Sei sulla pagina 1di 12

30/4/2020

NON IL SEGRETO DELLA CUPOLA


EDIZIONI
CHIP65C02 MISTERIOSA

http://mia-fantascienza.blogspot.com | Collana JDAB


✔Note Legalesi.
Il webmaster 6502 & Terminetor Magnetico ha costruito un omaggio Amazing
Stories –gennaio 1951- in particolare al racconto “The Secret of the
death dome” di Walter M. Miller jr. assemblando un plot remastering:
l’obiettivo del racconto é intrattenere, divertire, incuriosire il
lettore.

In nessun caso sono collegate al testo o all’autore, le persone,


enti, organizzazioni e quant'altro citato direttamente od indirettamente
nel testo. È importante tenere presente che ogni riferimento esplicito od
implicito a fatti o persone, enti, organizzazioni, eventi, circostanze
future o presenti o passate che taluni lettori possono riconoscere od 2
associare è del tutto casuale ed immaginario. L'ebook.pdf è no-profit,
l’autore non persegue nessuno scopo di lucro o profitto diffondendo
online il materiale assemblato. Il volume è liberamente stampabile in
tutto od in parte, è inoltre distribuibile senza alcuna limitazione
legale, purché non ne sia alterato il suo contenuto e siano rispettate le
condizioni di Copyleft(by-nc-nd)

A tale proposito ricordo che questo documento non è un sito


d'informazione e nemmeno un risultato di un prodotto editoriale, l'ebook
in PDF non contiene immagini di qualità, per cui la resa grafica
dovrebbe essere alquanto limitata. L’ebook dovrebbe essere facilmente
stampabile ed intuitivamente rilegabile o spillabile in un vero libro già
correttamente impaginato. Le immagini non dovrebbero essere coperte da
copyright, le ho trovate con google.images e le ho lasciate in RGB e
convertite in bianco e nero a 96dpi per complicare la stampa. E’
possibile che altre foto reperite con google.images io le abbia
sintetizzate artificialmente mantenendo l’RGB per gli scopi letterari,
oppure degradate in scala di grigio. In ogni caso le fotografie restano
di proprietà dei loro legittimi proprietari bla, bla, bla... Non è
"garantita al limone" la resa grafica ed il processo di stampa di cui
ogni utente ne assume la piena responsabilità.

Il webmaster non si assume la responsabilità della completezza


dell’informazioni pubblicate, dei problemi, danni di ogni genere che
eventualmente possono derivare dall'uso proprio od improprio di tale
file, dalla stampa, dall'interazione e/o download di quanto disponibile
online. Tutti i marchi, loghi, organizzazioni citati direttamente od
indirettamente sono di proprietà dei loro legittimi proprietari bla, bla,
bla... tutelati a norma di legge dal diritto nazionale/internazionale,
bla, bla, bla... legalmente registrati ecc... sì insomma dai!, non dite
che non avete capito!.

✔ Testo ottimizzato per una fruizione digitale in PDF


✔ Testo ottimizzato per la stampa in fronte retro
✔ Testo ottimizzato anche per la stampa “non in fronte retro”
“Il segreto della cupola misteriosa” stampato 30/4/2020 (v1.0)é in COPYLEFT(BY-NC-ND)

➜ http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/
6502 & Terminetor Magnetico

➜ http://mia-fantascienza.blogspot.com
Indice

Prefazione: omaggio a Amazing Stories –Gennaio 1951- …………...… pag. 4

Capitolo 1-Il segreto della cupola della morte …….…..…… pag. 6

3
Prefazione: omaggio ad Amazing Stories, Gennaio 1950

Questo ebook vuole essere un omaggio alla rivista Amazing


Stories, gennaio 1950 in part icolare al racconto “The Secret of
the death dome” di Walter M.Miller jr.

In questo quarto anno della co llana JDAB ho deciso di continuare


nella diffusione della rimasterizzazione del racconto di SciFi per
proporre fabule di Scifi ancora gradevoli, a mio avviso, per un
4
pubblico del XXI seco lo. Questo genere di ebook continuerà ad
avere:

• una copertina sempre identica “10 e lode Amazing Stories


rimasterizzato”,
• un titolo diverso, ovviamente a seconda del racconto,
• un’impaginazione interna differente rispetto ai tradizionali
racconti JDAB, in modo che questo tipo di ebook abbia un
gusto estetico più prossimo, al format delle storiche “Pulp
Mags”.
• La “rimasterizzazione” sarà una traduzione dall’americano
all’italiano corrente, mantenendo fabula ed intreccio identico a
quello del racconto originale che fu pubblicato nelle Pulp Mags.
• Saranno ridotti all’essenziale gli interventi di editing con tagli o
sintesi/adattament i, atti a sopprimere le part i prolisse o le
divagaz ioni troppo lunghe ed inutili, che non potrebbero
essere più idonee, ai gusti di un lettore del XXI°secolo.
• A differenza dei racconti di fantascienza sin’ora elaborati nella
collana JDAB (remix, remake, porting in mult i-trama) la
rimasterizzazione non conterrà una rielaborazione artistica.

Questo ebook fa parte della co llana JDAB-Joint Direct Attack Book,


una serie di testi in PDF, composti da remix, porting in multitrama,
remake, di tutti quei racconti di “Amazing Stories & Wonder Stories
& IF worlds of science fiction” che sono meritevoli di una moderna
rivisitazione SciFi, a mio gusto personale!.
Saluti e buona lettura!

Chip65C02
Capitolo 1

I marziani giunsero sulla Terra lavori e vita tranquilla, bastava


con una grossa cupola, ignorare la cupola marziana.
atterrarono nel deserto e là […] Furono poi trovati dei
rimasero fermi ad osservarci. cadaveri, nei pressi del
La Terra era il loro zoo, la loro deserto: erano stati sezionati,
cupola, era il loro cesto. […] poi dalla cupola marziana
La loro missione era oscura, gli furono richieste delle
alieni on attaccarono ma informazioni sulla cultura
nemmeno offrirono la loro terrestre e sulla bio logia
amicizia ai terrestri. Gli alieni umana. Il governo, diffuse la
rimasero silenziosi, per 10 anni storia e tante informaz ioni
la vita continuò sulla Terra, eterogenee sullo stile di vita
come in una cupola di vetro, la terrestre: in risposta dalla
gente dei villaggi vicini era cupola marziana, furono
stanca di questa storia sulla emesse trasmissioni radio che
cupola aliena!. narravano lo stile di vita
I marziani rapivano i marziano, il quale era simile
curiosi che s’avvicinavano alla agli insetti, erano disciplinati,
loro cupola, li usavano per educati e curiosi, il loro mondo
misteriosi scopi, che restavano era privo di sesso, lo stile di
celati dentro la loro cupola. I vita marziano era quasi
militari mantennero la calma, ascetico e zen, in confronto
delle città crebbero lungo i con quello terrestre. I marziani
margini del deserto, c’erano andavano a letto, poi
s’addormentavano e le loro suo migliore amico) era stato
cellule si sdoppiavano per trovato morto.
“meiosi” per cui l’indomani ____________
mattina c’erano due soggetti,
Il colonnello Becks aveva il viso
diversi, che però condividevano
rugoso, era rude e spartano nei
gli stessi ricordi. […] Alcuni
modi, voleva sapere cosa
strizzacervelli terrestri,
bolliva in pentola dentro la
proposero la teoria che i
cupola marziana. […] Pose 7
marziani non avessero
sull’allerta il sergente Jerry
subconscio, forse la loro mente
Harrinson, inviandolo in
operava solo a livello conscio.
missione segreta. Il colonnello
Ma quest’idea, rimase solo una
disse che i marziani potevano
teoria cervellotica terrestre,
fare il lavaggio del cervello, od
che non poteva essere provata
anche svuotare la mente
scientificamente!.
umana, dei propri ricordi. Il
_____________
sergente Harrinson doveva
Un giorno, accadde che un stare in campana […]
giorno furono trovati vari altri ______________
numerosi morti, nel deserto
Il sergente Jerry Harrinson salì
intorno alla cupola marziana!.
a cavallo di mattina presto,
Tra i deceduti, c’erano anche
silenziosamente ebbe a
degli agenti della polizia
controllare a distanza, in pieno
speciale che controllavano la
giorno, tutto il perimetro della
cupola, pattugliando da
grande cupola marziana.
lontano. I militari
Era un’impenetrabile
investigarono, s’ebbero altre
struttura, una cupola metallica
misteriose morti tra i militari.
grigia, splendente come
[…] I cadaveri trovati nel
l’argento. Non c’erano finestre,
deserto erano tutti senza
non c’erano oblò, non c’era
sangue, nonostante fossero
niente di terrestre. Non
stati sotto il sole del deserto, i
accadde niente al sergente, il
feretri apparivano freschi come
quale si chiedeva tra se, per
rose. […] Jerry era un
quanto tempo ancora avrebbe
sergente, il secondo militare
potuto gironzolare intorno alla
mandato ad investigare sulla
cupola, prima che i marz iani
faccenda, dopo che il primo (il
diventassero curiosi, nei suoi fabbricare degli ibridi alieni-
confronti?!. […] Il militare umani, ma volevano fare delle
s’accampò prima del tramonto modifiche genetiche, in modo
su un promontorio, nei pressi da avere il controllo di ogni
della cupola, il militare strinse nascituro, programmandone
nervosamente tra le mani il opportune modifiche genetiche.
suo Tommygun, mentre Programmare e bloccare e
osservava il cielo che da manipolare i meccanismi
8
celeste diventava rosso, in un genetici dell’ereditarietà
tramonto imminente, mentre la terrestre, questo appariva
cupola irraggiata dal sole l’obiettivo marziano!.
calante, si colorò anch’essa di L’idea di fabbricare un
rosso. […] Il militare prese la organismo vivente, spaventò il
radio e diede la propria sergente Harrinson, il quale
posizione al campo base. La non sapeva se la conversazione
sua trasmissione radio fu avuta per radio, aveva un
interrotta da una voce contenuto genuino oppure se
metallica, che chiese erano tutte fandonie. […] Se
informazioni su Betty Willis. fosse stato vero, dalla cupola
aliena avrebbero potuto farlo
Betty Willis era la moglie del fuori in ogni momento, la loro
suo amico, il commilitone che tecnologia era molto al di là, di
era stato mandato ad quanto i terrestri avevano
investigare sulla faccenda e come armi sulla Terra. […]
che era stato trovato morto, la ____________
moglie quando lo aveva
Gli appunti cartacei, scritti in
saputo, aveva dato di matto,
una picco la agenda, che il
dal dolore!. […] Per la prima
colonnello Beck aveva dato ad
volta il sergente Harrinson
Harrinson erano spaventosi,
poteva parlare direttamente
tuttavia aiutarono il militare a
con degli alieni della cupola.
non addormentarsi davanti al
Era una buona opportunità, per
fuoco quella notte. La cupola
scoprire cosa diavolo stesse
pareva di metallo, ma l’acido
bollendo dentro quell’enorme
non produceva effetti;
pentola rovesciata. […] Gli
curiosamente quello che
alieni stavano cercando di
pareva metallo alieno, non era
un conduttore d’elettricità ma cupola, dato che più passava il
era un potente isolante. Il tempo e più il militare si
materiale alieno aveva una sentiva un topo e non il gatto
grande potenza dissipativa, che doveva fare da scout, in
potendo aspergere milioni di una ricognizione silenziosa.
BTU di energia per gradi […] All’improvviso s’apri un
Fahrenheit per ore. Le portello, il militare forse
pallottole non penetravano la spaventato oppure reagendo
9
struttura, ma potevano d’istinto, sparò con il proprio
esserne attratte come su un mitra, beccando in pieno
magnete. Queste erano state l’alieno!.
le scoperte di un professore di Era una creatura senza
Princeton che aveva provato a testa, di color rosa, c’era una
studiarla, pianificando picco li linea rossa che divideva
esperiment i da remoto, esattamente a metà il corpo.
supportati dal genio militare. Era stato detto che gli alieni
Dallo studio della cultura aliena erano privi di sesso, ma da
trasmessa via radio, si quello che poteva vedere,
comprendeva che i marziani l’essere a cui aveva sparato
non avevano corde vocali, non era una femmina. […] Il
conoscevano l’ira e nemmeno militare si grattò la testa, forse
l’odio, le loro sinapsi erano così solo le femmine potevano
dense da creare un campo riprodursi per “meiosi” ma non
magnetico, essendo esseri i maschi alieni?. Ma perché gli
telepat ici. […] alieni avevano mentito, perché
____________ gli alieni volevano creare ibridi
alieni-umani?. […]
L’indomani mattina il sergente
Harrinson tornò a salire a Un forte ed inatteso vento,
cavallo, continuando a spazzò la piana, la radio del
gironzolare da solo, intorno a militare gracchiò, il militare
questa enorme cupola. Forse i rispose, contestualmente
marziani stavano giocando con l’aliena che pensava d’aver
lui al gatto ed al topo?. […] ucciso scomparve. –Perché sei
–Bastardi!, fate qualcosa!- urlò così violento? Perché sei così
forte ed a gran voce, il militare arrabbiato? Cosa ti tormenta?-
che si rivolse furioso contro la chiese la voce aliena dalla
radio, dal t imbro metallico. –Mi immunitario umano, poteva
ha mandato il governo ad essere un utile strumento per
investigare!- rispose il militare. poter sconfiggere un pericoloso
[…] Il sergente Harrinson ebbe virus alieno, a cui gli alieni non
un forte crampo, che bloccò avevano cura, a cui però gli
tutti i suoi muscoli, in un esseri umani sembravano
attimo non fu più capace di essere quasi immuni.
muoversi. […] Ricomparve
Oppure era forse il contrario?! 10
l’aliena femmina, che
evidentemente non era morta, C’erano patologie aliene
e disse che il sergente era pericolose per i terrestri, e
fortemente disidratato e quindi gli alieni studiavano le
necessitava d’acqua terrestre. reazioni umane, per evitare
[…] Il militare si ritrovò senza una pandemia?!.
sapere come ci fosse arrivato,
Era difficile ricordare la vera
dentro ad un corridoio
storia! Le due versioni si
metallico, che poi lo ebbe a
confondevano nella mente,
condurre in un ambiente
sfumando via, come la nebbia
circo lare. Una voce femminile
al sole del mattino. […]
riecheggiò nella sua mente,
____________
disse che sarebbe stato
reidratato con acqua terrestre, Comunque, quello che era
poi il militare sarebbe stato certo, era che i marz iani erano
posto a dormire, dato che i degli ottimi biologi. Avevano
suoi segni biologici indicavano prelevato campioni bio logici dal
che era stanco. Era tutto vero, sergente Harrinson, quanto
il militare sapeva che non dalla donna Betty Willis (che
aveva dormito, la notte era stata rapita). I due
precedente!. […] Come gli terrestri erano così diventati
insetti, gli alieni respiravano inutili, furono quindi rilasciati
dalla pelle, la loro idratazione dagli alieni.
seguiva un ciclo biologico
diverso da quello degli esseri Betty Willis ed il sergente Jim
umani. […]. C’era forte Harrinson, adesso si trovavano
interesse alieno nel in pieno deserto, era notte
comprendere il sistema avanzata, osservavano da una
notevole distanza, la cupola
aliena che divenne lucente, poi
decollò sparendo rapidamente
nello scuro cielo stellato. […]

Era 10 anni che non pioveva


nel deserto, così all’improvviso,
esplose un forte temporale,
11
che iniziò a far cedere grossi
goccioloni di pioggia, in
quell’arido deserto!.
12