando a piè pari l’AIC. tanti, così come i biglietti per
ralità deve riguardare solo cer- «Appunto. Nessuno dei calcia- Non può durare per sempre. lo stadio. Ma perché nessuno
te categorie?» si preoccupa se una maglietta
che a produrla costa 10 euro
Giusto: il mercato è mercato. viene venduta a 90?».
«La FIGC ogni anno comuni-
ca questi dati perché ha l’ob- Ci sono anche giocatori che
bligo di farlo. E io dico: bene, valgono 10 euro e vengono
ora noi agenti aspettiamo che venduti a 90.
venga applicata anche la norma «Nello sport non si può mai sa-
del CONI per pubblicare tutte le pere prima quanto rende un
operazioni che vengono fatte. giocatore. E comunque, ripe-
Invece di perderci in demago- to: il mercato è mercato. Se ci
gie, chiediamo più trasparenza. sono eccessi o irregolarità van-
Sappiamo tutti che per quanto no punite, per questo continu-
entra nelle tasche dei procura- iamo a chiedere maggiore tra-
tori ci sono poi benefici per l’e- sparenza. Perché è solo in un
rario. E poi accanto alle nostre contesto di grande trasparen-
commissioni andrebbero comu- za che chi si muove border-li-
nicate anche altre voci». ne risalta con più evidenza.
Ne avrebbe benefici tutto il si-
Quali? stema, su questo non ci sono
«Quelle per l’acquisizione dei dubbi. Vediamo se e quando
calciatori, quelle degli stipen- la FIGC recepirà questa nostra
di dei calciatori e dei dirigen- richiesta».
ti. Le mettiamo lì e poi le con- ©RIPRODUZIONE RISERVATA
frontiamo. Questo per dire che
siamo di fronte a una crescita
di tutto il sistema. Non possia-
mo far finta di niente, far finta «Siamo i primi
di non sottolinearlo».
a chiedere
E’ un sistema che negli ultimi
anni si è gonfiato a dismisura. trasparenza
«C’è stata un’impennata collet-
tiva. Ci sono valori aumentati
alla Figc: siano
in entrata e in uscita. Da anni pubblicate tutte
la presenza degli agenti è fun-
zionale al sistema ed è diventa- le operazioni come
ta sempre più strategica. E’ suc-
cesso perché è cambiato profon- Un’immagine dell’agente Fifa Giovanni Branchini
indica il Coni»
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
18 EMERGENZA Coronavirus JUVENTUS CORRIERE DELLO SPORT - STADIO

Il talento bianconero
ha parlato alla tv argentina
della decurtazione degli
stipendi decisa in accordo
con la società, della nazionale,
di Ronaldo e anche di Messi

DYBALA
«OK, IL TAGLIO
È GIUSTO»
«Non tutti i compagni erano
La Joya
Paulo Dybala
26 anni
l’attaccante
d’accordo, ma alla fine argentino vanta
216 presenze
abbiamo trovato l’intesa e 91 gol di cui 64
in campionato

Cristiano è un grande anche nelle cinque


stagioni con la
maglia bianconera
fuori dal campo di gioco»

di Filippo Bonsignore nizio hai paura ma adesso va to dalla Juve con la perla con- il Ct Scaloni lavoriamo in modo È UFFICIALE della relazione finanziaria
TORINO meglio. Prima mi stancavo più tro l’Inter, un gol da fenome- da non pestarci i piedi in cam- semestrale presentata a fine

«I
in fretta. Volevo allenarmi, ma no. Un altro, di fenomeno, ce po. Mi sarebbe piaciuto dare di febbraio con i conti di metà
l taglio allo stipendio?
C’erano opinioni di-
dopo cinque minuti ero già sen-
za fiato. E lì si è capito che qual-
l’ha in squadra: «Non lo cono-
scevo personalmente però tut-
più all’Argentina e ottenere ri-
sultati migliori, sia in gruppo sia Rinnovo Matuidi: esercizio, in verità, si trova
l’ufficialità. Il rinnovo è datato
verse, ma era la cosa
giusta da fare». E’ di
cosa non andava bene, poi il test
ha rivelato che io e Oriana era-
ti ricordavamo l’eliminazione in
Champions con il Real Madrid
a livello personale. Al Mondia-
le e in Coppa America ho gio- confermato 14 febbraio 2020, pochi giorni
prima dell’intervista a “Le
Paulo Dybala la prima voce che
arriva dallo spogliatoio juven-
vamo positivi. Avevo una brutta
tosse, mi sentivo stanco e avevo
dell’anno prima e come erava-
mo usciti… Abbiamo trovato un
cato poco ma ho sempre rispet-
tato le decisioni del Ct, la Selec- fino al 2021 Figaro” in cui Matuidi aveva
fatto lo “scoop” e segue di tre
tino dopo l’accordo tra squa- molto freddo. Di certo questo ragazzo eccellente, amichevo- cion è prestigiosa». La chiusura giorni quello di Szczesny, che
dra e società sulla decurtazio- virus non è una stupidaggine; le con tutti e sempre disponibi- è su Sivori, a cui spesso viene TORINO - Matuidi-Juve: avanti risale allo scorso 11 febbraio.
ne degli ingaggi a causa dell’im- la gente deve rimanere in casa le. Non capita spesso con gio- accostato: «Qui lo amano, è un fino al 2021. Il club bianconero Matuidi, intanto, ha appena
patto del coronavirus. La Joya perché in Italia ci sono parec- catori di questo livello. Cristia- onore essere paragonato a lui, ha rinnovato il contratto del terminato il primo periodo di
parla ad Afa Play, il canale del- chi morti ogni giorno». no dà l’impressione di essere è stato un giocatore incredibi- centrocampista francese quarantena dopo essere
la Federcalcio argentina, e sve- uno spaccone ma non è vero, mi le. Una figura molto importante esercitando l’opzione a risultato il secondo
la il percorso che ha portato alla FENOMENI. La Joya ha illumina- ha sorpreso positivamente». Di nella storia della Juve». disposizione. Non una novità bianconero in ordine di tempo
stretta di mano di sabato scorso: to l’ultima notte di calcio gioca- un altro extraterrestre è invece ©RIPRODUZIONE RISERVATA in sè, perchè lo stesso positivo al coronavirus. Blaise
«Chiellini ha parlato col presi- compagno di Nazionale. Dyba- calciatore recentemente sta meglio ma resterà altri
dente Agnelli, poi col gruppo. Il la un giorno disse che era dif- aveva svelato la notizia, quindici giorni in isolamento,
capitano ci ha comunicato l’idea ficile giocare con Messi. «For- confermando che sarebbe come ha confermato la moglie
di aiutare il club che in questo «Questo virus non è se avrei dovuto dirla diversa- «Un altro fenomeno rimasto ancora a Torino anche Isabelle via social. Anche il
periodo non ha ricavi. Ne ab-
biamo discusso in chat, c'era- come l’influenza: ho mente quella frase - sottolinea
- non ho mai provato a critica- è Messi, non ho mai la prossima stagione. La
società, però, non aveva mai
francese, come del resto
Dybala, attende di effettuare
no opinioni diverse tra di noi,
c'erano giocatori a cui manca-
avuto paura quando re i miei compagni, ne ho an-
che parlato con lui. Tatticamen-
parlato male di lui fatto la comunicazione
ufficiale del prolungamento
il doppio tampone di controllo.
f.bon.
vano una o due partite per rag- respiravo a fatica» te siamo molto simili, anche con siamo molto simili» del matrimonio. Nelle pieghe ©RIPRODUZIONE RISERVATA
giungere un bonus in base alle
presenze. Abbiamo parlato con
i più esperti e siamo arrivati alla
conclusione che questa era la L’ANALISI | IL CLUB PRESENTA LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE

Le plusvalenze sono di 23,5 milioni


cosa migliore da fare». Non tut-
to il gruppo, quindi, era com-
patto ed allineato nella scelta
di rinunciare a parte dello sti-
pendio: come evidenzia Dybala,
c’erano posizioni differenti sul
tema. Alla fine, però, la sinte- di Nicola Balice o indirette, messe a segno a gen- 1,5 milioni. Non figurano inve- milioni incassati invece, per un
si è arrivata: i bianconeri han- naio. La più importante era sta- ce i dettagli dell'ultimo scambio totale di 23,5 milioni di plusva-
no accettato il taglio di quattro TORINO - Sarà il mercato degli ta già annunciata ufficialmente «diverso», quello che ha portato lenza. A cominciare dall'opera-
mensilità di stipendio (anche se scambi. E la Juve sa già come anche per quel che riguarda le Mota Carvalho al Monza e il vete- zione Emre Can, ceduto per 26
due e mezza dovrebbero esse- muoversi. Questa politica, infat- cifre, avendo superato la quo- rano Marchi alla Juve Under 23. milioni di cui 14,7 di plusvalen-
re recuperate nel 2020-21), ge- ti, è sempre stata tenuta in parti- ta degli 8 milioni: quella con il za. Se la cessione a parametro
nerando un effetto positivo sul colare considerazione, fino a di- Barcellona, che ha portato Mar- IN TOTALE. In tutto la Juve ha spe- zero di Mandzukic all'Al Duhail
bilancio dell’esercizio in corso ventare centrale nelle ultime due ques (in scadenza di contratto) so 62 milioni a gennaio, di cui ha comportato una svalutazio-
per 90 milioni. sessioni. In estate con le opera- in bianconero per 8,2 milioni e 35 (più 9 di bonus) per Kuluse- ne di 4,3 milioni, l'acquisto dei
zioni Pellegrini-Spinazzola e Da- Matheus Pereira in blaugrana in vski. Oltre ai giocatori protagoni- quatarioti di Han per 7 milioni
VIRUS. L’attualità del Diez, in- nilo-Cancelo che hanno visto i prestito con obbligo di riscatto a sti di scambi si segnalano anche ha generato una plusvalenza di
tanto, è la quarantena, dopo bianconeri incassare anche un 8 milioni. Poi ci sono le altre. Con gli acquisti di altri baby: Wesley 3,4 milioni.
la scoperta della positività al ricco conguaglio. A gennaio poi la Sampdoria: acquistato a 4 mi- a 1,5 dal Verona, Barrenechea a
Covid-19. Paulo sta meglio ma sono stati le operazioni minori lioni Vrioni, ceduti per 4 milioni 2,5 milioni e Cotter a 4,9 milio- E SE PJACA... Sempre dalla rela-
per poter definitivamente volta- ad aver permesso alla Juve di al- complessivamente con plusva- ni dal Sion. Sono in tutto 40,8 i zione finanziaria semestrale ar-
re pagina dovrà attendere l’esi- zare la quota plusvalenze neces- lenza da 1,7 milioni i vari baby riva anche la conferma alle indi-
to del doppio tampone che, da saria per far rifiatare il bilancio. Francofonte (1,7), Gerbi (1,3) e screzioni legate al passaggio di
prassi, ogni contagiato deve ef- Tutto alla luce del sole, si inten- Stoppa (1). Con il Parma: acqui- Marko Pjaca in prestito all’An-
fettuare per certificare la guari- de, come confermato dalla rela- stato Minelli a 2,9 milioni, cedu- Rinnovato fino derlecht. Il croato, precedente-
gione. I test sono in programma
in questa settimana e quindi è
zione finanziaria semestrale del
club bianconero.
to Lanini a 2,4 milioni con plu-
svalenza da 2,2 milioni. E con al 2023 il contratto mente in scadenza di contratto,
aveva infatti rinnovato fino al 30
soltanto questione di tempo. In-
tanto racconta la sua esperien- GLI SCAMBI DIVERSI. Sono cinque
il Pescara: acquistato Brunori a
2,8 milioni, ceduto Masciangelo
di Pjaca in prestito giugno 2023 prima della parten-
za per il Belgio.
za: «È una cosa psicologica, all'i- Dejan Kulusevski, 19 anni GETTY le operazioni di scambio, dirette a 2,3 milioni con plusvalenza da all’Anderlecht ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Gli animali ringraziano per la concessione gratuita di questo spazio

Campagna a cura del Centro Nazionale Comunicazione e Sviluppo Iniziative ENPA | Foto: Adobe Stock
Dona il tuo 5x1000 A ENPA
C.F. 80116050586
LA TUA FIRMA PUÒ SCRIVERE
UN FUTURO. AIUTA GLI
ANIMALI AD AVERNE UNO.
Nella tua Dichiarazione dei redditi cerca lo spazio “SCELTA PER LA DESTINAZIONE
DEL CINQUE PER MILLE DELL’IRPEF”: nel riquadro “Sostegno del volontariato e
WWW.ENPA.IT
delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, etc” METTI LA TUA FIRMA
E INSERISCI IL CODICE FISCALE DELL’ENPA 80116050586.
20 Emozionando GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
CORRIERE DELLO SPORT - STADIO

I momenti e gli eroi La nostra


del passato riletti prima pagina
“Anche agli azzurri

al presente
è mancata la
parola”, con questo
titolo aprivamo
Nelle emozioni il giornale del
primo aprile
la carica per 1988, facendo
riferimento allo

resistere e ripartire sciopero della Rai,


che aveva avuto
come conseguenza
la trasmissione
19ª puntata

Italiano vero
“muta” di
Jugoslavia-Italia.

L’esordio in azzurro di Maldini

di Antonello Valentini

Spalato, 31 marzo 1988

S
palato,31 marzo 1988: in
un’amichevole contro la
Jugoslavia, Paolo Maldi-
Comincia la storia importante,
ni debutta con la maglia
della Nazionale. Non ha ancora pur se senza trionfi, di uno
vent’anni, ma già la personalità e
il carisma del fuoriclasse. Un de- dei più grandi difensori di sempre
buttante travestito da veterano.
Partita abbastanza noiosa, nel Esce Francini, entra Paolo
piccolo stadio, ma utile a Vicini
che sta costruendo la squadra per
gli Europei di giugno in Germa-
Che chiuderà dopo 4 Mondiali,
nia.
Primo tempo, 1-1, gol di Vial-
3 Europei e 126 presenze
li dopo dieci minuti, pareggio di
Jakovljevic in chiusura. In cam- (74 da capitano), preceduto
po ci sono molti dei “figliocci’ di
Azeglio Vicini, che lui - il Commis- soltanto da Cannavaro e Buffon
sario tecnico chiamato a rilancia-
re l’eredità di un mito come Enzo Il racconto di chi c’era, quel giorno
Bearzot - ha travasato in Naziona-
le, dopo averli cresciuti nella sua
Under 21, finalista nell’86 con- cuore a disposizione della Na-
tro la Spagna agli Europei zionale, improvvisamen-
di categoria. te diventata anche sua,
C’è Walter Zenga non più un miraggio.
in porta, estroverso Dall’alto
e simpatico guasco- dell’anzianità di
ne; lo zio Bergomi servizio (ma an-
fa da balia a Fran- che lui aveva
cini, Baresi e Fer- solo 25 anni all’e-
ri; e poi De Ago- poca), ci pensa lo
stini, De Napoli, “zio” a metterlo a
Donadoni e Gian- suo agio sul cam-
nini, non ancora po: Bergomi gui-
“principe”; davanti, da la difesa, detta i
Vialli e Mancini: chi movimenti sul cam-
avrebbe pensato allora po, incoraggia Maldi-
che trent’anni dopo si sa- ni a non mortificare quel
rebbero ritrovati in azzurro, il suo slancio naturale, di terzi-
primo capo delegazione della Na- no che allora si chiamava fluidi-
zionale, il secondo come ct del- ficante e oggi esterno difensivo,
la rinascita dopo il disastro della Calciatori anzi per gli amanti del “covercia-
mancata qualificazione ai Mon- nel Dna nese” il quinto di difesa: cambia-
diali del 2018. Paolo no le definizioni, resta la sostan-
Vicini scambia qualche parola Maldini, 51 za.
con Sergio Brighenti, il suo vice, anni, è il Alla Jugoslavia di Stojkovic,
che noi chiamavano affettuosa- quarto dei Pancev, Savicevic sta bene pure
mente Briganti perché quando ar- sei figli di il pareggio contro una banda di
bitrava le partite di allenamento Cesare, ex “affamati” in cerca di gloria, ma
a Coverciano e non si riusciva a calciatore, questa giovane Italia di Vicini non
fare gol contro i ragazzi della Fio- allenatore e si accontenta. Il ct dà istruzioni al
rentina, capiva subito l’antifona e ct del figlio regista della squadra, Giannini,
si inventava il rigore sbloccatutto. in Under 21 e per sfruttare al meglio la veloci-
«Riscaldati, Paolo, entri tu»: in Nazionale. tà di Vialli; chiama a bordo cam-
era più emozionato il buon Aze- Paolo ha po Maldini togliendogli qualsiasi
glio, eravamo più emozionati Gigi due figli freno sulla fascia destra. E insie-
Riva ed io a bordo campo, dello calciatori: me a Donadoni, su quella corsia con il quale da quel giorno si sta-
stesso Maldini che fino ad allora Christian laterale Maldini schiaccia la Jugo- bilisce un rapporto di ferro, fatto
aveva giocato soltanto nell’Under (classe slavia al limite dell’area. Ma fini- di stima e di affetto. Poche paro-
21 guidata da un padre severo e 1996) e sce 1-1, senza altri gol. le, sono più eloquenti certi sguardi
pragmatico come Cesarone. Daniel Per Paolino, è un esordio pro- quando c’è da risollevare il mora-
Dopo otto minuti del secondo (2001), il mettente. Catapultato sul ribalta le, da capitano vero. Per esempio,
tempo, si inaugura l’era di Paolo primo è del calcio internazionale, davanti dopo la sconfitta contro la Fran-
Maldini: un abbraccio a Francini svincolato, a un centinaio di colleghi giorna- cia agli Europei del 2000 a tren-
Dall’88 al 2002 in Nazionale mentre lascia il campo ed entra il secondo listi abitualmente (a quei tempi!) ta secondi dal titolo; o due anni
Paolo Maldini dal 1988 al 2002 ha militato nella Nazionale, lui, capelli lunghi, spavaldo sen- ha esordito al seguito della Nazionale, Mal- dopo - dall’altra parte del mon-
della quale è stato capitano per otto anni, diventando za presunzione, sicuro di sé sen- in Serie A dini non smentisce il marchio di do, Corea-Giappone - truffati da
vicecampione del mondo nel 1994 (la foto è dei Mondiali Usa za arroganza. quest’anno fabbrica. un delinquente corrotto e prezzo-
‘94) e vicecampione d’Europa nel 2000. Con la maglia azzurra Chi lo aveva seguito da ragaz- con la maglia È abbastanza frastornato quan- lato come Byron Moreno, un kil-
ha stabilito i record di presenze totali (126) e da capitano (74), zo, ne conosceva il temperamen- rossonera do esce dal campo a fine partita, ler vestito da arbitro.
poi battuti da Fabio Cannavaro. E’ il giocatore con più presenze to, la padronanza del ruolo, l’e- del padre e cerca consenso tra compagni e Nel 2004, nonostante la corte
con la maglia del Milan (902). leganza delle giocate. E il grande del nonno. staff tecnico, abbraccia Gigi Riva sfrenata di Trapattoni, Paolo de-
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
CORRIERE DELLO SPORT - STADIO Emozionando 21

Posto
conquistato
Dopo quell’esordio
in Nazionale
nell’amichevole
con la Jugoslavia,
Paolo giocò
titolare l’Europeo
dell’88 in
Germania Ovest
(nella foto) il
giugno seguente.
A sinistra in alto
l’ultimo suo
Mondiale in Corea-
Giappone 2002,
poi l’addio alla
maglia azzurra.
Sotto con gli
scarpini in mano...
Irremovibile Paolo
rifiutò la chiamata
di Trapattoni che
lo convocò per
l’Europeo 2004.

cide di non partecipare agli Euro- Gli esordienti


pei in Portogallo. dell’88 Il ct Vicini parla
Chiude con quattro Campiona- A destra con
ti del Mondo, tre Europei, 74 vol- Paolo c’è Luca con Brighenti,
te capitano, 126 presenze, prece-
duto soltanto da Cannavaro e Buf-
Fusi, esordienti
nella stessa
suo vice. E poi:
fon. partita. A «Paolo, entri tu»
Con il Milan ha vinto tutto, con sinistra è con
la Nazionale niente. Un cruccio, “zio” Bergomi,
direi un’ingiustizia, che insieme la chioccia, e
a lui si portano dentro tutti quel- Walter Zenga, Un abbraccio
li che amano il calcio. E in modo giovanissimo
particolare chi ha condiviso con titolare in porta. a Francini ed entra:
Paolo quasi vent’anni di azzurro
a testa alta.
Chiude la fila
Azeglio Vicini
capelli lunghi
©RIPRODUZIONE RISERVATA vicino a Boniperti. spavaldo e sicuro
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
CORRIERE DELLO SPORT - STADIO LAZIO EMERGENZA Coronavirus 23

Gli occhi di mezza Europa sui top player di Inzaghi

GIOIELLI LAZIO
NIENTE SCONTI
Lotito nella relazione di bilancio: «Il valore dei cartellini
non risentirà della crisi». Contratti lunghi e per ora nessun
taglio degli stipendi: vuole resistere confermando i big
Sergej
Milinkovic, 194 di Fabrizio Patania
ROMA
ca o condizionare da agenti spre-
giudicati. Sui gioielli di Inzaghi si
do il campionato, e dunque sen-
za perdere 30 milioni di ricavi, la

P
25 anni, sono accesi i riflettori di mezza Eu- Lazio non avrebbe bisogno di ma-
gioca presenze rezzi bloccati per i gioiel- ropa. Conseguenza ovvia, natura- novre di risparmio. Secondo pun-
alla Lazio con la Lazio li della Lazio. Lotito non le e scontata, considerando la lun- to: la crescita è passata attraverso
dal 2015 Sergej taglia gli stipendi, conti- ga scia di successi nella stagione una lievitazione degli ingaggi dei
BARTOLETTI Milinkovic, nuerà a difendere corsa in cui si stava materializzando il giocatori più forti, oggi la società
acquistato scudetto e diritti televisivi con l’i- sogno scudetto. Nelle ultime ore non è nella condizione di imma-
nell’estate dea di portare a termine il cam- Immobile è stato accostato al Li- ginare tagli tipo Juve o Inter, parte
2015, pionato in estate, non abbasserà le verpool di Klopp, Ancelotti avreb- da cifre inferiori e ha appena rag-
ha già pretese per i suoi top player se do- be messo Luis Alberto e Strakosha giunto con grandi sforzi un equili-
raggiunto vessero diventare prede di merca- accanto a Ciro in una lunghissima brio tra qualità e costi. La squadra,
quota 194 to. Ecco l’altra notizia emersa dalla e ipotetica lista della spesa per l’E- dopo una stagione così bella, me-
presenze relazione semestrale di bilancio al verton, il Tottenham starebbe pun- riterebbe di essere premiata e non
con la Lazio 31 dicembre 2019 appena pubbli- tando Milinkovic. Per ora niente decurtazioni. Lotito lo sa benissi-
cata. «Il valore dei diritti alle pre- di concreto, a parte l’interesse re- mo, Tare aveva già portato avanti
stazioni dei calciatori, che costi- ale del Barcellona per Luiz Felipe, un piano ampio di rinnovi contrat-

36 tuiscono la parte significativa del


capitale investito netto - si legge
nel comunicato - non dovrebbe ri-
seguito con continuità dagli osser-
vatori blaugrana prima dello stop
al campionato italiano. La Lazio lo
tuali. L’idea non è stata abbando-
nata, ma solo congelata o raffor-
zata in attesa di decifrare il futuro.
sentire in modo significativo della valuta 40 milioni.
gol con crisi sanitaria». Il Consiglio di Ge- RILANCIO. Sostenere che la Lazio
la Lazio stione del club biancoceleste così BLOCCO. Il bilancio in pareggio godrà lo stesso di benefici econo-
Quinta ha scritto e delineato i futuri sce- consentirà a Lotito di ragionare e mici per effetto della qualificazio-
stagione nari in cui, si presume, potrebbero decidere tutto con calma. Primo ne Champions allo stato attuale è
laziale per sgonfiarsi le valutazioni dei cartel- punto: sugli stipendi non ha anco- una sciocchezza: a fronte di 30-
Milinkovic: lini. S’immagina un mercato fatto ra parlato con la squadra e si atter- 40 milioni in più di ricavi garan-
ha segnato di scambi e di prestiti, con poca li- rà, mettendosi in coda, alle deter- titi dalla fase a gironi, ne perde-
36 gol di cui quidità in circolo. Bussate ad altre minazioni e alle intese raggiunte rebbe altrettanti se il campionato
26 in Serie A. porte: la Lazio cercherà di confer- da Lega e Aic. La priorità è relati- non ripartisse come auspicano al-
mare in blocco o quasi il suo grup- va ai diritti televisivi: riprenden- tri club (Cairo è terrorizzato dall’i-
po. E venderà, se deciderà di ven- dea di retrocedere in B con il Tori-

15 dere, ai soliti prezzi. Bottega cara.

GIOIELLI. Lotito, in tempi non so- Barça su Luiz Felipe


no). In realtà Lotito si sta batten-
do proprio per continuare, e non
vanificare, il percorso di crescita.
presenze
con
spetti e con grande anticipo, ha
già lanciato un avviso ai grandi Ancelotti punta tre I mancati ricavi lo costringerebbe-
ro a rallentare, contenendo le spe-
la Serbia
Il mediano
club: dovranno tirare fuori i sol-
di veri, se e quando riapriranno le
laziali per l’Everton se. Di sicuro i contratti a lunga du-
rata di Immobile, Milinkovic, Luis
serbo ha trattative, per avvicinarsi a Milin- Gli Spurs per Sergej Alberto (accordo raggiunto), Cor-
Luiz Felipe, partecipato kovic, Correa, Immobile, Luis Al- rea e Acerbi gli consentiranno di
22 anni, gioca al Mondiale berto, Luiz Felipe, Acerbi e quanti continuare a determinare i prezzi
alla Lazio 2018 in altri suoi top player verranno cor- di mercato e si sa quanto sia abi-
dal 2017 Russia. teggiati. “Pagare moneta, vedere Lotito non vende le ed estenuante nelle trattative.
dopo
una stagione
Era
diventato
cammello” è uno dei suoi slogan
preferiti. Non cambierà ritornello, e non abbasserà Ad oggi, però, non sono contem-
plate cessioni eccellenti. Solo un’i-
a Salerno
FOTONOTIZIA
campione
con l’Under
ancora di più in tempi di recessio-
ne. La società biancoceleste non si
le pretese: segnale dea: riprendere il campionato ap-
pena possibile.
20 nel 2015 farà intenerire dalla crisi economi- inviato ai top club ©RIPRODUZIONE RISERVATA

MERCATO | E’ IN SCADENZA NEL 2022, PUÒ LASCIARE IL MILAN

Inzaghi e Tare pensano a Romagnoli


ROMA - Alessio Romagnoli può la- migliori difensori italiani, ma un ra della Roma. Oggi è complicato te chiamato nello spogliatoio di
sciare il Milan. Contratto in sca- dichiarato tifoso della Lazio. Non immaginare valutazioni di mer- Formello, è in scadenza 2021 e
denza 2022 e rinnovo complica- ha mai nascosto la passione per i cato, ma certo la candidatura di resterà anche nella prossima sta-
to: il fondo Elliott avvierà l’enne- colori biancocelesti e l’ammirazio- Alessio suona come una sugge- gione, ma viaggia verso i 34 anni.
sima rifondazione abbassando gli ne nei confronti di Nesta, di cui è stione affascinante per Lotito ed Non potrà durare in eterno e l’au-
ingaggi dei rossoneri sino alla so- sempre stato considerato l’erede entrerebbe a meraviglia nel pro- spicato ritorno in Champions pre-
glia dei 2 milioni. Il difensore ne naturale, non solo per la maglia getto tecnico attuale. Romagnoli vede, nei progetti di Tare, un rin-
guadagna 3,5 e non si esclude numero 13 e la personalità che ha 25 anni, promette di essere un forzo di assoluto livello in quel
possa essere sacrificato. La La- l’ha portato a indossare la fascia perno della nazionale azzurra nel- ruolo. Piace e sono stati avviati
zio, ecco la notizia, ci pensa. Nei di capitano del Milan. Nell’inver- le prossime stagioni ed è un difen- contatti con i manager e la fami-
giorni scorsi ci sarebbe stato un no 2018, quando segnò su rigore sore centrale di piede mancino. glia di Marash Kumbulla, classe
contatto tra il suo agente e la so- senza esultare allo stadio Olimpi- Duemila, gioiello italo-albanese
cietà biancoceleste semplicemen- co durante la serie a oltranza della PROGETTO. La Lazio sta cercan- del Verona già entrato nel miri-
te esplorativo. L’idea avrebbe tro- semifinale di Coppa Italia, decre- do un erede naturale di Radu. Il no dell’Inter. Romagnoli ha mag- Alessio
vato terreno fertile. Lotito e il ds tando l’eliminazione della squa- Boss, come viene affettuosamen- giore esperienza e ancora di più Romagnoli
Tare sono interessati e verranno dra di Inzaghi, diventò un idolo possiede le stesse caratteristiche ha compiuto
costantemente informati degli svi- della Curva Nord. di Radu. Sarebbe la pedina ide- 25 anni
luppi. Prematuro ipotizzare va- ale per la difesa a tre di Simone a gennaio
lutazioni o qualsiasi scenario di IDOLO. Romagnoli è anche uno dei Idolo della Nord Inzaghi, abituato a impostare la LAPRESSE
mercato, ma il difensore non rin-
noverà il contratto con il Milan e
giocatori preferiti del tecnico della
Lazio. Simone lo conosce dai tem- e pupillo di Simone: manovra della Lazio con difenso-
ri dal piede educato e dalle eccel-
potrebbe muoversi. Alessio Ro-
magnoli, cresciuto nel vivaio del-
pi in cui stava iniziando la carriera
di allenatore nel vivaio biancoce-
può raccogliere lenti qualità tecniche.
f.p.
la Roma, non è soltanto uno dei leste e lui giocava nella Primave- l’eredità di Radu ©RIPRODUZIONE RISERVATA
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
24 EMERGENZA Coronavirus INTER CORRIERE DELLO SPORT - STADIO

di Adriano Ancona
MILANO Le contropartite non abbassano la richiesta di 70-80 milioni cash

P LAUTARO AL BARÇA
rende quota la maxi-opera-
zione, qualora venisse ce-
duto Lautaro Martinez al
Barcellona. Dalla Spagna
assicurano che l'Inter accetterà un
affare anche con tre contropartite

PER L’INTER SI PUÒ


per il Toro, consentendo ai blaugra-
na di "aggirare" la clausola. Senza
però abbassare le pretese rispetto
ai 70-80 milioni cash. Vidal e Se-
medo sono sempre i nomi più get-
tonati, logica conseguenza di una
lista di esuberi piuttosto allarga-
ta per il club catalano. Anche per-
ché la missione del Barça è porta-
re a casa uno tra Lautaro e Ney-
mar nel prossimo futuro.
L’ipotesi è quella di una maxi-operazione, mettendo nello scambio LA VIDEO-CALL
CON I TIFOSI
SOLUZIONI. Quello di Nelson Se- da uno a tre calciatori per abbassare il peso della clausola: 111 milioni
medo – punto fermo della nazio-
nale portoghese – è un profilo che
Biraghi: Inter
all'Inter piace. Così, al netto degli
ammortamenti, da parte del Bar-
adesso voglio
vincere qualcosa
Lautaro
cellona diventerebbe meno dolo- Martinez, detto
roso il sacrificio dell'esterno che il Toro, 22 anni,
tre anni fa è stato pagato quasi 35 ha iniziato MILANO – «Questo è uno dei
milioni di euro. E che l'Inter ha già nel ruolo di gruppi più solidi nei quali ho
avuto modo di incrociare nelle ul- difensore, prima lavorato. Grazie a compagni
time due stagioni, durante le par- di passare in di squadra come
tite di Champions League. Stesso attacco. L’Inter Handanovic, D'Ambrosio e
ruolo in cui un altro portoghese, lo acquistato Ranocchia: ragazzi seri che
come Cancelo, ha avuto una pa- nel 2018 per 25 sanno cosa vuol dire questa
rentesi troppo breve all'Inter. Pren- milioni di euro. maglia». Parola di Cristiano
dere Semedo sarebbe il modo per Nella prima Biraghi, uno che all'Inter ha
sistemare del tutto la corsia destra, stagione ha cominciato ai tempi delle
perché Candreva avrà un anno in segnato 9 gol, in giovanili e che per buona
più mentre per Moses dovrà esse- questa è a quota parte di questa stagione ha
re perfezionato il riscatto dal Chel- 16. avuto la responsabilità della
sea. Sul fronte Vidal - che va in sca- fascia sinistra. A suo modo è
denza l'anno prossimo - il legame tornato alla base, dopo lo
forte è quello con Antonio Conte scambio di prestiti con
derivante dalle tre stagioni vitto- Dalbert tra Inter e
riose nella Juve. Dopo che l'Inter Fiorentina. «Giocare qui è
si era già spinta molto avanti con sempre stato il mio sogno,
la trattativa per il cileno due anni adesso spero di vincere
fa, ai tempi del Bayern Monaco. qualcosa. Ai tempi del mio
Quei centoundici milioni di esordio, nel 2010, questa
clausola rescissoria di Lautaro re- squadra aveva appena vinto
stano l'ostacolo maggiore, da parte tutto: vedevo i giocatori
del Barcellona. Che vuole per forza dell'Inter come inarrivabili»,
di cose attutire la spesa inserendo ha detto Biraghi nel corso
dei giocatori – Arthur, Todibo e Ale- dell'appuntamento in
na sono altri nomi sui quali ragio- video-call con i tifosi
nare – e portando fino a 150 milio- nerazzurri. «Ho capito che la
ni il complessivo dell'affare. Con la trattativa per riportarmi qui,
possibilità di fare leva sulla volontà in piedi da settimane, era
di Lautaro Martinez, che comun- conclusa quando mi ha
que non forzerà una cessione con chiamato Conte: una
l'Inter. Outsider per la corsa all'ar- telefonata importante. Con
gentino, nello scenario di un pros- Bastoni e Barella ho legato
simo mercato, sembrano essere i maggiormente, tra l’altro io
club di Premier League: Chelsea e Nicolò siamo compagni di
e Manchester City in questo caso. Nazionale. Mi ispiro a Chivu,
Per il Barcellona, la valorizzazio- l'ho sempre ammirato.
ne di Lautaro passerebbe attraver- ricompensato come merita». ne. «Lo vedo molto simile a Suarez ta perché ha un fisico importante. Penso di essere maturato
so quella fase di crescita accanto I nomi più gettonati e Aguero», le parole del difensore a La sua percentuale di fiducia au- molto in un momento
a Messi. Ulteriore tentazione per SIMILE A SUAREZ. Dall'Uruguay, Espn. «Rispetto a Griezmann le sue menta sempre di più. E' già in gra- preciso, quello della morte
il Toro. «Le società big del mondo dove è tornato la settimana scor- sono quelli di Vidal caratteristiche sono differenti, ma do di fare cose che di solito appar- di Astori: vivere queste cose
lo osservano con attenzione», spie-
gava Beto Yaque, suo procuratore.
sa per stare vicino ai familiari, Go-
din ha avvicinato Lautaro Martinez
e Semedo. Sul Toro li accomuna il potenziale di cresci-
ta. Lautaro sta imparando a usare
tengono a giocatori con molta più
esperienza».
in prima persona ti fa
cambiare le prospettive».
«Speriamo che il suo lavoro venga ai migliori attaccanti in circolazio- anche la Premier il corpo, a giocare spalle alla por- ASS ad.anc./ass

DALLA SVEZIA | IL FUTURO DELL’ATTACCANTE È ANCORA NEBULOSO

Ibrahimovic: Milan, non so cosa voglio


di Antonio Vitiello nero, in una intervista a “Sven- emergenza sanitaria la cosa più soluzione che faccia del bene a movic sbarcava a Milano Linate
MILANO ska Dagbladet” ha ribadito che importante è provvedere al bene tutti, la salute è la cosa più im- per iniziare la sua seconda avven-
sul proprio futuro non ha anco- dei propri cari piuttosto che il fu- portante». tura milanista, dopo aver accet-
Il futuro di Zlatan Ibrahimovic ra scelto definitivamente: «Vedia- turo sportivo. Al giornale svedese Zlatan ha tato la corte di Boban e Maldini,
è ancora un rebus. L’attaccante mo cosa succederà, non so anco- parlato anche del suo ruolo atti- i veri promotori del suo ritorno
del Milan non ha ancora deciso ra cosa voglio – ha affermato l’at- VIRUS. La scelta di andare via da vo come partner dell’Hammar- in rossonero. Ora che il dirigen-
cosa fare al termine della stagio- taccante 38enne - Ogni giorno Milano pochi giorni dopo la chiu- by, polisportiva con sede proprio te croato è stato allontanato e
ne, se proseguire con i rossoneri succede qualcosa di nuovo. Chi sura del centro sportivo di Mila- nella città di Stoccolma: «Voglio che il direttore tecnico potrebbe
o cambiare squadra, e ci sareb- avrebbe potuto prevedere questo nello il 10 marzo, è stata fatta imparare qualcosa di nuovo sul chiudere l’esperienza a giugno, lo
be anche l’ipotesi del ritiro defi- Coronavirus? Dobbiamo provare soprattutto per non lasciare soli calcio da una prospettiva diver- stesso Ibra sembra incline a non
nitivo dal calcio per stare più vi- a goderci la vita. Ho una famiglia i figli nell’affrontare la pande- sa. Contribuirò dal questo lato, accettare il rinnovo. D’altronde
cino alla famiglia. La possibilità di cui occuparmi, loro si sentono mia. E dalla Svezia l’attaccante non sul campo di calcio». con Ivan Gazidis non c’è stato an-
che Zlatan prolunghi il contrat- bene, quindi sto bene pure io», rossonero ribadisce l’importan- cora un vero e proprio confron-
to in scadenza con il Milan sono ha chiosato Ibra, facendo trape- za di rispettare le regole gover- GIORNI AL MILAN. Tre mesi fa, to, e quando l’ordine sarà rista-
basse, soprattutto dopo l’avven- lare che in questa situazione di native per non peggiorare la si- esattamente il 2 gennaio, Ibrahi- bilito è previsto un incontro riso-
to del Coronavirus che ha modi- tuazione: «Il virus ha iniziato a lutore in sede in cui presenzierà
ficato le abitudini di tutto il mon- diffondersi anche nel mondo del anche il suo agente Mino Raio-
do. Lo stesso Ibra starebbe pen- calcio, e di conseguenza hanno la. Nei giorni al Milan Ibra ha in-
sando di più agli affetti familiari «Succedono cose chiuso tutte le strutture sportive «Fermo pure il calcio cisto tantissimo sullo spogliatoio
piuttosto che al prosieguo del-
la sua carriera da giocatore, ma imprevedibili – ricorda Ibrahimovic - E' tragi-
co che i campionati di calcio si- Ci vuole pazienza, ma anche in campo con otto par-
tite in campionato, tre gol e un
ogni decisione sarà rimandata
tra qualche mese.
Ho una famiglia, ano stati fermati, ma dobbiamo
tutti rispettare le regole ed esse-
rispettiamo le regole: assist, e la doppietta nel derby è
stata la sua gara più significativa.
Zlatan Ibrahimovic LAPRESSE Intanto, il numero 21 rosso- devo occuparmene» re pazienti. Bisogna trovare una conta la salute» ©RIPRODUZIONE RISERVATA
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
CORRIERE DELLO SPORT - STADIO roma    EMERGENZA Coronavirus    25

Lo spagnolo è svincolato come Götze, il croato non ha costi proibitivi

LA ROMA CI RIPROVA
LOVREN PIÙ PEDRO
IN ATTESA
DI FRIEDKIN

Club, l’aumento
di capitale
tocca a Pallotta
ROMA - In un quadro
devastante, niente potrà
Petrachi già lavora sui possibili larov (tentato dal Bologna), farà
un tentativo. Senza contare che
essere come prima. E’ di ieri
la notizia che a Hong Kong,
sostituti di Smalling e Mkhitaryan: Spinazzola, l’altro terzino sinistro
della rosa, non è un intoccabile:
dopo una prima riapertura,
sia stato necessario
erano già stati trattati in passato durante il mercato invernale era
stato ceduto all’Inter nell’ambi-
ripristinare le misure to della trattativa per Politano. A
restrittive perché la morsa di Roberto Maida calcio mondiale si annuncia un’e- proposito di mancini, ieri il quo-
dei contagi aveva ripreso a ROMA state complessa, nella Roma è an- tidiano catalano Sport ha scritto

S
terrorizzare la cittadinanza. che più dura. di un interessamento della Roma
E allora è logico che negli i accende d’improvviso il per il giovane Junior Firpo, ter-
Stati Uniti la periscopio della Roma, che CONFERME O... Detto ciò Petra- zino sinistro classe ‘96 del Bar-
preoccupazione sia cerca di portarsi avanti con chi, dal suo eremo salentino, si cellona. Di origini domenicane,
crescente: nella sola New il lavoro per costruire una sta muovendo per capire come ha fatto 12 presenze stagiona-
York ieri sono morte 400 squadra competitiva. I primi obiet- regolarsi alla fine della quaran- li nella Liga ma con il nuovo al-
persone per le complicanze tivi sono gli svincolati: oltre a Ma- tena. Chris Smalling ad esem- lenatore Quique Setien, che ha
generate dal Covid-19. rio Götze, che si libera a zero dal pio sarebbe una priorità ma ne- già dato il via libera alla cessio-
Bisogna dunque aspettare Borussia Dortmund e interessa gli ultimi tempi ha dato l’idea di ne alla Roma di Carles Perez, non
di conoscere le prospettive molto ma per il momento ha fat- voler tornare in Inghilterra, per è considerato indispensabile. E’
del nuovo mondo, della to richieste di stipendio altissime, motivi personali. E poi è impen- una pista sulla quale ragionare,
nuova vita, prima di Petrachi ha fatto un nuovo sondag- sabile che la Roma lo compri dal al termine del periodo di emer-
riparlare di trattativa tra gio con l’entourage di Pedro Ro- Manchester United per 20 milio- genza sanitaria.
Pallotta e Friedkin (in foto) driguez, in scadenza di contratto ni, cifra che invece sembra dispo- ©RIPRODUZIONE RISERVATA
per il passaggio di proprietà con il Chelsea: era stato trattato sto a spendere l’Arsenal. Difficile
della Roma. Non è cambiato anche a gennaio, senza succes- che Smalling resti in prestito. Da
niente negli ultimi giorni, né
poteva esserci un
cambiamento nel momento
so, su esplicita richiesta di Fon-
seca. Oggi Pedro sembra orienta-
to a svernare in Qatar, dove lo ha
qui l’idea, ereditata da un lonta-
no suggerimento di Franco Bal-
dini, di riallacciare i contatti con
3
di chiusura di quasi tutte le chiamato l’amico Xavi, ma nien- l’entourage di Dejan Lovren, di- I milioni di euro
attività produttive. Friedkin te è impossibile se la Roma sarà fensore del Liverpool e della na- spesi dalla Roma
resta interessato alla celere. Pedro sarebbe un sostitu- zionale croata: ha risolto i guai ad agosto 2019,
Roma, così come Pallotta è to perfetto per Mkhitaryan, qua- fisici, tant’è vero che con Klopp per il trasferimento
pronto a vendere, ma lora fosse impossibile trattenerlo ha giocato 14 partite tra cam- di Smalling in
occorrerà raggiungere una a Trigoria. pionato e coppe, e va in scaden- prestito oneroso.
nuova intesa rispetto al za nel 2021. Ha la stessa età di Fa il suo esordio in
prezzo pattuito a dicembre. DUBBI. Già ma come si fa? La Smalling, essendo nato nel 1989, giallorosso e in Serie
E’ più una scelta di Pallotta Roma chiuderà il bilancio in for- e costi decisamente più contenu- A il 25 settembre
che di Friedkin a questo te perdita e, nonostante l’ufficia- ti. Se ne riparlerà. seguente, contro
punto: accetterà di liberarsi lizzazione dell’Uefa sulla sospen- l’Atalanta.
di un asset non più gradito a sione del fair play finanziario, en- TENTAZIONE. Nelle scorse settima-
una cifra più bassa, a costo tro il 2021 deve rimettere in or- ne inoltre un intermediario, du-
di guadagnare poco o
niente, oppure aspetterà
tempi migliori per attrarre
dine i conti per restare dentro ai
parametri internazionali. Oltre ad
avere un monte stipendi elevatissi-
rante una cena romana, ha offer-
to l’esterno sinistro dell’Atalanta,
Robin Gosens, in rampa di lan-
2
un nuovo compratore? mo, con tanti giocatori difficili da cio verso la nazionale tedesca. I gol segnati
Intanto, Pallotta dovrà piazzare e l’obbligo di sforbiciare Classe ‘94, è stato uno dei punti dal difensore
onorare le scadenze i costi, Fienga dovrà nuovamen- di forza del gruppo di Gasperi- che il 30 ottobre
dell’aumento di capitale: te gestire i milionari indesiderati ni segnando 8 gol in questa sta- 2019 ha messo a
non c’entra il fair play che tornano dai rispettivi viaggi. gione. Percassi ha già rifiutato a segno la sua prima
finanziario ma il codice Il volubile Nzonzi, ad esempio, gennaio un’offerta di 25 milioni rete in giallorosso
civile che regola i rapporti sul quale il Rennes non ha alcu- ma a giugno potrebbe fare ragio- in Serie A. La
tra ricavi e costi. Friedkin da na intenzione di investire. Poi Ol- namenti diversi, anche perché il marcatura lo ha reso
questo processo resterà sen, Karsdorp, forse Schick che il giocatore (scadenza 2022) spin- il primo giocatore
certamente fuori. Lipsia non vuole acquistare ai 29 ge per un upgrade economico. La inglese ad andare a
rob.mai. milioni pattuiti l’anno scorso. In- Roma in questo momento non segno con la maglia
©RIPRODUZIONE RISERVATA somma: se per tutti i dirigenti del può impegnarsi. Ma se parte Ko- Dejan Lovren, 31 anni, difensore del Liverpool e della Croazia GETTY IMAGES della Roma.

LA RECOMPRA | LA ROMA LO HA CRESCIUTO E LO SEGUE, PUÒ RIPORTARLO A CASA DAL SASSUOLO A GIUGNO. COSTO? 18 MILIONI

Frattesi: Se nasci romano e romanista, sogni di tornare


di Giorgio Marota vorresti mai andartene» «È stata un’emozione unica. Pecca- «Ogni bambino romanista cresce
ROMA Che ricordi ha delle giovanili? to non aver vinto quel Mondiale» col mito di Totti, ma da centrocam-
«Trigoria è casa mia. In Primavera E la storia degli spartani? pista dico Daniele De Rossi. Alle-
Davide Frattesi ha capito che bi- ho vinto Supercoppa e Coppa Ita- «È nata dal mister, il nostro Leoni- narmi insieme a lui è stato pazze-
sogna correre parecchio se si vuo- lia, sfiorando lo scudetto insieme a da. Sulla chat di squadra ci man- sco. Per la mia maturazione sono
le arrivare lontani. In questi gior- Luca Pellegrini, Tumminello, Mar- dava spezzoni del film “300” per stati importanti anche Paolo Can-
ni senza campo, i vicini lo vedono chizza e altri. Alberto De Rossi è sta- caricarci. Noi eravamo il suo eser- navaro, Magnanelli, Matri e Mar-
correre sulla cyclette o scattare da to un secondo padre per noi. Non cito. È una storia bella perché in chisio»
una stanza all'altra. Tutte le stra- perdeva mai la pazienza» Under 21 stiamo mantenendo la Un calciatore a cui si ispira nel
de porterebbero alla Città Eterna: Come procede la quarantena? tradizione. Sono molto legato a suo ruolo?
la Roma l'ha cresciuto e ora lo se- «Sono qui a Empoli con la mia ra- Nicolato che mi allena da 4 anni «Il più forte è De Bruyne. È perfet-
gue con attenzione perché ha un gazza, mio fratello Luca e mamma in azzurro». to in tutte le zone del campo, tal-
diritto di recompra dal Sassuolo (a Sonia che si sta allenando insieme Dica la verità: si aspettava un’op- mente forte da essere imbarazzan-
cui lo ha ceduto nel 2017) che sca- a me. Papà Paolo, invece, è rima- Davide Frattesi, 20 anni, dell’Empoli in prestito dal Sassuolo GETTY portunità dal Sassuolo? te. Io comunque, a parte il City, non
de a giugno. Ci vorrebbero 18 mi- sto a Roma con mia sorella Chia- «Sì. Però hanno fatto la scelta giusta seguo il calcio in tv. Preferisco un
lioni per riportare alla base il cen- ra. Non mi lamento, noi calciatori a mandarmi in prestito. Mi sta ser- match di Federer, ad esempio. Il
trocampista classe 1999. Un prez- siamo una categoria privilegiata». è il momento della solidarietà, dob- vo fatto 30 presenze… e poi quel vendo questo anno di esperienza». tennis e il padel sono i miei “hob-
zo che il management giallorosso Molti credono sia il caso di annul- biamo aiutare chi sta soffrendo» Mondiale Under 20 da protagoni- In cosa si sente migliorato? by terrestri” preferiti».
considera alto, ma dopo la pande- lare la stagione… Al momento dello stop 27 presen- sta. Insomma, le mie aspettative «Tutti parlavano dell'Empoli come Volendo esiste anche il cielo.Quan-
mia ci sarà la spending review e «Io sono per ricominciare da dove ze e 5 gol con l'Empoli, dove sta erano alte. Poi ho capito che Em- la squadra da battere. Avere l’obbli- do guarda le stelle cosa sogna?
tutto - anche i cartellini - potrebbe abbiamo interrotto, ma solo quan- giocando in prestito. Una grande poli è un posto davvero speciale, go di vincere sempre ti cambia la «Segnare almeno 8 gol quest’an-
avere un nuovo valore. «Sarebbe do non ci saranno più contagi da stagione. perfetto per me». mentalità. Sento di essere più cal- no. E vincere un trofeo con la ma-
un sogno. Ci penso spesso. Quan- Coronavirus. Che sia pure in esta- «A inizio anno ero un po’ titubante Con l'Under 20 siete arrivati a un mo e completo». glia della Roma».
do nasci romano e romanista non te, nessun problema. Questo però di restare in Serie B. Ad Ascoli ave- passo dalla finale. Il suo idolo? ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Il Il
sottoscritto
Ilsottoscritto
sottoscritto nato
nato
il ilil a aa Il Il
sottoscritto
Ilsottoscritto
sottoscritto
Il Il
sottoscritto
Ilsottoscritto
sottoscritto nato
il ilnato
ilnato
nato
il ilil a aa a aa
AUTODICHIARAZIONE AI SENSI DEGLI ARTT. 46nato
E 47 D.P.R. N. 445/2000 AUTODICHIARAZIONE AI SENSI DEGLI ARTT. 46nato
Enato
47 D.P.R. N. 445/2000

__________________________________________________________________,
Il sottoscritto residente
residente
residente
in inin viavia
via __________________________________________________________________,
Il sottoscritto residente
residente
residente
residente
residente
inresidente
inin in inin viavia
via viavia
via
nato il ___.___.______ a ______________________________________________________ (___), nato il ___.___.______ a ______________________________________________________ (___),
identificato
identificato
identificato
residente mezzo
mezzo
mezzo
in ____________________ , rilasciato/a
, ,rilasciato/a
rilasciato/a
(___), vianr._________________________________________,
nr.
nr. identificato
identificato
identificato
residente mezzo
mezzo
mezzo
identificato
identificato
inidentificato
mezzo
mezzo
mezzo
____________________ , rilasciato/a
, ,rilasciato/a
rilasciato/a
, rilasciato/a
, ,rilasciato/a
(___), vianr._________________________________________,
nr.
nr. nr.nr.
nr. rilasciato/a
e domiciliato in ____________________ (___), via _____________________________________, e domiciliato in ____________________ (___), via _____________________________________,
ilil
il identificato , utenza
, ,utenza
utenza
telefonica
telefonica
telefonica
a mezzo __________________________________ ,nr. __________________________
consapevole
, ,consapevole
consapevole
delle
delle
delle
conseguenze
conseguenze
conseguenze il identificato , utenza
, ,utenza
utenza telefonica
, telefonica
utenza
, ,telefonica
utenza
utenza
telefonica
telefonica
telefonica
ilil il ilil a mezzo __________________________________ ,nr. __________________________
consapevole
, ,consapevole
consapevole delle
delle
delle
, consapevole conseguenze
, ,consapevoleconseguenze
consapevoleconseguenze
delle
delle
delle
conseguenze
conseguenze
conseguenze il
rilasciato da __________________________________________________ in data ___.___.______ rilasciato da __________________________________________________ in data ___.___.______
penali
penali
penali
previste
previste
previste
in inincaso
caso
caso
di di
dichiarazioni
didichiarazioni
dichiarazioni
mendaci
mendaci
mendaci
a pubblico
aapubblico
pubblico
ufficiale
ufficiale
ufficiale
(art
(art
(art
495
495
495
c.p.)
c.p.)
c.p.) penali
penali
penali
previste
previste
previste
penali
penali
penali inincaso
previste caso
inprevistecaso
previste
in di dichiarazioni
inindi dichiarazioni
casodichiarazioni
dicaso
caso
di di mendaci
mendaci
mendaci
dichiarazioni
didichiarazioni
dichiarazioni pubblico
aapubblico
mendacipubblico
amendaci
mendaci ufficiale
ufficiale
a pubblico
aaufficiale
pubblico
pubblico (art
(art
(art
495
ufficiale 495
495
ufficiale
ufficialec.p.)
(art c.p.)
(artc.p.)
(art
495
495
495
c.p.)
c.p.)
c.p.) p
utenza telefonica ____________________, consapevole delle conseguenze penali previste in caso utenza telefonica ____________________, consapevole delle conseguenze penali previste in caso
di dichiarazioni mendaci a pubblico ufficiale (art. 495 c.p.) di dichiarazioni mendaci a pubblico ufficiale (art. 495 c.p.)
DICHIARA
DICHIARA
DICHIARA SOTTO
SOTTO
SOTTO LA LALA
PROPRIA
PROPRIA
PROPRIA RESPONSABILITÀ
RESPONSABILITÀ
RESPONSABILITÀ DICHIARA
DICHIARA
DICHIARADICHIARA SOTTO
DICHIARA
DICHIARASOTTO
SOTTO LA
SOTTO LA
SOTTO
SOTTOLA
PROPRIA
PROPRIA
PROPRIA
LA LALAPROPRIA RESPONSABILITÀ
PROPRIARESPONSABILITÀ
PROPRIA RESPONSABILITÀ
RESPONSABILITÀ
RESPONSABILITÀ
RESPONSABILITÀ
DICHIARA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ DICHIARA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ
➢➢➢ di di
essere
diessere
esserea conoscenza
aaconoscenza
conoscenza delle
delle
delle
misure
misure
misure didicontenimento
dicontenimento
contenimento deldel
del
contagio
contagio
contagio di di
cui
dicui
cui
al al
combinato
alcombinato
combinato ➢➢➢ di di ➢➢
essere
di➢essere
essere
diadi conoscenza
essere
di conoscenza
conoscenza
aessere
aesserea conoscenzadelle
delle
aaconoscenza delle
conoscenza misure
misure
misure
delle
delle
delle di
misurecontenimento
dicontenimento
dimisure
misurecontenimento
didi contenimento deldel
dicontenimento
contenimento del
contagio
contagio
contagio
deldeldel
contagio di
cui
dicui
contagio cui
dicontagio combinato
aldialal
di combinato
cui
di combinato
cui
cui
al al
combinato
alcombinato
combinato
disposto
disposto
disposto dell'art.
dell'art.
dell'art.
1 del
1 1 del
del
Decreto
Decreto
Decreto deldel
del
Presidente
Presidente
Presidente
➢ di non essere sottoposto alla misura della quarantena ovvero di non essere deldel
del
Consiglio
Consiglio
Consiglio dei dei
dei
Ministri
Ministri
Ministri8 marzo
88 marzo
marzo 2020
2020
2020e ee
risultato disposto
disposto
disposto
➢ di nondisposto dell'art.
dell'art.
dell'art.
disposto
disposto
essere 1 del
11
dell'art.del
del
Decreto
dell'art.
dell'art.
sottoposto Decreto
Decreto
1 del del
del
11alla del
Decreto del
del
DecretoPresidente
Decreto
misura Presidente
Presidente
deldeldel del
Presidente
della del
del
PresidenteConsiglio
Presidente Consiglio
Consiglio
deldel
quarantena del dei
Consiglio dei
dei
ConsiglioMinistri
Consiglio
ovverodei Ministri
Ministri
dei
di dei8 marzo
8 8
Ministri marzo
Ministri
non marzo
Ministri 20202020
8 marzo
essere 2020
88marzo
marzoe 2020
ee2020
risultato 2020
e ee
dell'art.
dell'art.
dell'art.
positivo comma
1,
1,al1, comma
comma
COVID-19 1, 1,
deldel
del
Decreto
Decreto
1,(fatti Decreto
salvi del del
Presidente
glidel Presidente
Presidente
spostamenti deldel
del
Consiglio
Consiglio
dispostiConsiglio
dalle dei dei
dei
Ministri
AutoritàMinistri
Ministrideldel
del
sanitarie); 9 marzo
99marzo
marzo dell'art.
dell'art.
dell'art. 1, 1,
comma
dell'art.1,
dell'art.comma
comma
dell'art. 1, 1,1,
comma
1, 1,
del
1,
commadel
commadel
Decreto
1,Decreto
Decreto
1,
del
1, deldel del
Decretodeldel
Presidente
Decreto
Decreto Presidente
Presidente
del del
del del
Presidentedel
del
Presidente
positivo al COVID-19 (fatti salvi gli spostamenti disposti dalle Autorità sanitarie); Consiglio
Presidente Consiglio
Consiglio
deldel
del dei
Consiglio dei
dei
ConsiglioMinistri
Consiglio Ministri
Ministri
deidei
dei del del
Ministri del
9
Ministri
Ministrimarzo
99 marzo
marzo
deldel
del
9 marzo
99marzo
marzo
➢ 2020 2020
che 2020concernenti
lo concernenti
concernenti
spostamento lo lo
spostamento
lo spostamento
èspostamento
iniziato dadelle delle
dellepersone
persone
persone fisiche
fisiche
fisiche
all'interno
all'interno
all'interno
_________________________________________________ diditutto
ditutto
tutto
il territorio
ililterritorio
territorio 2020
➢ che 2020
2020 concernenti
concernenti
2020
2020
2020
loconcernenti lo lo
concernenti
spostamento spostamento
lo
concernenti
concernenti spostamento
lo lo
spostamento
lospostamento
è spostamento
iniziato spostamento
da delle delle
delle persone
persone
persone
delle
delle
delle fisiche
fisiche
personefisiche
persone
persone all'interno
all'interno
all'interno
fisiche
fisiche
fisiche
_________________________________________________ didi
all'interno tutto
all'internoditutto
all'interno tutto territorio
diildi
tutto
di territorio
territorio
ililtutto
tutto
il territorio
ililterritorio
territorio
nazionale;
nazionale;
nazionale;
(indicare l’indirizzo da cui è iniziato) con destinazione _______________________________; nazionale;
nazionale;
nazionale;
(indicare nazionale;
nazionale;
l’indirizzo
nazionale;da cui è iniziato) con destinazione _______________________________;
➢ ➢➢di
➢ didi non
di non
non
essereessere
essere
esseresottoposto
sottoposto
sottoposto
a conoscenza alla
alla
dellealla
misura
misura
misura
misure delladella
didella quarantena
quarantena
quarantena
contenimento e di
del edi
non
dinon
econtagio non
essere
essere
essere
risultato
vigentirisultato
risultato positivo
positivo
allapositivo
data odierna ➢ ➢➢di di ➢
non
di ➢
non➢
non
➢ di essere adiessere
di essere
di essere
non non sottoposto
non sottoposto
sottoposto
essere
essere
conoscenzaessere alla
alla
sottoposto alla
sottopostomisura
sottoposto
delle misura
misure misura
alla alla
alla della
misura
di della
della
misura
misuraquarantena
quarantena
quarantena
della
contenimentodella
della e di
quarantena
quarantena
quarantena
del edi
non
dinon
econtagio essere
enondi essere
eeessere
di
non
di risultato
non
non risultato
risultato
essere
vigenti essere
essere positivo
positivo
positivo
risultato
risultato
allarisultato
data positivo
positivo
positivo
odierna
al
aledvirus
virus
virus
COVID-19
aladottate COVID-19
COVID-19 di
cui
ai sensidideglidicui
cui
all'articolo
all'articolo
all'articolo
artt. 1 e 21,del 1,
comma
1,comma
comma
decreto 1, 1,
lettera
1,lettera
lettera
legge c),
c),
deldel
25c),marzo del
Decreto
Decreto
Decreto
2020, n. del
del
del19,Presidente
Presidente
concernenti
Presidente le al virus
edal virus
virus COVID-19
alCOVID-19
aladottateal
virus
alCOVID-19
virus
virus di
COVID-19cui
dicui
COVID-19
ai COVID-19
sensi didegli cui
all'articolo
diall'articolo
all'articolo
di
cui
artt.dicui 1,
all'articolo
1cui 1,
comma
eall'articolo comma
2all'articolo
del comma
1, 1,
1,decreto comma
1, 1,
lettera
1,lettera
1,comma
comma
legge letterac), c),
lettera
1,251, c),
deldel
lettera
lettera
1,marzo del
Decreto
c), Decreto
Decreto
c),
c),
deldel
2020, del del
Decreto del
Presidente
Decreto
Decreto
n.del
19, Presidente
Presidente
deldel
del
Presidente
concernenti Presidente
Presidente
le
deldel
del
Consiglio
Consiglio
Consiglio
limitazioni deidei
alle dei
Ministri
Ministri
Ministri
possibilità dell'
dell'
dell'
di marzo
88marzo
marzo
8spostamento 2020;
2020;
2020;
delle persone fisiche all’interno di tutto il deldel
del
Consiglio
Consiglio
Consiglio
deldel
del dei
Consigliodei
dei
ConsiglioMinistri
Consiglio Ministri
Ministri
deidei
dei dell'
dell'
Ministri dell'
Ministri
Ministri8 marzo
88 marzo
dell'marzo
dell'
dell'
8 2020;
2020;
marzo
88 2020;
marzo
marzo 2020;
limitazioni alle possibilità di spostamento delle persone fisiche all’interno di tutto il 2020;
2020;
➢➢➢ di
essere
diessere
essere
diterritorio conoscenza
aaconoscenza
conoscenza
a nazionale; delle
delle
delle
sanzioni
sanzioni
sanzioni previste,
previste,
previste,dal dal
dal
combinato
combinato
combinato disposto
disposto
disposto dell'art.
dell'art.
dell'art.3, 3,3, ➢➢➢ di di ➢➢
essere
di➢essere
essere
territorio didi conoscenza
aessere
di conoscenza
conoscenza
aessere
aessere
nazionale; a conoscenzadelle
delle
aaconoscenzadelle
conoscenza sanzioni
sanzioni
sanzioni
delle
delle
delle previste,
sanzioni previste,
previste,
sanzioni
sanzioni daldal
previste,dal
combinato
previste,
previste,combinato
combinato
daldal
dal
combinatodisposto
disposto
combinato
combinatodisposto dell'art.
dell'art.
disposto dell'art.
disposto
disposto 3,
dell'art.
dell'art.
dell'art.
3,3, 3, 3,3,
➢ comma
dicommaessere
comma 4, 4,
del
4,adelconoscenza
del
D.L.
D.L.
D.L.2323 23
febbraio delle
febbraio
febbraio 2020,ulteriori
2020,
2020,n.n.6n.e66dell'art.
elimitazioni
edell'art.
dell'art.
4, 4, disposte
comma
4,comma
comma 2, 2,
del
2,con
del
del provvedimenti
Decreto
Decreto
Decreto deldel
del del ➢ comma
dicommaessere
comma comma 4,
del
4,adel
4,comma
comma conoscenza
del
D.L. D.L.
4,D.L.
4,
del
4,23
del23
del23
febbraio
D.L.febbraio
febbraio
D.L.
D.L.
23delle
23
23 2020,
febbraio ulteriori
2020,
febbraio2020,
febbraio n.
6n.
n.2020, e66dell'art.
2020,
2020,elimitazioni
edell'art.
n. dell'art.
n. 4, disposte
comma
4,comma
6n.e66dell'art.
ee4,
dell'art.comma
dell'art. 4, 4,comma
4, 2,
del
2,con
2,comma del
comma del provvedimenti
Decreto
Decreto
2,Decreto
2,
del
2,deldel deldel
Decreto
Decreto
Decreto
del deldel del
del
Presidente
Presidente
Presidente
Presidente deldella
del
del Regione
Consiglio
Consiglio
Consiglio ____________________
deidei
dei
Ministri
Ministri
Ministri dell'
dell'
dell'
8 marzo
88marzo
marzo 2020(indicare
2020
2020
inincaso
incaso
casola
didiRegione di partenza)
inottemperanza
diinottemperanza
inottemperanza delle e del
delle
delle Presidente
Presidente
Presidente
Presidente del
Presidentedella
del
Presidentedel
Presidente Regione
Consiglio
Consiglio
Consiglio
deldel
del dei ____________________
dei
Consigliodei
Ministri
Consiglio
Consiglio Ministri
Ministri
deidei deidell'dell'
Ministri dell'
8 marzo
Ministri
Ministri 8marzo
8dell'marzo
dell'
dell'
8 2020(indicare
2020
marzo
882020
marzo
marzo incaso
in
in2020 caso
2020 la
caso
2020 indiinRegione
di
inottemperanza
caso
in inottemperanza
inottemperanza
dicaso
casodidi partenza)
inottemperanza
didi
inottemperanzadelle
inottemperanza e del
delle
delledelle
delle
delle
Presidente
predette
predette
predette misure
misure
misure
delladiRegione
di
contenimento____________________
dicontenimento
contenimento (art.
(art.
(art.
650 650
650c.p.
c.p.
c.p.
salvo
salvo(indicare
salvo
cheche
che
il fatto
ililfatto
fattoRegione
lanon non
non di arrivo) e che lo
costituisca
costituisca
costituisca Presidente
predette
predette
predette misure
predette della
misure
misure
predette
predette Regione
di
misurecontenimento____________________
dicontenimento
dimisure contenimento
misure didi contenimento
dicontenimento (art.
contenimento (art.
(art.
650 650
650c.p.
(art. c.p.
(art. c.p.
(art.
650salvo
salvo
650 (indicare
salvo
650
c.p.che
c.p.che
c.p.che
salvo
salvofatto
ilsalvo la
fatto
fatto
ililcheche Regione
non
che
il non di
costituisca
fatto
ilnon arrivo)
costituisca
ilfattocostituisca
fatto
nonnon
noncostituisca
costituiscae
costituisca che lo
spostamento rientra in uno dei casi consentiti dai medesimi provvedimenti _____________ spostamento rientra in uno dei casi consentiti dai medesimi provvedimenti _____________
piùpiù
più
grave
grave
gravereato);
reato);
reato);
__________________________________________________ (indicare quale); piùpiù
più
grave
grave
grave reato);
piùpiù
più reato);
reato);
grave
grave
gravereato);
reato);
reato);
__________________________________________________ (indicare quale);
➢ di essere a conoscenza delle sanzioni previste dall’art. 4 del decreto legge 25 marzo 2020, ➢ di essere a conoscenza delle sanzioni previste dall’art. 4 del decreto legge 25 marzo 2020,
che
che
che
lo spostamento
n.lolo
19;spostamento
spostamento è determinato
èèdeterminato
determinato da:da:
da: che
che
che
lo
n.lospostamento
lo
che
19;spostamento
spostamento
che
che
lo lo è determinato
spostamento
lospostamentoèèdeterminato
spostamento determinato da:da:
è determinato
èèdeterminato
determinato
da: da:da: da:
➢ che lo spostamento è determinato da: ➢ che lo spostamento è determinato da:
comprovate
comprovate
comprovate
o comprovate esigenze lavorative;
esigenze
esigenze
esigenze lavorative
lavorative
lavorative o comprovate esigenze
comprovate
comprovate
comprovate esigenze
comprovate esigenze
comprovate esigenze
comprovate
lavorative;
lavorative
esigenzelavorative
lavorative
esigenze
esigenze lavorative
lavorative
lavorative
o assoluta urgenza situazioni
situazioni
situazioni di di
(“per necessità;
necessità;
necessità;
ditrasferimenti in comune diverso”, come previsto dall’art. 1, o assoluta urgenza situazioni
situazioni
situazioni di di
necessità;
situazioni
situazioninecessità;
necessità;
situazioni
(“per di dinecessità;
ditrasferimenti dinecessità;
necessità; in comune diverso”, come previsto dall’art. 1,
comma 1,motivi lettera
motivi
motivi b)
di di del
salute;
disalute;Decreto
salute; del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 marzo comma 1, motivi lettera
motivi
motividib)
di del
salute;
di
motivi salute;Decreto
salute;
motivi
motividi di salute;
disalute;
salute; del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 marzo
2020); 2020);
rientro
rientro
rientropresso
presso
pressoil proprio
ililproprio
proprio domicilio,
domicilio,
domicilio, abitazione
abitazione
abitazione o residenza.
ooresidenza.
residenza. rientro
rientro
rientro
presso
presso
presso
rientro
rientro
rientro proprio
ilpresso proprio
proprio
ilpresso
ilpresso domicilio,
domicilio,
proprio
ildomicilio,
ilproprio
proprio abitazione
abitazione
domicilio,abitazione
domicilio,
domicilio, o residenza.
abitazione ooresidenza.
abitazione
abitazione residenza.
o oresidenza.
residenza.
o situazione di necessità (per spostamenti all’interno dello stesso comune o che o situazione di necessità (per ilspostamenti all’interno delloo residenza.
stesso comune o che
AAquesto
Aquesto
questorivestono
riguardo,
riguardo,
riguardo, carattere
dichiara
dichiara
dichiara di
che:
che:quotidianità o che, comunque, siano effettuati abitualmente in
che: AAquesto
Aquesto rivestono
questo
AA riguardo,
riguardo,
questo
Ariguardo,
questo
questo carattere
dichiara
dichiara
riguardo,dichiara
riguardo,
riguardo, di
che:
che:
dichiara quotidianità
dichiara
dichiara
che:che: che:
che: o che, comunque, siano effettuati abitualmente in
ragione della brevità delle distanze da percorrere); ragione della brevità delle distanze da percorrere);
o motivi di salute. o motivi di salute.

_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
A_________________________________________________________________________
questo riguardo, dichiara che ___________________________________________________ _________________________________________________________________________
A _________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
questo _________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________
riguardo, dichiara che ___________________________________________________
(LAVORO
(LAVORO
(LAVORO PRESSO…,
PRESSO…,
PRESSO…, STO
STO
STO
RIENTRANDO
RIENTRANDO
RIENTRANDO ALAL
AL
MIO
MIO
MIODOMICILIO
_________________________________________________________________ DOMICILIO
DOMICILIO SITO
SITO
SITOIN…..,
IN…..,
(lavoro
IN….., presso …, (LAVORO
(LAVORO
(LAVORO PRESSO…,
(LAVORO PRESSO…,
(LAVORO PRESSO…,
(LAVORO STO
PRESSO…, STO
PRESSO…,STO
PRESSO…, RIENTRANDO
RIENTRANDO
RIENTRANDO
STO
STO
STO
RIENTRANDO ALAL
RIENTRANDO AL
RIENTRANDO MIO
MIO
MIO
ALAL
_________________________________________________________________ DOMICILIO
ALDOMICILIO
DOMICILIO
MIO
MIO
MIO SITO
DOMICILIOSITO
SITO
DOMICILIO
DOMICILIO IN…..,
IN…..,
IN…..,
SITO
SITO
SITO
IN…..,
(lavoroIN…..,
IN…..,
presso …,
DEVO
DEVO
DEVO
devo EFFETTUARE
EFFETTUARE
EFFETTUARE
effettuare UNA
UNA
una visitaUNAVISITA
VISITA
VISITA
medica, MEDICA…
MEDICA…
MEDICA…
urgente ALTRI
ALTRI
ALTRI
assistenza MOTIVI
MOTIVI
a MOTIVI PARTICOLARI..ETC…)
congiunti PARTICOLARI..ETC…)
PARTICOLARI..ETC…)
o a persone con disabilità, o DEVO
DEVO
DEVO
devo EFFETTUARE
EFFETTUARE
DEVOEFFETTUARE
DEVO
DEVO
effettuare EFFETTUARE UNA
EFFETTUARE
EFFETTUARE
una UNA
visitaUNAVISITA
VISITA
VISITA
UNA
UNA
medica,UNA MEDICA…
MEDICA…
MEDICA…
VISITA
VISITA
VISITA
urgente ALTRI
MEDICA… ALTRI
MEDICA…ALTRI
MEDICA…
assistenza MOTIVI
MOTIVI
ALTRI
ALTRI
ALTRI
aMOTIVI PARTICOLARI..ETC…)
congiuntiPARTICOLARI..ETC…)
PARTICOLARI..ETC…)
MOTIVI
MOTIVI
MOTIVI PARTICOLARI..ETC…)
PARTICOLARI..ETC…)
o a PARTICOLARI..ETC…)
persone con disabilità, o
esecuzioni di interventi assistenziali in favore di persone in grave stato di necessità, obblighi di esecuzioni di interventi assistenziali in favore di persone in grave stato di necessità, obblighi di
Data,
Data,
Data,
oraora
ora
affidamentoe luogo
luogo
eediluogo
deldel
del
controllo
minori, controllo
denunce
controllodi reati, rientro dall’estero, altri motivi particolari, etc….). Data,
Data,
Data,
ora
ora
ora
affidamento
Data,luogo
luogo
edi
Data,
eData, luogo
eoraminori,
ora
ora
edel del
controllo
luogo
edel controllo
controllo
denunce
eluogo
luogo
deldel
del di reati, rientro dall’estero, altri motivi particolari, etc….).
controllo
controllo
controllo

__________________________ __________________________
Data, ora e luogo del controllo Data, ora e luogo del controllo
Firma
Firma
Firma
deldel
del
dichiarante
dichiarante
dichiarante Firma
Firma
Firma
del
del
del
dichiarante
Firma dichiarante
Firmadichiarante
Firma
deldel
del
dichiarante
dichiarante
dichiarante
L’Operatore
L’Operatore
L’Operatore
di di
Polizia
diPolizia
Polizia L’Operatore
L’Operatore
L’Operatore
di di
Polizia
diPolizia
L’Operatore
L’OperatorePolizia
L’Operatoredi di
Polizia
diPolizia
Polizia
Firma del dichiarante L’Operatore di Polizia Firma del dichiarante L’Operatore di Polizia
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
CORRIERE DELLO SPORT - STADIO LA SPERANZA EMERGENZA Coronavirus 27

L’INTERVISTA L’attaccante vive nella sua casa con moglie e bambini


Ma si prepara per la ripresa una volta battuta la pandemia
JUVE STABIA
Cinquemila

DJURIC NON SI FERMA MAI


mascherine
al San Leonardo

«SALERNITANA, CI SONO» Andrea Langella


presidente Juve Stabia
«Mi alleno ogni giorno rispettando CASTELLAMMARE DI
il programma dello staff tecnico L’attaccante
Milan Djuric
STABIA (r.i./lp)- La Juve
Stabia sta provvedendo
L’infortunio è ormai alle spalle» è nato a Tuzla
Bosnia-
in queste ore a far
pervenire 5.000
Erzegovina mascherine FFP2
di Franco Esposito i bambini e subito i compiti. Ali- il 22 maggio destinate al personale e
SALERNO ce, che ha sei anni, partecipa a 1990. In Italia alle esigenze dell’ospe-

A
queste videolezioni a distanza. dall’età dale San Leonardo di
casa. Come tutti. Spe- Dopo un’ora e mezza circa an- di un anno Castellammare di Stabia.
rando che il pallone diamo tutti in terrazzo a gioca- L’obiettivo è fornire un
riprenda presto a ro- re, magari anche col pallone. contributo concreto a chi
tolare sul campo di Poi pranzo, un breve riposino e è impegnato in prima
calcio. Milan Djuric è a Saler- successivamente i novanta mi- linea, come medici e
no con la famiglia, ma i suoi ge- nuti di lavoro che devo svolge- infermieri. «Tutti
nitori vivono a Pesaro, una del- re secondo il programma invia- dobbiamo impegnarci a
le zone più colpite dall’epide- toci dal mister e dal preparato- «Questa è una fare la nostra parte – ha
mia. Preoccupazione e speranza
s’intrecciano nella sua giorna-
re. Poi di nuovo tutti a giocare
un pò, quindi la cena. In serata
guerra molto simile dichiarato il presidente
della Juve Stabia, Andrea
ta, scandita da orari precisi e con mia moglie guardo qualche a quella vissuta Langella –. Così abbiamo
da impegni fissi. film o qualche serie che ci piace deciso di unire agli aiuti
e poi a nanna». dai miei in Bosnia» in arrivo dal Governo le
Come sta vivendo questo perio- nostre donazioni.
do, Djuric? Come spiega questa vicenda ai Ciascuno può aiutare
«Con grande difficoltà, come tut- bambini? sanitari, forze dell’ordine
ti. Avendo due bambini, Alice e «Alice comprende tutto e quindi «I miei genitori e funzionari dello Stato,
Cristian, le mie giornate sono
piene. Gioco con loro, con la
sa che c’è questo virus e che bi-
sogna stare a casa. Il più picco-
vivono a Pesaro. Ho in questa battaglia. Lo ha
fatto anche la Juve
palla o con la moto, poi la sera lo segue la sorella e quindi sia- aiutato l’ospedale Stabia nella speranza che
a mezzanotte crollo. Esco ogni mo a posto». prestovenga superato
dieci giorni per fare la spesa, con di una città colpita» questo terribile
guanti e mascherina». Come gestisce l’ansia? momento».
«Cerco di pensarci il meno pos-
Molti dicono che questa vicenda sibile. Da casa mia riesco a ve-
sia simile a una guerra. Lei aveva dere il mare e tutta la città. Que-
un anno quando la sua famiglia
decise di scappare dalla guerra
in Bosnia per trasferirsi in Italia.
sto mi aiuta un pò. Le preoccu-
pazioni ci sono, è ovvio, soprat-
tutto per i miei genitori, che sono
Si pensa anche alla ripresa
dell’attività agonistica. Come
sarà?
9 Cosa pensa della probabile de-
curtazione degli ingaggi per voi
atleti?
vimento, mi sembra tutto ok».

Quanto le manca il campo?


«Sicuramente, da quello che mi a Pesaro. Anche loro sono chiusi «Ora bisogna pensare innan- I gol di Milan «Noi siamo in una fascia privi- «Tanto. Mi mancano le parti-
hanno raccontato, è una situa- in casa e stanno bene. Anzi, loro zitutto a debellare il virus, an- in questa stagione legiata e quindi va bene. Ma bi- te, gli allenamenti, i compagni,
zione molto simile. Tuttavia, in sono contenti che io sia qui a Sa- che se noi non vediamo l’o- Sono state finora sognerà trovare un’intesa sulla qualche battuta, la tensione del-
guerra a grandi linee conosci il lerno, dove tutto sommato la si- ra di tornare al campo. La ri- nove le reti realizzate percentuale del taglio, che dovrà la gara, la voglia di prevalere su-
tuo nemico, qui più che stare in tuazione è migliore». presa non sarà facile, ci saran- da Djuric: è già il suo variare in base alle categorie e gli avversari. E mi manca il ca-
casa non puoi fare perché il ne- no tante partite consecutive in record. Superate singolarmente. Questo dovreb- lore dei tifosi. Voglio fare i com-
mico è invisibile. Inoltre ades- Lei sta promuovendo la raccol- poco tempo. E probabilmente le 7 reti segnate be riguardare tutti quelli che in plimenti a Salerno, in giro vedo
so, rispetto a trent’anni fa, gra- ta fondi per l’ospedale San Sal- si giocheranno a porte chiuse dall’attaccante Italia hanno redditi alti». pochissima gente. I salernita-
zie alla tecnologia puoi anche vatore di Pesaro. perché sarà troppo presto per bosniaco con il ni sono cittadini modello. Poi
svagarti un po' di più, sebbene «Quella di Pesaro è una piccola avere i tifosi sugli spalti. Per Cesena nella serie Ci eravamo lasciati con Djuric c’è il Governatore De Luca col
sia dura essere costretti a sta- provincia, che tuttavia è stata un calciatore le porte chiuse B-2015/16 e con la alle prese con problemi fisici. suo pugno duro: fa bene, con-
re in casa». colpita duramente dal virus. In non sono una bella cosa per- Salernitana nello Ora? divido le sue idee, perché se la-
questa fase è necessario dare una ché il calcio non è solo corre- scorso torneo, 6 nella «Ho avuto una piccola frattura sci uno spiraglio qualche inco-
Ci racconta la sua giornata? mano e quindi ci siamo mossi re o fare gol, ma sarà purtrop- regular season e uno al piede, ora sembra tutto a po- sciente s’infila».
«Sveglia alle 8,30, colazione con per aiutare Pesaro e l’ospedale». po necessario». nei playout. sto. Sto provando qualche mo- ©RIPRODUZIONE RISERVATA

INTERVISTA ESCLUSIVA IL TECNICO DEL PERUGIA DICE TUTTO AL DIRETTORE ZAZZARONI SU CORRIERE DELLO SPORT.IT

Cosmi parla chiaro: «Ripartire? Ma nel modo giusto»


di Giancarlo Febbo penso a chi vive in 60 mq? Certo, che è finito tutto, ma neanche di attendibile. Io l’anno scorso, nel ra giusta, non solo per dare una
perché quando mi sono sposato chi si sostiene che a metà aprile mio piccolo, ho vissuto con il Ve- classifica. Qui, forse ce lo dimen-
Video-intervista molto interessan- eravamo in quattro in 55 mq, io, si torna in campo e ci si può alle- nezia una situazione simile, do- tichiamo, ci sono città devastate,
te e significativa del nostro diret- mia moglie e due bambini. Co- nare in due, tre alla volta. Il mio vendo giocare per forza un play 12mila morti. Figurarsi se non vo-
tore, Ivan Zazzaroni, a Serse Co- munque, in generale credo che pensiero è che quando sarà il tem- out dopo 25 giorni di stop: Una glio ricominciare io che ho fatto
smi (che potrete trovare sul no- questa clausura all’inizio sia sta- po giuso si potrà finire il campio- spareggio ridicolo dal punto di tanto per tornare al Perugia, tut-
stro sito www.corrieredellosport. ta presa non proprio come un gio- nato, però nella normalità, cioè vista sportivo, solo che serviva tavia se si ricomincia me lo deve
it), dove l’allenatore del Perugia co, però qualcosa di diverso che si non porte chiuse, ma con gen- una che retrocedesse. Non pos- dire chi ci deve garantire, perché
non tradisce la sua immagine di pensava di poter gestire con sem- te allo stadio e tutti dentro: allo- siamo sottrarre allo sport in ge- le squadre vanno negli aeropor-
personaggio schietto e per nulla plicità, mentre adesso sta diven- ra sì che sarà una liberazione, Se nere il concetto di attendibilità». ti, stanno dentro un pullman, in-
imbrigliato negli schemi. Cosmi tando dura. In questo momento dobbiamo aspettare aspettiamo, somma, servono certezze. Me lo
apre con una battuta, «quando il calcio mi manca molto di più di non c’è problema anche se gio- GRINTA SERSE. Dopodiché si intro- deve dire chi sa (se l’emergenza
dicono che è il momento di ri- quando non allenavo». chiamo a luglio e centrifughia- duce un discorso alquanto delica- è finita, ndc), non altri. Ho sen-
trovare il tempo, in realtà no... mo un po’ il prossimo campiona- to che Cosmi affronta con la soli- tito cose singolari dai presidenti,
perché mio figlio è la dimostra- NORMALITA’. Il discorso scivola to. L’evento sportivo deve essere ta grinta. «Se sono cambiati defi- guarda caso quelli che si trovano
zione che anche un minuto lon- sull’auspicato ritorno alla norma- nitivamente i parametri? Se dob- in alto vogliono per forza ricomin-
tano dalla play station...», e chiu- lità e Serse... frena un po’. «Cer- biamo abituarci alla restrizioni? ciare, quelli in fascia bassa voglio-
de con un’altra, “speriamo di tor- tamente non bisogna arrendersi, Beh, in questi giorni ho sentito di- no chiuderla qui e a quelli in fa-
nare presto ad incazzarci con il ma neanche essere troppo ottimi- «Ho sentito cose chiarazioni di vari presidenti, di- scia media possono andare bene
calcio”. In mezzo tanta roba, dal
personale al professionale. «Que-
sti. Bisogna fare i conti con la re-
altà, che non significa non dover che non commento rigenti e anche qualche giocatore
che non voglio commentare per-
entrambe le cose. Allora dico che
mi è piaciuta la divagazione-pro-
sto periodo mi è servito per dare
un senso alla casa che ho preso,
programmare un futuro immedia-
to, pero... . Insomma, da una par-
Altrimenti divento ché sarei cattivo ed è un qualcosa
che non voglio buttare fuori. Biso-
vocazione di Giulini del Cagliari:
facciamo decidere ai tifosi».
Serse Cosmi del Perugia è molto ampia, grandi spazi. Se te non mi piace l’idea di chi dice davvero cattivo» gna ricominciare ma nella manie- GIEFFEPRESS
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
28    EMERGENZA Coronavirus    FILO DIRETTO CORRIERE DELLO SPORT - STADIO

Il tecnico della Reggina risponde alle domande dei tifosi calabresi nente ha creato grandi rapporti.
Professionali tutti; dal magazzi-

TOSCANO DICE TUTTO


niere all’autista del pullman sino
ai vertici. La squadra è composta
da ragazzi intelligenti. Hanno la
giusta cultura del lavoro e la gio-
ia di stare insieme».

Che futuro ci aspetta?

PRIMA LA VITA, POI LA B


«Finiamo prima la stagione. Poi
tiro una linea e analizziamo i ri-
sultati. Individuo gli errori, che
da parte mia ci sono stati, li va-
lutiamo per evitare di ripeterli.
Poi, sarà fondamentale l’incon-
tro con la proprietà per conosce-
re le decisioni. I risultati ottenu-
ti sono di tutti. Taibi ha fatto un
«Il primo obiettivo è debellare LA CARRIERA lavoro straordinario».

il virus. Ma nessuno può toglierci Grande sintonia con il ds sulla


Ha già vinto la C scelta dei calciatori.
poi quello che ci siamo meritati» con la Ternana
«Proprio così. Non ci conosceva-
mo, professionalmente. Abbia-
mo impiegato solo qualche gior-
di Eugenio Marino «Bene. L’impegno è quello di ritro- Mimmo Toscano è nato no per far scattare il rapporto di
REGGIO CALABRIA varti a fare cose che prima non po- Cardeto, il 4 agosto del 1971. stima anche se io non ho un ca-

D
tevi. Sempre in casa». Ex calciatore della Reggina, rattere facile ma sono schietto».
iretto e puntuale com’è ha guidato il Cosenza da
nella sua natura. Mim- Gallo, la scorsa settimana, ha allenatore dalla D alla Prima Denis,Reginaldo,Bresciani.Datut-
moToscano, in collega- confermato Toscano anche in B. divisione. Con la Ternana ha ti un grande contributo.
mento dalla sua casa di «Contento. Ho sempre avvertito ottenuto la promozione in «Ognuno ha avverto l’orgoglio ama-
Rende con Reggina Tv, ha risposto stima ed affetto da parte del presi- Serie B, allenando, poi, anche ranto partecipando al progetto».
a tutte le domande dei tifosi ama- dente. Se non ci fosse stato, la città il Novara, di nuovo laTernana,
ranto. Un’ora di diretta con qua- non avrebbe potuto avere ciò che l’Avellino e la Feralpi Salò. Ha avuto una rosa di alto livello.
si 200 curiosità degli appassionati la squadra ha saputo ottenere». «È’ vero. Ma occorre disponibi-
sostenitori della Reggina, girate al lità e intelligenza. 11 vanno in
tecnico da Giuseppe Praticò, ad- Campionato annullato o classi- tanti». campo, 5 entrano per le sostitu-
detto stampa amaranto. Confer- fica cristallizzata. Cosa pensa? Aveva paura di tornare nella sua zioni ma altri 8-9 non giocano.
me, riserva, passione, riconosci- «Parlare di calcio è davvero diffi- città per allenare la squadra in cui Loro sono in cima ai miei pen-
menti e raccomandazioni, queste cile. Stiamo vivendo un autenti- aveva giocato? sieri e sono fondamentali per i
in direzione dei reggini, da parte co dramma. Ad ogni buon conto «È stato il lavoro mentale più fa- successi».
di Mimmo Toscano. «Rimaniamo ricordo che venerdì il Consiglio ticoso. Pensavo non sarà facile
a casa - l’invito ripetuto più volte Federale assumerà la decisione Il tecnico della Reggina Domenico Toscano, 48 anni uscire dal tifoso per allenare. Tal- Dopo aver ricordato che si ispi-
- per poter rendere innocuo que- più giusta». volta, la regginita’ tenta di ve- ra a Gasperini e Pasquale Mari-
sto terribile virus. Solo così potre- nir fuori. La blocco grazie anche no, «per come fanno giocare le
mo ritrovarci al Granillo per con- La Reggina ha dimostrato com- to poco. Ma è quotidiano il rap- «Sapevamo, con il direttore Tai- alla collaborazione dei ragazzi». loro squadre», Toscano ha det-
cludere, e festeggiare, il risultato pattezza in campo. Continua an- porto con medico e preparato- bi d’aver costruito una squadra to di «essere orgoglioso perché
che ci sta a cuore». che in questo periodo? re atletico». forte. Il gruppo, invece, ha sa- Squadra brava, società disponi- questi ragazzi sono riusciti a far
«Certamente. Ragazzi seri che puto fare cose straordinarie. bile ma anche rapporti profondi parlare di Reggina in città e nel
Toscano, come stai e come tra- hanno ottenuto risultati straor- Quale calciatore si è messo in Talvolta senza giocare bene per arrivare al successo. resto d’Italia».
scorri le giornate? dinari. Per questo motivo io li sen- grande evidenza? ha conquistato vittorie impor- «La disponibilità di ogni compo- ©RIPRODUZIONE RISERVATA

TERAMO
INIZIATIVE | SOCIETÀ E TIFOSI SOLIDALI SENZA CALCIO | STA PER ARRIVARE VIVIANA
Ospedale di Atri
500 colombe La Sambenedettese Siena, D’Ambrosio
pasquali a tutti
i lavoratori sempre in prima linea conta le ore e freme
TERAMO (Gieffepress)
- L’ex presidente del
Angiulli: «Giocare? Ora non è la priorità» Sta per diventare di nuovo papà. Intanto
Teramo Luciano
Campitelli, titolare della
Intanto si raccolgono fondi per gli ospedali si allena con il piccolo Alessandro in casa
Sapori Veri, dona oltre
500 colombe pasquali di Benedetto Marinangeli ve. Chiaro che vorrei ricomincia- di Massimo Boccucci Lui sa che sta per arrivare la sorelli-
all’intero presidio SAN BENEDETTO DEL TRONTO re a giocare, ma bisogna guar- na, ne parliamo e siamo soprattut-
ospedaliero di Atri dare la realtà: i casi aumentano Conta i giorni Dario D'Ambrosio, to curiosi di vedere come reagirà».
(Teramo) Covid 19. Oggi, Se il presidente della Lega C, così come le vittime. Non possia- prima di tutto quelli che manca-
all’intero personale Francesco Ghirelli, teme (giusta- mo pensare ora alla ripresa. Per no all'arrivo della piccola Viviana LEONE IN GABBIA.E' uno tosto D'Am-
arriverà l’omaggio come mente) che molti presidenti della quanto il calcio sia un mestiere e poi quelli per riprendere a tem- brosio in campo, al di là del fat-
gesto di ringraziamento. categoria, che sono imprenditori, per noi, non si può parlarne fin- po pieno il calcio di sempre con to che in famiglia si scioglie specie
Le colombe andranno in privilegeranno le loro aziende a ché non ci sarà una ripresa a li- gli allenamenti e le partite pur se quando Alessandro occupa la sce-
dono al personale discapito del calcio, beh, in effet- vello sociale. So bene che il calcio su questo fronte non è molto otti- na. «Si soffe a stare senza calcio -
medico, dagli infermieri ti potrebbe essere proprio il caso ora non è una priorità». mista. Gli affetti familiari intrec- spiega - perché sono uno che vive di
agli addetti alle pulizie, della Sambenedettese con Fran- ciati con la passione del campo sport. Manca a me come gli altri il
che lotta contro il co Fedeli che già prima dell’emer- MOBILITAZIONE. Intanto chi si sta Il presidente e patron danno una dimensione completa campionato. Mi alleno in casa, spe-
coronavirus nel polo genza Coronavirus aveva manife- mobilitando, anche in assenza di della Sambenedettese al 31enne difensore capitano del cialmente quando mio figlio dorme,
sanitario. Identica stato l’intenzione di lasciare il club calcio giocato, è la tifoseria. Gli ul- Franco Fedeli LAPRESSE Siena, gemello dell'interista Da- alternando gli esercizi e la corsa sul
iniziativa verrà assunta a rossoblù. In ogni caso lo sapremo tras rossoblù, infatti, stanno rac- nilo, alla quarta stagione in bian- tapis roulant. Poi ci sentiamo con
favore di volontari, più in là (servirebbe anche un ac- cogliendo fondi per gli ospedali conero con 117 presenze e 6 reti. il mister e i compagni fino alle vi-
protezione civile e forze quirente, ndc), prima c’è l'assem- della zona. I ragazzi della Curva deochiamate con lo staff». Alessan-
dell’ordine dell’intera blea dei 60 club in videoconferen- Nord Massimo Cioffi hanno dona- TUTTI A NAPOLI. La moglie Teresa, dro si rende utile in qualche modo:
provincia. za, venerdì prossimo, dove Fede- to all’Area Vasta 5 ben 1.500 ma- sposata quasi tre anni fa, sta ap- «Ogni tanto lo coinvolgo, alla fine
li pare abbia tutte le intenzioni scherine total face, diverse confe- presso insieme a lui ad Alessandro lui si diverte e la cosa mi è di gio-
DE FEO. Nel palazzo dove di votare per lo stop definitivo al zioni di igienizzanti mani, e si ap- (tra qualche giorno 2 anni) appre- vamento anche per alleggerire la
risiede a Pesaro, campionato, anche perché ritie- prestano a donare anche due ge- standosi a entrare nel nono mese di situazione. L'importante è tenersi
l’attaccante del club ne che non ci siano le condizioni neratori di aria calda e maschere gravidanza. «In famiglia tutto pro- in forma, seguendo oltretutto un'a-
vissino, Gianmarco De di sicurezza per riprendere l’atti- para schizzi. Anche il gruppo Vec- cede bene - dice -, siamo a Napoli limentazione corretta».
Feo, ha incontrato un vità in tempo utile. chio Onda è sceso in campo do- nel nostro ambiente con le persone
volontario della nando panini e tramezzini all’as- più vicine e il ginecologo che sta se- L'OTTIMISMO. E' più fiducioso lei o
Protezione Civile che STOP. Senza parlare con il suo sociazione Ora et Labora, impe- guendo Teresa dall'inizio. Aspettia- suo fratello sulla ripresa? «Danilo
recapitava la spesa a massimo dirigente, in fondo la gnata ad assistere famiglie indi- mo Viviana per la fine aprile e l'ini- è più ottimista, in A ci sono grossi
domicilio. Trattandosi di pensa così anche il centrocam- genti e in difficoltà. Tante poi le Dario D’Ambrosio, 32 anni zio di maggio». Pensare alla secon- interessi in ballo rispetto alla Lega
un grande tifoso della Vis pista adriatico Federico Angiulli, donazioni dei tifosi alla raccol- fratello gemello di Danilo dogenita mitiga la clausura? «Sicu- Pro. Nel nostro caso credo invece
Pesaro, oltre ad aver intervenuto in videochat sui ca- ta fondi promossa dalla Samb calciatore dell’Inter MUZZI ramente, ci tiene occupati tanto il che sia complicato: per me al 90%
riconosciuto l’attaccante nali social del club: «La quarante- sulla piattaforma GofundMe: al pensiero per lei quanto stare con non si riparte. Le aziende soffrono il
il volontario ha ricevuto na la stiamo facendo tutti quanti, momento è stata superata quota Alessandro che non potendo uscire contraccolpo economico di questa
da lui una maglia della io sono rimasto a San Benedetto. 8mila euro. Tutto il denaro raccol- dobbiamo distrarre in tutti i modi. emergenza. Si verificherà un cam-
Vis col nº 27. Passo la giornata tra allenamen- to verrà devoluto all’Area Vasta 5. Non è facile con i bambini se ne- bio di regole per agevolare i club».
ti, studio e la spesa quando ser- GIEFFEPRESS anche puoi portarli all'aria aperta. INFOPRESS
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
CORRIERE DELLO SPORT - STADIO IL PERSONAGGIO EMERGENZA Coronavirus 29

L’INTERVISTA Reduce da un lungo stop, l’attaccante argentino non vede l’ora di battere
l’emergenza sanitaria e tornare in campo. Non solo per rimettersi in gioco

SANTANA, AMORI VERI:


di Salvatore Geraci
PALERMO

D
a semisconosciuto a
uomo simbolo. Dal San
Lorenzo, squadra per cui

«PALERMO È CASA MIA»


tifa Papa Francesco («Mi
piacerebbe incontrarlo»), al Paler-
mo. E diciotto anni dopo, ancora
in rosanero passando per club fa-
mosi, Coppe europee, nazionale
argentina e, purtroppo, numero-
si incidenti di gioco, che ne han-
no frenato la carriera, comunque,
prestigiosa. Una leggenda infinita.
Mario Alberto Santana, infatti, non
si arrende. Vicino ai 38 anni e, alle
prese con le conseguenze dell’ulti-
mo infortunio (rottura del tendi-
ne d’Achille), non si sente sul via-
le del tramonto e aspetta solo di
tornare protagonista.

E’ così, Santana?
«Non è tempo di smettere. Mi sono
messo in testa di tornare a giocare
e basta. Ho avuto tanti incidenti e
ne sono venuto fuori. Ce la farò,
l’età non conta. I dirigenti conti-
nuano a ripetermi che resterò in
rosa. Adesso, però, ho solo voglia
di ricominciare, da calciatore. Non
vedo l’ora. Per altri ruoli, ci pen-
seremo».

Tornato più per amore del calcio


o per la famiglia?
«Sono stato io a chiamare
Sagramola. A Palermo,
ho scritto la mia storia
8
familiare e vissuto anni Le sue squadre in A
straordinari. Il destino Le squadre con le quali
mi ha dato quello che Santana ha giocato in serie
cercavo. E mi ero ri- A: 28 gol in 255 presenze con Santana con la compagna Federica Fantaci
promesso di chiudere Venezia, Chievo, Palermo,
il cerchio qui». Fiorentina, Napoli, Cesena,
Torino e Genoa. Vanta
A quando il rientro? anche un gol in 14
«Mi alleno quattro ore al partite in Champions.
giorno, per recuperare in
fretta. L'operazione è stata ese-
guita il 12 dicembre. Spero fra un L’attaccante
mese, o due, di essere pronto». argentino
Mario
In tempo per l’eventuale ripresa Alberto
del campionato. Santana
«La prima cosa che mi ha detto è nato
Mathias dall’Argentina: “Così, po- a Comodoro
trai giocare qualche partita e fe- Rivadavia
steggiare la promozione”. E’ l’u- il 23 dicembre
nico figlio maschio, ha 11 anni, del 1981
gli piace il calcio, e di recente ha
fatto un provino per il Rosario. E’
tipo “Ringhio” Gattuso, altro gio-
catore rispetto al papà».
«L’infortunio è alle spalle. Mi alleno 4 ore al giorno
La pandemia le ha creato non po-
che difficoltà per il recupero. per essere pronto alla ripresa. Stagione da finire»
«Non esco dal giorno in cui mi
hanno ordinato di stare a casa.
Non so neppure dove correre. Il a Firenze e Palermo. Ho un debito Cucinare è stato sempre un suo miglia, i parenti. La mia ex mo-
mio terrazzo non è adatto, rischio di riconoscenza nei confronti dell’I- hobby. glie vive a San Nicolas con Ma-
di scivolare. Per fortuna, questo è talia che mi ha dato qualità di vita «Ora, faccio da baby sitter. A Fe- thias e Mia; i miei genitori si tro-
il periodo di esercizi per rinforza- diversa da quella che avrei avuto derica do una mano in altre cose: vano a Comodoro Rivadavia, Santana con Emily, 8 mesi, e Alis, 3 anni, avute dalla compagna Federica
re il tendine. Ogni stanza è diven- in Argentina dove facevo il mura- penso alle bimbe, lavo i piatti, pas- in Patagonia, dove sono nato.
tata una palestra». tore e lo strillone». so l'aspirapolvere. La spesa la or- L’Argentina, dopo i primi casi,
dino su internet e in 3-4 giorni ar- è stata blindata, così sono più
E se il Palermo dovesse vincere Come va a casa? riva». tranquillo».
a tavolino? «E’ tutto sottosopra! Ci svegliamo,
«Sarebbe sempre un successo stra- facciamo colazione, poi gioco con Il suo rapporto con i social? La pausa rischia di diventare
meritato. Però, meglio a giugno o Emily, nata il secondo giorno del «Non mi troverete mai su Face- troppo lunga.
luglio, sul campo. Un peccato chiu- ritiro precampionato, mentre Fe- book o Instagram. Con i compa- «Ci troviamo in D, ma in fondo
dere la stagione senza più partite». derica prepara Alis, che ha già tre gni, Pergolizzi, lo staff ci sentiamo siamo professionisti. Basta una
anni. E di seguito: allenamento, per telefono o mandiamo qualche settimana per tornare come pri-
Da ragazzino in cerca di gloria a pranzo, ancora con i bambini, se- messaggio. Chiamo i ragazzi che ma. Gli alibi non servono. Cer-
stella guida. condo allenamento, la cena e tutti vivono senza la loro famiglia, così to, se restiamo chiusi in casa an-
«La maturità è arrivata alla Pro Pa- a letto. Film? Arriviamo così stan- sentono meno la solitudine. E so- cora per un mese, diventa più
tria, quando mi hanno dato la fa- chi che prendiamo una camomil- prattutto il nostro “vecchietto fran- difficile».
scia di capitano. Un pezzo di stof- la e crolliamo». cese” (Martin, ndr) che ha moglie ©RIPRODUZIONE RISERVATA
fa dal quale ho imparato che non e figli a Montecarlo. Il bimbo ap-
esistevo solo io, ma il gruppo. I ra- pena nato lo ha visto di sfuggita».
gazzi mi considerano leader, an-
che se non gioco? Il calcio, per noi «Questa città Tutti sul divano ... Lei cosa con- «L’Italia mi ha dato
anziani, è passare ai giovani le no-
stre esperienze».
è nel mio destino siglia?
«La gente deve capire che non bi-
un’altra vita. In
Con le mie figliolette sogna uscire. Ogni giorno mi af- Argentina facevo
Si sente più argentino o italiano? faccio dal terrazzo e vedo trop-
«Sono argentino (ride, ndc)! Con Emily e Alis e la mia pe macchine in giro. Vorrei che si il muratore e lo
un animo italiano. La mia compa-
gna Federica è palermitana, le mie compagna Federica prendesse coscienza della situa-
zione». strillone. Mio figlio
“pincipessine” sono nate a Varese
e Palermo; i primi due figli, che vi-
passo tanto tempo Paura?
Mathias gioca ma
vono in Argentina con la mamma, a giocare in casa» «C’è sempre, per i figli, la fa- sembra Gattuso»
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
30    EMERGENZA Coronavirus    MOTO CORRIERE DELLO SPORT - STADIO

Paradossale sentenza
IL COMMENTO
della FIM sulla positività
Colpevole del pilota dell’Aprilia a uno
per non aver steroide anabolizzante

IANNONE
commesso
il fatto
di Paolo de Laurentiis

C “ASSOLTO”
olpevole per non aver
commesso il fatto. Il
carpiato della senten-
za è straordinario: Ian-
none ha mangiato - a sua in-
saputa - carne contaminata e

E PUNITO
la sentenza stessa lo ricono-
sce. Eppure prende 18 mesi
- abbastanza per fare a pezzi
una carriera - perché avrebbe
dovuto controllare cosa sta-
va mangiando. Troppo fresco
il ricordo di Magnini per non
fare confronti: per l’ex capita-
no dell’Italnuoto - addirittura
immacolato rispetto a Ianno-
ne, perché non è mai stato tro-
Condanna a 18 mesi malgrado
vato positivo né ha mai saltato
un controllo antidoping - sono
sia accettata la «contaminazione
stati chiesti otto anni, diventa-
ti quattro in appello e poi zero
alimentare non consapevole»
(zero!) a Losanna per un tenta-
to uso di doping inesistente. Ci di Mirco Melloni ieri abbia sollevato Andrea dal-

«C
sono voluti tre anni e 120mila le accuse di doping intenziona-
euro per avere giustizia. Gli si ontaminazione le non è passato inosservato in
rimproverava il fatto che, nel alimentare non casa Aprilia e credere che l’a-
timore di aver assunto prodot- consapevole». bruzzese abbia più chance di
ti contaminati, si era pruden- Quindi, 18 mesi rinnovo del contratto in sca-
temente sottosposto a un con- di sospensione. I due concetti, denza non sarebbe avven-
trollo “privato”, interpretato in evidente antitesi, dovrebbe- turoso.
come volontà di doparsi. Te- ro essere buoni proprio per un Detto questo, il caso
orema smentito e auguriamo pesce d’aprile, non fosse che gli non è chiuso: il pilota di
a Iannone lo stesso verdetto. argomenti - il doping e la carrie- Vasto - difeso dall’avvoca-
Perché tutti gli atleti meritereb- ra di un pilota - inducano a tutto to Antonio De Rensis - si
beo processi e sentenze giusti, meno che all’ilarità. Soprattut- rivolgerà al TAS di Losan-
con regole riscritte: non è nor- to in una fase come quella che na, grado di giudizio che
male che se controlli per pru- sta vivendo il mondo. di recente ha spesso scon-
denza, vieni squalificato. E se Andrea Iannone ha vinto e ha fessato le sentenze dei tribuna-
non controlli vieni squalifica- perso. Perché da un lato i giudi- li all’interno degli ordinamenti
to lo stesso, ma per negligen- ci della Disciplinare internazio- delle singole federazioni.
za. E siamo di fronte a sport e nale della FIM - giuria presie-
tribunali diversi: sono gli stru- duta dal finlandese Vuorensola CONTAMINAZIONE E FOTO. La
menti a essere sbagliati, non è e composta dal portoghese Ma- contaminazione alimentare, che
una questione di antipatie o
simpatie. Una vera lotta al do-
ping dovrebbe (ri)cominicia-
rinheiro e dal ceco Schullmann
- hanno riconosciuto come l’as-
sunzione del drostanolone, ste-
il nostro giornale aveva ipotizza-
to già nel giorno in cui Iannone
venne sospeso, è legata al trit-
1,150 pubblicate su Instagram, accu-
sando Iannone di aver fatto uso
di steroidi per scopi estetici. Di
smontare le tesi dell’accusa.
Iannone è risultato negativo
all’esame del capello, che rileva
re dal rispetto dell’atleta puli- roide anabolizzante, sia stata ac- tico extra-europeo dello scorso nanogrammi fronte, la difesa ha supportato le sostanze assunte nei prece-
to (Magnini) o inconsapevol- cidentale. Eppure il trentenne autunno: Andrea venne trovato la quantità, minima, Iannone con docenti universi- denti quattro mesi. A ciò si sono
mente negligente (Iannone) pilota dell’Aprilia è stato punito positivo al controllo delle urine di drostanolone tari - esperti di chimica, tossi- aggiunti gli studi sulla contami-
con assoluzioni e quando ne- con tre quarti della pena possi- del 3 novembre, dopo il GP di riscontrata nelle cologia, endocrinologia e per-
cessario pene adeguate in tut- bile per la buona fede (con que- Malesia, a una sostanza che ol- urine di Andrea sino scienze veterinarie - come
ti i gradi di giudizio, con tem- sti presupposti, sono incoerenti i trettutto non è particolarmen- Iannone nel controllo i dottori Salomone, Cocci, Lot-
pi brevi. Su chi bara tolleran- quattro anni come massimo del- te utile per chi corre in MotoGP. antidoping eseguito ti, Biolatti, Formigoni e Adinol- Potrà rientrare
za zero. Ma travolgere tutto e
tutti non porta a una giusti-
la pena, chiesti dall’accusa). La
sanzione, scattata il 17 dicembre
La vicenda è proseguita con
l’udienza del 4 febbraio a Mies,
il 3 novembre scorso
dopo il GP di Malesia,
fi, oltre a Michele Zasa, medico
della Clinica Mobile. La cui af-
a metà giugno del
zia giusta. scorso, oggi ferma Iannone fino in Svizzera, dove il pm Jan Sto- penultima tappa fermazione «non ho rilevato mo- prossimo anno, ma
©️RIPRODUZIONE RISERVATA a metà giugno 2021. Ma atten- vicek aveva presentato foto del del Motomondiale difiche antropometriche nel fisi-
zione, il fatto che il verdetto di pilota a torso nudo, immagini co di Andrea» ha contribuito a farà ricorso al Tas

LO SCENARIO

Ora il rischio maggiore sono i tempi


Anticipare una sentenza non è un per un anno (per clostebol) poi as- una riflessione che pone ombre sul rilevanza superiore. Un esame che
esercizio esatto, e tantomeno con- solto il 15 febbraio poiché ricono- sistema giuridico sportivo. Dove fece storia con il tennista Richard
sigliabile, dato che la giurispruden- sciuto negligente e inconsapevo- il primo grado si svolge nell’ordi- Gasquet - che evitò la squalifica
za non è matematica. Detto que- le. Ancora più vicina al caso di An- namento interno alle Federazio- dopo la positività alla cocaina - e
sto, però, il ricorso al TAS di Losan- drea è la vicenda del saltatore in ni come la FIM (Federazione mo- al quale Iannone si è sottoposto nel
na di Andrea Iannone - il primo pi- lungo Jarrion Lawson: il vice cam- tociclistica internazionale), il cui gennaio scorso, risultando negati-
lota dell’era MotoGP condannato pione del mondo era stato con- board nomina i giudici. E del bo- vo. Tale esito e le tesi prodotte dal
a uno stop in un caso di doping - dannato a quattro anni per epi- ard della FIM fa parte anche Jan collegio difensivo del pilota sem-
schiude orizzonti più prometten- trenbolone, poi è stato prosciolto Stovicek, che ha condotto l’accu- brano poter ribaltare il significato
ti per il trentenne di Vasto. Perché a Losanna. A unire lo statuniten- sa nel procedimento di Iannone. di quanto emerso nel controllo an-
alla maggiore apertura del Tribu- se e il pilota Aprilia sono la fami- Nel caso del TAS cambiano gli tidoping di Sepang, dove il drosta-
nale Arbitrale per lo Sport di fron- glia delle sostanze proibite - ste- attori, che diventano “esterni”, e nolone era stato identificato nelle
te ai casi di involontarietà e con- roidi anabolizzanti - e la contami- anche le valutazioni visto che a urine in quantità minima (1,150
taminazione, si uniscono le stes- nazione attraverso il consumo di Losanna un esame tossicologico nanogrammi per millilitro). L’uni-
se motivazioni del verdetto del- carne. come quello del capello assume ca differenza, è che per nessuno
la Disciplinare FIM, che pure ha Il tutto, senza contare Filippo degli atleti assolti a Losanna la so-
condannato Iannone a 18 mesi Magnini, il cui caso non era lega- stanza rilevata era stata il drosta-
di stop. Una sentenza nella quale to a contaminazioni di alcun tipo: nolone. La vera controindicazio-
emergono proprio i concetti di “in- il pesarese ha avuto ragione sem- Al Tas tanti elementi ne, però, sembra legata ai tempi,
volontarietà” e “contaminazione”.
Il 2020 offre precedenti che
pre a Losanna.
favorevoli a Iannone dato che il TAS è chiuso per tutto
il mese di aprile. Il rischio è che si
possono indurre Iannone all’otti-
mismo: basti pensare al nuotatore
TRIBUNALE ESTERNO. Più che con-
siderare il TAS un tribunale “ami-
ma il verdetto può vada a fine estate.
m.m.
La sede del Tribunale Arbitrale dello Sport, a Losanna brasiliano Gabriel Santos, sospeso co degli atleti”, è necessaria forse arrivare a fine estate ©RIPRODUZIONE RISERVATA
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
CORRIERE DELLO SPORT - STADIO MOTO    EMERGENZA Coronavirus    31

LE REAZIONI

«C’è incongruenza tra


il regolamento e la vita»
Andrea: «Al ristorante non è che puoi scegliere tra
carne contaminata e non. Serve un chiarimento»
di Serena Zunino

I
nnocente, ma colpevole. Il
soggetto è proprio lui, An-
drea Iannone, che nella sen-
tenza del caso di doping è
stato riconosciuto innocente,
poiché ha assunto la sostanza
vietata attraverso una conta-
minazione alimentare, ma allo
stesso tempo è stato squalifi-
cato per ben 18 mesi. «La sen-
tenza ci lascia sconcertati, ma
anche molto soddisfatti nelle
sue motivazioni - ha dichiara-
to l’amministratore delegato di
Aprilia Racing, Massimo Rivola,
che ci va giù piuttosto deciso -
I giudici hanno riconosciuto la
totale buona fede di Andrea e
la inconsapevolezza nell’assun-
zione, confermando la tesi del-
la contaminazione alimentare.
Per questo la pena inflitta non
ha alcun senso; alla luce delle
motivazioni scritte dagli stessi
giudici, Andrea avrebbe dovu-
to essere assolto, come sempre
è capitato agli altri atleti conta-
minati, ma questo quadro ci la- Andrea Iannone, 30 anni, all’Aprilia dalla scorsa stagione CIAMILLO
scia tante speranze per il ricor-
so, che auspichiamo sia molto mia innocenza. Non ce l’ho an- CONSEGUENZE. Non ha tardato
veloce. Rivogliamo Andrea in cora fatta al 100%, ma questo ad arrivare neanche il commen-
sella alla sua Aprilia RS-GP, sa- è il mio obiettivo. Quando que- to di Fausto Gresini, team ma-
Andrea Iannone in sella alla sua Aprilia, remo al suo fianco fino alla fine sta storia sarà conclusa, voglio nager della squadra di Andrea,
lo scorso anno a Sepang. Abruzzese di questa vicenda e lo sosterre- tornare in moto il prima possi- che ha affermato: «Al momen-
di Vasto, ha debuttato nel Motomondiale mo nel suo appello». bile». to mi pare una ingiustizia. Si
con l’Aprilia 125 (2005) e ha vinto L’abruzzese ha concluso soste- tratta di una pena paragona-
sin qui 13 GP: 4 in 125, INNOCENZA. Lo stesso protagoni- nendo ci sia una falla da qualche bile all’ergastolo, specialmen-
8 in Moto2 e uno in MotoGP ANSA sta della vicenda è rimasto sor- parte: «Quando andiamo nei te per una persona che fa dello
preso dalla notizia e l’ha fatto ristoranti non abbiamo la pos- sport il proprio lavoro».
sapere ai microfoni di SkySport sibilità di scegliere carne con- Cosa farà ora Aprilia? «Il no-
24: «Guardiamo la sentenza in taminata o non contaminata, stro progetto ovviamente ne ri-
nazione della carne importata (come Marc Marquez e Maveri- vuto accertare di ciò che man- modo positivo, è stata ricono- nessuno di noi sa cosa sta man- sente. É vero che siamo fermi,
in Malesia dalla Cina, e “gon- ck Viñales) per spiegare che Ian- giava. Sono in totale disaccordo sciuta la mia innocenza, anche giando con certezza. C’è un’in- ma questa sospensione è un gra-
fiata” anche con il drostanolo- none non è un culturista, ma ri- su questo e lo esprimerò al TAS». se fondamentalmente abbiamo congruenza tra il regolamento ve danno. Lo sviluppo della RS-
ne, ulteriore colpo all’accusa. E entra nella media. Nel ricorso, da presentare perso perché siamo stati squali- e ciò che noi viviamo, bisognerà GP è basato sull’impegno e sulle
alla fine, la difesa ha presentato dopo Pasqua, la difesa porterà ficati lo stesso». capire in futuro se sia possibile indicazioni di due piloti, e uno
foto di altri piloti a torso nudo RICORSO. I giudici hanno accolto le stesse prove, accompagnate Il verdetto è arrivato dopo ol- trovare un punto d’incontro». di questi è Andrea. Al di là del
le tesi della difesa, ma non han- anche dalle motivazioni della tre tre mesi di attesa, un periodo fatto che adesso non si stia cor-
no sconfessato l’accusa. Gene- sentenza FIM, in grado di diven- di tempo che in casi come que- rendo, vedo la stagione compro-
rando un verdetto contraddit- tare un assist inatteso. A occhio, sto pare essere infinito: «È sta- messa. E poi, dove trovi un pi-
Il legale De Rensis torio. «Rispetto le sentenze an- potrebbe bastare per il rientro in to il periodo più duro di tutta la L’a.d. Rivola: «Esito lota come Andrea? Non è facile
«Questa è una che quando non le condivido -
ha detto l’avvocato De Rensis
pista. Per la sentenza potrebbe-
ro servire cinque mesi, ma con
mia vita, molto difficile da accet-
tare. Ho pensato di tutto, non è sconcertante» sostituirlo. Penso che non me-
riti una punizione del genere.
sentenza che ci dà - Questa ci dà ragione su tutto, un Mondiale 2020 sempre più stato facile, ma ogni giorno ho Gresini: «Per Aprilia I danni collaterali dopo questa
ma condanna Andrea perché a in forse... cercato di trovare la forza per decisione sono incalcolabili».
ragione su tutto» parere dei giudici si sarebbe do- ©RIPRODUZIONE RISERVATA andare avanti e dimostrare la danno gravissimo» ©RIPRODUZIONE RISERVATA

I PRECEDENTI

Carne e tortellini, i menù da incubo


di Christian Marchetti pubblico una storia con risvolti re i Giochi di Rio (squalifica di 4 toccò a Tyson Fury e a suo cugi-
ROMA personali. Nel 2017 Sarita fu con- anni, poi ridotta a 2) per una po- no Hughie: cinghiale e nandro-
dannata a due mesi di squalifica sitività alla stessa sostanza e pur lone, 2 anni di sospensione. Due
Tortellini in brodo, bistecca di vi- per la positività al letrozolo, as- avendo addotto anche lui la con- settimane fa, l’allevatore Martin
tello, carne di cinghiale alla gri- sunto dopo aver consumato quel taminazione alimentare. In que- Carefoot ha rivelato di aver rice-
glia... In tempi di clausura forza- piatto tipico della cucina roma- sto caso l’acqua bevuta nelle pau- vuto la promessa (e solo quella)
ta, potrebbe sembrare il menù di gnola. Colpa, fu dimostrato, di un se di un raduno. di 25.000 sterline dall’entourage
una trattoria dove si sogna di tor- farmaco antitumorale preso abi- del pugile inglese per appoggia-
nare a quarantena conclusa. Trat- tualmente dalla signora Fulvia, CARNE. Andrea Iannone non è il re la tesi.
tasi in realtà di “menù da incu- madre di Sara, e finito nel piatto. solo ad aver avuto problemi con
bo”, capace di mettere nei guai «Perché questa differenza di la carne. Galeotta fu quella di vi- BACI. Il ciclista Gilberto Simoni,
tanti sportivi. Nell’elenco anche trattamento?», chiese un arrab- tello nel caso di Alberto Conta- costretto al ritiro dal Giro del 2002
semplicissima acqua e persino le biato Niccolò Mornati, canottie- dor, che si aprì nel 2010. Il cuo- perché positivo alla cocaina, ven-
caramelle. In due parole conta- re fratello del segretario generale co dell’Astana, squadra del cicli- ne poi assolto: la giustizia sportiva
minazione alimentare; pietanze, del Coni, Carlo, e costretto a salta- sta spagnolo, parlò di bistecche accettò la motivazione delle cara-
bibite e dolciumi recanti tracce contaminate da clenbuterolo ac- melle balsamiche peruviane rega-
di sostanze dopanti. Conseguen- quistate in Spagna, dove però il late dalla zia al corridore. Anche
ze: squalifiche, sanzioni, ma an- clenbuterolo è vietato negli alle- il tennista francese Richard Ga-
che polemiche a iosa. Contador, Mornati, vamenti. squet, nel 2009, ebbe problemi

LETROZOLO. Sono passati alla sto-


Errani: i cibi spesso Parlarono di cinghiale alla gri-
glia, invece, i calciatori del Peru-
con la cocaina, ma in quel caso
per il bacio a una modella in di-
ria i tortellini in brodo che ingua-
iarono la tennista Sara Errani, of-
al centro di casi gia Christian Bucchi e Salvatore
Monaco positivi, nella stagione
scoteca. Tanto per rimanere tra i
piaceri della vita.
Alberto Contador, oggi 37 anni, parla ai media dopo la condanna EPA frendo al contempo in... pasto al controversi di doping 2000-01 al nandrolone. Nel 2015 ©RIPRODUZIONE RISERVATA
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
32 EMERGENZA Coronavirus AUTO CORRIERE DELLO SPORT - STADIO

CRITERI PER FASCE


CO2
GEN - FEB 2020 VAR% QUOTE%

INCENTIVI (g/Km) PRIVATI NOLEGGI SOCIETÀ TOTALE PRIVATI NOLEGGI SOCIETÀ TOTALE PRIVATI NOLEGGI SOCIETÀ TOTALE

FINO A 20 1.764 1.583 1.127 4.474 +833,3 +668,4 +540,0 +684,9 1,0 1,7 2,2 1,4
Il mercato
non si 21 - 70 442 1.099 822 2.363 +277,8 +311,6 +747,4 +391,3 0,3 1,2 1,6 0,7

fonda sulle OLTRE 70 174.108 90.967 48.471 313.546 -17,2 +16,2 -11,7 -8,7 98,7 97,1 96,1 97,9

emissioni TOTALE 176.314 93.649 50.420 320.383 -16,3 +18,9 -8,6 -7,0 100,0 100,0 100,0 100,0

LE PROPOSTE IN SINTESI: AUTOVETTURE L’IMPATTO DELLE MISURE PROPOSTE SUL MERCATO DELLE AUTOVETTURE

INCENTIVI FISCALITÀ IPOTESI MIGLIORI IPOTESI PEGGIORI


Modifiche all’ecobonus Riallineamento fiscale agli 2,0 2,0
Milioni

Milioni
1 (legge di bilancio 2019) 2 standard degli alti paesi UE 1,8 1,8
sui veicoli aziendali nuovi -21% (vs 2019)
1,6 1,6
Introduzione di una 3a fascia -32% (vs 2019)
(61-95 g/Km CO2) Aumento del tetto del costo 1,4 1,4
-41% (vs 2019)
€2000 (con rottamazione) massimale deducibile 1,2 1,2
€1000 (senza rottamazione) fino a €50.000 -46% (vs 2019)
1,0 1,0
Aumento importi 2a fascia 0,8 0,8
(21-60 g/Km CO2) Aumento della quota O,6 O,6
+€1500 (con rottamazione)
1,31 1,51 1,03 1,13
ammortizabile al 100%
+€1000 (senza rottamazione) 0,4 0,4
0,2 0,2
Aumento della disponibilità Aumento della detraibilità
0,0 0,0
del fondo previsto dall’attualle dell’IVA (per aziende e
ecobonus professionisti) al 100% SENZA MISURE CON MISURE SENZA MISURE CON MISURE

di Pasquale Di Santillo
La richiesta dell’UNRAE, l’Associazione delle case estere, al Governo

N
Cura choc: tre miliardi
on è un grido di dolo-
re, non sarebbe il caso,
nè opportuno. Sempli-
cemente una certifica-
zione, numeri alla mano, di una
situazione oggettiva. L’hanno defi-
nita “la tempesta perfetta”, in UN-

per “salvare” l’auto


RAE, l’associazione dei costruttori
esteri che rappresenta il 76% del-
le Case. E ogni settore, comparto,
in questo blocco raggelante per le
vite e l’economia che è stato, è e
sarà - chissà per quanto ancora -
il Covid19, ha la sua di tempesta.
Quella delle auto si può sintetiz-
zare così, al netto del prevedibile
crollo delle vendite registrato ieri
con la chiusura delle immatricola-
zioni di marzo ferme a 28.597: un
Interventi spalmati in due anni incentivi nel dettaglio funzione-
rebbero così: PARLA CRISCI liquidità, e di perdita di una
bel -85,42% (-82% privati, -88%
noleggio, -91% società) rispetto
tra incentivi estesi a vetture con a) terza fascia (61-95 gr/km di
CO2) 2.000€ con rottamazione, «Va bene aiuti
quota consistente dei
160.000 occupati. Tra i
a marzo dello scorso anno. Visto
che continuerà così per almeno emissioni di CO2 fino a 95 gr/km 1.000€ senza
b) seconda fascia (21-60 gr/km all’elettrico,
provvedimenti da adottare
occorre intervenire subito
uno o due mesi, c’è il 15-20% di
160.000 operatori del settore che e defiscalizzazione. Rischio lavoro di Co2) +1.500€ (con rottama-
zione), 1.000 (senza) per arriva- ma pesa il 2%»
con misure di sostegno
finanziario per proteggere la
rischia di perdere il lavoro (supe- re a totali 4.000 o 2.500€. liquidità dei concessionari
rano i 200.000 con l’indotto, sen- per il 20% dei 160.000 addetti L’altro pezzo della manovra Le parole di Michele Crisci, ed evitare il crollo del
za contare le famiglie...), con gli UNRAE è di natura fiscale e di presidente UNRAE sistema. E ricordiamo
oltre 1.400 dealer disperati nel ri- fatto coinciderebbe semplice- confermano l’urgenza della quanto il settore trasporti,
uspetto dell’obbligo di chiusura (l’1,25% se il parametro sono gli massimo per ottenerli. Una ma- mente con il riallineamento fi- situazione: «La risoluzione nel suo complesso, stia
come tutti gli esercizi commer- 80 miliardi annui, 160 in tutto, niera intelligente per allargare scale agli standard degli altri Pa- in tempi non brevi della garantendo servizi
ciali. E per provare quantomeno di gettito fiscale). Inoltre, la som- il numero di macchine coinvol- esi europeo sui veicoli aziendali drammatica crisi sanitaria fondamentali come il
a creare le condizioni per una ri- ma che scaturisce dalla struttu- te dagli incentivi, nella fattispe- nuovi. In pratica: da Covid-19, con gli effetti trasporto pubblico e la
partenza il più possibile veloce e ra del doppio intervento rientre- cie molte full hybrid, e rimanere a) l’aumento del tetto del co- che la sull’economia, e il consegna di alimentari e
produttiva, serve un Piano Mar- rebbe quasi integralmente nelle in linea con le indicazioni dell’UE sto massimo deducibile fino a tracollo, senza precedenti farmaci. Nessun piano di
shall, esattamente come per tut- tasche dello Stato sottoforma di e dei limiti alle emissioni stesse 50.000€; per dimensione e velocità, protezione è utile se non c’è
to il Paese. L’UNRAE lo ha già pro- tasse e IVA. Facciamo un passo introdotti a partire da quest’an- b) aumento della quota ammor- del mercato auto che stimolo nella domanda. Il
posto a tutto l’arco costituzionale, in dietro e vi spieghiamo come. no (95 gr/km di Co2 medi per tizzabile al 100%: stiamo registrando, settore era già sottoposto a
maggioranza e opposizione, ol- Lo schema dell’UNRAE è sem- la gamme di ogni costruttore). c) aumento della detraibilità lasciano presagire una stress per via degli sforzi
tre ai tre Ministeri di riferimento plice e si snoda su due livelli di in- Se passasse la linea UNRAE, gli dell’IVA per aziende e professio- pesantissima caduta del profusi per la conversione
(Sviluppo economico, Trasporti e terventi. Da una parte chiedendo nisti al 100%. mercato auto nel 2020, che verso una mobilità più pulita.
Finanze) con una visione e uno un sostegno più pesante sul piano L’intervento economico dello potrebbe chiudere, nel Adesso la situazione sta
studio molto preciso, capace di
definire i contorni di una valuta-
zione che in termini economici si
degli incentivi, a partire dall’au-
mento del fondo attuale denomi-
nato Ecobonus, per poi passare a
-85,4% Stato, così strutturato, varreb-
be in termini di mercato (ven-
dite) secondo le Case estere al-
migliore dei casi, intorno a
1.300.000 unità, un terzo in
meno rispetto al 2019.
peggiorando. Gli incentivi,
l’ecobonus, concessi hanno
avuto un impatto
traduce in 2 miliardi di euro per sostenere, stimolare la domanda targhe a marzo meno 100.000 vetture all’anno L’impatto di un blocco di 2 o sicuramente positivo sul
18-24 mesi. In fondo, nemme- in maniera concreta sulle vettu- Il blocco delle attività di crescita, cioè tradotto in IVA, 3 mesi sarebbe già settore di riferimento, quello
no tanto, considerando la strut- re, sempre rispettando il concetto commerciali causato intorno al miliardo, moltiplican- devastante per tutto il delle auto elettriche. Ma
tura operativa della richiesta e virtuoso di “premiare” le minori dal Coronavirus ha do per due e aggungendo tutte le settore, compresa la filiera parliamo del 2% del
due valutazioni generali. La pri- emissioni di CO2. In questo sen- prodotto una drastica altre tassazioni, comprese le ac- della distribuzione e mercato...». E c’è il timore
ma, il comparto auto vale il 10% so, UNRAE ha proposto l’introdu- riduzione delle cise sui carburanti, per la ripre- assistenza, col concreto che le banche individuino il
del PIL nazionale e se il Gover- zione di una terza fascia di emis- immatricolazioni sa della normale mobilità ,ecco rischio di chiusura di settore auto fra quelli a
no ha stanziato 50 miliardi per sioni, necessaria a riequilibrare nel mese appena colmato il Gap con la somma in- numerose imprese per rischio e non concedano più
affrontare l’emergenza Corona- il recente salto in avanti di una concluso. E le vestita. La parola passa alla poli- mancanza di fatturato e credito o, peggio, chiedano il
virus, significa che l’auto chiede parte politica (...) che ha abbas- previsioni per i tica e buona fortuna. conseguente crisi di rientro di linee già concesse.
appena il 4% per le sue esigenze sato a 60 gr/km di CO2 il limite prossimi sono peggiori ©RIPRODUZIONE RISERVATA
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
CORRIERE DELLO SPORT - STADIO formula 1    EMERGENZA Coronavirus    33

IL NUOVO TEAM
Ottima notizia: Aston Martin da sponsor diventerà costruttore nel 2021

007 JAMES STROLL


All’origine della
storia la Jordan
e Schumacher

MISSIONE FORMULA 1
di Fulvio Solms
ROMA Michael Schumacher

«I
debuttò in F.1 con la Jordan
l mio nome è Stroll,
Lance Stroll».
Smoking sciancrato, Facilissimo ricordare che
papillon nero e pisto- Racing Point derivi da Force
la Walther PPK esibita all’altez- India, avendone preso il
za del viso: è così che si presen- posto a metà del Mondiale
terà il pilota della Racing Point, 2018 e non senza polemiche,
ma anche il suo compagno Ser- molto meno ricordare cosa
gio Perez, quando la macchina ci sia alle radici più profonde
non sarà più rosa ed esibirà il fi- del team che presto
chissimo marchio Aston Martin, chiameremo Aston Martin.
evocando l’Agente 007? In origine fu Eddie Jordan a
L’operazione era nell’aria da fondare la squadra negli anni
tempo, ma in Formula 1 c’è sem- 80: dopo Formula 3 e
pre una gran quantità di panna Formula 3000, Jordan fece il
montata per cui bisogna capire salto in F.1 nel 1991 e fu
quali piani siano seri e concreti, subito Michael Schumacher
nel senso: quali abbiano alle spal- che guidò quella monoposto
le i giusti capitali. In questo caso gialla solo nel GP Belgio, per
ci sono perché li ha messi una La Racing Point di Sergio Perez nei test del febbraio scorso a Barcellona. In basso: la mitica Aston Martin DB5 di James Bond nel film Goldfinger GETTY E ANSA sostituire il belga Bertrand
cordata capeggiata da Lawren- Gachot arrestato a Londra
ce Stroll, che già del suo ne ha dopo l’aggressione a un
molti, essendo titolare di marchi
di abbigliamento globali come
coronavirus, il calendario anda-
to gambe all’aria e lo slittamen- Investimento tassista. Flavio Briatore lo
vide e rilevò
Tommy Hilfiger, Michael Kors,
Ralph Laurent.
to delle macchine a effetto suolo
al 2022. Ma l’ingresso di Aston da 600 milioni immediatamente il suo
contratto da Jordan,

TANTI SOLDI FRESCHI. Il piano


Martin in Formula 1 è sgancia-
to dal cambio dei regolamenti e sul glorioso portandosi Michael in
Benetton. Jordan proseguì
ha poco in comune con la pura
sponsorizzazione del marchio
procede a tappe forzate.
L’obiettivo aziendale è aprire marchio, con rendimenti da metà
classifica e un guizzo nel
Aston Martin a Red Bull, che fi-
nisce alla fine di quest’anno. E an-
la nicchia delle superlusso elet-
triche, se non - in un futuro an- che assorbirà 1999: in lotta con Heinz
Harald Frentzen per il
che la stessa azienda britannica
di Gaydon, in difficoltà fino allo
teriore - a guida autonoma. Per
ciò che riguarda i propulsori, la Racing Point Mondiale piloti fino al
terz’ultimo GP dell’anno, e
scorso anno, marca una discon- Aston Martin ha annunciato po- terzo posto finale nel
tinuità con il passato grazie all’i- chi giorni fa che tornerà dopo Mondiale costruttori. La
niezione di capitali freschi. La si- 52 anni a produrre un motore chiamarlo ritorno: Aston Mar- mento ha richiesto il massimo fantastico marchio». Jordan nel 2006 divenne
tuazione nel 2019 era pesante: in proprio (un V6 da tre litri de- tin corse in effetti a cavallo tra il della mia attenzione per mesi. Stroll vuole anche che l’attivi- Midland - prima squadra
un’ingannevole crescita percen- stinato all’hypercar Valhalla dal 1959 e il 1960 cinque soli gran Le auto sono la mia passione e tà in Formula 1 consenta di tra- iscritta come russa in
tuale dell’83% su numeri minimi 2022), mentre in Formula 1 le premi, senza lode né punti irida- la mia vita, e Aston Martin ha sferire tecnologia avanzata alla Formula 1 - e questa nel
(da 29 a 53 vetture). Ora si cam- power unit continueranno a es- ti. Ma con gli stessi Carroll Shel- sempre avuto un posto speciale casa automobilistica: «Molti di- 2007 fu Spyker, olandese e
bia: arrivano 536 milioni di ster- sere fornite da Mercedes, con cui by e Roy Salvadori che la guida- nel mio cuore. A questo punto è spositivi adottati in Formula 1 po- orgogliosamente color
line (oltre 600 milioni di euro), vige un contratto di lungo termi- rono in Formula 1, nel 1959 vin- fatta: si passa alla fase delle stra- tranno essere adottati dalle auto arancio. Durò poco e già a
di cui metà forniti dallo stesso ne. se la 24 Ore di Le Mans. tegie per dare successo a questo stradali, specialmente da quelle fine 2007 tutto passò nelle
Stroll che sarà presidente esecu- Certo sarà più gustoso legge- a motore centrale che verranno mani degli indiani di Force
tivo di Aston Martin Lagonda, la re Aston Martin anziché Racing NOTTI INSONNI. «Devo ammet- lanciate in futuro». India: il patron Vijay Mallya,
quale avrà il suo team di Formu- Point, così come sarà molto più tere che ho passato molte notti Insomma il lavoro dell’azien- gravato da problemi
la 1 nella sede appunto della Ra- accattivante qualsiasi nuova li- insonni, ma si è trattato di uno Il patron Lawrence da riprende con nuova vitalità, e economici e infine bloccato
cing Point, a Silverstone.
Il progetto era finalizzato ad
vrea a quella rosa, simpatica, mo-
nella, ma fuori sincrono con l’at-
degli affari più emozionanti del-
la mia vita - ha detto Stroll pa- Stroll: «Notti insonni nel Mondiale Aston Martin esce
come sponsor rientrando come
in Inghlterra da processi a
suo carico, passò la mano a
essere lanciato con l’avvento dei
nuovi regolamenti nel 2021, poi
tività corsaiola. Sembra un de-
butto è nella sostanza lo è, an-
dre, figlio di Lance che presumi-
bilmente rimarrà coinvolto nel
per il mio affare costruttore. E’ un’ottima notizia
per l’intera Formula 1.
metà del 2018.
f.s.
c’è stato lo sconvolgimento del che se formalmente dovremmo progetto come pilota - L’investi- più emozionante» ©RIPRODUZIONE RISERVATA ©RIPRODUZIONE RISERVATA

CICLISMO | MARTINELLI IN BICI PORTA IL CIBO AGLI ANZIANI NUOTO | UNGHERIA, NOVE CASI IN NAZIONALE

Di corsa a fare... la spesa Kapas infetta: State a casa


di Alessandra Giardini anni, e dare una mano a chi in ROMA - La Fina, la Federazione 2021 fosse libera, la rassegna
questo momento ne ha bisogno». internazionale di nuoto, è stata di Budapest potrebbe essere po-
Lodetto, frazione di Rovato, Davide, insieme con altri ra- di parola: il direttore esecutivo sticipata proprio alla primave-
meno di cinquanta chilometri da gazzi del paese, si è organizzato Cornel Marculescu aveva antici- ra prossima
Brescia. Una volta, molto tempo per consegnare a domicilio far- pato che si sarebbe confronta-
fa, qui era tutta palude. Poi ven- maci e spesa agli anziani che non to con tutte le parti interessate POSITIVI. Il coronavirus non ri-
ne la ferrovia, la Milano-Vene- possono uscire. «Ho una bici, due per scegliere la nuova data dei sparmia nessuno: ieri la federa-
zia, così durante la guerra per gambe ormai non molto allena- campionati del mondo di nuo- zione ungherese ha comunicato
bombardare prendevano la mira. te e uno zaino, così...». to, in programma al momento che nove atleti della nazionale
Adesso l’incubo è il Corona- In mezzora va a Rovato, fa la nell’estate del 2021 a Fukuoka, sono risultati positivi. Tra loro
virus, e a Lodetto non c’è la far- Davide Martinelli, 26 anni, spesa e torna. «Quando ho fatto in piena sovrapposizione con le Boglarka Kapas, 26 anni, bronzo anche Boglarka Kapas, mezzo-
macia e neanche il negozio di bresciano e figlio d’arte la prima consegna sull’uscio di Olimpiadi. In questi giorni la olimpico sugli 800 sl a Rio 2016 fondista, rivale di Simona Qua-
alimentari. Per fare la spesa bi- casa, ovviamente con le dovute Fina sta facendo le sue consul- darella e bronzo olimpico a Rio
sogna andare a Rovato, ma non precauzioni (mascherina e guan- tazioni con un vero e proprio negli 800 stile libero. Non c’è in-
tutti hanno la possibilità. SPESA. Finché ha potuto Davide ti), ho sentito un grazie che anco- questionario inviato per email oppure - come detto - al 2022. vece Katinka Hosszu. «Non ho
Però... C’è sempre un però che è rimasto ad allenarsi in Spagna ra adesso mi rimbomba in testa. un po’ a tutti. Come conferma- Entro 15 giorni, una volta rac- sintomi ma sono risultata po-
cambia il corso della storia, anche con i suoi compagni dell’Astana, Sono l’uomo più felice del mon- to due giorni fa al Corriere del- colti i pareri, sarà fatta la scel- sitiva al secondo tampone - ha
di una piccola storia come que- ma prima che il mondo chiudes- do. Bello il ciclismo, bello tutto, lo Sport-Stadio, c’è anche l’op- ta definitiva. Che inciderà an- spiegato la nuotatrice unghere-
sta. Dei 1.500 abitanti di Rova- se è tornato a casa. Allenarsi non ma essere utile al prossimo è im- zione dello slittamento al 2022, che sugli Europei di nuoto di se - Mi raccomando, restate a
to, uno è un corridore professio- si può, ma fare qualcosa di buo- pagabile». inzialmente esclusa. Le ipotesi Budapest, inizialmente in pro- casa perché potete diffondere
nista: Davide Martinelli, 26 anni, no sì. «Ho pensato: è la mia oc- E via ad allenarsi, per essere sono quattro: collocare Fukuo- gramma a maggio 2020 e at- il virus senza saperlo, senten-
figlio di Beppe, uno dei diretto- casione per rendermi utile e ri- ancora più veloce la prossima vol- ka nella primavera del 2021, ri- tualmente spostati a fine ago- dovi in salute».
ri sportivi più vincenti del cicli- pagare le tante persone che mi ta. tardare all’estate subito dopo le sto, coronavirus permettendo. p.d.l.
smo mondiale. hanno sempre sostenuto negli ©RIPRODUZIONE RISERVATA Olimpiadi, slittare all’autunno Se la finestra di marzo-aprile ©RIPRODUZIONE RISERVATA
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
34 EMERGENZA Coronavirus TENNIS CORRIERE DELLO SPORT - STADIO

Il torneo più celebre del mondo è stato Il Centrale di Wimbledon durante


la finale della scorsa edizione tra Novak

ufficialmente cancellato. Non accadeva dal 1945

GAME OVER!
Djokovic, 32 anni, e Roger Federer, 38
GETTY IMAGES

«La cosa più


importante resta
la salute. Già non
vedo l’ora di giocare
sull’erba l’anno
prossimo!»
Il commento di Andy Murray
32 anni, due volte vincitore
sui prati di Church Road

«Sono devastato
Non c’è un “gif” per
esprimere quello
che sto provando
Ma prima di tutto
viene la salute»
di Stefano Semeraro Soltanto le due guerre mondiali l’avevano fermato ascoltare Radio Londra ai tempi

L’
Così Roger Federer in un di Churchill. «Ma crediamo che
tweet dopo l’annuncio della
cancellazione di Wimbledon
ora più buia del tennis è
stata alle cinque del po-
perché Wimbledon rappresenta l’anima del tennis annullare i Championships sia la
decisione giusta quest’anno, per
meriggio, l’ora del tè e concentrarci su come possiamo
delle tragedie, quando 45) erano state vittima delle due sospendere ogni attività alme- le tasche di molti. Le alternative - utilizzare l’ampiezza delle risorse
gli schermi di mezzo mondo si ri- guerre mondiali, e nel 1940 il no fino al 13 luglio - Wimbledon rinviare ad agosto, giocare a por- di Wimbledon per aiutare coloro
empiono del comunicato atteso Centre Court era stato addirit- “è” il tennis. L’anima, la storia, la te chiuse - non erano realistiche, che sono nelle nostre comunità
e temuto da giorni. Quello che tura bombardato dalla Luftwaf- tradizione, l’immagine del Gio- non solo per questioni climatiche locali e non solo. Il nostro pensie-
cancella Wimbledon dal 2020. fe. Stavolta è bastata una minu- co. «I’m shocked», twitta Sere- e logistiche (lo stato dell’erba, le ro va a tutti coloro che sono stati
«E’ con grande rammarico che il scola, ma letale mina chimica. na Williams. ore di luce) ma perché avrebbero e continuano a essere colpiti da
Main Board dell’All England Club Roger Federer posta un agget- Le altre cancellazioni, sospen- messo a rischio la copertura assi- questi tempi senza precedenti».
(AELTC) e il Comitato di Gestio- tivo che dice tutto: «Devastato». sioni o spostamenti - compreso curativa. Il giro di affari del tor- Un’economia di guerra, mentre il
ne dei Championships hanno de- E non aggiunge nessuna imma- quello del Roland Garros - era- neo è di circa 300 milioni di euro, tennis sotto shock, guardando le
ciso oggi (ieri; ndr) che i Cam- gine, «perché nessuna “gif” può no stati difficili da digerire. Que- dei quali una quarantina forag- immagini di Flushing Meadows
pionati 2020 saranno cancellati descrivere i miei sentimenti». Ne- sto proprio non va giù, colpisce gia la federtennis inglese, e che ridotto a un ospedale da campo,
a causa delle preoccupazioni di anche la tecnologia aiuta ad al- l’immaginario di tutti, oltre che normalmente vanno a favore di si chiede se si tornerà mai a gio-
salute pubblica legate all’epide- leggerire la botta. Federer deve tante iniziative sportive e bene- care, in questo maledetto 2020.
«Stiamo mia di coronavirus. I 134esimi rinviare alla soglia dei 40 anni il fiche oltre a garantire spese, pa- The Darkest Hour, l’ora più buia
Championships saranno orga- suo sogno di alzare la nona cop- ghe e stipendi dei 6000 membri del tennis, davanti alla quale an-
attraversando nizzati dal 28 giugno all’11 lu- pa a Church Road, ma il lutto Federer «devastato» dello staff. che le preoccupazioni sul futuro
un problema più glio 2021».
E’ appena l’undicesima edi-
lo devono elaborare tutti. Wim-
bledon non è solo un torneo - e Serena «scioccata» «Ci è pesato molto il fatto che i
Campionati fossero stati interrot-
di Federer & Co. (Roger si riti-
rerà? Giocherà ancora Wimble-
grande del tennis zione che viene annullata dal-
la nascita del torneo, nel 1877.
comunque insieme alla decisio-
ne dello Slam inglese è arrivata
Con questa soluzione ti in precedenza solo dalle guerre
mondiali», ammette Ian Hewitt,
don?) sembrano davvero poco
importanti.
ma Wimbledon Le prime dieci (1915-18 e 1940- anche quella di Atp, Wta e Itf di la polizza è salva presidente dell’Aeltc, e sembra di ©RIPRODUZIONE RISERVATA

tornerà»
Il pensiero di Simona Halep,
CAVALLI agosto a settembre (a
BOCCE | L’INIZIATIVA

Con la Fib si gioca da casa


28 anni, romena, vincitrice
dell’ultimo Wimbledon sabato 26). C’è poi anche
Palio di Siena un “piano C”, che
prevederebbe un unico
ipotesi agosto Palio nell’impossibilità di
disputare entrambi i due
e settembre tradizionali: in tal caso, la ROMA - La Fib oggi più che mai mazione tecnica in “e-learning”, lendario scolastico.
scelta potrebbe essere è presente e allineata ai nuovi che saranno offerti ai tesserati In linea con il programma
Se n’era già parlato verso quella di organizzarne in linguaggi di comunicazione e per proseguire l’importante at- autorizzato dal MIUR “Boccian-
la metà di marzo: versione straordinaria uno alle sue modalità e tra le tan- tività di riqualificazione, forma- do si impara”, saranno proposti
«L’ipotesi del rinvio al a settembre (la data te iniziative programmate c’è, zione e aggiornamento delle fi- alcuni “mini-giochi”, in forma
momento è l’unica sarebbe sempre quella di come anticipato già dal presi- gure tecniche della Fedebocce, semplificata, con le bocce qua-
percorribile, anche perché sabato 26), sperando di dente De Sanctis, la volontà di si sta mettendo a punto un pro- li protagoniste. Giochi adatti a
non si può certo pensare a non essere costretti ad attivare sempre di più percor- getto ludico-sportivo, un labo- tutti, anche a ragazzi con disa-
una Piazza del Campo andare direttamente ai si di formazione e promozio- ratorio virtuale “Bocce in casa” bilità e in grado di coinvolgere
vuota, a un Palio a porte Palii del 2021. ne scolastica online, cogliendo finalizzato ad implementare la gli altri componenti della fami-
«Agli US Open chiuse», erano state le Questo il quadro dopo questo momento di difficoltà “ didattica a distanza” per gli glia, generando quello spirito
parole del sindaco senese l'incontro di ieri tra il per sperimentare progetti in- alunni delle scuole primarie e di aggregazione tipico di que-
e al Roland Garros Luigi De Mossi. sindaco e i priori e i novativi. secondarie obbligati a stare in sto straordinario sport.
si può giocare anche La decisione non è ancora
quella finale, tuttavia ieri
capitani delle diciassette
contrade. Il 10 maggio si
Infatti, oltre ai percorsi di for- casa a causa del fermo del ca- ©RIPRODUZIONE RISERVATA

in ottobre, sull’erba è stato reso noto quello


che sarebbe il “piano B”
terrà un'ulteriore riunione,
per capire se ci saranno
di Wimbledon ventilato proprio da De degli spiragli per altre date.
Mossi: ovvero il Palio di Ma intanto la prima
soltanto in estate» luglio (in programma decisione è presa: il Palio di
giovedì 2) spostato a luglio si correrà il 22
Così Boris Becker, 52 anni, agosto (a sabato 22 per la agosto.
il più giovane vincitore di precisione), e quello di ©RIPRODUZIONE RISERVATA
sempre, quando ne aveva 17
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
CORRIERE DELLO SPORT - STADIO BASKET EMERGENZA Coronavirus 35

Ieri riunione della Lega: bocciata l’idea della Segafredo LA VIRTUS BOLOGNA

Baraldi: Peccato
SERIE A ESTIVA progetto valido
I CLUB DICONO NO
di Luca Muleo cendo intendere come ci saran-
BOLOGNA no nodi economici importanti
da affrontare.
«Mi dispiace, la nostra propo- Intanto, sempre da Bologna,
sta, della quale resto convinto e sponda bianconera, Julian Gam-
che non è stata valutata positi- ble, pivot della formazione alle-
vamente, era pensata per esse- nata da Djordjevic, ha espresso
re un volano in previsione del la sua amarezza per l'eventua-
prossimo anno, ora aspettiamo le mancata assegnazione del ti-
le proposte che ci farà la com- tolo. «Cancellare un campiona-
Dwayne missione». Così, Luca Baraldi, to senza assegnare lo scudetto
Evans, amministratore delegato della sarebbe come dire che la regu-
28 anni, Virtus Segafredo, ha commen- lar season non è importante» ha
ala del Banco tato la bocciatura della soluzio- scritto l'ex Nanterre, chiedendo-
di Sardegna ne avanzata in assemblea da lui si se «chiunque abbia dominato
Sassari, uno e dal direttore generale bianco- un campionato per tutto l'anno
dei principali nero, Paolo Ronci, che prevede- riceve solo una pacca sulle spal-
protagonisti va di completare la stagione in le? Da giocatore, io voglio con-
della stagione estate e poi ripartire con la nuo- quistare i titoli sul campo, ma in
2019-20 va. «Portare a termine il cam- questa situazione senza prece-
in serie A pionato significava avere mag- denti la mia squadra non si me-
CIAMILLO giore abbrivio per il prossimo» rita di andarsene a mani vuote».
spiega il dirigente virtussino, fa- ©RIPRODUZIONE RISERVATA

FORTITUDO BOLOGNA

La Effe: Allineati
con la Lega
di Damiano Montanari Ho sentito tutti i giocatori la setti-
BOLOGNA mana scorsa: si stanno allenando
con un programma personalizza-
Dopo la video conferenza tenuta- to fornito dal preparatore atleti-
si ieri pomeriggio tra i club di Se- co da seguire in casa.
rie A, la Fortitudo ha confermato Sono persone abituate ad una vita
una posizione in linea con quella dinamica, stanno facendo fatica,
della Lega Basket, mantenendo la ma tutti antepongono la salute
data del 30 giugno come chiusura a ogni altro aspetto, mostrando
della stagione sportiva 2019/20. grande pazienza». Si sta parlan-
NEGLI USA di Andrea Barocci
ROMA
La proposta dell’a.d. della Virtus «Il momento che stiamo vivendo,
più come persone che come spor-
do di eventuali transazioni o ac-
cordi per ridiscutere i contratti
Baraldi è stata giudicata non

C
tivi, non è facile - ha dichiarato con i tesserati? «Stiamo aspettan-
ome era prevedibile, i il gm biancoblù Carraretto -. La do di condividere una posizione
NBA: tanti dubbi club di serie A non han-
no cambiato le loro stra-
realizzabile. Stagione cancellata prima cosa da garantire è la sa-
lute. Abbiamo la volontà di an-
comune tra Lega Basket e club.
C'è ancora disomogeneità tra le
sul giocare tegie su una possibile ri-
presa del campionato: se le squa-
se non si potrà finire il 30 giugno dare avanti fino a fine stagione,
ma dobbiamo sottostare ai detta-
idee da mettere in campo. Non è
semplice, cercheremo la soluzio-
a fine maggio dre non potranno tornare ad alle- mi del Governo, osservando i de- ne migliore possibile. La prossi-
narsi entro il 16 maggio, per poi ro vissuto una stagione di oltre chiarare la stagione conclusa, per creti ministeriali. E’ stato prolun- ma stagione? E' prematuro par-
chiudere le finali playoff entro 12 mesi... evitare di andare al tavolo del- gato il lockdown, ci adegueremo. larne. Il budget sarà ovviamente
il 30 giugno, la stagione salterà Soprattutto, ieri il premier le trattative con sponsor e Tv in Intanto è prevista la convocazione ridimensionato».
definitivamente. Senza scudet- Conte ha confermato sino al 13 posizione ancora più debole, do- della squadra (per domani, ndr). ©RIPRODUZIONE RISERVATA
to, promozioni o retrocessioni. aprile «la sospensione di atti- vendo concordare i tagli ai com-
Insomma, in maniera ele- vità di allenamento collettive, pensi già pattuiti.
gante l’idea di Baraldi di gio- onde evitare che i club impon- Nel frattempo i club, si legge
care a luglio è stata bocciata. L’ gano agli atleti sedute colletti- in un comunicato, «hanno dato SASSARI
a.d. della Virtus Bologna, pri- ve. Ovviamente gli stessi posso- mandato al presidente di prose-

Dinamo: Accordo
ma in classificava, proponeva no allenarsi a livello individua- guire le conversazioni con le as-
Mark Cuban, 61 anni, non una Final Eight, ma un ta- le». Conte ha aggiunto che non sociazioni di categoria, in parti-
proprietario di Dallas ANSA bellone a 16 squadre con ro- si può prevedere ora cosa acca- colare Giba (giocatori) e Usap
ster nuovi. La commissione in- drà il 14. (allenatori), per definire even-

su taglio stipendi
MIAMI - (roz/ecp) La caricata di studiare le modali- In sostanza, un passo in più tuali modifiche agli accordi in
settimana scorsa era tà per una eventuale riparten- verso la definitiva cancellazione essere, alla luce della sospensio-
ottimista per un ritorno della za, composta da Milano, Brescia dell’annata 2019-20. Ieri si era ne forzata della attività». Ovvero,
NBA anche a fine maggio, e Trento, dopo aver studiato il anche sparsa la voce che ilGo- si tratterà per definire una per-
adesso invece Mark Cuban, progetto ieri ha dato parere ne- verno avesse deciso di dichia- centuale sui tagli degli stipendi.
proprietario dei Mavs, gativo nel corso della riunione rare conclusi tutti i campiona- Il che alla fine potrebbe persino di Giampiero Marras di essere una squadra composta
brancola nel buio. «Non ho di Lega Basket avvenuta in vi- ti, voce che non ha trovato con- portare le società, in presenza SASSARI da grandi professionisti e grandi
idea di quando possa deoconferenza. ferma. appunto di un accordo colletti- uomini, perfettamente allineati a
riprendere la stagione - vo, a pagare parte degli stipen- L'accordo è stato trovato «con tra- quei valori e quei principi fondanti
l'ammissione da Dallas -: MOTIVI. Il motivi del no sono dav- STRATEGIA. La Lega, come ab- di anche agli stranieri fuggiti. sparenza e grande senso di re- della filosofia biancoblu». Già de-
l'unica cosa che ho è che si vero tanti. Ieri ne avevamo sotto- biamo spiegato nei giorni scor- sponsabilità» sottolinea la Dina- cine di tifosi hanno manifestato
pone la sicurezza al primo lineati solo alcuni: gli Usa han- si, vuole che sia il Governo a di- MALUMORE. Nel corso della riu- mo Banco di Sardegna. Lo staff l'intenzione di rinunciare a chie-
posto e che non correremo no intimato agli americani all’e- nione ci sono stati momenti non tecnico e i giocatori hanno tro- dere il rimborso per le partite ca-
rischi. Non faremo nulla che stero di tornare in patria; i con- particolarmente sereni. Gandi- vato un punto di incontro per ri- salinghe che non si disputeranno.
possa mettere in pericolo la tratti dei giocatori scadono il 30 ni, persona seria e competente, durre gli stipendi in caso (sempre Qualche giorno fa il presidente
salute di giocatori, tifosi, giugno, avrebbero dovuto esse- Il Governo: «Niente non ha gradito che, a differenza più vicino) di chiusura anticipata Stefano Sardara ha quantificato
personale, e tutta
l'organizzazione. Quindi in
re allungati o stilati ex novo; l’e-
guaglianza competitiva sarebbe allenamenti sino di quanto era stato concordato
nelle riunioni precedenti, alcuni
della stagione. Non si parla di per-
centuali, ma la dirigenza sassare-
in due milioni le perdite se la sta-
gione sarà chiusa. Il numero uno
questo momento non ho
niente di nuovo da dire». Una
clamorosamente venuta meno;
la mancanza di aria condiziona-
al 13 aprile». Vicina rappresentanti dei club negli ul-
timi giorni abbiano rilasciato in-
se sottolinea che «la società ha vo-
luto approcciare alla problemati-
sassarese liquida così la confer-
ma del 30 giugno come termine
precisazione forse dovuta al ta in diversi impianti; l’incogni- la chiusura definitiva terviste, anche con idee non in li- ca con trasparenza e lealtà e rin- ultimo per concludere la stagio-
fatto che anche quello che ta della risposta del pubblico in nea con quelle della Lega. grazia lo staff e i giocatori per il ne: «Abbiamo demandato tutto
sembrava un modello da un periodo così drammatico per Così ha di nuovo chiesto a tutti profondo senso di responsabilità al presidente Gandini».
seguire, la Chinese il nostro Paese. di fare in modo che siano soltan- dimostrato in questo frangente di Intanto l'iniziativa della Fonda-
Basketball Association A questi ieri se ne sono ag- Malumori per le to i comunicati ufficiali a parlare, emergenza, soprattutto nella com- zione Dinamo insieme con il Ban-
(CBA), ha rimandato
nuovamente la ripresa
giunti altri. Ad esempio la rifles-
sione sul fatto che, andando sul dichiarazioni di per dare un segnale importante di
unità. Nell’articolo qui a fianco po-
prensione dell’eccezionalità del
momento che tutto il mondo sta
co di Sardegna e altri partner ha
permesso di raccogliere già 450
dell'attività: pure maggio
ormai sembra improbabile.
parquet a luglio, tra serie A, tor-
nei preolimpici e Giochi da dispu-
alcuni dirigenti: tete leggere le dichiarazioni di Ba-
raldi rilasciate proprio ieri.
vivendo anteponendolo all’aspet-
to economico. La Dinamo 2019-
mila euro da destinare agli ospe-
dali sardi.
©RIPRODUZIONE RISERVATA tare nel 2021, gli atleti avrebbe- Gandini vuole unità ©RIPRODUZIONE RISERVATA 2020 dimostra ancora una volta ©RIPRODUZIONE RISERVATA
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
36    EMERGENZA Coronavirus    la cronaca CORRIERE DELLO SPORT - STADIO

Sono 1.118
i guariti
contro i 727
decessi, ma
i ricoverati
in terapia
intensiva
sono stati
soltanto 12
«Siamo in
piano», resta
il lockdown:
rispetto
delle misure
restrittive e
stare a casa
Qui a fianco l’Empire State
Biulding illuminato di bianco e
rosso per ringraziare il personale
medico. A destra una uscita in
bicicletta ieri a Genova ANSA

Dietrofront, no alle passeggiate


E ora l’Europa lancia la sua Cig
di Francesca Fanelli
ROMA
Il presidente del Consiglio Conte firma il decreto: Bergamo +454% rispetto all’an-
no scorso, a Cremona +285%, a
BORSE. Wall Street apre in calo
dopo aver chiuso martedì il peg-
«Non possiamo rischiare, per l’irresponsabilità

«S
Piacenza +263% e a Lodi +247%. gior trimestre dal 2008 e chiude
iamo in piano», ma in negativo. Ancora un netto calo
se ne riparlerà dopo
Pasquetta: sono sta-
di alcuni, un danno per tutti. Non si può riaprire» SABOTAGGIO. All’ospedale San Ca-
millo sabotato il laboratorio per i
per le borse europee. Milano cede
l’1,44% e si distanzia parecchio da
te prorogate infatti test del Covid-19 che doveva apri- Londra, Francoforte e Parigi in di-
fino al 13 aprile le misure restritti- tre 34 mila i morti e in Cina nuova e nel frattempo inizieremo a valu- creto economico. re ieri. scesa di oltre 3 punti percentuali.
ve per contenere l’emergenza Co- quarantena per l’onda di ritorno. tare un rallentamento delle misu-
vid. Da quel giorno in poi - ma verrà re che al momento non possiamo ORDINANZA VIMINALE. La circolare GIOVANI. La vittima più giovane in IN EUROPA. In tutto 400 mila i con-
deciso in corso d’opera - ci saranno PROROGA DPCM. Intanto il prolun- dire come sarà, dipenderà dal con- del ministro dell’Interno martedì Europa ha 12 anni ed è una ragaz- tagiati. In Spagna 9 mila decessi e
riaperture cadenzate e in sicurezza, gamento delle misure. L’ha annun- solidarsi dei dati. Dobbiamo essere aveva concesso piccole riaperture - zina belga, in Portogallo era man- 102 mila positivi. A Parigi ospeda-
soprattutto di imprese e fabbriche ciato il ministro della Salute Rober- rigorosi, solo così potremo passare passeggiata genitore con figlio - sca- cato un 14enne giocatore di Fut- li al collasso. In Germania oltre 67
per far ripartire l’economia e il Pae- to Speranza parlando alla Camera alla fase 2 che sarà la convivenza tenando diverse polemiche a par- sal, a inizio settimana in Francia è mila contagiati e 732 morti: chiu-
se. La sensazione è che le altre real- e ieri sera in conferenza stampa da con il virus, per poi arrivare alla fase tire dalla Lombardia che finora ha morta Julie che stava bene e ave- sura fino al 18 aprile. In Olanda le
tà (scuole, università, famiglie, ca- Palazzo Chigi il presidente del Con- 3 con la fine dell’emergenza e la ri- pagato il prezzo più alto in termini va solo 16 anni. E un ragazzo ita- misure restrittive sono state pro-
tegorie a rischio) resteranno chiuse siglio Giuseppe Conte lo ha riba- costruzione della vita economica e di morti. La ministra per le Pari Op- liano di 18 anni è morto a Londra rogate al 28 aprile: quasi 14 mila i
fino a inizio maggio, il che consen- dito con la firma del nuovo decre- sociale del Paese. Le passeggiate? E’ portunità e la Famiglia, Elena Bo- di Covid-19, ora anche i familiari contagiati e 1.173 le vittime.
tirebbe di non favorire assembra- to: «Misure restrittive estese fino al stata una interpretazione, sono as- netti: «E’ permessa una attività so- sono in isolamento. Un bambino
menti nel ponte del 25 aprile e in 13 aprile. Dobbiamo essere rispet- solutamente vietate, salvo nei casi litaria in esterno con i minori, non a New York ha perso la vita e an- IN GB. Il principe Carlo è guarito, sta
quello del primo maggio e arriva- tosi delle norme, non possiamo ri- previsti di necessità. State a casa. si può fare una partita di calcio o che una bimba di 11 anni è morta bene e ha ringraziato i sudditi con
re a una data neutra in cui i con- schiare per l’irresponsabilità di al- Il Mes? Strumento vecchio, ma se giocare al parco con i compagni». in Indonesia. un video sui social chiedendo uni-
tagi dovrebbero essere diminuiti. cuni un danno per tutti. Se allentas- verrà snaturato potrà essere utile». Ieri è arrivata la precisazione della tà e senso di responsabilità. Intan-
Certo poi dipenderà dai numeri simo l’attenzione renderemmo vani Rinviate, inoltre, le elezioni regio- spiegazione e il dietrofront. INPS DOWN. Il sito è andato in tilt to in Gran Bretagna cresce l’allar-
reali, dai contagi al Nord e un focus tutti gli sforzi fatti. Dunque restia- nali amministrative all’autunno. In ieri in mattina a causa di diversi at- me: per il terzo giorno di fila dati in
particolare sarà dedicato al Sud, a mo a casa, passeremo le feste così preparazione anche un nuovo de- SURE EUROPEO. Martedì nuova riu- tacchi di hacker che lo hanno reso veloce aumento. Registrati ieri altri
piccole zone o realtà specifiche a nione dell’Eurogruppo, ieri intanto inutilizzabile come ha spiegato il 563 morti in 24 ore, localizzati so-
cui basta poco per andare in soffe- spiragli di apertura per le formule presidente Tridico. Da ieri si pote- prattutto in Inghilterra e a Londra
renza. Perché se la linea del conta- salva Stati. E’ stato lanciato Sure, un va richiedere l’indennità (600 euro) fino a un totale di 2.532. I conta-
gio ha rallentato il suo corso - ha fondo europeo a sostegno di stru- per i lavoratori autonomi: oltre 330 giati sono quasi 30 mila. Le misure
raggiunto il plateau, un altopiano menti tipo cassa integrazione per mila le domande. Da oggi cambie- dureranno fino al 13 aprile, ma po-
di sicurezza, ma poi dovrà scende- difendere il lavoro nei Paesi più col- ranno gli orari di accesso: utenti trebbero essere prorogate.
re verso lo zero - esistono situazioni piti. «This is European solidarity in dopo le ore 16, consulenti e inter-
da monitorare, dal sommerso dei action!», ha twittato la presidente mediari dalle 9 alle 16. Ieri sera il AMERICA. Sono oltre 4 mila le vitti-
domicili alle case per anziani, dalla della Commissione europea Ursu- sito tornato accessibile. me di cui 1.550 nella sola NY, i con-
Sicilia che si è barricata per soprav- la Von der Leyen che poi ammes- tagi in totale hanno raggiunto quo-
vivere al contagio, alla Campania so che siamo di fronte a una crisi DENUNCE. Il 31 marzo controlla- ta 190 mila. Intanto Cuomo (positi-
che per ora sembra reggere bene. gravissima per cui servirà un mec- te 230.951 persone e 94.006 tra vo il fratello) chiude i parchi e i po-
In queste due regioni e anche in al- canismo di solidarietà. esercizi commerciali e attività: qua- sti di aggregazione in cui si fa sport
tre le passeggiate (genitore-figlio) si 7 mila le denunce. Dall’11 al 31 a New York. Gli ospedali sono qua-
per esempio sono state vietate. Per- BOLLETTINO. Casi attuali 80.572, marzo in totale 3.680.242 i con- si al collasso. Il presidente Trump
ché il virus non si ferma: il mondo ieri altri 2.937, i morti sono saliti a trolli effettuati. nel suo consueto briefing ha an-
vicino al milione di contagiati, ol- 13.155, ieri altri 727, invece i gua- nunciato: «Saranno due settima-
riti con i 1.118 di martedì, hanno ne dolorose».
raggiunto quota 16.847, i ricovera- E ieri messaggio anche dal pre-
ti in terapia intensiva sono 4.035, sidente della Repubblica Sergio
Quasi un milione con un aumento registrato di soli Cassa integrazione Mattarella che è tornato a parla-
di positivi nel mondo 12 pazienti. Sono 103 i pazienti tra-
sferiti dalla Lombardia. europea: vertice il 7 re, rispondendo a tutti coloro che
gli scrivono via mail: «Supereremo
E Trump: «Saranno Aiuti anche dalla Turchia
Sono arrivati ieri a Pratica di Mare aiuti anche dalla Turchia MORTALITÀ. Dati Istat sulla mor-
Borse europee giù assieme questo momento difficile.
Orgoglioso di questa Italia».
settimane dolorose» a bordo di un aereo militare: ecco lo sbarco degli imballaggi ANSA talità 2019-2020: in provincia di Inps, sito hackerato ©RIPRODUZIONE RISERVATA
GIOVEDÌ 2 APRILE 2020
CORRIERE DELLO SPORT - STADIO la cronaca    EMERGENZA Coronavirus    37

Esperti a caccia di soluzioni per evitare da noi il “caso Hong Kong”

Task force già al lavoro


Si teme l’onda del Sud
di Mario Pappagallo ce cinesi devono rilasciare a tutti i

M
residenti un codice QR, un tipo di
ai abbassare la guardia codice a barre contenente informa-
con questo virus. Oggi zioni che vengono rivelate durante
sono tornati a salire i la scansione, in base ai loro dettagli
nuovi positivi, ma l’ot- sanitari e alla cronologia dei viaggi.
timismo persiste nel percorso ver- Se una persona è rimasta in aree ri-
so la discesa. Il vero problema che tenute sicure in Cina o è stata mes-
preoccupa gli esperti di epidemie e sa in quarantena e testata negativa
contagi sono le ondate di ritorno. In per la malattia, gli viene assegna-
attesa di un vaccino efficace, questa to uno “status verde”, il rischio più
pandemia potrebbe colpire più vol- basso, che consente di attraversa-
te se si abbassa la guardia. Quindi, re i confini provinciali, entrare ne-
da una parte è sotto stretta osser- gli ospedali e nelle aree residen-
vazione l’evolversi della situazione ziali, e guidare la metropolitana e
in Cina e in Sud Corea, dall’altra si i treni. La misura non solo impedi-
studiano modi per tenere sotto con- sce alle persone infette di mescolar-
trollo il contagio pur permette