Sei sulla pagina 1di 31

ELENCO PREZZI UNITARI

NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

1 1.1.7 Scavo a sezione obbligata, eseguito sulle sedi stradali esistenti in


ambito urbano, con mezzo meccanico, fino alla profondità di 2,00 m dal
piano di sbancamento o, in mancanza di questo, dall'orlo medio del
cavo, eseguito a sezione uniforme, a gradoni, anche in presenza di
acqua con tirante non superiore a 20 cm, compreso e compensato nel
prezzo l'onere per il rispetto di costruzioni sotterranee preesistenti da
mantenere, condutture o cavi, le armature di qualsiasi tipo, tranne che a
cassa chiusa, occorrenti per le pareti, compresi inoltre il paleggio e
l'accatastamento delle materie lungo il bordo del cavo, gli aggottamenti,
la regolarizzazione delle pareti e del fondo eseguito con qualsiasi
mezzo, compreso l'onere per il prelievo dei campioni (da effettuarsi in
contraddittorio tra la D.L. e l'Impresa), il confezionamento dei cubetti
questo da compensarsi a parte con il relativo prezzo (capitolo 20), da
sottoporre alle prove di schiacciamento ed ogni altro onere per dare
l'opera completa a perfetta regola d'arte. Sono esclusi gli oneri per la
formazione di recinzioni particolari da computarsi a parte, la
riparazione di eventuali sottoservizi danneggiati senza incuria da parte
dell'Impresa e certificati dalla Direzione Lavori nonché gli accertamenti
e le verifiche tecniche obbligatorie previsti dal C.S.A. che, ai sensi del
comma 7 dell'art. 15 del D.M. n. 145 del 19/04/2000, sono a carico
dell'Amministrazione.
1) in terreni costituiti da limi, argille, sabbie, ghiaie, detriti e
alluvioni anche contenenti elementi lapidei di qualsiasi resistenza e
di volume non superiore a 0,5 m³, sabbie e ghiaie anche debolmente
cementate e rocce lapidee fessurate, di qualsiasi resistenza con
superfici di discontinuità poste a distanza media l'una dall'altra fino
a 30 cm attaccabili da idoneo mezzo di escavazione di adeguata
potenza non inferiore ai 45 kW.
(sette/73) m³ € 7,73
2 1.2.1 Sovrapprezzo agli scavi a sezione obbligata, per ogni metro cubo di
scavo eseguito a profondità maggiore di 2,00 m dal piano di
sbancamento o, in mancanza di questo, dall'orlo del cavo, e per ogni
metro e/o frazione di metro di maggiore profondità. - Per ogni m³ 10%
del relativo prezzo. (Rif. art. 1.1.7.1)
(zero/77) m³ 0,77
3 1.2.2 Compenso addizionale agli scavi a sezione obbligata di cui ai
precedenti artt. 1.1.7 e 1.1.8, per il sollevamento delle materie
accatastate lungo il bordo del cavo ed il carico sul mezzo di trasporto,
con mezzi meccanici, e compreso il trasporto nell'ambito del cantiere.
- Per ogni m³ di scavo
(tre/98) m³ € 3,98
4 1.2.5 Trasporto di materie, provenienti da scavi - demolizioni, a rifiuto alle
pubbliche discariche del Comune in cui si eseguono i lavori o alla
discarica del comprensorio di cui fa parte il Comune medesimo o su
aree preventivamente acquisite dal Comune ed autorizzate dagli organi
competenti, e per il ritorno a vuoto. Escluso l'eventuale onere di accesso
alla discarica, da compensarsi a parte.
2) per materie provenienti dagli scavi o dalle demolizioni di cui alle
voci: 1.1.4 - 1.1.6 - 1.1.7 - 1.3.4, eseguiti in ambito urbano.- Per
ogni m³ di scavo o demolizione misurato in sito e per ogni
chilometro:
(zero/53) m³*km € 0,53

Pag. 1 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

5 1.3.4 Demolizione parziale o totale, per lavori stradali e simili, da eseguirsi


con qualsiasi mezzo, escluso le mine, di manufatti in muratura di
qualsiasi genere e forma, qualunque sia la tenacità e la specie, compresi
i calcestruzzi semplici o armati, anche con l'uso continuo di punta di
acciaio, comprese tutte le cautele occorrenti, i ponti di servizio per
interventi fino a m. 3,50 di altezza necessari, il tiro in alto, il carico sul
mezzo di trasporto del materiale di risulta ed il trasporto a rilevato o a
rinterro nell'ambito del cantiere, compreso il ritorno a vuoto.
(sedici/20) m³ € 16,20
6 1.3.5 Trasporto di materie provenienti dalle demolizioni di cui alla voce 1.3.1
- 1.3.2 - 1.3.3 a rifiuto alle pubbliche discariche del Comune in cui si
eseguono i lavori o alla discarica del comprensorio di cui fa parte il
Comune medesimo per distanze superiori a 5 km, escluso l'eventuale
onere di accesso alla discarica da compensarsi a parte. - per ogni m³
vuoto per pieno e per ogni km
(zero/31) m³*km € 0,31
7 11.2 Verniciatura di cancellate, ringhiere e simili, con mano di minio di
piombo e due mani di colori ad olio o smalto previa preparazione con
scartavetratura, spolveratura e ripulitura della superficie, compreso
l'onere dei ponti di servizio per interventi fino a 3,50 mt. d’altezza e
quant’altro occorre per dare il lavoro compiuto a perfetta regola d'arte
misurata vuoto per pieno da un solo aspetto.
(diciannove/80) m² € 19,80
8 13.3.12 Fornitura, trasporto e posa in opera di tubazioni, per scarichi, in
polietilene strutturato ad alta densità a doppia parete, interna liscia ed
esterna corrugata, non in pressione, interrati, con classe di rigidità
anulare SN 8 kN/m², con giunti a bicchiere e guarnizione elastomerica.
I tubi dovranno recare le marcature previste dal pr EN 13476, dovrà
essere assicurata la tenuta idraulica del sistema di giunzione collaudata
a 0,5 bar in pressione e 0,3 bar in depressione (EN 1277), compresi la
fornitura dei materiali per le giunzioni e l'esecuzione delle medesime, i
tagli e gli sfridi, l'esecuzione delle prove idrauliche nonchè ogni altro
onere e magistero per dare l'opera completa a perfetta regola d'arte,
escluso la formazione del letto di posa e del rinfianco con materiale
idoneo da compensarsi a parte.
3) del D esterno di 250 mm - D interno di 217 mm
(ventitre/50) m € 23,50
4) del D esterno di 315 mm- D interno di 272 mm
(trentaquattro/40) m € 34,40
5) del D esterno di 400 mm- D interno di 344 mm
(quarantacinque/90) m € 45,90
9 13.8 Formazione del letto di posa, rinfianco e ricoprimento delle tubazioni di
qualsiasi genere e diametro, con materiale permeabile arido (sabbia o
pietrisco minuto), proveniente da cava, con elementi di pezzatura non
superiori a 30 mm, compresa la fornitura, lo spandimento e la
sistemazione nel fondo del cavo del materiale ed il costipamento.
(venti/50) m³ € 20,50
10 18.1.1 Scavo a sezione obbligata per blocco di fondazioni pali, eseguito con
mezzo meccanico, compresa la configurazione dello scavo, fino alla
profondità di 2,00 m dal piano di sbancamento o, in mancanza di questo

Pag. 2 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

dall'orlo medio del cavo, anche in presenza di acqua con tirante non
superiore a 20 cm, alberi e ceppaie di dimensioni inferiori a quelle delle
voci 1.7.1 e 1.7.2, comprese le armature di qualsiasi tipo, tranne che a
cassa chiusa, occorrenti per le pareti, compresi inoltre il paleggio, il
sollevamento, il carico, il trasporto delle materie nell'ambito del
cantiere fino alla distanza di 1000 m o l'accatastamento delle materie
riutilizzabili lungo il bordo del cavo, gli aggottamenti, la
regolarizzazione delle pareti e del fondo eseguita con qualsiasi mezzo,
compreso l'onere per il prelievo dei campioni (da effettuarsi in
contraddittorio tra la D.L. e l'Impresa), il confezionamento dei cubetti
questo da compensarsi a parte con il relativo prezzo (capitolo 20), da
sottoporre alle prove di schiacciamento ed ogni altro onere per dare
l'opera completa a perfetta regola d'arte. Sono esclusi gli accertamenti e
le verifiche tecniche obbligatorie previsti dal C.S.A. che, ai sensi del
comma 7 dell'art. 15 del D.M. n. 145 del 19/04/2000, sono a carico
dell'Amministrazione.
1) in terreni costituiti da limi, argille, sabbie, ghiaie, detriti e
alluvioni anche contenenti elementi lapidei di qualsiasi resistenza e
di volume non superiore a 0,5 m³, sabbie e ghiaie anche debolmente
cementate e rocce lapidee fessurate, di qualsiasi resistenza con
superfici di discontinuità poste a distanza media l'una dall'altra fino
a 30 cm attaccabili da idoneo mezzo di escavazione di adeguata
potenza.
(quarantanove/30) m³ € 49,30
11 18.1.2 Conglomerato cementizio per formazione di blocco di fondazione per
pali, a prestazione garantita con resistenza caratteristica a
compressione, non inferiore a Rck 20 N/mm²; compreso l'onere delle
casseforme per la sagomatura del blocco, la formazione del foro
centrale (anche mediante tubo di cemento rotocompresso o PVC
annegato nel getto) e dei fori di passaggio dei cavi.
(centoventiquattro/60) m³ € 124,60
12 18.1.3 Formazione di pozzetto per marciapiedi in conglomerato cementizio a
prestazione garantita con resistenza caratteristica a compressione, non
inferiore a Rck 20 N/mm², spessore pareti 15 cm, escluso lo scavo a
sezione obbligata da compensarsi a parte con le voce 18.1.1, compreso
il sottofondo perdente formato con misto granulometrico per uno
spessore di 20 cm, formazione di fori di passaggio cavidotti e
successiva sigillatura degli stessi con malta cementizia, esclusa la
fornitura del chiusino in ghisa per transito incontrollato, ed ogni altro
onere e magistero per dare l'opera completa a perfetta regola d'arte
1) per pozzetti 40*40*50 cm
(centoquattordici/80) cad. € 114,80
13 18.5.2 Fornitura e collocazione di conduttori in rame isolato con elastomero
sintetico etilempropilenico sotto guaina di PVC, marchio CE e di
qualità IMQ o equivalente tipo unipolare FG7(O)R 0,6/1 kV in opera
entro cavidotti, scavi, cunicoli, tubi interrati, pali etc già predisposti
compreso ogni onere e magistero per dare l'opera completa a perfetta
regola d'arte.
3) Sez. 1x 4 mm²
(due/13) m € 2,13
4) Sez. 1x 6 mm²
(due/49) m € 2,49

Pag. 3 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

14 18.5.4 Fornitura e collocazione di conduttori in rame isolato con elastomero


sintetico etilempropilenico sotto guaina in PVC, marchio CE e di
qualità IMQ o equivalente, tipo bipolare FG7(O)R 0,6/1 kV in opera
entro cavidotti, scavi, cunicoli, tubi interrati, pali ecc. già predisposti,
compreso ogni altro onere e magistero per dare l'opera completa a
perfetta regola d'arte.
2) Sez. 2x2,5 mm²
(due/97) m € 2,97
15 18.6.3 Fornitura e collocazione di montante in tubo di acciaio per protezione
cavi, completo di armille, fissato a muro con malta cementizia,
compreso ogni altro onere e magistero per dare l'opera finita a perfetta
regola d'arte, per un'altezza totale di 3,00 m.
1) diametro 33 mm
(trentaquattro/70) cad. € 34,70
16 18.7.2 Esecuzione di giunzione derivata, con il metodo a resina colata, su cavi
interrati unipolari tipo FG7R 0,6/1 kV di sezione 1x4 mm2 + 1x50
mm2 (stesse sezioni per i cavi derivati); compresi stampo preformato,
resina, morsetto di giunzione ed ogni altro onere e magistero per dare
l’opera completa a perfetta regola d’arte:
1) sezione fino a 16 mm²
(quarantatre/30) cad. € 43,30
17 18.8.2 Fornitura e posa in opera entro scavo di cavidotto con marchio IMQ e
CE costituito da tubo a doppia parete corrugato esternamente liscia
internamente in polietilene tipo medio, con resitsenza allo
schiacciamento pari a 450 N, utilizzato per la protezione delle reti
elettriche e telefoniche, compreso le giunzioni e quanto altro occorre
per dare l'opera finita e funzionante a perfetta regola d'arte.
2) diametro pari a 50 mm
(quattro/04) m € 4,04
4) diametro pari a 90 mm
(quattro/98) m € 4,98
18 21.1.11 Rimozione di intonaco interno od esterno, di spessore non superiore a 3
cm, fino al rinvenimento della muratura eseguito con qualsiasi mezzo,
compreso l'onere del carico del materiale di risulta sul cassone di
raccolta, escluso il trasporto a rifiuto.
(nove/54) m² € 9,54
19 21.1.15 Rimozione di opere in ferro, quali ringhiere, grate, cancelli, ecc.
compreso l'accatastamento del materiale utilizzabile ed il carico del
materiale di risulta sul cassone di raccolta, escluso il trasporto a rifiuto.
(sei/95) m² € 6,95
20 21.1.26 Trasporto alle pubbliche discariche del comune in cui si eseguono i
lavori o nella discarica del comprensorio di cui fa parte il comune
medesimo o su aree autorizzate al conferimento, di sfabbricidi
classificabili non inquinanti provenienti da lavori eseguiti all'interno del
perimetro del centro edificato, per mezzo di autocarri a cassone
scarrabile, compreso il nolo del cassone, esclusi gli oneri di
conferimento a discarica. - per ogni m³ di materiale trasportato misurato
sul mezzo

Pag. 4 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

(ventuno/80) m³ € 21,80
21 3.1.1 Conglomerato cementizio per qualsiasi destinazione diversa dal cemento
armato in ambiente secco classe d’esposizione X0 (UNI 11104), in
ambiente umido senza gelo classe d’esposizione XC1, XC2 (UNI 11104);
classe di consistenza S4 oppure S5, dato in opera compresi gli oneri dei
ponti di servizio (trabattelli o cavalletti) per interventi fino a m 3,50 di
altezza, la preparazione dei cubetti, il conferimento in laboratorio per le
prove dei materiali (queste ultime a carico dell’Amministrazione), la
vibratura dei getti, la lisciatura delle facce apparenti con malta di cemento
puro ed ogni altro onere occorrente per dare il conglomerato in sito ed il
lavoro eseguito a perfetta regola d’arte, esclusa l’eventuale aggiunta di altri
additivi, da computarsi ove necessari ed escluse le casseforme e le barre di
armatura:

1) Rck = 5 N/mm²
(novantasette/60) m³ € 97,60
2) Rck = 10 N/mm²
(centodue/20) m³ € 102,20
22 3.1.4 Conglomerato cementizio per strutture in cemento armato in ambiente
secco classe d’esposizione X0 (UNI 11104), in ambiente umido senza
gelo classe d’esposizione XC1, XC2 (UNI 11104); classe di
consistenza S4 oppure S5, dato in opera compresi gli oneri dei ponti di
servizio (trabattelli o cavalletti) per interventi fino a m 3,50 di altezza,
la preparazione dei cubetti, il conferimento in laboratorio per le prove
dei materiali (queste ultime a carico dell’Amministrazione), la vibratura
dei getti, la lisciatura delle facce apparenti con malta di cemento puro
ed ogni altro onere occorrente per dare il conglomerato in sito ed il
lavoro eseguito a perfetta regola d’arte, esclusa l’eventuale aggiunta di
altri additivi, da computarsi ove necessari ed escluse le casseforme e le
barre di armatura.
6) Per opere in fondazione per lavori stradali Rck=25N/mm²
(centotredici/30) m³ € 113,30
23 3.2.1 Acciaio in barre a aderenza migliorata Classi B450 C o B450 A
controllato in stabilimento, in barre di qualsiasi diametro, per lavori in
cemento armato, dato in opera compreso l'onere delle piegature, il filo
della legatura, le eventuali saldature per giunzioni, lo sfrido e tutto
quanto altro occorre per dare il lavoro eseguito a perfetta regola d'arte,
compreso l'onere per la formazione dei provini ed il conferimento in
laboratorio per le prove dei materiali (queste ultime a carico
dell'Amministrazione):
2) per strutture in cemento armato escluse quelle intelaiate
(uno/49) kg € 1,49
24 3.2.3 Casseforme per getti di conglomerati semplici o armati, di qualsiasi
forma e dimensione, escluse le strutture intelaiate in c.a. e le strutture
speciali, realizzate con legname o con pannelli di lamiera monolitica
d'acciaio rinforzati, di idoneo spessore, compresi piantane (o travi),
morsetti a ganascia, morsetti tendifilo e tenditori, cunei bloccaggio,
compreso altresì ogni altro onere e magistero per controventature,
disarmo, pulitura e accatastamento del materiale, il tutto eseguito a
perfetta regola d'arte; misurate per la superficie dei casseri a contatto
dei conglomerati.
(diciotto/40) m² € 18,40

Pag. 5 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

25 3.2.4 Fornitura e collocazione di rete d'acciaio elettrosaldata a fili nervati ad


aderenza migliorata Classi B450 C o B450 A controllato in
stabilimento, con diametro non superiore a 8 mm, di caratteristiche
conformi alle norme tecniche vigenti, comprese le saldature ed il
posizionamento in opera, gli eventuali tagli a misura, legature di filo di
ferro, i distanziatori, gli sfridi, eventuali sovrapposizioni anche se non
prescritte nei disegni esecutivi, compreso l'onere per la formazione dei
provini ed il conferimento in laboratorio per le prove dei materiali
previste dalle norme vigenti in materia (queste ultime a carico
dell'Amministrazione).
(uno/88) kg € 1,88
26 5.4 Pavimentazione con piastrelle di grès da 7,5x15 cm, spessore 8 mm a
superficie liscia di colore rosso, in opera con malta cementizia su
sottofondo preesistente, compresa la suggellatura dei giunti con boiacca
di cemento, la lavatura, la pulitura finale, compresi tagli, sfridi ed ogni
altro onere per dare il lavoro completo e a perfetta regola d'arte.
(trentadue/60) m² € 32,60
27 6.1.2 Fondazione stradale eseguita con misto granulometrico avente
dimensione massima degli elementi non superiore a 40 mm, passante a
2 mm compreso tra il 20% ed il 40%, passante al setaccio 0,075 mm
compreso tra il 4% ed il 10%, granulometria ben assortita, esente da
materiale argilloso con l'onere dell'eventuale inumidimento per il
raggiungimento dell'umidità ottima e del costipamento fino a
raggiungere il 95% della densità AASHO modificata, nonché ogni altro
onere occorrente per dare il lavoro completo ed eseguito a perfetta
regola d'arte. Misurato a spessore finito dopo costipamento e per
distanza dalle cave di prestito fino a 5 km.
2) per strade in ambito urbano
(ventisei/70) m³ € 26,70
28 6.2.14 Fornitura e collocazione di "basole" di 1a scelta di larghezza pari a 40
cm e lunghezza a correre non inferiore a 40 cm, bocciardate a
macchina, per pavimentazioni in opera compresi la pulitura e quanto
altro occorrente, in opera su idoneo sottofondo da compensarsi a parte,
per dare l'opera finita a perfetta regola d'arte.
1) - in pietra lavica, per le province di CT-EN12 cm.
(duecentotrenta/70) m² € 230,70
29 6.4.2 Fornitura e posa in opera di telaio e chiusino in ghisa a grafite
sferoidale, conforme alle norme UNI EN 124 e recante la marcatura
prevista dalla citata norma carico di rottura, marchiata a rilievo con:
norme di riferimento, classe di resistenza, marchio fabbricante e sigla
dell’ente di certificazione; rivestito con vernice bituminosa, munito di
relativa guarnizione di tenuta in elastomero ad alta resistenza, compreso
le opere murarie ed ogni altro onere per dare l’opera finita a regola
d’arte:
2) classe C 250 (carico di rottura 250 kN)
(tre/85) kg € 3,85
3) classe D 400 (carico di rottura 400 kN)
(tre/22) kg € 3,22
30 7.1.2 Fornitura di opere in ferro in profilati pieni di qualsiasi tipo e
dimensione o lamiere, composti a semplice disegno geometrico,

Pag. 6 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

completi di ogni accessorio, cerniere, zanche etc. e comprese le


saldature e relative molature, tagli, sfridi ed ogni altro onere.
(due/88) kg € 2,88
31 7.1.3 Posa in opera di opere in ferro di cui agli artt. 7.1.1 e 7.1.2 per cancelli,
ringhiere, parapetti, serramenti, mensole, zanche, cravatte ed opere
similari, a qualsiasi altezza o profondità comprese opere provvisionali
occorrenti, opere murarie, la stesa di antiruggine nelle parti da murare e
quant'altro occorre per dare il lavoro completo a perfetta regola d’arte.
(due/30) kg € 2,30

NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

32 AP.01 Dismissione di pavimentazione di qualsiasi genere e


consistenza, eseguita con mezzo idoneo, incluso l'onere per la
messa in cumuli del materiale di risulta, il carico sul mezzo di
trasporto, escluso il trasporto, compreso l'onere della spazzatura
della pulitura e la compattazione del fondo e quanto altro occorre
per dare l'opera finita a perfetta regola d'arte. Il prezzo viene
applicato per mq e per cm di spessore.
(zero/40) m2xcm € 0,40
33 AP.02 Realizzazione di pavimentazione tipo "Opus Incertum" carrabile.
Fornitura franco cantiere di pietra lavica di forma irregolare, per
la realizzazione di pavimentazione stradale con disegno tipo
"Opus Incertum" dello spessore non inferiore a 12 cm, con la
faccia vista bocciardata a puntillo grosso o sfaccettata a
scalpello, con resistenza a compressione non inferiore a 75 N
/mmq.
E' compresa la sugellatura e stilatura dei giunti con malta di
cemento, dello spessore non inferiore a 1 cm e non superiore a 2
cm, da concordare preventivamente con la D.L..
In opera su letto di malta cementizia a kg. 400 di cemento dello
spessore di cm 4, compreso nel prezzo.
Il tutto montato secondo i disegni di progetto, compreso l'onere
della regolarizzazione delle basole in corrispondenza del giunto
tra i vari pannelli. E' compresa la pulizia, la conservazione e
quant'altro occorre per dare il lavoro finito e completo a perfetta
regola d'arte.

Compresi e compensati nel prezzo: manodopera, materiali,


opere e mezzi necessari e tutto quant'altro occorre per dare
l'opera finita a perfetta regola d'arte. compreso altresì la pulitura
ed il trasporto a discarica, qualsiasi sia la distanza, dei materiali
di risulta o inutilizzabili e i relativi oneri di conferimento.
(centoventi/49) m2 € 120,49
34 AP.03 Realizzazione di pavimentazione di marciapiedi tipo "Opus
Incertum".
Fornitura franco cantiere di pietra lavica di forma irregolare, per
la realizzazione di pavimentazione stradale con disegno tipo
"Opus Incertum" dello spessore compreso tra 3 e 5 cm, con la
faccia vista bocciardata a puntillo grosso o sfaccettata a
scalpello, con resistenza a compressione non inferiore a 75 N
/mmq.
E' compresa la sugellatura e stilatura dei giunti con malta di
cemento, dello spessore non inferiore a 1 cm e non superiore a 2
cm, da concordare preventivamente con la D.L..

Pag. 7 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

In opera su letto di malta cementizia a kg. 400 di cemento dello


spessore di cm 4, compreso nel prezzo.
Il tutto montato secondo i disegni di progetto, compreso l'onere
della regolarizzazione delle basole in corrispondenza del giunto
tra i vari pannelli. E' compresa la pulizia, la conservazione e
quant'altro occorre per dare il lavoro finito e completo a perfetta
regola d'arte.

Compresi e compensati nel prezzo: manodopera, materiali,


opere e mezzi necessari e tutto quant'altro occorre per dare
l'opera finita a perfetta regola d'arte. compreso altresì la pulitura
ed il trasporto a discarica, qualsiasi sia la distanza, dei materiali
di risulta o inutilizzabili e i relativi oneri di conferimento.
(novantatre/72) m2 € 93,72
35 AP.04 Fornitura e collocazione di pavimentazione in pietrame carrabile,
formata da bolognini e da basole di natura lavica costituita da
una matrice in bologninato interrotta da due fasce di basole
aventi dimensioni variabili e comunque non inferiori a cm 40x40
in pianta, quest'ultime da compensarsi a parte. La parte in
bologninato formata con bolognini di natura lavica con resistenza
a compressione non inferiore a 75 N/mm2 delle dimensioni
minime di 15x30 cm e dello spessore non inferiore a 12 cm,
disposti o in senso normale all'asse stradale o a spina di pesce.
Le fasce dovranno essere costituite da “basole” in pietra lavica 1a
scelta (minimo 40x40 cm) spessore non inferiore a 12 cm
bocciardate a macchina con resistenza a compressione non
inferiore a 75 N/mm2. Il tutto montato secondo i disegni di
progetto e posto in opera con malta cementizia a kg 400 di
cemento dello spessore ci cm 4, su idoneo sottofondo da
compensarsi a parte. Sia i bolognini che le basole dovranno
essere disposti accostati ovvero senza interfilari. E' compresa la
pulizia, la conservazione, il taglio e gli sfridi per la formazione dei
pezzi speciali e quant'altro occorre per dare il lavoro finito e
completo a perfetta regola d'arte.

Compresi e compensati nel prezzo: manodopera, materiali,


opere e mezzi necessari e tutto quant'altro occorre per dare
l'opera finita a perfetta regola d'arte. compreso altresì la pulitura
ed il trasporto a discarica, qualsiasi sia la distanza, dei materiali
di risulta o inutilizzabili e i relativi oneri di conferimento.
(centoquattordici/05) m2 € 114,05
36 AP.05 Fornitura e collocazione di orlatura di pietrame lavico della
sezione di 20x30 cm, retta o curva in pezzi di lunghezza non
inferiore a 60 cm., lavotato a puntillo grosso nelle facce viste
detta anche antiscivolo, e con spigolo smussato con curvatura di
raggio non inferiore a cm 2, da porre in opera secondo le
indicazioni della D.L.. Compresa la stillatura dei giunti con malta
cementizia ed ogni altro onere e magistero per dare il lavoro
finito a perfetta regola d'arte, in opera su fondazione in
conglomerato cementizio da compensarsi a parte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica,qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabili e i relativi oneri di conferimento.
(sessantuno/11) m € 61,11

Pag. 8 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

37 AP.06 Fornitura e collocazione di marmo tipo botticino, travertino e


simili tagliato a listoni di lunghezza non inferiore a 80 cm avente
sezione trasversale 10x15 cm, posto in opera con malta
cementizia a 4 q.li di cemento per metro cubo di impasto su
idoneo sottofondo da compensarsi a parte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
finita a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed il
trasporto a discarica, qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabili e i relativi oneri di conferimento.

(venti/14) m € 20,14
38 AP.07 Rimborso spese dovuto per gli oneri di accesso alla discarica di
materiali inerti autorizzata da corrispondere dietro presentazione
di regolare fattura e/o analoghe ricevute comprovanti l'avvenuto
pagamento per il conferimento dei materiali di risulta.
Per ogni mc di scavo misurato in sito.
(sei/00) m3 € 6,00
39 AP.08 Compenso a corpo per il mantenimento dei flussi relativi ai
sottoservizi esistenti di qualsiasi natura (ENEL, Gas, rete idrica,
rete fognaria ecc.), durante l'esecuzione dei lavori di dismissione
e rifacimento della pavimentazione stradale e della realizzazione
delle condotte per la raccolta e lo smaltimento delle acque
bianche e comunque durante l'esecuzione di tutti i lavori previsti
e per tutta la durata. Sono compresi e compensati nel prezzo la
mano d'opera occorrente per i necessari ed indispensabili
interventi sulle reti e sulle utenze private intercettate sia esse
fatiscenti e non. Compresa la fornitura in opera di tutto il
materiale necessario (tubi, pezzi speciali vari, apparecchiature
ecc.) Compreso l'onere dello spostamento di tratti di rete relative
a sottoservizi esistenti che dovessero interferire in qualche
maniera con la realizzazione delle opere o con la loro buona
riuscita, secondo le direttive e le indicazioni della D.L., dell'U.T.C.
e comunque dell'Ente gestore con il quale l'impresa dovrà restare
a stretto contatto, e dal quale Ente gestore l'impresa dovrà
essere preventivamente autorizzata circa le modalità di
esecuzione ed il tipo di intervento da effettuare sulle reti.
Compreso altresì tutte le lavorazioni connesse quali scavi,
demolizioni, ripristini, ecc., nonché ogni altro onere e magistero
per dare continuità ai flussi dei sottoservizi esistenti compreso la
salvaguardia e il mantenimento degli stessi sottoservizi.

Compresi e compensati nel prezzo : mano d'opera, materiali da


utilizzare temporaneamente o in definitiva sostituzione
dell'esistente, successiva rimozione di tutto il materiale utilizzato
in modo provvisorio, opere e mezzi necessari, e tutto
quant’occorre per mantenere il servizio a perfetta regola d’arte.
Compreso altresì la pulitura ed il trasporto a discarica, qualsiasi
sia la distanza, dei materiali di risulta o inutilizzabili e i relativi
oneri di conferimento.
(cinquemilaseicentodieci/40) a corpo € 5.610,40
40 AP.09 Rialzamento di chiusino in ghisa di pozzetto esistente sino a
portarlo alla quota della nuova pavimentazione stradale,
compresa la rimozione del chiusino, il rialzamento del collare con

Pag. 9 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

calcestruzzo cementizio dosato a kg 250 di cemento, l'onere


dell'accatastamento del chiusino in ghisa per il successivo
riutilizzo, la ricollocazione dello stesso e quant'altro occorre per
dare il lavoro completo a perfetta regola d'arte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica,qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabili e i relativi oneri di conferimento.
(centotre/10) cad € 103,10
41 AP.10 Paramento per rivestimento di manufatti retti o curvi in
conglomerato cementizio, realizzato con elementi in pietrame
lavico con interfilari realizzati in pietra naturale bianca calcarea o
marmo secondo il gradimento della D.L., il pietrame e i listoni
dovranno avere spessore non inferiore a 10 cm posti in opera
con malta cementizia a 400 kg di cemento tipo R 325 con la
faccia a vista realizzata a secco, a qualsiasi altezza, compreso i
magisteri di ammorsatura, spigoli, riseghe, eventuale
configurazione a scarpa, compreso l'onere dei ponteggi a
qualsiasi altezza la sistemazione dei giunti con scaglie di
pietrame calcareo e quant'altro occorre per dare il lavoro
compiuto a perfetta regola d'arte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica,qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabili e i relativi oneri di conferimento.
(ottantacinque/75) m2 € 85,75
42 AP.11 Fornitura e collocazione di pavimentazione in pietrame carrabile,
formata da basole di natura calcarea (calcare bianco) 1a scelta
(minimo 30x60 cm) spessore non inferiore a 12 cm lavorate a
puntillo grosso (superficie resa antiscivolo) con resistenza a
compressione non inferiore a 75 N/mm2. Il tutto montato
secondo i disegni di progetto e posto in opera con malta
cementizia a kg 400 di cemento dello spessore ci cm 4, su
idoneo sottofondo da compensarsi a parte. Le basole dovranno
essere disposti accostati ovvero senza interfilari. E' compresa la
pulizia, la conservazione, il taglio e gli sfridi per la formazione dei
pezzi speciali e quant'altro occorre per dare il lavoro finito e
completo a perfetta regola d'arte.

Compresi e compensati nel prezzo : mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica dei materiali di risulta o inutilizzabile e
relativi oneri di conferimento.
(cento/65) m2 € 100,65
43 AP.12 Fornitura, trasporto e posa in opera di copertina costituita da
lastre in pietra di natura calcarea (calcare bianco) delle
dimensioni non inferiori a cm 30 x 60 e dello spessore non
inferiore a cm 5, con superficie a vista bocciardata fine o striata.
Le lastre dovranno avere gli spigoli smussati su tutti i lati urtabili
da cose o persone in funzione della posa, inoltre lungo il lato di
gronda dovrà essere formato il gocciolatoio. Le stesse dovranno
essere disposte coi giunti accostati, ovvero con gli interfilari nulli,
Pag. 10 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

e secondo i particolari costruttivi e le disposizioni della D.L.,


saranno poste in opera con malta cementizia dosata a q.li 400 di
cemento su idoneo sottofondo o su murature preesistenti da
compensarsi a parte, compreso il taglio gli sfridi ed ogni altro
onere e magistero per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica dei materiali di risulta o inutilizzabile e
relativi oneri di conferimento.
(ottantadue/56) m € 82,56
44 AP.13 Compenso a corpo per la manutenzione straordinaria delle
panchine in muratura esistenti sulla Piazza XI Febbraio,
l'intervento sarà costituito dalle seguenti fasi:
- scrostamento dell'intonaco esistente;
- rimozione della lastra a copertura della seduta;
- pulitura e lavaggio energico della panchina con acqua in
pressione;
- integrazione ed eventuale sostituzione dei mattoni in cotto;
- pulitura e ravvivatura del cotto con prodotti idonei;
- messa in opera previa regolarizzazione del fondo della nuova
seduta realizzata con lastre di pietra calcarea (calcare bianco)
bocciardata fine nella faccia a vista, con spigolo fortemente
arrotondato e formazione di gocciolatoio;
- messa in opera di lastre come al precedente punto sulla parte
sommitale dello schienale, le lastre dovranno in questo caso
avere gli spigoli smussati su tutti i quattro lati liberi per le due
parti laterali, mentre per la parte centrale dello schienale gli
spigoli dovranno essere arrotondati su entrambi i lati liberi.
- sulle parti a scivolo dovrà essere ripristinato l'intonaco nei colori
a scelta della D.L.
Compresi i tagli, gli sfridi ed ogni altro onere e magistero per dare
la panchina perfettamente restaurata secondo la regola d'arte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica dei materiali di risulta o inutilizzabile e
relativi oneri di conferimento.
(cinquecentosettantasei/95) cad € 576,95
45 AP.14 Intonaco per esterni costituito da rinzaffo con malta bastarda a
400 kg di cemento, sestiato e traversato con malta bastarda e
strato finale realizzato con intonaco per esterni, strato di finitura,
dello spessore minimo di 3 mm, (prodotto assolutamente
naturale ed ecologico) a base di grassello di calce stagionato per
24 mesi, terre coloranti naturali (nei colori a scelta della D.L.) e
materiali inerti. L'intonaco dovrà avere le seguenti caratteristiche:
altissima traspirabilità, resistenza a muffe e batteri, resistenza
agli agenti atmosferici, resistenza alla luce. L'intonaco dovrà
essere realizzato riproponendo il motivo originariamente
esistente e secondo le disposizioni della D.L. comunque lavorato,
con finitura con malta fine e a frattazzo secondo il motivo
originario. Al fine di scongiurare il distacco nelle parti su cui
insiste la modanatura dovranno essere messe in opera delle reti
metalliche a maglia fitta e di piccolo diametro fissate alla
muratura (queste comprese nel prezzo). Si intendono compresi i
ponti di servizio a qualunque altezza e ogni altro onere per dare

Pag. 11 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

l'opera completa a perfetta regola d'arte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica dei materiali di risulta o inutilizzabile e
relativi oneri di conferimento.
(cinquantadue/43) m2 € 52,43
46 AP.15 Dismissione e ricollococazione di orlatura di pietrame di qualsiasi
natura e di qualsiasi sezione, retta o curva di lunghezza variabile,
compreso la dismissione del sottostante strato di malta
cementizia di qualunque spessore e il trasporto a rifiuto dei
materiali di risulta, la pulitura a mezzo scalpellatura o
spazzolatura, l'accatastamento in cantiere, il prelievo e la
ricollocazione ivi compresa la stillatura dei giunti con malta
cementizia dosata a 400 Kg di cemento in opera a regola d'arte
su fondazione in conglomerato cementizio da compensarsi a
parte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica, qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabile e i relativi oneri di conferimento.
(diciannove/53) m € 19,53
47 AP.16 Compenso a corpo per il ripristino dei due campetti di bocce
ubicati all'interno del giardino pubblico, nel prezzo si intendono
compresi lo scavo anche a mano del materiale attuale, il
ripristino dei cordoli perimetrali, il riempimento dei rettangoli di
gioco con materiale inerte fine il livellamento dello stesso e ogni
altro onere e magistero per dare i campetti perfettamente
ripristinati a regola d'arte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica, qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabile e i relativi oneri di conferimento.
(cinquecentosessantasei/45) a corpo € 566,45
48 AP.17 Rimozione di cigli stradali, gradini, orlatura, muretti di aiuole e
similari in muratura o in pietra di qualsiasi genere e consistenza,
di qualunque larghezza e altezza, compresi l'onere della pulitura
del sito, il carico su mezzo di trasporto, il trasporto a rifiuto, e il
relativo conferimento, del materiale di risulta ovvero se disposto
dall'UTC il conferimento e il deposito presso il sito indicato
dall'UTC stesso, nonchè ogni altro onere e magistero per dare il
lavoro finito a perfetta regola d'arte.
(sei/11) m € 6,11
49 AP.18 Fornitura e posa i opera di piastra elastica "SMORZA CADUTE",
tipo AUG o equivalente e comunque il tutto corrispondente per
forma e misure a quelle di progetto, realizzata a base di
compound MDI su base poliuretanica con granuli e particelle
gommose riciclate. Realizzata mediante modellazione sotto
controllo continuo di calore e pressione in verifica continua delle
caratteristiche di assorbimento d'urto. La superficie deve essere

Pag. 12 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

compatta, liscia, con apposite "fughe" che garantiscono il perfetto


e rapido drenaggio dell'acqua piovana; lo strato inferiore deve
presentare un'apposita scolpitura atta al massimo assorbimento
dell'impatto; le piastre perimetrali devono raccordarsi con la
pavimentazione o le superfici di posa per mezzo di bordi o angoli
inclinati di raccordo o tramite piastre elastiche di idonea
sagomatura. L'ancoraggio delle piastre elastiche deve avvenire
mediante specifica colla bi-componente per incollaggio piastra
pavimentazione, ovvero con sistema equivalente su terra battuta,
le piastre devono essere rese solidali tra loro mediante
l'applicazione di idonea colla. La piastra ha le seguenti
caratteristiche: - colore rosso mattone; - superficie 100x100 cm;
- spessore 42 (+ o - 5) mm; - peso 27 kg. Certificata TUV-GS per
altezza di caduta 145 cm a norma EN 1177. Compreso e
compensato nel prezzo ogni altro onere occorrente per dare il
prodotto in opera a perfetta regola d'arte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica, qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabile e i relativi oneri di conferimento.
(centotto/50) cad € 108,50
50 AP.19 Fornitura trasporto e posa in opera di numero due elementi per
formazione griglia di scolo per caditoia stradale ricavati da
monolite di pietrame lavico dello spessore di cm 15, larghezza
cm 50 e lunghezza di cm 47,25 ciascuno, aventi resistenza a
compressione non inferiore a 100 N/mmq, ognuno dei quali
lavorato in maniera da formare un incavo a cucchiaio nella parte
centrale della profondità di 5 cm e larghezza di cm 30 ed a
seguire la formazione di n. 2 fori e mezzo della lunghezza di cm
30, profondità cm 10 e larghezza cm 2,5 ed inoltre nella parte
lavorata a cucchiaio la formazione di ulteriore foro della
lunghezza di cm 15, profondità cm 10 e larghezza cm 2,5, atti a
far scolare le acque di raccolta in apposito pozzetto. La superficie
a vista dovrà essere bocciardata a puntillo fine e con spigolo
smussato nel filo esterno e nella parte a contatto con l’elemento
di prolunga, come meglio rappresentato nello specifico allegato
architettonico di progetto e comunque sempre secondo le
disposizioni della D.L., compreso la eventuale lisciatura del piano
di posa dello stesso e quanto altro occorre per dare il lavoro finito
a perfetta regola d’arte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica, qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabile e i relativi oneri di conferimento.
(quattrocentonovantatre/40) cad € 493,40
51 AP.20 Fornitura trasporto e posa in opera di elemento iniziale o
terminale per formazione griglia di scolo per caditoia
stradale ricavato da monolite di pietrame lavico dello spessore di
cm 15, larghezza cm 50 e lunghezza di cm 57,75, avente
resistenza a compressione non inferiore a 100 N/mmq, lavorato
atto a formare un incavo a cucchiaio nella parte centrale della
profondità di 5 cm e larghezza di cm 30 ed a seguire la

Pag. 13 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

formazione di n. 3 fori e mezzo della lunghezza di cm 30,


profondità cm. 10 e larghezza cm, 2,5 atte a far scolare le acque
di raccolta in apposito pozzetto. La superficie a vista dovrà
essere bocciardata a puntillo fine e con spigolo smussato nel filo
esterno e nella parte a contatto con l’elemento di prolunga, come
meglio rappresentato nello specifico allegato architettonico di
progetto e comunque sempre secondo le disposizioni della D.L.,
compreso la eventuale lisciatura del piano di posa dello stesso e
quanto altro occorre per dare il lavoro finito a perfetta regola
d’arte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica, qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabile e i relativi oneri di conferimento.
(duecentonovantuno/05) cad € 291,05
52 AP.21 Fornitura trasporto e posa in opera di elemento di prolunga per
formazione griglia di scolo per caditoia stradale ricavato da
monolite di pietrame vulcanico dello spessore di cm 15,
larghezza cm 50 e lunghezza di cm 52,5, avente resistenza a
compressione non inferiore a 100 N/mmq, lavorato atto a
formare un incavo nella parte centrale della profondità di 5 cm e
larghezza di cm 30 e la formazione di n. 4 fori e altri due mezzi
fori terminali della lunghezza di cm 30, profondità cm 10 e
larghezza cm 2,5 atte a far scolare le acque di raccolta in
apposito pozzetto. La superficie a vista dovrà essere bocciardata
a puntillo fine e con spigolo smussato nel filo esterno e nella
parte a contatto con l’elemento di prolunga, come meglio
rappresentato nello specifico allegato architettonico di progetto e
comunque sempre secondo le disposizioni della D.L., compreso
la eventuale lisciatura del piano di posa dello stesso e quanto
altro occorre per dare il lavoro finito a perfetta regola d’arte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica, qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabile e i relativi oneri di conferimento.
(trecentottantuno/35) cad € 381,35
53 AP.22 Fornitura trasporto e posa in opera di elemento di prolunga per
formazione griglia di scolo per caditoia stradale ricavato da
monolite di pietrame lavico dello spessore di cm 15, larghezza
cm 50 e lunghezza di cm 63, avente resistenza a compressione
non inferiore a 100 N/mmq, lavorato atto a formare un incavo
nella parte centrale della profondità di 5 cm e larghezza di cm 30
e la formazione di n. 5 fori e altri due mezzi fori terminali della
lunghezza di cm 30, profondità cm 10 e larghezza cm 2,5 atti a
far scolare le acque di raccolta in apposito pozzetto. La superficie
a vista dovrà essere bocciardata a puntillo fine e con spigolo
smussato nel filo esterno e nella parte a contatto con l’elemento
di prolunga o testata, come meglio rappresentato nello specifico
allegato architettonico di progetto e comunque sempre secondo
le disposizioni della D.L., compreso la eventuale lisciatura del
piano di posa dello stesso e quanto altro occorre per dare il

Pag. 14 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

lavoro finito a perfetta regola d’arte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica, qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabile e i relativi oneri di conferimento.
(quattrocentoquarantotto/85) cad € 448,85
54 AP.23 Fornitura e posa in opera di stendardo formato da elementi in
ghisa UNI EN 1561 e acciaio FE 510 UNI 7810, modello
2293.000 della Neri o equivalente e comunque corrispondente
per forma, misure e decori vari al disegno che del progetto fa
parte integrante. Lo stendardo è composto da due elementi di
base in ghisa alti cm 20, a forma tronco conica (diam. inferiore
cm 22, superiore cm 11), decorati nella parte centrale e
superiore da venti piccole scanalature. Ogni elemento viene
fissato al tubo portante tramite un grano M6; da due elementi
intermedi in ghisa alti cm 12, con funzione di raccordo fra i tubi
portanti e il tubo inferiore . Gli elementi sono a forma di cubo,
decorati sulle facce anteriore e posteriore da rosette e su sulla
faccia esterna da una piccola sfera; da due elementi terminali in
ghisa alti cm 22, con funzione di raccordo fra i tubi portanti e il
tubo superiore . Gli elementi sono per la parte inferiore a forma di
cubo, decorati sulle facce anteriore e posteriore da rosette e sulla
faccia esterna da una piccola sfera. La parte superiore degli
elementi è composta da una sfera contenuta da otto spicchi; da
due tubi portanti alti cm 375 (diam. cm 7,6) in acciaio zincato a
caldo UNI EN ISO 1461, di cui cm 50 andranno cementati nei
plinti di fondazione. Ogni tubo è predisposto di tre attacchi per il
sostegno del pannello pubblicitario. Due tubi in acciaio zincato a
caldo UNI EN ISO 1461 lunghi cm 155 (diam. cm 4,8), di cui
ogniuno è predisposto di due attacchi per il fissaggio del pannello
pubblicitario. Pannello pubblicitario composto da:
1)un telaio esterno alto cm 209, lungo cm 149, realizzato con
profilato angolare (mm 40 x 20 x 5) di acciaio zincato a caldo UNI
EN ISO 1461, dotato di attacchi per il fissaggio ai tubi di
sostegno; 2)un telaio interno alto cm 207,5, lungo cm 147,5,
realizzato in profilato piatto (mm 30 x 5) di acciaio zincato a caldo
UNI EN ISO 1461;
3)da un pannello in lamiera zincata (spess. 2 mm), alto cm 206,
lungo cm 146, fissato con 14 viti M6 in acciaio inox fra i due telai
in acciaio.
Il pannello pubblicitario viene fissato ai sostegni con 10 viti M8 in
acciaio inox .
Lo spazio pubblicitario utile è: altezza cm 201, lunghezza cm 141.
L'altezza totale dello stendardo è di cm 338, la lunghezza è di cm
188 e l'interasse fra i sostegni è di cm 164.
Protezione delle superfici in ghisa e acciaio zincato
La protezione delle superfici in ghisa è da ottenersi attraverso le
seguenti fasi di sabbiatura; una mano di primer
monocomponente allo zinco; una mano di primer epossidico
bicomponente al fosfato di zinco; una mano applicata per
immersione di primer sintetico a base di resine alchidiche; una
mano a finire di smalto alchidico.
La protezione delle superfici in acciaio è da ottenersi attraverso le
seguenti fasi di una mano di primer epossidico bicomponente;
una mano a finire di smalto alchidico.
Lo stendardo dovrà essere munito di certificazione attestante la
costruzione in centro di produzione UNI-EN/29002 o ISO 9002 in

Pag. 15 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

conformità alla circolare ministeriale n.2357 del 16 maggio


emanata dal Ministero dei Lavori Pubblici.
Compresi oneri ed accessori per dare il lavoro finito a perfetta
regola d’arte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica,qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabili e i relativi oneri di conferimento.
(duemilaottantacinque/60) cad € 2.085,60
55 AP.24 Fornitura e posa in opera box telefonico su colonna, formato
da elementi in fusione di ghisa sferoidale (UNI EN 1563), lega
primaria di alluminio (UNI 4514), acciaio zincato e lastra di
polimetilmetacrilato (PMMA) (spessore 12 mm), modello
2001.000 della Neri o equivalente e comunque corrispondente
per forma, misure e decori vari al disegno che del progetto fa
parte integrante.
Il box telefonico è composto come segue:
1°) da una colonna in fusione di ghisa alta cm. 72,5, avente una
flangia quadrata di base con lato di cm. 24, predisposta con
quattro fori per il fissaggio al suolo con tirafondi da annegare in
apposito blocco di fondazione, questo, di dimensioni adeguate,
compreso nel prezzo con il relativo scavo. La colonna alla base è
decorata da: uno zoccolo quadrato con lato di cm. 17,5,
sormontato da un toro una scozia e un'ulteriore toro. La colonna
centralmente cilindrica termina con un listello. Internamente nella
parte alta, la colonna è dotata di una cavità in cui viene infilato il
tubo di sostegno del pannello
2°) da un pannello in fusione di alluminio con funzione di
supporto per l'apparecchio telefonico, alto cm. 112,5, largo cm.
61, avente la parte alta semicircolare con raggio di cm. 30. Il
pannello è decorato nella parte alta centrale da foglie e due
rosette e nella parte sottostante da un rilievo con la scritta
"TELEFONO" con cornici e foglie alle estremità. Tale pannello
viene infilato sul tubo di sostegno e fissato con viti;
3°) da un tubo in acciaio zincato a sezione quadrata alto cm. 100.
Il tubo viene inserito all'interno della colonna e fissato con due
grani. La parte del tubo sporgente dalla colonna è dotata di due
asole per il fissaggio del pannello al tubo;
4°) da una piastra in lamiera sagomata di acciaio zincato, fissata
al pannello per il fissaggio dell'apparecchio telefonico;
5°) da uno schermo protettivo in polimetilmetacrilato trasparente
(PMMA) alto cm. 63, largo cm. 58,5 profondo cm. 35 (spessore
mm. 12), applicato a copertura del box telefonico. Lo schermo è
fissato al pannello tramite una piastrina in lamiera di acciaio inox
e due mensoline;
6°) da due mensoline in lamiera sagomata di acciaio zincato a
forma semicircolare, con sporgenza di cm. 15.
Le dimensioni massime di ingombro sono: altezza cm. 185,
lunghezza cm. 61, profondità cm. 37,5.
La protezione delle superfici in alluminio e acciaio è da ottenersi
attraverso le seguenti fasi di sabbiatura; una mano di primer
epossidico bicomponente; una mano a finire di smalto alchidico.
Il box telefonico dovrà essere munito di certificazione attestante
la costruzione in centro di produzione UNI-EN/29002 o ISO 9002
in conformità alla circolare ministeriale n.2357 del 16 maggio
emanata dal Ministero dei Lavori Pubblici.
Compresi oneri ed accessori per dare il lavoro finito a perfetta

Pag. 16 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

regola d’arte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica,qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabili e i relativi oneri di conferimento.
(duemilacinquantacinque/90) cad € 2.055,90
56 AP.25 Fornitura e posa in opera di chiosco artistico tipo Neri modello
3104 tipo "B" o equivalente composto prevalentemente da
elementi in fusione di ghisa UNI EN 1561, con funzione di decoro
e struttura portante, da elementi in acciaio FE 360 UNI EN 10219
-1 zincati a caldo secondo la norma UNI EN ISO 1461 e alluminio
UNI EN 1706. Il chiosco di forma quadrata è composto da
quattro moduli da cm 154,5, le dimensioni di base sono
cm.154,5x154,5 costituendo una superficie utile di mq. 4,80, la
copertura sporge tutt’intorno per cm. 50 le sue dimensioni sono
cm. 218x218, costituendo una superficie coperta d mq. 4,80. La
colonna inferiore è realizzata in fusione di ghisa a pianta
ottagonale, innestata nella colonna superiore .
La colonna superiore è realizzata in tubo d’acciaio a forma
cilindrica, decorata da modanature in fusione d’alluminio.
La pannellatura di base si compone di uno zoccolo e di un
davanzale entrambi in fusione di ghisa, collegati tra loro da una
lamiera di acciaio zincata a caldo (D), internamente rinforzata e
rifinita con una pannellatura sandwich coibentata spess. cm 2. I
telai fissi o apribili delle finestre sono in profilo di alluminio con
vetri di sicurezza. La porta, anch’essa realizzata con profili di
alluminio, è apribile verso l’esterno ed ha una luce netta di 90
cm. Le tapparelle sono avvolgibili e sono formate da tubolari
sagomati di acciaio ripieni di poliuretano espanso e possono
essere azionate manualmente o elettricamente. I rulli avvolgi
serrande sono protetti all’interno da un cassonetto in legno
dotato di uno sportello apribile per la manutenzione e all’esterno
da una fascia in lamiera d’acciaio .
La copertura è realizzata con travi di acciaio zincate a caldo che
portano un manto di copertura in vetroresina color rame, ed un
controsoffitto interno in perlinato di legno (coibentato con strato di
polietilene espanso spess. 1,2 cm e pannello in polistirene
espanso spess. cm 3), mentre all’esterno il controsoffitto è
realizzato in lamiera di acciaio zincato e verniciato. La pensilina è
sostenuta da travi e mensole in acciaio. La gronda è realizzata in
lamiera di acciaio opportunamente sagomata e zincata a caldo
con buttafuori in rame, ricoperta alla vista da una fascia in acciaio
zincato e verniciato.
Globo centrale d’illuminazione (Q) del diametro di 30 cm.
Cima terminale realizzata in fusione d’alluminio.
Protezione delle superfici in ghisa
La protezione delle superfici in ghisa è ottenuta attraverso le
seguenti fasi di sabbiatura; una mano di primer
monocomponente allo zinco; una mano di primer epossidico
bicomponente al fosfato di zinco; una mano applicata per
immersione di primer sintetico a base di resine alchidiche; una
mano a finire di smalto alchidico o bicomponente.
Protezione delle superfici in acciaio zincato e alluminio
La protezione delle superfici in acciaio zincato e alluminio è da

Pag. 17 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

ottenersi attraverso le seguenti fasi di una mano di primer


epossidico bicomponente; una mano a finire di smalto alchidico.
Il chiosco dovrà essere accompagnati da certificazione attestante
la costruzione secondo le Norme UNI-EN/29001 (ISO/9001)
C.S.I.Q., in conformità alla circolare ministeriale n°2357 emanata
il 16/05/1996 da Ministero dei Lavori Pubblici.
Sono comprese tutte le opere murarie per predisporre un
basamento in muratura, perfettamente in piano, alto circa 10 cm
da terra, sono
Inclusi dalla fornitura l’impianto elettrico, idraulico e la
pavimentazione, e quant’altro occorra per dare l’opera completa
e funzionale a regola d’arte e comunque in conformità al progetto
e secondo le indicazioni che saranno date all’atto pratico dalla
D.L.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica,qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabili e i relativi oneri di conferimento.
(ventunmilaottocentocinquantacinque/00) cad € 21.855,00
57 AP.26 Fornitura e posa in opera di cestino portarifiuti in fusione di
ghisa sferoidale UNI EN 1563, acciaio FE 360 UNI 7810 e
lamiera di ferro zincata a caldo UNI EN ISO 1461,tipo Neri o
equivalente e comunque il tutto corrispondente per forma, misure
e modanature varie al disegno che del progetto fa parte
integrante.
Il cestino portarifiuti è composto da:
1)un tubo di sostegno in acciaio alto cm 102, diam. cm 6,0,
dotato di muratura alta cm 15 da cementare al plinto di
fondazione;
2)una base in fusione di ghisa, alta cm 7 a forma tronco conica
(diam. inferiore cm 9, superiore cm 8,5), decorata all'estremità
superiore da un toro, fissata alla colonna 1° con tre grani M6;
3)un cesto realizzato in lamiera di acciao spessore 15/10 mm,
alto cm.53,5 - diametro cm. 30. Il cesto è fissato al tubo di
sostegno in due punti: nella parte inferiore tramite una mensola
dotata di cerniera, la quale ne permette la rotazione per facilitare
lo svuotamento dei rifiuti; nella parte superiore tramite un sistema
di blocco con chiave, più un tirante in acciaio per evitare che
accidentalmente durante l'apertura il cestino cada a terra. Il
fondo del cesto è dotato di fori per il drenaggio dell'acqua.
Cappello realizzato in lamiera di acciaio spessore 20/10 mm, alto
cm.5,0 diametro cm. 31, saldato al tubo di sostegno con una
mensola in lamiera di acciaio;
4)un elemento in fusione di ghisa alto cm 8,5, posto all'estremità
del tubo di sostegno. L'elemento è decorato da due tori e una
sfera con diametro di cm 6,0;
5)anello in acciaio inox con funzione di ferma sacco.
L'altezza totale del cestino è di cm 110, la larghezza massima di
cm 40. Il volume di rifiuti che può essere contenuto è di litri 37.
Protezione delle superfici in ghisa e acciaio zincato
La protezione delle superfici in ghisa è da ottenersi attraverso le
seguenti fasi di sabbiatura; una mano di primer
monocomponente allo zinco; una mano di primer epossidico
bicomponente al fosfato di zinco; una mano applicata per
immersione di primer sintetico a base di resine alchidiche; una
mano a finire di smalto alchidico.

Pag. 18 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

La protezione delle superfici in acciaio è da ottenersi attraverso le


seguenti fasi di una mano di primer epossidico bicomponente;
una mano a finire di smalto alchidico.
Il cestino dovrà essere munito di certificazione attestante la
costruzione in centro di produzione UNI-EN/29002 o ISO 9002 in
conformità alla circolare ministeriale n.2357 del 16 maggio
emanata dal Ministero dei Lavori Pubblici. Compresi oneri ed
accessori per dare il lavoro finito a perfetta regola d’arte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica,qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabili e i relativi oneri di conferimento.
(quattrocentosettantasette/90) cad € 477,90
58 AP.27 Fornitura e posa in opera di orologio su colonna composto da
elementi in fusione di ghisa UNI EN 1561, alluminio UNI 4514 e
acciaio, tipo Neri o equivalente e comunque il tutto
corrispondente per forma, misure e decori vari al disegno che del
progetto fa parte integrante.
L'orologio è composto da:
1)una base in ghisa alta cm. 16 a forma ottagonale, con la parte
superiore che si raccorda all'elemento sovrastante. L'elemento è
dotato di una flangia quadrata fusa unitamente al pezzo,
predisposta con quattro fori ø 14 con interasse di cm. 24 per il
fissaggio al plinto di fondazione (compreso nel prezzo) con tira
fondi;
2)una colonna in ghisa alta cm. 200. La colonna per la metà
inferiore è a forma ottagonale, con uno zoccolo di base con
chiave di cm. 17, una parte intermedia con chiave di cm. 12,5 e
una cimasa superiore con chiave di cm. 17. La parte superiore
della colonna è circolare con diametro di cm. 8, decorata da venti
scanalature. La parte terminale della colonna e a forma di
capitello corinzio. La colonna viene fissata con quattro viti M10
(a) in acciaio inox all'elemento sottostante;
3)un elemento in fusione di alluminio largo cm. 105, alto cm. 10,
con funzione di sostegno inferiore del pannello pubblicitario,
decorato da foglie e ricci nella parte centrale;
4)un telaio porta insegne pubblicitarie in lamiera di acciaio
zincata, dotato di un lato apribile per l'inserimento dei due
pannelli. Il telaio viene fissato alla colonna con due viti M10. Lo
spazio pubblicitario utile per ogni facciata è di cm. h. 57 x 97;
5)un elemento in fusione di alluminio largo cm. 105, alto cm. 13,
con funzione di sostegno superiore del pannello pubblicitario e
supporto dell'orologio, decorato da foglie, ricci e rosette nella
parte centrale;
6)una cassa orologio alta cm. 71, larga cm. 61,5, composta da i
seguenti elementi:
- un telaio centrale in fusione di alluminio, fissato alla colonna
con due viti M10 in acciaio inox;
- una corona in fusione di alluminio, decorata da dieci spicchi e
fissata al telaio centrale;
- due cornici circolari esterne in fusione di alluminio, decorate da
piccole borchie sulla circonferenza e fissate alla cassa ognuna
con quattro viti M6;
- due schermi protettivi in materiale plastico trasparente (PMMA);
- due quadranti segna tempo con numerazione in stile romano,
realizzati in materiale plastico color bianco opalino (PMMA)
completi ognuno di meccanismo al quarzo, lancette segna ore e

Pag. 19 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

minuti e viti di fissaggio in ottone;


- una scatola in materiale plastico contenente il dispositivo
elettronico che consente la ricezione e il sincronismo via radio
con automatica variazione dell'ora legale e solare.
L'alimentazione avviene tramite speciali batterie al litio che ne
garantiscono il funzionamento per diversi anni.
L'altezza totale dell'orologio è di cm. 365, la larghezza è di
cm.105.
Protezione delle superfici in ghisa e acciaio zincato
La protezione delle superfici in ghisa è da ottenersi attraverso le
seguenti fasi di sabbiatura; una mano di primer
monocomponente allo zinco; una mano di primer epossidico
bicomponente al fosfato di zinco; una mano applicata per
immersione di primer sintetico a base di resine alchidiche; una
mano a finire di smalto alchidico.
La protezione delle superfici in acciaio è da ottenersi attraverso le
seguenti fasi di una mano di primer epossidico bicomponente;
una mano a finire di smalto alchidico.
L’orologio dovrà essere munito di certificazione attestante la
costruzione in centro di produzione UNI-EN/29002 o ISO 9002 in
conformità alla circolare ministeriale n. 2357 del 16 maggio
emanata dal Ministero dei Lavori Pubblici.
Compresi oneri ed accessori per dare il lavoro finito a perfetta
regola d’arte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica,qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabili e i relativi oneri di conferimento.
(settemiladuecento/70) cad € 7.200,70
59 AP.28 Fornitura e posa in opera di stendardo formato da elementi in
ghisa UNI EN 1561 e acciaio FE 510 UNI 7810 zincato a caldo
secondo norma UNI EN ISO 1461. Lo stendardo è composto:
1)da un palo in acciaio a sezione circolare alto cm 93,5, dotato di
flangia predisposta con tre fori per il fissaggio al plinto di
fondazione con tirafondi;
2)da un elemento di base in ghisa alto cm 16, a forma tronco
conica, decorato nella parte centrale e superiore da venti piccole
scanalature, fissato al palo in acciaio tramite un grano M6;
3)da un elemento in ghisa alto cm 9,5, largo cm 38,5, con
funzione di attacco e sostegno inferiore del pannello. L'elemento
va innestato sull'anima , il suo decoro è composto da due foglie
arricciate. Il pannello pubblicitario composto:
1)da un telaio esterno alto cm 116,5, lungo cm 71, realizzato con
un profilo speciale di acciaio, al suo interno vi è saldato uno
scheletro per irrobustire la struttura;
2) da un telaio interno superiore alto cm 84,5, lungo cm 65,6 ed
uno interno inferiore alto cm 84,5, lungo cm 65,6 realizzati in
profilato angolare (mm 20 x 20 spessore 6) di acciaio, due perni
facilitano il fissaggio al telaio esterno, la struttura ha la
predisposizione per l'installazione di due pannelli (F-G) di
dimensione cm 64,5 x 23 x 2 (il primo) e cm 64,5 x 83 x 2 (il
secondo). Lo spazio pubblicitario utile dei due pannelli è: altezza
cm 80,5, lunghezza cm 61,5 per quello superiore, altezza cm
20,5, lunghezza cm 61,5 per quello inferiore.
L'altezza totale dello stendardo è di cm 216,5, la lunghezza cm71
e lo spessore del pannello di cm 6.
Il tutto corrispondente per forma, misure e decori vari al disegno

Pag. 20 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

che del progetto fa parte integrante.


Protezione delle superfici in ghisa e acciaio zincato
La protezione delle superfici in ghisa è da ottenersi attraverso le
seguenti fasi di sabbiatura; una mano di primer
monocomponente allo zinco; una mano di primer epossidico
bicomponente al fosfato di zinco; una mano applicata per
immersione di primer sintetico a base di resine alchidiche; una
mano a finire di smalto alchidico.
La protezione delle superfici in acciaio è da ottenersi attraverso le
seguenti fasi di una mano di primer epossidico bicomponente;
una mano a finire di smalto alchidico.
Il pannello dovrà essere munito di certificazione attestante la
costruzione in centro di produzione UNI-EN/29002 o ISO 9002 in
conformità alla circolare ministeriale n.2357 del 16 maggio
emanata dal Ministero dei Lavori Pubblici. Compresi oneri ed
accessori per dare il lavoro finito a perfetta regola d’arte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica,qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabili e i relativi oneri di conferimento.
(millequattrocentosessantaquattro/60) cad € 1.464,60
60 AP.29 Fornitura e posa in opera di pensilina attesa bus , tipo Neri o
equivalente formata da elementi in ghisa UNI EN 1561, ghisa
sferoidale UNI EN 1563, alluminio (UNI 4514) e acciaio FE 360
UNI 7810, il tutto corrispondente per forma, misure e decori vari
al disegno che del progetto fa parte integrante.
La pensilina è composta come segue:
1°) da quattro colonne in fusione di ghisa, alte cm 203. Ogni
colonna per la metà inferiore è a forma ottagonale con zoccolo di
base, per la metà superiore è a forma cilindrica decorata da venti
scanalature e terminante con un capitello corinzio. Le colonne
alla base sono dotate ognuna di una flangia (diam. cm 26)
predisposta con quattro fori (diam. cm 1,8) per il fissaggio al
suolo con tirafondi;
2°) da quattro mezze travi sagomate in fusione di ghisa
sferoidale. Ogni mezza trave sagomata viene fissata alla colonna
sottostante con quattro viti M8 in acciaio inox, ed hanno la
funzione di sostegno dei vari elementi che compongono il tetto
della pensilina. Ogni due mezze travi sagomate sullo stesso lato,
vengono rese solidali fra loro al centro per mezzo di due elementi
di collegamento in fusione di ghisa e due viti M10 in acciaio inox;
3°) da quattro elementi in fusione di ghisa a forma di trifoglio, con
funzione di collegamento per le mezze travi sagomate ;
4°) da quattro elementi in fusione di alluminio, posti sugli angoli
della bordatura del tetto con funzione di decoro. Ogni elemento
viene fissato con due viti M6 in acciaio inox;
5°) da due elementi in lamiera di acciaio zincato, formanti il lato
frontale e posteriore della bordatura del tetto. Ogni elemento è
decorato da una fascia con ovoli in fusione di alluminio e due
rosette e viene fissato alle mezze travi sagomate con quattro viti
M8 in acciaio inox;
6°) da due elementi in lamiera di acciaio zincato, formanti il lato
destro e sinistro della bordatura del tetto.
Ogni elemento è decorato da una fascia con ovoli in fusione di
alluminio e due rosette. Gli elementi laterali vengono fissati agli
elementi frontale e posteriore con accessori su ogni angolo;
7°) da due cimase in fusione di alluminio fissate sopra e

Pag. 21 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

centralmente agli elementi laterali formanti la bordatura del tetto.


Le cimase sono decorate ognuna da due rosette, due foglie
arricciate e un giglio al centro, e sono dotate di un' apposito
spazio per l'inserimento di scritte;
8°) da una falda anteriore di copertura, realizzata in vetroresina
color rame. La falda è dotata di canale di gronda;
9°) da una falda posteriore di copertura, realizzata in vetroresina
color rame. La falda è dotata di canale di gronda, e al centro del
tetto viene sovrapposta alla falda anteriore e fissata con tre viti
M8;
10°) da due elementi in vetroresina applicati a chiusura dei
fianchi delle falde verniciati color bronzo;
11°)da due gronde in lamiera di rame, applicate ai lati destro e
sinistro delle falde del tetto;
12°) da cinque arcarecci in acciaio zincato, tipo UPN 80 x 45 x 6,
fissate ognuna alle mezze travi
con quattro viti M8 in acciaio inox;
13°) da un telaio laterale in profilato di acciaio zincato alto cm
188,5, largo cm 130, completo di vetro antisfondamento (o
lamiera) e canalette fermavetro;
14°)da un telaio posteriore in profilato di acciaio zincato alto cm
188,5, largo cm 320, completo di sei vetri antisfondamento (o
lamiera) e canalette fermavetro;
15°) da un telaio laterale in profilato di acciaio zincato alto cm 78,
largo cm 126, completo di vetro antisfondamento (o lamiera) e
canalette fermavetro.
La pensilina ha le seguenti misure: altezza totale
cm261,lunghezza cm 407, larghezza cm 219, altezza sopra
bordatura cm 239, altezza sotto bordatura cm 221, interasse
laterale fra colonne cm 126,5, interasse frontale fra colonne cm
341.
Protezione delle superfici in ghisa e acciaio zincato
La protezione delle superfici in ghisa è da ottenersi attraverso le
seguenti fasi di sabbiatura; una mano di primer
monocomponente allo zinco; una mano di primer epossidico
bicomponente al fosfato di zinco; una mano applicata per
immersione di primer sintetico a base di resine alchidiche; una
mano a finire di smalto alchidico.
La protezione delle superfici in acciaio è da ottenersi attraverso le
seguenti fasi di una mano di primer epossidico bicomponente;
una mano a finire di smalto alchidico.
La pensilina dovrà essere munita di certificazione attestante la
costruzione in centro di produzione UNI-EN/29002 o ISO 9002 in
conformità alla circolare ministeriale n. 2357 del 16 maggio
emanata dal Ministero dei Lavori Pubblici.
Compresi oneri ed accessori per dare il lavoro finito a perfetta
regola d’arte e comprese le opere murarie (blocco fondazione
ect.) per il fissaggio al suolo.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica,qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabili e i relativi oneri di conferimento.
(quattordicimilacinquecentotrentuno/00) cad € 14.531,00
61 AP.30 Fornitura e posa in opera di fioriera formata da elementi in ghisa
UNI EN 1561,tipo Neri o equivalente e comunque il tutto
corrispondente per forma, misure e modanature varie al disegno
che del progetto fa parte integrante.

Pag. 22 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

La fioriera è composta da:


1) un piedistallo in ghisa alto cm 7, diametro inferiore cm 41,
superiore cm 26, a forma tronco conica con il lato a forma di
onda, dotato di un foro (diam. cm 2,0) per il drenaggio dell'acqua
e di tre fori per il fissaggio al suolo con murature o tirafondi
(compresi nel prezzo). Il piedistallo viene fissato alla vasca con
tre viti M10 in acciaio inox;
2)una vasca in ghisa con funzione di fiorera alta cm 48, a forma
tronco conica (diametro superiore cm 115 , inferiore cm
28,5),con il lato a forma di onda, dotata nella parte superiore di
un anello (spessore cm 5).
L'altezza totale della fioriera è di cm 55, il diametro cm 115. Il
volume contenuto dalla vasca è di dm 3 200, ed il peso totale è
circa Kg. 150.
Protezione delle superfici in ghisa
La protezione delle superfici in ghisa è da ottenersi attraverso le
seguenti fasi:
sabbiatura; una mano di primer monocomponente allo zinco; una
mano di primer epossidico bicomponente al fosfato di zinco; una
mano applicata per immersione di primer sintetico a base di
resine alchidiche; una mano a finire di smalto alchidico.
La fioriera dovrà essere munita di certificazione attestante la
costruzione in centro di produzione UNI-EN/29002 o ISO 9002 in
conformità alla circolare ministeriale n.2357 del 16 maggio
emanata dal Ministero dei Lavori Pubblici. Compresi oneri ed
accessori per dare il lavoro finito a perfetta regola d’arte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica,qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabili e i relativi oneri di conferimento.
(milleseicentosettantanove/10) cad € 1.679,10
62 AP.31 Fornitura e posa in opera di dissuasore stradale realizzato in
ghisa sferoidale UNI EN 1563, tipo Neri modello 2989.000 o
equivalente e comunque il tutto corrispondente per forma, misure
e modanature varie al disegno che del progetto fa parte
integrante.
Il dissuasore è composto: da una colonna in ghisa dotata di una
base circolare alta cm 6, con diam. di cm 13. La parte centrale
della colonna è a forma tronco conica liscia, alta cm 46, (diam.
inferiore cm 10, superiore cm 8). La parte terminale della colonna
si compone di due cilindri raccordati da listelli e da una calotta
semisferica. L'altezza fuori terra del dissuasore è di cm 63.
Sistema di fissaggio
Il dissuasore è dotato di una muratura che ne permette
rimozione. La muratura è così composta:
a) da un primo elemento alto cm 20 in acciaio zincato caldo
secondo norme UNI EN ISO 1461, composto da una flangia
(diam. cm 13) e un tubo (diam. cm 7,6) tra loro saldati, da
cementare al plinto di fondazione perfettamente a piombo.
L?elemento nella sua parte alta è dotato di una filettatura M27 al
centro;
b) da un secondo elemento in ghisa alto cm 4,4 (diam. cm 10,5)
a forma di anello, dotato di un foro centrale e quattro filettature
M10 laterali disposte a 90° fra loro. L?elemento viene fissato con
una vite M27 all?elemento. Il dissuasore viene inserito ad
incastro sull?anello e fissato con viti M10 inox;
c) vite in acciaio M27 a norme UNI 5739-65.

Pag. 23 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

Protezione delle superfici in ghisa e acciaio zincato


La protezione delle superfici in ghisa è da ottenersi attraverso le
seguenti fasi: sabbiatura; una mano di primer monocomponente
allo zinco; una mano di primer epossidico bicomponente al
fosfato di zinco; una mano applicata per immersione di primer
sintetico a base di resine alchidiche; una mano a finire di smalto
alchidico.
La protezione delle superfici in acciaio è da ottenersi attraverso le
seguenti fasi di una mano di primer epossidico bicomponente;
una mano a finire di smalto alchidico.
Il dissuasore dovrà essere munito di certificazione attestante la
costruzione in centro di produzione UNI-EN/29002 o ISO 9002 in
conformità alla circolare ministeriale n.2357 del 16 maggio
emanata dal Ministero dei Lavori Pubblici.
Compresi oneri ed accessori per dare il lavoro finito a perfetta
regola d’arte

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica,qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabili e i relativi oneri di conferimento.
(quattrocentotrentacinque/30) cad € 435,30
63 AP.32 Fornitura e posa in opera di mensola artistica a muro tipo Neri
modello 4014.000 o equivalente, formata da elementi in ghisa
UNI EN 1561, acciaio FE 360 UNI 7810, il tutto corrispondente
per forma, misure e decori vari al disegno che del progetto fa
parte integrante.
La mensola è composta come segue:
1°) da un tubo di sostegno in acciaio (diam. cm 3,3, lungo cm
144,5) zincato a caldo secondo norma UNI EN ISO 1461. Il tubo
all’estremità è dotato di un attacco per il fissaggio del corpo
illuminante, che consiste in un anello su cui va appoggiato il
corpo illuminante, un tubo centrale con filettatura da 3/4" GAS
completo di dado di fissaggio in acciaio inox, e una parte inferiore
decorata da un toro, una gola e una sfera. Il tubo di sostegno è
dotato inoltre di una muratura lunga cm 14,5, di un'asola per
l'entrata all'interno del tubo di un cavo elettrico del diametro di cm
1,4 e di un morsetto per la messa a terra;
2°) da una mensola in ghisa realizzata in un'unica fusione, alta
cm 38 con sporgenza di cm 118, più una muratura di cm 14,5. La
mensola e il tubo di sostegno sono uniti fra loro da due collari
decorati ognuno con due scanalature e fusi unitamente alla
mensola in ghisa. La mensola dovrà essere decorata come da
disegno. In specifico il decoro è composto da: un frutto, cinque
foglie terminanti a spirale di cui una passante dal lato opposto
della mensola, una foglia nascente dalla muratura, nove foglie
larghe con riccio terminale ed una foglia allungata.
L'altezza totale della mensola è di cm 38, la sporgenza utile è di
cm 130.
La protezione delle superfici in ghisa è da ottenersi attraverso le
seguenti fasi di sabbiatura; una mano di primer
monocomponente allo zinco; una mano di primer epossidico
bicomponente al fosfato di zinco; una mano applicata per
immersione di primer sintetico a base di resine alchidiche; una
mano a finire di smalto alchidico.
La protezione delle superfici in acciaio zincato nelle parti a vista è
da ottenersi attraverso le seguenti fasi di sabbiatura; una mano di
primer epossidico bicomponente; una mano a finire di smalto

Pag. 24 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

alchidico.
La mensola dovrà essere munita di certificazione attestante la
costruzione in centro di produzione UNI-EN/29002 o ISO 9002 in
conformità alla circolare ministeriale n. 2357 del 16 maggio
emanata dal Ministero dei Lavori Pubblici.
Sono compresi il passaggio del cavo elettrico e tutti gli
allacciamenti elettrici alla linea principale e o alla derivazione, le
opere murarie necessarie per murare l’anima in acciaio a
piombo, escluso eventuale scavo e blocco di fondazione, e
quant’altro occorra per dare l’opera completa e funzionale a
regola d’arte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica,qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabili e i relativi oneri di conferimento.
(quattrocentosettantanove/30) cad € 479,30
64 AP.33 Fornitura e posa in opera di lanterna, tipo Neri modello PQ800A
o equivalente, interamente realizzata in pressofusione di
alluminio (UNI 5076, UNI 5079) idonea solo per il montaggio
portato.
Struttura lanterna
La lanterna è composta da: un quadripode dotato di sedi per
l'alloggiamento dei cavi elettrici di alimentazione e di un foro Ø 28
mm per l'attacco al sostegno; un supporto in materiale isolante
per portalampada, fissato al quadripode; un telaio centrale privo
di sportello realizzato in un unico pezzo, al quale è incernierato il
telaio superiore; una grata in materiale isolante agganciata al
telaio centrale che consente il raggiungimento del grado di
protezione IP 43 e l'ottenimento della classe di isolamento II;
quattro ferma schermi di cui due con fascette stringi cavo, per il
fissaggio di cavi Ø 14 mm; un telaio superiore con caminetto
incernierato al telaio centrale.
Ottica con riflettore stampato in lamiera di alluminio verniciato
color bianco con vernici resistenti al calore, incernierato al telaio
centrale; una scatola in materiale isolante contenente i
componenti elettrici, dotata di coperchio incernierato; un
portalampada in ceramica alloggiato in un supporto in materiale
isolante; viti esterne a forma di ghianda in ottone e restante
bulloneria in acciaio inox; quattro schermi in polimetilmetacrilato
(PMMA).
Caratteristiche elettriche
Grado di protezione IP 43
Classe di isolamento II.
Tensione di alimentazione 230V, frequenza 50Hz, cos f 0,9
(rifasato).
Cablaggio per lampade a Sodio Alta Pressione da 150 W
secondo i calcoli illuminotecnici che fanno parte integrante del
progetto.
Dimensioni e peso
Altezza cm 74,
Larghezza cm 39,
Profondità cm 39,
Peso Kg 7,2 (esclusi i componenti elettrici),
Superficie massima soggetta alla spinta del vento mq. 0,210.
I vari componenti del cablaggio (accenditore, reattore,
condensatore ecc.) sono sostituibili singolarmente.
Il tutto corrispondente per forma, misure e decori vari al disegno
Pag. 25 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

che del progetto fa parte integrante.


La protezione delle superfici è da ottenersi attraverso le seguenti
fasi di sabbiatura; una mano di primer epossidico bicomponente
al fosfato di zinco; due mani applicate per immersione di primer
sintetico a base di resine alchidiche; una mano a finire di smalto
alchilico, la protezione all’ossidazione è ottenuta mediante
l’applicazione a spruzzo di una mano di primer epossidico
bicomponente (previo decappaggio), più una mano di smalto
alchidico.
L’apparecchio di illuminazione dovrà essere munito di
certificazione attestante la costruzione in centro di produzione
UNI-EN/29002 o ISO 9002 C.S.I.Q. in conformità alla circolare
ministeriale n. 2357 del 16 maggio emanata dal Ministero dei
Lavori Pubblici.
Il corpo illuminante è provvisto di Marchio Italiano di Qualità IMQ,
conforme alle norme (EN 60598-1, EN 60598-2-3).
Sono comprese il passaggio del cavo elettrico e tutti gli
allacciamenti elettrici alla linea principale e o alla cassetta di
derivazione, e quant’altro occorra per dare l’opera completa e
funzionale a regola d’arte e comunque in conformità al progetto e
secondo le indicazioni che saranno date all’atto pratico dalla D.L.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica,qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabili e i relativi oneri di conferimento.
(seicentottantasette/05) cad € 687,05
65 AP.34 Fornitura e posa in opera di palo artistico tipo Neri modello
1255.015 con cima modello 4102.180 o equivalenti, componibile
in fusione di ghisa UNI EN 1561, con anima interna in acciaio FE
510 UNI 7810, zincata a caldo secondo norma UNI EN ISO
1461.
L’anima composta da quattro tubi di sezione variabile per il
variare dei diametri interni della ghisa (diam. cm 13,3 x 210
- diam. 8,9 x 294 - diam. 6,0 x 51 - diam. 4,2 x 30) tra loro saldati
in corrispondenza delle rastremazioni, dovrà innestarsi per cm 70
perfettamente a piombo in un plinto di fondazione; sarà dotata di
una vite M10 per la messa a terra segnalata da apposita
piastrina, di un’asola idonea per il montaggio di morsettiere di
isolamento, di un'asola per il passaggio dei cavi all’interno e di
una boccola filettata 3/4" GAS saldata all'estremità superiore.
Una guaina termoretraibile alta cm 50, formata da materiali
compositi dovrà essere applicata sull'anima per proteggerla dalla
corrosione.
Il palo di ghisa, formato da vari elementi sovrapponibili ad
incastro dal basso verso l’alto allo scopo di evitare infiltrazioni
d’acqua all’interno, è composto come segue:
1°) da un primo elemento di base alto cm 115, composto da un
plinto ottagonale (diagonale cm 64, h. cm 25), un sovrastante
elemento anch’esso ottagonale, un corpo centrale cilindrico
provvisto di portello di ispezione di cm 11,5 x 32 e da una
cimasa;
2°) da un secondo elemento alto cm 46 decorato da foglie;
3°) da un terzo elemento alto cm 118, tronco conico decorato
con otto scanalature;
4°) da un quarto elemento alto cm 137, tronco conico decorato
con otto scanalature, un toro inferiore e due superiori;
5°) da un quinto elemento alto cm 23 a forma di capitello

Pag. 26 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

decorato da foglie.
I singoli elementi sopra descritti sono realizzati in un’unica
fusione.
L’altezza totale di questi primi cinque elementi è di cm 438.
Sul palo sopra descritto si sovrapporrà la cima anch'essa
formata da elementi in ghisa UNI EN 1561, ghisa sferoidale UNI
EN 1563 e acciaio FE 360 UNI 7810, il tutto corrispondente per
forma, misure e decori vari al disegno che del progetto fa parte
integrante. La cima è composta come segue:
1°) da un elemento in ghisa tronco conico alto cm 55 decorato
con foglie e scanalature;
2°) da un anello per il sostegno del braccio a pastorale in acciaio
zincato a caldo.
3°) da un anello per il sostegno del braccio a pastorale in acciaio
zincato a caldo.
4°) da un braccio a pastorale, alto cm 126 con sporgenza ad
assemblaggio ultimato di cm 83.
5°) da due elementi decorativi in ghisa, ogni elemento viene
fissato per mezzo di due viti M8 in acciaio inox, agli anelli di
sostegno 2° - 3°;
6°) da una punta in acciaio FE 360 UNI 7810 che viene fissata
all’elemento 3° tramite quattro viti M6 in acciaio inox;
7°) da un elemento terminale in ghisa alto cm 20 (diam. inferiore
cm 11), decorato da due tori e una sfera, viene innestato
sull'elemento 6° e fissato con una vite M8 in acciaio inox.
L'altezza totale della cima è di cm 229. Il tutto corrispondente per
forma misure e modanature varie al disegno che del progetto fa
parte integrante.
La protezione delle superfici in acciaio zincato nelle parti a vista è
da ottenersi attraverso le seguenti fasi di sabbiatura; una mano di
primer epossidico bicomponente; una mano a finire di smalto
alchidico.
Il palo dovrà essere munito di certificazione attestante la
costruzione in centro di produzione UNI-EN/29002 o ISO 9002 in
conformità alla circolare ministeriale n. 2357 del 16 maggio
emanata dal Ministero dei Lavori Pubblici.
Sono compresi il passaggio del cavo elettrico e tutti gli
allacciamenti elettrici alla linea principale e/o alla derivazione,
smontaggio di palo esistente con il conseguente accatastamento
in apposito magazzino secondo le disposizione della D.L., le
opere murarie necessarie per murare l’anima in acciaio a
piombo, escluso eventuale scavo e blocco di fondazione, e
quant’altro occorra per dare l’opera completa e funzionale a
regola d’arte.
Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,
opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica,qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabili e i relativi oneri di conferimento.
(cinquemiladuecentoventiquattro/70) cad € 5.224,70
66 AP.36 Rinterro eseguito con misto cementato, consistente in una
miscela di cemento e misto di fiume o di cava di idonea e ben
assortita granulometria (avente dimensione massima degli
elementi di 40 mm), esente da materiale argilloso. La miscela
dovrà essere confezionata con cemento tipo R 325 con dosatura
non inferiore a 80 kg per metro cubo di misto e umidificata. Con
l'onere dell'inumidimento per il raggiungimento dell'umidità ottima
e del costipamento fino a raggiungere il 95% della densità
AASHO modificata, nonché ogni altro onere occorrente per dare

Pag. 27 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

il lavoro completo ed eseguito a perfetta regola d'arte. Misurato a


spessore finito dopo costipamento.
(cinquantaquattro/87) m3 € 54,87
67 AP.37 Compenso per lo spostamento dei pali esistenti in Piazza XI
Febbraio e successiva ricollocazione nella stessa piazza ma
nella nuova posizione di progetto del singolo palo. Nel prezzo si
intendono compresi e compensati il distacco del palo dal blocco
di fondazione attuale, il sollevamento dello stesso, lo scavo e il
conglomerato cementizio per la formazione del nuovo blocco di
fondazione di dimensioni adeguate, la predisposizione del foro o
dei tirafondi, la ricollocazione del palo, il ripristino dei cavi di
alimentazione, la messa a terra, il cavidotto ed ogni altro onere e
magistero per dare il palo ricollocato in opera funzionante e a
perfetta regola d'arte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica,qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabili e i relativi oneri di conferimento.
(quattrocentodiciassette/10) cad € 417,10
68 AP.38 Fornitura, trasporto e messa a dimora di piante (Peonia
Arborea), per la sistemazione a verde di ville, aiuole strade,
arredo urbano, etc. compreso il trasporto a piè d'opera a
qualunque distanza, anche se fuori strada, il carico, lo scarico, la
formazione, anche a mano, di eventuali buche, i sostegni
eventualmente occorrenti (paletti tutori di castagno), il
riempimento con terreno vegetale del contenitore, lo
spandimento di uno strato di terriccio miscelato con torba,
sabbia, humus e agripelite concimata di adeguato spessore, la
necessaria innaffiatura, i pali tutori ove occorrono; la garanzia di
attecchimento pari al 95% alla fine della prima estate ed ogni
altro onere e magistero per dare la pianta messa a dimora a
perfetta regola d'arte.
1) PIANTE A PICCOLO SVILUPPO - cespugli (buche delle
dimensioni non inferiori a cm 30 x 30 x 30.
2) PEONIA ARBOREA ( in contenitore) altezza da cm. 40 - 50
CARATTERISTICHE E/O NOTE: Arbusto che raggiunge i circa
2.00 m di altezza, pianta cespitosa e poco ramificata.
(cinquantadue/00) cad € 52,00
69 AP.39 Fornitura, trasporto e messa a dimora di Lantana camara L.,
fornita in vaso del diametro di 15cm. Caratteristiche della pianta:
-Dimensione e portamento: la Camara presenta un portamento
arbustivo-cespuglioso con chioma irregolare può raggiungere
altezze da 40 a 150 centimetri; -Tronco e corteccia: pianta
cespugliosa con fusto diviso e ramificato fin dalla base, corteccia
di colore brunastro o rossastro, i giovani rami sono di color
verdastro e glabri; -Foglie, gemme e rametti: le foglie sono
persistenti o semipersistenti, semplici con lamina ovata o
ovoidale-ellittica, di colore verde intenso, con apice acuto e
margine seghettato. Le foglie sono picciolate, opposte, lunghe 6
-10cm e hanno una superficie ruvida, leggermente pubescente.
Sono compresi e compensati nel prezzo, la messa a dimora e
tutte le lavorazioni ad essa connesse, ovvero l'apertura della
buca di dimensioni adeguate all'apparato radicale della pianta; la
ricolmatura con compressione del terreno adiacente le radici;
l'eventuale e razionale pacciamatura .
Pag. 28 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

Compreso il trasporto a piè d'opera a qualunque distanza, anche


se fuori strada, il carico, lo scarico, i sostegni eventualmente
occorrenti (paletti tutori di castagno), il riempimento con terreno
vegetale del contenitore, lo spandimento di uno strato di terriccio
miscelato con torba, sabbia, humus e agripelite concimata di
adeguato spessore, la necessaria innaffiatura, i pali tutori ove
occorrono; la garanzia di attecchimento pari al 95% alla fine della
prima estate ed ogni altro onere e magistero per dare la pianta
messa a dimora a perfetta regola d'arte.
(sedici/24) cad € 16,24
70 AP.41 Compenso per la manutenzione straordinaria del muro
perimetrale della via G. Pubblico da applicarsi per la porzione di
muro lungo la Via R. Cimino, l'intervento sarà costituito dalle
seguenti fasi:
- rimozione di intonaco esterno fino al rinvenimento della
muratura eseguito con qualsiasi mezzo;
- rimozione e ricollocazione delle copertine e delle lastre di pietra
lavica lesionate o danneggiate della stessa tipologia e degli
stessi spessori di quella esistente;
- pulitura e lavaggio energico con acqua in pressione delle
porzioni da mantenere;
- integrazione delle lastre di pietra lavica mancanti con lastre
della stessa tipologia e colorazione di quelle esistenti;
-rifacimento d'intonaco per esterni costituito da rinzaffo con malta
bastarda a 400 kg di cemento, sestiato e traversato con malta
bastarda e strato finale realizzato con intonaco per esterni, strato
di finitura, dello spessore minimo di 3 mm, (prodotto
assolutamente naturale ed ecologico) a base di grassello di calce
stagionato per 24 mesi, terre coloranti naturali (nei colori a scelta
della D.L.) e materiali inerti. L'intonaco dovrà avere le seguenti
caratteristiche: altissima traspirabilità, resistenza a muffe e
batteri, resistenza agli agenti atmosferici, resistenza alla luce.
L'intonaco dovrà essere realizzato riproponendo il motivo
originariamente esistente e secondo le disposizioni della D.L.
comunque lavorato, con finitura con malta fine e a frattazzo
secondo il motivo originario. Al fine di scongiurare il distacco
nelle parti su cui insiste la modanatura dovranno essere messe
in opera delle reti metalliche a maglia fitta e di piccolo diametro
fissate alla muratura (queste comprese nel prezzo). Si intendono
compresi i ponti di servizio a qualunque altezza e ogni altro onere
per dare l'opera completa a perfetta regola d'arte.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura,
l'onere del carico del materiale di risulta sul cassone di raccolta
ed il trasporto a discarica dei materiali di risulta o inutilizzabile e
relativi oneri di conferimento.

(sessantadue/98) m2 € 62,98
71 AP.42 Fornitura e posa in opera di lanterna, tipo Neri modello SQ800A
o equivalente, interamente realizzata in pressofusione di
alluminio (UNI 5076, UNI 5079) idonea solo per il montaggio
sospeso.
Struttura lanterna
La lanterna è composta da: un quadripode dotato di sedi per
l'alloggiamento dei cavi elettrici di alimentazione e di un foro Ø 28
mm per l'attacco al sostegno; un supporto in materiale isolante

Pag. 29 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

per portalampada, fissato al quadripode; un telaio centrale privo


di sportello realizzato in un unico pezzo, al quale è incernierato il
telaio superiore; una grata in materiale isolante agganciata al
telaio centrale che consente il raggiungimento del grado di
protezione IP 43 e l'ottenimento della classe di isolamento II;
quattro ferma schermi di cui due con fascette stringi cavo, per il
fissaggio di cavi Ø 14 mm; un telaio superiore con caminetto
incernierato al telaio centrale.
Ottica con riflettore stampato in lamiera di alluminio verniciato
color bianco con vernici resistenti al calore, incernierato al telaio
centrale; una scatola in materiale isolante contenente i
componenti elettrici, dotata di coperchio incernierato; un
portalampada in ceramica alloggiato in un supporto in materiale
isolante; viti esterne a forma di ghianda in ottone e restante
bulloneria in acciaio inox; quattro schermi in polimetilmetacrilato
(PMMA).
Caratteristiche elettriche
Grado di protezione IP 43
Classe di isolamento II.
Tensione di alimentazione 230V, frequenza 50Hz, cos f 0,9
(rifasato).
Cablaggio per lampade a Sodio Alta Pressione da 150 W
secondo i calcoli illuminotecnici che fanno parte integrante del
progetto.
Dimensioni e peso
Altezza cm 79,5,
Larghezza cm 39,
Profondità cm 39,
Peso Kg 7,7 (esclusi i componenti elettrici),
Superficie massima soggetta alla spinta del vento mq. 0,212.
I vari componenti del cablaggio (accenditore, reattore,
condensatore ecc.) sono sostituibili singolarmente.
Il tutto corrispondente per forma, misure e decori vari al disegno
che del progetto fa parte integrante.
La protezione delle superfici è da ottenersi attraverso le seguenti
fasi di sabbiatura; una mano di primer epossidico bicomponente
al fosfato di zinco; due mani applicate per immersione di primer
sintetico a base di resine alchidiche; una mano a finire di smalto
alchilico, la protezione all’ossidazione è ottenuta mediante
l’applicazione a spruzzo di una mano di primer epossidico
bicomponente (previo decappaggio), più una mano di smalto
alchidico.
L’apparecchio di illuminazione dovrà essere munito di
certificazione attestante la costruzione in centro di produzione
UNI-EN/29002 o ISO 9002 C.S.I.Q. in conformità alla circolare
ministeriale n. 2357 del 16 maggio emanata dal Ministero dei
Lavori Pubblici.
Il corpo illuminante è provvisto di Marchio Italiano di Qualità IMQ,
conforme alle norme (EN 60598-1, EN 60598-2-3).
Sono comprese il passaggio del cavo elettrico e tutti gli
allacciamenti elettrici alla linea principale e o alla cassetta di
derivazione, e quant’altro occorra per dare l’opera completa e
funzionale a regola d’arte e comunque in conformità al progetto e
secondo le indicazioni che saranno date all’atto pratico dalla D.L.

Compresi e compensati nel prezzo: mano d'opera, materiale,


opere e mezzi necessari, e tutto quant’occorre per dare l’opera
compiuta a perfetta regola d’arte. Compreso altresì la pulitura ed
il trasporto a discarica,qualsiasi sia la distanza, dei materiali di
risulta o inutilizzabili e i relativi oneri di conferimento.

Pag. 30 di 31
ELENCO PREZZI UNITARI
NUM.
CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO
ART.

(settecentoundici/10) cad € 711,10

Pag. 31 di 31