Sei sulla pagina 1di 58

PINZE

MORSE
VENTOSE

EAGLE
FAS PINZE E VENTOSE
Indice

FAS SPA. FUNI DI ACCIAIO E ATTREZZATURE PER IL SOLLEVAMENTO 3

PINZE 3
CARATTERISTICHE 5
PINZE Rema 6
TIPO CS 6
TIPO CU 7
TIPO CH 8
TIPO CNMH 9
TIPO CHT 10
TIPO CHTV 10
TIPO CHV 11
TIPO CPH 12
TIPO CNM 13
TIPO CNMA 13
TIPO CUR 14
TIPO CBV 15
TIPO COBK 15
TIPO CBL 16
TIPO CBU 16
TIPO CSEU 17
TIPO CRC 17
TIPO CSH 18
TIPO CRK 19
TIPO CBK 20
TIPO KSB 21
TIPO CBS 21
TIPO CVA 22
TIPO CVB 22
TIPO CBA 23
TIPO PU 23
TIPO RPHA 24
TIPO RPHM 25
PINZE Eagle 26
TIPO E 27
TIPO SL 27
PINZE Tigrip 28
TIPO TBL 28
TIPO TBS 29
TIPO TAG 30
TIPO TCO 31
TIPO TCU 31

SOLLEVATORI A DEPRESSIONE PNEUMATICA “VENTOSE” FAS 33


CARATTERISTICHE 34
PER LAMIERA 36
TIPO FL / FLG A 4 PIASTRE 37
TIPO FL / FLG A 6 PIASTRE 38
TIPO FL / FLG A 8 PIASTRE 39
PER MARMO 40
TIPO FM / FMG CON RIBALTAMENTO MANUALE 41
TIPO FMR CON RIBALTAMENTO PNEUMATICO 44
PER VETRO 46
TIPO FVRMG CON ROTAZIONE MANUALE 47
TIPO FVRMBMG CON ROTAZIONE E BASCULAMENTO MANUALI 47
TIPO FVRMBEG CON ROTAZIONE MANUALE E BASCULAMENTO ELETTRICO 48
TIPO FVREBEG CON ROTAZIONE E BASCULAMENTO ELETTRICI 48
TIPO FVG CON STRUTTURA FISSA IN VERTICALE 49
TIPO FVRRPG CON ROTAZIONE E RIBALTAMENTO PNEUMATICI 49
PER LEGNO 50
TIPO FN PER PANNELLI NOBILITATI 51
TIPO FNT PER PANNELLI TRUCIOLARI 52
TIPO FTV PER TAVOLAME 53
TIPO FTV PER TRAVI 53

SERVIZIO SICUREZZA 55

UNA GAMMA COMPLETA DI PRODOTTI 56

1
FAS SPA FUNI DI ACCIAIO
E ATTREZZATURE PER IL SOLLEVAMENTO

UNA GAMMA ALTE PRESTAZIONI QUALITÀ UN SERVIZIO


COMPLETA IN TUTTI I SETTORI CERTIFICATA QUALIFICATO
FAS opera da oltre I settori di utilizzo dei Il Sistema Qualità FAS è presente su tutto il
25 anni nel settore delle prodotti FAS spaziano di FAS è conforme alla territorio nazionale con
funi di acciaio e degli dall’industria all’edilizia e norma ISO 9001:Vision 2000 una rete di Depositi e
accessori per la alla cantieristica, dagli FAS, in accordo a Centri di Assistenza, a
movimentazione dei carichi impianti di risalita normative e leggi vigenti, Cinisello Balsamo (Milano) -
ed è in grado di fornire ai all’architettura e alla emette il certificato di Asti - Bologna - Marghera
propri Clienti una gamma nautica, con applicazioni conformità dei suoi (Venezia) - Matigge di Trevi
completa di prodotti di alta tradizionali e speciali. prodotti e la dichiarazione (Perugia) - Ariccia (Roma) -
qualità. della conformità alla Brindisi.
FAS è il distributore norma UNI EN 13414-1. Tramite il proprio Servizio
generale per l’Italia delle La sede FAS è attrezzata Sicurezza FAS è sempre
funi ArcelorMittal e Kiswire, con apparecchiature vicina al Cliente per fornire
dei paranchi Kito e Neuhaus, idonee per effettuare prodotti ma anche
degli impianti sospesi prove e collaudi; tali consulenza ed assistenza
Erikkila, delle catene strumentazioni vengono personalizzata.
Pewag, degli accessori utilizzate sia per
Ronstan, delle pinze Rema, effettuare controlli qualità
degli argani Emce. interni che per eseguire
FAS inoltre progetta e prove di collaudo con enti
costruisce gru a bandiera, di terza parte quali RINA,
bilancini e apparecchi a Lloyd’s Register, DNV,
depressione. Bureau Veritas…

3
4
PINZE

Caratteristiche lamiere hanno una forza di presa sufficiente usurati se


e vantaggi morsa rettangolare che da parte delle morse e l’allentamento/il gioco tra
• Una vasta gamma di distribuisce la forza di delle ganasce dentate. la ganascia e l’anello di
pinze, di imbracature e di presa su una grande Se le punte dei denti non aggancio supera 3 mm.
sistemi per il trasporto superficie, garantendo sono più affilate, si deve
dei carichi. una presa migliore e sostituire la morsa e la Le riparazioni necessarie
• Tutte le pinze vengono meno danneggiamenti ganascia utilizzando un possono venire eseguite
prodotte con materiali di del materiale. kit di riparazione. dal produttore o dal
alta qualità in conformità • Tutti i prodotti vengono Verificare inoltre che la fornitore. Se eseguite dal
alle norme ISO 9001. collaudati con il doppio trazione iniziale della cliente, le riparazioni
• Morse e ganasce di della propria portata ed i molla comprima la devono venire affidate a
lunga durata possono certificati di collaudo ganascia sul materiale da tecnici qualificati.
venire utilizzate su sono disponibili a sollevare quando la pinza
materiali con una richiesta. è in posizione chiusa. Per l’utilizzo e la
durezza di 30 HRC / 300 Le pinze non devono più manutenzione
Brinnell (sono disponibili Controllo venire utilizzate se straordinaria valgono le
anche pinze speciali per e riparazione presentano usura nei prescrizioni della
superfici più dure). I controlli regolari sono punti di appoggio e di specifica “Dispositivi di
• Le pinze base per indispensabili per tutti i articolazione dell’anello presa del carico
lamiere hanno un corpo prodotti, specialmente di aggancio, o se le nell’utilizzo di mezzi di
multilaminato, reso più per quelli in cui la presa linguette di trazione o la sollevamento” (UVV18-
sicuro dal suo design, e avviene per attrito, dove ganascia sono norma antinfortunistica
sono munite di un le morse e le ganasce eccessivamente allentate. tedesca).
arresto di sicurezza sono soggette ad usura. Si deve assolutamente Controllare tutte le pinze
(aperto/chiuso). Si deve garantire in sostituire la pinza o prima dell’utilizzo (anche
• Le pinze base per qualsiasi momento una riparare i componenti quelle nuove).

5
PINZE TIPO CS
PER LAMIERE con arresto di sicurezza

TIPO CS

Pinze di altissima Tipo Portata Luce Peso A B C D E F G


qualità idonee per il di presa
(t) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
trasporto in posizione
verticale di singole CS-0,75 0,75 0-13 1,5 47 30 200 90 35 37 10
lamiere e per il CS-1.0 1 0-20 3,5 55 45 255 135 38 29 15
sollevamento ed il
CS-1.5 1,5 0-20 6,0 77 65 335 165 55 54 15
ribaltamento fino a
180°. Tutte le pinze CS-2.0 2 0-35 6,5 77 65 340 165 55 54 16
sono dotate di CS-3.0 3 0-35 7,5 77 65 340 180 55 54 16
chiusura di sicurezza CS-4.0 4 0-45 14,5 85 70 440 230 70 78 20
per agganciare la CS-6.0 6 0-50 20,0 110 75 480 230 70 80 20
lamiera quando la
CS-9.0 9 0-55 24,0 110 75 550 280 115 86 20
pinza non è ancora in
tensione o per CS-12.0 12 0-75 42,0 125 86 610 270 95 94 44
depositarla in assoluta CS-15.0 15 0-75 54,0 125 86 610 390 145 100 40
sicurezza. La camma
di materiale speciale
agisce contro un
puntale che concentra
la forza serrante della
pinza aumentando la
sicurezza della presa.
Iniziato il
sollevamento, il peso
del carico applicato
aumenta la forza di
serraggio delle
ganasce.
Il corpo è sagomato
per proteggere bulloni,
leva di sicurezza o
altre parti esposte a
colpi.
Tutte le parti soggette
ad usura possono
essere sostituite
facilmente nel nostro
stabilimento o da
personale qualificato
presso il cliente.
Fattore di sicurezza 5:1.
La durezza
superficiale dei pezzi
trasportati deve
essere inferiore a
37HRC (345 Brinell).
Su richiesta è
disponibile il modello
CS-H per lamiere con
durezza superficiale
fino a 50 HRC (485
Brinell).

6
PINZE TIPO CU
PER LAMIERE con anello di aggancio pivottante
e arresto di sicurezza

TIPO CU

Pinze di altissima Tipo Portata Luce Peso A B C D E F G


qualità dotate di di presa
(t) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
anello di aggancio
pivottante possono CU-0,75 0,75 0-13 1,7 47 30 217 90 35 37 10
essere applicate alla CU-1.0 1 0-20 4,5 55 70 330 125 38 45 16
lamiera in diverse
CU-1.5 1,5 0-20 7,0 55 70 260 125 55 54 17
posizioni e sono
raccomandate CU-2.0 2 0-35 7,3 77 70 365 180 55 54 16
nell’utilizzo in coppia CU-3.0 3 0-35 8,0 77 70 365 180 55 54 16
(vedi disegno). CU-4.0 4 0-45 15,5 85 75 435 230 70 78 20
Tutte le pinze sono CU-6.0 6 0-50 23,0 110 80 510 280 115 80 35
dotate di chiusura di
CU-9.0 9 0-55 40,0 110 80 580 280 115 90 35
sicurezza per serrare
la lamiera anche in CU-12.0 12 0-75 58,0 125 80 630 395 145 100 35
assenza di trazione e CU-15.0 15 0-75 62,0 125 80 630 395 145 100 40
per depositarla al
suolo in assoluta
sicurezza.
Il blocco della
ganascia facilita
l’inserimento della
lamiera nella morsa.
La camma di materiale
speciale agisce contro
un puntale che
concentra la forza
serrante della pinza
aumentando la
sicurezza della presa.
Iniziato il
sollevamento, il peso
del carico applicato
aumenta la forza di
serraggio delle
ganasce.
Tutte le parti soggette
ad usura sono
sostituibili facilmente
e sono sempre
disponibili.
Fattore di sicurezza 5:1.
La durezza
superficiale dei pezzi
trasportati deve
essere inferiore a 37
HRC (345 brinell).
Su richiesta è
disponibile il modello
CU-H per lamiere con
durezza superficiale
fino a 50 HRC (485
Brinell).

7
MORSETTI DI TIPO CH
SOLLEVAMENTO per il trasporto orizzontale di lamiere

TIPO CH

Morsetti idonei per il Tipo Portata* Luce Peso** A B C D E F


trasporto in di presa
(t) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
orizzontale di singole
lamiere. Queste morse CH-1.0 1 0-35 4,8 185 140 65 10 100 25
devono essere CH-2.0 2 0-60 17 274 180 80 15 150 31
utilizzate sempre in
CH-2.0/L 2 0-100 23 344 180 80 15 150 31
coppia tramite brache
a due bracci e CH-4.0 4 0-60 30 279 222 90 20 185 31
possibilmente un CH-4.0/L 4 0-100 37 360 222 90 20 185 31
bilancino. CH-6.0 6 0-60 35 284 222 90 25 185 31
Fattore di sicurezza 5:1. CH-6.0/L 6 0-100 42 375 222 90 25 170 31
Ogni pinza è testata al
CH-8.0 8 0-60 40 327 225 120 30 170 31
doppio della portata.
La durezza CH-8.0/L 8 0-100 47 417 225 120 30 170 31
superficiale dei pezzi CH-10.0 10 0-60 44 332 225 120 35 170 31
deve essere inferiore a CH-10.0/L 10 0-100 56 450 225 120 35 170 45
37 HRC (345 Brinell).
* Per ogni coppia di morsetti.
** Peso di 2 morsetti singoli / senza catena.

8
MORSETTI DI TIPO CNMH
SOLLEVAMENTO per il trasporto orizzontale di lamiere
di acciaio inossidabile, alluminio, pannelli di legno

TIPO CNMH

I morsetti CNMH hanno Tipo Portata* Luce Peso** A B C D E F G


le stesse caratteristiche di presa
(t) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
dei morsetti CH, ma
con le ganasce rivestite CNMH-1 1 0-25 7 154 140 65 15 95 20 15
di speciale materiale CNMH-2 2 0-45 18 270 225 90 23 150 30,5 15
plastico antigraffio
CNMH-3 3 0-45 26 275 225 90 28 160 30,5 15
resistente alla
pressione. CNMH-4 4 0-50 32 305 250 105 28 160 30,5 20
Ideali per il trasporto CNMH-6 6 0-50 34 310 250 120 33 160 30,5 20
orizzontale di lamiere
* Per ogni coppia di morsetti.
di alluminio, acciaio ** Peso di 2 morsetti singoli / senza catena.
inossidabile, pannelli di
legno, superfici da non
rovinare.

9
MORSETTI DI TIPO CHT
SOLLEVAMENTO per il trasporto orizzontale di lamiere sottili
TIPO CHTV
per il trasporto orizzontale di lamiere sottili,
con chiusura di sicurezza
TIPO CHT

Impiegati Tipo Portata* Luce Peso** A B C E F G H


esclusivamente in di presa
(t) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
coppia, i morsetti CHT
sono particolarmente CHT - 1.0 1 0-15 5,4 40 95 10 22 97 136 65
adatti per il trasporto CHT - 2.0 2 0-35 8,0 65 120 15 25 119 161 80
in orizzontale di
lamiere sottili che * Per ogni coppia di morsetti.
flettono. ** Peso di 2 morsetti singoli / senza catena.
Fattore di sicurezza 5:1.
Ogni pinza è testata al
doppio della portata.
La durezza
superficiale delle
lamiere deve essere
inferiore a 37 HRC
(345 Brinell).
La portata indicata
vale per due morsetti
di sollevamento.
L’angolo tra i bracci di
catena o fune non
deve superare 60°.

TIPO CHTV

Stesse caratteristiche Tipo Portata* Luce Peso** A B C D E F G


dei morsetti CHT, ma di presa
(t) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
con molla per garantire
la presa anche quando CHTV-1 1 0-35 6 193 140 85 10 100 25 15
il morsetto non è in
CHTV-2 2 0-60 18 290 180 125 20 115 30,5 15
trazione.
Questo consente ad un CHTV-3 3 0-60 25 293 220 125 20 140 30,5 20
solo operatore di * Per ogni coppia di morsetti.
posizionare 2 o 4 ** Peso di 2 morsetti singoli / senza catena.
morsetti e sollevare in
sicurezza.

10
PINZE TIPO CHV
per il trasporto orizzontale di pacchi di lamiere

TIPO CHV

I morsetti CHV sono Tipo Portata* Luce Peso** A B C D E F G


idonei al trasporto di di presa
(kg) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
pacchi di lamiere.
La luce di apertura del CHV - 1.5 1500 3-180 9 260 190 100 20 120 30 15
morsetto può essere CHV - 1.5X 1500 3-300 11 380 190 100 20 120 30 15
adattata rapidamente
CHV - 3.0 3000 3-180 11 260 190 130 20 120 30 20
allo spessore dei
pacchi. CHV - 3.0X 3000 3-300 13 380 190 130 20 120 30 20
Da utilizzare sempre in CHV - 4.5 4500 3-180 12 270 210 140 25 120 30 25
coppia. CHV - 4.5X 4500 3-420 14 390 210 140 25 120 30 25
CHV - 6.0 6000 3-180 19 275 260 160 30 160 30 25
CHV - 6.0X 6000 3-420 24 510 260 160 30 160 30 25
CHV - 9.0 9000 3-180 23 280 260 180 35 160 45 25
CHV - 9.0X 9000 3-420 28 510 260 180 35 160 45 25

* Per ogni coppia di morsetti.


** Peso di 2 morsetti singoli / senza catena.

11
PINZE TIPO CPH
per tubi

TIPO CPH

Le pinze CPH vengono Tipo Portata* Luce Peso** A B C D E F


impiegati di presa
(t) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
esclusivamente in
coppia per trasportare i CPH - 1.5 1,5 40 4,4 120 32 195 75 38 26
tubi in metallo o
CPH - 3.0 3,0 40 5,0 120 32 195 75 38 26
cemento in sicurezza.
Vengono forniti con CPH - 4.0 4,0 50 6,0 120 32 205 75 42 26
speciale rivestimento CPH - 6.0 6,0 50 6,6 120 32 205 75 42 26
plastico resistente alla CPH - 8.0 8,0 70 9,0 120 32 205 75 45 26
pressione per non CPH - 10 10 70 15 120 32 205 75 67 26
danneggiare il tubo.
CPH - 12.0 12 70 17 120 32 215 75 45 26
CPH - 15.0 15 70 25 120 32 215 75 60 26
CPH - 20.0 20 70 37 120 32 215 75 60 26

* Per ogni coppia di morsetti.


La portata si intende con angolo tra i bracci max 60°.
Considerare le diminuzioni di portata in funzione dell’angolo:
60° - 90° = 75%;
90° - 120° = 50%.
** Peso di 2 morsetti singoli / senza catena.

12
PINZE TIPO CNM
TIPO CNMA
per acciaio inossidabile, alluminio, pannelli di legno
e superfici da non rovinare
TIPO CNM

La pinza CNM è adatta Tipo Portata Luce Peso A B C D E F G


a sollevare e di presa
(t) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
trasportare lamiere di
alluminio, acciaio CNM - 0,5 0,5 1-20 4,5 100 80x40 400 160 38 80 47
inossidabile o pannelli CNM - 0,5 0,5 17-37 4,7 100 80x40 400 177 38 80 47
di legno.
CNM - 1.0 1,0 1-30 5,4 110 80x40 480 200 48 80 50
Le due ganasce sono
rivestite con apposito CNM - 1.5 1,5 1-40 7,2 110 80x40 500 220 48 80 55
materiale sintetico e CNM - 2.0 2,0 1-50 10,3 120 100x50 530 240 58 80 65
non marcano la CNM - 3.0 3,0 1-60 14,1 120 100x50 550 270 58 80 65
lamiera.
La superficie del
materiale da
trasportare deve
essere priva di grasso
o olio per mantenere
l’attrito della morsa.

TIPO CNMA

La pinza CNMA ha le Tipo Portata Luce Peso B C D E F G H I


stesse caratteristiche di presa A
(t) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
del modello CNM.
È disponibile solo con CNMA - 0,5 0,5 3-180 10 220-400 93 200 360 80 48 65 60
portata kg 500.
La luce di presa è
regolabile da 3 a 18
mm, con passi da 20
mm.

13
PINZE TIPO CUR
per acciaio inossidabile

TIPO CUR

La pinza CUR è Tipo Portata Luce Peso A B C D E F G


indicata per sollevare di presa
(t) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
e ribaltare lamiere di
acciaio inossidabile. CUR - 2.0 2 0-20 8,0 77 70 370 175 63 52 17
Entrambe le ganasce e
il perno della ganascia
mobile sono realizzate
in acciaio inossidabile.
Il corpo della pinza e il
perno della leva di
bloccaggio sono
nichelati per evitare
contatti tra acciaio al
carbonio e la lamiera
di acciaio inossidabile.
Le superfici delle
lamiere da sollevare
non devono essere
sporche di olio, grasso
o qualsiasi altro
liquido scivoloso.

14
PINZE TIPO CBV
PER TRAVI TIPO COBK
per il trasporto di travi

TIPO CBV

La pinza per travi è Tipo Portata Luce Peso A B C D E F G H


particolarmente di presa
(t) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
adatta per il trasporto,
l’introduzione e CBV - 1.0 1 0-15 4,0 0-15 225 150 300 45 125 40 55
l’estrazione di travi dal CBV - 2.0 2 0-20 8,0 0-20 290 200 370 60 165 52 77
magazzino.
CBV - 3.0 3 0-25 14,0 0-25 380 230 420 75 175 68 85
Dato che l’anello di
aggancio viene a
trovarsi praticamente
in corrispondenza del
baricentro della trave,
si ottiene una
posizione
praticamente verticale
delle ali della trave.
L’arresto di sicurezza,
precaricato a molla,
blocca la pinza sul
pezzo trasportato
anche in assenza di
carico da
trazione. La leva
facilita l’apertura e la
chiusura della
ganascia e la blocca in
posizione aperta.
Per trasportare travi
lunghe, si consiglia di
utilizzare due pinze
con un bilancino.

TIPO COBK

La pinza COBK è Tipo Portata Luce Peso B C D E F G H Y


idonea per il trasporto di presa A
(t) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
di travi di acciaio, sia
frontalmente che COBK - 2.0 4 3-20 19 285 157 295 64 155 67 65 17
lateralmente.
È dotata di chiusura di
sicurezza per bloccare
la trave anche quando
la pinza non è in
tensione.

15
PINZE TIPO CBL
PER BULBI TIPO CBU
per il trasporto di profili a bulbo

TIPO CBL

Questo genere di Tipo Portata Luce Peso A B C D E F


pinza è stato di presa
(kg) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
progettato
specificamente per il CBL - 2.0 2000 0-80 20 220 68 431 271 55 74
sollevamento di profili
tipo HP e trova largo
impiego nei cantieri
navali.
La pinza è dotata di 3
camme e non rilascia il
carico finché non si
aziona la leva di
sblocco.

TIPO CBU

Anche la pinza CBU è Tipo Portata Luce Peso A B C D E F


stata progettata per il di presa
(kg) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
sollevamento di profili
tipo HP. CBU - 3.0 3000 0-35 15 120 72 370 175 55 17
È dotata di 2 camme e CBU - 5.0 5000 0-45 19 120 75 410 230 70 20
non rilascia il carico
finché non si aziona la
leva di sblocco.

16
PINZE TIPO CSEU
UNIVERSALI per vari utilizzi
TIPO CRC
per il trasporto di rotaie
TIPO CSEU

Pinza con superficie di Tipo Portata Luce Peso A B C D E F G


presa di grandi di presa
(t) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
dimensioni, per vari
utilizzi. CSEU - 3 3 0-100 8,0 235-300 55 80 70 15 385 42
Luce di presa 0-100
mm, regolabile con
passi da 20 mm.
La leva di bloccaggio
consente di serrare il
pezzo in modo sicuro
anche quando la pinza
non è ancora in
trazione.

TIPO CRC

Le pinze tipo CRC Tipo Portata Luce Peso A B C D E F G


sono state progettate di presa
(t) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
appositamente per il
trasporto di rotaie in CRC - 1.5 1,5 40-75 8 63 65 390 170 70 48 16
modo semplice e
sicuro.
La leva di blocco
consente di serrare la
rotaia e di trasportarla
in sicurezza.
Per rotaie lunghe,
consigliamo di
applicare due pinze ad
un bilancino, onde
evitare flessioni
eccessive.

17
MORSETTI TIPO CSH
A VITE

TIPO CSH

Il morsetto a vite CSH Tipo Portata Peso A B C D E F G H J K


offre molte possibilità
(t) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
di impiego, in quanto
adatto a sollevare, CSH - 0.5 0,50 0,8 0-28 42 76 113 17 104 30 34 10 26
ribaltare e tirare CSH - 0.75 0,75 3,0 0-22 82 125 201 38 135 46 47 12 44
lamiere, travi e
CSH - 1.5 1,50 4,0 0-32 91 143 229 45 154 46 52 16 52
carpenterie di acciaio.
Nell’impiego occorre CSH - 3.0 3,00 6,0 0-50 105 165 265 50 180 54 59 19 60
fare attenzione a CSH - 6.0 6,00 18,0 0-75 130 214 365 80 255 69 76 32 76
serrare saldamente il
morsetto sul pezzo per
mezzo della vite.
All’inizio del
sollevamento, il
piattello fa da cuneo
contro il materiale,
bloccandolo
fermamente.

18
PINZE TIPO CRK
per materiali tondi

TIPO CRK

La pinza a pantografo Tipo Portata Peso A O B D G


CRK afferra in modo max
(t) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
rapido e sicuro tubi e
materiali tondi fino a CRK - 0,5 0,5 4 314-350 49-114 210 42 30
500 mm di diametro CRK - 1.0 1,0 9 470-560 114-219 385 45 45
circa.
CRK - 2.0 2,0 24 745-870 219-368 640 60 70
CRK - 3.0 3,0 40 840-1100 368-508 730 72 70

19
PINZE TIPO CBK
per blocchi

TIPO CBK

Le pinze per blocchi Tipo Portata Peso A B C D E F G


sono utilizzate per
(t) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
oggetti con pareti
parallele in grado di CBK - 0,25 0,25 3 0-120 205-250 150-205 30 100-125 80x100 15
resistere alla CBK - 0,5 0,50 6 0-120 205-250 150-205 30 100-125 80x100 15
pressione delle
CBK - 1,0 1,00 8 60-250 500-600 350-500 45 140-175 100x100 15
ganasce, pari al
doppio del peso CBK - 1,5 1,50 10 120-500 600-720 425-600 65 160-200 100x100 16
sollevato. CBK - 2,0 2,00 16 60-250 500-600 350-500 45 140-175 100x100 16
Di serie le ganasce CBK - 3,0 3,00 20 120-500 600-720 425-600 65 160-200 100x100 20
sono provviste di
rivestimento in
materiale plastico per
non rovinare il pezzo
da sollevare.

20
MORSETTI TIPO KSB
PER TRAVI TIPO CBS

TIPO KSB

Per realizzare Tipo Portata Luce Peso A B B C D E F F G H


rapidamente un punto di presa max min max min max
(t) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
di sospensione per
mezzi di sollevamento, KSB - 1 1 75-220 5,5 260 180 360 64 5 215 102 155 25 22
pulegge di rinvio e KSB - 2 2 75-220 6,0 260 180 360 74 6 215 102 155 25 22
carichi o per sollevare
KSB - 3 3 80-320 11,5 354 235 490 103 8 260 140 225 45 24
travi.
Impiego flessibile KSB - 5 5 80-320 12,0 354 235 490 110 10 260 140 225 45 28
grazie alla vasta KSB - 10 10 80-350 17,0 400 250 520 120 12 280 160 230 70 44
gamma di regolazione.
Il meccanismo
centrale a vite
consente di fissare il
morsetto alla trave
saldamente ed in
sicurezza.
Idonei per travi IPE o
INP.
Fattore di sicurezza 4:1.

TIPO CBS

Punto di sospensione Tipo Portata Peso A B C D E F G


su travi a bulbo
(kg) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
impiegate sovente
nelle sale macchina o CBS - 3.0 3000 5.0 210 70 150 16 65 75 70
nelle stive delle navi.
La vite consente di
fissare il morsetto
saldamente alla trave.

21
MORSETTI TIPO CVA
PER FUSTI TIPO CVB

TIPO CVA

Il morsetto per fusti Tipo Portata Luce Peso


CVA può essere di presa
(t) (mm) (kg)
impiegato
singolarmente, in CVA - 0.5 0,5 0-17 1,6
coppia o in diverse
unità.
Il morsetto fa presa
sotto il bordo del fusto;
il precarico della molla
impedisce l’apertura
accidentale del
morsetto.

TIPO CVB

Il morsetto per fusti Tipo Portata Peso


CVB è idoneo per il
(t) (kg)
trasporto in posizione
verticale di fusti con il CVB - 0.5 0,5 7,1
bordo.
Il peso ridotto e le
dimensioni contenute
consentono di prelevare
fusti impilati uno
accanto all’altro.
Durante il trasporto, il
punto di sospensione si
trova in corrispondenza
del baricentro del fusto.

22
PINZE TIPO CBA
per il sollevamento di pozzetti di cemento
TIPO PU
per pallets
TIPO CBA

L’attrezzatura REMA Tipo Portata Luce Peso* A B C D E F G H


per il sollevamento di di presa R
tubi di cemento e (t) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
pozzetti offre sicurezza CBA - 1.5 1,5 60-120 21 272 162 110 150 20 10 30 50
assoluta e facilita il
CBA - 3.0 3,0 60-120 27 272 162 110 150 20 10 30 50
maneggio dei materiali.
Può sollevare in * Peso di 3 pinze senza catena.
sicurezza, senza
danneggiamenti, tubi di
cemento con peso fino
a 3 tonnellate.
Le luci di presa delle
pinze consentono di
trasportare tubi di
cemento con pareti
spesse da 60 a 120 mm.
La movimentazione
delle pinze avviene
comodamente e senza
pericolo di infortuni
grazie al punto di presa
previsto appositamente.
Il sollevamento deve
avvenire
esclusivamente
con 3 pinze.

TIPO PU

Le pinze PU sono state Tipo Portata Luce Lunghezza Peso


progettate per tirare di presa
(t) (mm) (mm) (kg)
pallets, gabbie o simili
all’interno di un con- PU 10 2,2 75 760 9.5
tainer o di un camion, PU 20 2,2 135 495 5.5
facilitando l’impiego PU 30 2 85 390 6.5
del carrello elevatote.
PU 10
- Doppio snodo e ga-
nasce curve.
Tipo PU 10 Tipo PU 20 Tipo PU 30
PU 20
- Snodo singolo, gana-
sce curve e notevole
luce di presa.
PU 30
- Massima forza di ser-
raggio, con maniglia
per il posizionamento.

23
FORCHE TIPO RPHA
con pale e altezza regolabili
con bilanciamento automatico

TIPO RPHA

Queste forche sono Tipo Portata Peso Lunghezza Altezza max Regolazione A Regolaz. pale Dimens. pale
munite di pale L h1 altezza h b D
(t) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
regolabili, regolazione
dell’altezza e RPHA - 1 1 140 1000 1420-1920 1100-1600 100x80 350-900 100x30
bilanciamento RPHA - 2 2 220 1000 1655-2355 1300-2000 100x80 400-900 120x40
automatico. Nelle
RPHA - 3 3 280 1000 1720-2420 1300-2000 120x100 450-900 120x50
forche con
bilanciamento RPHA - 5 5 380 1000 1710-2410 1300-2000 136x120 530-1000 150x60
automatico*, durante
la presa del carico le
pale si inclinano verso
l’alto, escludendo lo
scivolamento
accidentale del carico.
L’anello di aggancio è
supportato in modo
mobile. Il
bilanciamento
automatico avviene al
caricamento delle
forche per mezzo di
una molla a gas. In
questo modo si
garantisce che il punto
di sospensione
corrisponda sempre al
baricentro delle forche
e che il carico venga
trasportato in modo
assolutamente sicuro.

- Per trasportare
anelli e coils, basta
riunire le pale;
- È facile adeguare le
pale a tutte le
grandezze di pallet.

* La funzione di
bilanciamento
automatico richiede
un carico minimo pari
al 20% della portata
nominale!

24
FORCHE TIPO RPHM
con pale e altezza regolabili
con bilanciamento manuale

TIPO RPHM

Queste forche sono Tipo Portata Peso Lunghezza Altezza max Regolazione A Regolaz. pale Dimens. pale
munite di pale L h1 altezza h b D
(t) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
regolabili e di
regolazione RPHM - 1 1 130 1000 1390-1890 1100-1600 100x80 350-900 100x30
dell’altezza. Il RPHM - 2 2 200 1000 1640-2340 1300-2000 100x80 400-900 120x40
bilanciamento avviene
RPHM - 3 3 250 1000 1670-2370 1300-2000 120x100 450-900 120x50
manualmente
spostando l’anello di RPHM - 5 5 370 1000 1700-2450 1300-2000 136x120 530-1000 150x60
aggancio.

- Per trasportare
anelli e coils, basta
riunire le pale;
- È facile adeguare le
pale a tutte le
grandezze di pallet.

25
PINZE EAGLE

Eagle Clamp produce in Tutti i particolari sono


Giappone da oltre 40 anni curati nel dettaglio per
morse di altissima qualità garantire sicurezza,
per la movimentazione di praticità e durata nel
carpenterie metalliche, tempo:
lamiere e profilati, - Il corpo della morsa, in
utilizzando le più moderne acciaio speciale, è
tecnologie ed sagomato per resistere
esclusivamente acciai meglio agli urti;
selezionati. - La chiusura di sicurezza è
posizionata sul retro delle
Tutte le morse vengono morse e non di fianco dove
collaudate per garantire: è più esposta a rotture;
- Nessuna deformazione - La camma è costituita da
con un carico applicato un piattello basculante
pari al doppio della dove viene concentrata la
portata; forza di serraggio.
- Nessuna perdita di
serraggio con un carico
applicato pari a 5 volte la
portata della morsa.

Il corpo della morsa, se


correttamente
manutenzionato, è
previsto per oltre 30.000
cicli di lavoro
(presa/rilascio del carico).

26
PINZE TIPO E EAGLE
PER LAMIERE TIPO SL
con arresto di sicurezza

TIPO E

Indicate per il Tipo Portata Luce Peso A B C D E F G H I R W1 W2


sollevamento e il di presa
(t) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
ribaltamento di
lamiere E - 0.5 0.5 0-20 2,7 22 30 114 50 26 220~265 27 148 10 40 49 28
con durezza fino a 30 E-1 1 0-20 3,6 23 34 124 50 24 225~265 33 155 12 38 51 30
HRC/300 Brinell o per
E-1 1 0-30 4,3 34 45 141 50 25 240~295 35 180 12 38 51 30
la movimentazione di
carpenterie metalliche E-1 1 0-40 6,5 42 50 175 50 25 295~365 40 198 14 43 51 30
e profilati. E-2 2 0-30 5,7 35 45 153 60 30 270~320 40 194 14 44 60 36
La chiusura di E-3 3 0-35 9,0 40 50 175 60 35 314~375 45 226 19 50 68 40
sicurezza mantiene E-3 3 40-70 12,5 75 70 236 60 35 380~440 56 280 19 50 68 40
inalterata la forza di
E-5 5 5-45 16,7 50 50 218 65 45 380~440 57 260 22 55 76 44
presa anche quando il
carico non è sospeso.
TIPO SL

Tipo Portata Luce Peso A B C D E F G H I R W1 W2


di presa
(t) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)

SL - 7 7,0 0~50 19,8 54 65 233 70 56 385~445 68 285 22 60 84 48


SL - 8 8,0 0~50 32,8 53 70 250 70 50 500~560 70 302 30 70 104 60
SL - 12 12,0 0~50 47,5 53 70 286 85 50 410~470 75 340 40 80 120 76

27
PINZE TIPO TBL
PER LAMIERE con arresto di sicurezza

TIPO TBL

Queste pinze servono a Tipo Portata Luce di presa Peso A B øC D E F H I


trasportare in verticale Z
(t) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
singole lamiere e lastre
di acciaio, nonché a TBL 0,5 0,5 0-16 1,5 99 195 29 33 47 50 11 16
sollevarle ed a
TBL 1,0 1,0 0-20 3,0 126 225 50 49 70 82 12 20
ribaltarle di max. 180°.
Inoltre si possono TBL 2,0 2,0 0-32 9,3 192 312 80 75 96 100 20 24
utilizzare per TBL 3,0 3,0 0-32 9,3 192 312 80 75 96 100 20 24
trasportare carpenterie TBL 4,0 S 4 0-32 12 197 339 80 68 93 110 20 32
metalliche e profilati. TBL 4,0 L 4 30-60 18 228 339 80 68 100 110 20 32
Le lamiere di grandi
TBL 6,0 S 6 0-50 21 293 442 89 95 143 129 20 35
dimensioni ed i pezzi
lunghi possono TBL 6,0 L 6 50-100 28 362 482 89 114 143 129 20 35
flettersi, è quindi TBL 8,0 S 8 0-50 26 293 450 89 95 143 129 20 42
consigliabile utilizzare TBL 8,0 L 8 50-100 32 362 482 89 114 143 129 20 42
per il loro trasporto TBL 10,0 S 10 0-50 30 293 503 110 95 143 139 25 45
una coppia di pinze
TBL 10,0 L 10 50-100 37 362 503 110 114 143 139 25 45
unitamente ad un
bilancino. TBL 12,0 S 12 0-50 54 360 550 130 125 162 154 30 55
TBL 12,0 L 12 50-100 64 460 615 130 175 162 154 30 55
Funzionamento TBL 15,0 S 15 0-50 73 360 550 130 125 162 204 45 55
L’apertura e la chiusura TBL 15,0 L 15 50-100 87 460 615 130 175 162 204 45 55
della pinza avvengono
TBL 20,0 S 20 0-65 123 462 674 130 165 210 235 45 65
per mezzo della leva di
arresto (tranne che nel TBL 20,0 L 20 65-130 135 560 724 130 195 210 235 45 65
modello TBL da 0,5 t), TBL 30,0 S 30 0-65 195 462 667 60 165 210 295 65 66
l’arresto di sicurezza TBL 30,0 L 30 65-130 256 560 732 60 195 210 295 65 67
viene garantito dal
precarico di una molla.
Questo arresto di
sicurezza garantisce
che la pinza non possa
staccarsi dal pezzo
trasportato anche in
assenza di carico da
trazione.

Lavorazione ed
equipaggiamento
La pinza è progettata
in modo da agevolare
la manutenzione e
consente di sostituire
senza fatica e
semplicemente le parti
soggette ad usura. Per
ciascuna pinza sono
disponibili ricambi o set
di ricambi. Le
riparazioni possono
venire effettuate nel
nostro stabilimento
oppure essere affidate
a personale esperto. Il
modello TBL da 0,5 t è Da 0,5 a 3 t
munito di un arresto di
sicurezza a molla, ma
viene fornito senza leva
di bloccaggio.
Da 4 a 30 t
La durezza
superficiale dei pezzi
trasportati deve
essere inferiore a 30
HRC / 300 Brinell!

28
PINZE TIPO TBS
PER LAMIERE con anello di aggancio pivottante
ed arresto di sicurezza

TIPO TBS

La pinza TBS con Tipo Portata Luce di presa Peso A B øC D E F G H I


sospensione cardanica Z
(t) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
si può applicare alla
lamiera in diverse TBS 1,0 1 0-20 4,6 126 270 50 49 70 95 63 12 23
posizioni. È in grado di
TBS 2,0 2 0-32 14,0 192 382 80 75 96 132 92 20 30
raddrizzare partendo
dalla posizione TBS 3,0 3 0-32 14,0 192 382 80 75 96 132 92 20 30
orizzontale, depositare TBS 4,5 4,5 0-50 33 292 675 90 180 27,8 95 143 135 185
partendo dalla TBS 6,0 S 6,0 0-50 38 292 737 95 176 27,8 95 143 137 188
posizione verticale, TBS 6,0 L 6,0 50-100 42 367 785 98 180 27,8 115 143 135 188
oppure, applicata
TBS 8,0 S 8,0 0-50 39 292 737 98 176 27,8 95 143 136 210
lateralmente, di
sollevare dal bordo. TBS 8,0 L 8,0 50-100 51 367 785 98 180 27,8 115 143 136 210
Grazie alle superfici TBS 10,0 S 10,0 0-50 61 360 903 110 195 33,0 125 162 170 223
inclinate dell'anello di TBS 10,0 L 10,0 50-100 76 446 921 112 195 33,0 168 162 170 223
aggancio, resta
comunque una forza di
serraggio elevata e Diagramma delle forze
sufficiente allo scopo.
Nel sollevamento
inclinato, la portata si
riduce secondo il
diagramma di carico
riportato qui sotto.

Questa pinza per


lamiere, anch'essa
equipaggiata con un
arresto di sicurezza,
grazie al precarico
della molla fa presa sul
pezzo trasportato
anche in assenza di
forza di trazione. Il
blocco della ganascia
facilita l'applicazione
con la pinza aperta.
Oltre che per il
trasporto di lamiere, la
pinza con anello di
aggancio pivottante è
anche adattissima per
ribaltare carpenterie
metalliche e
costruzioni saldate.

La durezza
superficiale dei pezzi
trasportati
deve essere inferiore a
30 HRC / 300 Brinell!

Da 1 a 3 t

Da 4,5 a 10 t

29
PINZE TIPO TAG
UNIVERSALI

TIPO TAG
CAMPANELLA CON GANCIO ACCORCIATORE XKW

Grazie all’eliminazione di Tipo Portata Luce Peso A B C D E F G H I J K


catene o di funi nel di presa
carico e nel (t) (mm) (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
sollevamento, la pinza
TAG 0,35/100 0,35 0-100 9,0 264 259 128 100 100 85 550 75 121 20 78
universale TAG
garantisce notevoli TAG 0,35/200 0,35 90-200 14,0 382 434 195 156 200 120 760 75 121 20 90
risparmi di tempo. La TAG 0,75/100 0,75 0-100 9,0 264 259 128 100 100 85 550 75 121 20 83
superficie di presa di TAG 0,75/200 0,75 90-200 15,0 382 434 195 156 200 120 760 75 121 20 90
grandi dimensioni
TAG 1,25/100 1,25 0-100 15,0 320 289 128 100 100 85 570 75 121 20 83
consente l’impiego per
gli scopi più svariati TAG 1,25/200 1,25 90-200 26,0 382 434 195 156 200 120 760 75 121 20 90
nelle costruzioni di TAG 2,0/100 2,00 0-100 22,0 328 415 135 115 100 105 571 75 121 20 105
carpenterie metalliche e TAG 2,0/200 2,00 90-200 30,0 375 515 195 165 200 160 750 75 121 20 105
di apparecchi, per
TAG 3,0/90 3,00 5-90 25,5 297 290 136 106 90 91 570 82 111 32 137
l’alimentazione di
macchine utensili e di TAG 5,0/90 5,00 5-90 30,0 297 290 136 106 90 91 570 82 111 32 147
impianti di produzione e TAG 5,0/170 5,00 80-170 44,0 354 423 180 155 170 118 620 82 111 32 147
per la saldatura ed il TAG 10,0/100 10,00 0-100 70,0 405 423 160 130 100 160 720 102 144 40 208
montaggio di pezzi di
TAG 10,0/200 10,00 100-200 101,0 440 562 200 175 200 183 840 102 144 40 208
tutti i generi.
Grazie all’azione del
precarico della molla
sulla ganascia, il pezzo
trasportato viene
trattenuto anche
quando viene a mancare
la forza di trazione.
L’apertura della pinza
universale avviene
sollevando e
contemporaneamente
tirando la leva di
apertura semplice,
mentre la chiusura della
ganascia è l’effetto del
precarico della molla.
Fino ad una portata di
1,25 t, le pinze sono
disponibili anche con un
rivestimento protettivo
sulle ganasce. In questo
caso, le superfici di
presa indicate si
riducono di 10 mm.
Il rivestimento protettivo
non deve venire
utilizzato per i pezzi con
superfici sporche o unte
di olio o grasso.
Le pinze universali fino a
2,0 t di portata sono
equipaggiate con catene
a maglie tonde, mentre
le pinze con portate
superiori sono
equipaggiate con catene
flyer.
A richiesta, sono
disponibili pinze
universali con superfici
Pinza universale in esecuzione speciale con morsa piccola per
di presa ed anelli di l’utilizzo su macchine utensili.
aggancio differenti.

La durezza superficiale
dei pezzi trasportati
deve essere inferiore a
30 HRC / 300 Brinell!

30
GOLFARI PER TIPO TCO
TRASPORTO TIPO TCU
CONTAINER

TIPO TCO - TCU


CAMPANELLA CON GANCIO ACCORCIATORE XKW

Costituiti da una serie Tipo Portata Angolo Peso øA B øC D E F G


di 4 pezzi con una di 4 golfari massimo di 4 golfari
portata complessiva di (t) tra le catene (kg) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
56 t max, questi TCO 56 56 Verticale 30 123 217 ø 45 39 57 101 121
golfari sono mezzi
TCU 32 32 50° 19 152 181 ø 45 37 73 75 40
flessibili di trasporto
dei containers. TCU 40 40 36° 19 152 181 ø 45 37 73 75 40
Sono disponibili per il
fissaggio al container
“in alto” o “in basso”. Tipo TCO Tipo TCU
Il tipo TCO viene
inserito verticalmente
negli appositi
alloggiamenti d’angolo
in alto sul container e
viene bloccato
girandolo di 90°.
Il trasporto avviene
per mezzo di un
bilancino rettangolare
collegato ai golfari per
mezzo di funi, catene
o nastri.
Il tipo TCU viene
inserito lateralmente
nel container (in alto o
in basso) e bloccato
con un perno caricato
da una molla per
impedire che possa
TCO TCU
staccarsi
accidentalmente.
Anche in questo caso,
l’imbracatura può
avvenire con catene,
funi o nastri.

Tipo TCO

Tipo TCU

31
32
SOLLEVATORI
A DEPRESSIONE PNEUMATICA
”VENTOSE”
lamiera-marmo-vetro-legno
SOLLEVATORI PER MOVIMENTARE CON IL VUOTO,
A DEPRESSIONE FACILMENTE, CON PRECISIONE, IN SICUREZZA
PNEUMATICA lamiera-marmo-vetro-legno
”VENTOSE”

La ventosa è un CONFORMITÀ LAMIERA


accessorio di A DIRETTIVE E NORME
sollevamento che Tutti i sollevatori a
tramite la depressione depressione pneumatica
ottenuta per mezzo di sono conformi alle
una pompa del vuoto Direttive Europee e
o sfruttando il vengono forniti con
principio del tubo marcatura CE,
Venturi, consente la dichiarazione di
movimentazione in conformità e manuale
sicurezza di materiali d’uso e manutenzione.
lapidei, lamiere, lastre
di vetro, pannelli e
tavole di legno.

La ventosa è costituita
da un telaio d’acciaio
su cui sono MARMO
posizionate le piastre
aspiranti dotate di
guarnizioni di tenuta
del vuoto.

Un serbatoio di
prevuoto garantisce la
sicurezza della presa
anche in caso di
mancanza d’aria
mentre un
vacuometro segnala la
depressione raggiunta.

Le ventose, in base
alla natura e alle
dimensioni dei carichi VETRO
da movimentare,
possono essere fornite
in molteplici
configurazioni, dotate
di una, due o più
piastre aspiranti, con
guarnizioni speciali e
gruppi pompanti MARMO
idonei ai materiali più
difficili.

LEGNO

34
Solo componenti per una 1. Staffa di sospensione 2. Piastre aspiranti 3. Serbatoio di prevuoto 4. Vacuostato
“lunga vita” anche nelle Orientabile, realizzata in Con guarnizione di tenuta Garantisce la sicurezza Segnala l’idoneità
condizioni di lavoro più acciaio, con del vuoto. della presa anche in caso all’utilizzo della ventosa
impegnative. predisposizione per il Tonde o rettangolari in di improvvisa mancanza solo quando la depressione
gancio del paranco. funzione del tipo di di alimentazione. raggiunta è idonea alla
materiale da sollevare. presa del carico.

5. Vacuometro 6. Leva di comando 7. Pulsantiera 8. Pompa del vuoto


Per controllare on/off La pulsantiera di comando Posizionata a bordo
costantemente che la Per la presa ed il rilascio del paranco è posizionata macchina o indipendente
depressione raggiunta sia dei pezzi, posizionata sul sul manico di manovra dalla ventosa, alimentata
sufficiente alla presa del manico di manovra o sul della ventosa. da un motore elettrico con
materiale e quindi serbatoio di prevuoto in corrente trifase o
all’utilizzo in condizioni di base alle applicazioni. monofase in base alle
sicurezza. diverse applicazioni.

8
5 4

7
2 2

35
SOLLEVATORI PER LAMIERA
A DEPRESSIONE portate da 250 a 1500 kg
PNEUMATICA
”VENTOSE”

Le ventose FAS sono CARATTERISTICHE


idonee per la Tipo FL
movimentazione di Funzionamento ad aria
lamiere lisce da 250 a compressa a 6/7 Bar.
1500 kg. Tipo FLG
Sono costituite da un Funzionamento con
telaio portante fisso in gruppo pompante elettrico
orizzontale, realizzato alimentato a 380V.
in acciaio, su cui sono
posizionate le piastre - Telaio fisso in posizione
aspiranti, regolabili orizzontale (non
longitudinalmente e ribaltabile);
trasversalmente. - Regolazione piastre sia
La ventosa tipo FL trasversali che
viene alimentata longitudinali;
direttamente ad aria - Piastre con supporti a
compressa con molla per consentire la
pressione di esercizio presa anche su superfici
di 6-7 bar; il tipo FLG non perfettamente piane;
prevede invece una - Serbatoio di accumulo
pompa del vuoto vuoto per garantire la
alimentata da un presa anche in caso di
motore elettrico a mancanza di corrente Ventosa speciale per lamiere lunghe.
380V oppure 220V elettrica o aria compressa;
monofase. - Sistema di allarme
Un serbatoio di acustico e visivo,
prevuoto garantisce la alimentato da batterie
sicurezza della presa ricaricabili, per segnalare
anche in caso di un eventuale
improvvisa mancanza abbassamento del vuoto;
di alimentazione della - Manico centrale dove
pompa del vuoto. sono posizionati i comandi
Un sistema di allarme per la presa ed il rilascio
acustico e visivo del carico.
alimentato in maniera
autonoma da una Su richiesta:
batteria ricaricabile Telaio ribaltabile mediante
segnala eventuali pistone pneumatico;
diminuzioni della Funzionamento
pressione di esercizio. indipendente mediante
Su richiesta le ventose batterie montate sul telaio
possono essere dotate della ventosa.
di guarnizioni speciali
per lamiere non lisce
(mandorlate, grecate o
goffiate), di dispositivo
di ribaltamento
manuale o Gru a rotazione elettrica con paranco elettrico Kito e ventosa a 4 piastre.
pneumatico 0°-90° e
di alimentazione
autonoma mediante
batteria a 12 V
montata sulla
struttura stessa.

36
SOLLEVATORI PER LAMIERA
A DEPRESSIONE TIPO FL ad aria compressa
PNEUMATICA TIPO FLG con gruppo pompante elettrico
”VENTOSE”
A 4 PIASTRE

Tipo Tipo Portata Piastre ø Regolazione piastre Peso* Dimensioni Spessore Consumo
ad aria con gruppo Piastre A B max min aria
compressa pom. elettr. C min/max min/max b H lamiera lamiera tipo FL
(kg) (n°) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (kg) (mm) (mm) (l/min)

FL4 FL4G 250 4 250 500/1250 960/1750 1500 620 45 1500x3000 6 130
FL4 FL4G 500 4 300 600/1300 1010/1800 1500 620 55 1500x3000 6 130

* Peso escluso gruppo pompante elettrico.

37
SOLLEVATORI PER LAMIERA
A DEPRESSIONE TIPO FL ad aria compressa
PNEUMATICA TIPO FLG con gruppo pompante elettrico
”VENTOSE”
A 6 PIASTRE

Tipo Tipo Portata Piastre ø Regolazione piastre Peso* Dimensioni Spessore Consumo
ad aria con gruppo Piastre A B max min aria
compressa pom. elettr. C min/max min/max b H lamiera lamiera tipo FL
(kg) (n°) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (kg) (mm) (mm) (l/min)

FL6 FL6G 500 6 250 500/1250 960/2250 2000 620 60 1500x3000 4 130
FL6 FL6G 1000 6 300 600/1300 1010/2300 2000 620 90 1500x3000 4 130

* Peso escluso gruppo pompante elettrico.

38
SOLLEVATORI PER LAMIERA
A DEPRESSIONE TIPO FL ad aria compressa
PNEUMATICA TIPO FLG con gruppo pompante elettrico
”VENTOSE”
A 8 PIASTRE

Tipo Tipo Portata Piastre ø Regolazione piastre Peso* Dimensioni Spessore Consumo
ad aria con gruppo Piastre A B max min aria
compressa pom. elettr. C min/max min/max b H lamiera lamiera tipo FL
(kg) (n°) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (kg) (mm) (mm) (l/min)

FL8 FL8G 1000 8 250 500/1250 1600/2750 2500 620 110 1500x3000 1 130
FL8 FL8G 1500 8 300 600/1300 1700/2800 2500 620 120 1500x3000 1 130

* Peso escluso gruppo pompante elettrico.

39
SOLLEVATORI PER MARMO
A DEPRESSIONE portate da 80 a 2000 kg
PNEUMATICA
”VENTOSE”

Le ventose FAS sono CARATTERISTICHE


idonee per la
movimentazione di Ventosa FM1 e FM1G
lapidei in genere È costituita da una piastra
(lastre lucide o ed è idonea per lastre
semilavorate, piccole o medio piccole.
sfiammate, Portate da 80 a 1000 kg.
bocciardate) e
vengono realizzate Ventosa FM2 e FM2G
con una o più piastre Costituita da due piastre
aspiranti in base alla regolabili
natura, alla grandezza longitudinamente, è
e al peso delle lastre indicata per lastre medio-
(alcuni materiali quali grandi.
travertino, pietra di Portate da 250 a 1000 kg.
Vicenza, peperino o
subbiato richiedono Ventosa FM3 e FM3G
gruppi pompanti o Estremamente versatile, è
piastre speciali). costituita da una piastra
Sono costituite da una centrale fissa e due laterali
struttura portante regolabili Gru a colonna con braccio in canalina, paranco elettrico Kito e ventosa a 3 piastre.
ribaltabile longitudinalmente ed
manualmente da 0° a escludibili per mezzo di un
90°. La ventosa tipo rubinetto, consentendo
FM viene alimentata così la presa anche di
direttamente ad aria piccole lastre. Portate da
compressa con 375 a 1125 kg.
pressione di esercizio
6-7 bar mentre il tipo Ventosa FM4 e FM4G
FMG prevede una Sul telaio portante, le
pompa del vuoto quattro piastre possono
alimentata da un essere disposte in linea e
motore elettrico a regolate
380V, oppure 220V longitudinalmente, oppure
monofase o a corrente disposte a croce e regolate
continua 12/24V. longitudinalmente e
Un serbatoio di trasversalmente. Indicata
prevuoto garantisce la per grandi lastre, con
sicurezza della presa portata da 500 a 2000 kg.
anche in caso di
improvvisa mancanza Ventosa FMR
di alimentazione della Per facilitare la
pompa del vuoto. movimentazione delle Gru a bandiera con braccio in trave con tiranti, paranco elettrico Kito e ventosa a 1 piastra.
Un sistema di allarme lastre, la ventosa
acustico e visivo, alimentata ad aria
alimentato in maniera compressa può essere
autonoma da una dotata di pistone per il
batteria ricaricabile, ribaltamento pneumatico
segnala eventuali da 0° a 90°.
diminuzioni della
pressione d’esercizio.

Gru a mensola con braccio in canalina, paranco elettrico Kito e ventosa a 2 piastre.

40
SOLLEVATORI PER MARMO
A DEPRESSIONE TIPO FM ad aria compressa
PNEUMATICA TIPO FMG con gruppo pompante elettrico
”VENTOSE”
A 1 PIASTRA

Ventosa per marmo Tipo Portata Piastre Dimensioni Consumo aria Peso* H
con ribaltamento ad aria con gruppo piastre
compressa pompante AxB
0-90° manuale. elettrico (kg) (n°) (mm) (i/min) (kg) (mm)

TIPO FM FM1 FM1G 80 1 400x150 130 16 300


Ventosa a vuoto FM1 FM1G 100 1 400x200 130 17 300
continuo, funzionante FM1 FM1G 125 1 500x200 130 18 300
con pompa ad aria
FM1 FM1G 200 1 600x200 130 19 300
compressa.
FM1 FM1G 250 1 500x300 130 21 300
TIPO FMG FM1 FM1G 250 1 700x200 130 25 300
- Ventosa a vuoto FM1 FM1G 300 1 600x300 130 26 300
continuo, funzionante FM1 FM1G 300 1 800x200 130 27 300
con gruppo pompante
FM1 FM1G 500 1 550x400 130 33 300
elettrico alimentato
a 380 Volt trifase, FM1 FM1G 500 1 800x300 130 33 300
50 Hz. FM1 FM1G 1000 1 1000x450 270 60 300

* Peso escluso gruppo pompante elettrico.


- Struttura portante
con ribaltamento
0-90° manuale;
- Pressione di esercizio
6/7 Bar;
- Serbatoio di pre-
vuoto per garantire la
presa anche in caso di
mancanza di aria
compressa;
- Sistema di allarme
acustico e visivo per la
segnalazione di un
abbassamento del
vuoto alimentato da
batterie ricaricabili;
- Carica batterie
alimentato a 220 V
monofase;
- Vacuometro di
controllo presa
materiale;
- Manico centrale per
l’operatore con
comandi per la presa e
il rilascio del
materiale.

41
SOLLEVATORI PER MARMO
A DEPRESSIONE TIPO FM ad aria compressa
PNEUMATICA TIPO FMG con gruppo pompante elettrico
”VENTOSE”
A 2 PIASTRE

Ventose per marmo Tipo Portata Piastre Dimensioni b C Consumo Peso* H


con ribaltamento ad aria con gruppo piastre aria
compressa pompante AxB
0-90° manuale. elettrico (kg) (n°) (mm) (mm) (mm) (l/min) (kg) (mm)

TIPO FM FM2 FM2G 250 2 200x500 1500 920/1600 130 47 550


Funzionante con FM2 FM2G 500 2 300x500 1500 1020/1700 130 52 550
pompa ad aria FM2 FM2G 1000 2 400x550 1500 1170/1760 270 67 550
compressa.
* Peso escluso gruppo pompante elettrico.
TIPO FMG
Funzionante con
gruppo pompante
elettrico.

A 3 PIASTRE

Tipo Portata Piastre Dimensioni b C Consumo Peso* H


ad aria con gruppo piastre piastra aria
compressa pompante laterali centrale
elettrico AxB ExF
(kg) (n°) (mm) (mm) (mm) (mm) (l/min) (kg) (mm)

FM3 FM3G 375 3 200x500 200x500 1500 920/1600 130 52 550


FM3 FM3G 625 3 300x500 200x500 1500 1020/1700 130 58 550
FM3 FM3G 1125 3 400x550 200x500 1500 1170/1760 270 76 550

* Peso escluso gruppo pompante elettrico.

42
A 4 PIASTRE

Ventose per marmo Tipo Portata Piastre Dimensioni b C D Consumo Peso* H


con ribaltamento ad aria con gruppo piastre aria
compressa pompante AxB
0-90° manuale. elettrico (kg) (n°) (mm) (mm) (mm) (mm) (l/min) (kg) (mm)

TIPO FM FM4 FM4G 500 4 200x500 1500 1320/1980 550/870 130 65 550
Funzionante con FM4 FM4G 1000 4 300x500 1500 1270/1960 665/985 270 86 550
pompa ad aria FM4 FM4G 2000 4 400x550 1500 1145/1725 890/1150 270 128 550
compressa.
* Peso escluso gruppo pompante elettrico.
TIPO FMG
Funzionante con
gruppo pompante
elettrico.

A 4 PIASTRE IN LINEA

Tipo Portata Piastre Dimensioni b C Consumo Peso* H


ad aria con gruppo piastre aria
compressa pompante AxB
elettrico (kg) (n°) (mm) (mm) (mm) (l/min) (kg) (mm)

FM4L FM4GL 500 4 200x500 1500 920/1600 130 60 550


FM4L FM4GL 1000 4 300x500 1500 1020/1700 270 83 550
FM4L FM4GL 2000 4 400x550 1500 1140/2050 270 125 550

* Peso escluso gruppo pompante elettrico.

43
SOLLEVATORI PER MARMO
A DEPRESSIONE TIPO FMR
PNEUMATICA con ribaltamento 0-90° pneumatico
”VENTOSE”
A 1 PIASTRA

Ventose per il marmo Tipo Portata Piastre Dimensioni Consumo aria Peso H
funzionanti ad aria piastre
AxB
compressa con (kg) (n°) (mm) (l/min) (kg) (mm)
ribaltamento 0-90°
FM1R 80 1 400x150 130 30 1200
pneumatico.
- Ventosa a vuoto FM1R 100 1 400x200 130 30 1200
continuo, funzionante FM1R 125 1 500x200 130 31 1200
con pompa ad aria FM1R 200 1 600x200 130 32 1200
compressa; FM1R 250 1 500x300 130 34 1200
- Struttura portante
FM1R 250 1 700x200 130 38 1200
con ribaltamento 0-
90° pneumatico; FM1R 300 1 600x300 130 39 1200
- Pressione di esercizio FM1R 300 1 800x200 130 40 1200
6/7 Bar; FM1R 500 1 550x400 130 62 1200
- Serbatoio di pre- FM1R 500 1 800x300 130 62 1200
vuoto per garantire la
FM1R 1000 1 1000x450 270 85 1200
presa anche in caso di
mancanza di aria
compressa;
- Sistema di allarme
acustico e visivo per la
segnalazione di un
abbassamento del
vuoto alimentato da
batterie ricaricabili;
- Carica batterie
alimentato a 220V
monofase;
- Vacuometro di
controllo presa
materiale;
- Manico centrale per
l’operatore con A 2 PIASTRE
comandi per la presa e
il rilascio del Tipo Portata Piastre Dimensioni b C Consumo aria Peso H
materiale. piastre
AxB
(kg) (n°) (mm) (mm) (mm) (l/min) (kg) (mm)

FM2R 250 2 200x500 1500 920/1600 130 60 1200


FM2R 500 2 300x500 1500 1020/1700 130 81 1200
FM2R 1000 2 400x550 1500 1170/1760 270 101 1200

44
A 3 PIASTRE

Tipo Portata Piastre Dimensioni b C Consumo Peso H


Piastre Piastra aria
laterali centrale
AxB ExF
(kg) (n°) (mm) (mm) (mm) (mm) (l/min) (kg) (mm)

FM3R 375 3 200x500 200x500 1500 920/1600 130 65 1200


FM3R 625 3 300x500 200x500 1500 1020/1700 130 87 1200
FM3R 1125 3 400x550 200x500 1500 1170/1760 270 105 1200

A 4 PIASTRE

Tipo Portata Piastre Dimensioni b C D Consumo aria Peso H


piastre
AxB
(kg) (n°) (mm) (mm) (mm) (mm) (l/min) (kg) (mm)

FM4R 500 4 200x500 1500 1320/1980 550/870 130 86 1200


FM4R 1000 4 300x500 1500 1270/1960 665/985 270 88 1200
FM4R 2000 4 400x550 1500 1145/1725 890/1150 270 108 1200

45
SOLLEVATORI PER VETRO
A DEPRESSIONE portate da 200 a 1200 kg
PNEUMATICA
”VENTOSE”

Le ventose FAS sono CARATTERISTICHE


idonee alla Ventose a vuoto continuo,
movimentazione di funzionanti con gruppo
lastre di vetro fino a pompante elettrico
1200 kg di peso. integrato, idonee per il
sollevamento e la
Sono costituite da una movimentazione di lastre
struttura metallica di vetro lisce.
che, in funzione del
tipo di lavoro, può - Tensione di
essere fissa, ribaltabile alimentazione gruppo
manualmente da 0° a pompa 220 V monofase o
90°, oppure ribaltabile 380 V trifase;
e ruotabile da 0° a - Struttura portante con
180°. possibilità di ruotare e
Le ventose per il vetro ribaltare;
prevedono una pompa - Doppio serbatoio riserva
del vuoto inserita nella vuoto;
struttura, alimentata - Piastre tonde fisse
da un motore elettrico montate su telaio tubolare;
a 380V, 220V - Vuotometro di controllo
monofase o a corrente presa del materiale;
continua a 24V. - Doppio sistema d’allarme
Un serbatoio di acustico e visivo che
prevuoto garantisce la segnala eventuali
sicurezza della presa diminuzioni della
anche in caso di pressione di esercizio.
improvvisa mancanza
di alimentazione della
pompa del vuoto; un
sistema di allarme
acustico e visivo
alimentato in maniera
autonoma da una
batteria ricaricabile
segnala eventuali
diminuzioni della
pressione di esercizio.
Su richiesta possono
essere fornite ventose
con dimensioni
particolari.

46
SOLLEVATORI PER VETRO
A DEPRESSIONE TIPO FVRMG
PNEUMATICA con rotazione continua manuale
”VENTOSE” TIPO FVRMBMG
con rotazione continua e basculamento manuale
TIPO FVRMG

Ventose per vetro Tipo Portata Piastre Piastre Consumo Dimensioni esterne Peso
con rotazione ø aria AxB
(kg) (n°) (mm) (l/min) (mm) (kg)
continua manuale ad
incrementi di 90° FVRM2G 200 2 300 150 300x750 40
Adatta per sollevare FVRM4G 400 4 300 150 660x870 48
lastre di vetro lisce,
FVRM6G 600 6 300 150 760x1100 65
fornite con:
- Gruppo pompante FVRM8G 800 8 300 150 760x1340 75
elettrico, inserito sulla FVRM12G 1200 12 300 150 1070x1340 100
struttura, alimentato a
380 Volt/50 Hz.

TIPO FVRMBMG

Ventose per vetro Tipo Portata Piastre Piastre Consumo Dimensioni esterne Peso
con rotazione ø aria AxB
(kg) (n°) (mm) (l/min) (mm) (kg)
continua manuale ad
incrementi di 90° e FVRMBM2G 200 2 300 150 300x750 45
basculamento 0-90° FVRMBM4G 400 4 300 150 660x870 55
manuale
FVRMBM6G 600 6 300 150 760x1100 70
Adatta per sollevare
lastre di vetro lisce, FVRMBM8G 800 8 300 150 760x1340 85
fornite con:
- Gruppo pompante
elettrico, inserito sulla
struttura, alimentato a
380 Volt/50 Hz.

47
SOLLEVATORI PER VETRO
A DEPRESSIONE TIPO FVRMBEG
PNEUMATICA con rotazione manuale e basculamento elettrico
”VENTOSE” TIPO FVREBEG
con rotazione e basculamento elettrici
TIPO FVRMBEG

Ventosa per vetro Tipo Portata Piastre Piastre Consumo Dimensioni esterne Peso
con rotazione ø aria AxB
(kg) (n°) (mm) (l/min) (mm) (kg)
continua manuale ad
incrementi di 90° e FVRMBE4G 400 4 300 150 660x870 100
basculamento 0-90° FVRMBE6G 600 6 300 150 760x1100 105
elettrico
FVRMBE8G 800 8 300 150 760x1340 130
Adatta per sollevare
lastre di vetro lisce, FVRMBE12G 1200 12 300 150 1070x1340 160
fornita con:
- Gruppo pompante
elettrico, inserito sulla
struttura, alimentato a
380 Volt/50 Hz.

TIPO FVREBEG

Ventosa per vetro Tipo Portata Piastre Piastre Consumo Dimensioni esterne Peso
con rotazione ø aria AxB
(kg) (n°) (mm) (l/min) (mm) (kg)
continua e
basculamento 0-90° FVREBE4G 400 4 300 150 660x870 120
elettrici FVREBE6G 600 6 300 150 760x1100 130
Adatta per sollevare
FVREBE8G 800 8 300 150 760x1340 140
lastre di vetro lisce,
fornita con: FVREBE12G 1200 12 300 150 1070x1340 170
- Gruppo pompante
elettrico, inserito sulla
struttura, alimentato a
380 Volt/50 Hz.

48
SOLLEVATORI PER VETRO
A DEPRESSIONE TIPO FVG
PNEUMATICA con struttura fissa in verticale
”VENTOSE” TIPO FVRRPG
con rotazione e ribaltamento pneumatici
TIPO FVG

Ventosa per vetro Tipo Portata Piastre Piastre Consumo Dimensioni esterne
fissa in verticale ø aria AxB
(kg) (n°) (mm) (l/min) (mm)
Adatta per sollevare
lastre di vetro nei FV4G 400 4 300 150 1160x1760
laboratori, fornita con: FV6G 600 6 300 150 1160x1760
- Gruppo pompante
FV8G 800 8 300 150 1160x2700
elettrico, inserito sulla
struttura, alimentato a FV10G 1000 10 300 150 1860x3300
380 Volt/50 Hz; FV12G 1200 12 300 150 1860x3300
- Doppio sistema
d’allarme acustico e
visivo per la
segnalazione di un
eventuale
abbassamento del
vuoto, alimentato da
batterie ricaricabili,
completo di
caricabatterie a 220
Volt monofase;
- Doppio circuito del
vuoto;
- Doppio serbatoio di
sicurezza;
- Doppio manico di
manovra posizionato a
due altezze diverse.

TIPO FVRRPG

Ventosa per vetro con Tipo Portata Piastre Piastre Consumo Dimensioni esterne
ribaltamento 0-90° e ø aria AxB
(kg) (n°) (mm) (l/min) (mm)
rotazione 0-90°
pneumatici FVRRPG 400 4 300 150 840x1500
Adatta per sollevare
lastre di vetro con un
peso max di 400 kg,
fornita con:
- Pompa per il vuoto ad
aria compressa;
- Sistema d’allarme
acustico e visivo per la
segnalazione di un
eventuale
abbassamento del
vuoto, alimentato da
batterie ricaricabili,
completo di
caricabatterie a 220
Volt monofase;
- Serbatoio di sicurezza
per garantire la presa
anche in caso di
mancanza di aria
compressa;
- Manico centrale sul
quale vi sono i comandi
per la presa e il rilascio
del materiale e per il
ribaltamento e la
rotazione pneumatica.

49
SOLLEVATORI PER LEGNO
A DEPRESSIONE portate da 125 a 1000 kg
PNEUMATICA
”VENTOSE”

FAS fornisce una CARATTERISTICHE


gamma completa di
ventose per la Ventose per pannelli
movimentazione di nobilitati
pannelli nobilitati, Le ventose modello FN
truciolari o tavolame. con struttura fissa in
orizzontale ad una o due
piastre aspiranti regolabili
longitudinalmente, e FNR,
con ribaltamento manuale
da 0° a 90°, funzionano
ad aria compressa con
pressione di 6-7 bar e sono
indicate per il
sollevamento di pannelli di
legno nobilitato fino a 500
kg di peso.
Sono dotate di un manico
centrale sul quale vengono
alloggiati la pulsantiera del
paranco ed i comandi per
la presa ed il rilascio del
materiale, un vuotometro
che segnala il grado di
vuoto al momento della Gru a colonna con braccio in canalina, paranco elettrico Kito e ventosa a 6 piastre.
presa e un sistema di
allarme sonoro e visivo
che segnala le eventuali
diminuzioni del grado di
vuoto.
Un serbatoio di prevuoto è
un’ulteriore riserva se si
dovesse interrompere
l’alimentazione
dell’aria.

Ventose per pannelli


truciolari
Le ventose modello FNT
sono idonee al
sollevamento di pannelli
truciolari con peso fino a
200 kg.

Ventose per tavolame


La struttura della ventosa
FTV è fissa in orizzontale; i
comandi per la presa ed il
rilascio della tavola sono
posizionati sul manico
centrale che su richiesta
può essere fornito
telescopico (longitudinale) Gru a colonna con braccio in canalina, paranco elettrico Kito e ventosa a 4 piastre.
unitamente o in
alternativa a quello di
serie.

50
SOLLEVATORI PER LEGNO
A DEPRESSIONE TIPO FN per pannelli nobilitati
PNEUMATICA
”VENTOSE”
PER PANNELLI NOBILITATI

Funzionamento ad Tipo Tipo Tipo Portata Piastre Dimensioni piastre H L Consumo aria Peso
aria compressa con FN FNR FNRP AxB
(kg) (n°) (mm) (mm) (mm) (l/min) (kg)
pressione 6-7 bar.
FN1F FN1R - 125 1 500x200 300 1500 150 25
Tipo FNF FN1F FN1R - 250 1 600x300 300 1500 150 30
Struttura fissa in
FN1F FN1R - 500 1 550x400 300 1500 150 35
orizzontale.
FN2F FN2R FN2RP 250 2 500x200 300 1500 150 45
Tipo FNR FN2F FN2R FN2RP 500 2 500x300 300 1500 150 50
Struttura ribaltabile
manualmente.
Ventosa a 1 piastra Ventosa a 2 piastre
Tipo FNRP
Struttura ribaltabile
pneumaticamente.

Gru a mensola con braccio in canalina, paranco elettrico Kito e ventosa in esecuzione speciale.

51
SOLLEVATORI PER LEGNO
A DEPRESSIONE TIPO FNT per pannelli truciolari
PNEUMATICA
”VENTOSE”
PER PANNELLI TRUCIOLARI

Funzionamento ad Tipo Tipo Tipo Portata Piastre Dimensioni piastre H L Consumo aria Peso
aria compressa con FNTF FNTR FNTRP AxB
(kg) (n°) (mm) (mm) (mm) (l/min) (kg)
pressione 6-7 bar.
FNT1F FNT1R FNT1RP 125 1 600x200 300 1500 270 25
Tipo FNTF FNT2F FNT2R FNT2RP 250 2 500x200 300 1500 540 45
Struttura fissa in
orizzontale.
Ventosa a 1 piastra Ventosa a 2 piastre
Tipo FNTR
Struttura ribaltabile
manualmente.

Tipo FNTRP
Struttura ribaltabile
pneumaticamente.

Gru a colonna con braccio in canalina, paranco elettrico Kito e ventosa a 2 piastre.

52
SOLLEVATORI PER LEGNO
A DEPRESSIONE TIPO FTV per tavolame
PNEUMATICA TIPO FTV per travi
”VENTOSE”
PER TAVOLAME

Funzionamento ad Tipo Portata Piastre Dimensioni piastre H L Consumo aria


aria compressa con AxB
(kg) (n°) (mm) (mm) (mm) (l/min)
pressione 6-7 bar.
FTV1 300 1 800x160 300 2400 270
- Struttura fissa in FTV2 250 2 700x160 300 2400 270
orizzontale.
FTV2 500 2 800x160 300 2400 270
FTV2 700 2 1000x160 300 2400 270

Ventosa a 1 piastra Ventosa a 2 piastre

Ventosa a 2 piastre per tavolame con manico telescopico (su richiesta)

PER TRAVI

Funzionamento ad Tipo Portata Piastre Dimensioni Lunghezza Lunghezza Consumo aria


aria compressa con piastre tubolare travi max
(kg) (n°) (mm) (mm) (mm) (l/min)
pressione 6-7 bar.
FTV3 500 3 700x120 4000 8000 270
- Struttura fissa in FTV3 500 3 700x120 6000 12000 270
orizzontale.
FTV4 700 4 700x120 4000 8000 270
FTV4 700 4 700x120 6000 12000 270
FTV6 1000 6 700x120 4000 8000 270
FTV6 1000 6 700x120 6000 12000 270

53
FAS SERVIZIO
SICUREZZA

FAS ASSISTE ORGANIZZAZIONE MODALITÀ CONSULENZA


LE AZIENDE DELLE VERIFICHE DELLE VERIFICHE TECNICA
Gli obiettivi del Servizio PERIODICHE PERIODICHE Il Servizio Sicurezza è in
Sicurezza FAS sono Il veicolo, attrezzato con La Verifica Ispettiva viene continuo contatto con la
orientati alla sicurezza ed strumenti di misura e eseguita seguendo le propria clientela e con le
alla consulenza: controllo, dispone anche di: seguenti fasi operative. principali aziende
- Verifiche ispettive - Magnetoscopio; - Primo intervento in loco costruttrici di primi
secondo D. L. n. 81 - Liquidi penetranti; per determinare la impianti con l’obiettivo di:
del 9 aprile 2008; - Rivelatore di difetti a quantità, qualità dei - collaborazione con gli
- Consulenza tecnica e ultrasuoni; prodotti da sottoporre a uffici progettazione per
corsi di formazione; - Computer di bordo per verifica e dell’ambiente di la definizione di
- Interventi post vendita; l’emissione di verbali lavoro in cui opera. innovazioni tecniche o di
- Collaudi e prove di e report di verifica. - Definizione della data e nuove soluzioni
carico. modalità degli interventi applicative nell’ambito
Lo staff tecnico è così con il supporto logistico del sollevamento;
strutturato: FAS in accordo con il - assistenza normativa e
- Responsabili di prodotto committente. continuo aggiornamento
funi, sottogancio, delle leggi e/o norme
paranchi e tecniche di settore.
servizio tecnico; FAS è infatti associata
- Reparto collaudo all’UNI e partecipa
ed ispezione in sede attivamente alla relativa
e mobile; Sottocommissione 2:
- Supporto alla “Apparecchi di
progettazione in 2d per Personale sollevamento e relativi
l’emissione di disegni altamente qualificato, accessori”.
tecnici CAD. munito di importante
esperienza sul campo - Intervento della squadra
e di qualifiche ottenute a presso la sede durante la
seguito di corsi di quale viene eseguita
formazione specifici: l’identificazione delle
- Controlli non distruttivi attrezzature e delle
secondo UNI EN 473 certificazioni CE correlate.
di livello II per Metodo Successivamente vengono
Ultrasuoni, Metodo eseguiti i controlli secondo
Magnetoscopico, le norme tecniche di INTERVENTI
Metodo Liquidi riferimento, l’eventuale POST VENDITA
Penetranti; riparazione e l’emissione Il Servizio Sicurezza
- Controllo delle funi di dei verbali di controllo sia effettua interventi presso i
acciaio per gru secondo in formato cartaceo che cantieri o le aziende al fine
ISO 4309:2004; informatico. di assistere il cliente in
- Controllo degli accessori Ad ogni articolo controllato caso di dubbi sulla
di sollevamento presso sarà applicata un’etichetta persistenza della
l’azienda costruttrice. riportante i dati necessari conformità del prodotto o
all’identificazione, per valutare scelte
compreso l’indicazione tecniche diverse.
della conformità o scarto
dell’articolo stesso. COLLAUDI E PROVE DI
CARICO
POST VENDITA
Su richiesta del cliente, è
possibile effettuare presso
la sede FAS prove di carico
o collaudi di ogni genere.

55
FAS UNA GAMMA COMPLETA DI PRODOTTI
di alta qualità

FAS spa si riserva il diritto FUNI DI ACCIAIO


di apportare tutte
le modifiche che riterrà
opportune per
il miglioramento dei
prodotti, senza preavviso.
Le descrizioni e i disegni
non sono impegnativi
ma solo illustrativi.

FUNI DI ACCIAIO INOSSIDABILE

TIRANTI DI FUNE DI ACCIAIO


GANCI, GRILLI, TENDITORI, GOLFARI
BOZZELLI
DINAMOMETRI, MAGNETI
BRACHE DI POLIESTERE
BILANCINI

CATENE
E ACCESSORI
Grado 100
Grado 80
inossidabili

PINZE
MORSE
VENTOSE

PARANCHI
elettrici
manuali
pneumatici

GRU A BANDIERA
IMPIANTI SOSPESI
DEPOSITI E CENTRI DI ASSISTENZA
MILANO
FAS SpA
Via dei Lavoratori, 118/120
20092 Cinisello Balsamo (Mi)
Tel. 026124951 r.a. - Fax 0266040192
info@fasitaly.com
TORINO
LUIGI BERTOLA
Via Uffreduzzi, 5- 10134 Torino
Tel. e Fax 0113045238
bertolagigi@yahoo.it
ASTI
CONFAS
Via Amerigo Vespucci, 26/A Z.I. - 14100 Asti
Tel. e Fax 0141470094
confas@fasitaly.com
BOLOGNA
DEFAS srl
Via del Legatore, 14 - 40138 Bologna
Tel. 0516014794 - Fax 051538973
defas@fasitaly.com
VENEZIA
GRIFAS srl
Via Portenari, 17 - 30175 Marghera (Ve)
Tel. 041931056 - Fax 0415388329
grifas@fasitaly.com
PERUGIA
FAS CENTRO ITALIA srl
Via Marsciano - 06039 Matigge di Trevi (Pg)
Tel. 0742381368 - Fax 0742381429
fascentroitalia@fasitaly.com
ROMA
FAS ROMA srl
Via Cancelliera, 71/73 - 00040 Ariccia (Roma)
Tel. 0693494083 - Fax 0693494499
cappelletti@fasitaly.com
BRINDISI
BALENA MARINELLA
Via Nobel, 9/11 Z.I. - 72100 Brindisi
Tel. e Fax 0831572449
balena@fasitaly.com

PINZE E VENTOSE 05.2009

FAS SpA
20092 Cinisello Balsamo (Milano)
Via dei Lavoratori, 118/120
Telefoni 026124951 r.a. - Fax 0266040192
www.fasitaly.com
info@fasitaly.com

FAS Servizio Sicurezza srl


20092 Cinisello Balsamo (Milano)
Via dei Lavoratori, 118/120
Tel./Fax 0141470094
www.fasitaly.com
servizio.tecnico@fasitaly.com