Sei sulla pagina 1di 1

I il1ilIIfl ilil1ililil1ilil1il ilÍ |lilttilil ilil |I]tilti ffi

'.LEfi
a-odre€.\ìnrsrizlrre 200J0
Pror ,.ìen.rale n 00008{0 Ì, Città di Seveso
!d. 1,1/01/2011 ora 0t.<2
fÌairll!ìr7rùe 2-J-0 Provircia di Monza e Bdam

Egr, Sig. Daniele TAGLIABUE


Consigliere Comunale
I
Corso Mar€oni n.
20030 - SEVESO tMb)

O€GElîO:p$raggi . llvCllo.

Riscontm la Sua ri€iiesta per infofiiarla che quando fu emanata l'ordinanza n. 5/90, da pa.te dell't fficio
Ecologia, era vigente il vecdrio codice della strada del 1959, ora abrogato dal{?ft, 231 del Decreto LegF
slativo 30 aprile 1992, n. 285.

Allora la disciplina della fattispecie di úe trattasi faeva leva su norme oggi non piar vigentl, pur se, per
quadto cons-ta, I'ordinanza sopra fichiamata non è mai stara revocata.

Tuttavia, per if princjpio giuridico /ex posErior derogat priod e per quanto previsto dall'art 15 del R.D.
16.03.1942 n. 262 è da intendersi espressamente abrogata l'ordinanza sopra ridtiamata e valida la discF
plina del nuovo codke della strada prevista dall'aÈ. 157 e applicata nei casi di vitazlone.

Lo stesso codlce, però, per alcùni obblighi o divieti, tra cui, a titolo dts€mpio, quello di spegnere ll moto-
re in caso di sosta o fermatà, quello di teoere accese le luci da paÉe dei conducenti d?utovercoll e moto-
cidi, o d?llacdare le dnture di si@rezza. non pr€vede la collo(azione dàlc1m upo di segrÉletÈa d'awiso.

Nondimeno, lîmministrazione valutera, n€llhmbito delle risors€ di bitancio, la possibilita sia di collocare
segnaletica di "spegnimerto motori" sia di esadina.e e @ncertare con Fenovie Nord la fattibilita della
Sua propogta dei pannelli a cronorÉtro, mentre llJfrcio Eologh, di @nceato con Arpa, ha proweduto ad
ìnstallare in Pìazza Conhlonlerl una centralina per la verifica sulla qualita del|?ria.

Invee, per la Sua rkhlesta d€i dati coiFavvenzionó[ la giurisprurl€nza, in modo pdifico e co6tante, ha
stabilito ctl€ l'ac€esso agli atti di polirla strddale non sono in alcun modo e sotto alo,rna prospettiva rifè-
rlblll all'esercizio di una funzione amminlstrdbva, con cons€guente inapplicnbiÌta de[a normativa generale
sulltcc€sso.

In proposito, la giurisprudenza del Consiglio di Stato, (ctr. Sez. w, 9 agosto 2005, n. 4216) ha rilevato
che ove lîstanza d'accesso oostuli un'attivita valutauva ed elaboiativa dei dati in possesso
dell'Amminist azioíe, nè precluso il srp a@ogllmeato.

Riguardo i metodi utilizzati dalla Polizia Locale per I servizi di controllo. evidenzio che anctùe in materia
non è applicabile la normativa ge.crale sull'accésso.

Infattl, la giurisprudenza è univoca neilàFermare lînacc€asibilta o divulgazione di quanto in parola per


motivi d'ordine e sicurezza pubblica. Iú riguardo, il T.A.R. Làzio, sez.Il. sent. n.3677 del 5 maggio 2008,
ha ritenuto leglttimo ll diniego pcto dalla Pollzia Localè di RoÍia alla diffttslonè delle modallÈ dl svolgl-
mento dei s€rvizi pr6tati dalla stessa.

Cordiall salutl.

Seveso, 13.01.2010 L'Assessore alla Polizia Locale


/'z,ana:túi
NAL/ A),*

Viale Vittorio Venetq n' 3 - 20822 - Seveso (Mb)


Tel. 0362.50ó992 Fax 0362.51?270 E.oail polizialocale@comune.seveso.mb.it