Sei sulla pagina 1di 7

ASSOCIAZIONE NAZIONALE PARTIGIANI

D’ITALIA

NOTIZIE A.N.P.I. Chioggia


Anno V° Numero 60 Copie inviate: 488 DOMENICA 4 OTTOBRE 2020

REFERENDUM: Nota della Presidenza Nazionale


dell’A.N.P.I.
“Vince il “SI”, ma non è un plebiscito. Ora si contrastino gli effetti
negativi della riforma”.
Desidero ringraziare tutti gli iscritti all’ANPI, gli attivisti, gli antifascisti che si sono
generosamente impegnati nella campagna referendaria a difesa dei valori e dello spirito
della Costituzione.
Ha prevalso il “SI”, ma l’esito del referendum è stato ben lontano dal risultato plebiscitario
che i promotori della riforma avevano immaginato, e molto distante dal voto del
Parlamento, che nella quasi totalità dei suoi membri aveva votato a favore della riforma
stessa.
Grazie all’impegno dell’ANPI e di una vasta parte del mondo del volontariato e dello
associazionismo, col concorso di donne e uomini della cultura, una significativa parte dello
elettorato, superiore al 30%, ha manifestato col “NO” il suo dissenso.
L’esito del voto referendario segnala una preoccupante sfiducia verso l’istituzione
parlamentare, ma rivela anche un’ampia area di opposizione ad ogni deriva populista e di
consapevolezza dei guasti causati da questa riforma che si inscrive nel progressivo
declino degli istituti di democrazia rappresentativa a cui stiamo assistendo da anni.
Si apre oggi una nuova fase in cui occorrerà contrastare gli effetti negativi del taglio dei
parlamentari.
Urge una nuova legge elettorale, che dovrà garantire la libera scelta da parte degli elettori
e la tutela della rappresentanza, con particolare riferimento alle opposizioni, alle donne,
alle minoranze linguistiche e territoriali in generale. Saranno poi necessarie modifiche alle
norme che regolano i fondamentali istituti democratici, a cominciare dall’elezione del
Presidente della Repubblica, e la vita stessa della Camere.
L’ANPI era, è, e resterà sempre attiva nella difesa della Repubblica antifascista e nello
impegno per la piena attuazione della sua Costituzione.

Carla Nespolo, Presidente Nazionale ANPI


Roma, 22 settembre 2020

Virus per cui nessuno cerca il vaccino


28 settembre; 14 ottobre 1944
RICORDIAMO IL CHIOGGIOTTO VITTORINO BOSCOLO
FIORE, E I VENEZIANI VITTORIO CHIOZZOTTO E
GIUSEPPE CAMPESE, I TRE PARTIGIANI CADUTI IN
DUE COMBATTIMENTI PRESSO LA LOCALITA’ LE
“ZENNARE” IN COMUNE DI CHIOGGIA, IL 28
SETTEMBRE E IL 14 OTTOBRE 1944.
A cura del Comitato ANPI di Chioggia, MERCOLEDI’ 14 OTTOBRE ALLE
ORE 9.30, nel 76° anniversario di quei tragici avvenimenti, sarà reso
omaggio al ricordo dei tre combattenti per la libertà, presso il Cippo che
ne ricorda il martirio in località “Le Zennare” nel Comune di Chioggia.

“Le Zennare” 14 ottobre 2019: l’omaggio dell’ANPI dello scorso anno.

Per gli amici di Chioggia che volessero partecipare, l’appuntamento è alle ore
9.oo in Campo Marconi, davanti al Museo Civico.

Tesseramento 2020 all’ A.N.P.I.


Con le due giornate straordinarie del 26 e 27 settembre, si è praticamente
conclusa la Campagna Tesserativa 2020 dell’Associazione Nazionale
Partigiani d’ Italia. In una prima valutazione sull’andamento del tesseramento
- anche in considerazione del blocco dell’attività nei mesi di marzo, aprile,
maggio causa la pandemia del Covid-19 - il Comitato ANPI di Chioggia non
può che dichiararsi soddisfatto del buon recupero: tutte le adesioni del 2019
sono state rinnovate ed abbiamo registrato anche un buon incremento delle
nuove iscrizioni che testimoniano il crescente interesse verso l’Associazione
e il suo insostituibile ruolo a difesa della Costituzione, delle Repubblica e dei
Valori della Resistenza.
RICORDIAMO CHE LA SEDE DI CALLE BISEGHELLA 346 RIMANE APERTA TUTTI I
GIORNI DALLE ORE 9.30 ALLE 11.30 - Per qualsiasi informazione si può telefonare
al n. 041.404647 o inviare una email a: anpichioggia@libero.it
Verso il IV° Congresso Comunale
L’Assemblea Nazionale dell’Associazione, nella sua ultima sessione ha deciso di
convocare il prossimo Congresso Nazionale nel mese di novembre del 2021 e pertanto i
Congressi Provinciali saranno convocati entro il mese di settembre 2021. I Congressi
Comunali si dovranno tenere entro il mese di Luglio, pertanto, il Congresso Comunale
dell’.ANPI di Chioggia sarà indetto nella primavera del 2021, prima delle elezioni
amministrative comunali. Non appena riceveremmo la documentazione congressuale
potremmo indicare la data del nostro congresso locale.

SOTTOSCRIZIONE VOLONTARIA: “UNA BACHECA


NUOVA PER L’ANPI DI CHIOGGIA”
La bacheca dell’ANPI chioggiotta in Corso del Popolo, all’altezza di Calle Corona, è un
utile strumento di informazione e punto di riferimento, non solo per gli amici
dell’Associazione ma oseremo dire, per quella larga parte della cittadinanza sensibile ai
valori e principi che l’ANPI sostiene da sempre. Purtroppo, oramai la bacheca è in uno
stato pietoso e la ruggine sta intaccando i marmi della colonna in cui è fissata, tanto che lo
stesso proprietario dello stabile ci ha invitato a sostituirla con una nuova. Abbiamo
contattato alcuni artigiani del settore e il preventivo migliore è stato di Euro 220 per una
nuova bacheca in ferro zingato. Essendo le nostre risorse economiche più che a zero,
lanciamo agli iscritti e amici dell’ANPI una sottoscrizione finalizzata
alla costruzione e installazione di una nuova bacheca.
LE SOTTOSCRIZIONI SI RICEVONO PRESSO LA SEDE O
CONCORDANDO UN APPUNTAMENTO IN ALTRO ORARIO O LUOGO
TELEFONANDO AL n. 041.404647
“Pietre d’Inciampo” 2021:
GIOVANNI BULLO e ARDUINO
BOSCOLO ANZOLETTI.
Per il terzo anno consecutivo il Comitato ANPI di Chioggia promuove la collocazione di
Pietre d’Inciampo (Stolpersteine) a commemorare i concittadini che, deportati nei lager
nazisti, non vi hanno fatto ritorno. Dopo Guido Lionello nel 2019 in Piazza Poliuto Penzo a
Chioggia, Giusto Grego e Giulio Bergo Oro nel 2020 rispettivamente a Cavanella d’Adige
e in Via San Marco a Sottomarina, è intenzione dell’Associazione, nel tempo, ricordare in
questa maniera tutte e 32 le vittime chioggiotte dei lager.
La segretaria dell’artista tedesco Gunter Demnig ha dato il via libera all’apposizione, nel
gennaio 2021, delle Pietre d’Inciampo per Giovanni Bullo e Arduino Boscolo Anzoletti: il
primo, marinaio classe 1916, è stato tradotto a Mauthausen dopo l’otto settembre 1943,
per essersi rifiutato di consegnare le armi e arruolarsi nella Repubblica Sociale Italiana.
Bullo è deceduto a Vienna il 18 maggio 1945: la sua ultima residenza nota in città risulta in
Rione Duomo 441 (Calle Ravagnan), dove sarà apposta la Pietra.
Per quanto riguarda Arduino Boscolo Anzoletti, nato a Sottomarina nel 1902, si trasferì a
Sesto San Giovanni (Milano) nel 1935 per lavorare come operaio. Qui maturò una solida
coscienza antifascista: catturato il 13 giugno 1944, fu trasferito al carcere di San Vittore,
quindi a Bolzano da cui è stato deportato al campo di concentramento di Flossenburg
dello stesso anno. Sempre a Flossenburg trovò morte il 25 febbraio 1945. La Stolpersteine
per Arduino Boscolo Anzoletti sarà collocata davanti alla sua ultima abitazione in città,
con indirizzo: Sottomarina Civico 1139 (tra Piazza Todato e Calle dei Nale), sempre a
gennaio 2021.

La deposizione delle Pietre d’Inciampo in memoria di Giusto Grego a Cavanella


d’Adige e Giulio Bergo Oro a Sottomarina nel gennaio di quest’anno.
RINGRAZIAMENTO
Vogliamo ringraziare vivamente il caro amico CANZIO CAMUFFO, nostro
concittadino ma da anni trasferito a Faenza, che ci ha fatto dono di un bellissimo
computer portatile, utilissimo per la nostra l’attivita.
IL COMITATO A.N.P.I. DI CHIOGGIA

Seguite l’A.N.P.I. nazionale:


www.anpi.it - www.patriaindipendente.it

SEGUITE L’ANPI DI CHIOGGIA ANCHE NELLA


SUA PAGINA FB: “anpi chioggia”

NOTIZIE A.N.P.I. Chioggia Anno V° n. 60 Copie inviate n. 488


Domenica 4 ottobre 2020
Foglio informativo a cura dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia di Chioggia,
Comitato Comunale di Chioggia: Calle Biseghella 346 30015 Chioggia

Tel. 041.404647 email: anpichioggia@libero.it


Presso la sede sono a disposizione copie stampate del
notiziario.
LA SEDE RIMANE APERTA TUTTI I GIORNI (festivi compresi) DALLE
ORE 9.30 ALLE ORE 11.30 -