Sei sulla pagina 1di 18

Impariamo a conoscere la chimica..

Professore per un giorno: Dott. Antonio Fornaro


Chimico, specializzato in Chimica Ambientale
Come ci viene presentata la ‘chimica’?

Lo scienziato nell’immaginario comune è pazzo… Un po' è vero!!!


Cosa ci fa pensare la ‘chimica’?

Albert Einstein è stato


un fisico e filosofo tedesco
naturalizzato svizzero e st
atunitense.
Oltre a essere uno dei più
celebri fisici della storia
della scienza, che mutò in
maniera radicale
il paradigma di
interpretazione del
mondo fisico, fu attivo in
diversi altri ambiti, dalla
filosofia alla politica. Per il
suo apporto alla cultura in
generale è considerato
uno dei più importanti
studiosi e pensatori del XX
secolo
Cosa ci fa pensare la ‘chimica’?
Si basa su un processo di divisione
del nucleo atomico di
un elemento pesante, detto fissile, in
due o più nuclei di massa inferiore,
provocato dalla collisione con
un neutrone libero. l fondamento
teorico è il principio di equivalenza
massa-energia, espresso
dall'equazione E=mc² prevista nella
teoria della relatività ristretta di Albert
Einstein. Questa equivalenza generica
suggerisce in linea di principio la
possibilità di trasformare direttamente
la materia in energia o viceversa.
Einstein non vide applicazioni pratiche
di questa scoperta.
Cosa ci fa pensare la ‘chimica’?

L'inquinamento ambientale è
costituito dall'immissione di
sostanze inquinanti nell'ambiente
naturale, causando gravi squilibri
nell'ecosistema, danni spesso
irreversibili, e conseguenze
negative per la salute degli esseri
viventi, piante e animali, uomo
compreso.
Facciamo un po’ di ordine….
Cos’è la chimica?
Scienza che studia le proprietà, la struttura, la composizione, il riconoscimento e il dosaggio, la
preparazione e la reagibilità di tutte le sostanze, sia naturali che artificiali, in relazione alla loro
struttura microscopica.

Esempio lego…..
Nello studio della chimica bisogna
avere molta fantasia. Perché?

La chimica studia, analizza degli ‘oggetti’ cosi piccoli che non possono essere ‘visti’ con nessun
sistema di ingrandimento. Sono molto piccoli. E questo complica notevolmente le cose!!!
Com’è fatta la materia?
Noi percepiamo la materia così
come la possiamo percepire
con i nostri sensi. Vediamo,
tocchiamo la materia.
Distinguiamo delle
caratteristiche a livello
macroscopico.

Ecco i nostri
mattoncini!!!
Com’è fatta la materia?

Diamante e carbone sono fatti dagli stessi mattoncini, che chiameremo ‘atomi’, ma sono
solo ‘collegati’ fra loro in maniera diversa…..

Esempio con modellini molecolari e differenza


La chimica dei colori…..

Il colore è dovuto all’interazione tra radiazione e materia: una sostanza può infatti assorbire tutte le
radiazioni della luce visibile e apparire nera, oppure può rifletterle tutte e apparire bianca o, come nei casi
più frequenti, assorbire alcune radiazioni e rifletterne altre che si compongono dando luogo al colore
risultante.

Le sostanze che appaiono colorate contengono un gruppo cromoforo ovvero un gruppo responsabile del
colore.

Gli artisti di ogni tempo e in ogni luogo hanno cercato di comporre i colori per dare un tocco personale
alle loro opere ma forse non c’è niente di più bello dei colori della natura.

Il giallo del tuorlo d’uovo, il rosso dei pomodori, l’arancione delle carote sono colori che accompagnano
la nostra vita e sono dovuti alla presenza di molecole con determinate caratteristiche perché tutto quello
che ci circonda e che costituisce la nostra esistenza è chimica.
I colori riprodotti in laboratorio

I Chimici hanno imparato a preparare nei laboratori dei formulati


sintetici colorati. Questi composti simulano la struttura delle molecole
presenti in natura. Essi vengono ricavati dal petrolio come materia
prima. Il petrolio e i suoi derivati sono alla base di tutte le formulazioni
sintetiche, non solo i coloranti, ma anche le fibre sintetiche, plastiche,
gomme.
Chimica dei colori. Uso e abuso

L’impiego di sostanze chimiche coloranti nei prodotti che mangiamo non è sano per il nostro corpo.
Mentre non ci sono problemi per i prodotti che indossiamo o che usiamo….
Madre natura e la chimica dei colori
Madre natura ci da una vasta
gamma di composti naturali
colorati che sono invece benefici
per il nostro organismo.
La chimica dei colori…..
Facciamo insieme un po’ di
esperimenti!!
1. La fenolftaleina
2. Il Metil Arancio
3. Il Blu di metilene
4. Acido cloridrico
Tossicità di alcuni composti chimici
Molti dei composti chimici che
utilizziamo nel laboratorio o
nelle industrie possono avere
effetti tossici sulla nostra salute
e sull’ambiente. Per questo
motivo l’esposizione a questi
composti deve essere limitata
la massimo.

L'inquinamento ambientale è costituito dall'immissione di


sostanze inquinanti nell'ambiente naturale, causando gravi squilibri
nell'ecosistema, danni spesso irreversibili, e conseguenze negative per la
salute degli esseri viventi, piante e animali, uomo compreso.
Che mondo sarebbe senza petrolio?
Tutta la nostra vita odierna è legata allo
sfruttamento di questa risorsa. I giacimenti
di petrolio sono delle fonti di energia non
rinnovabile (si esauriscono). In più
l’estrazione e la lavorazione di questa
materia grezza fossile è molto complessa e
spesso è causa di inquinamento
ambientale.

La nuova generazione dei chimici si dovrà


occupare di svincolare la nostra civiltà
dall’uso del petrolio ed inventare nuove
fonti di materia ed energia (fonti rinnovabili
ed ecosostenibili).
Vi parlo del mio lavoro. La chimica ambientale
Il CHIMICO AMBIENTALE è la figura professionale che
analizza i processi naturali che si verificano nell’aria,
nell’acqua o nel suolo anche in relazione agli
interventi prodotti dall’uomo.

Opera con finalità di prevenzione, conservazione


e/o bonifica dell’ambiente e a tutela degli uomini.
Nelle aziende, infatti, è spesso chiamato ad
occuparsi anche di aspetti legati alla sicurezza nei
luoghi di lavoro.

Oggi si sviluppano dei sensori in grado di capire se l’acqua, il terreno o l’aria che respiriamo
è contaminata da sostanze tossiche.
Ciò ci permette di capire se ci sono dei problemi e risolverli per non avere effetti tossici
sull’ecosistema e sulla salute dell’uomo.

Facciamo un esperimento insieme. Sarò in grado di riconoscere l’acqua contaminata, usando


un sensore?
Cos’è la Chimica? Ora lo sappiamo……

Curiosità Vedere oltre le cose Immaginazione Fantasia

Sono tutte qualità che si sviluppano quando si è


più giovani. Se pensate di averle, coltivate un
sogno, studiate e abbiate coraggio……magari un
giorno diventerete degli scienziati!